printprint
New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 | Next page

Israele è Babilonia, e Egitto?

Last Update: 8/20/2019 6:19 AM
Author
Print | Email Notification    
8/16/2019 11:43 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,945
Location: MILANO
Age: 60
La risposta che mi sono data a una domanda di molti anni fa, poichè mi si poneva davanti una realtà non compresa pienamente. La espongo più come riflessione, che confronto, anche se può costituire una critica, costruttiva in se stessa... spero.

Premetto che Israele secondo la carne non ha mai dominato l'impero dei sette re, neppure nella veste delle dieci corna..
Ma spiritualmente Israele è la grande meretrice in tutto il pianeta, a parte le sorelle... o altre meretrice

Primo: le due donne di Dio in Apocalisse sono l'una la immagine dell'altra, sono Israele , le due supposte Marie con le dodici stelle. Poiche Israele non è tutto Israele, in quanto cè chi si è creato i suoi Baal da adorare nella religione come nella politica.


Secondo :Le bestie non possono essere identificate come esseri umani a immagine di Dio, in quanto esse sono lontane da Dio, adorando dèi come vampiri e teste di animali. Corrotti fin dalla loro nascita , immorali, idolatri, guidati da demoni, facendo di se stessi dio sulla terra, come dio romano cesare, dio comunista..ecc..NOn rappresentano qualcosa di puro, di originario umano, che poteva essere contaminato da tratti animali.
Ezechiele 16:14-37; 23:28-30. " contaminato"

Poichè le due donne sono ciò che è da Dio come struttura insegnata da Dio; e di cui una delle due nella veste cristiana ha voluto presuntuosamente governare il regno dei cieli, cioè Israele, ossia il tempio, in nome di Dio; però avendolo voluto fare successivamente pure come prostituta in termini politici, cioè pure per mezzo di amanti come l'Assiro re del Nord (avente infine otto re;MIchea 5:5) , ossia per mezzo di re che non riconoscono Geova come unico re del regno, e non si sottomettono alla sua morale, essendo moralmente indipendenti.,, dunque essendo re indegni di governare Israele, perciò definibili amanti al posto del vero Dio rappresentato da Davide o la sua dinastia.
Viceversa tali re sono fuori dalla sua legge, la sua giustizia, la sua morale, i suoi comandamenti. Questa donna come corno o regina ha concesso il corpo di cristo, a re animali, per continuare a governare su Israele.. il regno di Dio in terra.

Non avendo avuto la fede ( rappresentata dal re di babilonia, nabucodonosor che rappresentò in sé la donna Israele come vergine figlia di babilonia ), di capire che Dio dà il governo sul suo regno dei cieli; su Israele; o sulla terra; a chi vuole Lui.. che tale governo non è creato dalla potenza e dai meriti di essa, , ma per mezzo di LUi Geova.. NOn era necessario rivolgersi all'Assiro estraneo alla sua fede; ma aspettare il vero Dio senza prostituirsi in tale senso politico; a parte l'inciucio con il paganesimo. Daniele 4:32.. "lo dà a chi vuole" ..isaia 47

Anche l'altra donna Israele ha governato insieme alla prostituta rappresentata dal re di babilonia, ma era volere di Dio nel suo caso..come Daniele nel governo di Babilonia e Giuseppe nel governo di Egitto; ciò avendo molta importanza per i cristianesimo, spiego di seguito





------------‐-----------------------
Ospite (utente non TdG)
8/16/2019 11:57 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 35,876
Location: ANCONA
Age: 62
TdG
Re:
geremia60(2019), 16/08/2019 11.43:

La risposta che mi sono data a una domanda di molti anni fa, poichè mi si poneva davanti una realtà non compresa pienamente. La espongo più come riflessione, che confronto, anche se può costituire una critica, costruttiva in se stessa... spero.

Premetto che Israele secondo la carne non ha mai dominato l'impero dei sette re, neppure nella veste delle dieci corna..
Ma spiritualmente Israele è la grande meretrice in tutto il pianeta, a parte le sorelle... o altre meretrice





GEREMIA, però rischiamo di ripetere quello che abbiamo già detto nella discussione chiusa.
Quando Apocalisse 17:5 afferma che B.L.G. è la "madre delle prostitute" non significa che vi siano altre prostitute oltre B.L.G., ma che è la madre delle prostitute perché tutte le singole false religioni del mondo, incluse le molte chiese della cristianità, sono come sue figlie, in quanto la imitano nel commettere meretricio spirituale.
Israele, quando si prostituiva con gli altri re, commetteva meretricio esattamente come fanno oggi le false religioni.
Oggi c' è lo Stato di Israele, che fa parte dei "re della terra" e il rabbinismo ortodosso cosa fa?
Si prostituisce con la politica, quindi con i "re della terra", nella fattispecie il Governo Israeliano che praticamente dipende dai partiti religiosi anche in termini di seggi e che, in ogni caso, influenzano la politica dello stato d' Israele



-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
8/16/2019 1:14 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,945
Location: MILANO
Age: 60
Dunque quello vissuto a babilonia, e quello vissuto in Egitto hanno un nesso, per la sopravvivenza del cristianesimo e del popolo di Dio attraverso i secoli.

la deportazione per i settanta anni in Babilonia e i quattrocento anni in Egitto, che sarebbero quasi, o sono settanta settimane di anni; sono fondamentali per salvaguardare dalla estinzione il popolo di Israele come donna di Dio, (incluso il sacrificio di Gesù ovviamente, fondamentale).. a motivo della sua mancanza di fede.

I sette anni di carestia corrispondono ai sette anni del re vissuto in carestia..senza potere e senza mangiare cibo vero; cibo degno per essere umani, per sostenersi come tali; ciò rappresentando la carestia spirituale e politica del popolo di Israele, ossia la carestia della guida e della parola e sostegno di Dio per continuare a esistere come nazione e governo davidico; perché si prostituiva, vivendo come donna, la vita delle bestie delle nazioni, concedendosi a loro in molti sensi, sia politici che religiosi, cosa che avrebbe potuto farla perire per sempre come nazione di Dio mischiandosi con loro anche politicamente, e che la avrebbe trasformata definitivamente da umana in bestia selvaggia, mangiando le stesse porcherie . La disciplina di Dio identificata nel re Nabucodonosor gli servì per comprendere tale pericolo di vivere come bestie tra bestie , perdendo il sostegno di Dio;e quindi infine la loro identità come nazione

La raccolta del grano è fuori dalla terra letterale di Israele, e pure fuori in termini spirituali, e che sopperisce alla involontaria carestia spirituale ..delle nazioni...tra le nazioni dell'elemento femminile umano rappresentato dal regno di Dio nel mondo

Voglio dire che Giuseppe è padre adottivo di Cristo , e attraverso lui si potè fare una buona raccolta nel primo secolo tra le nazioni, per sopperire nei secoli successivi alla mancanza che sarebbe venuta del regno di Dio in terra, come governo, non avendo più avuta la guida e il sostegno da parte di Dio per una nazione letterale e il suo governo davidico, dove i cristiani avrebbero potuto continuare a esistere protetti se pur perseguitati dai farisei.


------------‐-----------------------
Ospite (utente non TdG)
8/16/2019 1:23 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,945
Location: MILANO
Age: 60
e con questo finisco, , ciò non centra nulla con il quesito perchè babilonia è un impero., identificando tutte le religioni del mondo in essa. IO ho offerto come spunto di riflessione il contesto della storia, che segue tutt'altro ragionamento, poi ciascuno tragga le sue conclusioni, se pensa già di aver potuto concludere qualcosa.
---------------------------------------------------------------
quello identificabile con le due donne Israele poichè Israele non è tutto Israele rappresenta il mezzo con cui si salva al tempo stesso il popolo come grano di Dio.

Poichè Non cera altra via per sopperire alla inevitabile carestia spirituale che sarebbe venuta all'interno delle nazioni.. In pratica a motivo della loro mancanza, di Israele cristiano; avendo raccolto il grano anche nelle altre nazioni nei granai o congregazioni; ,tramite cui sfamare nei secoli futuri quelli delle stesse nazioni per farli divenire umani pure a loro; tramite il grano che fu immagazzinato dagli apostoli, mediante la potenza di Dio che fece produrre molto e in abbondanza grasso; anche se questo poi ha rappresentato divenire schiavi di tali nazioni, schiavi come in babilonia e come in Egitto diventando magri spiritualmente parlando.

Comunque vi è una differenza tra essere Egitto e essere babilonia.

Come Egitto non si è vissuta la prostituzione politica , esso rappresenta un Israele egiziano nella veste di un MOsè che avendo compreso la schiavitù in essere non si è venduto al potere per governare a fin di bene sul popolo. Rappresenta la classe di Daniele a babilonia che prende coscienza di ciò che è giusto rispetto a Dio , rifiutando la poltrona anche a fin di bene, come fece pure Cristo; ..Diciamo che sarebbe al evoluzione spirituale di Daniele che non vuole più governare o sedere su una poltrona di potere rispetto a un Israele reso schiavo da questo potere sacro profano.

Per concludere brevemente Voglio dire che senza l'anticristo o la prostituta il cristianesimo sarebbe finito con gli apostoli... per inevitabile mancanza di fede e confusione.. e per tutto quello che sarebbe seguito con la fine dell'impero romano.

Ma la donna sbagliata , come Israele non diventa prostituta con il sacro romano impero, poichè essa domina i re di tale impero che rappresentano e applicano la sua legge e la sua giustizia in parte basata sulle regole del cristianesimo


saluti [SM=x1408424]
------------‐-----------------------
Ospite (utente non TdG)
8/16/2019 1:53 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,945
Location: MILANO
Age: 60
Oppppsss mi era saltato questo

Essa diventa prostituta solo quando arrivano i dieci re , che non hanno o hanno poco da sottomettersi a loro come Cristo in terra.

la raccolta del grano avvenne entro quelle settimane di anni al finale di israele ..la carestia del vero grano fu nel resto degli anni, dopo diverso tempo dal 70 e.v.concludendosi in rivelazione con la ultima settimana di anni rivissuta entro Israele Egitto.. rappresentando una nuova raccolta abbondante , come rimanente di settemila che non si inginocchiano a nessun tipo di Baal cristiano. Uscite da Babilonia e infine ultimo atto prima di Armeghedon o in quei giorni da Egitto Israele.

le due donne sono presenti in tutto il pianeta . Sono Israele nel mondo, a prescindere dalle altre religioni estranee a tutto questo e di cui importa poco nella profezia, se non come luoghi da cui viene raccolto il grano
--------------------------------------------------------------------
riguardo la donna babilonia come madre delle meretrici ciò implica le varie religioni provenienti da essa , che fanno parte della stessa città come babilonia, ma come associazione accostamento ., che siano ortodossi o protestanti che seguono lo stesso modello. Così come le due donne sono un Israele bicomposto.. di cui uno solo è il vero israele... sebbene fu identificato nel re di babilonia come misto di sacro e profano

Difatti la stessa città costituisce una altra grande città composta da tre parti distinte, di cui una è babilonia la grande , mentre l altra è un Israele che da contesto è egitto, la terza parte appartiene o sono le città delle nazioni.. da queste tre parti vengono raccolti dieci omar, una Efa.. un decimo
------------‐-----------------------
Ospite (utente non TdG)
8/16/2019 3:01 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Geremia, ti invito sempre alla coincisione e a non allargare gli argomenti, questo stile magniloquente e da sermone poco si adatta alla discussione, meglio un post sintetico in cui dichiari chiaramente la tesi e lasciar spazio alle altre opinioni. Io per esempio ho letto fino alla quarta riga e poi ho smesso. Un suggerimento.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
8/16/2019 4:34 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,945
Location: MILANO
Age: 60
Re:
barnabino, 16/08/2019 15.01:

Geremia, ti invito sempre alla coincisione e a non allargare gli argomenti, questo stile magniloquente e da sermone poco si adatta alla discussione, meglio un post sintetico in cui dichiari chiaramente la tesi e lasciar spazio alle altre opinioni. Io per esempio ho letto fino alla quarta riga e poi ho smesso. Un suggerimento.

Shalom



non era mica facile dato che le conclusione sono tratte del contesto, mentre se prese a pezzettini e facile perdersi,e giocarci, poichè non si comprende dove vuoi andare a parare.. POichè son tutte cose collegate in modo perfetto come logica.

comunque:

: Babilonia rappresentò Israele?: il re Nabucodonosor e il suo governo identificò in se stesso Israele, sotto diversi punti di vista... in vista dei santi e il santo ceppo

babilonia in apocalisse presenta in se un aspetto umano naturale ma che vive contronatura come le bestie selvagge evocando il ricordo del re di babilonia durante i sette anni della sua follia, follia qui vissuta come disciplina per una questione di sovranità, e non su temi dottrinali, o di corruzione.

In apocalisse Gli elementi politici pagani in se stessi idolatrici i non sono identificati in chiave umana, regola espressa dalle immagini.. e dalla esperienza di Nabucodonosor

Israele rappresentò Egitto?

lo stesso caso della raccolta del grano in Egitto, raccolta significante pure quella del popolo di Israele, come fu in babilonia a motivo della carestia, significando in babilonia quella spirituale, essendo in gioco il governo di Israele la sua sovranità;

Tutto ciò in vista della raccolta del grano tra le nazioni nei granai delle congregazioni; per sopperire alla mancanza di un Israele nel mondo nei secoli successivi come sovranità e nazione; a causa del loro peccato. Fosti salvati per la loro mancanza..i cristiani come grano

ciò equivalendo a Giuseppe.. che conduce al Cristo e la raccolta per sopperire al vuoto nei secoli successivi, salvando Israele nel mondo come misto di sacro e profano ..ben raffigurato con babilonia, anche se rivissuta alla grande , ossia globale sull'intero impero in questione.


senza babilonia il cristianesimo sarebbe finito?

Israele senza più il sostegno di Dio sarebbe finito, ma potevamo preservarlo dentro un impero , protetto militarmente da quelli stessi che li rendono schiavi.. per poter arrivare ai nostri giorni. Dio operando anche sugli stessi governanti
sembra questa la lezione di Egitto e Babilonia, predetta vissuta in chiave atipica.. per arrivare alla ultima settimana di anni poco prima e durante armagheddon.

più sintetico di così si perde il senso, a mio parere
------------‐-----------------------
Ospite (utente non TdG)
8/16/2019 6:07 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore

Babilonia rappresentò Israele?



Quale passo biblico paragona specificamente il popolo di Dio a Babilonia? Se non ci sono passi biblici esplici secondo me anziamo nelle speculazioni, i passi che citi mi paiono appunto molto speculativi e non sono sufficienti per avvallare questa ipotesi esegetica, dato che le Scritture identificano piuttosto Babilonia come la secolare nemica di Israele.


Israele rappresentò Egitto?



Vale lo stesso ragionamento, senza passi specifici in cui Israele è idemtifcato o paragonato all'Egitto non comincio neppure a ragionare perché siamo sullo speculativo e non sull'esegetico, con la speculazione possiamo far dire di tutto e il contrario di tutto alle Scritture.

Shalom
[Edited by barnabino 8/16/2019 6:11 PM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
8/16/2019 7:17 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,945
Location: MILANO
Age: 60
Re:
barnabino, 16/08/2019 06:07 p. m.:


Babilonia rappresentò Israele?



Quale passo biblico paragona specificamente il popolo di Dio a Babilonia? Se non ci sono passi biblici esplici secondo me anziamo nelle speculazioni, i passi che citi mi paiono appunto molto speculativi e non sono sufficienti per avvallare questa ipotesi esegetica, dato che le Scritture identificano piuttosto Babilonia come la secolare nemica di Israele.


Israele rappresentò Egitto?



Vale lo stesso ragionamento, senza passi specifici in cui Israele è idemtifcato o paragonato all'Egitto non comincio neppure a ragionare perché siamo sullo speculativo e non sull'esegetico, con la speculazione possiamo far dire di tutto e il contrario di tutto alle Scritture.

Shalom

[/POSTQUOT

[SM=g7350]

Abbiamo un modo diverso di pensare e di fare esegesi, nella bibbia non vi e scritto che babilonia sia un impero su tutta la terra, infatti sulla terra neppure ci domina su questo elemento politico. Quindi babilonia alla lettera non puó essere tutte
le religioni di tutti i regni della terra ma soltanto di quei dieci che vengono dal mare,tutti i re che vengono al potere per formare questo impero, tranne il resto del mare poichè alla lettera babilonia siede su molte acque, e non su tutte le acque, il di piu é speculativo...o no? Vale solo per me?

Poi se io vedo qualcuno che si comporta da innamorato di una persona, non ho bisogno di leggerlo, altrimenti non posso dirlo.
Non é colpa tua, dopo anni che vai dietro a tutti i vari vvrl attaccati ai peli e la virgola e alle formule piu che al senso del messaggio cominci a perdere pure tu la visione interattiva o ipercontestuale con cui si esprime la bibbia a ci sono diversi versetti che se non lo provano alla lettera lo descrivono nei fatti. Ma se non riesci piu a vedere neppure quello scritto in apocalisse 11, ció dimostra che sei stanco .
Mi fermo qua, un caro saluto.
------------‐-----------------------
Ospite (utente non TdG)
8/16/2019 7:29 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Si, abbiamo capito il tuo punto di vista, lo avevi già espresso altrove. Avevamo già chiuso la discussione perché si andava appunto sullo speculativo. La nostra idea che "Babilonia la Grande" sia un simbolo universale dipende dal fatto che da Babele si estesero sulla terra tutte le forme di adorazione, solo per quello diciamo che indica la falsa religione nel suo insieme (se non ti piace "impero" è solo una semplificazione non biblica). Ma non esistono testi biblici che identifichino Israele a Babilonia o all'Egitto, dunque si tratta di speculazioni su cui possiamo dire di tutto non essendoci alcun elemento esegetico esplicito.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
8/16/2019 7:38 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 35,876
Location: ANCONA
Age: 62
TdG
Re: Re:
geremia60(2019), 16/08/2019 19.17:

barnabino, 16/08/2019 06:07 p. m.:


Babilonia rappresentò Israele?



Quale passo biblico paragona specificamente il popolo di Dio a Babilonia? Se non ci sono passi biblici esplici secondo me anziamo nelle speculazioni, i passi che citi mi paiono appunto molto speculativi e non sono sufficienti per avvallare questa ipotesi esegetica, dato che le Scritture identificano piuttosto Babilonia come la secolare nemica di Israele.


Israele rappresentò Egitto?



Vale lo stesso ragionamento, senza passi specifici in cui Israele è idemtifcato o paragonato all'Egitto non comincio neppure a ragionare perché siamo sullo speculativo e non sull'esegetico, con la speculazione possiamo far dire di tutto e il contrario di tutto alle Scritture.

Shalom

[/POSTQUOT

[SM=g7350]

Abbiamo un modo diverso di pensare e di fare esegesi, nella bibbia non vi e scritto che babilonia sia un impero su tutta la terra, infatti sulla terra neppure ci domina su questo elemento politico. Quindi babilonia alla lettera non puó essere tutte
le religioni di tutti i regni della terra ma soltanto di quei dieci che vengono dal mare,tutti i re che vengono al potere per formare questo impero, tranne il resto del mare poichè alla lettera babilonia siede su molte acque, e non su tutte le acque, il di piu é speculativo...o no? Vale solo per me?




Geremia, B.L.G. commette porneia con i re della terra, nessuno escluso.
B.L.G. ha il regno sopra i re della terra, nessuno escluso (Apocalisse 17:18).
Il numero dieci, nella Bibbia, indica pienezza, totalità!
Inoltre Apocalisse 17:15 afferma che le acque su cui siede la prostituta indicano "popoli e folle e nazioni e lingue", nessuno escluso!

Forse sei tu ad essere stanco, non noi…




[Edited by Aquila-58 8/16/2019 7:40 PM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
8/16/2019 7:40 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore

Ma se non riesci piu a vedere neppure quello scritto in apocalisse 11, ció dimostra che sei stanco



La Gerusalemme infedele fu paragonata a Sodoma e all'Egitto, ma quando Giovanni ricevette la visione di Rivelazione riguardante avvenimenti futuri, la città di Gerusalemme era già stata distrutta, dunque è evidente che si tratta di un simbolo, come tutta la Rivelazione. Per noi è la cristianità, che come Gerusalemme dice di adorare Dio ed rappresenta bene l’equivalente moderno dell’infedele Gerusalemme. Non a caso fu la cristianità a perseguitare i due testimoni e non Israele letterale.

Shalom

[Edited by barnabino 8/16/2019 7:44 PM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
8/16/2019 10:43 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Re:
barnabino, 16/08/2019 19.40:


Ma se non riesci piu a vedere neppure quello scritto in apocalisse 11, ció dimostra che sei stanco



La Gerusalemme infedele fu paragonata a Sodoma e all'Egitto, ma quando Giovanni ricevette la visione di Rivelazione riguardante avvenimenti futuri, la città di Gerusalemme era già stata distrutta, dunque è evidente che si tratta di un simbolo, come tutta la Rivelazione. Per noi è la cristianità, che come Gerusalemme dice di adorare Dio ed rappresenta bene l’equivalente moderno dell’infedele Gerusalemme. Non a caso fu la cristianità a perseguitare i due testimoni e non Israele letterale.

Shalom




è come una partita a Scacchi tra Dio e Satana
Satana è riuscito a sviare il Suo popolo e da Popolo Eletto di DIO è passato a Popolo Eletto di Satana per cui il Ruolo di AntiCristo per Eccellenza è inevitabile.


8/16/2019 11:26 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Peccato che non è quello che Giovani dice dell'Anticristo che è uscito dalla congregazione cristiana e non dal giudaismo. Per altro non tutti i giudei sono stato sviati a Satana perché molti di essi accettarono il Cristo. Inutile negare i testi per le proprie idee antisemite, l'Anticristo è uscito dalla congregazione cristiana, non mi risulta che dopo il I secolo i gidei avessero grande influenza sui cristiani, le varie eresie cristologiche nascono tutte in ambito cristiano e non certo giudaico. Ma parlare con te di storia è come insegnare ad un pesce ad andare in bicicletta.

Di certo né Giovanni né Paolo accostano mai l'Anticristo o Illegale al giudaismo ma semmai alle eresie cristiane.

Shalom
[Edited by barnabino 8/16/2019 11:27 PM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
8/16/2019 11:52 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Re:
barnabino, 16/08/2019 23.26:

Peccato che non è quello che Giovani dice dell'Anticristo che è uscito dalla congregazione cristiana e non dal giudaismo. Per altro non tutti i giudei sono stato sviati a Satana perché molti di essi accettarono il Cristo. Inutile negare i testi per le proprie idee antisemite, l'Anticristo è uscito dalla congregazione cristiana, non mi risulta che dopo il I secolo i gidei avessero grande influenza sui cristiani, le varie eresie cristologiche nascono tutte in ambito cristiano e non certo giudaico. Ma parlare con te di storia è come insegnare ad un pesce ad andare in bicicletta.

Di certo né Giovanni né Paolo accostano mai l'Anticristo o Illegale al giudaismo ma semmai alle eresie cristiane.

Shalom



Peccato che Perspicacia dice:
Comunque le dichiarazioni ispirate di Giovanni indicano che il termine ha un’ampia applicazione; include infatti tutti quelli che negano che “Gesù è il Cristo” e che Gesù è il Figlio di Dio venuto “nella carne

8/17/2019 12:05 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Dunque se allarghi il concetto vedi che non solo gli ebrei sono l'anticristo ma a vario titolo chi non lo riconosce e si mette al suo posto, perseguitando i veri cristiani, ma non mi pare che i giudei perseguitino i cristiani né che neghino il Padre. Quello che voglio dire è che se usi una definizione ristretta si tratta di eretici cristiani, se l'allarghi di chiunque si oppone agli insegnamenti di Cristo, anche gli atei, ma non si applica specificamente ai giudei.

Una cosa è certa, né Paolo né Giovanni identificano i giudei come figura anticristica dunque non hai l'appoggio dei testi. Mi pare che sono cose detteve ridette.

Shalom
[Edited by barnabino 8/17/2019 8:06 AM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
8/17/2019 8:53 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 39,281
Location: PINEROLO
Age: 50
TdG
Re: Re:
Vostok1, 16/08/2019 23:52:



Peccato che Perspicacia dice:
Comunque le dichiarazioni ispirate di Giovanni indicano che il termine ha un’ampia applicazione; include infatti tutti quelli che negano che “Gesù è il Cristo” e che Gesù è il Figlio di Dio venuto “nella carne




Se prendi questa definizione alla lettera, sulla terra oggi avremmo molti piu' anticristi che non cristiani!
Ma era questo il senso delle parole di Giovanni?


Simon
8/17/2019 11:48 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,945
Location: MILANO
Age: 60
Giuseppe quando assumette il comando nel governo egiziano, costituì insieme al governo egiziano il governo di Israele guidato dalla opera di Dio, In Egitto a quel tempo vi era il governo rappresentato da Giuseppe, e successivamente il popolo. Era un Israele nel mondo. Stessa cosa a Babilonia.

Questo governare da parte di Israele insieme al faraone non rappresentò un atto di prostituzione, secondo lo schema di un Israele che si rivolge a re estranei al loro Dio . POichè Il faraone non diventò un sostituito del governo di Israele al posto di un rappresentante di Dio come re su Israele, quali potè essere Saul o Davide, poichè su Israele governava Giuseppe .

Israele divenne i dodici covoni di Grano raccolti nelle nazioni
Genesi 37 6 Egli disse loro: «Ascoltate, vi prego, il sogno che ho fatto. 7 Noi stavamo legando dei covoni in mezzo ai campi, ed ecco che il mio covone si alzò e restò diritto; i vostri covoni si radunarono intorno al mio covone e gli s'inchinarono davanti».

------------‐-----------------------
Ospite (utente non TdG)
8/17/2019 11:50 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,945
Location: MILANO
Age: 60
Qui mi fermo..cè una ragione perchè Gesù è l'equivalente di Mosè. Che il padre adottivo si chiami Giuseppe non sarà neppure un caso.

Vi è una ragione perchè Gerusalemme identificata da Isaia 1:10 come Sodoma diventa pure Egitto nel tempo della fine, nella ultima settimana.Messa lì non a caso.
E potrei continuare provando tutto quello che ho scritto prima,
Mentre per la identificazione degli anticristi mi riservo una incertezza riguardo la loro prostituzione se da identificare con Costantino oppure soltanto alla fine dei tempi, quando avrebbero cercato ecumenicamente aiuto per sostenere il loro potere e presenza nel mondo inginocchiandosi ad altri dei o altri re, politici o religiosi estranei al valore del suo governo... così tradito.Viceversa nel caso romano furono invece loro a dominarlo non tradendo niente rispetto a se stessi come presunti vicari di Cristo in terra , e del suo governo, nominando re in nome di Cristo

Poichè un atto di prostituzione al di fuori delle questioni dottrinali , spiegato mediante la presenza di amanti nel ruolo di re, ciò definisce il tipo di prostituzione di genere non dottrinale o morale, ma riguardante la sovranità; questo secondo lo stesso schema presentato da Dio in rapporto a Israele

Ma ho sbagliato io a scriverne, perchè mi sono trascinato tutto questo che si trascina altro, e non è mio interesse farlo. Comunque con questo tipo di esegesi.. ma detesto i nomi tecnici, nel passato ho potuto prevedere parti della bibbia senza averle mai lette .

saluti
------------‐-----------------------
Ospite (utente non TdG)
8/18/2019 9:03 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,945
Location: MILANO
Age: 60
caro barnabino in 20 frasi dieci le puoi leggere [SM=g27987] . la tua obiezione non porta a niente, poichè sia babilonia sia gerusalemme sodoma egitto sono una una estensione non delle città letterali, ma del loro valore..Neppure Sodoma esisteva nel 96 e.v. Neppure ai tempi di Isaia. E non giustifico che tu abbia voluto attribuirmi questa palese incongruenza. Da questo comprendi perchè sto evitando di entrare in discussione , trascendendo nel sermone; poichè so già l'orientamento generale e non mi va di passare per stupido, (anche se tutti siamo soggetti a revisione); perchè si deve sostenere comunque , cosa comprensibile; ..da ciò il mio errore di averne voluto scrivere.


Comunque Per amore di precisione,, ormai questo si, in isaia 47 babilonia non fu considerata prostituta a livello dottrinale , perché pur se faceva incantesimi, non tradiva le sue dottrine o fede nei loro dei e relativa giustizia, e neppure la sua sovranità, perciò fu definita vergine, in isaia 47


Anche Gerusalemme Sodoma pur corrotta, non possiamo considerarla prostituta dal punto di vista della sovranità. Ma di una fedeltà perduta isaia 1:23; Si. Gerusalemme Sodoma é prostituta da un punto di vista morale..rispetto alla sua fedeltà alla vera giustizia che è secondo Geova. Nelle sue vie Gesú insegnó. Ma questo non la rese babilonia nella veste del giudaismo, all'infuori del tempo che fu nel 537--607.

Solo con gli anticristi Israele ridiventó babilonia, poichè fu ricreata con la partecipazione al governo romano per condurre il popolo prigioniero o schiavo. Divenendo in seguito da vergine a prostituta secondo la sua sovranità.

L'aspetto umano di babilonia è comunque reso umano solo come statua, trasmesso dalla presenza del regno di Dio nel mondo rappresentato da Israele.

La statua rappresenta la bestia a dieci corna finali o piedi, la cui umanità la trova in una femmnilità idolatrica della legge di Dio.. che la donna rappresenta, poichè il re nabucodonosor integrò in sè sia la bestia che la donna Israele , (inclusi i tempi e gli anni;) , i due elementi politico pagano e religioso di Geova. Infatti io stesso ho fatto e faccio parte di tale statua come elemento umano, però io di carne e non di metallo; e di chi di carne come me. Essendo la trasformazione in essere da parte di chi deve essere come pupilla umana di Cristo.

Ti ricordo con apocalisse, che la ulteriore grande città è costituita da tre parti; da babilonia la grande, dalle città delle nazioni e di egitto sodoma, i cui confini non sono netti, cioè non dipendono dalla organizzazione di appartenenza, ma sono qualitativamente invisibili, come è per le sette chiese.

------------‐-----------------------
Ospite (utente non TdG)
Previous page | 1 2 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 8:02 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com