printprint
New Thread
Reply
 
Previous page | 1 | Next page

Confutazione trasmissione radio Maria del GRIS di agosto 2017...

Last Update: 8/30/2017 7:22 PM
Author
Print | Email Notification    
8/16/2017 11:05 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 9,947
ViceAdmin
...il regno millenario di Cristo
8/16/2017 11:16 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 9,947
ViceAdmin
Dopo il preambolo di don Fiorino, il conduttore, prende la parola Rocco Politi. Circa l'attendilita' delle critiche dei fuoriusciti rimandiamo, come di consueto, al seguente articolo del nostro sito TdGOnline:

I FUORIUSCITI DEI TESTIMONI DI GEOVA: TRA FENOMENOLOGIA E STATISTICA – Cosa dicono gli esperti?
8/16/2017 12:13 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 9,947
ViceAdmin
Il successivo e ultimo intervento è di don Battista Cadei che affronta il tema I mille anni di regno terreno di Gesù dicendo:


Sulla base di Apocalisse cap. 20, che parla di 1000 anni, alcuni teorizzano 1000 anni di regno terreno di Gesù. Tra questi, ci sono i tdG, che fanno equivalere l’intera storia umana a una settimana, in cui ogni giorno corrisponde a mille anni: seimila sono già passati (dovevano concludersi nel 1975); manca solo il sabato, che corrisponde ai 1000 anni di Apocalisse 20. Ecco cosa leggiamo nelle loro pubblicazioni ufficiali:

Vita eterna nella libertà dei figli di ‪Dio, pp. 28-30:
«Secondo questa fidata cronologia biblica seimila anni dalla creazione dell’uomo termineranno nel 1975, e il settimo periodo di mille anni della storia umana comincerà nell’autunno del 1975 E.V. Seimila anni dell’esistenza dell’uomo sulla terra stanno dunque per finire, sì!, entro questa generazione… Come sarebbe appropriato che Geova Dio facesse di questo veniente periodo di mille anni un sabbatico periodo di riposo e liberazione un grande sabato giubilare per la proclamazione della libertà in tutta la terra a tutti i suoi abitanti... ».

Di conseguenza, ci sarà (presto!) la grande battaglia di Armaghedon tra le forze del bene, capeggiate da Gesù, e le forze del male, capitanate da Satana, e che terminerà con la vittoria di Cristo. Allora il diavolo verrà incatenato, mentre i giusti risuscitati regneranno con Cristo per mille anni sulla terra. Durante questo millennio, i tdG ripuliranno il mondo, costruiranno belle case, e la terra ridiventerà paradiso terrestre. Geova ri-creerà miliardi di persone che agirono ingiustamente per mera ignoranza, e che ora avranno la possibilità di conoscerlo e decidere se stare con Geova o con Satana. Dopo mille anni,

Dal paradiso distrutto al paradiso riconquistato, p. 239 :
Satana «sarà sciolto dalla sua prigione, ed egli uscirà per sviare le nazioni che sono ai quattro canti della terra... »

─ Potete vivere, p. 183:
«Finita la prova, Satana e i suoi demoni, insieme a tutti quelli che non avranno superato la prova, saranno scagliati nel simbolico "lago di fuoco".»

Cioè: verranno completamente distrutti, mentre i fedeli tdG vivranno eternamente sulla terra paradisiaca, ad eccezione dei 144.000 "unti" che in cielo aiuteranno Gesù a governare la terra... I tdG, quando pregano che venga il Regno di Dio, invocano la venuta di Armaghedon, e non vedono l'ora di provar la gioia di vedere la distruzione, senza alcuna pietà, dei nemici:

La torre di guardia,1.7.90, p. 6: «Che gioia sapere che fra poco Dio ridurrà in rovina quelli che rovinano la terra! ».

La Torre di Guardia, 15.3.64, p. 180: «Quando arriverà infine quel giorno ed essi [i tdG] vedranno eseguire la giusta vendetta sui loro nemici, che sono nemici di Dio, avranno il massimo conforto. Canteranno per gioia...».

─ La torre di Guardia, 1.2.85,3-4: «È chiaro che la guerra di Armaghedon è la guerra di Dio. Sì, per mano delle forze esecutive di Dio scorrerà molto sangue... Le forze esecutive di Dio colpiranno senza badare a età o sesso poiché Dio avrà detto loro di non avere pietà».

Questo è quanto pensano i tdG. Ma noi, che cosa dobbiamo dire di questi mille anni? Ci limitiamo a brevi cenni di interpretazione, rimandando a studi più approfonditi.

Per capire questo brano di Apocalisse, bisogna anzitutto risalire al senso generale dell'Apocalisse di Giovanni, e al suo genere letterario. Si tratta di un libro scritto per confortare i cristiani in un momento di crisi e di feroci persecuzioni. Il suo messaggio centrale è questo: non perdere la fiducia di fronte alle forze del male (il mondo politico che si vuol divinizzare, il materialismo, e le stesse debolezze di tanti i cristiani): al di sopra di questo c'è la forza vincitrice di Gesù Cristo.

Nel linguaggio simbolico antico, il numero mille indica una quantità notevole ma limitata. Il regno di mille anni indica dunque la storia umana, nella quale, contro ogni apparenza, Gesù Cristo e i suoi santi regnano. Non è un periodo che deve ancora venire: è la storia che stiamo vivendo, che culminerà con la vittoria definitiva di Cristo. Sembra un tempo lunghissimo, ma non lo è più che tanto, come dice il Salmo 90:4:

Ai tuoi occhi, mille anni sono come il giorno di ieri che è passato, come un turno di veglia nella notte.

Il prossimo mese vedremo come vanno interpretati i 1000 anni di Apocalisse 20.



Lascio la parola a chi desidera replicare...
8/29/2017 8:28 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,846
Location: ANCONA
Age: 62
TdG
Che cos' è realmente il Regno Millenario di Cristo descritto nell' Apocalisse?




a presto per la risposta......




[Edited by Aquila-58 8/29/2017 8:30 AM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
8/29/2017 12:37 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,846
Location: ANCONA
Age: 62
TdG
Grazie Admin,


viceadmintdg1, 16/08/2017 12.13:

Il successivo e ultimo intervento è di don Battista Cadei che affronta il tema I mille anni di regno terreno di Gesù dicendo:

Sulla base di Apocalisse cap. 20, che parla di 1000 anni, alcuni teorizzano 1000 anni di regno terreno di Gesù. Tra questi, ci sono i tdG, che fanno equivalere l’intera storia umana a una settimana, in cui ogni giorno corrisponde a mille anni: seimila sono già passati (dovevano concludersi nel 1975); manca solo il sabato, che corrisponde ai 1000 anni di Apocalisse 20. Ecco cosa leggiamo nelle loro pubblicazioni ufficiali:

Vita eterna nella libertà dei figli di ‪Dio, pp. 28-30:
«Secondo questa fidata cronologia biblica seimila anni dalla creazione dell’uomo termineranno nel 1975, e il settimo periodo di mille anni della storia umana comincerà nell’autunno del 1975 E.V. Seimila anni dell’esistenza dell’uomo sulla terra stanno dunque per finire, sì!, entro questa generazione… Come sarebbe appropriato che Geova Dio facesse di questo veniente periodo di mille anni un sabbatico periodo di riposo e liberazione un grande sabato giubilare per la proclamazione della libertà in tutta la terra a tutti i suoi abitanti... ».





Di nuovo un’ allusione al 1975, da mettere sempre in mezzo come il prezzemolo.....

Per una trattazione del soggetto del 1975, rimando i lettori alla risposta già data recentemente a Radio Maria, ecco il link


testimonidigeova.freeforumzone.com/d/11395709/Confutazione-trasmissione-radiomaria-del-gris-di-aprile-2017-/discussi...


Ribadiamo comunque quanto detto il mese scorso: noi non teorizziamo affatto un Regno terreno di Gesù per i mille anni.

Noi, sulla base del capitolo dell' Apocalisse da lei citato e di 1 Corinti 15:24-28, affermiamo che Cristo e coeredi celesti regneranno nei cieli per Mille anni.

Perchè, biblicamente parlando, in cielo si va per regnare con Cristo, non per altro....

Ma il loro regno estenderà il proprio dominio in ogni dove, anche sulla terra, giacchè tutto sarà stato sottoposto a Gesù, per cui ogni cosa, cielo e terra, diverrà un Paradiso (1 Corinti 15:27).

Era – banalmente - già stato tutto profetizzato in Daniele 7:13-14, 18,27…


viceadmintdg1, 16/08/2017 12.13:




Cioè: verranno completamente distrutti, mentre i fedeli tdG vivranno eternamente sulla terra paradisiaca, ad eccezione dei 144.000 "unti" che in cielo aiuteranno Gesù a governare la terra...




I testimoni di Geova non affermano affatto di essere gli unici a salvarsi né hanno alcun titolo per affermarlo, è scritto chiaramente nel nostro sito


www.jw.org/it/testimoni-di-geova/domande-frequenti/chi-si-salve...


Cari amici di Radio Maria, converrà mettersi una buona volta a fare corretta informazione sui testimoni di Geova?
Non è mai troppo tardi...





(segue, a presto.....)


[Edited by Aquila-58 8/29/2017 12:40 PM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
8/29/2017 8:06 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,846
Location: ANCONA
Age: 62
TdG
viceadmintdg1, 16/08/2017 12.13:



I tdG, quando pregano che venga il Regno di Dio, invocano la venuta di Armaghedon, e non vedono l'ora di provar la gioia di vedere la distruzione, senza alcuna pietà, dei nemici:

La torre di guardia,1.7.90, p. 6: «Che gioia sapere che fra poco Dio ridurrà in rovina quelli che rovinano la terra! ».

La Torre di Guardia, 15.3.64, p. 180: «Quando arriverà infine quel giorno ed essi [i tdG] vedranno eseguire la giusta vendetta sui loro nemici, che sono nemici di Dio, avranno il massimo conforto. Canteranno per gioia...».

─ La torre di Guardia, 1.2.85,3-4: «È chiaro che la guerra di Armaghedon è la guerra di Dio. Sì, per mano delle forze esecutive di Dio scorrerà molto sangue... Le forze esecutive di Dio colpiranno senza badare a età o sesso poiché Dio avrà detto loro di non avere pietà».





Classico esempio di disinformazione, mi pare.

Frasi citate qua e là da pubblicazioni (vecchiotte!) e completamente estrapolate dal loro contesto.

I testimoni di Geova – quando pregano per la venuta del Regno in cielo e sulla terra - pregano perché l’ umanità ubbidiente a Cristo (Ebrei 5:9) possa vivere laddove “abiterà la giustizia” (2 Pietro 3:13), mentre dire che “invocano la venuta di Armaghedon, e non vedono l'ora di provar la gioia di vedere la distruzione, senza alcuna pietà, dei nemici è una sua inferenza, frutto di un odio viscerale verso i testimoni di Geova che caratterizza Radio Maria ormai da moltissimi anni.

Ma l' odio non è un sentimento cristiano, vero Radio Maria?


Ad ogni modo, nell’ Apocalisse leggiamo anche delle anime dei santi che dicono quanto segue:

“9 Quando l'Agnello aprì il quinto sigillo, vidi sotto l'altare le anime di coloro che furono immolati a causa della parola di Dio e della testimonianza che gli avevano reso. 10 E gridarono a gran voce:
«Fino a quando, Sovrano,
tu che sei santo e veritiero,
non farai giustizia
e non vendicherai il nostro sangue
contro gli abitanti della terra?
». “ (Apoc. 6:9-10 CEI)

E il salmista Davide:

34 Spera nel Signore e custodisci la sua via:
egli t'innalzerà perché tu erediti la terra;
tu vedrai eliminati i malvagi.
35 Ho visto un malvagio trionfante,
gagliardo come cedro verdeggiante;
36 sono ripassato ed ecco non c'era più,
l'ho cercato e non si è più trovato.
37 Osserva l'integro, guarda l'uomo retto:
perché avrà una discendenza l'uomo di pace.
38 Ma i peccatori tutti insieme saranno eliminati,
la discendenza dei malvagi sarà sterminata
.
“ (Salmo 37:34-38 CEI)

Che cattivoni questi martiri cristiani e questo Davide…..saranno mica testimoni di Geova? [SM=g27985]




(segue, a presto......)
[Edited by Aquila-58 8/29/2017 8:10 PM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
8/30/2017 11:56 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,846
Location: ANCONA
Age: 62
TdG
viceadmintdg1, 16/08/2017 12.13:



Questo è quanto pensano i tdG. Ma noi, che cosa dobbiamo dire di questi mille anni? Ci limitiamo a brevi cenni di interpretazione, rimandando a studi più approfonditi.


Per capire questo brano di Apocalisse, bisogna anzitutto risalire al senso generale dell'Apocalisse di Giovanni, e al suo genere letterario. Si tratta di un libro scritto per confortare i cristiani in un momento di crisi e di feroci persecuzioni.
Il suo messaggio centrale è questo: non perdere la fiducia di fronte alle forze del male (il mondo politico che si vuol divinizzare, il materialismo, e le stesse debolezze di tanti i cristiani): al di sopra di questo c'è la forza vincitrice di Gesù Cristo.





Beh, se questo è il prologo dei prossimi “studi approfonditi”, stiamo freschi (il che, con questo caldo, non guasta davvero…).

L’ Apocalisse un libro per confortare i cristiani perseguitati?

Vediamo un pò:


4 Ho però da rimproverarti di avere abbandonato il tuo primo amore. 5 Ricorda dunque da dove sei caduto, convèrtiti e compi le opere di prima. Se invece non ti convertirai, verrò da te e toglierò il tuo candelabro dal suo posto. “ (Apoc. 2:5 CEI)

Alla Chiesa di Efeso. Le sembrano parole di conforto per cristiani perseguitati?




14 Ma ho da rimproverarti alcune cose: presso di te hai seguaci della dottrina di Balaam, il quale insegnava a Balak a provocare la caduta dei figli d'Israele, spingendoli a mangiare carni immolate agli idoli e ad abbandonarsi alla prostituzione. 15 Così pure, tu hai di quelli che seguono la dottrina dei nicolaìti. 16 Convèrtiti dunque; altrimenti verrò presto da te e combatterò contro di loro con la spada della mia bocca.“ (Apoc. 2:14-16)

Alla Chiesa di Pergamo. Le sembrano parole di conforto per cristiani perseguitati?



2 Sii vigilante, rinvigorisci ciò che rimane e sta per morire, perché non ho trovato perfette le tue opere davanti al mio Dio. 3 Ricorda dunque come hai ricevuto e ascoltato la Parola, custodiscila e convèrtiti perché, se non sarai vigilante, verrò come un ladro, senza che tu sappia a che ora io verrò da te. “ (Apoc. 3:2-3 CEI)

Alla Chiesa di Sardi. Le sembrano parole di conforto per cristiani perseguitati?




15 Conosco le tue opere: tu non sei né freddo né caldo. Magari tu fossi freddo o caldo! 16 Ma poiché sei tiepido, non sei cioè né freddo né caldo, sto per vomitarti dalla mia bocca. 17 Tu dici: Sono ricco, mi sono arricchito, non ho bisogno di nulla. Ma non sai di essere un infelice, un miserabile, un povero, cieco e nudo. 18 Ti consiglio di comperare da me oro purificato dal fuoco per diventare ricco, e abiti bianchi per vestirti e perché non appaia la tua vergognosa nudità, e collirio per ungerti gli occhi e recuperare la vista. “ (Apoc. 3:15-18 CEI)

Alla Chiesa di Laodicea. Le sembrano parole di conforto per cristiani perseguitati?



Sarà........






(segue, a presto....)


[Edited by Aquila-58 8/30/2017 12:02 PM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
8/30/2017 7:06 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,846
Location: ANCONA
Age: 62
TdG
In conclusione......








-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
8/30/2017 7:22 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,846
Location: ANCONA
Age: 62
TdG
viceadmintdg1, 16/08/2017 12.13:




Nel linguaggio simbolico antico, il numero mille indica una quantità notevole ma limitata. Il regno di mille anni indica dunque la storia umana, nella quale, contro ogni apparenza, Gesù Cristo e i suoi santi regnano. Non è un periodo che deve ancora venire: è la storia che stiamo vivendo, che culminerà con la vittoria definitiva di Cristo. Sembra un tempo lunghissimo, ma non lo è più che tanto, come dice il Salmo 90:4:

Ai tuoi occhi, mille anni sono come il giorno di ieri che è passato, come un turno di veglia nella notte.

Il prossimo mese vedremo come vanno interpretati i 1000 anni di Apocalisse 20.

Lascio la parola a chi desidera replicare...





Noi diciamo che Cristo è già il Re Messianico intronizzato nei cieli, oltre ciò è drammaticamente differente il vostro concetto di regno millenario rispetto al nostro, giacchè che per voi "non è un periodo che deve ancora venire: è la storia che stiamo vivendo", mentre per noi è un periodo ancora futuro, che attendiamo...

Dice infatti Gesù in Luca 21:31:


"31 Così anche voi: quando vedrete accadere queste cose, sappiate che il regno di Dio è vicino. " (Luca 21:31 CEI)


Il Regno celeste del Cristo è già stato instaurato in cielo, basta che Lei legga Apoc. 12:7-12: pertanto la volontà di Dio in cielo è stata pienamente fatta.

Infatti, vediamo cosa dice Giovanni:

12 Esultate, dunque, o cieli
e voi che abitate in essi.
“ (Apoc. 12:12, 1^ parte CEI)

Ma l’ apostolo aggiunge, nella seconda parte del versetto 12:

Ma guai a voi, terra e mare,
perché il diavolo è disceso sopra di voi
pieno di grande furore,
sapendo che gli resta poco tempo
». “

La volontà di Dio deve essere quindi ancora fatta sulla terra, come indica chiaramente la preghiera del Padre Nostro.

Cristo sta ora sottoponendo in mezzo ai suoi nemici qui sulla terra:

1 Di Davide. Salmo.
Oracolo del Signore al mio signore:
»Siedi alla mia destra
finché io ponga i tuoi nemici
a sgabello dei tuoi piedi».
2 Lo scettro del tuo potere
stende il Signore da Sion:
domina in mezzo ai tuoi nemici!
“ (Salmo 110:1-2 CEI)


Dunque, leggeremo (e confuteremo) il prossimo mese la vostra interpretazione del Millennio (che peraltro già conosciamo benissimo... [SM=g27985] ).....



[Edited by Aquila-58 8/30/2017 7:36 PM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 3:45 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com