printprint
New Thread
Reply
 
Previous page | 1 | Next page

Confutazione trasmissione radio Maria del GRIS di maggio 2018...

Last Update: 6/26/2018 10:37 PM
Author
Print | Email Notification    
6/26/2018 10:37 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 40,368
Location: PINEROLO
Age: 50
TdG
Re:
Ringraziamo anche la sig.ra Lamanna che, nella sua carrellata di affermazioni perentorie, ci fa quasi venire “l’ansia da prestazione” nel risponderle doverosamente.

Innanzitutto ci chiediamo il perché far tanta fatica ad andare a cercare i tutto sommato pochi tdG che si separano, quando i dati Istat (anno 2015) danno un’immagine eloquente dello stato delle famiglie italiane, cioè mediamente cattoliche, e sono questi:

Matrimoni: 194’377
Separazioni: 91’706
Divorzi: 82’469

A fronte di queste cifre, saremmo veramente interessati a sapere quanti sono i casi trattati dalla sig.ra Manna e cosa ha fatto per contribuire ad aiutare queste famiglie in crisi. O forse la sua assistenza tende piuttosto ad aiutare la separazione della coppia?

Non solo, il climax del suo intervento è certamente rappresentato dall’affermazione che il “Suicidio è l’unica soluzione possibile” quindi saremmo oltremodo curiosi di sapere quanti casi di suicidio si sono verificati tra tdG in via di separazione e, soprattutto, se questi rappresentano un dato peggiore rispetto a quello della popolazione di confronto.

Il resto dell’intervento è, o almeno a noi così pare, un’accozzaglia di ritornelli propagandistici tra cui, per non farsi mancare nulla: “ostracismo”, “geovismo”, “soppressione del pensiero autonomo”, “anziani che minacciano”, “soppressione dell’unicità” e, udite udite, “presenza del CD”.

Quello che c’incuriosisce, ci stuzzica, di più però sono le affermazioni secondo cui i tdG “non garantiscono la libertà religiosa” e effettuano una “persecuzione discriminatoria”.

Evidentemente la sig.ra Lamanna non ha ben presente la storia e le vicende passate della nostra penisola.
Cito dal libro “Anno XVI dell’era fascista” (ed. Claudiana) dello storico Giorgio Spini, che a p. 217 ricorda un po’ di ritornelli dell’epoca:

“Entro un anno non piu’ protestanti in Italia! La propaganda protestante è un attentato all’unità nazionale. Conferenze, riunioni di studio, missioni, per combattere l’insidia protestante. I terziari francescani di tutta Italia mobilitati per la santa crociata. Violenze contro i venditori ambulanti di Bibbie: una aggressione a Sa C…, contadini convertiti al protestantesimo sfrattati dai proprietari.”

Le auguro di documentarsi, di istruirsi.
Buona lettura.

Simon
Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 10:05 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com