printprint
New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 3 4 5 6 | Next page

Paradiso

Last Update: 9/12/2019 2:32 PM
Author
Print | Email Notification    
9/11/2019 8:51 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 423
Location: MILANO
Age: 59
Re:
barnabino, 11/09/2019 20.38:


Io uso LEGGE PERFETTA DI DIO esattamente come è utilizzata nelle Scritture e come la utilizza lo Schiavo Fedele e Saggio nelle pubblicazioni, quando si parla del Millennio e del Regno dei Cieli... della libertà gloriosa dei Figli di Dio, del Paradiso Restaurato in Terra



Principio comunica meglio il concetto perché ha una connotazione troppo giuridica, un principio ha una connotazione etica e si adatta meglio alla condizione di figli di Dio, liberi da ogni costrizione giuridica.

Shalom



?????????
Principio comunica meglio il concetto perché NON ??ha una connotazione troppo giuridica, un principio ha una connotazione etica
Cosa credono i cattolici ,qual è la loro speranza per il futuro?94 pt.9/18/2019 11:24 PM by geremia60(2019)
TW vs WOWAnkie & Friends - L&#...52 pt.9/19/2019 12:01 AM by XWF is TNA
Valentina BistiTELEGIORNALISTE FANS FORU...37 pt.9/18/2019 10:41 PM by docangelo
9/11/2019 9:11 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 58,425
Moderatore
Principio comunica meglio il concetto perché legge ha una connotazione troppo giuridica, un principio ha una connotazione etica.
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
9/11/2019 9:35 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,239
Age: 39
il problema è che quello che si intende con LEGGE PERFETTA DI DIO va ben oltre il concetto di principio, ma anche oltre al concetto di insieme di principi.



LEGGE DI DIO, LEGGE PERFETTA, LEGGE CHE APPARTIENE ALLA LIBERTà...


in questi medesimi termini si esprime LA PAROLA DI DIO...

... saprà ben Lui cosa comunica meglio il concetto, oppure no?!?


c'è veramente da chiedersi chi si incaponisce sul nulla....



LEGGI E PRINCÌPI

8. Quando si tratta di ubbidire alle istruzioni di Dio, perché non possiamo fare distinzione fra “princìpio” e “legge”?

8 Un principio è definito come verità generale o fondamentale; dottrina o presupposto su cui se ne basano altri o da cui altri derivano; vigente norma di condotta. Quando si tratta di ubbidire alle istruzioni di Dio, non possiamo fare distinzione fra princìpi e leggi. Ogni dichiarazione di Dio governa il suo popolo e ogni decisione giudiziaria di Dio è una sua legge.

9. Benché i due massimi comandamenti della Legge non potessero essere applicati da mandatari umani, possono ciò nondimeno chiamarsi “leggi”?

9 Gesù disse che il massimo comandamento della Legge Mosaica era quello di amare Dio con tutto il proprio cuore, con tutta la propria anima, con tutta la propria mente e con tutta la propria forza, e che il secondo era quello di amare il proprio prossimo come se stesso. (Mar. 12:29-33) Ora, né la Legge data a Israele né la legge di Cristo dichiara che ci sia una qualsiasi specifica punizione che mandatari umani debbano applicare all’Israelita che non mostri amore, a meno che tale mancanza non si manifesti in qualche aperta azione errata, come furto, assassinio, ecc. Ciò nondimeno, benché non fosse decretata nessuna punizione per chi non avesse amato Dio e il prossimo, lo scrittore cristiano Giacomo chiama LEGGE il comando di amare il proprio prossimo, lo chiama “legge regale”. — Giac. 2:8.

(maiuscolo dell'autore) Torre di Guardia 1970




La legge che appartiene alla libertà

6, 7. In che modo la legge del Cristo offre maggiore libertà della Legge mosaica?

6 La legge del Cristo è spesso messa in relazione con la libertà. (Giovanni 8:31, 32) Se ne parla come della “legge di un popolo libero” e della “legge perfetta che appartiene alla libertà”. (Giacomo 1:25; 2:12) Naturalmente qualsiasi libertà degli esseri umani è relativa. Nondimeno la libertà che questa legge offre è di gran lunga superiore a quella della legge precedente, la Legge mosaica. In che modo?

7 Per prima cosa nessuno nasce sotto la legge del Cristo. Fattori come razza e luogo di nascita sono irrilevanti. I veri cristiani scelgono liberamente e di cuore di sottoporsi al giogo di questa legge ubbidendo ad essa. Così facendo riscontrano che si tratta di un giogo piacevole, di un carico leggero. (Matteo 11:28-30) Ricorderete che la Legge mosaica si proponeva anche di far capire all’uomo che è peccatore e che per essere redento ha disperato bisogno di un sacrificio di riscatto. (Galati 3:19) La legge del Cristo insegna che il Messia è venuto, ha pagato il riscatto con la sua vita e ci ha aperto la via per essere liberati dalla terribile oppressione del peccato e della morte! (Romani 5:20, 21) Per trarne beneficio dobbiamo ‘esercitare fede’ in quel sacrificio. — Giovanni 3:16.




Giacomo 1:25


25 Ma chi esamina attentamente la legge perfetta+ che appartiene alla libertà e persevera in essa non è uno che ascolta e dimentica, ma uno che mette in pratica; questa persona sarà felice in quello che fa.+



giacomo 2:12


. 12 Continuate quindi a parlare e ad agire come persone che saranno giudicate dalla legge di un popolo libero.*+



*Lett. “legge di libertà”.
9/11/2019 10:00 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 58,425
Moderatore
Questo non toglie che parlare di principi rende meglio di leggi quanto vuoi comunicare. Non ha senso incaponirsi.

Shalom
[Edited by barnabino 9/11/2019 10:04 PM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
9/12/2019 3:52 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,239
Age: 39
Hai ragione tu! Segnala l’imprecisione a chi di dovere
barnabino, 11.09.2019 22:00:

Questo non toglie che parlare di principi rende meglio di leggi quanto vuoi comunicare. Non ha senso incaponirsi.

Shalom




hai ragione Barnabino, anche se il concetto che vuole comunicare l’Autore della Bibbia con il termine LEGGE PERFETTA DI DIO va ben oltre quello di semplice principio, perché l’Autore vuole comunicare TUTTO CIÒ CHE GEOVA RICHIEDE DA NOI.

Perché non scrivi una lettera all’Autore delle Sacre Scritture per fargli notare che per esprimersi meglio dovrebbe utilizzare PRINCIPIO al posto di LEGGE PERFETTA, LEGGE DI DIO, LEGGE DELLA LIBERTÀ, LEGGE PERFETTA DI DIO CHE PORTA LA LIBERTÀ?

Fossi in te segnalerei l ‘imprecisione pure allo Schiavo Fedele e Saggio, così da apportare questo cambiamento nella prossima versione della TNM...

ma dimmi un po’, per curiosità e per chiudere definitivamente la questione su questo aspetto, che termine viene utilizzato nella lingua biblica originale?

Grazie
Ciao!

[SM=g1871112]

9/12/2019 9:40 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,239
Age: 39
IL REGNO DI DIO: NE AFFERRATE IL SIGNIFICATO?
barnabino, 10.09.2019 10:48:


si rischia di far comprendere al nostro interlocutore che nel paradiso restaurato in Terra, Dio, quale Sovrano Universale e Sommo Legislatore, non ha più ragione d'essere, che la teocrazia sorretta dalle LEGGI DI DIO non sia più necessaria, il Governo di Dio inutile



Il regno messianico durerà mille anni, dopo vi sarà ancora un "governo"? Semplicemente non lo sappiamo, Gesù e i 144.000 avranno terminato il loro ruolo e una volta che l'umanità sarà riportata alla perfezione il governo messianico terminerà, non avremo più bisogni di un governo, e Dio sarà ogni cosa a tutti, torneremo ad essere "figlio di Dio" e dunque come Adamo risponderemo direttamente a Dio delle nostre azioni. Avremo "la gloriosa libertà dei figli di Dio". Dunque Geova non cesserà il suo dominio ma n on sarà più caratterizzato da leggi e regolamenti ma dalla "libertà". Geova è lo Spirito, e dove c’è lo spirito di Geova c’è libertà dice Paolo.

(...)
Shalom



Caro Barnabino
Avere la gloriosa libertà dei figli di Dio non implica che non ci sia un governo divino per i Figli di Dio!

Ma ti rendi conto di ciò che dici?

“Venga il tuo Regno, come in Cielo così in Terra “ recita la preghiera modello insegnata da Gesù.

Cosa è questo Regno dei Cieli, o Regno di Dio, qualche cosa che Dio mette nel cuore delle persone quando si convertono? Qualche cosa che Dio mette nel cuore delle persone durante il Millennio?



1. Quali sono alcune comuni credenze relative al ‘regno dei cieli’?

AVETE ‘afferrato il significato’ del Regno di Dio? Nel corso dei secoli ‘il regno dei cieli’ è stato concepito in molti modi diversi. Una credenza comune oggi fra alcuni che vanno in chiesa è che il Regno sia qualcosa che Dio mette nel cuore delle persone quando si convertono. Altri pensano che sia un luogo di eterna beatitudine dove vanno i buoni dopo la morte. Altri ancora affermano che Dio abbia lasciato agli uomini il compito di portare il Regno sulla terra sforzandosi di attuare gli insegnamenti cristiani in campo sociale e governativo.



Il Regno dei Cieli è IL GOVERNO DIVINO
il Regno Messianico è la restaurazione definitiva del governo divino ossia della teocrazia di YHWH GEOVA DIO.

GLI ANGELI SONO CREATURE SPIRITUALI PERFETTE E COLORO CHE SONO RIMASTI FEDELI A YHWH SONO FIGLI DI DIO E GODONO DELLA GLORIOSA LIBERTÀ DEI FIGLI DI DIO...
... E, in quanto tali, sottostanno al REGNO TEOCRATICO DI YHWH. Infatti la preghiera recita: VENGA IL TUO REGNO, COME IN CIELO COSÌ IN TERRA.
quindi il REGNO DI DIO è già in vigore in Cielo, per gli angeli (figli di Dio) che grazie ad esso godono già della gloriosa libertà dei figli di Dio!



Il regno messianico durerà mille anni, dopo vi sarà ancora un "governo"? Semplicemente non lo sappiamo, Gesù e i 144.000 avranno terminato il loro ruolo e una volta che l'umanità sarà riportata alla perfezione il governo messianico terminerà, non avremo più bisogni di un governo




Per me, su questo punto è la stessa Parola di Dio che ti smentisce, oltre che lo Schiavo Fedele e Saggio:



2. Come spiega la Bibbia il Regno di Dio, e cosa compirà?

2 Tuttavia la Bibbia mostra chiaramente che il Regno di Dio non è un’istituzione terrena. Non è nemmeno una condizione di cuore né la cristianizzazione della società umana. È vero che la corretta comprensione di ciò che è il Regno produce grandi cambiamenti nella vita di coloro che esercitano fede in esso. Ma il Regno stesso è un governo celeste istituito da Dio per adempiere la Sua volontà, eliminando le conseguenze del peccato e della morte e riportando giuste condizioni sulla terra. Questo Regno ha già preso il potere nei cieli e presto “stritolerà tutti questi regni [umani] e porrà loro fine, ed esso stesso sussisterà a tempi indefiniti”. — Daniele 2:44; Rivelazione (Apocalisse) 11:15; 12:10.



E quando si dice “sussisterà a tempi indefiniti“ si intende PER SEMPRE



 




Traduzione del Nuovo Mondo delle Sacre Scritture (edizione per lo studio)


 





44 “Ai giorni di quei re l’Iddio del cielo istituirà un regno+che non sarà mai distrutto.+ Questo regno non passerà nelle mani di nessun altro popolo;+ frantumerà tutti questi regni e metterà loro fine,+ e sarà l’unico a durare per sempre.+










 




Rivelazione 11:15

Traduzione del Nuovo Mondo delle Sacre Scritture (edizione per lo studio)


 





15 Il settimo angelo suonò la sua tromba,+ e in cielo risuonarono voci possenti che dicevano: “Il regno del mondo è diventato il Regno del nostro Signore+ e del suo Cristo,*+ ed Egli regnerà per i secoli dei secoli!”+











Citazioni: il Regno di Dio: né afferrate il significato?
[Edited by I-gua 9/12/2019 9:48 AM]
9/12/2019 12:02 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,239
Age: 39
Dobbiamo sempre fare attenzione a non mettere la nostra interpretazione personale, o il nostro orgoglio proprio, al posto degli insegnamenti scritturali a costo di negare o alterare le semplici e profonde Verità bibliche, La Parola di DIO.


una di queste semplici e profonde Verità bibliche è che il GOVERNO CELESTE DI YHWH YAHUAH GEOVA DIO DURERÀ PER SEMPRE


Non è vero che nel paradiso non avremo bisogno del governo celeste o che non sappiamo se il governo celeste durerà per sempre, o se ci sarà un'altra forma di governo al suo posto.

non è neppure vero che la libertà, o la gloriosa libertà dei Figli di Dio, sia assenza di norme, leggi, principi, o comandi... organizzazione.
CONOSCERE, ACCETTARE E PRATICARE LA LEGGE PERFETTA DI DIO (ossia averla scritta nel cuore) non significa assolutamente che questa non regoli la vita degli esseri umani redenti durante il millennio, divenuti Figli di Dio... anzi, proprio il contrario!

"Dio sarà ogni cosa a tutti" non significa assolutamente che "ognuno sarà legge a sé stesso"!


qua non è più questione di incaponirsi sul nulla, sul significato più o meno secondario di termini biblici... o di strampalate speculazioni sulla flora presente in paradiso, su alberi e frutta proibita...

qua si tratta ormai di difendere semplici verità bibliche che fanno parte della sana dottrina insegnata dai Testimoni di Geova...

---

[SM=g1861202]


[Edited by I-gua 9/12/2019 12:05 PM]
9/12/2019 2:32 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 58,425
Moderatore
Caro Igua,


Non è vero che nel paradiso non avremo bisogno del governo celeste o che non sappiamo se il governo celeste durerà per sempre, o se ci sarà un'altra forma di governo al suo posto



Non sono d'accordo, saremo figli e i figli non sono sudditi sono eredi. Il regno di Dio è trasitorio ed è finalizzato a riportare l'umanità alla perfezione ripristinando quelle condizione di figli di Dio cha Adamo ha perso. Non resteremo sudditi, non saremo più schiavi, ma uomini liberi che saranno in grado agire in modo giusto senza bisogno di alcun governo, perché quando Dio sarà ogni cosa a tutti, tutti faremo parte di quel governo in quanto figli. Aver bisogno di leggi e leggine per fare ciò che è giusto è indice di imperfezione e immaturità. I figli di Dio agiscono per amore non perché lo impone una legge, la legge è un tutore, i principi sono libertà perché implicano la coscienza individuale. Nell'Eden vi era l'albero della conoscenza del bene e del male, non sappiamo se Dio avrebbe permesso ad Adamo di mangiarne, ti suggerisco di esserci così potremo rispondere alla domanda se avremo ancora leggi o se agiremo in base a principi universali. Ma ci stiamo ripetendo, chiudo.

Shalom
[Edited by barnabino 9/12/2019 2:36 PM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
Previous page | 1 2 3 4 5 6 | Next page
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 3:55 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com