printprint
Nuova Discussione
Rispondi
 
Pagina precedente | 1 2 | Pagina successiva

Apostasia

Ultimo Aggiornamento: 07/08/2018 22.08
Autore
Stampa | Notifica email    
26/01/2008 09.32
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 52.301
Moderatore
Come scrive Staff, l'allontanamento non è una novità, Cristo lo aveva profetizzato, o meglio, in questo caso, immaginato, conoscendo la potenza dirompente del suo messaggio.

Fa parte del DNA del vero cristianesimo, non esiste un cristianesimo che sia indolore, insapore ed incolore. Quella si chiama(va) demoscrazia cristiana! Il cristienesimo è diverso e dunque diversi dalla società in cui vivono sono coloro che lo professano.

Come diceva Makoto di solito non è il cristiano che si allontana, ma sono gli altri che si allontanano da lui, perchè non festeggia come gli altri, perchè non parla come gli altri, non ha gli stessi miti e obiettivi degli altri, non ha la stessa fede, la stessa scala di valori!

Ma qusto non ha a che fare con l'apostasia in genere, ma con la conversione, in particolare al vero cristianesimo, cioè quello dirompente e primitivo di Gesù e non quello addomesticato dalle chiese postcostantiniane, fatto su misura alla politica.

Shalom

--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
Matrimonio per i tdG87 pt.21/08/2018 22.11 by I-gua
Non è una questione di scelta se l’uomo si rivela un carnefice 62 pt.21/08/2018 17.00 by I-gua
UNTI : perché due destini diversi ?42 pt.21/08/2018 19.44 by TNM
02/05/2012 12.04
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 28.635
Moderatore
Re:
(SimonLeBon), 21.01.2008 14:00:

Da Wikipedia riporto una definizione di "apostasia":

"Il termine apostasia (dal greco απο, apo, "lontano, distaccato", στασις, stasis, "restare") definisce l'abbandono formale della propria religione (in tale contesto si parlerà più propriamente di apostata della religione). In questo senso è irrilevante se a seguito di tale abbandono vi sia l'adesione a un'altra religione (conversione) oppure la scelta areligiosa o atea. In senso stretto, il termine è riferito alla rinuncia e alla critica della propria precedente religione. Una vecchia e più ristretta definizione di questo termine si riferiva ai cristiani battezzati che abbandonavano la loro fede.

Si definisce apostata colui o colei che pratica l'apostasia; è tuttavia raro il caso di ex-credenti che si autodefiniscano apostati, in quanto nella vulgata tale termine comporta una connotazione spregiativa; rispetto alla nuova religione è invalso l'uso del termine "convertito" laddove, per l'abbandono in generale della religione si usa "deconvertito": a entrambi i termini si tende a dare un significato positivo rispetto ad apostasia.

Molte religioni considerano l'apostasia un vizio, una degenerazione della virtù della pietà nel senso che quando viene a mancare la pietà, l'apostasia ne è la conseguenza; spesso l'apostata viene fatto bersaglio di condanne spirituali (ad esempio la scomunica) o materiali ed è rifuggito dai membri del suo precedente gruppo religioso.

Anche al di fuori dell'uso religioso apostata ha significato negativo con sinonimi: fedifrago, infedele, traditore, eretico."



riprendo questo vecchio 3D perchè noto che alcuni detrattori non hanno le idee chiare in merito.

Alcuni di questi asseriscono che la parola "apostata" non può essere applicata a coloro che abbandonano la fede dei TdG.
Quali argomenti portano a loro presunto favore?

Affermano che la TNM traduce erroneamente laddove in italiano compare la parola "apostata" facendo notare che tutte le altre bibbie, ad esempio " La Sacra Bibbia" non usano "apostata" ma parole come "allontanano", "empio", "perverso", "profani buffoni"

Da notare come prima si parla di TUTTE le altre bibbie, ma poi si prendono gli esempi da una sola. Forse Felix ci saprà dare più informazioni al riguardo se TUTTE traducono diversamente dalla TNM.

Insomma la conclusione di questa "ellevatissima" ricerca è che loro non possono esser definiti apostati, perchè a loro dire, nelle scritture è inserita la parola apostasia per definire la nazione che non segue il patto con Dio, chi si innalza sopra Dio colui che si contrappone a Dio e chi non segue Gesù.

Quindi ancora secondo questi, chi non si oppone a Gesù e non si innalza sopra Dio, e non è una nazione, non dovrebbe esser definito come apostata.

Arrivano i compagni di merenda ad applaudire questa "elevatissima e profonda" ricerca, ringraziando...ahhhhhh finalmente uno che ha capito tutto!

Adesso arriva la parte bella. Sapete benissimo ormai che quando si tratta di criticare i TdG allora questi hanno il prosciutto davanti gli occhi e tutto fa gola. Un esempio lampante.

Una persona si complimenta per la "profonda ricerca" e commenta:


Bravo XXXXX per questa tua ricerca... -Conosciamo benissimo com'è nato questo culto religioso: il suo fondatore Charles Taze Russell era un avventista cristiano e a 25 anni si separò dal suo maestro Nelson Barbour e divenne un apostata avventista con i suoi seguaci "russelliti". Poi ce da considerare che un cattolico che diventa tdg abbandona la Chiesa e ne diviene apostata, quindi i testimoni sono a loro volta apostati del cattolicesimo secondo il loro criterio di giudizio. Facciamo bene a considerare loro apostati.



mi sto sbellicando dal ridere. Questo commento dimostra quanto siano ignoranti ed accecati tali persone. La ricerca è stupenda! Ha dimostrato che loro non possono essere definiti apostati, mentre invece i TdG si perchè hanno abbandonato la CCR.

Cioè, questo principio è valido solo per quelli che hanno lasciato la CCR, mentre per quelli che lasciano i TdG non vale

Forse erano più contenti se li definivamo "perversi" oppure "profani buffoni" dato che compare nella Sacra Bbbia al posto di "apostata"

[SM=g7405] [SM=g7405]


[Modificato da Seabiscuit 02/05/2012 12.31]



Testimoni di Geova Online Forum
"Perché il male trionfi è sufficiente che i buoni rinuncino all'azione" - Edmund Burke
02/05/2012 12.42
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 109
Età: 37
Non vorrei ripetere gia quanto scritto da altri foristi ma quello che si evince dalle "tristissime e sofferte" [SM=g7364] esperienze degli Ex TDG che ora sono accaniti verso di noi è che alla base della loro dipartita non c'è stato uno studio profondo che casualmente li ha portati a dubitare di alcuni insegnamenti.
Spesso alla base c'è un torto presunto, o una disciplina (giusta ma non accettata) e cosi via.

L'orgoglio di tale persone le ha portate a dover cercare ostinatamente qualcosa di poco chiaro o dubbioso nelle cosiddete dottrine dei TDG per giustificare la loro condotta evidentemente errata o contraria ai principi biblici.



02/05/2012 14.12
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 8.694
Moderatore

Come capirebbe anche un bambino di quarta elementare, la definizione di apostata non è assoluta, ma relativa e confinata all'ideologia di chi un tempo la condivideva e ora la contesta apertamente. Anche volendo ammettere che i testimoni di Geova siano 'apostati' in qualche strano senso, come costoro vorrebbero dimostrare, ciò non toglie che un fuoriuscito dei testimoni di Geova rimanga a sua volta un 'apostata' rispetto alla propria precedente confessione di fede, giacchè l'ha rinnegata.
[Modificato da EverLastingLife 02/05/2012 14.13]

______________________________________________________

ELL - forum testimoni di Geova online

Un fuoriuscito dissidente: 'sono una persona gentile, educata e civile'. Lo stesso personaggio (tre volte): i testimoni di Geova sono uno schifo di 'religione' . link.
02/05/2012 14.34
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 28.635
Moderatore
i dizionari parlano chiaro

apostasia
Sillabazione/Fonetica:[a-po-sta-Sì-a]
Etimologia: Dal gr. tardo apostasía 'ribellione'

Definiziones. f.
1 ripudio pubblico e solenne della propria religione
2 (estens.) ripudio delle proprie opinioni, abbandono del proprio partito e sim.

Sinonimo di apostasia:
rinnegamento, abiura, ritrattazione; tradimento, abbandono.

Fonte: Dizionario Garzanti Linguistica



Testimoni di Geova Online Forum
"Perché il male trionfi è sufficiente che i buoni rinuncino all'azione" - Edmund Burke
07/08/2018 21.03
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 512
Età: 47
Brother81, 02/05/2012 12.42:

Non vorrei ripetere gia quanto scritto da altri foristi ma quello che si evince dalle "tristissime e sofferte" [SM=g7364] esperienze degli Ex TDG che ora sono accaniti verso di noi è che alla base della loro dipartita non c'è stato uno studio profondo che casualmente li ha portati a dubitare di alcuni insegnamenti.
Spesso alla base c'è un torto presunto, o una disciplina (giusta ma non accettata) e cosi via.

L'orgoglio di tale persone le ha portate a dover cercare ostinatamente qualcosa di poco chiaro o dubbioso nelle cosiddete dottrine dei TDG per giustificare la loro condotta evidentemente errata o contraria ai principi biblici.






Sicuramente l'orgoglio e la mancanza di studio o mancanza della giusta condizione di cuore nello studio sono stati una miscela che ha avuto solo bisogno della miccia per incendiarsi. Ricordiamo che anche Satana conosceva molto bene Geova e le scritture ma il suo orgoglio ha distorto consapevolmente questa conoscenza nel momento in cui ha ritenuto di aver subito un torto o di essere stato privato di qualcosa o nel momento in cui il suo cuore ha desiderato ardentemente qualcosa
[Modificato da claudio2018 07/08/2018 21.12]
07/08/2018 22.03
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 27.950
Città: MILANO
Età: 48
TdG
Re:
claudio2018, 07/08/2018 21:03:



Sicuramente l'orgoglio e la mancanza di studio o mancanza della giusta condizione di cuore nello studio sono stati una miscela che ha avuto solo bisogno della miccia per incendiarsi. Ricordiamo che anche Satana conosceva molto bene Geova e le scritture ma il suo orgoglio ha distorto consapevolmente questa conoscenza nel momento in cui ha ritenuto di aver subito un torto o di essere stato privato di qualcosa o nel momento in cui il suo cuore ha desiderato ardentemente qualcosa



Beh anche per trovare la tua spiegazione l'utente ha dovuto mostrare qualche anno di ... pazienza. [SM=g7350]

Simon
07/08/2018 22.08
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 512
Età: 47
Re: Re:
(SimonLeBon), 07/08/2018 22.03:

claudio2018, 07/08/2018 21:03:



Sicuramente l'orgoglio e la mancanza di studio o mancanza della giusta condizione di cuore nello studio sono stati una miscela che ha avuto solo bisogno della miccia per incendiarsi. Ricordiamo che anche Satana conosceva molto bene Geova e le scritture ma il suo orgoglio ha distorto consapevolmente questa conoscenza nel momento in cui ha ritenuto di aver subito un torto o di essere stato privato di qualcosa o nel momento in cui il suo cuore ha desiderato ardentemente qualcosa



Beh anche per trovare la tua spiegazione l'utente ha dovuto mostrare qualche anno di ... pazienza. [SM=g7350]

Simon



Già ... Speriamo sia ancora vivo!!!

[SM=g7405]
Pagina precedente | 1 2 | Pagina successiva
Nuova Discussione
Rispondi

Home Forum | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.4.4.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 01.24. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2018 FFZ srl - www.freeforumzone.com