printprint
New Thread
Reply
 
Previous page | 1 | Next page

Tutti quelli che muoiono di fame, sono persone cattive ? Anche i bambini che soffrono la fame?

Last Update: 9/23/2019 9:08 PM
Author
Print | Email Notification    
9/23/2019 8:39 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 263
Age: 32
Stavo leggendo una pubblicazione dal titolo: come affrontare la sfida morale di essere poveri. Ad un certo punto ho letto questo: È vero che chi confida in Dio può ancora essere soggetto a problemi economici, come lo fu l’apostolo Paolo. Ma non è mai costretto a infrangere le leggi di Dio per sopravvivere in senso economico. Il salmista Davide disse: “Ero giovane, sono anche invecchiato, eppure non ho visto nessun giusto lasciato interamente, né la sua progenie cercare il pane”. (Salmo 37:25) Sì, Dio ha cura di chi mette i suoi interessi al primo posto nella propria vita, e lo benedice.
[Edited by M.Paolucci 9/23/2019 8:42 AM]
È vero che i Testimoni di Geova sono il gruppo meno istruito? 22 pt.10/17/2019 7:09 PM by (SimonLeBon)
Personaggi random per situazioni random – nuova edizioneEFP9 pt.10/17/2019 5:40 PM by Setsy
Mormoni8 pt.10/17/2019 6:49 PM by I-gua
9/23/2019 8:57 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 30,576
Moderatore
Tu che ne dici?
sono tutti cattivi? ...

te ne faccio una io di domanda....
hai notizia di qualche cristiano tdG morto di fame?
o piuttosto ci sono notizie di aiuti alimentari e non, verso quei paesi dove i fratelli soffrono la fame?

Dai un'occhiata qui
[Edited by Giandujotta.50 9/23/2019 8:58 AM]
9/23/2019 9:03 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 30,576
Moderatore
9/23/2019 9:27 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 263
Age: 32
Ok, chi crede realmente in Dio viene in qualche modo aiutato, ma i bambini che soffrono la fame non hanno nemmeno l'opportunità di scegliere di credere in Dio perché sono ancora dei bambini, quindi perché devono soffrire la fame e non vengono aiutati da Dio allo stesso modo dei credenti ?
9/23/2019 10:11 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 32,604
Location: PINEROLO
Age: 49
TdG
Re:
M.Paolucci, 23/09/2019 09:27:

Ok, chi crede realmente in Dio viene in qualche modo aiutato, ma i bambini che soffrono la fame non hanno nemmeno l'opportunità di scegliere di credere in Dio perché sono ancora dei bambini, quindi perché devono soffrire la fame e non vengono aiutati da Dio allo stesso modo dei credenti ?



Caro Paolucci,

è uno dei grandi quesiti per l'uomo antico e moderno.
Il Dio della Bibbia parla al suo servitore, ma giustamente non sono tutti suoi servitori, sulla terra (nè ieri, nè oggi, nè domani).

Simon
9/23/2019 10:25 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,707
TdG
Re:
M.Paolucci, 23/09/2019 09.27:

Ok, chi crede realmente in Dio viene in qualche modo aiutato, ma i bambini che soffrono la fame non hanno nemmeno l'opportunità di scegliere di credere in Dio perché sono ancora dei bambini, quindi perché devono soffrire la fame e non vengono aiutati da Dio allo stesso modo dei credenti ?


La tua è una domanda legittima e in fondo molto seria ma la questione di base è di una profondità tale da richiedere un approccio diverso, un po' più da lontano.

Puoi cominciare guardando questo video, se avrai ulteriori domande saremo lieti di risponderti:

tv.jw.org/#it/mediaitems/VODMinistryTeachings/docid-502018850...




9/23/2019 10:39 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 263
Age: 32
Si, so il motivo per cui l'umanità soffre, però appunto i credenti non soffrono la fame, e allora perché i bimbi invece la soffrono? Cosa ha un credente in più rispetto a un bambino che è pura innocenza? Potrei capire gli adulti che non sono interessati alla verità, ma i bambini perché devono soffrire la fame e invece i credenti no? Dio non potrebbe provvedere il necessario ai bambini allo stesso modo in cui provvede ai credenti?
[Edited by M.Paolucci 9/23/2019 10:44 AM]
9/23/2019 11:15 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 177
Location: MILANO
Age: 52
Re:
M.Paolucci, 23/09/2019 10.39:

Si, so il motivo per cui l'umanità soffre, però appunto i credenti non soffrono la fame, e allora perché i bimbi invece la soffrono? Cosa ha un credente in più rispetto a un bambino che è pura innocenza? Potrei capire gli adulti che non sono interessati alla verità, ma i bambini perché devono soffrire la fame e invece i credenti no? Dio non potrebbe provvedere il necessario ai bambini allo stesso modo in cui provvede ai credenti?



Al momento Dio non interviene miracolosamente per provvedere ai credenti e ne lo fa per i non credenti, semplicemente se si seguono i suoi consigli si vive nel modo migliore anche in situazioni difficili.


Ad es. se acquisti un elettrodomestico e segui il manuale di istruzioni funzionerà meglio e durerà più a lungo, se non le segui si romperà prima ed avrai difficoltà nel usarlo, ovviamente questo non succede perchè il costruttore ti ha mandato qualche maledizione ma semplicemente perchè tu non segui le sue indicazioni.

Dio interverrà a mettere le cose a posto a tempo debito ma al momento siamo noi uomini che abbiamo deciso di vivere senza riconoscere la sua autorità.
9/23/2019 12:14 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 32,604
Location: PINEROLO
Age: 49
TdG
Re:
M.Paolucci, 23/09/2019 10:39:

Si, so il motivo per cui l'umanità soffre, però appunto i credenti non soffrono la fame, e allora perché i bimbi invece la soffrono? Cosa ha un credente in più rispetto a un bambino che è pura innocenza? Potrei capire gli adulti che non sono interessati alla verità, ma i bambini perché devono soffrire la fame e invece i credenti no? Dio non potrebbe provvedere il necessario ai bambini allo stesso modo in cui provvede ai credenti?



Caro Paolucci,
non c'è nulla di automatico. In Israele c'erano le prescrizioni a favore di vedove e orfani. Di solito, ma non sempre, la vedova era anche anziana.

Tra i cristiani, gli Atti menzionano la "distribuzione del pane" (At 6,1, Paolo il sostegno alle vedove di una certa età (1 Tim 5,9-16) e Giacomo a "vedove e orfani" (Gc 1,27).

in tutte le epoche l'uomo ha osservato o disatteso anche queste disposizioni e ci sono state persone messe davvero a disagio.

Simon
9/23/2019 12:25 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 1,365
Location: ZAGAROLO
Age: 28
Caro Paolucci.
Semplicemente Dio ha sempre fatto in modo che il suo popolo si distinguesse anche in queste cose.
Non sono cattivi e la scelta non c'entra.
Diciamo che è un argomento molto simili al patriottismo quasi fanatico per così dire.

Una nazione può decidere di non aiutare un altra per dimostrare che essa è migliore della seconda.

In maniera simile Dio aiuta il suo popolo per dimostrare che Esso ha il suo favore.
Dio lascia ai suoi fedeli il compito di aiutare estranei così da dimostrare ancora di più la sua superiorità.
Chi non segue Dio (definito ingiusto nella bibbia non per questioni comportamentali ma per questioni di direzione.)è soggetto alle decisioni umane.
Semplicemente quello che accade è la conseguenza dell'assenza di Dio nel cuore di chi dirige quel determinato luogo.

Spero di aver spiegato in maniera semplice....
9/23/2019 7:10 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,166
Location: SUBIACO
Age: 56

Fatemi capire,
Secondo Voi un cristiano non può morire di fame?

Può morire per qualsiasi prova tranne che per fame?





Ci sono due tipi di sciocchi:
chi vede complotti dappertutto
e chi da nessuna parte
9/23/2019 8:16 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 30,576
Moderatore
Certo se rinchiudi un cristiano in una cella e non gli porti cibo morirà di fame...
ma davvero improbabile che un cristiano che vive in una comunità di cristiani (che si comportano da cristiani seguaci di Cristo) muoia di fame.

a te risulta il contrario?
9/23/2019 8:24 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 58,730
Moderatore

Fatemi capire,
Secondo Voi un cristiano non può morire di fame?



Fammi capire, leggi quello che scriviamo?

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
9/23/2019 9:01 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,166
Location: SUBIACO
Age: 56
Re:
Giandujotta.50, 23/09/2019 20.16:

Certo se rinchiudi un cristiano in una cella e non gli porti cibo morirà di fame...
ma davvero improbabile che un cristiano che vive in una comunità di cristiani (che si comportano da cristiani seguaci di Cristo) muoia di fame.

a te risulta il contrario?




Se scoppia una carestia seria certo che si può morire di fame anche in comunità, si veda l' assedio di Gerusalemme





Ci sono due tipi di sciocchi:
chi vede complotti dappertutto
e chi da nessuna parte
9/23/2019 9:08 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 58,730
Moderatore

Se scoppia una carestia seria certo che si può morire di fame anche in comunità, si veda l' assedio di Gerusalemme



Da qualche parti leggi che qui qualcuno sostenga che i cristiani non possono morire di fame? Dunque di che cosa stai parlando? Comunque durante l'assedio di Gerusalemme i cristiani che diedero ascolto a Gesù e fuggirono "ai monti" non morirono di fame insieme agli altri abitanti della città. Certamente essere cristiani, cioè far parte di una comunità che pone l'aiuto reciproco come aspetto essenziale della vita comunitaria e che segue principi di vita sani e altruistici (rifiuto dei vizi come il fumo, l'alcool, il gioco d'azzardo, l'uso di droghe, l'avidità smodata, ecc...), riduce la possibilità di un individuo di cadere nell'indigenza assoluta e nell'inedia. Ovviamente non la esclude totalmente, alcuni nostri fratelli morirono per le conseguenze della fame nei campi di concentramento, benché molti sopravvissero anche in ragione dell'amore che i fratelli si mostravano reciprocamente anche in quelle situazioni estreme.

Shalom
[Edited by barnabino 9/23/2019 9:12 PM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 7:31 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com