printprint
New Thread
Reply
 
Previous page | « 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 | Next page

Chiarimenti...

Last Update: 7/1/2017 5:11 AM
Author
Print | Email Notification    
6/28/2017 3:34 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 1,083
Re: Re: Re:
Scibbolet, 28/06/2017 10:27:



Scusate l'intrusione, ma dopo 30anni che servo Geova, penso di essermi perso qualcosa. Quindi chiedo a Vendrame:

1) su quale pubblicazione veniva detto che i cosiddetti capri avevano peccato contro lo spirito santo per non aver accettato la buona notizia





Non saprei, io mi sono attaccato a quello che ha detto Aquila:
"come è già stato osservato, infatti, chi respinge volutamente e consapevolmente (non per ignoranza o altre motivazioni che non hanno consentito alla persona di accettare il messaggio) il messaggio del Regno di Dio e del sacrificio di riscatto di Cristo, incappa nella bestemmia contro lo spirito santo, imperdonabile." #111


2) su quale pubblicazione veniva detto che costoro erano indegni di risurrezione, morendo prima della grande tribolazione.



Non mi sembra che io abbia citato una publicazione, ho detto che mi era stato detto da parenti testimoni.


3) su quale pubblicazione veniva detto che se un TdG perdeva un parente incredulo non lo avrebbe più rivisto.



Sempre da parenti testimoni, ma non ho più le registrazioni che lo confermano. Dunque non posso provarlo. Ho perso il processo? [SM=g27985]
Qual'è il nome di Dio?17 pt.10/20/2019 2:20 PM by barnabino
L' ORIGINE DEL FIGLIO UNIGENITO DI DIO8 pt.10/20/2019 11:33 AM by barnabino
Day by day - Challenge a Sorpresa EFP6 pt.10/20/2019 12:42 PM by AleDic
Matteo Salvini - Se questo è un CarismaticoAnkie & Friends - L&#...4 pt.10/20/2019 3:29 PM by Gag Lee Hano
Federica Masolin (Sky Sport)TELEGIORNALISTE FANS FORU...4 pt.10/20/2019 1:23 PM by FalegnameGiovanni
E' tornato Camilliblog19124 pt.10/20/2019 1:02 PM by muggiò.muggiò.1912
6/28/2017 4:25 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 58,772
Moderatore

Non saprei, io mi sono attaccato a quello che ha detto Aquila:
"come è già stato osservato, infatti, chi respinge volutamente e consapevolmente (non per ignoranza o altre motivazioni che non hanno consentito alla persona di accettare il messaggio) il messaggio del Regno di Dio e del sacrificio di riscatto di Cristo, incappa nella bestemmia contro lo spirito santo, imperdonabile." #111



Infatti, Aquila scrive "respingere volutamente e consapevolmente", solo Cristo è in grado di stabilire se quando la persona è morta aveva questa attitudine o meno... questo oggi come ieri, non è cambiato nulla nulla sostanza, e quello che è cambiato è cambiato decisamente in meglio, non sei d'accordo?

Shalom
[Edited by barnabino 6/28/2017 4:26 PM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
6/28/2017 4:26 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 392
Re: Re: Re: Re:
verderame.1958, 28/06/2017 15.34:


Sempre da parenti testimoni, ma non ho più le registrazioni che lo confermano. Dunque non posso provarlo.Ho perso il processo? [SM=g27985]



Mi sa che i tuoi parenti avevano le idee molto confuse. I TdG di allora e di oggi credono in questo:


*** w74 1/11 p. 645 Un giudizio che pone in equilibrio giustizia e misericordia ***
GLI “INGIUSTI”
Non dobbiamo temere neppure per gli “ingiusti”. Spetterà a loro, nel Giorno del Giudizio, accettare o rifiutare il riscatto di Cristo quando gliene sarà dato intendimento. Il fatto stesso che sono riservati mille anni al Giorno del Giudizio indica che consiste di più che una semplice dichiarazione di verdetti e sentenze. È una disposizione misericordiosa. Tutti i risuscitati avranno bisogno d’aiuto, e uno degli scopi stessi dei mille anni è di dare loro quell’aiuto.
Gli “ingiusti” avranno più bisogno di aiuto dei “giusti”. Durante la loro vita essi non udirono del provvedimento di Dio, oppure non diedero ascolto quando la buona notizia fu portata alla loro attenzione. Le circostanze e l’ambiente contribuirono molto alle loro attitudini. Alcuni non sapevano neppure che c’è un Cristo. Altri erano così ostacolati dalle difficoltà e ansietà mondane che il “seme” della buona notizia non mise radice in modo permanente nel loro cuore. (Matt. 13:18-22) Il presente sistema di cose sotto l’invisibile influenza di Satana il Diavolo ha “accecato le menti degli increduli, affinché la luce della gloriosa buona notizia intorno al Cristo, che è l’immagine di Dio, non risplenda loro”. (2 Cor. 4:4) Non è una ‘seconda opportunità’ per quei risuscitati. È la loro prima vera opportunità di ottenere la vita eterna sulla terra per mezzo della fede in Gesù Cristo.


____________________________________________________
"Geova vigili fra me e te quando non ci potremo vedere l'un l'altro" Gen.31:49b
6/28/2017 6:28 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 1,083
Re: Re: Re: Re: Re:
Scibbolet, 28/06/2017 16:26:



Mi sa che i tuoi parenti avevano le idee molto confuse. I TdG di allora e di oggi credono in questo:


*** w74 1/11 p. 645 Un giudizio che pone in equilibrio giustizia e misericordia ***
GLI “INGIUSTI”
Non dobbiamo temere neppure per gli “ingiusti”. Spetterà a loro, nel Giorno del Giudizio, accettare o rifiutare il riscatto di Cristo quando gliene sarà dato intendimento. Il fatto stesso che sono riservati mille anni al Giorno del Giudizio indica che consiste di più che una semplice dichiarazione di verdetti e sentenze. È una disposizione misericordiosa. Tutti i risuscitati avranno bisogno d’aiuto, e uno degli scopi stessi dei mille anni è di dare loro quell’aiuto.
Gli “ingiusti” avranno più bisogno di aiuto dei “giusti”. Durante la loro vita essi non udirono del provvedimento di Dio, oppure non diedero ascolto quando la buona notizia fu portata alla loro attenzione. Le circostanze e l’ambiente contribuirono molto alle loro attitudini. Alcuni non sapevano neppure che c’è un Cristo. Altri erano così ostacolati dalle difficoltà e ansietà mondane che il “seme” della buona notizia non mise radice in modo permanente nel loro cuore. (Matt. 13:18-22) Il presente sistema di cose sotto l’invisibile influenza di Satana il Diavolo ha “accecato le menti degli increduli, affinché la luce della gloriosa buona notizia intorno al Cristo, che è l’immagine di Dio, non risplenda loro”. (2 Cor. 4:4) Non è una ‘seconda opportunità’ per quei risuscitati. È la loro prima vera opportunità di ottenere la vita eterna sulla terra per mezzo della fede in Gesù Cristo.





Qual'è il limite per morire prima dell'intervento di Dio ed essere risuscitato da ingiusto? Un anno, un mese, una settimana, un giorno? Se non muoio un giorno prima sarò stato veramente sfortunato.

Perchè nel seguente articolo quelli che non conoscono Dio sono inescusabili. Cioè se muoiono prima della grande tribolazione sono scusati e vengono risorti, se hanno la sfiga di campare un annetto in più e viene la grande tribolazione allora Kaput.


Si noti che la “punizione giudiziaria della distruzione eterna” è eseguita non solo su ‘quelli che fanno tribolare’ il popolo di Dio, ma anche su “quelli che non conoscono Dio” e su “quelli che non ubbidiscono alla buona notizia”. Nella sua lettera ai Romani Paolo spiega perché “quelli che non conoscono Dio” sono “inescusabili”, e perché saranno giudicati. (Romani 1:18-20; 2:5-16) L’ ‘angelo che vola in mezzo al cielo’, menzionato in Rivelazione capitolo 14, invita tutti “quelli che dimorano sulla terra” a ‘temere Dio e dargli gloria, perché l’ora del suo giudizio è arrivata’. Le persone sono quindi esortate ad ‘adorare Colui che fece il cielo e la terra e il mare’. Chi non lo adora e tutti coloro che confidano nella politica “bestia selvaggia” di Satana invece che nel messianico regno di Dio, saranno distrutti con quella “bestia” nel “grande strettoio dell’ira di Dio”. — Rivelazione 14:6, 7, 9, 10, 14-20; 19:11-21.
18 Tutti quelli che desiderano essere “nascosti nel giorno dell’ira di Geova” devono ‘cercare la giustizia, cercare la mansuetudine’ e, anziché criticarla, ‘praticare la decisione giudiziaria di Geova’. (Sofonia 2:2, 3) Tutti quelli che sperano che il Giudice costituito da Geova li consideri “pecore” da risparmiare alla “grande tribolazione” devono dimostrarsi “giusti”, aiutando e sostenendo attivamente gli unti “fratelli” di Cristo, che formano la classe dello “schiavo fedele e discreto”. (Matteo 25:33, 40, 46; 24:45-47) Gli unici ai quali la Bibbia offre la speranza di sopravvivere alla “grande tribolazione” sono i “fratelli” di Cristo, cioè gli “eletti”, e la “grande folla” di “pecore” che ‘rendono a Dio sacro servizio’ senza posa, dicendo di continuo così che tutti odano: “La salvezza la dobbiamo al nostro Dio, che siede sul trono, e all’Agnello”. Come battezzati discepoli tratti di fra “tutte le nazioni”, questa “grande folla” è guidata dall’Agnello Cristo Gesù alle inesauribili “fonti delle acque della vita”. “E Dio asciugherà ogni lagrima dai loro occhi”. — Matteo 24:21, 22; 25:34; 28:19, 20; Rivelazione 7:9-17.
[Edited by verderame.1958 6/28/2017 6:31 PM]
6/28/2017 6:43 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 58,772
Moderatore
Caro Verderame,


Qual'è il limite per morire prima dell'intervento di Dio ed essere risuscitato da ingiusto? Un anno, un mese, una settimana, un giorno? Se non muoio un giorno prima sarò stato veramente sfortunato



Appunto, vedi che ad interrogativi come questi è perfettamente inutile cercare di rispondere. Solo Dio sa a che punto una persona ha sufficientemente avuto modo di schierarsi e comprendere il messaggio.


Perchè nel seguente articolo quelli che non conoscono Dio sono inescusabili. Cioè se muoiono prima della grande tribolazione sono scusati e vengono risorti, se hanno la sfiga di campare un annetto in più e viene la grande tribolazione allora Kaput



Anche questo è inesatto, se una persona muore e Dio la giudica malvagia non verrà risorta. E comunque gli ingiusti non risorgono ad una risurrezione di vita ma di giudizio, dunque riceveranno comunque il giudizio alla fine del millennio, non sono automaticamente ritenuti degni di vivere nel regno di Dio, se non ubbidiranno saranno gettati nella Geenna, esattamente come quelli giudicati durante la venuta. Ecco uno dei motivi della prova finale.


Gli unici ai quali la Bibbia offre la speranza di sopravvivere alla “grande tribolazione” sono i “fratelli” di Cristo, cioè gli “eletti”, e la “grande folla” di “pecore” che ‘rendono a Dio sacro servizio’ senza posa, dicendo di continuo così che tutti odano: “La salvezza la dobbiamo al nostro Dio, che siede sul trono, e all’Agnello”. Come battezzati discepoli tratti di fra “tutte le nazioni”, questa “grande folla” è guidata dall’Agnello Cristo Gesù alle inesauribili “fonti delle acque della vita”. “E Dio asciugherà ogni lagrima dai loro occhi”



Pensiero del 1982 che va completato da questo:

"Se abbiamo completa fiducia nella giustizia di Geova, non dobbiamo preoccuparci di trovare la risposta a domande di questo tipo: ‘Come verranno giudicati i neonati e i bambini piccoli? È possibile che quando arriverà Armaghedon un gran numero di persone non abbiano ancora udito la buona notizia? Che dire dei malati di mente? E che dire di . . . ?’ È vero, forse al momento non sappiamo come Geova risolverà queste questioni. Comunque sia, lo farà con giustizia e misericordia. Non dovremmo mai dubitarne. Anzi, potremo rimanere stupiti ed entusiasti quando vedremo che le risolverà in un modo che noi non avevamo nemmeno considerato. — Confronta Giobbe 42:3; Salmo 78:11-16; 136:4-9; Matteo 15:31; Luca 2:47" -
W 15/08/1998 p. 20.

Dunque è inutile che continui a citare una rivista che tratta solo una parte dell'aspetto e non l'altra rivista che la completa.

Shalom
[Edited by barnabino 6/28/2017 7:00 PM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
6/28/2017 6:54 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 30,332
Location: ANCONA
Age: 61
TdG
Re: Re: Re: Re:
verderame.1958, 28/06/2017 15.34:



Scusate l'intrusione, ma dopo 30anni che servo Geova, penso di essermi perso qualcosa. Quindi chiedo a Vendrame:

1) su quale pubblicazione veniva detto che i cosiddetti capri avevano peccato contro lo spirito santo per non aver accettato la buona notizia


Non saprei, io mi sono attaccato a quello che ha

detto Aquila
:

"come è già stato osservato, infatti, chi respinge volutamente e consapevolmente (non per ignoranza o altre motivazioni che non hanno consentito alla persona di accettare il messaggio) il messaggio del Regno di Dio e del sacrificio di riscatto di Cristo, incappa nella bestemmia contro lo spirito santo, imperdonabile." #111




ma io non solo "le pubblicazioni", Scibollet ti ha chiesto invece la pubblicazione.....



[Edited by Aquila-58 6/28/2017 6:55 PM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
6/28/2017 7:12 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 30,332
Location: ANCONA
Age: 61
TdG
Re: Re: Re: Re: Re: Re:
verderame.1958, 28/06/2017 12.12:



te l'ho già detto, la Bibbia parla solo di una grande folla che sopravvive e che ha delle caratteristiche che quelli che non avranno conosciuto Dio non possono avere.
C'é scritto...e non l'ho scritto mica io sai.





aridaje!
Da capo"!
Ma la Scrittura di Apoc. 7 non è un' isola a se stante, va letta contestualmente a 2 Tess. 1:8, che dice che Dio per mezzo di Gesù, farà vendetta di quelli che non conoscono Dio e che non ubbidiscono alla buona notizia, infatti anche Ebrei 5:9 afferma che la salvezza eterna spetta a chi ubbidisce al Cristo, quindi è ovvio che i bambini molto piccoli, i dementi, gli schiocchini e chi per svariate ragioni non può aver conosciuto Dio e non può aver ubbidito alla buona notizia non può subire alcuna vendetta da parte di Dio.
Non può essere qualificato neppure come empio e quindi non può incappare in quel che è scritto in 2 Pietro 3:7.
Non può essere classificato neppure in quelli descritti in Apoc. 21:8, per cui la Scrittura che parla della grande folla che passa la grande tribolazione va letta in armonia prima di tutto con il giudizio "giusto" che Dio porterà, sulla base di Atti 17:31, sia delle Scritture che ti ho sopra riportato!
Ma ti entra o no nella testa?

verderame.1958, 28/06/2017 12.12:





E riguardo al Diluvio, tu che ne sai del giudizio che ha dato Dio?
Eri presente all' epoca?
Sei a conoscenza di tutti i fatti?



Io leggo quello che c'é scritto non mi perdo in congetture.

Perché tu eri presente? Conosci dettagli nascosti alla maggior parte di noi comuni mortali?

Pensi che all'epoca erano tutti sani di mente e non c'erano bambini, orfanelli ecc.

La bibbia é categorica solo 8 persone sopravvissero.




ma è ovvio che neppure io c' ero, come non c' eri tu!
Quindi - siccome nè io nè te conosciamo tutti i fatti - perchè Dio ha ritenuto di salvare solo otto persone, perchè Dio ha ritenuto di dover agire così, umiltà impone di riconoscere che . a parte le scarne parole della Genesi - non siamo in grado di giudicare Dio nè possiamo in alcun modo giudicare l' operato di Dio, a maggior ragione se pensiamo che non sappiamo tutto ma solo una nanomillesima parte di quello che accadde, mi capisci?

Ciao.

-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
6/28/2017 7:43 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 58,772
Moderatore

ma è ovvio che neppure io c' ero, come non c' eri tu!



E' da notare però che c'era Noè e la sua famiglia, certamente le nuore di Noè nel diluvio persero i loro genitori e fratelli, anche Noè perse dei parente e amici, ma non sembra che attribuissero a Geova alcuna ingiustizia. C'erano anche gli angeli e Satana ma neppure quest'ultimo usa mai questo episodio per accusare Dio di ingiustizia.

Shalom
[Edited by barnabino 6/28/2017 7:47 PM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
6/28/2017 7:52 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 30,332
Location: ANCONA
Age: 61
TdG
Re:
barnabino, 28/06/2017 19.43:


ma è ovvio che neppure io c' ero, come non c' eri tu!



E' da notare però che c'era Noè e la sua famiglia, certamente le nuore di Noè nel diluvio persero i loro genitori e fratelli, anche Noè perse dei parente e amici, ma non sembra che attribuissero a Geova alcuna ingiustizia. C'erano anche gli angeli e Satana ma neppure quest'ultimo usa mai questo episodio per accusare Dio di ingiustizia.

Shalom




già, strano eh?


-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
6/28/2017 8:34 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 1,083
Re:
barnabino, 28/06/2017 18:43:

Caro Verderame,


Qual'è il limite per morire prima dell'intervento di Dio ed essere risuscitato da ingiusto? Un anno, un mese, una settimana, un giorno? Se non muoio un giorno prima sarò stato veramente sfortunato



Appunto, vedi che ad interrogativi come questi è perfettamente inutile cercare di rispondere. Solo Dio sa a che punto una persona ha sufficientemente avuto modo di schierarsi e comprendere il messaggio.


Perchè nel seguente articolo quelli che non conoscono Dio sono inescusabili. Cioè se muoiono prima della grande tribolazione sono scusati e vengono risorti, se hanno la sfiga di campare un annetto in più e viene la grande tribolazione allora Kaput



Anche questo è inesatto, se una persona muore e Dio la giudica malvagia non verrà risorta. E comunque gli ingiusti non risorgono ad una risurrezione di vita ma di giudizio, dunque riceveranno comunque il giudizio alla fine del millennio, non sono automaticamente ritenuti degni di vivere nel regno di Dio, se non ubbidiranno saranno gettati nella Geenna, esattamente come quelli giudicati durante la venuta. Ecco uno dei motivi della prova finale.


Gli unici ai quali la Bibbia offre la speranza di sopravvivere alla “grande tribolazione” sono i “fratelli” di Cristo, cioè gli “eletti”, e la “grande folla” di “pecore” che ‘rendono a Dio sacro servizio’ senza posa, dicendo di continuo così che tutti odano: “La salvezza la dobbiamo al nostro Dio, che siede sul trono, e all’Agnello”. Come battezzati discepoli tratti di fra “tutte le nazioni”, questa “grande folla” è guidata dall’Agnello Cristo Gesù alle inesauribili “fonti delle acque della vita”. “E Dio asciugherà ogni lagrima dai loro occhi”



Pensiero del 1982 che va completato da questo:

"Se abbiamo completa fiducia nella giustizia di Geova, non dobbiamo preoccuparci di trovare la risposta a domande di questo tipo: ‘Come verranno giudicati i neonati e i bambini piccoli? È possibile che quando arriverà Armaghedon un gran numero di persone non abbiano ancora udito la buona notizia? Che dire dei malati di mente? E che dire di . . . ?’ È vero, forse al momento non sappiamo come Geova risolverà queste questioni. Comunque sia, lo farà con giustizia e misericordia. Non dovremmo mai dubitarne. Anzi, potremo rimanere stupiti ed entusiasti quando vedremo che le risolverà in un modo che noi non avevamo nemmeno considerato. — Confronta Giobbe 42:3; Salmo 78:11-16; 136:4-9; Matteo 15:31; Luca 2:47" -
W 15/08/1998 p. 20.

Dunque è inutile che continui a citare una rivista che tratta solo una parte dell'aspetto e non l'altra rivista che la completa.

Shalom



Questa rivista come detto prima dice solo che non sapete come Dio risolverà questo dilemma. E fa delle congetture.


Eppure basta confrontare con quello che è successo nei giorni di Noè e abbiamo la risposta. Solo 8 persone ebbero salva la vita.

6/28/2017 8:37 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 1,083
Re: Re:
Aquila-58, 28/06/2017 19:52:




già, strano eh?






Perché Dio dovrebbe mettere per iscritto tutte le accuse che fa Satana da millenni?
Tre Bibbie non basterebbero, dato che "accusa giorno e notte"
6/28/2017 8:45 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 58,772
Moderatore
Caro Verderame,


Questa rivista come detto prima dice solo che non sapete come Dio risolverà questo dilemma. E fa delle congetture



Non sappiamo neppure cosa accadrà esattamente durante la grande tribolazioni o ad Armaghedon, il punto è che l'amore, la misericordia e la giustizia di Geova non sono "congetture". Non importa come Geova agirà esattamente, importa che agirà mostrando giustizia e amore, importa che "È impensabile da parte di Geova che tu agisca in maniera da mettere a morte il giusto col malvagio". Queste non sono "congetture" ma è quanto è scritto nelle Scritture.


Eppure basta confrontare con quello che è successo nei giorni di Noè e abbiamo la risposta. Solo 8 persone ebbero salva la vita



E con questo? Cosa ti fa pensare che quel giudizio fosse ingiusto? Neppure Satana mise in dubbio la giustizia di Dio in quell'occasione e Gesù, che di certo non puoi accusare di essere ingiusto e crudele, portò il diluvio a esempio della giustizia divina. Comunque cosa farà Geova se ci furono eventualmente persone che perirono senza averne colpa o senza elementi per giudicarli? Non dobbiamo preoccuparci perché Dio è in grado di riportare in vita quelle persone come ingiusti.


Perché Dio dovrebbe mettere per iscritto tutte le accuse che fa Satana da millenni?



Di certo questa accusa non è riportata, eppure riguardò direttamente gli angeli ribelli che erano sulla terra, così come non è detto che Noè e la sua famiglia dubitassero della giustizia di Dio.

Shalom
[Edited by barnabino 6/28/2017 8:48 PM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
6/28/2017 8:59 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 1,083
Re:
barnabino, 28/06/2017 20:45:

Caro Verderame,


Questa rivista come detto prima dice solo che non sapete come Dio risolverà questo dilemma. E fa delle congetture



Non sappiamo neppure cosa accadrà esattamente durante la grande tribolazioni o ad Armaghedon, il punto è che l'amore, la misericordia e la giustizia di Geova non sono "congetture". Non importa come Geova agirà esattamente, importa che agirà mostrando giustizia e amore, importa che "È impensabile da parte di Geova che tu agisca in maniera da mettere a morte il giusto col malvagio". Queste non sono "congetture" ma è quanto è scritto nelle Scritture.


Eppure basta confrontare con quello che è successo nei giorni di Noè e abbiamo la risposta. Solo 8 persone ebbero salva la vita



E con questo? Cosa ti fa pensare che quel giudizio fosse ingiusto? Neppure Satana mise in dubbio la giustizia di Dio in quell'occasione e Gesù, che di certo non puoi accusare di essere ingiusto e crudele, portò il diluvio a esempio della giustizia divina. Comunque cosa farà Geova se ci furono eventualmente persone che perirono senza averne colpa o senza elementi per giudicarli? Non dobbiamo preoccuparci perché Dio è in grado di riportare in vita quelle persone come ingiusti.


Perché Dio dovrebbe mettere per iscritto tutte le accuse che fa Satana da millenni?



Di certo questa accusa non è riportata, eppure riguardò direttamente gli angeli ribelli che erano sulla terra, così come non è detto che Noè e la sua famiglia dubitassero della giustizia di Dio.

Shalom



Va beh, ti avevo già fatto notare che secondo le vostre pubblicazioni è altamente improbabile che Dio resusciti i contemporanei di Noè.

OK Barnabino stiamo girando in tondo , Ringrazio te e Aquila per la pazienza nei miei confronti, ti perdono di aver qualificato i miei interrogativi di stupidità, e chiedo venia se ho urtato la sensibilità di alcuni utenti che ci hanno letto.

Un pensiero particolare per Gioconda Smail ...non perdere mai il tuo bel sorriso.

Passo e chiudo. [SM=g7401]
6/28/2017 9:07 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 58,772
Moderatore
Caro Verderame,


Va beh, ti avevo già fatto notare che secondo le vostre pubblicazioni è altamente improbabile che Dio resusciti i contemporanei di Noè



Io invece ti ho fatto notare che è impossibile per Dio condannare il giusto con il malvagio, metti le due cose assieme. Ovvio che coloro che furono giudicati da Dio non risorgeranno, ma nulla impedisce a Dio di risorgere chi eventualmente fosse morto nella condizione di non poter essere giudicato.


OK Barnabino stiamo girando in tondo



Per questo che fin dall'inizio ho detto che queste sono discussioni stupide... perché si gira in tondo a dettagli, a parole, a dichiarazioni di parenti, perdendo di vista la sostanza.

Shalom
[Edited by barnabino 6/28/2017 9:18 PM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
6/28/2017 9:39 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 30,332
Location: ANCONA
Age: 61
TdG
Re: Re: Re:
verderame.1958, 28/06/2017 20.37:




Perché Dio dovrebbe mettere per iscritto tutte le accuse che fa Satana da millenni?
Tre Bibbie non basterebbero, dato che "accusa giorno e notte"



Che c' entra?
Qui si sta parlando di Satana che accusa Dio di ingiustizia durante il Diluvio, non di Satana che accusa gli uomini e i servitori di Dio giorno e notte...
E poi non si è parlato solo di Satana, ma anche di Noè e dei suoi familiari.
Nessuno accusò Dio di ingiustizia....


-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
6/28/2017 11:21 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 32,627
Location: PINEROLO
Age: 49
TdG
Re: Re:
verderame.1958, 28/06/2017 20:59:



Va beh, ti avevo già fatto notare che secondo le vostre pubblicazioni è altamente improbabile che Dio resusciti i contemporanei di Noè.

OK Barnabino stiamo girando in tondo , Ringrazio te e Aquila per la pazienza nei miei confronti, ti perdono di aver qualificato i miei interrogativi di stupidità, e chiedo venia se ho urtato la sensibilità di alcuni utenti che ci hanno letto.

Un pensiero particolare per Gioconda Smail ...non perdere mai il tuo bel sorriso.

Passo e chiudo. [SM=g7401]



Penso che fai bene a chiudere, come chiarimento andava già per le lunghe... e poi l'aggiornamento sulle nostre riviste lo aspettavo da te. [SM=g10765]

Simon
6/29/2017 11:23 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 58,772
Moderatore

Per questo che fin dall'inizio ho detto che queste sono discussioni stupide... perché si gira in tondo a dettagli, a parole, a dichiarazioni di parenti, perdendo di vista la sostanza



Faccio sempre la precisazione che quando parlo di discussioni stupide non voglio dire che tu sia stupido né farne una questione personale, capisco anche le tue ragioni, voglio dire che secondo me si perde di vista la sostanza di quello in cui crediamo.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
6/29/2017 11:50 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,172
Location: PADOVA
Age: 60
Awaiting for Moderator(s) approval
6/30/2017 12:49 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 58,772
Moderatore
Luciano, ti prego, un intervento, uno solo, positivo...

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
7/1/2017 5:11 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,361
Age: 40
Re: Re:
verderame.1958, 26.06.2017 22:38:



Si...saresti disposto ad aiutarmi?




Che tipo di aiuto hai bisogno?
Previous page | « 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 | Next page
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 3:32 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com