printprint
New Thread
Reply
 
Previous page | 1 | Next page

Confutazione trasmissione radiomaria del gris di maggio 2017...

Last Update: 6/8/2017 10:05 AM
Author
Print | Email Notification    
5/20/2017 7:56 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,875
Location: ANCONA
Age: 62
TdG
viceadmintdg1, 08/05/2017 12.44:



Questo particolare ci aiuta a capire i testi che riguardano i "fratelli" di Gesù. I più importanti sono due:
Matteo 13,55-56: «E sua madre, non si chiama Maria? E i suoi fratelli Giacomo, Giuseppe, Simone e Giuda? E le sue sorelle, non stanno tutte da noi?».
Marco 6,3: «Non è costui il falegname, il figlio di Maria, il fratello di Giacomo, di Ioses, di Giuda e di Simone?».

In questi testi la parola fratelli significa "fratelli carnali" o esprime solo una parentela? In altre parole: Giacomo, Giuseppe (Ioses), Simone e Giuda sono figli di Maria e quindi fratelli carnali di Gesù? Sottolineo un particolare importante: il Giuseppe di Matteo 13,55 e il Ioses di Marco 6,3 sono la stessa persona. loses è una forma secondaria e rara di Ioseph (Giuseppe).Confrontiamo questi versetti con altri testi. Matteo ci informa che davanti al sepolcro di Gesù c'erano due Marie: Maria Maddalena e un'altra Maria:
«Lì, sedute di fronte alla tomba, c'erano Maria di Màgdala e l'altra Maria» (Mt 27,61).
Queste due Marie, passato il sabato, vanno a visitare il sepolcro di Gesù:
«Dopo il sabato... Maria di Màgdala e l'altra Maria andarono a visitare la tomba» (Mt 28,1).

È possibile identificare l'altra Maria che viene presentata sempre insieme alla Maddalena? Certo, Marco ci rivela la sua identità: «Vi erano anche alcune donne, che osservavano da lontano, tra le quali Maria di Màgdala, Maria madre di Giacomo il minore e di loses, e Salome» (Mc 15,40).
E sempre Marco dice: «Maria di Màgdala e Maria madre di loses stavano a osservare dove veniva posto» (Mc 15,47).
Dunque l'altra Maria, che viene sempre presentata insieme alla Maddalena, è la madre dei primi due "fratelli" di Gesù, cioè di Giacomo e di loses (Giuseppe). Nessun evangelista avrebbe mai chiamato la madre di Gesù l'altra Maria. Chi è allora l'altra Maria, madre di Giacomo e di Ioses (Giuseppe)?
Ce lo dice Giovanni, quando enumera le donne che stavano presso la croce: «Stavano presso la croce di Gesù sua madre, la sorella di sua madre, Maria di Clèopa e Maria di Màgdala» (Gv 19,25).

Dunque l'altra Maria, madre di Giacomo e di loses (Giuseppe), i cosiddetti "fratelli" di Gesù, in realtà sono cugini.
Alcuni studiosi notano che difficilmente due sorelle potevano portare lo stesso nome, cioè Maria. Perciò ritengono che l'altra Maria fosse una cugina della madre di Gesù. Degli altri "fratelli" (Simone e Giuda), nella Scrittura non si indica la paternità o maternità. Secondo Egesippo, storico del II secolo, la cui autorevolezza è da tutti riconosciuta, essi sarebbero nipoti di Giuseppe, lo sposo di Maria, madre di Gesù.





Converrà andare con ordine.
Iniziamo con l' esaminare il passo di Matteo 27:55-56, per poter comprendere come stanno realmente le cose.

La Maria di cui si parla in Matteo 27:55-56 non è Maria, la madre di Gesù (figuriamoci se potrebbe essere messa al secondo posto, nell' elenco, dietro la Maddalena! Confronta infatti Gv. 19:25, dove la madre di Gesù viene giustamente citata per prima. E il susseguente versetto 61 di Matteo 27 , così come Matteo 28:1, ce lo confermano. Lì non si parla più della presenza della madre dei figli di Zebedeo, ma viene detto che restarono e, successivamente, tornarono davanti al sepolcro, Maria Maddalena e "l' altra Maria"), ma è "l’altra Maria", cioè la moglie di Clopa (o Alfeo) e madre di Giacomo il Minore e di Iose (Iosetos , vedi Marco 15:40, completamente diverso dal Giuseppe (Iosef) di Matteo 13:55, figlio carnale di Maria, madre di Gesù. Iose e Giuseppe sono due persone completamente diverse!) , vedi Mt 27:56, 61; Gv 19:25.

Giacomo il Minore è un altro apostolo di Gesù Cristo e figlio di Alfeo (Mt 10:2, 3; Marco 3:18; Luca 6:15; Atti 1:13).

E' probabile, che Alfeo e Clopa fossero la stessa persona, nel qual caso la madre di Giacomo sarebbe stata Maria, la Maria "madre di Giacomo il Minore e di Iose" (Gv 19:25; Marco 15:40; Mt 27:56).

Quel che ci interessa è che Giacomo il Minore e Iose non c' entrano nulla con due dei quattro figli carnali di Maria, madre di Gesù, vale a dire Giacomo e Giuseppe.

Questa "altra Maria" non solo era una delle donne "che avevano accompagnato Gesù dalla Galilea per servirlo", ma era anche una di quelle che assisterono alla sua morte (Mt 27:55; Marco 15:40, 41).

Insieme a Maria Maddalena, si trattenne fuori della tomba (Mt 27:61). Il terzo giorno, loro due insieme ad altre donne, andarono alla tomba con aromi e olio profumato per spalmare il cadavere di Gesù e, con sgomento, trovarono la tomba aperta. Un angelo spiegò che Cristo era risorto dai morti, quindi ordinò loro di ‘andare a dirlo ai discepoli’ (Mt 28:1-7; Marco 16:1-7; Luca 24:1-10).

Mentre erano per via, il risuscitato Gesù apparve a questa Maria e alle altre donne (Mt 28:8, 9). Clopa era il marito di una delle Marie che stavano vicino a Gesù quand’era in punto di morte (Gv 19:25).

Si pensa che fosse il marito dell’"altra Maria" e il padre dell’apostolo Giacomo il Minore e di suo fratello Iose (Mt 27:56; 28:1; Marco 15:40; 16:1; Luca 24:10).

È abbastanza probabile, come detto, che Clopa e Alfeo fossero la stessa persona (Mt 10:3; Marco 3:18; Luca 6:15; Atti 1:13).

Ma Lucchesi non si accontenterà di ciò, e dirà certamente: perchè è stato menzionato il passo di Matteo 13:55 e non quello di Marco 6:3?

Ad esempio, CEI traduce Mt. 13:55:
E sua madre non si chiama Maria? E i suoi fratelli Giacomo, Giuseppe, Simone e Giuda”?, mentre traduce Marco 6:3 nel modo seguente:
Non è costui il falegname, il figlio di Maria, il fratello di Giacomo, di Ioses, di Giuda e di Simone”?

Perchè in Matteo si parla di Giuseppe e in Marco di Ioses?

Vediamo come traduce il cattolico Nuovo Testamento interlineare P. Beretta i due versetti:
Mt. 13:55: “Sua madre non si chiama Maria e i suoi fratelli Giacomo, Giuseppe, Simone e Giuda?”.

Il testo della Vulgata legge: “Nonne mater eius dicitur Maria, et fratres eius Iacobus et Ioseph et Simon et Iudas?”.

Marco 6:3: “Non è egli il falegname, il figlio di Maria e fratello di Giacomo, di Giuseppe, di Giuda e di Simone?”.

Il testo della Vulgata legge: “Nonne hic est faber, filius Mariae, frater Iacobi et Ioseph et Iudae et Simonis”.

La nota in calce a Marco 6:3 ci spiega l' arcano: “Giuseppe: questo nome è riferito nei codici in molte forme diverse: qui Iosetos, Iosef o Iose, in Matteo 13:55 Iosef , Ioses o Iose".

Ma si tratta sempre del figlio carnale di Maria madre di Gesù, persona completamente diversa da Iose (Iosetos) di Marco 15:40, tanto per ribadire!




(segue, a presto.......)


[Edited by Aquila-58 5/20/2017 8:00 PM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 7:26 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com