printprint
New Thread
Reply
 

...: Scrittura del Giorno :...

Last Update: 12/31/2015 8:23 AM
Author
Print | Email Notification    
1/20/2015 8:14 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,020
TdG
Martedì 20 gennaio

Quando diranno: “Pace e sicurezza!” allora un’improvvisa distruzione sarà istantaneamente su di loro (1 Tess. 5:3)

Sinora nessuna proclamazione di pace e sicurezza ha adempiuto la profezia di 1 Tessalonicesi 5:3. Perché possiamo affermarlo? Perché la predetta “improvvisa distruzione” non si è ancora verificata. Chi farà questa decisiva dichiarazione di “Pace e sicurezza!”? Che ruolo avranno in questo i capi della cristianità e delle altre religioni? Come vi saranno implicati i leader politici di vari paesi? La Bibbia non lo rivela. Ciò che sappiamo, però, è che qualsiasi forma assumerà tale proclamazione, e a prescindere da quanto potrà sembrare convincente, sarà solo illusoria. Questo vecchio sistema resterà sotto il controllo di Satana; è marcio dalle fondamenta, e tale rimarrà. Sarebbe davvero tragico se qualcuno di noi si lasciasse ingannare dalla propaganda satanica e rinunciasse alla neutralità cristiana. Perciò “stiamo svegli e siamo sobri”! (1 Tess. 5:6). w13 15/11 2:9, 11, 12
____________________

forum Testimoni di Geova
1/21/2015 8:07 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,020
TdG
Martedì 20 gennaio

Quando diranno: “Pace e sicurezza!” allora un’improvvisa distruzione sarà istantaneamente su di loro (1 Tess. 5:3)

Sinora nessuna proclamazione di pace e sicurezza ha adempiuto la profezia di 1 Tessalonicesi 5:3. Perché possiamo affermarlo? Perché la predetta “improvvisa distruzione” non si è ancora verificata. Chi farà questa decisiva dichiarazione di “Pace e sicurezza!”? Che ruolo avranno in questo i capi della cristianità e delle altre religioni? Come vi saranno implicati i leader politici di vari paesi? La Bibbia non lo rivela. Ciò che sappiamo, però, è che qualsiasi forma assumerà tale proclamazione, e a prescindere da quanto potrà sembrare convincente, sarà solo illusoria. Questo vecchio sistema resterà sotto il controllo di Satana; è marcio dalle fondamenta, e tale rimarrà. Sarebbe davvero tragico se qualcuno di noi si lasciasse ingannare dalla propaganda satanica e rinunciasse alla neutralità cristiana. Perciò “stiamo svegli e siamo sobri”! (1 Tess. 5:6). w13 15/11 2:9, 11, 12
____________________

forum Testimoni di Geova
1/21/2015 8:08 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,020
TdG
Mercoledì 21 gennaio

Fratelli, vi preghiamo di non essere presto scossi dalla vostra ragione (2 Tess. 2:1, 2)

Frodi, truffe e raggiri sono all’ordine del giorno nell’attuale sistema di cose. Ciò non dovrebbe sorprenderci. Con l’avvicinarsi della fine di questo sistema malvagio Satana è sempre più adirato, sapendo che gli rimane solo “un breve periodo di tempo” (Riv. 12:12). Perciò è lecito aspettarsi una crescente doppiezza da parte di coloro che subiscono la sua influenza, in particolare nei confronti di chi promuove la vera adorazione. Talvolta i mezzi di informazione riportano dichiarazioni fuorvianti, se non vere e proprie menzogne, sul conto dei servitori di Geova e sul loro credo. Articoli di giornale, documentari e pagine Web vengono utilizzati per diffondere falsità. Di conseguenza alcuni prestano ingenuamente fede a tali mistificazioni e ne sono turbati. Siamo grati di poter contrastare questa tattica, con cui il nostro nemico vorrebbe demoralizzarci, mediante la Parola di Dio, che è “utile [...] per correggere” (2 Tim. 3:16). w13 15/12 1:1-3
____________________

forum Testimoni di Geova
1/22/2015 7:21 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,020
TdG
Giovedì 22 gennaio

Degno sei, Geova, Dio nostro, di ricevere la gloria, perché tu creasti tutte le cose (Riv. 4:11)

Molti affermano di credere solo in ciò che vedono. Dato che, come dice la Bibbia, “nessun uomo ha mai visto Dio”, come possiamo aiutare queste persone ad acquistare fede in lui? (Giov. 1:18). Come possiamo, inoltre, mantenere forte la nostra fede nell’“invisibile Iddio”? (Col. 1:15). Un primo passo consiste nell’individuare gli insegnamenti che oscurano la verità su Geova. Poi dobbiamo imparare a usare bene la Bibbia per confutare qualsiasi ‘ragionamento innalzato contro la conoscenza di Dio’ (2 Cor. 10:4, 5). Un falso insegnamento che impedisce alle persone di discernere la verità riguardo a Dio è la teoria dell’evoluzione. Questo “ragionamento” umano contraddice la Bibbia e priva le persone della speranza. Nella sua enunciazione più basilare, la teoria dell’evoluzione asserisce che tutte le forme di vita sono venute all’esistenza in modo spontaneo. Stando così le cose, la vita degli esseri umani sarebbe priva di scopo. w13 15/10 1:1, 2
____________________

forum Testimoni di Geova
1/23/2015 7:12 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,020
TdG
Venerdì 23 gennaio

La giustizia dei tuoi rammemoratori è a tempo indefinito (Sal. 119:144)

Preparandovi per lo studio Torre di Guardia della settimana vi è mai capitato di pensare: “Ma di questo argomento non se n’era già parlato?” Se frequentate la congregazione cristiana da qualche tempo, avrete notato che alcuni soggetti vengono trattati a più riprese. Il Regno di Dio, il riscatto, l’opera di fare discepoli e qualità come amore e fede sono ingredienti ricorrenti della nostra alimentazione spirituale. Esaminare regolarmente questi temi ci permette di rimanere fedeli e di “[divenire] operatori della parola, e non solo uditori” (Giac. 1:22). La parola ebraica tradotta “rammemoratore” spesso si riferisce a leggi, comandi e norme che Dio dà al suo popolo. A differenza di quelle umane, che in molti casi devono essere emendate o aggiornate, le leggi e le norme di Geova sono sempre degne di fede. Anche se alcune d’esse vengono emanate per momenti o situazioni particolari, non si rivelano mai ingiuste o errate. w13 15/9 1:1, 2
____________________

forum Testimoni di Geova
1/24/2015 7:14 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,020
TdG
Sabato 24 gennaio

Siamo disposti a mettere in pratica tutte le parole che Geova ha proferito (Eso. 24:3)

Israele era una nazione dedicata a Dio. Nel 1513 gli israeliti avevano accettato con entusiasmo di sottomettersi alla volontà di Geova. Di conseguenza Dio li aveva santificati, nel senso che li aveva separati facendone il suo popolo scelto. Davvero un enorme privilegio! Quarant’anni dopo, Mosè aveva ricordato a Israele: “Tu sei un popolo santo a Geova tuo Dio” (Deut. 7:6). Triste a dirsi, quell’iniziale entusiasmo per il fatto di essere una nazione santa di lì a poco si smorzò. Anche se tra loro ci fu sempre qualcuno che serviva Dio, gli israeliti in generale sembrarono spesso più interessati ad apparire santi e pii che a fare la volontà di Dio. Come gli israeliti dell’epoca, i testimoni di Geova, presi collettivamente, sono stati santificati da Dio. Sia i cristiani unti che gli appartenenti alla “grande folla” sono santi, nel senso che sono separati per svolgere un servizio sacro (Riv. 7:9, 14, 15; 1 Cor. 6:11). Nessuno di noi vorrebbe perdere questa condizione davanti a Dio, come avvenne alla fine agli israeliti. w13 15/8 1:2-4
____________________

forum Testimoni di Geova
1/25/2015 7:13 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,020
TdG
Domenica 25 gennaio

Quando il Figlio dell’uomo sarà arrivato nella sua gloria, e tutti gli angeli con lui, sederà quindi sul suo glorioso trono (Matt. 25:31)

Il ministero di Gesù sulla terra volgeva al termine, e i discepoli erano ansiosi di sapere cosa aveva in serbo il futuro. Perciò, pochi giorni prima della sua morte, quattro apostoli gli chiesero: “Quando avverranno queste cose, e quale sarà il segno della tua presenza e del termine del sistema di cose?” (Matt. 24:3; Mar. 13:3). Gesù rispose con un’ampia profezia, riportata nei capitoli 24 e 25 di Matteo, in cui preannunciò molti avvenimenti straordinari. Le sue parole hanno grande importanza anche per noi, dato che abbiamo lo stesso forte desiderio di conoscere il futuro. Nel corso degli anni i servitori di Geova hanno studiato devotamente la profezia di Gesù circa gli ultimi giorni. Hanno cercato di comprendere meglio quando si sarebbero adempiute le sue parole. w13 15/7 1:1, 2
____________________

forum Testimoni di Geova
1/26/2015 7:03 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,020
TdG
Lunedì 26 gennaio

Divenite imitatori di Dio, come figli diletti (Efes. 5:1)

Geova possiede tante qualità stupende. Infatti un elenco potrebbe includerne più di 40. Che incredibile tesoro di informazioni sulla personalità di Geova attende di essere scoperto tramite lo studio personale o familiare! Quali benefìci ne traiamo? Tale studio renderà più profondo l’apprezzamento che proviamo per il nostro Padre celeste; e di pari passo crescerà anche il nostro desiderio di avvicinarci a lui e di imitarlo (Gios. 23:8; Sal. 73:28). Il nostro apprezzamento può crescere col tempo. È come quando scopriamo una nuova pietanza: all’inizio ci stuzzica il profumo, poi ci conquista il suo sapore, e infine la apprezziamo ancora di più quando la prepariamo con le nostre mani. In maniera analoga, il nostro apprezzamento per le qualità di Geova aumenta man mano che lo conosciamo meglio, che riflettiamo sulla sua personalità e che lo imitiamo. w13 15/6 1:1, 2
____________________

forum Testimoni di Geova
1/27/2015 8:22 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,020
TdG
Martedì 27 gennaio

Fa l’opera di evangelizzatore (2 Tim. 4:5)

Un evangelizzatore è, letteralmente, una persona che porta buone notizie. Il primo e il più grande Evangelizzatore è Geova Dio. Immediatamente dopo la ribellione dei nostri primogenitori, egli annunciò la buona notizia secondo cui il serpente, cioè Satana il Diavolo, sarebbe stato distrutto (Gen. 3:15). Nel corso dei secoli, poi, ha ispirato uomini fedeli a mettere per iscritto particolari su come il suo nome sarebbe stato liberato dal biasimo, su come sarebbero stati annullati i danni causati da Satana e su come gli esseri umani avrebbero potuto riottenere ciò che Adamo ed Eva avevano perso. Anche gli angeli sono evangelizzatori: portano loro stessi buone notizie, e assistono coloro che diffondono la buona notizia (Luca 1:19; 2:10; Atti 8:26, 27, 35; Riv. 14:6). Lo stesso si può dire dell’arcangelo Michele. Quando visse sulla terra con il nome di Gesù, fornì agli evangelizzatori umani l’esempio da seguire imperniando la sua vita sulla predicazione della buona notizia (Luca 4:16-21). Gesù inoltre comandò ai suoi discepoli di essere evangelizzatori (Matt. 28:19, 20; Atti 1:8). w13 15/5 1:1-3
____________________

forum Testimoni di Geova
1/28/2015 7:11 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,020
TdG
Mercoledì 28 gennaio

Realmente mi diletto nella legge di Dio (Rom. 7:22)

L’apostolo Pietro incoraggiò tutti a “[nutrire] ardente desiderio del latte non adulterato che appartiene alla parola” (1 Piet. 2:2). Coloro che soddisfano tale desiderio attraverso lo studio della Bibbia, mettendone in pratica gli insegnamenti, hanno una coscienza pura e uno scopo nella vita. Stringono amicizie durature con persone che, come loro, amano e servono il vero Dio. Queste sono tutte valide ragioni per “[dilettarsi] nella legge di Dio”. Ma ci sono altri benefìci ancora. Vediamone alcuni. Più impariamo intorno a Geova e a suo Figlio, più l’amore che nutriamo per loro e per i nostri simili aumenterà. L’accurata conoscenza delle Scritture ci aiuta a capire come presto Dio salverà gli esseri umani ubbidienti da questo sistema ormai agli sgoccioli. Abbiamo un’incoraggiante buona notizia da portare alle persone. Se insegniamo loro le cose che abbiamo imparato leggendo la Bibbia, Geova ci benedirà. w13 15/4 1:2, 3
____________________

forum Testimoni di Geova
1/29/2015 8:32 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,020
TdG
Giovedì 29 gennaio

Non offrirò a Geova mio Dio sacrifici bruciati senza costo (2 Sam. 24:24)

Un fratello che partecipa alla costruzione di Sale del Regno e a operazioni di soccorso in caso di calamità naturali non ha parole per esprimere ciò che prova prestando servizio in questi modi. Dice: “La felicità e la gratitudine dei fratelli che entrano nella loro nuova Sala del Regno o che ricevono aiuto dopo un disastro mi ripagano di tutto il lavoro e le fatiche”. L’odierna organizzazione di Geova ha sempre cercato modi per sostenere la Sua opera. Nel 1904 il fratello Charles Taze Russell scrisse: “Ciascuno deve considerarsi nominato dal Signore economo del proprio tempo, della propria influenza, del proprio denaro, ecc., e ciascuno deve cercare di usare questi talenti al meglio della sua capacità, alla gloria del Signore”. Comunque, anche se ci recano molte benedizioni, i sacrifici che facciamo per Geova ci costano qualcosa (2 Sam. 24:21-24). w13 15/12 2:7, 8
____________________

forum Testimoni di Geova
1/30/2015 6:21 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,020
TdG
Venerdì 30 gennaio

Siate vigilanti in vista delle preghiere (1 Piet. 4:7)

Può darsi che, quando preghiamo, ci capiti spesso di chiedere a Geova di aiutarci a soddisfare le nostre necessità e ad affrontare i problemi, e amorevolmente l’“Uditore di preghiera” ascolta queste nostre richieste (Sal. 65:2). Non dobbiamo dimenticare, però, che ci sono altri tipi di preghiera, tra cui la preghiera di lode, il rendimento di grazie e la supplica. Sono molte le ragioni per cui nelle nostre preghiere dovremmo rivolgere a Geova parole di lode. Ad esempio, ci sentiamo spinti a farlo quando riflettiamo sulle sue “opere di potenza” e sull’“abbondanza della sua grandezza” (Sal. 150:1-6). I sei versetti di cui si compone il Salmo 150 ci esortano a lodare Geova ben 13 volte. Il compositore di un altro salmo cantò con grande riverenza: “Sette volte al giorno ti ho lodato a motivo delle tue giuste decisioni giudiziarie” (Sal. 119:164). Geova merita senz’altro di essere lodato. Nelle nostre preghiere non dovremmo perciò lodarlo “sette volte al giorno”, cioè molto spesso? w13 15/11 1:1, 3, 4
____________________

forum Testimoni di Geova
1/31/2015 8:18 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,020
TdG
Sabato 31 gennaio

State attenti (Col. 2:8)

La “filosofia” e il “vuoto inganno secondo la tradizione degli uomini” di cui parla Colossesi 2:8 sono evidenti nella mentalità della società attuale, promossa da tanti intellettuali. L’università dà un tale rilievo alla formazione accademica che spesso i laureati hanno poca o nessuna preparazione professionale e quindi hanno difficoltà a cavarsela nella vita reale. Un servitore di Geova, invece, sceglie di conseguire quel tipo di istruzione che gli darà le competenze necessarie per mantenersi e condurre una vita semplice dedita al servire Dio. Fa suo questo consiglio che Paolo diede a Timoteo: “Davvero, è un mezzo di grande guadagno, questa santa devozione con autosufficienza. [...] Quindi, avendo nutrimento e di che coprirci, di queste cose saremo contenti” (1 Tim. 6:6, 8). Anziché inseguire titoli accademici, i veri cristiani si danno da fare nel ministero per avere “lettere di raccomandazione” (2 Cor. 3:1-3). w13 15/10 2:13
____________________

forum Testimoni di Geova
2/1/2015 7:15 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,020
TdG
Domenica 1° febbraio

Sia che mangiate o che beviate o che facciate qualsiasi altra cosa, fate ogni cosa alla gloria di Dio (1 Cor. 10:31)

Ogni giorno dobbiamo prendere tante decisioni, grandi e piccole. Secondo una ricerca, oltre il 40 per cento delle nostre azioni non è il frutto di decisioni ponderate ma di abitudini consolidate. Ad esempio, ogni mattina probabilmente scegliamo cosa indossare. Forse la consideriamo una decisione di poco conto e la prendiamo senza stare a pensarci troppo, specialmente se andiamo di fretta. Eppure è importante che ci accertiamo di indossare abiti che si addicano a chi serve Geova (2 Cor. 6:3, 4). Quando usciamo a comprare un capo di vestiario cerchiamo qualcosa che sia bello e alla moda; ma ci chiediamo se è modesto e se possiamo permettercelo? Fare le scelte giuste in campi come questo ci aiuterà a esercitare le nostre facoltà di percezione; sarà così più facile prendere decisioni corrette in questioni più serie (Luca 16:10). w13 15/9 4:12
____________________

forum Testimoni di Geova
2/2/2015 7:15 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,020
TdG
Lunedì 2 febbraio

Voi sarete davvero simili a Dio, conoscendo il bene e il male (Gen. 3:5)

Nel tentare Eva, Satana insinuò che Dio le stesse negando qualcosa di meraviglioso. Le disse che il giorno stesso in cui avesse mangiato il frutto dell’“albero della conoscenza del bene e del male” sarebbe diventata simile a Dio, “conoscendo il bene e il male” (Gen. 2:17). In pratica le stava dicendo che poteva rendersi indipendente da Geova. È plausibile che l’orgoglio contribuisse a farle credere in quella menzogna. Pensando che non sarebbe morta, mangiò il frutto proibito. Ma si sbagliava di grosso. A differenza di Eva, Gesù ci ha dato un ottimo esempio di umiltà. Quando Satana lo tentò chiedendogli di fare un gesto spettacolare per mettere alla prova Dio, Gesù respinse anche il solo pensiero di fare una cosa del genere; da parte sua sarebbe stato un atto di orgoglio. Chiaramente e senza mezzi termini rispose: “È detto: ‘Non devi mettere alla prova Geova il tuo Dio’” (Luca 4:9-12). w13 15/8 4:11, 12
____________________

forum Testimoni di Geova
2/3/2015 8:31 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,020
TdG
Martedì 3 febbraio

Giona proclamava e diceva: “Solo quaranta giorni ancora, e Ninive sarà rovesciata” (Giona 3:4)

Agli abitanti di Ninive, capitale dell’Assiria, fu offerta l’opportunità di accettare l’avvertimento divino. Geova disse a Giona: “Levati, va a Ninive la gran città, e proclama contro di lei che la loro malizia è salita dinanzi a me”. Ninive era stata ritenuta meritevole di distruzione (Giona 1:1, 2; 3:1-3). Quando Giona dichiarò loro il messaggio di giudizio, però, “gli uomini di Ninive riponevano fede in Dio, e proclamavano un digiuno e si vestivano di sacco, dal più grande di loro fino al più piccolo di loro”. Il loro re “si levò dal suo trono e si tolse di dosso la veste ufficiale e si coprì di sacco e sedette sulla cenere”. I niniviti ascoltarono l’avvertimento di Geova e si pentirono. Di conseguenza Geova non fece abbattere su di loro la calamità (Giona 3:5-10). w13 15/6 4:9, 10
____________________

forum Testimoni di Geova
2/4/2015 6:00 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,020
TdG
Mercoledì 4 febbraio

Chi è realmente lo schiavo fedele e discreto che il suo signore ha costituito sopra i propri domestici per dar loro il cibo a suo tempo? (Matt. 24:45)

Chi sono i domestici? In poche parole, sono coloro che vengono nutriti. Al principio degli ultimi giorni i domestici erano tutti unti. In seguito, però, anche la grande folla di altre pecore entrò a far parte dei domestici. Attualmente le altre pecore rappresentano la stragrande maggioranza del “solo gregge” condotto da Cristo (Giov. 10:16). Entrambi i gruppi beneficiano dello stesso cibo spirituale dispensato al tempo opportuno dallo schiavo fedele. Che dire dei membri del Corpo Direttivo che oggi compongono lo schiavo fedele e discreto? Anche questi fratelli hanno bisogno di essere cibati spiritualmente. È per questo che riconoscono con umiltà che, presi individualmente, sono domestici proprio come tutti gli altri veri seguaci di Gesù. Allo schiavo fedele e discreto è affidata la responsabilità di soprintendere all’uso dei beni materiali, alla preparazione dei programmi delle assemblee e alla produzione di pubblicazioni bibliche. w13 15/7 4:13, 14
____________________

forum Testimoni di Geova
2/5/2015 8:11 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,020
TdG
Giovedì 5 febbraio

Quando qualcuno risponde a una questione prima di averla udita, questo da parte sua è stoltezza e umiliazione (Prov. 18:13)

È saggio da parte dei genitori non esprimere affrettatamente la loro opinione, per quanto non sia sempre facile trattenersi quando un figlio dice qualcosa che ferisce. Prima di rispondere è importante ascoltare attentamente. Se mantenete la calma, i vostri figli si sentiranno liberi di parlare e voi sarete in condizione di sapere di più. Per poter essere di aiuto dovete conoscere il quadro completo della situazione. Dietro il “parlare avventato” di un ragazzo potrebbe esserci un cuore in subbuglio (Giob. 6:1-3). Mostrate di amare i vostri figli ascoltandoli e lasciandoli parlare, così da poter dire loro qualcosa che possa aiutarli davvero. Ma anche voi figli dovete essere ‘lenti a parlare’, non obiettando immediatamente a quello che vi dicono i vostri genitori; è stato Dio ad affidare loro la responsabilità di educarvi (Giac. 1:19; Prov. 22:6). Forse hanno affrontato le stesse sfide che state affrontando voi. Perciò, vedete in loro degli alleati, non degli avversari; dei consiglieri fidati, non dei rivali (Prov. 1:5). w13 15/5 4:13, 14
____________________

forum Testimoni di Geova
2/6/2015 7:43 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,020
TdG
Venerdì 6 febbraio

Ti farò avere perspicacia e ti istruirò nella via per la quale devi andare (Sal. 32:8)

Ci sforziamo di assumere tutto il cibo spirituale che riceviamo e di meditare su di esso? In tal caso continueremo a portare frutto e non ‘appassiremo’ spiritualmente in questi difficili ultimi giorni (Sal. 1:1-3; 35:28; 119:97). È utile sapere quanto lavoro è necessario per far sì che beneficiamo di questo costante flusso di sano cibo spirituale. Il processo di produzione delle nostre pubblicazioni stampate e del materiale disponibile sul nostro sito Web (ricerca, stesura, correzione, elaborazione grafica e traduzione) si svolge sotto la supervisione del Comitato degli Scrittori del Corpo Direttivo. Le filiali incaricate della stampa e della spedizione fanno arrivare le pubblicazioni anche alle congregazioni più lontane. Perché tutto questo lavoro? Perché il popolo di Geova sia spiritualmente ben nutrito (Isa. 65:13). Assicuriamoci dunque di gustare tutto il cibo spirituale che riceviamo attraverso l’organizzazione di Geova (Sal. 119:27). w13 15/4 4:11, 12
____________________

forum Testimoni di Geova
2/7/2015 7:11 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,020
TdG
Sabato 7 febbraio

Riceveva benignamente tutti quelli che venivano da lui, predicando loro il regno di Dio (Atti 28:30, 31)

Alcuni cristiani che hanno passato la cinquantina hanno problemi di salute; altri devono prendersi cura dei genitori anziani o hanno figli a carico. Se siete tra questi, non dimenticate che Geova apprezza qualsiasi cosa facciate per servirlo. Perciò anziché amareggiarvi per quello che non è alla vostra portata, guardate con soddisfazione a quello che potete fare. Prendiamo il caso dell’apostolo Paolo. Per parecchio tempo rimase agli arresti domiciliari senza poter riprendere i suoi viaggi missionari. Ma a chiunque andasse a trovarlo parlava delle Scritture, rafforzandone la fede. Geova apprezza anche il servizio di chi è ancora più avanti con gli anni. È vero, Salomone mise in risalto che gli anni della vecchiaia non sono il periodo più bello della vita, ma Geova tiene in gran conto ciò che i cristiani più anziani riescono a fare alla sua lode (Luca 21:2-4). E anche la congregazione tiene in alta stima i suoi componenti che da tanto tempo servono Geova fedelmente. w14 15/1 4:14, 15
____________________

forum Testimoni di Geova
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 6:19 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com