printprint
New Thread
Reply
 

No Man Blood un libro Che tutti Devono leggere.

Last Update: 11/21/2020 5:59 AM
Author
Print | Email Notification    
8/10/2017 3:57 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 11,754
Location: ACCIANO
Age: 87
TdG
ITALIAN
Pagina 94
Donnelly faceva parte dello status quo dell'ospedale. La vecchia guardia. Si è messo in linea con altri colleghi che erano compiaciuti, letargici e vecchi. Erano confortevoli nel loro vecchio ambiente. Era sicuro. L'esistenza stanca e morbida che erano abituati ad essere giustificata come paradiso. Senza il vantaggio di attrezzature e procedure tecniche moderne, la loro mediocrità potrebbe essere sottolineata. Non avevano alcuna ragione, basata sul loro concetto del loro ambiente, per diventare meglio di quello che facevano.
Adesso che cosa è l'affare? I vecchi membri del personale si sono interrogati quando Lapin ha cominciato a lavorare lì. Ecco questo giovane chirurgo che fa delle onde, stimolandole ad essere meglio. Non capivano che dovevano essere create onde per apportare modifiche. Cambiamenti che sarebbero positivi e benefici per tutti i pazienti che hanno servito.
Lapin era disprezzata da quegli altri membri del personale. Era una posizione di cui era abituata. Aveva tendenza a spingere se stesso e la sua gente nei limiti del loro potenziale e poi ancora un po 'di più. La maggior parte delle persone è a disagio con questo. Si sentono minacciati che la verità possa venire a conoscenza di loro.
D'altra parte, dopo diversi mesi di lavoro con Donnelly, piaceva Lapin. Ha rispettato i suoi talenti e le proprie capacità e persino andava fino a far riferimento a lui da alcuni suoi pazienti privati. Donnelly ha anche iniziato a tenere un notebook. Ha scritto tutto ciò che sentiva poteva essere usato contro Lapin ad un certo punto in futuro. Lapin non aveva conoscenza del documento irregolare.
E Lapin, quasi singolarmente, forniva una ricchezza economica ad un'amministrazione statica. E non dovevano fare nulla per niente. Lascialo solo per praticare una buona medicina.
Questa posizione preoccupava seriamente la maggior parte dei vecchi tempi. Sono diventati inutilmente critici per Lapin e il suo lavoro perché le proprie abilità sono state messe sia alla prova e alla domanda.
Ma ancora, Donnelly era capace. Aveva osservato Lapin abbastanza per sentire di conoscere le sue capacità e dei limiti della chirurgia senza sangue. E la procedura del ragazzo di Stewart lo infastidì. Una rimozione della milza potrebbe essere un'operazione sanguinosa e pericolosa. Quando Lapin spiegò che cosa la madre del ragazzo aveva detto che l'anestesista era riluttante. Non voleva farlo. La finalità della sua decisione avrebbe significato che l'operazione non poteva essere eseguita. Ma ha accettato di rinviare la sua decisione definitiva solo dopo che il ragazzo è stato almeno esaminato.
8/11/2017 2:53 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 11,754
Location: ACCIANO
Age: 87
TdG
ITALIAN
Pagina 95
Lapin ha apprezzato Brian immediatamente. Lo ricordò di Ari, ma lo ricordava anche quanto tempo fosse stato da quando lo aveva visto e quanto lo aveva perso. Il ragazzo era articolato, intelligente e ben informato. Lapin chiese alla signora Stewart se poteva parlare con il ragazzo solo. Lei era d'accordo. Mentre la porta si chiuse dietro di loro, prima parlò Brian. "Dottore, so quello che vuoi parlare con me e voglio anche che tu sappia che capisco la situazione. Lo do davvero". La sua voce non aveva più respiro e molto debole.
Lapin era divertito all'assertività del ragazzo. "Tu fai?"
"Sì, signore, voglio parlare con me del problema del sangue".
Lapin sorrise di nuovo. "Immagino che lo fai."
"Voglio che tu sappia," continuò Brian, "che capisco quanto sia grave e che capisco che potrei morire se non prendo sangue".
"Questa è una possibilità" rispose Lapin. "Sono disposto a morire, piuttosto che a rompere l'amore di Dio. Vorrei solo che tu lo sapessi, perciò non cercherai di farmi parlare di prendere il sangue".
"Ti senti molto forte?" Chiese il chirurgo.
"Mi sento fortemente sulla Bibbia, e la parola di Dio, e facendo quello che mi dice di fare: dice nel Levitico ..."
Lapin agitò la mano. Brian si fermò. "So quello che dice nel Levitico ... e anche tutte le altre scritture". Lapin si fermò mentre continuava l'esame. Quando premeva il fianco sinistro di Brian, il ragazzo afflitto di dolore.
"Cattivo?" Chiese.
"Real male", disse Brian, afferrando il fiato.
"Rilassatevi, cerchi semplicemente di farlo". Lapin ha liberato la pressione. Poi, dopo un leggero anestetico locale, inserì un ago nella cavità addominale di Brian. Ha trovato il sangue che aveva sperato non c'era. Il sangue indicava che il ragazzo stava avendo sanguinamento interno massiccio. Era peggiore di quanto pensasse. E il volto di Lapin lo tradì.
"Ora è il mio turno" disse Brian. "Bad, non è vero?"
"Non ho intenzione di infastidirti, deve essere risolto immediatamente".
"E senza sangue ..." Era una dichiarazione, non una domanda. "… Hai promesso."
Lapin guardò il giovane e rifletté di nuovo su Ari. Rimase in silenzio per un attimo. Riflessivo, contemplativo. E poi rispose: "Senza sangue".
[SM=g7422]
8/12/2017 9:54 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 11,754
Location: ACCIANO
Age: 87
TdG
ITALIAN
Pagina 96
Lapin ha ordinato raggi x e grandi quantità di una normale soluzione di soluzione salina e amido per sostituire ed accumulare i liquidi persi.
«Prepara per la chirurgia», disse all'infermiera uscendo dalla stanza. Una volta fuori, ha affrontato la signora Stewart con la serietà della situazione. Suo figlio era in cattivo stato. Davvero cattivo. Ma l'uomo perse ancora fiducia. La sua credenza in se stesso e nelle sue abilità mostrate attraverso. Era notevolmente più che parola. Fu fatto. Ha spiegato chiaramente che qualsiasi procedura operativa porta con sé una certa quantità di rischio. Il rischio in questo particolare caso, ha aggiunto, era anormalmente elevato. Ma l'intervento chirurgico doveva essere fatto o il ragazzo sarebbe sicuramente morto dall'emorragia.
La signora Stewart era forte. Lapin era ancora sopraffatto dalla Fede che fu così profondamente infondata nei Testimoni di Geova che aveva incontrato e aveva conosciuto.
"Hai un figlio bene", le disse. "Siamo molto orgogliosi di lui".
"Dov'è tuo marito?" Domandò Lapin. "Lo sa che sei qui?" "Sì, l'ho chiamato, dovrebbe andare avanti". Esitò per un secondo. Lapin la aspettava. Parlava lentamente come se consegnasse una grande confessione: "Dottore, mio ​​marito ... voglio dire che il mio ex marito e io siamo divorziati". Sembrava imbarazzata dalla dichiarazione.
"Vedo ..." disse Lapin.
«Forse no» rispose la signora Stewart. "Mio marito ... l'ex marito non è un testimone, è stato, ma non è più". Lapin sentì che le parole causavano grande dolore alla donna. "Tutto sta andando bene", la assicurò.
"Grazie, dottore, sei una buona persona e un uomo coraggioso, se mi scusi."
Una infermiera mostrò la signora Stewart in una stanza tranquilla. Lei fu poi unita da diversi altri testimoni che erano molto incoraggianti.
Prendo tutto l'aiuto che posso ottenere, pensò Lapin a se stesso. Ogni volta, da qualsiasi parte, da nessuno. Si fermò a parlare con Brian mentre il ragazzo stava preparandosi. Brian era pieno di sincerità e c'era ancora spazio nel suo cuore per l'empatia verso la posizione che Lapin si era messo dentro. "Non vuoi farlo, vero, dottore?" Chiese il ragazzo in silenzio.
[SM=g7422]
8/13/2017 3:58 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 11,754
Location: ACCIANO
Age: 87
TdG
ITALIAN
Pagina 97
"Tutto sta andando bene" disse Lapin. "Ti distendi e ti prendi facilmente, sei in buone mani con Lapin".
Brian sorrise. "Sei ebreo, vero?"
Lapin fece sorpresa: "Hai notato".
"Hai studiato la Bibbia?"
"Sì," disse, ripensando i raggi X e gli schemi.
"Allora sai davvero quello che dice Geova del sangue?"
"Molto, ma la cosa importante è come ti senti, se credi che non dovresti avere trasfusioni di sangue o prodotti sanguigni, credo che i tuoi diritti debbano essere rispettati".
"Come ti senti, intendo personalmente?"
"Sento che tutti dovrebbero avere la migliore assistenza medica disponibile quando sono malati, a prescindere dalle loro credenze religiose. È semplicemente così semplice: tu sei responsabile del tuo corpo ..."
"E l'anima", interruppe Brian.
"... e l'anima," ripeté Lapin, sorridendo, "e se non vuoi che qualcosa sia stato fatto o inserito, non dovrebbe essere".
"Mi chiedo perché più persone non si sentono così?"
"Questa è una bella domanda." Lapin non sentiva che il giovane aveva bisogno della verità in questo momento. La sua filosofia della paura di altri medici di fronte a qualcosa di diverso; Qualcosa fuori dal regno del libro di testo; Qualcosa che non può essere coperto o definito nel codice standard di pratica; Ma qualcosa di impegnativo allo stesso modo.
"Sei nato nella Verità?" Domandò Lapin.
"Sì," disse Brian, "sono stato battezzato quando avevo dodici anni. Il prossimo anno, quando la faccio la laurea, sarò pioniere a tempo pieno".
"Vai dalla porta alla porta?"
"Sì. Sei giorni ogni settimana."
Lapin fu un po 'ripreso. "Dato un pensiero all'università?"
Ma l'opera di Geova e di raccontare le persone del Regno è più importante di qualsiasi individuo. Siamo preoccupati e attenti alla vita eterna ... Se seguiamo la guida di Geova, vale molto di più di un Laurea o un buon lavoro. Vale tutto. "
Lapin non ha risposto. "Ti preoccupa?" Chiese Brian.
"Non se è proprio quello che vuoi fare. Qual è il tuo papà che pensa a questo?"
"Non parliamo molto".
"Oh," Lapin gridò.
[SM=g7422]
8/26/2017 8:36 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 11,754
Location: ACCIANO
Age: 87
TdG
Mi sono lamentato con Mia nipote . Ecco cosa mi ha risposto .

"I'm sorry Nono!! I have been so busy and didn't have my book :( I have it now. I will send you the next page right now ☺️
8/26/2017 8:39 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 11,754
Location: ACCIANO
Age: 87
TdG
Re:
dom@, 8/26/2017 8:36 AM:

Mi sono lamentato con Mia nipote . Ecco cosa mi ha risposto .

"I'm sorry Nono!! I have been so busy and didn't have my book :( I have it now. I will send you the next page right now ☺️



ITALIAN
Mi dispiace Nonno !! Sono stato così occupato e non ho avuto il mio libro (ho già adesso ti invierò la prossima pagina ☺️
8/26/2017 3:05 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 11,754
Location: ACCIANO
Age: 87
TdG
Finalmende p 98 :)
ITALIAN
Pagina 98
"Non da quando ha lasciato la Verità".
"Oh," ripeté.
"La Bibbia dice che non dovremmo affiliarsi a persone mondane a meno che non stiamo diffondendo la buona notizia. Ecco perché i testimoni sono ... uniti, e non preoccupatevi mai di nessuno".
"Molta gente potrebbe discutere con questo".
"Perché suoniamo campane e cose."
"... e le cose".
"Essere uno dei Testimoni di Geova significa testimoniare a tutti i popoli. Dobbiamo predicare la buona novella del Regno e fare discepoli di tutte le nazioni e tutte le persone".
"Ma che dire del fatto che molte persone sono perfettamente felici con le proprie religioni?"
«Dottore», cominciò lentamente Brian. Era quasi come se insegnasse un pre-scolaro. "Come testimoni stiamo semplicemente seguendo l'esempio di Gesù Cristo: non può essere cattivo, no?"
"È difficile discutere con quello ..."
"Cristo è andato agli ebrei e gli ebrei avevano la propria religione, ma in molti modi contraddicevano la parola di Dio. E anche era tempo per fare alcuni cambiamenti di base".
"Sembra che tu abbia studiato."
"Tutta la mia vita: trascorro circa 25 ore ogni settimana studiando la Bibbia".
Lapin fu impressionato dalla dedizione e dalla sincerità del ragazzo. Brian ha continuato: "Tutte le nazioni e le persone hanno una religione di un tipo o di un altro, sia cristiano che non cristiano: le chiese inviano sempre i missionari a convertire persone da una religione in un'altra religione. Con gli insegnamenti della Bibbia e un bel po 'di tempo che non lo fanno ".
"Tipo cosa?" Domandò Lapin.
"Un esempio?" Disse Brian.
"Sicuro..."
"Come fare agli altri come li avrebbe fatti ..." la voce di Brian si stava riducendo.
Ma l'importanza e il significato delle parole del giovane hanno colpito Lapin. Difficile. Soprattutto in queste circostanze si trovavano entrambi. E il ragazzo aveva ragione. Il mondo fondamentalmente esiste in un "fare come dico, non come lo faccio". È una mentalità che è perpetuata da individui che si sentono al di sopra della legge, siano essi umani o di Dio. È una sensazione di essere in grado di allontanarsi da qualcosa. Una sensazione che sembra essere tramandata di generazione in generazione.

[SM=g7422]
8/29/2017 11:29 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 11,754
Location: ACCIANO
Age: 87
TdG
La prossima 100 ;)

ITALIAN
Pagina 99
Sappiamo tutti che cosa è giusto e che cosa è sbagliato, se siamo nati in una società presunta civilizzata. Perché allora fanno così tanti violano le cose e le leggi che sappiamo e capiamo di avere ragione? La moglie o il battitore di bambini commette l'atrocità e tante volte sente più tardi dalla vittima innocente ... Va bene, capisco. Il confessato criminale nega un negozio o un individuo in un venerdì sera solo per essere esonerato da una confessione il sabato pomeriggio. Va tutto bene. Non ti preoccupare. Non farlo di nuovo.
Ma lo fanno. Noi tutti facciamo. E perché, pensò Lapin, perché? E perché l'ingiustizia medica praticata ogni giorno su questi Testimoni di Geova? Queste persone di Dio, non hanno mai fatto nulla per fare male a nessuno. Il loro contatto con la società e con il mondo in generale è esclusivamente allo scopo di condividere ciò che credono che la verità sia scritta e interpretata nella Bibbia. La parola santa di Dio. Perché sono così fraintesi e maltrattati?
Come un ebreo israeliano che ha trascorso gli anni formativi della sua vita tra i sopravvissuti dei campi di concentramento, Lapin potrebbe riferirsi alla loro persecuzione. Non riusciva a comprendere, ma poteva farne relazione.
«Medico Lapin» disse l'infermiera aprendo la porta. "Il padre di Brian è qui. Vorrebbe parlare con te," l'infermiera faceva un contatto visivo con Lapin e continuò, "piuttosto male".
Lapin ha chiaramente la sua deriva. Così fece Brian. Il giovane parlava: "Tu hai promesso, dottore, hai promesso."
"Promisi." Lapin assicurato. Allora all'infermiera, "Ti prendi cura di questo giovane, è un vero e proprio essere umano".
"Tutto quello che dici, dottor Lapin."
Brian rise. E questo era buono. Un atteggiamento sano è stato utile. Soprattutto ora.
Lapin rimase solo nel corridoio per un attimo. Raccolta. Non sarebbe bello, pensò, a lasciarli tutti ridere. Ha offerto una preghiera silenziosa che la risata sarebbe ancora in corso questa volta domani. Dio, penserà. Poi ha corretto ... la volontà di Geova.
Ma i secondi da soli non sembravano mai abbastanza lunghi. L'uomo lungo il corridoio si avvicinò con una grande determinazione, quasi una vendetta. Lapin sapeva chi fosse. Introduzioni non erano necessarie. Ma sono sempre avvenute. Sempre.
[SM=g7422]
9/14/2017 6:43 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 11,754
Location: ACCIANO
Age: 87
TdG
FinAlmende 100
ITALIAN
Pagina 100
«Dottor Lapin», disse l'uomo, quasi senza fiato dalla passeggiata, «sono padre di Brian. È piuttosto importante che parli con te».
"Sì, signor Stewart, ti aspettiamo." Ha guidato il padre ovviamente travagliato in una stanza d'attesa deserta.
"Sono Bill Stewart", disse l'uomo, estendendogli la mano.
"Lo so" rispose Lapin, prendendola.
"Naturalmente lo fai ... Naturalmente ..." rispose Stewart, balbettando per le parole. Era nervoso, una caratteristica non assolutamente sconosciuta sotto le circostanze.
"Il signor Stewart," disse Lapin, "è tuo figlio in buone mani, faremo tutto ciò che è umano possibile per lui e voglio che tu sia sicuro di questo". Lapin parlava tranquillamente, con profonda fiducia. Voleva infondere anche nel padre.
Stewart sembrava reagire alle tecniche calmanti. Prese un profondo respiro e strofinò gli occhi. Era chiaramente turbato. Poi fece una cassa di sigaretta placcata d'argento dalla tasca interna del cappotto e lo posò con cura tra le labbra. Poi trovò un accenditore accostato e toccò il punto elettronico, accendendo la scintilla. Lapin notò la mano tremare mentre Stewart teneva la fiamma alla fine della sigaretta. Fece un profondo inchino e soffiò il fumo verso il soffitto. Lapin aspettò pazientemente.
"Quanto è cattivo?" Alla fine gli chiese. "La milza è danneggiata, male, dobbiamo fermare immediatamente il sanguinamento".
"Potrebbe morire?" La domanda è stata consegnata con un certo grado di calma che Lapin non si aspettava.
Senza alcuna esitazione, "Questa è una possibilità, ma come ho detto, è tutto quello che si può fare, e tutti abbiamo la più grande fede ..."
"Il dottor Lapin," interruppe Stewart, "qui non stiamo parlando della fede, stiamo parlando di fatti, stiamo parlando di vita e di morte, la vita e la morte di qualcun altro non mi importa: questo è il mio unico figlio. Non si può identificare con questo? "
"Lo posso apprezzare", disse Lapin, mentre l'immagine di Ari attraversò la sua mente. "Voglio rendere perfettamente chiaro che lo fai", rispose Stewart.
Poi schiacciò la sigaretta mezzo affumicata e subito accese un altro. Il suo umore sembrava cambiare drasticamente. I suoi allievi cominciarono a dilatarsi e la sua intensità aumentò. "Suppongo che Shannon ti ha detto che siamo divorziati ..." Lapin annuì. "... e che non sono più una" testimonianza pratica ". [SM=g7422]
9/15/2017 11:53 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 11,754
Location: ACCIANO
Age: 87
TdG
ITALIAN
Pagina 101
"Potrei dirti che dal fatto che stavi fumando", Lapin rispose con intelligenza.
Stewart percorse un attimo, poi rimase a guardare fuori dalla finestra. Aveva la schiena a Lapin. Parlava chiaramente e lentamente. "Suppongo inoltre che sia stata discussa la questione dell'uso del sangue o non l'uso del sangue". "Sì. Brian e io abbiamo parlato, e l'ha portato."
"Ecco perché è qui? Con te, non è vero?"
Il tono era freddo, affettivo. Lapin si sentiva cambiare l'atteggiamento. Ha scelto le sue parole con molta attenzione. "Non sono esattamente sicuro di quello che intendi." "Perché tu sei il chirurgo sangue ..."
Stava venendo e Lapin lo sapeva. "Sono un chirurgo, sì. E sì, ho operato su diverse centinaia di Testimoni di Geova, senza usare il sangue ..."
Stewart si voltò lentamente e si affrontò il giovane medico. I suoi occhi grigi d'acciaio erano piercing, focalizzati, diretti. "Ora voglio discutere del problema del sangue".
Sì, Lapin sapeva che stava venendo. Stewart si avvicinò verso di lui e si fermò a circa 3 metri di distanza. Stava per essere un confronto diretto. Un altro. "Quando Shannon ha chiamato," ha cominciato, "sapevo che stava succedendo, almeno avevo paura che lo avrei, ho parlato con il mio medico personale e mi ha riferito a un chirurgo, entrambi hanno confermato le teorie dell'altro ..."
"E che cos'era?" Lapin poteva quasi sentire un certo grado di difesa che strisciava nella sua voce e cercò di controllarlo.
"... che una riparazione della milza o una rimozione della milza possono essere ingannevoli e pericolose ... e più spesso che non una procedura sanguinosa".
"Potrei avertelo detto."
Stewart gli lanciò uno sguardo, poi continuò: "Mi è stato inoltre informato che non dovrebbe essere tentato senza una trasfusione e probabilmente una grande trasfusione".
L'uomo è stato allenato bene, pensò Lapin a se stesso.
Stewart si voltò freddo, poi ghiacciato. "Capisci questo" disse. "Non sono più una testimonianza, ma nessuno mi riguarda, non mi importa, ma mi interessa di quel ragazzo, è il mio sangue". La voce di Stewart era sempre più forte. La sua rabbia era sempre più evidente. "Voglio sangue in quella stanza e lo voglio in quel ragazzo ... lo capisci?"
[SM=g7422]
9/17/2017 9:43 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 11,754
Location: ACCIANO
Age: 87
TdG
Mr Stuart vuole la transfusione per il figlio .
ITALIAN
Pagina 102
Cercare di argomentare sarebbe stato inutile. Lapin rimase calma. "Mr. Stewart," nel monitone di nuovo, "ho fatto parecchie riparazioni e rimozioni della milza, tutte senza trasfusioni, sono riuscite ..."
"Non mi interessa quello che hai fatto". Stewart interruppe. "Questo è mio figlio, sono totalmente consapevole del pericolo di questa operazione e voglio che tu mi garantisca che gli darai sangue".
Ora era il turno di Lapin a camminare alla finestra. La sua posizione era eretta, impellente. "Ho promesso a tuo figlio di rispettare i suoi crediti religiosi".
"Sì", replicò Stewart sarcastico, "beh, vorrei condividere questo con te, quel ragazzo è minore, e tu non hai alcuna scelta in proposito. Ho anche parlato con il mio avvocato e se quel bambino ha bisogno di sangue e non lo farò, io ti finirò. Adesso il mio avvocato sta ottenendo un ordine del tribunale per assicurarsi che esiste il sangue nella sala operatoria ".
Lapin si affrettò a sé. Questa era la prima volta che doveva affrontare questo dilemma. Il sarcasmo del padre è diventato più evidente con ogni parola parlata.
"E ti dirò un'altra cosa: se fossi in te, sicuramente non avrei gettato una carriera promettente su un mucchio di robot impensati che non salveranno nemmeno la bandiera o la lotta per il loro paese. per aver bisogno di questi preziosi testimoni di Geova, e se non difenderanno il loro paese, è meglio credere che non sopporteranno per voi. Non fanno nulla a meno che la sede centrale di Brooklyn non li dica. me, dottore, tu sei mondano, non sei nella verità, qualunque sia la verità ».
I due uomini si guardarono. Il pensiero di una discussione filosofica in questo momento nel tempo e nello spazio non ha mai attraversato la mente di Lapin. La sua unica preoccupazione era per Brian. Aprì la bocca per ripetere quel punto ma Stewart ripeté di nuovo. "Se quel ragazzo ha bisogno di sangue lo farà".
E con questo il padre uscì dalla stanza. E Lapin era solo, di nuovo. Le osservazioni caustiche che Stewart spettava fuori non lo preoccupava. Gli aveva già sentito tutti. Oh, lo hanno disturbato per un po ', specialmente all'inizio, ma Hutchins era stato paziente e completo con i suoi insegnamenti e spiegazioni.
[SM=g7422]
9/19/2017 4:58 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 11,754
Location: ACCIANO
Age: 87
TdG
ITALIAN
Pagina 103
Con un'esperienza dettagliata Herk Hutchins aveva avuto il tempo di mettere a fuoco le vittorie della corte che i Testimoni avevano vinto. Durante gli anni '30 e '40, centinaia di Testimoni furono arrestati per aver svolto il lavoro che essi consideravano riverentemente Dio. I casi giudiziari sono stati combattuti nell'interesse di preservare la libertà di parola, di stampa, di riunione e di culto; diritti costituzionali che tutti noi aspettiamo di essere nostri. Tuttavia, nel caso dei Testimoni, una piccola ma crescente banda di persone che interpretavano letteralmente la Bibbia, i diritti costituzionali sembravano essere visti diversamente.
E così, sono andati in tribunale. E negli Stati Uniti, la terra dei liberi, ricorsi dalle sentenze del tribunale inferiore hanno portato i Testimoni che hanno vinto 43 casi davanti alla Corte Suprema. Allo stesso modo, giudizi favorevoli sono stati ottenuti da tribunali alti in paesi in tutto il mondo. Era stato legalmente determinato che i diritti costituzionali dei testimoni di Geova dovessero essere accolti. Sfortunatamente hanno vinto pochissime vittorie legali sul campo di battaglia del problema della trasfusione di sangue. Le vittime morali furono molte.
Herk aveva detto a Lapin che il professor CS Braden, nel suo libro "Questi credono", ha detto dei Testimoni: "Essi hanno svolto un servizio determinato alla democrazia per la lotta per preservare i loro diritti civili, perché nella loro lotta hanno fatto molto per assicurare quei diritti per ogni gruppo di minoranza in America ".
E sulla questione del loro non coinvolgimento nella politica o nella votazione Herk ha spiegato che proprio come Gesù non si è occupato di questioni politiche, i Testimoni di Geova rimangono neutrali e non si trovano ad essere membri di un partito politico o di un altro. Non partecipano a movimenti nazionalisti. Seguono con attenzione la parola di Dio e quindi sono la massima gente che rispetta la legge. Non vengono mai coinvolti in attività sovversive, sedizioni o azioni rivoluzionarie, ma piuttosto mettono in pieno fiducia e speranza nel regno di Dio sotto Cristo. Osservando le leggi di Dio e le vite cristiane viventi, essi sono un'influenza per il bene in ogni comunità e contribuiscono all'ordine pubblico e alla moralità di ogni paese.
Lapin pensava che i principi erano ragionevoli. Avevano senso. Ma ancora, le persone inconsapevoli delle credenze dei testimoni e della motivazione dietro a queste credenze, stavano rapidamente criticando i loro pensieri, i loro piedi e le loro azioni. E ancora, quanto chiaramente il Lapin spesso attaccato potrebbe relazionarsi.
[SM=g7422]
9/21/2017 3:30 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 11,754
Location: ACCIANO
Age: 87
TdG
ITALIAN
Pagina 104
Come Stewart, Lapin aveva sentito che molti altri attaccavano la filosofia del testimone di non combattere o difendere i propri paesi, quando in realtà è biblicamente chiaro che i cristiani non devono uccidere altri. essi sono comandati a gettare le loro vite per i loro fratelli cristiani, ma certamente non prendere la vita di loro fratello. Se combattessero nelle guerre del loro paese, i Testimoni di una nazione avrebbero ucciso testimoni di un'altra nazione. Gesù, nel libro di Giovanni, ha detto: "Il mio regno non è parte di questo mondo. Se il mio regno fossero parte di questo mondo, i miei assistenti avrebbero combattuto".
E ancora, gli insegnamenti avevano senso. Se la filosofia potesse essere universalmente accettata dai paesi del mondo, elimina il totale spreco di vite umane provocate dalla idiozia delle guerre.
Ma per il momento Lapin faceva parte di questo mondo. Una parte importante. Brian Stewart, minore, aveva bisogno della sua milza fissa. La pressione stava montando. Il P.A. blara il suo nome. Andò al telefono più vicino. Era la signora Stewart. Voleva vederlo subito.
Era sconvolta. La sua espressione del viso ha eliminato la necessità di un annuncio. Aveva appena finito di parlare con suo marito Bill.
"Guarda," disse lei, "Bill non è più un Testimone perché non era disposto a soffocare la propria crescita per la Verità ... ha cominciato a fumare, bere, correre ..." Le lacrime scendevano guance. "E 'diventato ossessionato da un successo nel suo business, ha rinunciato a tutto per quel suo lavoro, Brian, io, la religione, e non ha la custodia di nostro figlio.
Lapin ascoltava intensamente. Il tempo stava esaurendo. L'operazione è stata presto. Ha continuato. "E 'stato sconfessato dalla congregazione". Lapin aveva familiarità con la frase. A un testimone di Geova, pensò di essere disfunzionato era paragonabile a essere macchiato a morte.
"Ora," disse, "è amara e antagonista e vocale verso tutti noi ... voglio dire i seguaci della Verità".
"Mrs. Stewart," Lapin interruppe dolcemente. "È giunto il momento per noi di iniziare."
Dopo un profondo respiro la donna si compose. "C'è ancora una cosa", ha detto. "Bill mi ha parlato dell'ordine del tribunale e che aveva insistito nel dare a sangue di Brian se dovessi". "È quello che ha detto."
"Beh, se metti il ​​sangue in quel ragazzo, contro i suoi desideri e la tua promessa ... ti garantisco che non avrai mai un altro Testimone come un paziente".
[SM=g7422]
9/26/2017 4:17 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 11,754
Location: ACCIANO
Age: 87
TdG
ITALIAN
Pagina 105
Lapin era stordito, ma solo per un momento. Era stato catturato tra la roccia proverbiale e un luogo duro. Tutte le fazioni coinvolte erano pressanti; tirandolo in direzioni diverse. La sua promessa al ragazzo e ora le minacce sia dal padre che dalla madre. Ma prima doveva affrontare le prime cose.
E la prima cosa era Donnelly, l'anestesista. Lapin lo corse nella sala che conduceva verso la sala operatoria.
"Ho parlato con il padre del ragazzo" disse Donnelly.
"Così ho fatto io".
"Non credo che dovremmo farlo senza sangue. Non so di te, Ron, ma non voglio perdere la mia licenza medica".
"Non hai scelta, il ragazzo sta sanguinando a morte". Donnelly gli lanciò un'occhiata. "Sai cosa intendo."
E Lapin ha fatto. Arrivano ai lavandini dei chirurghi e cominciò a pulire. Brian poteva essere visto in background attraverso una porta aperta. Era sul tavolo, aspettando prima Donnelly e poi Lapin, per salvare la sua vita.
"Il giudice ha ordinato che il padre ha chiesto di arrivare ancora?" Lapin chiese rapidamente.
Donnelly scattò. Sussurrò, come un suono, "No, e penso che dovremmo aspettare finché non viene qui per iniziare. Sai che l'avvocato del signor Stewart sta là fuori a minacciare l'amministratore dell'ospedale".
"Non si può preoccupare per questo ... deve iniziare ora". Donnelly nervosamente cominciò a strofinare. Ma era sempre nervoso.
Lapin rimase calma. "Non abbiamo tempo", continuò Lapin verso il ragazzo, "per stare qui e discutere ... faremo senza sangue nella stanza".
"Se perderai quel ragazzo," disse Donnelly, "perderai la tua licenza, semplice e semplice: il padre del bambino è serio, ti chiuderà, è la tua licenza, non la mia.
Lapin sorrise. "Quante volte l'abbiamo sentito?" Poi ha continuato rapidamente prima che Donnelly potesse rispondere. "E quanti spleens abbiamo fissato?"
"Ron," interruppe Donnelly, "guarda, so che sei bravo, sei il migliore, ma non puoi trascorrere tutta la tua vita su quella corda, non ne vale la pena.
Nessuno di loro parlava per un attimo. Lapin continuava a lavare. Guardò dritto mentre parlava. "Quel ragazzo crede che la sua vita eterna sarà compromessa se andiamo contro gli insegnamenti della Bibbia ... E non sono" queste persone "."
"Lo so tutto" rispose Donnelly. "Mi dispiace."
"Lo so che lo fai, e sai anche che l'unico motivo per cui siamo qui è quello di offrire la migliore assistenza medica che possiamo senza violare le loro credenze religiose: è questo che dobbiamo fare: i testimoni provengono da tutto il paese e in tutto il mondo perché ci fanno fiducia. "

[SM=g7422]
9/27/2017 3:14 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 11,754
Location: ACCIANO
Age: 87
TdG
ITALIAN
Pagina 106
"Hanno buone ragioni", ha sottolineato Donnelly.
"Sì, come nessun posto dove andare, siamo l'ultimo colpo, la loro ultima speranza, senza di noi tornare a casa e morire di una morte lenta e dolorosa, vuoi sulla tua coscienza?"
"No, ma non voglio perdere la tua licenza."
"Questo è il mio problema ... non tuo." I due medici si guardarono a vicenda. Lapin mise la mano sulla spalla di Donnelly. "Queste persone hanno fatto un impegno, e così abbiamo: se adesso paciamo la nostra promessa e perdiamo la loro fiducia, perderemo tutto quello che abbiamo lavorato così duramente. Come integrità, onestà e principi, queste cose devono essere valeva qualcosa nel mondo inflazionistico odierno ".
"E come intendi attirare questa cosa con questo ragazzo comunque?" Domandò Donnelly.
Con una maniera introspettiva e tranquilla, Lapin rispose. "Io sono un ebreo realistico e credo in miracoli perché, se un ebreo non crede nei miracoli, non è realistico".
Né l'espressione dell'uomo è cambiata. Donnelly si voltò e entrò nella sala operatoria. Pochi minuti dopo la stanza sembrava calma. Sembrava normale dalle norme standard della squadra, ma l'elettricità che scorreva tra Lapin e Donnelly era incredibile. Erano entrambi spaventati.
Brian era sotto, l'incisione iniziale è stata fatta, il coltello elettrico è stato usato abilmente, e l'operazione non avrebbe potuto essere più successo. Pelle per pelle in 20 minuti. La milza doveva essere rimossa perché era male la perdita totale del sangue durante l'intervento era 100 unità.
Mentre usciva dalla sala operatoria, uno sconosciuto consegnò a Lapin una busta. Legge il contenuto, sorrise e le restituì alla consegna. "Non pensi che avremo bisogno di questo oggi", ha detto. Era l'ordine del tribunale per il sangue. Aveva ancora vinto. "
***
[SM=g7422]
9/29/2017 4:57 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 11,754
Location: ACCIANO
Age: 87
TdG
ITALIAN
Pagina 107
***
La casa era vuota quando tornò a casa tardi quella sera. Tranne Martha, la sua fedele e fidata governante, che aveva aspettato la cena per lui. Ha servito il pasto e poi ha lasciato andare a casa. Nove sedie vuote e lui. Ha ancora indossato i suoi verdi chirurgici. L'intrattenimento costante che aveva riempito questa stanza regolarmente era passato. Non piu. La casa era tranquilla. A causa del tempo trascorso nelle sue classi di recitazione sempre crescenti, Maureen aveva preso un appartamento a Los Angeles. Questo era solo per cambiare abiti e riposo, ha spiegato. Sospettava in modo diverso.
Lapin doveva andare a trovarla in una produzione studentesca in poche notti e lui non voleva, ma aveva promesso. In qualche modo egli non poteva uscire dalla mente le parole che le aveva parlato, cosa che sembrava così tanto tempo fa ... "Se si inizia queste lezioni sarà la fine del nostro matrimonio". Il profeta parla, pensava a se stesso, quanto affascinante. La scena, ha spiegato, è stato diretto da Ed Asner. Era la scena d'amore di 'Picnic'. Lapin non stava aspettando la serata. Aveva visto l'immagine.
Ha giocato con il suo cibo, spingendolo da un lato del piatto all'altro. Ethan il loro cane, entrò nella sala da pranzo e si sedette al fianco di Lapin. Non chiedendo nulla, solo essere lì. Il compagno indiscusso e leale. Puntò il cane sulla testa, gli diede metà la bistecca sul piatto e rimase solo. Riflessivamente la sua mente tornò a Brian e alla sua operazione prima di quel giorno. Aveva sfidato le probabilità e ha vinto, di nuovo. Ma per quanto tempo poteva battere le probabilità? Non riusciva a capire perché l'intensità fosse stata così grande. Sono finite diverse centinaia di operazioni di successo. I tempi di vita erano stati estesi. C'era stata lode e adulazione. Quanto più avrebbe voluto. Doveva essere che il ragazzo lo ricordava tanto di Ari.
Lapin pattò ancora Ethan e attraversò la stanza per un telefono. Poi ha chiamato un numero a lunga distanza e ha ascoltato un anello telefonico di 10 volte. Nessuna risposta. Probabilmente è ancora in classe, ha mentito a se stesso.
Proprio mentre si era seduto sullo stesso anello telefonico. "Questo è il dottor Lapin", ha detto.
"Dr. Lapin?" La voce era femmina, lontana e molto spaventata. Sapeva immediatamente che era un chiamante sulla hotline. La maggioranza delle chiamate è stata indirizzata a Lapin ovunque fosse. Ha fornito molte notti insonni per lui, ma forse qualche sonno per gli altri.
"Sì, va avanti", disse.
"Questo è Carolyn Adams." Poi c'era una lunga pausa silenziosa.
Lapin lo spezzò. "Sei nella verità?" Chiese. "Sì, sì, sono io".
"Quale congregazione?" Aveva imparato la necessità di mettere i suoi invitati a proprio agio. Nella maggior parte dei casi, quando hanno scoperto di lui e di quello che stava facendo sulla West Coast, erano stati a diversi medici, forse in Messico, e sono stati rifiutati il ​​trattamento e dissuasi da tutti nella professione medica. Lapin poteva apprezzare quanto fosse difficile per loro, tranne che in realtà c'era qualcuno che avrebbe rispettato le proprie credenze religiose dopo una lunga, ardua e sconfitta ricerca.

[SM=g7422]
9/29/2017 7:36 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote



Grazie Dom, che porti avanti questo impegno.Leggo con piacere pagine di questo libro.




[SM=g2037508]
9/29/2017 8:53 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 11,754
Location: ACCIANO
Age: 87
TdG
Re:
Gioconda smail, 9/29/2017 7:36 PM:




Grazie Dom, che porti avanti questo impegno.Leggo con piacere pagine di questo libro.




[SM=g2037508]



A pagina 170 Lapin viene pure in italia a oparare a Pesa. Sansonesco

[SM=g7422]


10/6/2017 8:46 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 11,754
Location: ACCIANO
Age: 87
TdG
Goggle non mi lascia copiare. Ho dovuto ma fa
10/6/2017 8:46 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 11,754
Location: ACCIANO
Age: 87
TdG
Goggle non mi lascia copiare. Ho dovuto ma fa
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 10:40 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com