printprint
New Thread
Reply
 

...: Scrittura del Giorno :...

Last Update: 1/1/2013 7:37 AM
Author
Print | Email Notification    
2/28/2012 7:46 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 624
TdG
Martedì 28 febbraio

Il capo del Cristo è Dio. — 1 Cor. 11:3.

Cosa pensava Gesù della sottomissione all’autorità di Geova e della prospettiva di venire sulla terra? Le Scritture affermano: “Cristo Gesù, . . . benché esistesse nella forma di Dio, non prese in considerazione una rapina, cioè che dovesse essere uguale a Dio. No, ma vuotò se stesso e prese la forma di uno schiavo, divenendo simile agli uomini. Per di più, quando si trovò in figura d’uomo, umiliò se stesso e divenne ubbidiente fino alla morte”. (Filip. 2:5-8) Gesù si sottomise sempre umilmente alla volontà del Padre. Disse: “Non cerco la mia propria volontà, ma la volontà di colui che mi ha mandato”. (Giov. 5:30) “Faccio sempre le cose che gli piacciono”, dichiarò riferendosi al Padre. (Giov. 8:29) Verso la fine della sua vita sulla terra disse in preghiera al Padre: “Io ti ho glorificato sulla terra, avendo finito l’opera che mi hai dato da fare”. (Giov. 17:4) È chiaro che Gesù non ebbe difficoltà a riconoscere e accettare l’autorità di Dio. w10 15/5 1:3-5


°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Se non puoi essere una via maestra, sii un sentiero.  Se non puoi essere il sole, sii una stella.  Sii sempre il meglio di ciò che sei.
2/29/2012 7:45 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,010
TdG
Mercoledì 29 febbraio

Voi certamente vedrete di nuovo la distinzione fra il giusto e il malvagio, fra chi serve Dio e chi non lo ha servito. — Mal. 3:18.

Quanto è diverso il modo di vedere la vita dei componenti della congregazione cristiana da quello di chi non ne fa parte! Nonostante abbiamo molti dei problemi che affliggono gli altri, noi servitori di Geova li affrontiamo in maniera diversa. (Isa. 65:13, 14) Perché? Perché la Bibbia ci fornisce una spiegazione soddisfacente delle condizioni in cui attualmente versa l’umanità e ci prepara ad affrontare le sfide e i problemi che la vita ci pone dinanzi. Di conseguenza non siamo eccessivamente ansiosi riguardo al futuro. Essere adoratori di Geova ci protegge da ragionamenti errati e antiscritturali, da pratiche immorali e dalle conseguenze che ne derivano. In tal modo i componenti della congregazione cristiana provano una tranquillità sconosciuta agli altri. — Isa. 48:17, 18; Filip. 4:6, 7. w10 15/6 1:6

____________________

forum Testimoni di Geova
3/1/2012 7:54 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 624
TdG
Giovedì 1° marzo
Non ti vergognare della testimonianza intorno al nostro Signore. — 2 Tim. 1:8.

Per resistere alle pressioni dei tuoi coetanei devi prima di tutto convincerti che le cose in cui credi e le norme che segui sono giuste. (2 Cor. 13:5) Tale convinzione ti aiuterà a essere coraggioso anche nel caso tu sia timido. (2 Tim. 1:7) Ma persino chi di solito è coraggioso può trovare molto difficile difendere qualcosa di cui non è del tutto convinto. Perché dunque non cerchi prove che dimostrino che ciò che ti è stato insegnato riguardo alla Bibbia è davvero la verità? Inizia con verità basilari. Per esempio, credi in Dio e hai sentito altri spiegare perché hanno fede nella sua esistenza. Ora però chiediti: ‘Perché io sono convinto che Dio esiste?’ Questa domanda non mira a far nascere in te dei dubbi, ma a consolidare la tua fede. Altre domande potrebbero essere: ‘Perché sono convinto di vivere “negli ultimi giorni”?’ (2 Tim. 3:1-5) ‘Perché credo che le norme di Geova siano per il mio bene?’ — Isa. 48:17, 18. w10 15/11 2:6


°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Se non puoi essere una via maestra, sii un sentiero.  Se non puoi essere il sole, sii una stella.  Sii sempre il meglio di ciò che sei.
3/2/2012 8:07 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,010
TdG
Venerdì 2 marzo

I vostri pensieri non sono i miei pensieri, né le mie vie sono le vostre vie. 
Isa. 55:8.

Avete mai fatto fatica a capire il modo di pensare di un’altra persona? Forse siete sposati da poco e avete l’impressione che non ci sia verso di capire fino in fondo come ragiona il vostro coniuge. In effetti, gli uomini e le donne pensano e persino parlano in maniera diversa. In alcune culture uomini e donne parlano addirittura dialetti diversi della stessa lingua! Per giunta, le differenze culturali e linguistiche possono comportare schemi mentali e modelli di comportamento diversi. Nonostante questo, più impariamo a conoscere gli altri più siamo in grado di capirne il modo di pensare. Non dovrebbe dunque sorprenderci che il nostro modo di pensare sia ben diverso da quello di Geova. Per meglio esemplificare questa realtà, Geova disse agli israeliti: “Poiché come i cieli sono più alti della terra, così le mie vie sono più alte delle vostre vie, e i miei pensieri dei vostri pensieri”. — Isa. 55:8, 9. w10 15/10 1:1, 2

____________________

forum Testimoni di Geova
3/3/2012 7:53 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,010
TdG
Sabato 3 marzo

Divenite miei imitatori, come anch’io lo sono di Cristo. — 1 Cor. 11:1.

Gesù fu un modello perfetto di zelo e devozione per tutti i suoi seguaci. L’apostolo Paolo si riferì a questo quando esortò i suoi compagni di fede a imitare il suo esempio, come mostra la scrittura di oggi. In che modo Paolo imitò Cristo? Principalmente non lesinando gli sforzi quando si trattava di predicare la buona notizia. Nelle lettere che Paolo scrisse ad alcune congregazioni troviamo espressioni come “non siate indolenti nelle vostre faccende”, “siate schiavi di Geova”, ‘abbiate sempre molto da fare nell’opera del Signore’ e “qualunque cosa facciate, fatela con tutta l’anima come a Geova”. (Rom. 12:11; 1 Cor. 15:58; Col. 3:23) Paolo non dimenticò mai il suo incontro con il Signore Gesù Cristo sulla strada per Damasco e le parole di Gesù che il discepolo Anania deve avergli riferito: “Quest’uomo è per me un vaso eletto per portare il mio nome alle nazioni e anche ai re e ai figli d’Israele”. — Atti 9:15; Rom. 1:1, 5; Gal. 1:16. w10 15/12 2:4

____________________

forum Testimoni di Geova
3/4/2012 8:04 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,010
TdG
Domenica 4 marzo

[Dio] è il rimuneratore di quelli che premurosamente lo cercano. 
- Ebr. 11:6.

Notate che Geova ricompensa coloro che “premurosamente lo cercano”. Nella lingua originale il verbo usato qui esprime intensità e uno sforzo energico. Quanto dovrebbe essere rassicurante questo versetto! Se compiamo un premuroso sforzo saremo senz’altro benedetti. La fonte di questa benedizione è il solo vero Dio, “che non può mentire”. (Tito 1:2) Nel corso dei millenni ha dimostrato che le sue promesse sono del tutto degne di fiducia; non vengono mai meno e si adempiono sempre. (Isa. 55:11) Di conseguenza possiamo avere piena fiducia che, se manifestiamo vera fede, Geova sarà anche per noi un Rimuneratore. Non possiamo però sperare di stringere una buona relazione con Geova se ignoriamo coloro che Gesù ha incaricato di prendersi cura dei suoi averi. Senza l’aiuto dello “schiavo fedele e discreto” non potremmo né comprendere il pieno significato di ciò che leggiamo nella Parola di Dio né capire come applicarlo. (Matt. 24:45-47) Mettendo in pratica ciò che impariamo dalle Scritture, possiamo assicurarci la benedizione di Dio. w10 15/9 1:6, 7

____________________

forum Testimoni di Geova
3/5/2012 7:39 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 624
TdG
Lunedì 5 marzo
[Gesù] disse anche questa illustrazione ad alcuni che in se stessi confidavano di essere giusti e che consideravano gli altri come nulla. — Luca 18:9.

Gesù affrontò il problema di ritenersi più giusti degli altri narrando la seguente illustrazione: “Due uomini salirono nel tempio per pregare, l’uno fariseo e l’altro esattore di tasse. Il fariseo stando in piedi pregava fra sé in questo modo: ‘O Dio, ti ringrazio che non sono come il resto degli uomini, rapaci, ingiusti, adulteri, e neanche come questo esattore di tasse. Io digiuno due volte la settimana, do la decima di ogni cosa che guadagno’. Ma l’esattore di tasse stando a distanza non voleva neanche alzare gli occhi al cielo, anzi si batteva il petto, dicendo: ‘O Dio, sii misericordioso verso di me peccatore’”. Gesù concluse dicendo: “Io vi dico: Quest’uomo scese a casa sua più giustificato di quell’altro; perché chiunque si esalta sarà umiliato, ma chi si umilia sarà esaltato”. — Luca 18:9-14. w10 15/10 2:7


°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Se non puoi essere una via maestra, sii un sentiero.  Se non puoi essere il sole, sii una stella.  Sii sempre il meglio di ciò che sei.
3/6/2012 8:08 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,010
TdG
Martedì 6 marzo

Quello che nascerà sarà chiamato santo, Figlio di Dio. — Luca 1:35.

Sembra che, quando Gesù era ancora piccolo, Maria gli rivelasse alcuni fatti riguardo alla sua nascita. Perciò, quando in un’occasione Maria e Giuseppe, padre adottivo di Gesù, lo trovarono nel tempio di Dio, il ragazzo fece loro questa domanda: “Non sapevate che io devo essere nella casa del Padre mio?” (Luca 2:49) Evidentemente, fin da bambino Gesù sapeva di essere il Figlio di Dio. Per lui era dunque molto importante esaltare la giustizia di Dio. Gesù dimostrò di avere un profondo interesse per le cose spirituali essendo regolarmente presente alle occasioni in cui ci si riuniva per adorare Dio. Con la sua mente perfetta doveva sicuramente assimilare tutto quello che udiva o leggeva. (Luca 4:16) Egli possedeva un’altra cosa preziosa: un corpo umano perfetto che poteva essere sacrificato a favore del genere umano. Quando si battezzò stava pregando e forse pensava alle parole profetiche riportate in Salmo 40:6-8. — Luca 3:21; Ebr. 10:5-10. w10 15/8 1:6, 7

____________________

forum Testimoni di Geova
3/7/2012 5:48 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,010
TdG
Mercoledì 7 marzo

Questi sono i malvagi, che sono a loro agio indefinitamente. — Sal. 73:12.

Fin dagli albori della storia coloro che hanno scelto di servire Geova e di ubbidirgli hanno cercato di non avere rapporti stretti con chi non lo adora. Fu Geova stesso a indicare che ci sarebbe stata inimicizia tra i suoi adoratori e chi avrebbe seguito Satana. (Gen. 3:15) A motivo della loro ferma presa di posizione a favore dei princìpi divini i servitori di Dio si comportano diversamente dalle persone che li circondano. (Giov. 17:15, 16; 1 Giov. 2:15-17) Non è sempre facile assumere una posizione del genere. In effetti di tanto in tanto alcuni servitori di Geova si sono chiesti se vivere una vita di abnegazione sia davvero una scelta saggia. Un servitore di Geova che si ritrovò a chiedersi se avesse preso le decisioni giuste fu lo scrittore del Salmo 73, verosimilmente un discendente di Asaf. Il salmista si domandava come mai spesso sembra che i malvagi abbiano successo, felicità e prosperità, mentre alcuni che si sforzano di servire Dio affrontano difficoltà e problemi. — Sal. 73:1-13. w10 15/6 1:8, 9

____________________

forum Testimoni di Geova
3/7/2012 6:09 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 28,452
TdG

Il salmista si domandava come mai spesso sembra che i malvagi abbiano successo, felicità e prosperità, mentre alcuni che si sforzano di servire Dio affrontano difficoltà e problemi. —



Forse anche noi qualche volta ci siamo fatti la stessa domanda.Comunque,il salmista ebbe la risposta solo dopo essere andato nel tempio ad adorare Geova.E nel versetto 27 del Salmo 73 riconosce che
chi si tiene lontano da Geova perirà,e chi lo lascia in maniera immorale,sarà ridotto al silenzio.

Quindi facciamo bene a ricordare che solo stando vicini a Geova e riponendo in Lui assoluta fiducia, la nostra vita puo' avere uno scopo e un futuro eterno!

___________________________________________________________________
Forum Testimoni di Geova
_________________________________________________________________

Salmi 3:3 Ma tu, o Geova, sei uno scudo intorno a me,
sei la mia gloria, sei colui che mi solleva la testa.
3/8/2012 8:11 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,010
TdG
Giovedì 8 marzo

Il Diavolo lo condusse con sé su un monte insolitamente alto, e gli mostrò tutti i regni del mondo e la loro gloria. — Matt. 4:8.

Gesù non si soffermò su quest’offerta allettante. Non permise al suo cuore di nutrire desideri sbagliati, e non ebbe bisogno di starci a pensare per rifiutare l’offerta del Diavolo. Gesù reagì immediatamente: “Va via, Satana!”, gli ordinò. (Matt. 4:10) Gesù non perse di vista la sua relazione con Geova; la sua risposta fu in armonia con lo scopo della sua vita: fare la volontà di Dio. (Ebr. 10:7) In questo modo sventò l’astuto piano di Satana. Possiamo imparare molto dall’esempio di Gesù. Primo, nessuno di noi è al sicuro dalle macchinazioni di Satana. (Matt. 24:24) Secondo, ciò su cui soffermiamo lo sguardo può rendere più intensi i desideri del cuore, sia in bene che in male. Terzo, Satana sfrutta al massimo “il desiderio degli occhi” nel tentativo di sviarci. (1 Giov. 2:16; 1 Piet. 5:8) Quarto, anche noi possiamo opporci a Satana, soprattutto se agiamo senza indugio. — Giac. 4:7; 1 Piet. 2:21. w10 15/4 3:14-16

____________________

forum Testimoni di Geova
3/9/2012 8:08 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,010
TdG
Venerdì 9 marzo

A [Dio] sia la gloria per mezzo della congregazione. — Efes. 3:21.

L’unità della congregazione cristiana nell’antica Efeso glorificava il vero Dio, Geova. Lì evidentemente alcuni cristiani erano ricchi e possedevano degli schiavi, mentre altri erano schiavi e probabilmente molto poveri. (Efes. 6:5, 9) Alcuni erano ebrei che avevano conosciuto la verità durante i tre mesi in cui l’apostolo Paolo aveva parlato nella loro sinagoga. Altri erano stati devoti alla dea Artemide e avevano praticato le arti magiche. (Atti 19:8, 19, 26) È chiaro che il vero cristianesimo univa persone di diversa estrazione. L’unità della congregazione di Efeso, però, era minacciata, tanto che Paolo avvertì gli anziani: “Fra voi stessi sorgeranno uomini che diranno cose storte per trarsi dietro i discepoli”. (Atti 20:30) Oltre a ciò, alcuni fratelli non si erano ancora liberati del tutto dello spirito divisivo che, come Paolo ammonì, “opera nei figli di disubbidienza”. — Efes. 2:2; 4:22. w10 15/9 3:1, 2

____________________

forum Testimoni di Geova
3/10/2012 8:18 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,010
TdG
Sabato 10 marzo

Avrà sudditi da mare a mare e [fino] alle estremità della terra. — Sal. 72:8.

La speranza di vivere per sempre su una terra paradisiaca non fa palpitare il vostro cuore? Certamente il malfattore messo al palo accanto a Gesù fu felice di sentirsi dire: “Tu sarai con me in Paradiso”. (Luca 23:43) Durante il Regno millenario di Gesù quell’uomo sarà riportato in vita. Se si sottometterà al dominio di Cristo potrà vivere per sempre sulla terra in perfetta salute e piena felicità. Sotto il dominio di Gesù Cristo il giusto “germoglierà”, ovvero prospererà. (Sal. 72:7) Cristo esprimerà appieno il suo amore e la sua tenera cura così come fece quando visse sulla terra. Nel nuovo mondo promesso da Dio, anche agli “ingiusti” che verranno risuscitati sarà amorevolmente offerta la possibilità di conformarsi alle norme di Geova e vivere. (Atti 24:15) Ovviamente, a coloro che si rifiuteranno di comportarsi in armonia con le norme di Dio non sarà permesso di continuare a vivere e di turbare la tranquillità che regnerà nel nuovo mondo. w10 15/8 4:11-13

____________________

forum Testimoni di Geova
3/11/2012 8:06 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,010
TdG
Domenica 11 marzo

La vostra fatica non è vana riguardo al Signore. — 1 Cor. 15:58.

Alla Pentecoste del 33 E.V. i fedeli discepoli di Gesù che avevano messo a frutto le lezioni apprese ricevettero potenza tramite lo spirito santo per rendere testimonianza “fino alla più distante parte della terra”. (Atti 1:8) In seguito servirono come membri del corpo direttivo, missionari e anziani che visitavano le congregazioni, ed ebbero un ruolo fondamentale nella predicazione della buona notizia “in tutta la creazione che è sotto il cielo”. (Col. 1:23) Ricevettero senz’altro molte benedizioni e diedero molta gioia ad altri. Continuiamo dunque a partecipare in maniera piena e significativa alla grande mietitura spirituale in corso. Mentre molti provano il dolore e la frustrazione che derivano dal modo di vivere materialistico e dedito ai piaceri tipico di questo mondo, noi proviamo vera gioia e soddisfazione. (Sal. 126:6) Il Signore della messe, Geova Dio, ci ricompenserà in eterno per ‘la nostra opera e l’amore che mostriamo per il suo nome’. — Ebr. 6:10-12. w10 15/7 3:19, 20

____________________

forum Testimoni di Geova
3/12/2012 8:19 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 624
TdG
Lunedì 12 marzo

L’ira di Dio viene sui figli di disubbidienza. — Efes. 5:6.

 “L’ira di Dio viene” su tutti coloro che praticano impenitentemente cose come fornicazione, scherzi osceni e “impurità di ogni sorta”, espressione che si riferisce anche al persistere nel guardare materiale pornografico. (Efes. 5:3-5) Se siamo grati per il riscatto ci impegneremo in “opere di santa devozione”. (2 Piet. 3:11) Dedichiamo quindi abbondante tempo alla preghiera regolare e sentita, allo studio della Bibbia a livello personale, alla partecipazione alle adunanze, all’adorazione in famiglia e alla predicazione zelante del Regno. Inoltre ‘non dimentichiamo di fare il bene e di condividere con altri, poiché Dio si compiace di tali sacrifici’. (Ebr. 13:15, 16) Quando Geova scatenerà la sua ira su questo sistema di cose malvagio, potremo essere davvero felici di avere esercitato fede nel riscatto! Nel nuovo mondo che Dio ha promesso saremo eternamente grati di questo dono che ci avrà salvato dalla sua ira. — Giov. 3:16; Riv. 7:9, 10, 13, 14. w10 15/8 2:18-20


°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Se non puoi essere una via maestra, sii un sentiero.  Se non puoi essere il sole, sii una stella.  Sii sempre il meglio di ciò che sei.
3/13/2012 7:30 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,010
TdG
Martedì 13 marzo

Quelli che hanno perspicacia splenderanno. . . . E la vera conoscenza diverrà abbondante. — Dan. 12:3, 4.

Chi sarebbero stati coloro che avrebbero avuto perspicacia e che dovevano splendere? Gesù fornì un’indicazione nella parabola del grano e delle zizzanie. Parlando del “termine di un sistema di cose”, affermò: “In quel tempo i giusti risplenderanno così fulgidamente come il sole nel regno del Padre loro”. (Matt. 13:39, 43) Spiegando quella parabola Gesù disse che “i giusti” sono “i figli del regno”, i cristiani unti. (Matt. 13:38) Tutti i cristiani unti dovevano ‘risplendere’? In un certo senso sì, dato che tutti i cristiani avrebbero predicato, partecipato all’opera di fare discepoli ed edificato i compagni di fede alle adunanze. Gli unti avrebbero dato l’esempio. (Zacc. 8:23) Oltre a questo, però, durante il tempo della fine dovevano essere rivelate cose profonde. La stessa profezia di Daniele fu ‘sigillata’ fino a quel tempo. — Dan. 12:9. w10 15/7 4:8, 9

____________________

forum Testimoni di Geova
3/14/2012 7:57 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 624
TdG
Mercoledì 14 marzo

Non vi vendicate, diletti, ma . . . [continuate] a vincere il male col bene. — Rom. 12:19, 21.


Un gruppo di 34 testimoni di Geova si stava recando alla dedicazione di una filiale quando il loro volo subì un ritardo a causa di un problema tecnico. Quello che doveva essere uno scalo di un’ora per fare rifornimento si trasformò in un’attesa allucinante di 44 ore in un aeroporto sperduto senza cibo, acqua e servizi igienici a sufficienza. Molti passeggeri erano fuori di sé dalla rabbia e minacciarono il personale dell’aeroporto. I fratelli e le sorelle invece mantennero la calma. Alla fine i Testimoni arrivarono a destinazione giusto in tempo per la parte conclusiva del programma di dedicazione. Benché stanchi, rimasero dopo la fine del programma per godersi la compagnia dei fratelli locali. In seguito vennero a sapere che la pazienza e l’autocontrollo che avevano mostrato non erano passati inosservati. Uno dei passeggeri, infatti, aveva comunicato alla compagnia aerea: “Se non fosse stato per i 34 cristiani, in aeroporto sarebbe scoppiato un tumulto”. w10 15/6 3:1, 2


°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Se non puoi essere una via maestra, sii un sentiero.  Se non puoi essere il sole, sii una stella.  Sii sempre il meglio di ciò che sei.
3/15/2012 8:03 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,010
TdG
Giovedì 15 marzo

Siate ubbidienti a quelli che prendono la direttiva fra voi e siate sottomessi, poiché essi vigilano sulle vostre anime come coloro che renderanno conto. — Ebr. 13:17.

Geova impiega il suo spirito per guidare la sua organizzazione nella direzione che desidera. Nella visione di Ezechiele la parte celeste dell’organizzazione di Geova è rappresentata da un carro celeste che procede inarrestabile verso la realizzazione del proposito divino. Cosa spinge il carro in una certa direzione? Lo spirito santo. (Ezec. 1:20, 21) Non dimentichiamo che l’organizzazione di Geova si compone di due parti: una in cielo e l’altra sulla terra. Se la parte celeste è guidata dallo spirito santo, lo stesso deve dirsi della parte terrena. Essendo ubbidienti e leali alla guida della parte terrena dell’organizzazione di Geova dimostriamo di andare al passo con il carro celeste di Geova e di operare in armonia con lo spirito santo. w10 15/4 2:12

____________________

forum Testimoni di Geova
3/16/2012 6:41 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,010
TdG
Venerdì 16 marzo

Quando desidero fare ciò che è giusto, ciò che è male è presente in me. — Rom. 7:21.

Anche se amava Geova, a volte Paolo doveva lottare per fare ciò che è giusto. Come lo faceva sentire questo conflitto interiore? Scrisse: “Misero uomo che sono!” (Rom. 7:22-24) Riesci a metterti nei panni di Paolo? Anche tu a volte fai fatica a fare la cosa giusta? Questo ti fa sentire a terra come succedeva a Paolo? In questo caso, non ti scoraggiare. Paolo riuscì a vincere le sue sfide, e ci puoi riuscire anche tu. Paolo ce la fece perché si lasciò guidare dalle “sane parole”. (2 Tim. 1:13, 14) Di conseguenza acquistò la saggezza e l’intendimento necessari per far fronte alle difficoltà e prendere buone decisioni. Geova Dio può aiutarti ad acquistare saggezza e intendimento. (Prov. 4:5) Nella sua Parola, la Bibbia, fornisce i migliori consigli in assoluto. — 2 Tim. 3:16, 17. w10 15/11 1:1, 2

____________________

forum Testimoni di Geova
3/17/2012 7:29 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,010
TdG
Sabato 17 marzo

Quale sorta di persone dovete essere voi in santi atti di condotta e opere di santa devozione! — 2 Piet. 3:11.

Tra queste opere la più importante è la predicazione della buona notizia. (Matt. 24:14) Certo, in alcuni territori l’opera di predicazione può essere difficile, forse a motivo dell’apatia o dell’opposizione o semplicemente perché le persone sono assorbite dalle preoccupazioni della vita di ogni giorno. I servitori di Geova dell’antichità dovettero far fronte ad atteggiamenti di questo tipo, eppure non si arresero mai, ma continuarono “più volte” a proclamare il messaggio che avevano ricevuto da Dio. (2 Cron. 36:15, 16; Ger. 7:24-26) Cosa li aiutò a perseverare? Consideravano il loro incarico dal punto di vista di Geova, non da quello del mondo. Inoltre ritenevano un onore incomparabile portare il nome di Dio. (Ger. 15:16) Anche noi abbiamo il privilegio di annunciare il nome e il proposito di Geova. Riflettete: grazie alla nostra predicazione i nemici di Dio non potranno addurre la scusa di non essere stati avvertiti quando si troveranno a tu per tu con lui durante il suo grande giorno. w10 15/7 2:17, 18

____________________

forum Testimoni di Geova
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 5:21 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com