printprint
New Thread
Reply
 
Previous page | 1 | Next page

RUSSIA

Last Update: 6/12/2017 8:04 AM
Author
Print | Email Notification    
6/7/2017 8:51 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 392
Premia famiglia di testimoni di Geova
31 maggio 2017 a Mosca, in una riunione al Cremlino, il presidente ha consegnato Valery e Tatiana Novik, i testimoni di Geova dalla Carelia, l'Ordine di "Gloria parentale". Alla cerimonia di premiazione hanno partecipato anche tutti i sei figli Novikov.

L'Ordine è conferito ai genitori di famiglie numerose, che stanno dando un esempio per rafforzare l'istituto della famiglia e l'educazione dei bambini, formare una famiglia socialmente responsabile e condurre uno stile di vita sano, di fornire uno sviluppo armonioso e completo della personalità dei bambini, un alto livello di assistenza per la loro salute, l'educazione, lo sviluppo fisico, spirituale e morale.

In risposta, riferendosi allo sviluppo spirituale e morale dei bambini, Valery Novik ha citato testo della Bibbia, che serve come riferimento per esso, sia per i genitori: "Addestra il ragazzo sulla strada giusta; non se ne dipartirà da essa, anche quando si è vecchi "(Proverbi 22: 6).
Fonte: jw-russia.org/news/17060606-176.html
[Edited by Scibbolet 6/7/2017 8:54 AM]
____________________________________________________
"Geova vigili fra me e te quando non ci potremo vedere l'un l'altro" Gen.31:49b
Matrimonio70 pt.10/16/2019 9:45 AM by Hal.9000
TW vs WOWAnkie & Friends - L&#...56 pt.10/15/2019 6:00 PM by anklelock89
Relazione con Dio 53 pt.10/16/2019 9:31 AM by dom@
6/7/2017 9:29 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 30,568
Moderatore
6/7/2017 10:08 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 9,457
Moderatore

Già... oggi il premio, domani magari messi in carcere per il delitto di andare a predicare di casa in casa coi loro bambini...

______________________________________________________

ELL - forum testimoni di Geova online

Un fuoriuscito dissidente: 'sono una persona gentile, educata e civile'. Lo stesso personaggio (tre volte): i testimoni di Geova sono uno schifo di 'religione' . link.
6/7/2017 10:12 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,131
TdG
Disturbo Dissociativo d'identità.... politico.
[SM=g7422]




**************************************************
2 Sam. 22:26-27
Con qualcuno leale agirai con lealtà;
Col potente senza difetto ti comporterai senza difetto; con chi si mantiene puro ti mostrerai puro e con chi è perverso agirai come da sciocco.....
6/7/2017 10:29 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 30,568
Moderatore
Un modo per lavarsi la faccia davanti al mondo
politico che è intervenuto contro il bando.
Geova sa di cosa si tratta.
Dobbiamo avere pazienza e fiducia.
6/7/2017 11:17 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 9,457
Moderatore
Re:
Giandujotta.50, 07/06/2017 10.29:

Un modo per lavarsi la faccia davanti al mondo
politico che è intervenuto contro il bando.
Geova sa di cosa si tratta.
Dobbiamo avere pazienza e fiducia.



Magari non sapeva neppure / non si è reso conto che sono tdG, oppure al contrario lo sa, e trova normale che uno sia contemporaneamente premiato per ragioni etiche e passibile di condanna per contravvenzione all'etica (la sua).

______________________________________________________

ELL - forum testimoni di Geova online

Un fuoriuscito dissidente: 'sono una persona gentile, educata e civile'. Lo stesso personaggio (tre volte): i testimoni di Geova sono uno schifo di 'religione' . link.
6/7/2017 6:21 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 5,704
TdG
Una specie di corrispondente moderno dei fatti di Ester? mah...




6/8/2017 10:33 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 574
Location: VALLE LOMELLINA
Age: 43
Ci ho riflettuto ... e secondo me Geova ha usato le circostanze che hanno portato Putin a non avvedersi che erano testimoni per dargli una lezione pubblicamente. Quasi un messaggio per noi che ci dice: che non c'è Putin che tenga. Geova porta avanti il suo proposito e presto porterà nuovi cieli e nuove terre e cosi sia.

MAGARI NO. Ma a me piace pensarla così.
6/8/2017 10:46 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 27,359
TdG
Questo avvenimento viene ripetuto ogni anno! [SM=g27988]

www.agenparl.com/russia-putin-presenta-lordine-della-gloria-dei-genitori-famiglie-n...
6/8/2017 11:30 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 32,596
Location: PINEROLO
Age: 49
TdG
Re:
Giandujotta.50, 07/06/2017 09:29:

cos'è? bipolarismo istituzionale? [SM=g27991]



Cosa dobbiamo dire: prendiamo l'uovo oggi e speriamo nella gallina domani!

Simon

6/9/2017 1:42 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 18,124
Admin
Si può dire ai detrattori americani che fanno schifo? [SM=g27988]

Magari leggono: fare ironia sui figli ("il padre non è un alcolizzato solo perché con tutti quei figli non ha più soldi per ubriacarsi"), sulla "taglia" della moglie e sulla spilla col "simbolo pagano" è da poveri falliti.
Cari detrattori americani, nascosti dietro le vostre tastiere: siete dei frustrati di primissima categoria.



-----------------------------FORUM TESTIMONI DI GEOVA ONLINE-----------------------------

1) Leggete attentamente il Regolamento e attenetevi alle varie regole.
2) Usate il tasto Cerca prima di postare, onde evitare di scrivere cose che sono già state scritte in passato.
6/9/2017 7:17 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 14,615
TdG
Isaia 28:21 Poiché Geova si leverà proprio come al monte Perazim, si agiterà proprio come nel bassopiano vicino a Gabaon, per fare la sua opera — la sua opera è strana — e per compiere il suo lavoro, il suo lavoro è insolito.

L’opera di Geova è strana, potrebbe essere che Geova stia usando Putin in questa occasione per inviare un messaggio ai Giudici che dovranno discutere del ricorso presentato dai Testimoni di Geova in merito al bando?
***************************************************
“Non aver timore, poiché io sono con te. Non guardare in giro,
poiché io sono il tuo Dio. Di sicuro ti fortificherò.
Sì, realmente ti aiuterò. Sì, davvero ti sorreggerò fermamente
con la mia destra di giustizia”.
(Isaia 41:10)

****************************************************


Testimoni di Geova Online Forum



6/9/2017 7:39 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 30,568
Moderatore
Che possiamo aspettarci da costoro?
L'insulto è l'argomento di chi non ha argomenti.
6/9/2017 10:26 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,952
Location: PIOMBINO
Age: 81
Russia
Con questa riconoscenza pensa di coprire l.errore che He fatto verso di noi? [SM=g2018414]
6/9/2017 10:35 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 9,457
Moderatore
Re:
admintdg3, 09/06/2017 01.42:

Si può dire ai detrattori americani che fanno schifo? [SM=g27988]




I nostrani sono persone decisamente migliori.
[Edited by EverLastingLife 6/9/2017 10:36 AM]

______________________________________________________

ELL - forum testimoni di Geova online

Un fuoriuscito dissidente: 'sono una persona gentile, educata e civile'. Lo stesso personaggio (tre volte): i testimoni di Geova sono uno schifo di 'religione' . link.
6/9/2017 1:01 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,921
TdG
Bravo Putin! Questo fa sperare per l'appello alla Corte Suprema.
Effetto Merkel?
6/12/2017 8:04 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 27,359
TdG
TRADUZIONE DI UN’INTERVISTA A VALERIY NOVIK, premiato da Vladimir Putin per la sua famiglia numerosa. DI SEGUITO LA TRADUZIONE di un’intervista al fratello YAROSLAV SIVULSKII

Alla fine di maggio in una cerimonia al Cremlino, Vladimir Putin ha concesso l'Ordine della gloria dei genitori it.wikipedia.org/wiki/Ordine_della_Gloria_dei_Genitori alla famiglia Novik dalla Carelia, che sono membri dell'organizzazione religiosa dei testimoni di Geova. Un mese prima, gli stessi testimoni di Geova sono stati dichiarati estremisti in Russia. La Corte Suprema ha deciso di chiudere il loro centro amministrativo e 395 organizzazioni locali in tutto il paese.

Valery e Tatiana Novik hanno otto figli e vivono a Petrozavodsk. Valery lavora come meccanico. Soddisfano tutti i principali requisiti della definizione di "famiglia esemplare" secondo il Cremlino - istruzione, risultati nello sport, stile di vita sano - tutto come prescritto. Ma l'educazione spirituale e morale dei bambini, di cui ugualmente tiene conto la commissione statale, è basata sui princìpi di un'organizzazione vietata in Russia (ai sensi del comma 1 dell'articolo 282,2 del codice penale).

Secondo quanto raccontatoci da Valery Novik, sua moglie, dopo aver appreso dell'esistenza di questo ordine, ha cominciato a raccogliere i documenti necessari per l'assegnazione e cominciato le pratiche per far conoscere allo stato la sua famiglia.

VALERIY NOVIK: «Il premio non è stato inaspettato, c'è una ricompensa per le famiglie numerose. Siamo andati all’amministrazione cittadina e abbiamo chiesto quali documenti dovevamo presentare per dimostrare che abbiamo una grande famiglia. Abbiamo fornito le informazioni richieste. La città di Petrozavodsk prima ha scelto la nostra famiglia, e poi siamo stati scelti come famiglia rappresentativa della Repubblica di Carelia. Tutto questo nel 2015.

Nel mese di aprile abbiamo ricevuto una telefonata con cui ci veniva comunicato che ci era stato assegnato l'ordine della gloria dei genitori. E’ stato emozionante ricevere il premio direttamente dalle mani del Presidente. Su Internet, mia moglie ha letto che ci dovrebbe essere una ricompensa monetaria. (Nel 2014, questa era di 100 mila rubli, circa 1500 euro, ndr). Ma finora non abbiamo ricevuto nulla. Nessuno ci ha promesso nulla di specifico, ci è stato solo detto che ci dovrebbe essere un premio.

INTERVISTATORE: Secondo voi perché l’autorità dichiara estremista la vostra fede, ma poi vi concede personalmente ricompense?

VALERIY NOVIK: Non posso parlare per conto dell’autorità o dire perché fa questo. Prima che prendessimo la parola alla cerimonia ci è stato detto che potevamo esprimere le nostre opinioni. Ma il tempo a disposizione era molto breve, non si poteva dire molto. E intendevamo agire in maniera rispettosa nei confronti del capo dello Stato.

L’autorità è autorità, e noi dobbiamo rispettarla, non era il caso di esprimere insoddisfazione o lamentele. Dopo la premiazione il presidente si è seduto con noi e con una famiglia vicina, ha bevuto con noi il tè. Alzandosi si è fermato, ha visto mia figlia ballare, l’ha lodata. E se ne è andato.

INTERVISTATORE: Sulla sentenza che dichiara estremisti i testimoni di Geova non provate risentimento?

VALERIY NOVIK: Non proviamo risentimento, né antipatia. Si, prima potevamo predicare liberamente, di casa in casa. Dopo il 20 aprile non è più così facile, non si può predicare liberamente. Nelle conversazioni informali con le persone comunque, continuerò a parlare di Dio.

INTERVISTATORE: Come si atteggiano i vostri amici, e gli amici dei vostri figli, che non sono testimoni di Geova, come reagiscono alla vostra predicazione? Non percepite un atteggiamento negativo del pubblico verso la vostra organizzazione?

VALERIY NOVIK: Le persone sono diverse, ognuna ha le sue opinioni: c’è chi risponde male, c’è chi è indifferente, c’è chi ci pensa e chi non se la prende. Noi cerchiamo di seguiamo il principio dell'amore. Quando a Gesù i suoi nemici gli chiesero qual’era il più grande comandamento, egli rispose dicendo che il primo comandamento è l'amore per Dio, ed il secondo, simile ad esso, è l'amore per il prossimo. Noi quindi basiamo la nostra fede sull’amore del prossimo. Se amiamo il prossimo, non faremo cose brutte, non faremo nessun danno. L’estremismo presuppone la violenza. Per cui, certo, è spiacevole essere identificati come estremisti. A mio parere, questa decisione è sbagliata, e, sì, non potremo più incontrarci nelle nostre sale del Regno, come abbiamo fatto finora. Non abbiamo più questo diritto. Nelle conversazioni private però, posso parlare di quello che ho letto nella Bibbia.

A scuola, i bambini, purtroppo, non hanno predicato, anche se a volte ne parlano. Anche in questo caso, i bambini sono bambini, ed anche ciascuno di loro reagisce in modo diverso.

INTERVISTATORE:Avete rapporti con rappresentanti esteri dei testimoni di Geova? Vengono alle vostre riunioni?

VALERIY NOVIK: Io personalmente non ho contatti con testimoni di Geova stranieri

INTERVISTATORE: Come viene finanziata la vostra opera?

VALERIY NOVIK: Mediante contribuzioni volontarie

INTERVISTATORE: In risposta alla decisione della Corte Suprema, i testimoni di Geova hanno chiesto di essere riconosciuti vittime della repressione politica. Lei è d'accordo con questa definizione?
VALERIY NOVIK: In epoca sovietica la repressione era più dura. Eravamo arrestati, imprigionati, continuamente molestati. Ora forse non sarà così. Almeno, io personalmente non ho ancora subito forme di repressione. Eppure questo mi riguarda da vicino, perché, volente o nolente, sono diventato famoso in tutto il paese.

--------------------------------------------

Il direttore del disciolto Centro Amministrativo dei testimoni di Geova Yaroslav Sivulskii non vede contraddizioni tra l’attribuzione del premio presidenziale e la decisione della Corte Suprema.

YAROSLAV SIVULSKII: Questi eventi non si contraddicono. I testimoni di Geova in realtà sono cittadini coscienziosi e rispettosi delle leggi. Ma, naturalmente, questo dimostra l'assurdità delle accuse contro di noi, perché è chiaro che siamo lontani sia dall’estremismo che da qualsiasi tipo di azioni illegali. E questo caso dimostra solo questa semplice verità.

INTERVISTATORE: Pensa che la reazione della famiglia Novik per il premio avrebbe potuto essere diversa?

YAROSLAV SIVULSKII: Ho chiamato Valery per sapere come sia successo, come sono stati invitati alla premiazione. Egli dice che questa è una procedura comune prevista per le famiglie numerose. Prima sono stati premiati a livello di città, poi a livello regionale, perché hanno davvero una grande famiglia. Al Cremlino Valery ha citato la Bibbia (dicendo "in un libro saggio si dice" e citando Proverbi 22:6 ndr), menzionando il fatto che lo aiuta ad allevare i figli. Non so se le circostanze avrebbero permesso di dire di più.

INTERVISTATORE: Lo scorso mese di aprile, quando la Corte Suprema ha emesso questa decisione, avete chiamato quel giorno "il giorno nero nella storia della libertà di espressione in Russia". Cosa è cambiato per voi dal 20 aprile?

YAROSLAV SIVULSKII: Avrei preferito sbagliarmi, ma, purtroppo, è esattamente quello che sta accadendo. Stiamo assistendo a un'escalation di eventi contro la libertà di coscienza in Russia. In tutto il paese ci sono stati atti di vandalismo, violazione dei diritti dei credenti, licenziamenti di massa. E’ già iniziata la persecuzione vera e propria di persone innocenti solo a causa della loro appartenenza religiosa. E questo problema continuerà a crescere come una valanga di neve.

INTERVISTATORE: Temete di essere voi stesso vittima di persecuzione?

YAROSLAV SIVULSKII: Certo è possibile a causa della situazione in cui ci troviamo. Io personalmente non faccio nulla che possa essere interpretato come una violazione della legge. Non credo che ci siano basi per essere oggetto di accuse.

INTERVISTATORE: La ragione principale del Ministero della Giustizia per riconoscere la vostra organizzazione estremista è che si suppone stia sostenendo un divieto di trasfusioni di sangue e che la vostra attività sia una minaccia per la sicurezza umana. Lei ritiene che sia ingiusto?

YAROSLAV SIVULSKII: Questa tesi non era nell’atto di citazione, è apparsa solo successivamente nel corso del dibattimento presso la Corte Suprema. Il rappresentante del Ministero della Giustizia, in assenza di altri elementi di prova, ha sostanzialmente cercato di trasformare l'accusa. La tesi del Ministero della Giustizia era basata sul fatto che alcune pubblicazioni dei testimoni di Geova sono state riconosciute come estremiste, sono inserite nella lista federale dei materiali estremisti, eppure le organizzazioni religiose locali avrebbero continuato a distribuirle ed il Centro Amministrativo (la filiale) non l’avrebbe impedito. Come esempio, è stata dichiarata estremista una nostra pubblicazione in cui si raccontava di come una donna si era rivolta a fedi diverse, in nessuna di esse aveva trovato risposta alle domande su Dio, ed una volta venuta da noi ha trovato queste risposte. Ci hanno accusato del fatto che questa pubblicazione mette in dubbio le altre religioni.

INTERVISTATORE: Secondo lei, perché proprio quest'anno le autorità hanno agito contro la vostra fede?

YAROSLAV SIVULSKII: Se si guarda la logica delle recenti azioni da parte delle autorità, questo è l’apice delle misure che hanno preso che negli ultimi anni. Anzitutto nel 2015, all’agenzia delle Dogane è stata impedita l'importazione delle nostre pubblicazioni. Poi ci sono stati molti casi di arresto durante la nostra opera di predicazione, e successivamente interruzioni delle attività di culto mentre venivano svolte. Molti di questi casi possono essere considerati come pressioni da parte della forze dell'ordine e delle autorità giudiziarie o addirittura come vera e propria persecuzione. Sul perché sta succedendo proprio ora, non ho una risposta a questa domanda, perché i testimoni di Geova non violano la legge, rispettano lo stato e l'autorità.

Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 11:36 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com