printprint
Nuova Discussione
Rispondi
 

I 144000 regneranno con Cristo ?

Ultimo Aggiornamento: 15/02/2018 16.03
Autore
Stampa | Notifica email    
13/02/2018 18.42
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 25.166
Città: ANCONA
Età: 59
TdG
Re: Re:
Caro Gigi, ti si riconosce a un miglio di distanza....il tuo stile è inconfondibile Gigetto.
Ma ora ti metti a fare il cattolico?


il catechista, 13/02/2018 13.15:




Spiacente, ma anche ciò non è scritto, quindi congetture..
Anche nel cap.20 come scrive, non leggo esplicitamente che coloro che Regnano..,sono i 144000..


Mi pare però che tu di pace ne abbia ben poca!


Esimio amico, perchè di grazia ?
Forse perchè le scritture che ho riportato non collimano con la sua tesi ?
Io le ho portato le scritture a supporto, le quali non accennano minimamente che i 144000, Regneranno col Cristo..
Lei invece a sostegno della sua tesi, solo varie interpretazioni congetturate, senza sostegni scritturali....




ma caro Gigi, lo hai letto il mio post n. 9?
Cosa fai, lo gnorri?
LEGGI IL MIO POST N. 9 E CONFUTA, SE NE SEI CAPACE



il catechista, 13/02/2018 13.15:



Appunto!
Come casta vergine al Cristo.....collega ora con l' espressione parthenoi gar eisin di Apoc. 14:4 e il gioco è fatto, amico caro


Quelli della lettera ai Corinti " che forse non ha letto"
2^ epistola di Paolo.Saulo ai Corinti 1.., lui scrive: sono parte della Sposa ,e non sono i 144000; non è scritto, spiacente
1 Paolo, apostolo di Gesù Cristo per volontà di Dio, e il fratello Timòteo, alla Chiesa di Dio che è a Corinto e a tutti i santi dell'intera Acaia: 2grazia a voi e pace da Dio Padre nostro e dal Signore Gesù Cristo....

poi a loro ancora scrivendo ,dice al cap. 12 2,Io provo infatti per voi una specie di gelosia divina: vi ho promessi infatti a un unico sposo, per presentarvi a Cristo come vergine casta.
Quindi ecco La Sposa e non sono scritti i 144000
.....
Ecco Rivelazione 14, ....E nessuno poteva comprendere quel canto se non i centoquarantaquattromila, i redenti della terra. 4Sono coloro che non si sono contaminati con donne; sono vergini, infatti, e seguono l'Agnello dovunque vada. Questi sono stati redenti tra gli uomini come primizie per Dio e per l'Agnello. 5Non fu trovata menzogna sulla loro bocca: sono senza macchia.
In primis ancora non è scritto che Regneranno, inoltre come ho scritto nell'altra discussione, essendo i 144000 vergini, non possono i vostri unti far parte di tale numero, poichè essi " i vostri unti", sono sposati, nonchè apostati di altre religione.
Quindi è in errore

Spiacente
Pace a lei/voi




No, in errore sei tu Gigi, come sempre.
Innanzitutto ti ho detto di LEGGERE E CONFUTARE IL MIO POST N. 9, SE NE SEI CAPACE.

Riguardo alla verginità, "i vostri unti sono sposati", ma lo sai che anche l' apostolo Pietro era sposato?
Lo sai che l' episcopo deve essere marito di una sola moglie (1 Timoteo 3:2)?

Come va intesa invece la "verginità"?

La “verginità” va intesa in senso spirituale, come afferma la stessa nota in calce della cattolicissima Bibbia di Gerusalemme:

sono vergini, in senso metaforico, i 144.000 sono integri e fedeli, hanno respinto l’ idolatria e possono essere fidanzati dell’ Agnello”,

per questo “seguono l’ Agnello dovunque vada”, perché sono la Sposa di Cristo, la Nuova Gerusalemme, la “città” celeste.

Si confronti, per la “verginità” in senso spirituale dei promessi “sposi” celesti dell’Agnello, 2 Cor. 11:2.

La verginità spirituale ha evitato loro di commettere adulterio spirituale con il mondo e con le sue istituzioni (Giac. 4:4; Apoc. 17:5) Come sposa promessa a Cristo, si sono mantenuti puri, “senza macchia in mezzo a una generazione perversa e storta”. (Filip. 2:15).

ORA GIGI LEGGI E CONFUTA IL MIO POST N. 9, SE NE SEI CAPACE.OVVIAMENTE CON L' AUSILIO DEL TESTO GRECO, COME HO FATTO IO.

Stammi bene


[SM=g1871112]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
inserire correttamente link esterni nei post30 pt.27/05/2018 21.15 by Amalia 52
REAL MADRID a un passo dal titoloIpercaforum28 pt.27/05/2018 18.11 by their
Simonetta Guidotti (TG2 - ex Rai News24)TELEGIORNALISTE FANS FORU...27 pt.27/05/2018 17.09 by neviogalletti
13/02/2018 18.47
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 25.166
Città: ANCONA
Età: 59
TdG
Re: Re:
alternativo, 13/02/2018 14.44:


Beh per piccolo gregge si può benissimo intendere i primi e pochi cristiani di origine ebraica, l'altro gregge possono benissimo essere tutti i cristiani gentili.
Anche gli uomini del VT vengono chiamati santi, leggi per esempio Lv 21:6






assolutamente no!
per capire che le altre pecore non sono persone provenienti dai popoli non ebraici è sufficiente collegare con Luca 12:32 che parla del piccolo gregge.
Gesù dice che a questo piccolo gregge viene dato il Regno, ma questo riguarda sia gli ebrei (Luca 22:29-30) sia i non ebrei, leggi 1 Pt. 1:9-10, il regal sacerdozio, re e sacerdoti, che come vedi viene dato anche ai pagani o gentili.
Alle altre pecore di Gv. 10:16 non viene dato alcun regno, per questo essi sono di un altro ovile, benchè tutti i cristiani siano comunque un solo gregge e abbiano un solo pastore..
Pertanto, come il regal sacerdozio celeste riguarda sia gli ebrei che i pagani, parimenti le altre pecore sono sia ebrei che pagani.
Ma sono cose che abbiamo spiegato decine e decine di volte nelle pagine di questo forum..

Riguardo ai santi, tutti dobbiamo essere santi nella condotta, perchè Dio è santo (1 Pietro 1:15-16), altra cosa è essere santi perchè partecipi della chiamata celeste (Ebrei 3:1)


Ciao


-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
13/02/2018 19.00
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 646
Città: ZAGAROLO
Età: 27
Ce una cosa che non capisco [SM=g2037509]


Si sta tanto attaccando che non ce scritto 144 specifico quando è ovvio che si riferisce a loro ...
Ma in quanto alle sue credenze che non sono scritte in nessun luogo non batte ciglio .... [SM=g2037509]
13/02/2018 19.57
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
il catechista
[Non Registrato]
Re:
Anthony.Sidra, 13/02/2018 19.00:

Ce una cosa che non capisco [SM=g2037509]


Si sta tanto attaccando che non ce scritto 144 specifico quando è ovvio che si riferisce a loro ...


Ma in quanto alle sue credenze che non sono scritte in nessun luogo non batte ciglio .... [SM=g2037509]



C'è poco da aggiungere; non è scritto che Regneranno col Cristo, per quanto divagate


13/02/2018 20.16
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 25.166
Città: ANCONA
Età: 59
TdG
Re:
Anthony.Sidra, 13/02/2018 19.00:

Ce una cosa che non capisco [SM=g2037509]


Si sta tanto attaccando che non ce scritto 144 specifico quando è ovvio che si riferisce a loro ...
Ma in quanto alle sue credenze che non sono scritte in nessun luogo non batte ciglio .... [SM=g2037509]




eh, vaglielo a spiegare Anthony.....poi a questo utente le cose gli sono già state spiegate centinaia di volte





-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
13/02/2018 20.53
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 51.412
Moderatore
Caro Catechista,


C'è poco da aggiungere; non è scritto che Regneranno col Cristo, per quanto divagate



Secondo Rivelazione 20:6 quelli che vanno in cieli, come i 144.000 “saranno sacerdoti di Dio e del Cristo, e regneranno con lui per i mille anni”. Vedi tu se siamo noi a divagare, c'è poco da aggiungere.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
13/02/2018 20.56
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 646
Città: ZAGAROLO
Età: 27
Re: Re:
il catechista, 13/02/2018 19.57:

Anthony.Sidra, 13/02/2018 19.00:

Ce una cosa che non capisco [SM=g2037509]


Si sta tanto attaccando che non ce scritto 144 specifico quando è ovvio che si riferisce a loro ...


Ma in quanto alle sue credenze che non sono scritte in nessun luogo non batte ciglio .... [SM=g2037509]



C'è poco da aggiungere; non è scritto che Regneranno col Cristo, per quanto divagate




Lo dici solamente tu ...
Basta leggere i versi gia annunciati o leggere il libro di apocalisse senza pregiudizzi per vederlo ...

Nessuno divaga ma è inutile proseguire a spiegare un qualcosa gia spiegato ...

Eppure apocalisse capitolo 20 è molto chiaro e anche la paoline del 1968 conciglia il gruppo descritto con i 144 mila del capitolo 14 ....
Ma se non vuoi vedere non è problema nostro ...
Se invece sei seriamente convito che non parli di loro perche non è menzionato il numero dei prescelti che regnano con il cristo per 1000 anni del capitolo 20 su via dimostraci dove è scritto "trinita"
O dove è scritto "citate il rosario" o dove è scritto "gesu nasce il 25 dicenbre" ...
Se non trovi queste esatte parole non sei libero di parola e ti esorto a leggere i versetti che ti abbiamo citato con occhi liberi da preconcetti e accetta la realta dei fatti che quei uomini del capitolo 20 sono i stessi del capitolo 14 ...
13/02/2018 21.17
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 25.166
Città: ANCONA
Età: 59
TdG
Re: Re:
il catechista, 13/02/2018 19.57:


C'è poco da aggiungere; non è scritto che Regneranno col Cristo, per quanto divagate






Da capo!
Se leggi il mio post n. 9, ti renderai conto che a divagare sei solo tu....


Ciao


[Modificato da Aquila-58 13/02/2018 21.17]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
13/02/2018 21.51
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 10.232
Città: ACCIANO
Età: 84
TdG
Re: Re: Re:
Anthony.Sidra, 2/13/2018 4:12 PM:


Guarda è discreta osservazione ma errata ...
Nel forum si è gia parlato abbindantemente del piccolo e del grande gregge quindi cerca quelle discussioni ...
Per risposta breve posso mostrarti 1 tessalonicesi capitolo 4 che descrive la raccolta del piccolo gregge iniziata solo dopo e nel piccolo gregge vi sono anche gentili quindi vanifica l obiezione da te fatta .ma comunque cerca nel forum senno qui ampliamo troppo il discorso


Anthony . Non di menticare digli al nostro Ospite il catechista, che fu unto un soldato Romano di nome Cornilius !

C.E.I.:

Atti 10:1-2

1 C'era in Cesarèa un uomo di nome Cornelio, centurione della coorte Italica,

2 uomo pio e timorato di Dio con tutta la sua famiglia; faceva molte elemosine al popolo e pregava sempre Dio.
[SM=g10765]


13/02/2018 22.24
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 646
Città: ZAGAROLO
Età: 27
E chi lo dimentica [SM=g10765]

A gia loro lo dimenticano [SM=g8930]
13/02/2018 23.40
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 10.232
Città: ACCIANO
Età: 84
TdG
Re:
Anthony.Sidra, 2/13/2018 10:24 PM:

E chi lo dimentica [SM=g10765]

A gia loro lo dimenticano [SM=g8930]




Poveretti. L'oro benediscano le spade. Non gli vomeri!
C.E.I.:

Isaia 2:4

Egli sarà giudice fra le genti
e sarà arbitro fra molti popoli.
Forgeranno le loro spade in vomeri,
le loro lance in falci;
un popolo non alzerà più la spada
contro un altro popolo,
non si eserciteranno più nell'arte della guerra.

14/02/2018 08.42
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
alternativo
[Non Registrato]
Re: Re: Re:
Anthony.Sidra, 13/02/2018 16.12:


Guarda è discreta osservazione ma errata ...
Nel forum si è gia parlato abbindantemente del piccolo e del grande gregge quindi cerca quelle discussioni ...
Per risposta breve posso mostrarti 1 tessalonicesi capitolo 4 che descrive la raccolta del piccolo gregge iniziata solo dopo e nel piccolo gregge vi sono anche gentili quindi vanifica l obiezione da te fatta .ma comunque cerca nel forum senno qui ampliamo troppo il discorso


Guarda che sei tu che hai parlato di piccolo gregge e di santi.
Io ho solo detto che questi due appellativi non sono riferibili esclusivamente ai 144000.

14/02/2018 12.08
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 25.166
Città: ANCONA
Età: 59
TdG
Re: Re: Re: Re:
alternativo, 14/02/2018 08.42:


Guarda che sei tu che hai parlato di piccolo gregge e di santi.
Io ho solo detto che questi due appellativi non sono riferibili esclusivamente ai 144000.





beh, al piccolo gregge viene dato il Regno e i 144.000 sono coregnanti di Cristo (Apoc. 5:9-10 ; 14:1-3), quanto ai santi, tutti dobbiamo esserlo nella condotta (1 Pietro 1:15-16), ma non tutti abbiamo la chiamata celeste (Ebrei 3:1)



-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
14/02/2018 14.32
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
il catechista
[Non Registrato]
Re: Re: Re: Re: Re:
Aquila-58, 14/02/2018 12.08:




beh, al piccolo gregge viene dato il Regno e i 144.000 sono coregnanti di Cristo (Apoc. 5:9-10 ; 14:1-3), quanto ai santi, tutti dobbiamo esserlo nella condotta (1 Pietro 1:15-16), ma non tutti abbiamo la chiamata celeste (Ebrei 3:1)






Mi soffermo sui passi che ha citato a sostegno della sua tesi.

Ecco i passi di Apoc. 5, 7Giunse e prese il libro dalla destra di Colui che sedeva sul trono. 8E quando l'ebbe preso, i quattro esseri viventi e i ventiquattro anziani si prostrarono davanti all'Agnello, avendo ciascuno una cetra e coppe d'oro colme di profumi, che sono le preghiere dei santi, 9e cantavano un canto nuovo:

«Tu sei degno di prendere il libro
e di aprirne i sigilli,
perché sei stato immolato
e hai riscattato per Dio, con il tuo sangue,
uomini di ogni tribù, lingua, popolo e nazione,
10e hai fatto di loro, per il nostro Dio,
un regno e sacerdoti,
e regneranno sopra la terra».
fine citazione

Apoc. 14, 1 E vidi: ecco l'Agnello in piedi sul monte Sion, e insieme a lui centoquarantaquattromila persone, che recavano scritto sulla fronte il suo nome e il nome del Padre suo. 2E udii una voce che veniva dal cielo, come un fragore di grandi acque e come un rimbombo di forte tuono. La voce che udii era come quella di suonatori di cetra che si accompagnano nel canto con le loro cetre. 3Essi cantano come un canto nuovo davanti al trono e davanti ai quattro esseri viventi e agli anziani. E nessuno poteva comprendere quel canto se non i centoquarantaquattromila, i redenti della terra.

Eccole i passi che ha citato , sostenendo che i 144000 sono coregnanti di Cristo .
Non vi è scritto, lei è in errore..
14/02/2018 16.53
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 51.412
Moderatore
Caro Catechista,


e hai fatto di loro, per il nostro Dio, un regno e sacerdoti, e regneranno sopra la terra



Qui dice che saranno un regno e sacerdoti, essi regnerano sulla terra. Dunque sono re e sacerdoti ovviamente insieme a Cristo, l'Agnello, dat che sono visti con lui sul monte Sion, dove appunto vi era la residenza reale.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
14/02/2018 16.57
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 51.412
Moderatore

Guarda che sei tu che hai parlato di piccolo gregge e di santi.
Io ho solo detto che questi due appellativi non sono riferibili esclusivamente ai 144000



La cosa è abbastanza indifferente rispetto alle risposte che tu hanno dato. L'espressione "piccolo gregge" è usato solo in Luca e non pare riguardi i cristiani di origine giudaica, nulla lo lascia supporre. Riguardo a "santo" il termine significa solo qualcosa di separato per Dio a per essere compreso va letto nel contesto. Ma va oltre lo scopo di questo 3D, iscriviti e aprine uno nuovo specifico.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
14/02/2018 16.58
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 51.412
Moderatore
La discussione è decisamente lunga e troppo ampia per questa sezione che si deve limitare a pochi post, invito gli utenti anonimi ad iscriversi e intervenire un una sezione apposita.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
14/02/2018 18.16
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 25.166
Città: ANCONA
Età: 59
TdG
Re: Re: Re: Re: Re: Re:
il catechista, 14/02/2018 14.32:



Mi soffermo sui passi che ha citato a sostegno della sua tesi.

Ecco i passi di Apoc. 5, 7Giunse e prese il libro dalla destra di Colui che sedeva sul trono. 8E quando l'ebbe preso, i quattro esseri viventi e i ventiquattro anziani si prostrarono davanti all'Agnello, avendo ciascuno una cetra e coppe d'oro colme di profumi, che sono le preghiere dei santi, 9e cantavano un canto nuovo:

«Tu sei degno di prendere il libro
e di aprirne i sigilli,
perché sei stato immolato
e hai riscattato per Dio, con il tuo sangue,
uomini di ogni tribù, lingua, popolo e nazione,
10e hai fatto di loro, per il nostro Dio,
un regno e sacerdoti,
e regneranno sopra la terra».
fine citazione

Apoc. 14, 1 E vidi: ecco l'Agnello in piedi sul monte Sion, e insieme a lui centoquarantaquattromila persone, che recavano scritto sulla fronte il suo nome e il nome del Padre suo. 2E udii una voce che veniva dal cielo, come un fragore di grandi acque e come un rimbombo di forte tuono. La voce che udii era come quella di suonatori di cetra che si accompagnano nel canto con le loro cetre. 3Essi cantano come un canto nuovo davanti al trono e davanti ai quattro esseri viventi e agli anziani. E nessuno poteva comprendere quel canto se non i centoquarantaquattromila, i redenti della terra.

Eccole i passi che ha citato , sostenendo che i 144000 sono coregnanti di Cristo .
Non vi è scritto, lei è in errore..




Ascolta Gigi, in errore sei tu non io.
Da capo (con il testo greco corretto però, non con la tua Bibbia fasulla)!

"E vidi, ed ecco, l’Agnello stava sul monte Sion, e con lui centoquarantaquattromila che avevano il suo nome e il nome del Padre suo scritto sulle loro fronti. 2 E udii un suono dal cielo come il suono di molte acque, e come il suono di alto tuono; e il suono che udii era come di cantori che si accompagnavano con l’arpa suonando le loro arpe. 3 Ed essi cantano come un nuovo cantico dinanzi al trono e dinanzi alle quattro creature viventi e agli anziani; e nessuno poteva imparare quel cantico se non i centoquarantaquattromila, che sono stati comprati dalla terra ." (Apoc. 14:1-3)

". 9 E cantano un nuovo cantico, dicendo: “Degno sei di prendere il rotolo e di aprirne i sigilli, perché tu fosti scannato e col tuo sangue comprasti a Dio persone di ogni tribù e lingua e popolo e nazione, 10 e le hai fatte essere un regno e sacerdoti al nostro Dio, ed esse regneranno sulla terra”.
" (Apoc. 5:9-10)

Il verbo greco agorazo, presente in entrambi i passi, significa "comprare, acquistare".

Apoc. 14:1-3 dice che i 144.000 esseri umani, i coeredi di Cristo stanno sul Monte Sion, sono stati "comprati dalla terra", mentre anche Apoc. 5:9-10 parla di esseri umani comprati a Dio da ogni popolo, per regnare sulla terra.

Ecco quindi l' identificazione: i 144.000 sono i "comprati dalla terra" che stanno con l' Agnello sul Monte Sion (sai cosa indica il Monte Sion nella Bibbia? Spero di si.....) ed equivalgono ai comprati a Dio da tutti i popoli per regnare.

Mi sono spiegato ora Gigetto?


Hai capito che in errore sei tu e non io?

Ne dubito







[Modificato da Aquila-58 14/02/2018 18.18]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
14/02/2018 18.37
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
il catechista
[Non Registrato]


comprati dalla terra ." (Apoc. 14:1-3)

". 9 E cantano un nuovo cantico, dicendo: “Degno sei di prendere il rotolo e di aprirne i sigilli, perché tu fosti scannato e col tuo sangue comprasti a Dio persone di ogni tribù e lingua e popolo e nazione, 10 e le hai fatte essere un regno e sacerdoti al nostro Dio, ed esse regneranno sulla terra”.
" (Apoc. 5:9-10)


Tutti noi siamo stati comprati a caro prezzo col sangue dell'Agnello ;quindi...?

[Modificato da barnabino 14/02/2018 19.10]
14/02/2018 19.14
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 51.412
Moderatore
Quindi se i 144.000 fanno parte di quelle persone di tutte nazioni è evidente che certamente sono re e sacerdoti mentre tu, fino a questo momento, hai sostenuo che i 144.000 non sono re e sacerdoti. Che fai, ti contraddici?

Shalom [SM=g27985]
[Modificato da barnabino 14/02/2018 19.16]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
Nuova Discussione
Rispondi

Home Forum | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.4.4.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 23.02. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2018 FFZ srl - www.freeforumzone.com