printprint
New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 3 4 5 | Next page

Matrimonio

Last Update: 10/17/2019 8:07 AM
Author
Print | Email Notification    
10/16/2019 7:11 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 177
Location: MILANO
Age: 52
Re: Re: Re:
erevnitis, 15/10/2019 18.11:



Ovvio ma se lei divorzia legalmente, un conto è la separazione un altro è il divorzio, viene segnata?





Difficile da dire, il divorzio legale (in assenza di un motivo scritturale) potrebbe essere giustificato per tutelare alcuni interessi di carattere legale.

Ad es. il marito separato fa debiti per mantenere uno stile di vita sfarzoso, il coniuge potrebbe essere chiamato a rispondere di tali impegni economici, per tutelarsi chiede il divorzio legale.

Ripeto però che stiamo parlando di situazioni molto personali, non è possibile generalizzare.
[Edited by Pino2019 10/16/2019 7:11 AM]
È vero che i Testimoni di Geova sono il gruppo meno istruito? 22 pt.10/17/2019 7:09 PM by (SimonLeBon)
Personaggi random per situazioni random – nuova edizioneEFP9 pt.10/17/2019 5:40 PM by Setsy
Mormoni8 pt.10/17/2019 6:49 PM by I-gua
10/16/2019 7:12 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 58,730
Moderatore
La tua tesi non è irragionevole, ma né Paolo né Gesu sembrano contemplare l'idea che si possa avere rapporti sessuali con una persona finché la moglie o il marito non è morto o commesso adulterio. Non a caso gli apostoli dissero che se è così meglio non prendere moglie, avevano capito durezza della cosa.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
10/16/2019 9:26 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 512
Location: MILANO
Age: 59
La parola divorzio in latino significa separarsi.

Una unione carnale fatta per amore é matrimonio di fronte a Dio.

Senza amore é prostituzione non é matrimonio.

In base a questo Paolo scrive non per nulla, ai Corinti che non é lecita la unione di Cristo con il corpo della chiesa se tale corpo viene a mancare di amore..che lo tradisce...dal contesto: non per servire altri déi, ma tradisce tale amore divenendo nella pratica immorale....potremmo dire incredula...a cui Cristo non aprirà la porta, anche se vergine.

Qua non centra mettersi al posto di Cristo essendo che dovremmo essere imitatori.

Quanto siamo corruttibili, diciamo di dover imitare Cristo, chiamandoci cristiani per tale motivo, poi per giustificarci alcuni fanno ad esempio che Dio puó perdonare la sorella o fratello, perché legge il cuore, ma loro come uomini devono metterti alla prova, negando l opera di Dio..che ha operato nella vita dell altro .
10/16/2019 9:45 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,707
TdG
Re:
geremia60(2019), 16/10/2019 09.26:

Una unione carnale fatta per amore é matrimonio di fronte a Dio.

Senza amore é prostituzione non é matrimonio.


E queste tue "perle" come le sosterresti scritturalmente* se è lecito chiederlo?

Perchè sorgono delle domande in proposito, tipo:

- i figli che nascevano nell'antico Israele sotto la legge del levirato, nei casi in cui non c'era amore tra la vedova ed il cognato andavano considerati figli di prostituzione?

- la violenza che subì Dina (ma in realtà qualunque stupro) sarebbe stata motivata da amore o prostituzione?

Capisci che se entri in discussione ed emetti pareri antiscritturali contribuisci solo al caos? ma del resto lo avevo anticipato che sarebbe finita così...

*: ti ricordo che siamo in area SEZIONE BIBLICA/Teologia biblica
[Edited by Hal.9000 10/16/2019 9:53 AM]




10/16/2019 7:34 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,042
Re: Re:
Hal.9000, 16/10/2019 09.45:


E queste tue "perle" come le sosterresti scritturalmente* se è lecito chiederlo?





*: ti ricordo che siamo in area SEZIONE BIBLICA/Teologia biblica







Beh come guida spirituale non è male…
possiamo anche fare a meno delle scritture
ci guadagniamo in libertà

_________________________________________________
...le tue proprie consolazioni vezzeggiavano la mia anima
salmo 94:19
10/16/2019 9:04 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 512
Location: MILANO
Age: 59
Re: Re:
Hal.9000, 16/10/2019 09.45:


E queste tue "perle" come le sosterresti scritturalmente* se è lecito chiederlo?

Perchè sorgono delle domande in proposito, tipo:

- i figli che nascevano nell'antico Israele sotto la legge del levirato, nei casi in cui non c'era amore tra la vedova ed il cognato andavano considerati figli di prostituzione?

- la violenza che subì Dina (ma in realtà qualunque stupro) sarebbe stata motivata da amore o prostituzione?

Capisci che se entri in discussione ed emetti pareri antiscritturali contribuisci solo al caos? ma del resto lo avevo anticipato che sarebbe finita così...

*: ti ricordo che siamo in area SEZIONE BIBLICA/Teologia biblica


Di quale confusione discuti??allora non hai compreso che la legge era in relazione alla loro misura, infatti capirai se gli spiegavi di circoncisione del cuore, arabo..
cera pure l'incesto legale la concubina, ecc.. O dobbiamo applicare il levirato anche oggi?

Mentre paolo che non lo hai visto dice che non è lecita la unione con una prostituta che di certo non si poteva considerare una sola carne in modo morale me quale è la immoralità in un rapporto di prostituta se non propriamente l'assenza di amore ?

Una incredula che ti manda via anche con la forza, che cosa mi stia a idre che devo rispettare questo continuando a considerarla moglie?? Dove lo hai letto? Non dice paolo che non hai più nessun obbligo?

10/16/2019 9:14 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 512
Location: MILANO
Age: 59
Re: Re:
Hal.9000, 16/10/2019 09.45:


E queste tue "perle" come le sosterresti scritturalmente* se è lecito chiederlo?

Perchè sorgono delle domande in proposito, tipo:

- i figli che nascevano nell'antico Israele sotto la legge del levirato, nei casi in cui non c'era amore tra la vedova ed il cognato andavano considerati figli di prostituzione?

- la violenza che subì Dina (ma in realtà qualunque stupro) sarebbe stata motivata da amore o prostituzione?

Capisci che se entri in discussione ed emetti pareri antiscritturali contribuisci solo al caos? ma del resto lo avevo anticipato che sarebbe finita così...

*: ti ricordo che siamo in area SEZIONE BIBLICA/Teologia biblica



mi scuso per gli errori, ripeto qui

Di quale confusione discuti??allora non hai compreso che la legge era in relazione alla loro misura, infatti capirai se gli spiegavi di circoncisione del cuore, arabo..
cera pure l'incesto legale la concubina, ecc.. O dobbiamo applicare il levirato anche oggi?

Mentre paolo che non lo hai visto dice che non è lecita la unione con una prostituta che di certo non si poteva considerare una sola carne come mmatrimonio Quale è la immoralità in un rapporto con una prostituta se non propriamente l'assenza di amore ?

Una incredula che ti manda via anche con la forza, che cosa mi stai a dire che devo rispettare questo continuando a considerarla moglie?? Dove lo hai letto? Non dice Paolo che non hai più nessun obbligo?

Il debito che dovevi non lo devi più...allora nel passato per legalizzare si procedeva cerimonialmente, ma rimaneva sempre peccato, mancanza, e venne Cristo per dare un cuore alla legge ed è questo che cambia tutto,la legalità non è più l'atto formale farisaico, ma morale e non cè morale andare a letto con una persona a cui non gli importi tu ma solo il sesso .tra persone che non si amano e si odiano o odia solo una, e sono solo di facciata marito e moglie per prendere in giro chi? Dio?


10/16/2019 10:01 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,707
TdG
Mi sembra di parlare con Quelo.

Moderatori, non si può fare proprio nulla? a me paiono controproducenti questi interventi sgrammaticati e privi di alcuna logica scritturale




10/16/2019 10:30 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 512
Location: MILANO
Age: 59
Re:
Hal.9000, 16/10/2019 22.01:

Mi sembra di parlare con Quelo.

Moderatori, non si può fare proprio nulla? a me paiono controproducenti questi interventi sgrammaticati e privi di alcuna logica scritturale




si pure un cattolico rispondeva invitando i professori cattolici ad azzittirmi non sapendo loro cosa rispondere . Grazie molte, ossequi


10/16/2019 10:34 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 30,289
Location: ANCONA
Age: 61
TdG
Re: Re:
geremia60(2019), 16/10/2019 22.30:




si pure un cattolico rispondeva invitando i professori cattolici ad azzittirmi non sapendo loro cosa rispondere . Grazie molte, ossequi






Geremia, nessuno vuole azzittirti "non sapendo cosa rispondere".
Noi sappiamo benissimo cosa risponderti e lo sai bene, ma lo facciamo sulle Scritture.
Hal ti ha chiesto di citare le Scritture a sostegno delle tue tesi, ma nel tuo ultimo post non ne vedo

-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
10/16/2019 11:04 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,042





Il corpo non è per l’immoralità sessuale* ma per il Signore,+ e il Signore è per il corpo. 14 Dio ha risuscitato il Signore+ e risusciterà anche noi+ con la sua potenza.+

15 Non sapete che i vostri corpi sono membra di Cristo?+ Prenderò dunque le membra del Cristo per farne le membra di una prostituta? Assolutamente no! 16 Non sapete che chi si unisce a una prostituta è un solo corpo con lei? Infatti “i due”, dice Dio, “saranno una sola carne”.+ 17 Ma chi si unisce al Signore è un solo spirito con lui.*+ 18 Fuggite l’immoralità sessuale!*+ Qualsiasi altro peccato l’uomo commetta è fuori dal suo corpo, ma chi pratica l’immoralità sessuale pecca contro il proprio corpo.+ 19 Non sapete che il vostro corpo è il tempio+ dello spirito santo che è in voi e che avete ricevuto da Dio?+ E voi non appartenete a voi stessi

Paolo utilizza l’esempio dell’unione con la prostituta per evidenziare che il corpo
e la mente deve essere puro da immoralità perché è il tempio dello spirito santo che è in voi, perché appartiene a Cristo

in un altro passo dice:
Perciò, tenendo conto delle presenti difficoltà, penso che per l’uomo sia meglio rimanere così com’è. 27 Sei legato a una moglie? Non cercare di scioglierti da lei



Paolo non discute affatto dell’amore che la moglie prova o non prova per il marito, e viceversa, tanto meno che una mancanza di amore autorizzerebbe a divorziare da lei
considerando tale unione immorale
per il semplice fatto che il disamore potrebbe essere una conseguenza della condotta dell'altro

Il coniuge che giudica il marito o la moglie deve attenersi ai fatti :

adulterio, violenza mancanza di rispetto per ia vita dell’altro


un coniuge non puà giudicare le intenzioni dell’altro,
solo Gesù puo giudicare le persone i loro sentimenti
conoscendo quello che cè nel cuore e nella mente

quindi l’applicazione che vuol fare l’utente geremia a sostegno del divorzio paragonandolo al rifiuto di Cristo nei riguardi delle vergini stolte

è arbitraria per non usare un'altro termine

scusatemi la schiettezza ma questo equivale a manipolazione
usare una verità da imbastire a congetture
non si tratta di grammatica è il senso di confusione che si crea legata al fatto di non sapere più cosa è vero da cosa non lo è, cosa è giusto da cosa non lo è,



_________________________________________________
...le tue proprie consolazioni vezzeggiavano la mia anima
salmo 94:19
10/16/2019 11:21 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 58,730
Moderatore

Mi sembra di parlare con Quelo.

Moderatori, non si può fare proprio nulla? a me paiono controproducenti questi interventi sgrammaticati e privi di alcuna logica scritturale



Lo abbiamo già fatto notare... Geremia ripropone le tesi dei farisei che giustificavano il divorzio anche dove non vi era adulterio. Gesù è piuttosto chiaro, se non c'è adultario ogni rapporto sessuale con altri è fornicazione. Io credo che a Geremia voglia solo giustificare il suo peccato.

Non si tratta né di azzittire né di non risponderti, ti abbiamogià risposto diverse volte e non è la prima volta che tiri fuori questa tesi bislacca nel nostro forum. Abbiamo capito la tua posizione, ma come vedi da studiosi della Bibbia non vediamo in essa i presupposti di un divorzio basato sulla fine di un generico sentimento romantico.

Shalom
[Edited by barnabino 10/17/2019 9:24 AM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
10/17/2019 8:07 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,707
TdG
Re: Re:
geremia60(2019), 16/10/2019 22.30:

si pure un cattolico rispondeva invitando i professori cattolici ad azzittirmi non sapendo loro cosa rispondere . Grazie molte, ossequi


Non si capisce niente, a chi rispondeva "il cattolico"? a te o ai "professori cattolici"?




Previous page | 1 2 3 4 5 | Next page
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 7:33 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com