printprint
New Thread
Reply
 
Previous page | 1 | Next page

Eternità provvisoria

Last Update: 2/8/2016 3:25 PM
Author
Print | Email Notification    
2/8/2016 11:29 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,667
Location: ANCONA
Age: 65
TdG
Re:
Lungosonno, 08/02/2016 09:55:



dunque,fino ad una certa età,specialmente nei confronti di quelle più belle
non volevo dargli "la soddisfazione"di calcolarle troppo;era una reazione che nascondeva
il timore dell'eventuale rifiuto
rifiuto che vissi anni prima




Anch'io non amavo pregarle troppo. Perché avevo la convinzione che non è giusto insistere troppo. Quanti l'hanno fatto e poi si sono ritrovati lasciati o divorziati. La fatica nel corteggiamento, in questo mondo, non premia. L'insistere, il corteggiamento, avere il potere di scegliere, l'essere cacciatore, l'essere un seduttore, sono tutte baggianate di un mondo falso.

In un mondo perfetto, secondo i propositi di Dio, due si piacciono e ognuno svolge il suo ruolo. C'è si! Il corteggiamento. Ma da ambedue le persone. C'è insomma la fase di innamoramento. Ma non c'è l'insistere per far cadere una donna. Non c'è il potere di scegliere di una donna. Non c'è nessun cacciatore e nessuna preda. Non c'è nessun seduttore. Non c'è quello che sa corteggiare e quello che non lo sa fare. Ma soprattutto non c'è il rifiuto. Non c'è rifiuto perché due si sono piaciuti contemporameamente. Ecco perché non ho mai pregato una donna. Perché ho creduto sempre in un mondo che doveva essere così.

Invece ho conosciuto il rifiuto più volte. E questo mi ha fatto molto male. Mi ha distrutto. Creando una sfiducia, quasi morbosa in me stesso. Tanto che per un periodo non ho più provato con nessuna. Alcune di quelle che mi hanno rifiutato, mi dicevano: "Mi dispiace molto". Altre mi dicevano: "Adesso che ci hai provato con me hai rovinato l'amicizia", ma rispondevo: "No! L'amicizia non la rovini perché apprezzo il tuo dispiacere". Ma ci sono quelle irrazionali a cui non devi assolutamente dare soddisfazione, perché godono nel tuo insistere e godono nel rifiutarti. Simbolo di perfidia e di grande stupidità.

Anche se la poesia forse si riferisce più all'atto sessuale derivante da un'amore sincero, essendo stato sempre un tipo romantico tutto quello di cui ho parlato, anche il riferimento alla poesia, lo vedo più come sentimento amoroso. Sentimento che effettivamente può essere eterno.

Ciao
anto_netti
Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 4:27 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com