Testimoni di Geova Online Forum
printprint
Nuova Discussione
Rispondi
 
Pagina precedente | 1 2 3 4 5 | Pagina successiva

siamo discendenza di Dio

Ultimo Aggiornamento: 16/02/2017 12.23
Autore
Stampa | Notifica email    
24/01/2017 12.29
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
piccolo
[Non Registrato]
Questo messaggio può essere visualizzato solo da utenti con un Rank Utente superiore
Cos'è la verità? È cos'è la fede?109 pt.15/12/2017 02.03 by M.Paolucci
Calciomercato 2017-18blog191270 pt.14/12/2017 22.59 by muggiò.1912
Chi passa di qui??? Oasi Forum57 pt.15/12/2017 02.50 by Tommaso.69
24/01/2017 15.01
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 49.478
Moderatore
Piccolo, puoi riformulare la domanda senza fare copia incolla? Più volte gli amministratori di quel forum si sono lamentati di questo.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
24/01/2017 15.40
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
piccolo
[Non Registrato]
barnabino, 24/01/2017 15.01:

Piccolo, puoi riformulare la domanda senza fare copia incolla? Più volte gli amministratori di quel forum si sono lamentati di questo.

Shalom



Capisco .
Quindi riformulo la domanda.
Se Dio , alla creazione dell'uomo, non vi ha messo una natura spirituale che continua a vivere anche senza il corpo fisico ," vangelo di Luca 23" che cosa rende l'uomo, discendenza di Dio " Atti degli apostoli 17, 28 ", se siamo fatti solo di polvere ?

[SM=g1944981]
24/01/2017 16.05
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 49.478
Moderatore

Se Dio , alla creazione dell'uomo, non vi ha messo una natura spirituale che continua a vivere anche senza il corpo fisico ," vangelo di Luca 23" che cosa rende l'uomo, discendenza di Dio " Atti degli apostoli 17, 28 ", se siamo fatti solo di polvere ?



Le qualità spirituali e morali che solo l'uomo possiede. Lo spirito (tra i vari significati) le Scritture indica l'inclinazione dell'essere umano, la forza interiore che lo motiva e spinge ad agire. Solo l'uomo ha ricevuto quella "scintilla" che lo rende ad immagine di Dio.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
24/01/2017 18.26
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 49.478
Moderatore
E comunque, per la precisione, da nessuna parte in Luca 23 si dice che "una natura spirituale che continua a vivere anche senza il corpo fisico". Se ti riferisci al ladrone Gesù non dice "oggi l tuo spirito verrà con il mio spirito in paradiso" ma fino a prova contraria dice che l'intere persona (anche il corpo quindi) sarebbe stata nel paradiso...

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
24/01/2017 18.34
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 3.348
Età: 38
Re:
barnabino, 24.01.2017 16:05:


Se Dio , alla creazione dell'uomo, non vi ha messo una natura spirituale che continua a vivere anche senza il corpo fisico ," vangelo di Luca 23" che cosa rende l'uomo, discendenza di Dio " Atti degli apostoli 17, 28 ", se siamo fatti solo di polvere ?



Le qualità spirituali e morali che solo l'uomo possiede. Lo spirito (tra i vari significati) le Scritture indica l'inclinazione dell'essere umano, la forza interiore che lo motiva e spinge ad agire. Solo l'uomo ha ricevuto quella "scintilla" che lo rende ad immagine di Dio.

Shalom




Secondo me non si tratta di una scintilla, né di una qualità ontologica che solo l'uomo avrebbe...

"Figli di Dio" sono chiamati gli angeli....

Si può divenire "figli di Dio" anche se alla nascita non facciamo parte della famiglia divina...
Possiamo divenire "figli di Dio" per "adozione"...

Ma sopratutto, grazie al riscatto del Cristo, per tutta l'umanità....
È questo che ha riabilitato la razza umana, grazie a Lui possiamo fare di nuovo parte della famiglia di Dio....

[SM=g1871112]
[Modificato da I-gua 24/01/2017 18.44]
24/01/2017 18.45
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 49.478
Moderatore
Caro Igua,


Secondo me non si tratta di una scintilla, né di una qualità ontologica che solo l'uomo avrebbe...



L'uomo è ontologicamente diverso dagli altri esseri, la natura umana è diversa da quella divina, né vi sono animali come l'uomo, Cristo non è morto per tutti gli esseri viventi per l'uomo, per l'essere umano. Questa natura è chiaramente impregnata della mano di Dio che ha per così dire plasmato l'uomo facendolo a sua immagine. Questa per me è la scintilla divina, ma sapendo che ti soffermi inutilmente sulle parole chiamala un po' come ti pare.


"Figli di Dio" sono chiamati gli angeli....



Si, ma Paolo non parla di "figli di Dio" si limita a citare un testo profano per indicare che l'uomo è fatto ad immagine di Dio, cioè (nel contesto di Atti) in grado di trovare Dio, dunque con la capacità di adorarlo. Adamo era già figlio di Dio, quello che fa Gesù è restaurare quella condizione dando ad alcuni esseri umani il privilegio di accedere alla condizione celeste per regnare con Cristo.

Shalom
[Modificato da barnabino 24/01/2017 18.53]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
24/01/2017 18.48
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 3.348
Età: 38
Non è la nostra natura umana che ci rende automaticamente "figli di Dio"...
Questo concetto è chiaro? Posso spiegarlo meglio, all'occorrenza!


[SM=g1871112]

i-gua
24/01/2017 19.12
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 23.819
Città: ANCONA
Età: 59
TdG
Re:
piccolo, 24/01/2017 15.40:

barnabino, 24/01/2017 15.01:

Piccolo, puoi riformulare la domanda senza fare copia incolla? Più volte gli amministratori di quel forum si sono lamentati di questo.

Shalom



Capisco .
Quindi riformulo la domanda.
Se Dio , alla creazione dell'uomo, non vi ha messo una natura spirituale che continua a vivere anche senza il corpo fisico ," vangelo di Luca 23" che cosa rende l'uomo, discendenza di Dio " Atti degli apostoli 17, 28 ", se siamo fatti solo di polvere ?

[SM=g1944981]




non mi pare che l' uomo sia fatto "solo di polvere":

"Or mentre Paolo li aspettava ad Atene, il suo spirito (pneuma) si irritava in lui, vedendo che la città era piena di idoli " (Atti 17:16).

C' è l' uomo che siamo di fuori, l' uomo esteriore e l' uomo che siamo di dentro, l' uomo interiore, potremmo anche chiamarlo l' animo umano...


[Modificato da Aquila-58 24/01/2017 19.13]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
24/01/2017 19.57
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 49.478
Moderatore

Non è la nostra natura umana che ci rende automaticamente "figli di Dio"...



Però siamo fuori tema perché Paolo non parla di figliolanza divina in senso adottivo, ma cita un poeta greco per convincere il suo uditorio che l'uomo è progenie di Dio, cioè fatto a sua immagine, dunque con la capacità di cercare e adorare un Dio che non risiede un templi umani, è ovvio che non c'è alcun riferimento al fatto che l'uomo sia "una natura spirituale che continua a vivere anche senza il corpo fisico".

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
25/01/2017 10.59
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 3.348
Età: 38
Ho capito Barnabino, scusa il fuori tema!
[SM=g1944981]
25/01/2017 11.35
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
piccolo
[Non Registrato]
barnabino, 24/01/2017 16.05:


Se Dio , alla creazione dell'uomo, non vi ha messo una natura spirituale che continua a vivere anche senza il corpo fisico ," vangelo di Luca 23" che cosa rende l'uomo, discendenza di Dio " Atti degli apostoli 17, 28 ", se siamo fatti solo di polvere ?



Le qualità spirituali e morali che solo l'uomo possiede. Lo spirito (tra i vari significati) le Scritture indica l'inclinazione dell'essere umano, la forza interiore che lo motiva e spinge ad agire. Solo l'uomo ha ricevuto quella "scintilla" che lo rende ad immagine di Dio.

Shalom


Essere Discendenza di qualcuno ,è essere e avere parte di Lui in se.
Ognuno di noi siamo discendenti dei nostri genitori, per mezzo della carne, se siamo discendenza di Dio per il solo che abbiamo delle qualità spirituali e morali , sembra ben poco per essere discendenza di Dio; non le pare ?
Poichè giustamente l'uomo creato dalla polvere o terra.. da Dio , era inerme, e solo quando Il Creatore vi mise del del suo , l'uomo prese a vivere .
Dio, giustamente è Spirito, e non vi soffio nell'uomo dell'aria, perchè vi mise un alito di Vita.
barnabino, 24/01/2017 18.26:

E comunque, per la precisione, da nessuna parte in Luca 23 si dice che "una natura spirituale che continua a vivere anche senza il corpo fisico". Se ti riferisci al ladrone Gesù non dice "oggi l tuo spirito verrà con il mio spirito in paradiso" ma fino a prova contraria dice che l'intere persona (anche il corpo quindi) sarebbe stata nel paradiso...

Shalom


Ha ragione, è un mio errore, mi riferivo a Luca 16... , dove le scritture fanno una descrizione molto minuziosa, dettagliata, di ciò che avviene alla morte dell'uomo.
Infatti chiaramente riportato che gli angeli trasportano il povero nel Seno D'Abramo ;in un luogo di riposo, "Matteo 5, 3" così chiaramente scritto,e anche secondo le promesse di Gesù.
Ora se l'uomo è solo terra e non ha in se una creatura spirituale, chi o cosa di questi , fu portato nel seno di Abramo dagli angeli, se il corpo fu deposto nella tomba ?
mentre condizione di sofferenza ,decisamente opposta per il ricco "Luca 6, 24, anche quì secondo la parola di Gesù", senza entrare nei motivi specifici .



L'uomo è ontologicamente diverso dagli altri esseri, la natura umana è diversa da quella divina, né vi sono animali come l'uomo, Cristo non è morto per tutti gli esseri viventi per l'uomo, per l'essere umano. Questa natura è chiaramente impregnata della mano di Dio che ha per così dire plasmato l'uomo facendolo a sua immagine. Questa per me è la scintilla divina, ma sapendo che ti soffermi inutilmente sulle parole chiamala un po' come ti pare.


Se è solo terra , non le sembra poco , chè il Cristo sia morto per della terra plasmata resa vivente ?
Mentre credo che il Cristo abbia dato la sua vita , proprio per riscattare soprattutto quella creatura spirituale che abita nell'uomo, menzionata in molti passi della scrittura .
Aquila-58, 24/01/2017 19.12:

piccolo, 24/01/2017 15.40:

barnabino, 24/01/2017 15.01:

Piccolo, puoi riformulare la domanda senza fare copia incolla? Più volte gli amministratori di quel forum si sono lamentati di questo.

Shalom



Capisco .
Quindi riformulo la domanda.
Se Dio , alla creazione dell'uomo, non vi ha messo una natura spirituale che continua a vivere anche senza il corpo fisico ," vangelo di Luca 23" che cosa rende l'uomo, discendenza di Dio " Atti degli apostoli 17, 28 ", se siamo fatti solo di polvere ?

[SM=g1944981]




non mi pare che l' uomo sia fatto "solo di polvere":

"Or mentre Paolo li aspettava ad Atene, il suo spirito (pneuma) si irritava in lui, vedendo che la città era piena di idoli " (Atti 17:16).

C' è l' uomo che siamo di fuori, l' uomo esteriore e l' uomo che siamo di dentro, l' uomo interiore, potremmo anche chiamarlo l' animo umano...





Non la seguo .
Quindi per lei secondo le scritture, vi è o meno una creatura spirituale che continua la sua esistenza anche dopo la morte del corpo, come riporta il passo di Luca 16 e non solo ?


[SM=g1944981]
25/01/2017 14.02
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 49.478
Moderatore
Caro piccolo,


Essere Discendenza di qualcuno ,è essere e avere parte di Lui in se. Ognuno di noi siamo discendenti dei nostri genitori, per mezzo della carne, se siamo discendenza di Dio per il solo che abbiamo delle qualità spirituali e morali , sembra ben poco per essere discendenza di Dio; non le pare ?



Dio non ha certo generato letteralmente Adamo ma lo ha creato, dunque è da escludere l'idea di una discendenza naturale, idea che è estranea alle Scritture, tanto più nel contesto di Atti Paolo non parlava certo di quello.


Poichè giustamente l'uomo creato dalla polvere o terra.. da Dio , era inerme, e solo quando Il Creatore vi mise del del suo , l'uomo prese a vivere . Dio, giustamente è Spirito, e non vi soffio nell'uomo dell'aria, perchè vi mise un alito di Vita



Infatti, come abbiamo detto la neshenah e la ruach indicano qualcosa di più che solo il respiro, indicano anche la forza motivante dell'individuo, la sua persona interiore, la "scintilla divina". L'uomo è certamente un essere "spirituale" poiché è fatto a immagine di Dio, in grado di conoscere e avere una relazione con il suo padre celeste.


Ha ragione, è un mio errore, mi riferivo a Luca 16... , dove le scritture fanno una descrizione molto minuziosa, dettagliata, di ciò che avviene alla morte dell'uomo.
Infatti chiaramente riportato che gli angeli trasportano il povero nel Seno D'Abramo ;in un luogo di riposo, "Matteo 5, 3" così chiaramente scritto,e anche secondo le promesse di Gesù.
Ora se l'uomo è solo terra e non ha in se una creatura spirituale, chi o cosa di questi , fu portato nel seno di Abramo dagli angeli, se il corpo fu deposto nella tomba ?
mentre condizione di sofferenza ,decisamente opposta per il ricco "Luca 6, 24, anche quì secondo la parola di Gesù", senza entrare nei motivi specifici



Ne abbiamo già discusso qui

testimonidigeova.freeforumzone.com/d/7403536/-/discussi...

mi pare che sia fuori discussione che, come dice Ratzinger, quella di Gesù è un'illustrazione che non ha nulla a che vedere con una "minuziosa descrizione" letterale della vita dopo la morte.


Se è solo terra , non le sembra poco , chè il Cristo sia morto per della terra plasmata resa vivente ?



Tu equivochi, l'uomo non è "solo" terra, grazie all'intervento divino è un'anima vivente, è l'immagine di Dio, in lui alberga la scintilla divina. L'uomo è la creatura che come Gesù può chiamare Dio con l'appellativo di padre. Gesù non è morto per della polvere, ma per degli esseri intelligenti che erano suoi fratelli.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
25/01/2017 14.07
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 49.478
Moderatore
Caro piccolo,


Non la seguo .
Quindi per lei secondo le scritture, vi è o meno una creatura spirituale che continua la sua esistenza anche dopo la morte del corpo, come riporta il passo di Luca 16 e non solo ?



Il passo di Luca 16 non mi pare che parli della morte del "corpo", ma di questo puoi discuterne sul link che ti ho segnalato e non qui, per non appesantire troppo la discussione.

Il problema è che non ci segui perché non sembri avere alcuna idea dell'antropologia biblica e del significato che i termini corpo, anima e spirito hanno nelle Scritture, ben diverso da quello a cui siamo abituati oggi, derivato piuttosto dalla cultura ellenistica e latina, poi filtrata dal cristianesimo medievale.

Shalom
[Modificato da barnabino 25/01/2017 14.09]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
25/01/2017 16.21
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 9.787
Città: ACCIANO
Età: 84
TdG
Caro piccolo l'uomo e' stato speciale a l'limagine di Dio e questo siamo d'accordo .

Ma, siccome in tutte le cose esiste un ma?? SE Dio avesse deciso non di mandare un redendore, Che avesse successo? Spiegami SE vuoi . [SM=g10765]
25/01/2017 17.12
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
venga il suo regno
[Non Registrato]
Si ma parliamo di Dio e non di geova, che centra?
geova a parere mio e di più di un miliardo di persone nel mondo è un nome inventato.
non mi interessa la translitterazione adonai o altre terminologie, noi discendiamo certamente da Dio ma innominabile.
questa è si una certezza, senza offesa ovviamente.

grazie
25/01/2017 17.37
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 27.923
Moderatore
Innanzi tutto Geova è un nome proprio quindi si scrive in maiuscolo.
La prossima volta che scrivi in minuscolo, cancello il post... non basta aggiungere 'Senza offesa' Mi pare una presa in giro.
Dio, il Creatore, l'Onnipotente, Geova, sono sempre la medesima persona.
Basta dare uno sguardo al vocabolario sotto la voce Geova.


goditi la vista del nome di Geova in una Chiesa Cattolica, vicino a Stresa.



[IMG]http://rispondiaitdg.altervista.org/files/altare_della_chiesa_di_vezzo.jpg[/IMG]
[Modificato da Giandujotta.50 25/01/2017 18.10]
25/01/2017 18.19
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 25.725
Età: 65
TdG
Re:
venga il suo regno, 25.01.2017 17:12:

Si ma parliamo di Dio e non di geova, che centra?
geova a parere mio e di più di un miliardo di persone nel mondo è un nome inventato.
non mi interessa la translitterazione adonai o altre terminologie, noi discendiamo certamente da Dio ma innominabile.
questa è si una certezza, senza offesa ovviamente.

grazie



Allora in tutte le chiese e i luoghi dove vedi il nome GEOVA,siamo stati noi a metterlo? [SM=x1408438]



[IMG]http://i61.tinypic.com/6qzo79.gif[/IMG]

Il pensiero positivo attrae persone e cose positive.

Forum Testimoni di Geova
25/01/2017 20.22
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 23.819
Città: ANCONA
Età: 59
TdG
Re:
piccolo, 25/01/2017 11.35:


Aquila-58, 24/01/2017 19.12:




non mi pare che l' uomo sia fatto "solo di polvere":

"Or mentre Paolo li aspettava ad Atene, il suo spirito (pneuma) si irritava in lui, vedendo che la città era piena di idoli " (Atti 17:16).

C' è l' uomo che siamo di fuori, l' uomo esteriore e l' uomo che siamo di dentro, l' uomo interiore, potremmo anche chiamarlo l' animo umano...





Non la seguo .
Quindi per lei secondo le scritture, vi è o meno una creatura spirituale che continua la sua esistenza anche dopo la morte del corpo, come riporta il passo di Luca 16 e non solo ?


[SM=g1944981]




Ti è stato già indicato, ne abbiamo già parlato qui della parabola del ricco e Lazzaro, il cui tema stando all' intero contesto, non è quello della vita dopo la morte che peraltro, secondo le Scritture, avviene solo alla risurrezione alla parousìa di Cristo e non nell' immediatezza post mortem, per cui dobbiamo dare della parabola un' altra lettura.
L' abbiamo spiegato perfettamente qui, inutile stare a ripetere, leggi..


testimonidigeova.freeforumzone.com/d/7403536/-/discussi...


[SM=g1871112]
[Modificato da Aquila-58 25/01/2017 20.23]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
25/01/2017 20.27
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 23.819
Città: ANCONA
Età: 59
TdG
Re:
venga il suo regno, 25/01/2017 17.12:

noi discendiamo certamente da Dio ma innominabile.
questa è si una certezza, senza offesa ovviamente.

grazie




senza offesa, il tuo dio innominabile appare solo nel libro apocrifo della Sapienza:

"21 Divenne un'insidia alla vita il fatto che uomini,
resi schiavi della disgrazia e del potere,
abbiano attribuito a pietre o a legni il nome incomunicabile.
" (Sap. 14,21 CEI)

In tutto il resto della Bibbia, Dio è il suo nome sono comunicabili eccome

Sempre senza offesa ovviamente [SM=g27987]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
Pagina precedente | 1 2 3 4 5 | Pagina successiva
Nuova Discussione
Rispondi

Home Forum | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.4.4.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 03.27. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2017 FFZ srl - www.freeforumzone.com