printprint
New Thread
Reply
 

GIOVANNI 5,18

Last Update: 8/27/2019 7:17 PM
Author
Print | Email Notification    
8/25/2019 8:19 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 30,072
Location: ANCONA
Age: 61
TdG
Re:
GNico, 25/08/2019 08.09:

Col 2,9
9È in lui che abita corporalmente tutta la pienezza della divinità




Nico,qui si sta parlando di Giovanni 5:18, perché vai ot? Colossesi 1,19-20 dice che Dio ha fatto abitare in cristo la pienezza e ciò ai fini della salvezza, per cui la pienezza della divinità non gli deriva dal fatto che abbia la stessa natura di Dio ma dal fatto che Dio gli ha dato la pienezza per riconciliare a se il mondo per mezzo di Cristo. Sono cose di cui abbiamo già parlato migliaia di volte, resta a Giovanni 5:18 per cortesia perché capisci che non possiamo parlare di tutta la Trinità immanente in un solo 3d.
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
Cosa credono i cattolici ,qual è la loro speranza per il futuro?94 pt.9/18/2019 9:46 PM by Giandujotta.50
TW vs WOWAnkie & Friends - L&#...52 pt.9/19/2019 12:01 AM by XWF is TNA
Valentina BistiTELEGIORNALISTE FANS FORU...37 pt.9/18/2019 10:41 PM by docangelo
8/25/2019 8:23 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 231
Location: MILANO
Age: 45
Aquila questo l'hai scritto tu

E dove leggi che Gesù è della stessa natura di Dio?

Non ti fermare a pienezza ci sono altre parole dopo
[Edited by GNico 8/25/2019 8:24 AM]
8/25/2019 8:36 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 30,072
Location: ANCONA
Age: 61
TdG
Re:
GNico, 25/08/2019 08.23:

Aquila questo l'hai scritto tu

E dove leggi che Gesù è della stessa natura di Dio?

Non ti fermare a pienezza ci sono altre parole dopo




Scusami ma te l'ho spiegato. Se Dio ha fatto abitare in lui la pienezza e' ovvio che gli ha dato anche la pienezza della divinità corporalmente ma quello che voglio farti capire e' che ciò non gli deriva dal fatto di essere di natura divina, mi capisci? Stiamo parlando in termini di salvezza, non ontologici
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
8/25/2019 9:57 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 32,438
Location: PINEROLO
Age: 49
TdG
Re:
GNico, 24/08/2019 22:50:

Perché con Marta e Natanaele c'erano giudei in quel momento da dove lo deduci ?



Caro Gnico,

Gesu' predicava in Giudea e Galilea. Chi abitava in quei posti?

Simon

8/25/2019 10:00 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 32,438
Location: PINEROLO
Age: 49
TdG
Re:
GNico, 24/08/2019 23:21:

Si può fare esempio anche con altre specie di animali , e che i giudei , i cattolici ,altri protestanti ,al sentire che Uno che chiama Dio Suo Padre ,che afferma di essere Figlio di Dio
È automatico che chiunque arriva a credere che è della stessa natura di Dio e quindi anche Lui Dio



Caro Gnico,

barnabino ti ha mostrato esempi di ebrei che chiamavano Gesu' "figlio di Dio" ma non pensavano minimamente che fosse "Dio".

Quest'idea è nata nei secoli successivi ed era completamente ignorata dagli ebrei: secondo la Bibbia tutti gli angeli sono "figli di Dio" ma non sono Dio.


Simon
8/25/2019 3:32 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,205
Location: MILANO
Age: 44
Re: Re:
(SimonLeBon), 25/08/2019 10.00:



Caro Gnico,

barnabino ti ha mostrato esempi di ebrei che chiamavano Gesu' "figlio di Dio" ma non pensavano minimamente che fosse "Dio".

Quest'idea è nata nei secoli successivi ed era completamente ignorata dagli ebrei: secondo la Bibbia tutti gli angeli sono "figli di Dio" ma non sono Dio.


Simon


Sulla dicitura "Figlio di Dio", come spesso accade, c'è il doppio gioco di significati possibili. Anche il sommo sacerdote era un figlio di Dio, ma per adozione spirituale chiaramente. Gesù non lo era in questo senso, perchè altrimenti nessun Giudeo lo avrebbe accusato di bestemmia per questo. Che i Giudei erano cattivi e mangiavano magari i bambini per cui stavano dicendo una falsità circa l'accusa verso Gesù di farsi uguale a Dio in quanto figlio di Dio, è una barzelletta da raccontare al di fuori di un forum di stampo religioso. Nessuno studio ha mai affermato che i Farisei fossero dal punto di vista teologico non attendibili per quello che era l'ebraismo ortodosso ai tempi di Gesù. Che fossero ipocriti e non rispettassero quello che professavano non ci piove, ma in linea di principio quello che dicevano era corretto dal punto di vista dottrinale.

8/25/2019 3:52 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 58,425
Moderatore
Caro VVRL,


Anche il sommo sacerdote era un figlio di Dio, ma per adozione spirituale chiaramente



Non ricordo veramente che il sommo sacerdote nelle Scritture sia chiamato figlio di Dio, a quale passi ti riferisci?


Gesù non lo era in questo senso, perchè altrimenti nessun Giudeo lo avrebbe accusato di bestemmia per questo



Infatti molti giudei non lo accusavano di bestemmia, direi la maggioranza, perché si definiva figlio di Dio, anzi, per Giovanni il Battista e i suoi discepoli non c'erano problemi, così non ne ebbero Natanaele o Marta. L'espressione è sempre legata al Cristo, anche quando lo accusano di bestemmia dicono: "se sei il Cristo, il Figlio di Dio!" dunque Figlio di Dio nell'accusa pare un sinonimo di Cristo. Sicuramente Luca lo usa come sinonimo perché nel racconto dice: "Se sei il Cristo, diccelo" e poi usa "figlio di Dio". Dunque l'accusa era essere (o farsi, per meglio dire) Cristo, il Figlio di Dio.


Che i Giudei erano cattivi e mangiavano magari i bambini per cui stavano dicendo una falsità circa l'accusa verso Gesù di farsi uguale a Dio in quanto figlio di Dio, è una barzelletta da raccontare al di fuori di un forum di stampo religioso



Non tutti i giudei lo attaccavano su questo, solo alcuni che appartenevano al gruppo dei farisei. Se definirsi figlio di Dio era una bestemmia in sé avrebbero potuto arrestarlo benissimo prima perché Gesù non lo nascondeva. Invece dovettero inventarsi un processo farsa accusandolo di tutt'altro. Evidentemente non c'era alcun accordo che questa fosse una bestemmia.


Nessuno studio ha mai affermato che i Farisei fossero dal punto di vista teologico non attendibili per quello che era l'ebraismo ortodosso ai tempi di Gesù



Il fariseismo non era l'ebraismo ortodosso né esisteva un'ortodossia come tu la immagini, perché gli stessi farisei erano molto divisi sugli insegnamenti. L'ortodossia, se vogliamo, era quella rappresentata dai Sadducei e dai sacerdoti del tenpio più che dalle sette farisaiche. Alcuni farisei non evevano problemi ad accettare che Gesù fosse il Cristo, altri lo accusavano di bestemmia.

Comunque dovrsti fari vedere una citazione farisaica che nessuno poteva essere chiamato figlio di Dio, giacché i farisei stessi dicevano che Dio era loro Padre... ma capisco che appena ti si chiede di citare una documento vai in parania e scappi per 15 giorni!

Shalom [SM=g7405]
[Edited by barnabino 8/25/2019 4:05 PM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
8/25/2019 4:12 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,205
Location: MILANO
Age: 44
Re:
barnabino, 25/08/2019 15.52:




Infatti molti giudei non lo accusavano di bestemmia perché si definiva figlio di Dio, anzi, per Giovanni il Battista e i suoi discepoli non c'erano problemi, così non ne ebbero Natanaele o Marta. Sicuramente Luca lo usa come sinonimo perché nel racconto dice: "Se sei il Cristo, diccelo" e poi usa "figlio di Dio". Dunque l'accusa era essere (o farsi, per meglio dire) Cristo, il Figlio di Dio.


Barnabino, guarda che sei tu che ci dovresti dire per quale motivo alcuni Giudei lo accusavano di bestemmia perchè chiamava Dio suo Padre.

L'espressione è sempre legata al Cristo, anche quando lo accusano di bestemmia dicono: "se sei il Cristo, il Figlio di Dio!" dunque Figlio di Dio nell'accusa pare un sinonimo di Cristo.


Non è affatto vero come più volte sottolineato. L'accusa di bestemmia non scatta perchè Gesù si definisce il Cristo, Figlio di Dio, ma scatta sempre dopo che cita Daniele 7 che indica il vero significato di questo essere figlio di Dio, che non è da intendere in senso di adozione spirituale, ma in senso naturale dato che nessun uomo si può sedere in senso reale alla destra di Dio in Cielo. Ripeteremo sempre le stesse cose se non accettate la verità di quello che dice la Bibbia.



Se definirsi figlio di Dio era una bestemmia in sé avrebbero potuto arrestarlo benissimo prima perché Gesù non lo nascondeva. Invece dovettero inventarsi un processo farsa accusandolo di tutt'altro. Evidentemente non c'era alcun accordo che questa fosse una bestemmia.


Il processo falsa era d'obbligo perchè Gesù non poteva essere messo a morte per motivi religiosi, essendo la Giudea sotto il dominio di Roma. Che il sommo sacerdote si stracci le vesti ogni qual volta Gesù si pone alla destra di Dio in Cielo è un dato di fatto biblico che nessuno di vuoi può contestare. L'unica cosa che potete fare è quello di ignorare questa verità, dicendo falsamente che Gesù viene condannato perchè si fa il Cristo in maniera indebita, accusa che tra l'altro non era neanche una bestemmia nell'ordinamento ebraico.




Il fariseismo non era l'ebraismo ortodosso né esisteva un'ortodossia come tu la immagini, perché gli stessi farisei erano molto divisi sugli insegnamenti. L'ortodossia, se vogliamo, era quella rappresentata dai Sadducei e dai sacerdoti del tenpio più che dalle sette farisaiche. Alcuni farisei non evevano problemi ad accettare che Gesù fosse il Cristo, altri lo accusavano di bestemmia.


Come potevano mai essere i Sadducei gli ortodossi se neanche credevano nella resurrezione escatologica?
E poi è lo stesso Gesù a dire che i Farisei, e non i Sadducei, si sono seduti sulla cattedra di Mosè. Ti sbagli quindi.


Comunque dovrsti fari vedere una citazione farisaica che nessuno poteva essere chiamato figlio di Dio, giacché i farisei stessi dicevano che Dio era loro Padre... ma capisco che appena ti si chiede di citare una documento vai in parania e scappi per 15 giorni!


Veramente preferisco passare le ferie con la mia famiglia....
Nessuno dice che l'ebreo zelante non si ritenesse un figlio di Dio in senso spirituale, il problema è che Gesù non è Figlio di Dio in senso di adozione spirituale perchè altrimenti nessun Giudeo lo avrebbe mai lapidato per questo.




8/25/2019 5:20 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 32,438
Location: PINEROLO
Age: 49
TdG
Re:
VVRL, 25/08/2019 15:32:


Sulla dicitura "Figlio di Dio", come spesso accade, c'è il doppio gioco di significati possibili. Anche il sommo sacerdote era un figlio di Dio, ma per adozione spirituale chiaramente. Gesù non lo era in questo senso, perchè altrimenti nessun Giudeo lo avrebbe accusato di bestemmia per questo. Che i Giudei erano cattivi e mangiavano magari i bambini per cui stavano dicendo una falsità circa l'accusa verso Gesù di farsi uguale a Dio in quanto figlio di Dio, è una barzelletta da raccontare al di fuori di un forum di stampo religioso. Nessuno studio ha mai affermato che i Farisei fossero dal punto di vista teologico non attendibili per quello che era l'ebraismo ortodosso ai tempi di Gesù. Che fossero ipocriti e non rispettassero quello che professavano non ci piove, ma in linea di principio quello che dicevano era corretto dal punto di vista dottrinale.




Caro VTroll,
L'opinione tua e dei tuoi amichetti, francamente, ci interessa pochetto.
E' risaputo che tu sostieni il punto di vista dei tuoi amici farisei, mentre noi sosteniamo quello di Gesu' Cristo, perchè siamo cristiani.

Stammi bene.

Simon
8/25/2019 5:39 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,205
Location: MILANO
Age: 44
Re: Re:
(SimonLeBon), 25/08/2019 17.20:



Caro VTroll,
L'opinione tua e dei tuoi amichetti, francamente, ci interessa pochetto.
E' risaputo che tu sostieni il punto di vista dei tuoi amici farisei, mentre noi sosteniamo quello di Gesu' Cristo, perchè siamo cristiani.

Stammi bene.

Simon


Mi pare che la realtà sia esattamente all'opposto: i Farisei vedevano in Gesù un Figlio di Dio in senso naturale, a differenza del concetto di figliolanza in senso spirituale che conoscevano tutti. Per questo volevano lapidare Gesù dato che gli dicono "tu che sei uomo, ti fai uguale a Dio" in riferimento al fatto che Gesù chiamava Dio Padre.
Altrimenti qualcuno di voi dovrebbe spiegare perchè volevano ucciderlo per queste parole così come volevano ucciderlo subito dopo Gv. 10:30 dove Gesù afferma di essere uno con il Padre.
Temo però che non arriverà mai una risposta seria e credibile oltre all'inqualificabile idea che i Farisei erano brutti e cattivi....😉

8/25/2019 5:44 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 32,438
Location: PINEROLO
Age: 49
TdG
Re: Re:
VVRL, 25/08/2019 16:12:


barnabino, 25/08/2019 15.52:



Infatti molti giudei non lo accusavano di bestemmia perché si definiva figlio di Dio, anzi, per Giovanni il Battista e i suoi discepoli non c'erano problemi, così non ne ebbero Natanaele o Marta. Sicuramente Luca lo usa come sinonimo perché nel racconto dice: "Se sei il Cristo, diccelo" e poi usa "figlio di Dio". Dunque l'accusa era essere (o farsi, per meglio dire) Cristo, il Figlio di Dio.



Barnabino, guarda che sei tu che ci dovresti dire per quale motivo alcuni Giudei lo accusavano di bestemmia perchè chiamava Dio suo Padre.




Caro VTroll,

te l'abbiamo già detto almeno una decina di volte, ma con te sono solo parole al vento.
Quindi vatti a rileggere i post già scritti per te (inutilmente).

Simon


8/25/2019 6:36 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 58,425
Moderatore

Barnabino, guarda che sei tu che ci dovresti dire per quale motivo alcuni Giudei lo accusavano di bestemmia perchè chiamava Dio suo Padre



Non direi, tu parli di alcuni episodi ma la maggior parte di giudei non aveva problemi a considerare Gesù il figlio di Dio. Decisamente non per tutti era una bestemmia o un problema.


L'accusa di bestemmia non scatta perchè Gesù si definisce il Cristo, Figlio di Dio, ma scatta sempre dopo che cita Daniele 7 che indica il vero significato di questo essere figlio di Dio, che non è da intendere in senso di adozione spirituale, ma in senso naturale



Non direi, Daniele 7 parla di un figlio "natuale" di Dio? Non ricordo che i farisei dicessero di farsi figlio naturale di Dio, ipotesi bizzarra immanico, ma lo accusano quando si manifesta come re Messianico escatologico, l'accusa è legata a ruolo messianico non a figli naturali, non saprei dove se ne parli.


Che il sommo sacerdote si stracci le vesti ogni qual volta Gesù si pone alla destra di Dio in Cielo è un dato di fatto biblico che nessuno di vuoi può contestare



Dunque quello era il problema, non la figliolanza naturale ma dichiararsi il Messia atteso che avrebbe regnato con Dio.


Come potevano mai essere i Sadducei gli ortodossi se neanche credevano nella resurrezione escatologica?



Perché banalmente non c'era alcuna ortodossia, i farisei avevano idee molto diverse al loro interno, non rappresentano alcuna ortodossia.

Shalom


[Edited by barnabino 8/25/2019 7:50 PM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
8/25/2019 6:48 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,137
Location: BARI
Age: 66
Re: Re: Re:
(SimonLeBon), 25/08/2019 17.44:

VVRL, 25/08/2019 16:12:


barnabino, 25/08/2019 15.52:



Infatti molti giudei non lo accusavano di bestemmia perché si definiva figlio di Dio, anzi, per Giovanni il Battista e i suoi discepoli non c'erano problemi, così non ne ebbero Natanaele o Marta. Sicuramente Luca lo usa come sinonimo perché nel racconto dice: "Se sei il Cristo, diccelo" e poi usa "figlio di Dio". Dunque l'accusa era essere (o farsi, per meglio dire) Cristo, il Figlio di Dio.



Barnabino, guarda che sei tu che ci dovresti dire per quale motivo alcuni Giudei lo accusavano di bestemmia perchè chiamava Dio suo Padre.




Caro VTroll,

te l'abbiamo già detto almeno una decina di volte, ma con te sono solo parole al vento.
Quindi vatti a rileggere i post già scritti per te (inutilmente).

Simon




simon o Barnabino
un vostro parere sul mio post 137 ;


The Bible Knowledge Commentary(l'autore è trinitario) pagina 290 dice che: “Rendere se stessi“ uguali a Dio ”era una pretesa di arrogante indipendenza.

"Nel Talmud quattro persone sono state etichettate come altezzose perché si sono fatte uguali a Dio: i sovrani pagani Hiram, Nabucodonosor, Faraone e il re ebreo Joash. "

Quindi, in sintesi, l'affermazione che Gesù "si stava rendendo uguale a Dio" non porta il significato moderno che i Trinitari amano applicare, ma porta il significato rabbinico di arrogante indipendenza, cioè la ribellione.
[Edited by Angelo Serafino53 8/25/2019 7:03 PM]
8/25/2019 7:35 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 32,438
Location: PINEROLO
Age: 49
TdG
Re:
Angelo Serafino53, 25/08/2019 18:48:


simon o Barnabino
un vostro parere sul mio post 137 ;


The Bible Knowledge Commentary(l'autore è trinitario) pagina 290 dice che: “Rendere se stessi“ uguali a Dio ”era una pretesa di arrogante indipendenza.

"Nel Talmud quattro persone sono state etichettate come altezzose perché si sono fatte uguali a Dio: i sovrani pagani Hiram, Nabucodonosor, Faraone e il re ebreo Joash. "

Quindi, in sintesi, l'affermazione che Gesù "si stava rendendo uguale a Dio" non porta il significato moderno che i Trinitari amano applicare, ma porta il significato rabbinico di arrogante indipendenza, cioè la ribellione.



In breve, visto che è domenica... "Rendere se stessi uguale a Dio" secondo il NT è l'accusa mossa dai farisei.
Se il Talmud è davvero una fonte legata al farisaismo, alcuni studi recenti lo mettono in dubbio, manca all'appello Gesu' in questo breve elenco: si sono dimenticati di lui o forse effettivamente non si era "fatto uguale a Dio"?

Collegare l'affermazione farisaica a qualche forma di trinitarismo è la solita masturbazione mentale, del tutto anacronistica e storicamente insostenibile, a cui ci hanno abituati il VTroll e i suoi amichetti.

Simon


8/25/2019 7:55 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 58,425
Moderatore
Caro Serafino,


Quindi, in sintesi, l'affermazione che Gesù "si stava rendendo uguale a Dio" non porta il significato moderno che i Trinitari amano applicare, ma porta il significato rabbinico di arrogante indipendenza, cioè la ribellione



Il contesto è chiaro, Gesù per i farisei si fa "uguale a Dio" non certo in senso ontollogico ma perché dal loro punto di vista si arroga (da qui l'arroganza) azioni che secondo loro (ma solo secondo loro) spettavano solo a Dio. Gesù, e qui VVRL si affida alle calunnue dei farisei invece che alle spiegazioni di Gesù, rifiuta le loro accuse e dice che le sue azioni non sono un arrogarsi prerogative divine ma sono azioni che egli compie legittimamente in quanto come figlio ha ricevuto l'autorità di comperle dal Padre. Questo ovviamente scatena l'ira dei ferisei che non accettano che un uomo comune, quello che per loro era Gesù, potesse essere invistito del potere messianico da Dio e regnare con lui nientepopodimeno che in cielo. Se fosse per VVRL dovremmo anche credere che Gesù era ubriacone, un indemoniato, ecc... altre accuse che i farisei facevano contro di lui.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
8/25/2019 11:46 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 423
Location: MILANO
Age: 59
Re:
GNico, 25/08/2019 08.09:

Col 2,9
9È in lui che abita corporalmente tutta la pienezza della divinità



si ma dimentichi che pur egli apostoli ricevettero questa pienezza di Dio ..l'amore.

Efesini 3:19
e di conoscere questo amore che sorpassa ogni conoscenza, affinché siate ricolmi di tutta la pienezza di Dio.

Mentre per voi trinitari la pienezza è solo una questione materiale, ma sai quanto importava che Gesù aveva ua supposta stessa intensità di luce del Padre?

ragionamento terra terra di chi pensa che il trono e la successione al trono si basa sull'essere di sangue blu e non sulla pienezza delle qualità divine quali amore, giustizia bontà. chi ne ha fatto una questione di forza e di sangue blu lo ha fatto perchè ingiusto e perchè corrotto il suo sistema di governare, mentre cristo dovette guadagnarlo imparando la perfezione morale, la pienezza dell'amore e le qualità divine del Padre

Ma tu GiNIco per rendere onore a quelle brave persone che si vendettero a costantino. ti metti sotto i piedi anche la giustizia.

poichè se ne hai la intelligenza per capirlo ti avevo già misurato con le parole di quando ti ho detto che se Gesù era Dio di se stesso e quindi uguale al Padre, per giustizia non doveva nessuna sottomissione a un altra persona a lui uguale... poichè se lo vivresti sulla tua pelle, capiresti che ciò sarebbe una grave prepotenza , perfino che doveva chiamare padre una persona a lui uguale in potenza e sapienza

E non chiamiamo la ingiustizia umiltà, in quanto se io mi mostro ciò che non sono, sto mentendo; cioè se Gesù si mostrava inferiore al Padre essendo ciò una cosa falsa, questa non sarebbe stata umiltà, ma menzogna!

Ti ho fatto pure l'esempio del creditore e del debitore, e ancora non riesci a capire che se Gesù era L'Iddio di tutti gli dèi, il suo sacrificio per dimostrare che una creatura di carne, come immagine spirituale di un figlio primogenito celeste puro senza macchia di ribellione verso il suo creatore, perchè questo significa non avere nessuna macchia rispetto a Yahvè; ebbene tale sacrificio non sarebbe valso una cicca .

E mi piace che voi cattolici parlate dell'amore mostrato da Dio morendo per noi, che neanche riuscite a capire in che cosa è consistito tale amore .. giacchè perchè mai doveva essere Dio a morire, che cosa lo obbligava, per quale motivo?..è un mistero per voi, perchè per gli stessi autori della originale trinita romana del 325 d.c., era, ed è; un mistero pure la giustizia, quindi figuriamoci quella divina di Dio.

SE vuoi continuare a dormire fai pure, ma questo non ti proteggerà da ciò o chi domina l aria di questo mondo.






8/26/2019 12:23 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 423
Location: MILANO
Age: 59
Re: Re: Re:
VVRL, 25/08/2019 17.39:


Mi pare che la realtà sia esattamente all'opposto: i Farisei vedevano in Gesù un Figlio di Dio in senso naturale, a differenza del concetto di figliolanza in senso spirituale che conoscevano tutti. Per questo volevano lapidare Gesù dato che gli dicono "tu che sei uomo, ti fai uguale a Dio" in riferimento al fatto che Gesù chiamava Dio Padre.
Altrimenti qualcuno di voi dovrebbe spiegare perchè volevano ucciderlo per queste parole così come volevano ucciderlo subito dopo Gv. 10:30 dove Gesù afferma di essere uno con il Padre.
Temo però che non arriverà mai una risposta seria e credibile oltre all'inqualificabile idea che i Farisei erano brutti e cattivi....😉




Il Padre mio che me le ha date è più grande di tutti; e nessuno può rapirle dalla mano del Padre. 30 Io e il Padre siamo uno».

Il padre gliela ha date quindi prima non le aveva, se erano uno in senso ontologico la cosa non avrebbe avuto nessun senso, sarebbe stata una inutile farsa

Ma quando dice IO e il Padre si riferisce alla persona, ossia che il Padre: persona, e Gesù : persona, sono uno ..uno non può che essere riferito al soggetto padre e figlio ossia le due persone

ma che unità vi può essere tra due persone?? risponde il contesto a cui sono è riferito questo essere uno in unità, perchè l'unità posta era rispetto al possedere lo stesso gregge.. il contesto non lascia dubbi sul senso di quale unità si discute.. erano uniti o uno nel possedere lo stesso gregge, cosa che prima non era sotto certi aspetti.
8/26/2019 12:39 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 423
Location: MILANO
Age: 59
Re: Re: Re:
VVRL, 25/08/2019 17.39:


Mi pare che la realtà sia esattamente all'opposto: i Farisei vedevano in Gesù un Figlio di Dio in senso naturale, a differenza del concetto di figliolanza in senso spirituale che conoscevano tutti. Per questo volevano lapidare Gesù dato che gli dicono "tu che sei uomo, ti fai uguale a Dio" in riferimento al fatto che Gesù chiamava Dio Padre.
Altrimenti qualcuno di voi dovrebbe spiegare perchè volevano ucciderlo per queste parole così come volevano ucciderlo subito dopo Gv. 10:30 dove Gesù afferma di essere uno con il Padre.
Temo però che non arriverà mai una risposta seria e credibile oltre all'inqualificabile idea che i Farisei erano brutti e cattivi....😉




Ai farisei dava fastidio che lui si faceva figlio in modo speciale, gli dava fastidio che mostrava una autorità che per loro competeva solo al Padre..che era Dio di tutti gli dèi; lui stesso predicava di essere l'unico ( primogenito) figlio del proprietario di una vigna e come erede (primogenito unigenito) , i vignaioli pensarono se uccidiamo il figlio , la vigna rimane in nostro potere.

Per questo motivo li faceva ribollire quando lui diceva che si sarebbe seduto alla destra; non al centro, del trono di Dio. La gelosia li consumava poichè lui mostrava le sue parole con un potere che trascinava la gente.

Perciò si sentivano missionari e vittime in onore a Dio , di fronte a chi voleva togliergli la autorità che gli fu trasmessa tramite Dio mediante Mosè.

Dio non ha bisogno di un trono, non esiste un trono letterale di marmo o altro, ma porsi sul trono al centro esprime il comando la principale autorità, di cui chi sta a destra è subordinato, e mediatore di tale autorità; mentre chi sta alla sinistra come capra è una altra stella del mattino a cui gli fu concesso da Dio sedersi per sette tempi, e che offri a Gesù di sedersi con lui alla sinistra offrendogli tutti i regni che gli fu concesso ( da Dio) dominare, quando lo tentava nel deserto.





8/26/2019 1:21 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 423
Location: MILANO
Age: 59
PS tu VVRL benché uomo ti fai giuridicamente uguale al Dio di tutti gli déi? Ti fai Dio di te stesso uguale a Jahvé Autodeterminanto a tuo uso e consumo cosa é giusto e cosa non lo é.
Non ti sto accusando che tu ti vuoi far passare per Jahvé, ma che ti fai uguale innalzandoti a Dio di te stesso rispetto la stessa legge del vero Dio con uguale autorità, quindi uguagliandoti..a Dio...in competizione...quindi meritevole di morte

Questo e il vero senso,accusato, e che Gesu negó in modo inequivocabile.



8/26/2019 7:18 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 30,072
Location: ANCONA
Age: 61
TdG
Re: Re: Re:
VVRL, 25/08/2019 17.39:


Mi pare che la realtà sia esattamente all'opposto: i Farisei vedevano in Gesù un Figlio di Dio in senso naturale, a differenza del concetto di figliolanza in senso spirituale che conoscevano tutti. Per questo volevano lapidare Gesù dato che gli dicono "tu che sei uomo, ti fai uguale a Dio" in riferimento al fatto che Gesù chiamava Dio Padre.
Altrimenti qualcuno di voi dovrebbe spiegare perchè volevano ucciderlo per queste parole così come volevano ucciderlo subito dopo Gv. 10:30 dove Gesù afferma di essere uno con il Padre.
Temo però che non arriverà mai una risposta seria e credibile oltre all'inqualificabile idea che i Farisei erano brutti e cattivi....😉





Temo però che tu sia tornato solo per il gusto di farci ripetere. Il sinedrio aveva già deciso di uccidere Gesù per mere ragioni politiche, Giovanni 11:47-53, per cui chi fosse era solo un pretesto tanto è vero che dovettero raccattare false testimonianze per accusarlo, come si legge in tutti i vangeli. Il precisissimo Luca ci informa che la accusa dei sinedriti era l’ essere cristo figlio di dio è precisissimo Luca non cita in Luca 22:66-71 non cita neppure Daniele 7 (e comunque nessun è ebreo aveva mai considerato il figlio dell ‘uomo dio onnipotente ne l’ Adon del salmo 110 che siede alla destra come dio onnipotente. Dulcis in fundo dinanzi allo stauros i giudei lo accusano nuovamente di essere il cristo il figlio di dio, il re di Israele (Matteo 27:40-43 ; Marco 15:31-32). ma insomma, nulla di nuovo sotto il sole. Provi evidentemente un gusto sottile nel farci ripetere cose che ti abbiamo spiegato per anni. anche Giovanni 10 quante volte te lo abbiamo spiegato? Metti una mano sulla coscienza: i giudei avevano compreso male le parole di Gesù di Giovanni 10:30, ma che Gesù non avesse detto nulla di ontologicamente rilevante è evidente da Giovanni 10:32, dove chiede per quali opere volessero lapidarlo, frase che suonerebbe beffarda se si fosse fatto dio (sto scrivendo col cellulare e mi trovo in vacanza con la famiglia, ma mercoledì torno a casa e potrò quotare e scrivere decisamente meglio. Ciao)
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 4:44 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com