printprint
Nuova Discussione
Rispondi
 
Pagina precedente | 1 | Pagina successiva

Facebook non espelle chi nega Olocausto

Ultimo Aggiornamento: 19/07/2018 19.10
Autore
Stampa | Notifica email    
19/07/2018 18.26
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 27.950
Città: MILANO
Età: 48
TdG
Insorge Anti-Defamation League, ha obbligo morale di farlo
Negare l'Olocausto è "profondamente offensivo", ma questo tipo di contenuti non va vietato da Facebook. Lo afferma l'amministratore delegato del social network, Mark Zuckerberg, spiegando che Facebook rimuove contenuti se si traducono in danni reali, fisici o in attacchi a individui.

"Non penso che la nostra piattaforma dovrebbe rimuovere" questi post o commenti, "perché penso che ci sono diverse cose su cui le persone sbagliano. E non penso che sbaglino intenzionalmente", ha spiegato Zuckerberg in un'intervista a ReCode: "E' difficile mettere in dubbio la volontà e capirla. Semplicemente, per quanto siano ripugnanti alcuni esempi, la realtà è che anch'io a volte sbaglio quando parlo in pubblico", ha aggiunto in modo quasi profetico. La polemica è immediata.

...

Fonte
Non è una questione di scelta se l’uomo si rivela un carnefice non21/08/2018 17.00 by I-gua
Chi è religioso praticante vive da 4 a 10 anni in più dei non religiosichi07/08/2018 03.53 by dom@
NON RIESCO AD APRIRE UN FORM CON .SHOWExcel Forumnon31/07/2018 14.33 by raffaele1953
19/07/2018 18.27
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 27.950
Città: MILANO
Età: 48
TdG
Re: Insorge Anti-Defamation League, ha obbligo morale di farlo
Un altro atto di una discussione ormai antica, che in Italia è andata addirittura a sentenza in cassazione: negazionismo.

Simon
19/07/2018 18.28
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 25.726
Città: ANCONA
Età: 60
TdG
Parole gravissime quelle di Zuckerberg


[SM=g28001]
[Modificato da Aquila-58 19/07/2018 18.29]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
19/07/2018 19.01
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 217
Concordo con Zuck benché sia ormai appurato da più parti che la censura su facebook è la norma.

I reati d'opinione sono odiosi, in Europa ormai ne siamo ormai assuefatti, negare la libertà di espressione a negazionisti, teorici della cospirazione, antivaccinisti e via di seguito significa percorrere una china pericolosa.

L'Europa ormai è perduta in questo senso, per fortuna gli Stati Uniti tengono duro ma resta l'ultimo bastione di libertà al mondo, non un'opinione politica ma un fatto! Mi spiace, UN FATTO!
19/07/2018 19.10
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 52.301
Moderatore
Il problema è chi decide che cosa censurare, se il principio del web è la libertà d'espressione il dibattito è chiedersi fino a che punto... certamente il negazionismo è odioso, ma va combattuto con la regione.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
Pagina precedente | 1 | Pagina successiva
Nuova Discussione
Rispondi
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.4.4.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 01.20. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2018 FFZ srl - www.freeforumzone.com