printprint
New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 3 | Next page

Le nom de Dieu - Il nome di Dio

Last Update: 11/27/2016 10:02 PM
Author
Print | Email Notification    
11/27/2016 2:21 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,215
Re: Re: Bible de Jérusalem

Secondo me la vocalizzazione è quella attestata dai monoscritti e non esiste alcuna sostituzione. Si legge come è scritto


Questa tua certezza ha delle basi accertate da specialisti in ebraico e in tradizioni ebraiche? Oppure è forse perchè oramai ti sei affezionato alla pronuncia Geova?
Barnabino ha scritto che : “ . Di fatto nel I secolo non c'era alcuna vocalizzazione, non abbiamo idea se nel I secolo lo si pronunciasse come lo pronunciava Adamo in paradiso o Mosè sull'Horeb, se dunque parliamo di nome autentico quello è il tetragramma.”

Se nel primo secolo non c’era alcuna vocalizzazione, come avrebbero potuto sapere i Masoreti, 5 secoli dopo, la giusta vocalizzazione del Nome?
Poi c’è anche da considerare che in alcuni versi laddove ADONAI precedeva YHWH le vocali aggiunte dai Masoreti al tetragramma erano quelle di HELOHIM , cioè avrebbero letto YeHWiH, come nel caso di Genesi 15:2. Quale sarebbe la buona spiegazione? YHWH si poteva vocalizzare in due diversi modi?



Come abbiamo già scritto in altri posti, noi non parliamo nè ebraico nè greco, quindi usiamo i nomi per come sono arrivati a noi: Mosè, Giacobbe, Maria, Gesu' e Geova.
Mi sembra la soluzione piu' ovvia.



Aquila ha scritto : “in ebraico qualunque vocalizzazione mettiamo YHWH indica sempre e comunque il nome dell'Iddio Onnipotente, e da tale vocalizzazione, e non da un nome qualunque, che deriva la forma ibrida vocalizzata Iehovah, da cui Geova.”

Dunque ognuno può personalmente chiamare Dio come più gli piace, l’importante è di menzionare le quattro consonanti... Yeheweh, Yehuwoh, Yohewoh, insomma tutte le combinazioni possibili con le 5 vocali.

Però mi sorge un dubbio, se per esempio tu ti chiamassi Angelo, e che qualcuno ti chiamerebbe Unguli...,ti volteresti?










er



----------------------------------------------------------------------------------------------------------
La vita è piacevole. La morte è pacifica. È la transizione che crea dei problemi.

Isaac Asimov
11/27/2016 2:30 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Giungi a conclusioni errate, storicamente non va bene qualsiasi vocalizzazione italiana ma ovviamente quella che si è imposta nella lingua. Se dici Geova o Yahwew ci capiamo, sevduci altro no.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
11/27/2016 3:24 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,868
Location: ANCONA
Age: 62
TdG
Re: Re: Re: Bible de Jérusalem
verderame.1958, 27/11/2016 14.21:



Aquila ha scritto : “in ebraico qualunque vocalizzazione mettiamo YHWH indica sempre e comunque il nome dell'Iddio Onnipotente, e da tale vocalizzazione, e non da un nome qualunque, che deriva la forma ibrida vocalizzata Iehovah, da cui Geova.”

Dunque ognuno può personalmente chiamare Dio come più gli piace, l’importante è di menzionare le quattro consonanti... Yeheweh, Yehuwoh, Yohewoh, insomma tutte le combinazioni possibili con le 5 vocali.

Però mi sorge un dubbio, se per esempio tu ti chiamassi Angelo, e che qualcuno ti chiamerebbe Unguli...,ti volteresti?








la risposta è facilissima: Geova non può derivare direttamente dall' esatta vocalizzazione ebraica, perchè quando la lingua italiana ha recepito tale forma, la esatta vocalizzazione non era più conosciuta per cui non vi era altro da italianizzare che Geova.
Geova non è l' italianizzazione dell' ebraico YHWH.
Geova in italiano deriva, per via di latino, da YHWH e in italiano significa YHWH e non altro nome.

Per cui il paragone che poni è improponibile: Yeheweh, Yehuwoh, Yohewoh sono solo vocalizzazioni congetturali del Nome, non solo sono sbagliate ma non sono parte della lingua italiana, non sono ebraico, non sono nulla, esattamente come Yahweh.

La lingua italiana ha storicamente recepito la forma Geova (che mantiene le consonanti, come ti ho già spiegato), pertanto quando in Italia, nella lingua italiana, io dico Geova, non si capisce nient' altro che l' Iddio della Bibbia o tu, quando dico Geova, capisci qualcos' altro?
Per un italiano pertanto, è del tutto indifferente l' esatta vocalizzazione del Nome (peraltro ormai sconosciuta....)
Ciao.
[Edited by Aquila-58 11/27/2016 3:30 PM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
11/27/2016 7:27 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 39,261
Location: PINEROLO
Age: 50
TdG
Re: Bible de Jérusalem
verderame.1958, 27/11/2016 14:21:

Simon:

Secondo me la vocalizzazione è quella attestata dai monoscritti e non esiste alcuna sostituzione. Si legge come è scritto


Questa tua certezza ha delle basi accertate da specialisti in ebraico e in tradizioni ebraiche? Oppure è forse perchè oramai ti sei affezionato alla pronuncia Geova?



Io ho scritto "secondo me".
Se apri una grammatica di ebraico di base, ti dice che esiste il "qere perpetuum", cioè un cambio di pronuncia che non viene annotato, perchè è dato per scontato.

Come ti dicevo, questa è una teoria, perchè non essendo annotato niente, ognuno puo' dire e pensare quello che piu' gli piace.
Di fatto, gli ebrei non pronunciano quello che c'è scritto, ma sostituiscono la parola per intero, leggendo "adonaj".

Io non sono particolarmente affezionato a "Geova", che in italiano suona abbastanza male. Tuttavia è passato in questo modo in letteratura e non mi metto a fare battaglie contro i mulini a vento.


verderame.1958, 27/11/2016 14:21:

Barnabino ha scritto che : “ . Di fatto nel I secolo non c'era alcuna vocalizzazione, non abbiamo idea se nel I secolo lo si pronunciasse come lo pronunciava Adamo in paradiso o Mosè sull'Horeb, se dunque parliamo di nome autentico quello è il tetragramma.”

Se nel primo secolo non c’era alcuna vocalizzazione, come avrebbero potuto sapere i Masoreti, 5 secoli dopo, la giusta vocalizzazione del Nome?
Poi c’è anche da considerare che in alcuni versi laddove ADONAI precedeva YHWH le vocali aggiunte dai Masoreti al tetragramma erano quelle di HELOHIM , cioè avrebbero letto YeHWiH, come nel caso di Genesi 15:2. Quale sarebbe la buona spiegazione? YHWH si poteva vocalizzare in due diversi modi?



Il nome mi pare sia vocalizzato, in totale, in 4 o 5 modi diversi. Nella stragrande maggioranza dei casi pero' è vocalizzato YeHoWaH oppure YeHWaH.
Non mi risulta sia mai vocalizzato YaHWeH.
La questione della vocalizzazione tarda del testo ebraico pero' riguarda l'intero AT e certamente non solo il nome di Dio.
Se prendiamo per buona l'intera Bibbia, vogliamo fare un'eccezione solo per il nome?

Simon:

Come abbiamo già scritto in altri posti, noi non parliamo nè ebraico nè greco, quindi usiamo i nomi per come sono arrivati a noi: Mosè, Giacobbe, Maria, Gesu' e Geova.
Mi sembra la soluzione piu' ovvia.



verderame.1958, 27/11/2016 14:21:

Aquila ha scritto : “in ebraico qualunque vocalizzazione mettiamo YHWH indica sempre e comunque il nome dell'Iddio Onnipotente, e da tale vocalizzazione, e non da un nome qualunque, che deriva la forma ibrida vocalizzata Iehovah, da cui Geova.”

Dunque ognuno può personalmente chiamare Dio come più gli piace, l’importante è di menzionare le quattro consonanti... Yeheweh, Yehuwoh, Yohewoh, insomma tutte le combinazioni possibili con le 5 vocali.

Però mi sorge un dubbio, se per esempio tu ti chiamassi Angelo, e che qualcuno ti chiamerebbe Unguli...,ti volteresti?

er



Caro verderame, la vocalizzazione non è messa a membro di segugio, ma per grandissima parte si trovano le due forme che ti ho detto sopra.
Puoi controllare tu stesso.

Oggi si puo' scegliere di usare solo le consonanti YHWH ottenendo una cosa impronunciabile, oppure di mettere le vocali.
Forse non hai seguito il mio ragionamento: vogliamo fare le stesse paranoie anche per Abramo, Gesu' o Maria, oppure banalmente li chiamiamo coi loro nomi in italiano?

I cattolici non pregano forse l'"Ave Maria" sperando di essere ascoltati, anche se non ci fu nessuna Maria madre di Gesu', qui in terra?

Stammi bene

Simon
11/27/2016 9:01 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,180
TdG
Re: Re: Bible de Jérusalem
(SimonLeBon), 27/11/2016 19.27:

scegliere di usare solo le consonanti YHWH ottenendo una cosa impronunciabile



Concordo, sarebbe come se per chiamarmi o per citare il mio nome usassero il mio codice fiscale! [SM=g27985]
Inoltre i nomi dei falsi dei riportati nella Bibbia li pronunciamo, perché non dovremmo fare altrettanto col nome che vi ricorre più frequentemente in assoluto e che è anche il nome più importante che ci sia. Cosa ne penserebbe Dio?
Per di più il nome Gesù lo pronunciamo con tanto di vocali pur sapendo tutti che "Gesù" è, al di fuori di ogni dubbio, una pronuncia totalmente errata del nome del Cristo!!!



[Edited by TNM 11/27/2016 9:03 PM]
11/27/2016 10:02 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 39,261
Location: PINEROLO
Age: 50
TdG
Re: Re: Re: Bible de Jérusalem
TNM, 27/11/2016 21:01:



Concordo, sarebbe come se per chiamarmi o per citare il mio nome usassero il mio codice fiscale! [SM=g27985]
Inoltre i nomi dei falsi dei riportati nella Bibbia li pronunciamo, perché non dovremmo fare altrettanto col nome che vi ricorre più frequentemente in assoluto e che è anche il nome più importante che ci sia. Cosa ne penserebbe Dio?
Per di più il nome Gesù lo pronunciamo con tanto di vocali pur sapendo tutti che "Gesù" è, al di fuori di ogni dubbio, una pronuncia totalmente errata del nome del Cristo!!!



Purtroppo è cosi'.
E aggiungo che l'autore primo della "parola di Dio" è per definizione Dio stesso.
Togliere il nome dell'autore da un libro... come dobbiamo chiamare questa operazione, frode? [SM=g2037509]

Simon
Previous page | 1 2 3 | Next page
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 1:01 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com