printprint
New Thread
Reply
 

Cosa sono i dogmi? e i simbolismi o rituali?

Last Update: 6/16/2019 1:12 PM
Author
Print | Email Notification    
6/12/2019 7:07 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 4,489
Location: MILANO
Age: 44
Re: Re:
(SimonLeBon), 12/06/2019 18.34:



Caro VVRL,
dovresti specificare da quando la tua CC insegna che "hanno comunque la garanzia della vita eterna".

Da quando l'hanno avuta questa garanzia, da quale anno in poi?

Simon



solo quelli che vanno all'inferno nn entreranno mai nel regno dei cieli, cioè nella Gerusalemme Celeste, chi va in Purgatorio ha la certezze di entrarvi dopo la purificazione. L'ho spiegato il concetto, ma se le risposte alle domande che fate nn vengono convalidate io nn ci posso far nulla.
il Purgatorio cattolico90 pt.6/26/2019 8:36 AM by VVRL
E' giusto adorare Gesù?80 pt.6/26/2019 8:44 AM by VVRL
CalciomercatoSenza Padroni Quindi Roma...57 pt.6/26/2019 8:42 AM by ShearerWHC
FIFA Women's World Cup 2019 {Pre, Live & Post}Ankie & Friends - L&#...42 pt.6/25/2019 11:23 PM by anklelock89
Società Calcio Monza.INVESTIMENTI-INIZIATIVE-PASSIONE!!!blog191240 pt.6/25/2019 8:27 PM by m.totaro
A caccia di curve e panorami...Honda Dominator36 pt.6/26/2019 8:22 AM by ilkuke
6/12/2019 7:22 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,724
Age: 39
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
Giuseppe...61, 12.06.2019 19:05:


La curia contesta ferocemente papa Francesco solo perche' tenta di seguire la parola di Gesu'. Ma di cosa stiamo parlando, della chiesa del Cristo o di un'associazione di persone ambizione che vogliono scalare i gradini del potere ecclesiale?




Bergoglio dice tutto e il contrario di tutto.
La Parola è retta, non bifida.
Bergoglio non tenta di seguire La Parola, ma a questo punto non può più negare certe evidenze
continua però a confondere
l'obiettivo è una fratellanza universale... senza Gesù
6/12/2019 7:26 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 29,190
Location: ANCONA
Age: 60
TdG
Re: Re: Re:
VVRL, 12/06/2019 19.07:



solo quelli che vanno all'inferno nn entreranno mai nel regno dei cieli, cioè nella Gerusalemme Celeste, chi va in Purgatorio ha la certezze di entrarvi dopo la purificazione. L'ho spiegato il concetto, ma se le risposte alle domande che fate nn vengono convalidate io nn ci posso far nulla.




Il Purgatorio nella BIBBIA non esiste, lo sai bene




[Edited by Aquila-58 6/12/2019 7:33 PM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
6/12/2019 8:03 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 884
Location: BARI
Age: 66
Re: Re: Re: Re:
Aquila-58, 12/06/2019 19.26:




Il Purgatorio nella BIBBIA non esiste, lo sai bene








è sicuro che non vorra parlare
questo è una grossa lacuna per la chiesa cattolica
non avrà il coraggio di aprire una discussione
anzi gli conviene sorvolare

cadrebbero tutti i pilastri della sua "fede" escatologica
6/12/2019 8:05 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 56,647
Moderatore
ci sono già diverse discussioni sul purgatorio. Una a caso

testimonidigeova.freeforumzone.com/d/9476859/-/discussi...

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
6/12/2019 8:33 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 29,190
Location: ANCONA
Age: 60
TdG
Re: Re: Re: Re: Re:
Angelo Serafino53, 12/06/2019 20.03:




è sicuro che non vorra parlare
questo è una grossa lacuna per la chiesa cattolica
non avrà il coraggio di aprire una discussione
anzi gli conviene sorvolare

cadrebbero tutti i pilastri della sua "fede" escatologica




No tranquillo, tirerà fuori il solito, trito e ritrito 1 Corinti 3.....ovviamente, ho già in canna la risposta pronta


😁
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
6/12/2019 10:58 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 31,434
Location: PINEROLO
Age: 48
TdG
Re:
VVRL, 12/06/2019 19:07:



solo quelli che vanno all'inferno nn entreranno mai nel regno dei cieli, cioè nella Gerusalemme Celeste, chi va in Purgatorio ha la certezze di entrarvi dopo la purificazione. L'ho spiegato il concetto, ma se le risposte alle domande che fate nn vengono convalidate io nn ci posso far nulla.



Caro VVRL,
ma la mia domanda non era il "concetto", bensi' la seguente:

"Da quando l'hanno avuta questa garanzia, da quale anno in poi?"

Se è troppo difficile per te ti faccio la domanda di riserva...

Simon
6/13/2019 6:53 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,724
Age: 39
O MEGLIO:
VVRL, 11.06.2019 16:49:



Igua, di quale personalità parli? Quando fai il bravo TdG sei l’immagine esatta dell'essere di Dio?
Lo capisci che questa frase significa in italiano che sei una riproduzione di un altro essere?
La storia della personalità, del ruolo o ufficio divino sono solo termini che non hanno nulla a che fare con Ebrei 1:3 e che servono solo a cambiarne il vero senso.
Comunque, senza entrare troppo nel dettaglio, non è vero che i dogmi cattolici non sono fondati sulla Bibbia, il problema semmai è la corretta esegesi o meno dei passi biblici a sostegno della Trinità.




Caro VVRL
Parlo delle qualità divine che Gesù manifesta perfettamente a immagine del Padre YHWH, Lo Spirito, Il Santo:

AMORE
GIOIA
PACE
LONGANIMITÀ
BENIGNITÀ
BONTÀ
FEDE
MITEZZA
PADRONANZA DI SÉ

Gesù manifesta il medesimo spirito del Padre GEOVA e un Testimone di GEOVA manifesta lo spirito di GEOVA, a testimonianza della Fede nel Messia e dell’opera dello spirito del Santo.

In questo senso senso il Padre e il Figlio sono uno, e lo stesso vale per i santi testimoni di YAH GEOVA : manifestano lo spirito del Padre nella gloria del Suo Nome, e non manifestano lo spirito del mondo.

Caro VVRL, agire con il medesimo spirito non significa che sei una riproduzione di un altro essere.

Non so se comprendi la finezza
Se non riesci a coglierla probabilmente dipende dalla corrotta esegesi Cattolica.
[SM=g1871112]

[Edited by I-gua 6/13/2019 6:54 AM]
6/13/2019 7:27 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,724
Age: 39
Quindi per un Cristiano che significa spogliarsi della vecchia personalità e rivestirsi della nuova personalità?
Significa forse essere la riproduzione di un altro essere?
Non esattamente:



Colossesi 3:5-14



5 Perciò fate morire le vostre membra,a che sono sulla terra, rispetto a immoralità sessuale,* impurità, passione* sfrenata, desideri dannosi e avidità, che è idolatria. 6 A causa di queste cose viene l’ira di Dio. 7 Anche voi vi comportavate* così nella vostra vita di un tempo.*8 Ora però dovete allontanare da voi tutte queste cose: ira, collera, cattiveria, linguaggio offensivo. Non escano dalla vostra bocca discorsi osceni. 9 Non mentite gli uni agli altri. Spogliatevi della vecchia personalità con le sue pratiche 10 e rivestitevi della nuova personalità,i che per mezzo della conoscenza accurata si rinnova a immagine di Colui che l’ha creata. 11 In questa condizione non c’è greco o giudeo, circonciso o incirconciso, straniero, scita,* schiavo, libero, ma Cristo è tutto ed è in tutti.
12 Pertanto, quali eletti di Dio, santi e amati, rivestitevi di tenera compassione, benignità,* umiltà,*mitezza e pazienza.*13 Continuate a sopportarvi gli uni gli altri e a perdonarvi senza riserve, anche se qualcuno ha motivo di lamentarsi di un altro. Proprio come Geova* vi ha perdonato senza riserve, così dovete fare anche voi. 14 Ma in aggiunta a tutto questo, rivestitevi di amore, perché è un legame che unisce perfettamente.*




[SM=g10765]

[SM=g1871112]
[Edited by I-gua 6/13/2019 7:44 AM]
6/13/2019 7:58 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 4,489
Location: MILANO
Age: 44
Re: O MEGLIO:
I-gua, 13/06/2019 06.53:




Caro VVRL
Parlo delle qualità divine che Gesù manifesta perfettamente a immagine del Padre YHWH, Lo Spirito, Il Santo:

AMORE
GIOIA
PACE
LONGANIMITÀ
BENIGNITÀ
BONTÀ
FEDE
MITEZZA
PADRONANZA DI SÉ

Gesù manifesta il medesimo spirito del Padre GEOVA e un Testimone di GEOVA manifesta lo spirito di GEOVA, a testimonianza della Fede nel Messia e dell’opera dello spirito del Santo.

In questo senso senso il Padre e il Figlio sono uno, e lo stesso vale per i santi testimoni di YAH GEOVA : manifestano lo spirito del Padre nella gloria del Suo Nome, e non manifestano lo spirito del mondo.

Caro VVRL, agire con il medesimo spirito non significa che sei una riproduzione di un altro essere.

Non so se comprendi la finezza
Se non riesci a coglierla probabilmente dipende dalla corrotta esegesi Cattolica.
[SM=g1871112]




E delle qualità divine come il perdono dei peccati, la capacità da se di fare miracoli, di dare la vita eterna, la costatazione biblica che il Verbo ha fatto tutto quello che esiste, tutto sussiste in Lui ed tutto è fatto in vista di Lui, che mi dici? Questi sono personalità spirituali che tutti possono avere o sono prerogative che appartengono esclusivamente a YHWH?
6/13/2019 8:02 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 4,489
Location: MILANO
Age: 44
Re: Re:
(SimonLeBon), 12/06/2019 22.58:



Caro VVRL,
ma la mia domanda non era il "concetto", bensi' la seguente:

"Da quando l'hanno avuta questa garanzia, da quale anno in poi?"

Se è troppo difficile per te ti faccio la domanda di riserva...

Simon



Da sempre, perché banalmente il limbo non è mai stato l'inferno.
Anche tu, quando morirai andrai nel limbo, cioè nell'Ades e come risorgerai tu, risorgeranno per la vita eterna tutti i bambini del limbo 😆
6/13/2019 9:03 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 56,647
Moderatore

Da sempre, perché banalmente il limbo non è mai stato l'inferno.
Anche tu, quando morirai andrai nel limbo, cioè nell'Ades e come risorgerai tu, risorgeranno per la vita eterna tutti i bambini del limbo




Mai visto un concentrato peggiore di ignoranza teologica e imprecisione terminologica...

Shalom [SM=g27993]
[Edited by barnabino 6/13/2019 9:07 AM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
6/13/2019 9:28 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 29,190
Location: ANCONA
Age: 60
TdG
Re: Re: O MEGLIO:
VVRL, 13/06/2019 07.58:



E delle qualità divine come il perdono dei peccati,





Autorità datagli da Geova in persona, Matteo 9:6 ; Giovanni 17:2!

VVRL, 13/06/2019 07.58:


la capacità da se di fare miracoli,




per niente! E' Dio che fa miracoli per mezzo di Lui, Atti 2:22!


VVRL, 13/06/2019 07.58:


di dare la vita eterna,




E' Dio che la da, per mezzo di Cristo, 1 Giovanni 4:9!

VVRL, 13/06/2019 07.58:



la costatazione biblica che il Verbo ha fatto tutto quello che esiste, tutto sussiste in Lui ed tutto è fatto in vista di Lui, che mi dici?




Ma la Bibbia dice anche che il Figlio è il primo nato di tutta la creazione, infatti Gesù stesso in Giovanni 6:57 disse di vivere per mezzo del Padre, quindi tutte le altre cose sono state create per mezzo di Lui, come scritto in Colossesi..ma di Colossesi 1 ne abbiamo parlato per tantissime pagine, ricordi?



VVRL, 13/06/2019 07.58:



Questi sono personalità spirituali che tutti possono avere o sono prerogative che appartengono esclusivamente a YHWH?




sono prerogative che Geova ha dato a Gesù.
Infatti Geova ha voluto far abitare in lui il pleroma, ma questo ha un significato soteriologico, non ontologico, Colossesi 1:19-20

Stammi bene



-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
6/13/2019 9:29 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,724
Age: 39
perdono dei peccati: prerogativa che appartiene esclusivamente a YHWH?
VVRL, 13.06.2019 07:58:



E delle qualità divine come il perdono dei peccati, la capacità da se di fare miracoli, di dare la vita eterna, la costatazione biblica che il Verbo ha fatto tutto quello che esiste, tutto sussiste in Lui ed tutto è fatto in vista di Lui, che mi dici? Questi sono personalità spirituali che tutti possono avere o sono prerogative che appartengono esclusivamente a YHWH?




[SM=g2037509]

Caro VVRL
dalle tue domande evinco o che non conosci le semplici cose di YHWH, a motivo dei dogmi e dei falsi insegnamenti che confondono le masse e le tengono nelle tenebre spirituali, oppure che cerchi di arrampicarti sui vetri consapevolmente, cercando di complicare ciò che invece è semplice, pensando forse di metterci in difficoltà? Or l'una, or l'altra.

[SM=g2037509]

Il perdono sincero e definitivo dei peccati a motivo di pentimento è sicuramente una caratteristica di YHWH, perché e indissolubilmente collegata alla più grande qualità divina che è l'amore, e YHWH è AMORE. Di tutte le qualità che Geova possiede l’amore è la principale. È anche quella che attira di più.La Bibbia dice che “Dio è amore”. — 1 Giovanni 4:8.
Tutte le creature visibili e invisibili create ad immagine di Dio sono potenzialmente in grado di manifestare amore alla maniera del Padre, proprio come fa YAH-Salva. Questo quindi è valido per i seguaci del Messia, che ricevono lo spirito che è dal Padre. Perciò ai seguaci di YEHOSHUA è richiesto esplicitamente di perdonare i peccati, come YHWH effettivamente fa. Quindi occorre manifestare uno spirito longanime, mite, buono, benigno; uno spirito pacifico, non iracondo ma che manifesta padronanza di sé a favore del prossimo... quindi, riassumendo, amare YHWH nostro Dio e il nostro prossimo proprio come fa Gesù, che è immagine perfetta delLo Spirito, il Santo YHWH.



Mt 18,21-35

In quel tempo, 21Pietro gli si avvicinò e gli disse: «Signore, se il mio fratello commette colpe contro di me, quante volte dovrò perdonargli? Fino a sette volte?». 22E Gesù gli rispose: «Non ti dico fino a sette volte, ma fino a settanta volte sette.



quindi alla tua prima domanda risponderei proprio di no: non è una prerogativa di YHWH manifestare amore e perdonare i torti subiti, ma è una prerogativa di coloro che assumono (ricercano, ricevono e mantengono) questo medesimo spirito, uno spirito che si è educato nella mentalità del Messia e rimane nella medesima attitudine mentale di MikaEL YeHoshua il Messia.



Dio vi conceda di avere fra voi la medesima attitudine mentale che ebbe Cristo Gesù (ROM. 15:5)



per il primo punto, siamo in chiaro?
il perdono dei peccati: prerogativa che appartiene esclusivamente a YHWH?
sì o no?

[SM=g1871115]

chiariamo questo punto, e poi passiamo agli altri...
... sempre che tu non ammetta che lasci perdere perché stavi solo [SM=g3330151] e in verità sai bene come stanno le cose.

[SM=g1871112]
[Edited by I-gua 6/13/2019 9:31 AM]
6/13/2019 9:46 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 56,647
Moderatore

E delle qualità divine come il perdono dei peccati, la capacità da se di fare miracoli, di dare la vita eterna, la costatazione biblica che il Verbo ha fatto tutto quello che esiste, tutto sussiste in Lui ed tutto è fatto in vista di Lui, che mi dici? Questi sono personalità spirituali che tutti possono avere o sono prerogative che appartengono esclusivamente a YHWH?



Inutile, tu ragioni con la testa ellenistica e dunque non capisci che il NT ragiona con tutt'altro paradigma. Gesù non si attarda a spiegare quali sono le "prerogative che spettano solo a Geova" perché che Geova è uno ed è il solo Dio ed è uno è il dato scontato.

Tu dici che Gesù e Geova sono ontologicamente Dio? Bene, per il NT questo è banalmente politeismo, non si sono altre spiegazioni. Per il resto, ovvero Gesù ha prerogative divine, Gesù agisce come Dio, Gesù opere miracoli, fa (notare il verbo, che nelle Scritture non è creare!) tutto quello che esiste, ecc... tutto si spiega tranquillamente nel paradigma biblico. Il problema, appunto, è voler spiegare la natura di Gesù e di Geova con la filosofica greca (come se fosse possibile definire Dio!) che richiede che Gesù e Geova siano ontologicamente lo stesso Dio. Di qui secoli di speculazioni che hanno portato alla trinità, ma senza la stampella di quelle speculazioni resta quello che è, per un ebreo: politeismo.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
6/13/2019 9:50 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 884
Location: BARI
Age: 66
Re: Re: Re:
VVRL, 13/06/2019 08.02:



Da sempre, perché banalmente il limbo non è mai stato l'inferno.
Anche tu, quando morirai andrai nel limbo, cioè nell'Ades e come risorgerai tu, risorgeranno per la vita eterna tutti i bambini del limbo 😆




è una aspettativa triste e orribile che nessuno vorrebbe e
come speranza non convince nessuno
ecco perchè battezzate neonati ,perchè non la possono contestare,


non ha niente a che fare con la meravigliosa prospettiva di GEOVA
-DI VIVERE PER SEMPRE FELICEMENTE SULLA TERRA-
GRAZIE A UN GOVERNO CELESTE "IL REGNO DI DIO"
di cui Gesù sarà il RE.

la tua concezione di futuro cattolico (essere parcheggiati in un luogo che tu chiami limbo o ades PER CENTINAIA O MIGLIAIA appartiene ai film ORROR

6/13/2019 10:06 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 4,489
Location: MILANO
Age: 44
Re: Re: Re: Re:
Angelo Serafino53, 13/06/2019 09.50:




è una aspettativa triste e orribile che nessuno vorrebbe e
come speranza non convince nessuno
ecco perchè battezzate neonati ,perchè non la possono contestare,


non ha niente a che fare con la meravigliosa prospettiva di GEOVA
-DI VIVERE PER SEMPRE FELICEMENTE SULLA TERRA-
GRAZIE A UN GOVERNO CELESTE "IL REGNO DI DIO"
di cui Gesù sarà il RE.

la tua concezione di futuro cattolico (essere parcheggiati in un luogo che tu chiami limbo o ades PER CENTINAIA O MIGLIAIA appartiene ai film ORROR



Questa è proprio bella, adesso la morte e la condizione dei morti fino alla Parusia è una prospettiva orribile per colpa di Dio e non del peccato Adamico.
Il Limbo, come il Purgatorio, è una condizione momentanea e non eterna come la gloria nella Gerusalemme Celeste o la dannazione eterna della Geenna.
Possibile che non si riesce a fare un ragionamento centrato sui termini della questione?
Lanciate accuse senza sapere veramente qual è il punto di vista cattolico. Mah

6/13/2019 10:11 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,724
Age: 39
NUTRIRE LA MAMMONA, CREDERE NELL'ANTICRISTO CHE OPERA SOTTO MENTITE SPOGLIE
Francesco Longo, 12.06.2019 18:42:



QUANTE VOLTE TU HAI DATO DENARO AD UN SACERDOTE? Se tutti la pensassero come te la chiesa non sarebbe esistita più . Fortunatamente ci sono fedeli che provvedono al suo sostentamento e ti assicuro che sono felicissimi di farlo come me. dovremmo credere in quello che dici tu? io preferisco credere nei concili come gli altri sciocchi e creduloni come me. Grazie




Caro Francesco,

è doveroso contribuire alla salute della Congregazione, del Corpo di Yehoshua, delle singole membra di questo corpo, dei seguaci del Capo (ራስ ), quindi dell'Ekklesia dell'Unico Vero Dio Vivente, del Popolo di YHWH.

ma poi l'organizzazione religiosa che si dice fare capo a Yehoshua e che dice di servire YHWH
deve utilizzare al meglio le risorse e ridistribuirle in modo che beni spirituali (Conoscenza e Intendimento delLa Parola di Dio) e beni materiali siano effettivamente utilizzati a questo scopo.

Bergoglio lo dice bene, ma è a capo di un impero politico-religioso che gestisce il denaro altrimenti, ossia seguendo lo spirito del mondo.

Amalia 52, 11.06.2019 15:13:


“La vita cristiana è per servire”. E’ dare gratuitamente ciò che gratuitamente si riceve da Dio. “Non c’è rapporto con Dio fuori dalla gratuità”. “Fa tanto male” quando si trovano dei pastori che fanno affari con la grazia di Dio.

Città del Vaticano (AsiaNews) – La vita cristiana è andare, predicare, servire, non ‘servirsi di’. E’ dare gratuitamente ciò che gratuitamente si riceve da Dio e “Fa tanto male” quando si trovano dei pastori che fanno affari con la grazia di Dio. L’ha detto papa Francesco nell’omelia della messa celebrata stamattina a Casa santa Marta, prendendo spunto dal passo del Vangelo (Mt 10,7-13) sulla missione degli apostoli, la missione di ogni cristiano, se inviato.

“Un cristiano – ha affermato - non può rimanere fermo”, la vita cristiana è “fare strada, sempre”, ricordando le parole di Gesù: “Strada facendo, predicate, dicendo che il regno dei cieli è vicino. Guarite gli infermi, risuscitate i morti, purificate i lebbrosi, scacciate i demoni”. Questa è dunque la missione e si tratta di “una vita di servizio”. “La vita cristiana è per servire. È molto triste quando troviamo cristiani che all’inizio della loro conversione o della loro consapevolezza di essere cristiani, servono, sono aperti per servire, servono il popolo di Dio, e dopo finiscono per servirsi del popolo di Dio. Questo fa tanto male, tanto male al popolo di Dio. La vocazione è per ‘servire’, non per ‘servirsi di’”.

La vita cristiana è poi “una vita di gratuità”. Sempre nel brano del Vangelo proposto dalla Liturgia di oggi, Gesù dice: “Gratuitamente avete ricevuto, gratuitamente date”. La salvezza “non si compra”, “ci è data gratuitamente”, ha ricordato il Papa, sottolineando che Dio “ci salva gratis”, “non ci fa pagare”. E come Dio ha fatto con noi, così “noi dobbiamo fare con gli altri”. E proprio questa gratuità di Dio “è una delle cose più belle”. “Sapere che il Signore è pieno di doni da darci. Soltanto, chiede una cosa: che il nostro cuore si apra. Quando noi diciamo ‘Padre nostro’ e preghiamo, apriamo il cuore, perché questa gratuità venga. Non c’è rapporto con Dio fuori dalla gratuità. Delle volte quando abbiamo bisogno di qualcosa di spirituale o di una grazia, diciamo: ‘Mah, io adesso farò digiuno, farò una penitenza, farò una novena …’. Va bene, ma state attenti: questo non è per ‘pagare ‘la grazia, per ‘acquistare’ la grazia; questo è per allargare il tuo cuore perché la grazia venga. La grazia è gratuita”.

Tutti i beni di Dio sono gratuiti, ha ribadito Francesco, avvertendo però che il problema è che “il cuore si rimpiccolisce, si chiude” e non è capace di ricevere “tanto amore gratuito”. Non bisogna mercanteggiare con Dio, “con Dio non si tratta”. Poi c’è l’invito a dare gratuitamente. E questo, sottolinea il Papa, è specialmente “per noi pastori della Chiesa”, “per non vendere la grazia”. “Fa tanto male”, dice, quando si trovano dei pastori” che fanno affari con la grazia di Dio: “Io farò questo, ma questo costa tanto, questo tanto…”. La grazia del Signore è gratuita e “tu devi darla gratuitamente”.

“Nella nostra vita spirituale abbiamo sempre il pericolo di scivolare sul pagamento, sempre, anche parlando con il Signore, come se noi volessimo dare una tangente al Signore. No! La cosa non va lì! Non va per quella strada. ‘Signore se tu mi fai questo, io ti darò questo’, no. Io faccio questa promessa, ma questo mi allarga il cuore per ricevere quello che è lì, gratuito per noi. Questo rapporto di gratuità con Dio è quello che ci aiuterà poi ad averlo con gli altri sia nella testimonianza cristiana sia nel servizio cristiano, sia nella vita pastorale di coloro che sono pastori del popolo di Dio. Strada facendo. La vita cristiana è andare. Predicate, servite, non ‘servirsi di’. Servite e date gratis quello che gratis avete ricevuto. La vita nostra di santità sia questo allargare il cuore, perché la gratuità di Dio, le grazie di Dio che sono lì, gratuite, che Lui vuole donare, possano arrivare al nostro cuore. Così sia”.

Fonte





L'Istituto per le opere di religione (acronimo: IOR), comunemente conosciuto come "Banca vaticana", è un istituto pontificio di diritto privato, creato nel 1942 da papa Pio XII e con sede nella Città del Vaticano. È spesso erroneamente considerato la banca centrale della Santa Sede[2], compito invece svolto dall'Amministrazione del Patrimonio della Sede Apostolica (APSA).

L'attuale presidente è il francese Jean-Baptiste de Franssu, il direttore generale è Gian Franco Mammì.

Lo IOR è stato più volte coinvolto in scandali, finanziari e non, fra i quali spiccano "l'affare Sindona" e il crac del Banco Ambrosiano. A partire dagli anni 2010 l'Istituto ha avviato una serie di riforme con l'obiettivo di rendere le strutture e i regolamenti più trasparenti[3][4] e porre fine a eventuali pratiche illecite[5].




Il tesoro del Vaticano vale almeno 10 miliardi
Investimenti in immobili, azioni, oro, valute pregiate. Dall’Apsa allo Ior, la prima mappa della holding pontificia che gestisce in Italia e in Europa il tesoro della Santa Sede. Per la quale si è scatenata un’altra guerra di potere

espresso-repubblica

Il tesoro del Vaticano vale almeno 10 miliardi




dovremmo credere in quello che dici tu? io preferisco credere nei concili come gli altri sciocchi e creduloni come me. Grazie 



Caro Francesco,

non hai capito il punto, non si tratta di credere in ciò che diciamo noi.

si tratta di riporre fiducia NELLA PAROLA DI DIO, LA SACRA BIBBIA... OPPURE credere nei concili e nel magistero della Grande Madre Chiesa Mangiona e Mammona.

or l'uno or l'altro. sono incompatibili.
abbiamo appurato che il minestrone dogmatico propinato dalla Chiesa Cattolica non lega se non riferendosi a tradizioni e filosofie, credenze che hanno origine dall'Antica Religione del Serpente Originale, laquale ha avuto storicamente due grandi apici: nel piccolo, con la Babilonia storica; in grande, con l'attuale Impero della Falsa Religione, Babilonia la Mistica, che a livello terreno Ha come PUNTA VISIBILE DELL'ICEBERG proprio il Vaticano.

Perché uno dei motivi principali per i quali è stato impedito dalla Madre Chiesa di leggere e comprendre personalmente la Bibbia, è proprio il fatto che colui che lo fa in maniera sincera si accorge che la Madre Chiesa non osserva La Parola di Dio e non sta servendo il Messia Redentore, ma sta facendo -da sempre- ciò che il medesimo Bergoglio annuncia con finto sdegno e indignazione: fare affari e governare l'uomo a danno dell'uomo strumentalizzando la religione.

Una parte cospicua del tesoro Vaticano, raccimolato dalle persone sincere che contribuiscono ad alimentarlo, va a finire come risarcimento alle vittime di pedofilia dei preti cattolici e per coprire le nefandezze dei più alti prelati.

la scelta è quindi questa.
tu dici di aver scelto di voler credere a concili e magistero della Madre Chiesa, bene.
è una tua scelta che NON condividiamo.
il punto è da capire che l'alternativa è quella di seguire e credere neLa Parola di DIo, non nella nostra.
questo l'hai compreso ed accettato?

 

e ti ricordo che non è questione né sciocchezza e creduloneria, se non per propria scelta (ossia per ostinazione) perché nei tempi della fine di questo sistema di cose satanico, a tutte le persone sincere è concesso di conoscere le Verità di YHWH e sul suo proposito per l'Umanità che si sta adempiendo in Cristo Re dei re, tramite la restaurazione del Regno YHWH nei Cieli così come in Terra. Queste Verità sono scritte nere su bianco: sono Verità Scritturali, Verità Bibliche.
al di fuori o in contrasto con queste, non c'è salvezza.

[URL=”Uscite da essa, popolo mio, se non volete partecipare con lei ai suoi peccati, e se non volete ricever parte delle sue piaghe. Poiché i suoi peccati si sono accumulati fino al cielo, e Dio ha ricordato i suoi atti d’ingiustizia. — Apoc. 18:4, 5NM.]”Uscite da essa, popolo mio, se non volete partecipare con lei ai suoi peccati, e se non volete ricever parte delle sue piaghe. Poiché i suoi peccati si sono accumulati fino al cielo, e Dio ha ricordato i suoi atti d’ingiustizia. — Apoc. 18:4, 5NM.

Selah




[Edited by I-gua 6/13/2019 10:29 AM]
6/13/2019 10:14 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 4,489
Location: MILANO
Age: 44
Re:
barnabino, 13/06/2019 09.46:


E delle qualità divine come il perdono dei peccati, la capacità da se di fare miracoli, di dare la vita eterna, la costatazione biblica che il Verbo ha fatto tutto quello che esiste, tutto sussiste in Lui ed tutto è fatto in vista di Lui, che mi dici? Questi sono personalità spirituali che tutti possono avere o sono prerogative che appartengono esclusivamente a YHWH?



Inutile, tu ragioni con la testa ellenistica e dunque non capisci che il NT ragiona con tutt'altro paradigma. Gesù non si attarda a spiegare quali sono le "prerogative che spettano solo a Geova" perché che Geova è uno ed è il solo Dio ed è uno è il dato scontato.

Tu dici che Gesù e Geova sono ontologicamente Dio? Bene, per il NT questo è banalmente politeismo, non si sono altre spiegazioni. Per il resto, ovvero Gesù ha prerogative divine, Gesù agisce come Dio, Gesù opere miracoli, fa (notare il verbo, che nelle Scritture non è creare!) tutto quello che esiste, ecc... tutto si spiega tranquillamente nel paradigma biblico. Il problema, appunto, è voler spiegare la natura di Gesù e di Geova con la filosofica greca (come se fosse possibile definire Dio!) che richiede che Gesù e Geova siano ontologicamente lo stesso Dio. Di qui secoli di speculazioni che hanno portato alla trinità, ma senza la stampella di quelle speculazioni resta quello che è, per un ebreo: politeismo.

Shalom


Barnabino, quindi per un ebreo di ogni tempo è normale che un essere creato, un angelo, abbia le stesse facoltà/capacità divine di YHWH?
Non mi pare proprio visto che gli ebrei per questo volevano lapidare Gesù per bestemmia.
Il paradigma biblico è che YHWH è unico nel senso che nessuno è uguale a Lui. Il NT dice che il Verbo è uguale al Padre. O cerchi di risolvere tale grave violazione del paradigma del VT o diventi politeista; resta poi la via che hanno scelto i TdG, cioè quella di negare l'uguaglianza del Figlio con il Padre, ma la trovo una soluzione veramente inconsistente, mettere la testa sotto la sabbia non risolve certo il problema.


6/13/2019 10:30 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 29,190
Location: ANCONA
Age: 60
TdG
Re: Re:
VVRL, 13/06/2019 10.14:


Barnabino, quindi per un ebreo di ogni tempo è normale che un essere creato, un angelo, abbia le stesse facoltà/capacità divine di YHWH?
Non mi pare proprio visto che gli ebrei per questo volevano lapidare Gesù per bestemmia.




Chi, i farisei?
Ma il resto dei Giudei no: vedendo quello che aveva fatto Gesù, le folle glorificavano Dio che aveva dato tale autorità agli uomini (Matteo 9:8)
Sbagli!

VVRL, 13/06/2019 10.14:


Il paradigma biblico è che YHWH è unico nel senso che nessuno è uguale a Lui.




No, nel senso che c' è un solo Dio, come attesta Gesù in Giovanni 17:3 e Giovanni 5:43-45, il Padre, Geova!



VVRL, 13/06/2019 10.14:


Il NT dice che il Verbo è uguale al Padre.




Non lo dice affatto!

VVRL, 13/06/2019 10.14:



O cerchi di risolvere tale grave violazione del paradigma del VT o diventi politeista; resta poi la via che hanno scelto i TdG, cioè quella di negare l'uguaglianza del Figlio con il Padre, ma la trovo una soluzione veramente inconsistente, mettere la testa sotto la sabbia non risolve certo il problema.






ma figurati, la testa sotto la sabbia puoi mettercela tu, per la tradizione cristiana il titolo di theos è semplicemente un titolo che può essere dato, come tanti altri, anche al Re Messianico (Isaia 9:9-7) senza che per questo divenga Dio Onnipotente e senza creare né politeismo né monolatria.
Si è Dio perché lo si rappresenta....

Lascia perdere!

[Edited by Aquila-58 6/13/2019 10:32 AM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 8:52 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com