printprint
New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 3 4 5 | Next page

Che cosa è il Tartaro?

Last Update: 4/2/2019 10:01 PM
Author
Print | Email Notification    
4/2/2019 11:27 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 994
Location: BARI
Age: 66

La Peshitta traduce in questo modo:

(NT "Peshitta") perché Dio certamente non ha perdonato gli angeli che hanno peccato, ma, dopo averli gettati nelle regioni inferiori in catene di tenebre, li ha lasciati per essere riservati per la condanna del tormento
[Edited by Angelo Serafino53 4/2/2019 11:29 AM]
Dimmi che canzone vuoi e ti dirò chi sei (quasi)EFPche7/20/2019 1:30 PM by Iamamorgenstern
Ragno violino: è allarme in tutta Italia - Ecco cosa fare in caso di morsoIpercaforumcosa7/15/2019 12:13 AM by their
Meno male che Silvio c'è...ancoraAnkie & Friends - L&#...che7/23/2019 4:10 PM by anklelock89
è corretto pregare Gesù?156 pt.7/24/2019 10:03 AM by I-gua
E' giusto adorare Gesù?110 pt.7/24/2019 10:14 AM by VVRL
Lo sbarco sulla luna...93 pt.7/24/2019 8:56 AM by anto_netti
4/2/2019 1:01 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,910
Location: MILANO
Age: 44
Re:
Angelo Serafino53, 02/04/2019 11.27:


La Peshitta traduce in questo modo:

(NT "Peshitta") perché Dio certamente non ha perdonato gli angeli che hanno peccato, ma, dopo averli gettati nelle regioni inferiori in catene di tenebre, li ha lasciati per essere riservati per la condanna del tormento


Bravo, il senso è sempre quello di indicare una punizione per i peccati commessi. Da notare che in Giuda 6 questa punizione è eterna

4/2/2019 1:14 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 57,330
Moderatore
Si, ma nessuno mette in dubbio che la condizione di restrizione rappresentata dal Tartaro sia una punizione per gli angeli ribelli... non diciamo mica che era un premio! Però quella punizione è in attesa del giudizio del gran giorno, secondo Giuda 6.

Shalom [SM=g27985]

[Edited by barnabino 4/2/2019 1:18 PM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
4/2/2019 2:06 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 31,896
Location: PINEROLO
Age: 48
TdG
Re: Re:
VVRL, 02/04/2019 13:01:


Bravo, il senso è sempre quello di indicare una punizione per i peccati commessi. Da notare che in Giuda 6 questa punizione è eterna




I "legami" sono sempiterni, non "il giudizio", che è posto nel futuro.

Simon
4/2/2019 3:14 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 994
Location: BARI
Age: 66
Re: Re:
VVRL, 02/04/2019 13.01:


Bravo, il senso è sempre quello di indicare una punizione per i peccati commessi. Da notare che in Giuda 6 questa punizione è eterna





Ci stiamo girando attorno all’argomento quando sappiamo come andrà a finire, detto dagli interessati


Luca 4:33, 34 “Or nella sinagoga c’era un uomo con uno spirito, un demonio impuro, ed egli gridò ad alta voce: ‘Ah! Che abbiamo a che fare con te, Gesù Nazareno? Sei venuto a (ἀπολέσαι) distruggerci?’” idem “jerusale bible”

Poiché questa "distruzione" è una punizione, (lago di fuoco-seconda morte)è definitiva, dura in sempiterno, e quindi è una “punizione eterna”.

[Edited by Angelo Serafino53 4/2/2019 3:37 PM]
4/2/2019 3:32 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 31,896
Location: PINEROLO
Age: 48
TdG
Re:
Angelo Serafino53, 02/04/2019 15:14:



Ci stiamo girando attorno all’argomento quando sappiamo come andra a finire, detto dagli interessati


Luca 4:33, 34 “Or nella sinagoga c’era un uomo con uno spirito, un demonio impuro, ed egli gridò ad alta voce: ‘Ah! Che abbiamo a che fare con te, Gesù Nazareno? Sei venuto a (ἀπολέσαι) distruggerci?’” idem “jerusale bible”

Poiché questa "distruzione" è una punizione (lago di fuoco-seconda morte)è definitiva, dura in sempiterno e quindi è una “punizione eterna”.



Anche Marco dice la stessa cosa:

(Marco 1:23, 24) ...E proprio in quel tempo c’era nella loro sinagoga un uomo sotto il potere di uno spirito impuro, il quale gridò, 24 dicendo: “Che abbiamo a che fare con te, Gesù Nazareno? Sei venuto a distruggerci? (ἦλθες ἀπολέσαι ἡμᾶς;) So esattamente chi sei, il Santo di Dio”.

e parla anche lui di distruzione.

Simon
4/2/2019 4:12 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,910
Location: MILANO
Age: 44
Re: Re: Re:
Angelo Serafino53, 02/04/2019 15.14:




Ci stiamo girando attorno all’argomento quando sappiamo come andrà a finire, detto dagli interessati


Luca 4:33, 34 “Or nella sinagoga c’era un uomo con uno spirito, un demonio impuro, ed egli gridò ad alta voce: ‘Ah! Che abbiamo a che fare con te, Gesù Nazareno? Sei venuto a (ἀπολέσαι) distruggerci?’” idem “jerusale bible”

Poiché questa "distruzione" è una punizione, (lago di fuoco-seconda morte)è definitiva, dura in sempiterno, e quindi è una “punizione eterna”.



Come mai invece in Lc 8:31 la punizione di questi spiriti immondi consiste nell'essere cacciati nell'Abisso/Tartato?
Perché alcuni spiriti possono essere distrutti subito mentre altri verrebbero imprigionati o degradati nell'Abisso/Tartato?

4/2/2019 4:53 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 57,330
Moderatore

Come mai invece in Lc 8:31 la punizione di questi spiriti immondi consiste nell'essere cacciati nell'Abisso/Tartato?
Perché alcuni spiriti possono essere distrutti subito mentre altri verrebbero imprigionati o degradati nell'Abisso/Tartato?



Lua 8,31 non parla di Tartaro ma di abisso, non sono la stessa cosa. I demoni erano già nel Tartaro secondo Pietro, in attesa del giudizio che consiste prima l'essere confinati 1000 anni nell'abisso (Lc 8,31; Rv 20,2-3) e poi essere giudicati (Giuda 6; 2 Pt 2,4) e distrutti (Lc 4,33-34). Il tutto senza scomodare un traduttore filosofo greco che crede che il Tartaro sia un luogo reale sotterraneo dove sono imprigionati i demoni, che per altro al tempo di Gesù se ne uscivano liberamente a leggere i Vangeli.

Shalom

--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
4/2/2019 5:23 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,910
Location: MILANO
Age: 44
Re:
barnabino, 02/04/2019 16.53:


Come mai invece in Lc 8:31 la punizione di questi spiriti immondi consiste nell'essere cacciati nell'Abisso/Tartato?
Perché alcuni spiriti possono essere distrutti subito mentre altri verrebbero imprigionati o degradati nell'Abisso/Tartato?



Lua 8,31 non parla di Tartaro ma di abisso, non sono la stessa cosa. I demoni erano già nel Tartaro secondo Pietro, in attesa del giudizio che consiste prima l'essere confinati 1000 anni nell'abisso (Lc 8,31; Rv 20,2-3) e poi essere giudicati (Giuda 6; 2 Pt 2,4) e distrutti (Lc 4,33-34). Il tutto senza scomodare un traduttore filosofo greco che crede che il Tartaro sia un luogo reale sotterraneo dove sono imprigionati i demoni, che per altro al tempo di Gesù se ne uscivano liberamente a leggere i Vangeli.

Shalom



Fammi capire bene. Tu stai dicendo:
1) Il Tartaro è una squalifica e perdita di privilegi in Cielo, ma possono fare tutto quello che vogliono sulla terra
2) Oltre alla punizione saranno resi inattivi per 1000 anni (metafora dell'Abisso)
3) Saranno quindi distrutti dopo i Mille anni.
A parte la solita domanda sul motivo per cui Geova non li distrugge subito questi angeli ribelli dato che la sorte è segnata e a cosa serve un giorno del giudizio postumo al peccato se il verdetto è già scritto, cosa significa per voi che la Bestia sale dall'Abisso in Riv. 11:8? Se l'abisso è una condizione di inattività imposta da Geeova per punire il peccato, com'è possibile che questi esseri spirituali ribelli hanno la libertà di uscirne?

4/2/2019 5:30 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 29,635
Location: ANCONA
Age: 60
TdG
Re: Re:
VVRL, 02/04/2019 13.01:


Bravo, il senso è sempre quello di indicare una punizione per i peccati commessi. Da notare che in Giuda 6 questa punizione è eterna





ti aspettavi che la loro punizione fosse provvisoria?



-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
4/2/2019 5:37 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 29,635
Location: ANCONA
Age: 60
TdG
Re: Re: Re: Re:
VVRL, 02/04/2019 16.12:


Come mai invece in Lc 8:31 la punizione di questi spiriti immondi consiste nell'essere cacciati nell'Abisso/Tartato?
Perché alcuni spiriti possono essere distrutti subito mentre altri verrebbero imprigionati o degradati nell'Abisso/Tartato?




Boh, io mica ti capisco sai?
E' ovvio che per quei demoni di Luca 8:31 il supplicare Gesù di non ordinare loro di andare nell' abyssos indica il supplicare Gesù di non renderli inoperosi, prova ne sia che quegli stessi demoni chiedono a Gesù di mandarli nei porci (Luca 8:33), dove possono continuare a fare i "porci" comodi loro...

Quindi anche se era già stati cacciati in catene di tenebra nel tartaros, potevano agire ancora, anche se avevano perso ogni privilegio quali angeli di Dio
Mi pare evidente quindi che abyssos sia una cosa ed essere cacciati nel tartaro (cosa di cui non si parla in Luca 8) un' altra…

Beato chi ti capisce a te…..


[Edited by Aquila-58 4/2/2019 5:38 PM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
4/2/2019 5:38 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,910
Location: MILANO
Age: 44
Re: Re: Re:
Aquila-58, 02/04/2019 17.30:




ti aspettavi che la loro punizione fosse provvisoria?





No, ma se la sorte di questi angeli ribelli è l'inesistenza, che senso ha dire che le catene li segregano nelle tenebre in eterno?


4/2/2019 5:48 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,910
Location: MILANO
Age: 44
Re: Re: Re: Re: Re:
Aquila-58, 02/04/2019 17.37:



Boh, io mica ti capisco sai?
E' ovvio che per quei demoni di Luca 8:31 il supplicare Gesù di non ordinare loro di andare nell' abyssos indica il supplicare Gesù di non renderli inoperosi, prova ne sia che quegli stessi demoni chiedono a Gesù di mandarli nei porci (Luca 8:33), dove possono continuare a fare i "porci" comodi loro...


Quindi è un dato di fatto che l'inoperosità è una perdizione/tormento per gli spiriti impuri


Quindi anche se era già stati cacciati in catene di tenebra nel tartaros, potevano agire ancora, anche se avevano perso ogni privilegio quali angeli di Dio
Mi pare evidente quindi che abyssos sia una cosa ed essere cacciati nel tartaro (cosa di cui non si parla in Luca 8) un' altra…


Io non capisco come a proposito del Tartaro si parli di catene e tenebre alla stessa maniera di come si parla di catene per L'Abisso.
Fammi capire, esistono due tipi di catene, una con l'opzione tenebre ed una senza? Scommetto che quella con l'optional costa di più..😉


Beato chi ti capisce a te…..


😊




4/2/2019 6:41 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 29,635
Location: ANCONA
Age: 60
TdG
Re: Re: Re: Re:
VVRL, 02/04/2019 17.38:


No, ma se la sorte di questi angeli ribelli è l'inesistenza, che senso ha dire che le catene li segregano nelle tenebre in eterno?






Giuda 6, letteralmente dal greco, dice:

"gli angeli e quelli che non hanno osservato la loro origine ma che hanno abbandonato la propria dimora per il giudizio del grande giorno a catene eterne nella tenebra ha conservato "


Se leggi Giuda 7, la punizione del fuoco eterno che stanno portando, similmente a Sodoma e Gomorra (che sono state ridotte in cenere, vedi 2 Pietro 2:6....), indica un esempio ammonitore perenne:


"prokeintai deigma puros aioniou diken hupechousai " (Giuda 7)


alla lettera


"sono poste innanzi come esempio del fuoco eterno punizione portando "


VVRL, 02/04/2019 17.48:



Boh, io mica ti capisco sai?
E' ovvio che per quei demoni di Luca 8:31 il supplicare Gesù di non ordinare loro di andare nell' abyssos indica il supplicare Gesù di non renderli inoperosi, prova ne sia che quegli stessi demoni chiedono a Gesù di mandarli nei porci (Luca 8:33), dove possono continuare a fare i "porci" comodi loro…

Quindi è un dato di fatto che l'inoperosità è una perdizione/tormento per gli spiriti impuri



in quel contesto è un tormento, ma abbiamo visto che il termine si applica anche a chi è stato distrutto, vedasi Babilonia la Grande (non mi dire che dobbiamo ricominciare? [SM=g27987] )


VVRL, 02/04/2019 17.48:





Quindi anche se era già stati cacciati in catene di tenebra nel tartaros, potevano agire ancora, anche se avevano perso ogni privilegio quali angeli di Dio
Mi pare evidente quindi che abyssos sia una cosa ed essere cacciati nel tartaro (cosa di cui non si parla in Luca 8) un' altra…


Io non capisco come a proposito del Tartaro si parli di catene e tenebre alla stessa maniera di come si parla di catene per L'Abisso.
Fammi capire, esistono due tipi di catene, una con l'opzione tenebre ed una senza? Scommetto che quella con l'optional costa di più..




vedi che ci fai ripetere sempre le stesse cose?
Te l' ho già spiegato, benedetto uomo!
Quei demoni scorrazzavano ai tempi di Gesù, ma Satana per I Mille anni non può far nulla, sarà la centesima volta che te lo ripeto!

Cavoli però….


VVRL, 02/04/2019 17.48:





Beato chi ti capisce a te…..








in realtà ti capisco fin troppo bene


[SM=g27987]





Stammi bene


[Edited by Aquila-58 4/2/2019 6:50 PM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
4/2/2019 6:43 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 57,330
Moderatore
Caro VVRL,


1) Il Tartaro è una squalifica e perdita di privilegi in Cielo, ma possono fare tutto quello che vogliono sulla terra



Ho scritto forse da qualche parte che gli angeli ribelli "possono fare tutto quello che vogliono"? Ho scritto semmai al contrario che il Tartaro indica una condizione di restrizione, in cielo e sulla terra.


2) Oltre alla punizione saranno resi inattivi per 1000 anni (metafora dell'Abisso)



Saranno simbolicamente chiusi nell’abisso per mille anni dove non possono più sviare le nazioni.


3) Saranno quindi distrutti dopo i Mille anni



Non appena i mille anni saranno finiti, Satana con i suoi angeli sarà liberato dalla sua prigione per sviare le nazioni, dopo ciò sarà gettato nel lago di fuoco e zolfo.

Ma la storia la conosci perché ne abbiamo già parlato almeno decine di volet. Dunque i casi sono due, o mi prendi per i fondelli oppure hai problemi cognitivi seri.


Se l'abisso è una condizione di inattività imposta da Geeova per punire il peccato, com'è possibile che questi esseri spirituali ribelli hanno la libertà di uscirne?



L'abisso non è una condizione di inattività per punire dal peccato, non lo leggo nelle Scritture. La punizione per il peccato è la distruzione nel giudizio del gran giorno.

Shalom
[Edited by barnabino 4/2/2019 6:45 PM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
4/2/2019 9:02 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 994
Location: BARI
Age: 66
Re: Re:
VVRL, 02/04/2019 17.23:


Fammi capire bene. Tu stai dicendo:
1) Il Tartaro è una squalifica e perdita di privilegi in Cielo, ma possono fare tutto quello che vogliono sulla terra





Non ti è stato detto di un particolare "legame sempiterno"

*** it-1 pp. 673-674 Demonio ***
Ai giorni di Noè angeli disubbidienti si materializzarono, sposarono delle donne generando una progenie ibrida, i cosiddetti nefilim (vedi NEFILIM) e poi quando venne il Diluvio si smaterializzarono. (Ge 6:1-4) Tuttavia, una volta tornati nel reame spirituale, non riacquistarono la posizione elevata che avevano in origine. Infatti in Giuda 6 si legge: “Gli angeli che non mantennero la loro posizione originale ma abbandonarono il proprio luogo di dimora li ha riservati al giudizio del gran giorno con legami sempiterni, sotto dense tenebre”. (1Pt 3:19, 20) La loro attività ora è dunque confinata in questa condizione di dense tenebre spirituali. (2Pt 2:4) Evidentemente non possono più materializzarsi, pur avendo ancora grande potere e influenza sulla mente e sulla vita degli uomini: sono persino in grado di possedere e ossessionare esseri umani e animali, e i fatti dimostrano che si servono anche di cose inanimate come case, feticci e amuleti. — Mt 12:43-45; Lu 8:27-33;
[Edited by Angelo Serafino53 4/2/2019 9:04 PM]
4/2/2019 10:00 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 31,896
Location: PINEROLO
Age: 48
TdG
Re:
VVRL, 02/04/2019 16:12:


Come mai invece in Lc 8:31 la punizione di questi spiriti immondi consiste nell'essere cacciati nell'Abisso/Tartato?
Perché alcuni spiriti possono essere distrutti subito mentre altri verrebbero imprigionati o degradati nell'Abisso/Tartato?





Eppure, caro VVRL, non è tanto difficile capire il senso del verbo "distruggere", tanto piu' quando è scritto in diversi vangeli.

O forse non ti fa piacere quello che dicono i vangeli e ne vuoi scrivere tu una versione riveduta e corretta, senza "spiriti distrutti"?

Simon
4/2/2019 10:01 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 31,896
Location: PINEROLO
Age: 48
TdG
Re:
VVRL, 02/04/2019 17:48:

Aquila-58, 02/04/2019 17.37:



Boh, io mica ti capisco sai?
E' ovvio che per quei demoni di Luca 8:31 il supplicare Gesù di non ordinare loro di andare nell' abyssos indica il supplicare Gesù di non renderli inoperosi, prova ne sia che quegli stessi demoni chiedono a Gesù di mandarli nei porci (Luca 8:33), dove possono continuare a fare i "porci" comodi loro...


Quindi è un dato di fatto che l'inoperosità è una perdizione/tormento per gli spiriti impuri


Quindi anche se era già stati cacciati in catene di tenebra nel tartaros, potevano agire ancora, anche se avevano perso ogni privilegio quali angeli di Dio
Mi pare evidente quindi che abyssos sia una cosa ed essere cacciati nel tartaro (cosa di cui non si parla in Luca 8) un' altra…


Io non capisco come a proposito del Tartaro si parli di catene e tenebre alla stessa maniera di come si parla di catene per L'Abisso.
Fammi capire, esistono due tipi di catene, una con l'opzione tenebre ed una senza? Scommetto che quella con l'optional costa di più..😉


Beato chi ti capisce a te…..





Siamo alle solite, non c'è peggior sordo...

Simon
Previous page | 1 2 3 4 5 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 10:26 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com