printprint
New Thread
Reply
 
Previous page | 1 | Next page

Confutazione trasmissione radio Maria del GRIS di dicembre 2019...

Last Update: 12/17/2019 5:16 PM
Author
Print | Email Notification    
12/14/2019 3:35 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 9,950
ViceAdmin
...scontri e incontri fra tdG e cattolici parte 7 - Venerare Maria
12/14/2019 4:19 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 9,950
ViceAdmin
Dopo il preambolo di don Fiorino, il conduttore, prende la Rocco Politi. Circa l'attendilita' delle critiche dei fuoriusciti rimandiamo, come di consueto, al seguente articolo del nostro sito TdGOnline:

I FUORIUSCITI DEI TESTIMONI DI GEOVA: TRA FENOMENOLOGIA E STATISTICA – Cosa dicono gli esperti
[Edited by viceadmintdg1 2/19/2020 9:24 AM]
12/14/2019 4:47 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 9,950
ViceAdmin
Il successivo e ultimo intervento è a cura di don Battista Cadei, che affronta il tema:


Scontri e incontri fra tdG e cattolici: ho capito che la Bibbia mi autorizza ad amare e venerare (non adorare!) la Madonna.



dicendo:



I tdG, come anche i protestanti, sono contrari al culto della Madonna. Come li capisco! Infatti, all'età 17 anni, anch'io ero contrario, e lo dissi al mio padre spirituale. Egli mi guardò con un gran sorriso, senza darmi risposta. Perché? Forse per il mio tono aggressivo? Trovai la risposta da solo, qualche mese dopo, leggendo un libro del vescovo Fulton Sheen (1895-1979), popolare tele-predicatore americano degli anni 1950, quando in Italia la TV era ancora agli inizi. Egli trasformava le sue prediche in libri, poi tradotti in molte lingue, tra cui l'italiano. Così lessi un suo libro. Mi affascinò il suo linguaggio semplice e chiaro, come sanno fare gli scrittori americani, e più ancora il tono garbato e amichevole: sapeva che il pubblico americano è in gran parte protestante. Non ricordo la sua argomentazione, ma solo che per me fu convincente.
In questo breve spazio, dico la mia attuale convinzione. I tdG non sono d'accordo, ma possono ascoltarmi, se vogliono.

Certo, ci sono modi di devozione mariana sbagliati. So di una signora che confidò al suo parroco: «Ho acceso una candela alla Madonna perché trasformi in medicine le 50 mila lire che la mia vicina mi ha sottratto». Forse non sapeva che Gesù dice: «Amate i vostri nemici e pregate per quelli che vi perseguitano» (Matteo 5,44).

Per quello che riguarda i tdG, essi sono contro ogni culto alla Madonna, sostenendo che la Bibbia dice di non darle onore o importanza. È vero?

Anzitutto non mancano passi in cui la Parola di Dio ne parla in termini positivi: «Piena di grazia» (Luca 1,28); «Benedetta tu fra le donne... Madre del mio Signore» (Luca 1,42-43); «Beata colei che ha creduto» (Luca 1,45); «Tutte le generazioni mi chiameranno beata» (Luca 1,48); «Grandi cose ha fatto per me l’Onnipotente» (Luca 1,49).

Riguardo alle frasi bibliche che sminuirebbero Maria:

A) – «Chiunque fa la volontà del Padre mio che è nei cieli, egli è per me fratello, sorella e madre» (Matteo 12,50). Ma Maria fece la volontà di Dio: «Ecco la serva del Signore: avvenga per me secondo la tua parola» (Luca 1,38).

B) – Gesù disse: «Beati piuttosto coloro che ascoltano la parola di Dio e la osservano!» (Luca 11,38). Ma: Maria … custodiva tutte queste cose, meditandole nel suo cuore (Luca 1,19).

C) – I tdG dicono che alle nozze di Cana, Giovanni 2,1-11, a Maria, che gli segnala: «Non hanno vino», Gesù dà una risposta negativa. Ma l'intero brano dice il contrario:
1) Menziona Maria prima dello stesso Gesù: «Vi fu una festa di nozze a Cana di Galilea e c’era la madre di Gesù. Fu invitato alle nozze anche Gesù»;
2) Il ruolo di Maria è dire: «Qualsiasi cosa [Gesù] vi dica, fatela»;
3) «Questo... fu l’inizio dei segni compiuti da Gesù... e i suoi discepoli credettero in lui».

D) Gesù, la chiama semplicemente “donna” senza alcun titolo onorifico: qui e sulla croce: “Donna, ecco tuo figlio!”. Poi disse al discepolo: “Ecco tua madre!”». I tdG ci vedono solamente la preoccupazione umana di non lasciar sola Maria, probabilmente vedova. D'altronde la chiama “donna” senza alcun titolo onorifico. Ma vedi “Donna” in Apocalisse 12: La donna vestita di sole (Apocalisse 12,1) abbinata alla “Gerusalemme celeste” – contrapposta alla “prostituta” abbinata alla “Babilonia diabolica”: “donna” è simbolo della Chiesa, ma riguarda anche Maria: «partorì un figlio maschio, destinato a governare tutte le nazioni con scettro di ferro» (Apocalisse 12,5); richiamo messianico a Salmo 2,9: «Le spezzerai con scettro di ferro».
“Donna” in Genesi 3,15: Dio al serpente dopo il peccato di Eva: «Io porrò inimicizia fra te e la donna, fra la tua stirpe e la sua stirpe: questa ti schiaccerà la testa». Nella storia dellʼarte giustamente gli artisti vedono in Maria la donna che schiaccia la testa al serpente.

I tdG pensano (pensavo anch'io) che, essendo Gesù l'unico mediatore, non ha senso la mediazione di Maria. Ma «la funzione materna di Maria verso gli uomini in nessun modo oscura o diminuisce l'unica mediazione di Cristo, ma ne mostra l'efficacia, perché uno solo è il mediatore tra Dio e gli uomini, l'uomo Cristo Gesù: 1 Tm 2,5» (Redemptoris Mater, 22).
Maria è stata via per l'incarnazione del Figlio di Dio, ed è per noi via per andare a Gesù. È Gesù stesso che ci dà Maria come madre. Non è un'aggiunta superflua, o peggio una concorrente rispetto a Gesù. «Nella Vergine Maria tutto è relativo a Cristo e tutto da lui dipende » (Marialis Cultus, 25).
Uomo Cristo Gesù: gli evangelici, quando enfatizzano l'aspetto divino di Gesù, dovrebbero ricordare che è Dio incarnato: questo giustifica devozioni di tanti semplici fedeli: il Crocifisso e altre icone, i pellegrinaggi, il Rosario: senza contemplazione dei misteri sarebbe « corpo senza anima» (MC 472.).



Lascio la parola a chi desidera replicare...
[Edited by viceadmintdg1 12/14/2019 5:04 PM]
12/14/2019 5:52 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore

Maria è stata via per l'incarnazione del Figlio di Dio, ed è per noi via per andare a Gesù. È Gesù stesso che ci dà Maria come madre. Non è un'aggiunta superflua, o peggio una concorrente rispetto a Gesù. «Nella Vergine Maria tutto è relativo a Cristo e tutto da lui dipende » (Marialis Cultus, 25)



Mi sfugge dove Gesù "ci dà Maria come madre". Al massimo l'ha data a suo cugino Giovanni ma non vedo alcun passo in cui si parli di maria come "madre" dei cristiani.


Uomo Cristo Gesù: gli evangelici, quando enfatizzano l'aspetto divino di Gesù, dovrebbero ricordare che è Dio incarnato: questo giustifica devozioni di tanti semplici fedeli: il Crocifisso e altre icone, i pellegrinaggi, il Rosario: senza contemplazione dei misteri sarebbe « corpo senza anima» (MC 472.)



Mi pare che questo Cadei sia confuso, infatti i testimoni di Geova non enfatizzano alcun aspetto "divino" di Gesù, né credono che è "Dio incarnato".

Shalom
[Edited by barnabino 12/14/2019 5:53 PM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
12/14/2019 9:05 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 39,298
Location: PINEROLO
Age: 50
TdG
Re:
Ma sopratutto: il Cadei non doveva presentarci esempi biblici di "venerazione" di Maria da parte dei discepoli?

Oppure scopriamo che i discepoli di Gesu' non "veneravano" Maria, perchè erano monoteisti rigidi? [SM=g10765]

Che scoperte che fanno, questi tdG!

Simon

12/15/2019 7:49 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,889
Location: ANCONA
Age: 62
TdG
Re:
viceadmintdg1, 14/12/2019 16.47:

Il successivo e ultimo intervento è a cura di don Battista Cadei, che affronta il tema:


Scontri e incontri fra tdG e cattolici: ho capito che la Bibbia mi autorizza ad amare e venerare (non adorare!) la Madonna.



dicendo:


I tdG, come anche i protestanti, sono contrari al culto della Madonna.
In questo breve spazio, dico la mia attuale convinzione. I tdG non sono d'accordo, ma possono ascoltarmi, se vogliono.




La ascoltiamo e la confutiamo ogni mese..


viceadmintdg1, 14/12/2019 16.47:



Per quello che riguarda i tdG, essi sono contro ogni culto alla Madonna, sostenendo che la Bibbia dice di non darle onore o importanza. È vero?




Sta scherzando?
Noi non abbiamo mai detto che "la Bibbia dice di non darle onore e importanza", questa è semplicemente una sua inferenza. Diciamo solo che non c' è alcun motivo per un' alta venerazione o iperdulìa di Maria, mai praticata in epoca apostolica, secondo la testimonianza neotestamentaria….tutto qui.

viceadmintdg1, 14/12/2019 16.47:



Anzitutto non mancano passi in cui la Parola di Dio ne parla in termini positivi: «Piena di grazia» (Luca 1,28); «Benedetta tu fra le donne... Madre del mio Signore» (Luca 1,42-43); «Beata colei che ha creduto» (Luca 1,45); «Tutte le generazioni mi chiameranno beata» (Luca 1,48); «Grandi cose ha fatto per me l’Onnipotente» (Luca 1,49).





e i cristiani testimoni di Geova non lo hanno mai messo in dubbio!
Il N.T. parla in termini molto positivi di Maria, innanzitutto come una donna altamente favorita da Dio perché prescelta per essere la Madre del Figlio di Dio divenuto uomo, concepito nel seno di Maria per opera dello spirito santo. Poi Maria è descritta non solo come donna altamente devota, ma che conosceva molto bene la parola di Dio e infatti in Luca 1:46-55 fece chiare citazioni sia dalla preghiera di Anna di 1 Samuele, capitolo 2, sia da altri passi veterotestamentari, senza considerare che a Maria era stato detto che avrebbe partorito il Figlio dell' Altissimo (Luca 1:32).
Ma tutto questo giustifica forse l’ iperdulìa di Maria?

Lei può trovarci dei versetti neotestamentari che illustrano tale “alta venerazione” a Maria in epoca apostolica?





(segue, a presto...)



-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
12/16/2019 10:08 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,889
Location: ANCONA
Age: 62
TdG
viceadmintdg1, 14/12/2019 16.47:



Riguardo alle frasi bibliche che sminuirebbero Maria:

A) – «Chiunque fa la volontà del Padre mio che è nei cieli, egli è per me fratello, sorella e madre» (Matteo 12,50). Ma Maria fece la volontà di Dio: «Ecco la serva del Signore: avvenga per me secondo la tua parola» (Luca 1,38).




non si capisce perché questa parole dovrebbero "sminuire" Maria!
Maria è la Madre di Gesù, del Figlio di Dio divenuto carne, Gesù sta solo dicendo che - in senso spirituale - chiunque fa la volontà di Dio è fratello, sorella e madre, ma non sta sminuendo in alcun modo Maria!



viceadmintdg1, 14/12/2019 16.47:


B) – Gesù disse: «Beati piuttosto coloro che ascoltano la parola di Dio e la osservano!» (Luca 11,38). Ma: Maria … custodiva tutte queste cose, meditandole nel suo cuore (Luca 1,19).




detto sopra!
Maria era una profonda conoscitrice delle Scritture ebraiche, ma Gesù stava solo dicendo che beato è colui o colei, Maria inclusa, che ascolta la parola e la osserva, non colei che ha allattato lo stesso Gesù…


viceadmintdg1, 14/12/2019 16.47:



C) – I tdG dicono che alle nozze di Cana, Giovanni 2,1-11, a Maria, che gli segnala: «Non hanno vino», Gesù dà una risposta negativa. Ma l'intero brano dice il contrario:
1) Menziona Maria prima dello stesso Gesù: «Vi fu una festa di nozze a Cana di Galilea e c’era la madre di Gesù. Fu invitato alle nozze anche Gesù»;
2) Il ruolo di Maria è dire: «Qualsiasi cosa [Gesù] vi dica, fatela»;
3) «Questo... fu l’inizio dei segni compiuti da Gesù... e i suoi discepoli credettero in lui».




i cristiani testimoni di Geova evidenziano le parole di Gesù:

"E Gesù le rispose: "Donna, che vuoi da me? Non è ancora giunta la mia ora". " (Giovanni 2:4 CEI).
Può sembrare una risposta "negativa", ma non lo è.

La Torre di Guardia dell' 1/5/2014 specifica al riguardo

"La risposta di Gesù deve averla sorpresa: “Che ho a che fare con te, donna?” Gesù non le stava mancando di rispetto, anche se qualcuno potrebbe erroneamente pensarlo. È pur vero che le sue parole avevano il tono di un garbato rimprovero. In effetti Gesù stava ricordando alla madre che lei non aveva voce in capitolo nel modo in cui lui compiva il suo ministero. Quella era una prerogativa di suo Padre, Geova"



(segue, a presto…)



[Edited by Aquila-58 12/16/2019 10:09 PM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
12/17/2019 5:04 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,889
Location: ANCONA
Age: 62
TdG
viceadmintdg1, 14/12/2019 16.47:



D) Gesù, la chiama semplicemente “donna” senza alcun titolo onorifico: qui e sulla croce: “Donna, ecco tuo figlio!”. Poi disse al discepolo: “Ecco tua madre!”». I tdG ci vedono solamente la preoccupazione umana di non lasciar sola Maria, probabilmente vedova. D'altronde la chiama “donna” senza alcun titolo onorifico.






Ma quale titolo onorifico, mi scusi?
Piuttosto un semitismo, giacchè Maria non è l’ unica ad essere chiamata “Donna” da Gesù nei Vangeli. Allo stesso modo, Gesù chiamò così la samaritana di Giovanni 4:21, la cananea di Matteo 15:28 e Maria Maddalena in Giovanni 20:15!
Anche per loro "Donna" era titolo onorifico?


(segue……)


-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
12/17/2019 5:16 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,889
Location: ANCONA
Age: 62
TdG
viceadmintdg1, 14/12/2019 16.47:


Ma vedi “Donna” in Apocalisse 12: La donna vestita di sole (Apocalisse 12,1) abbinata alla “Gerusalemme celeste” – contrapposta alla “prostituta” abbinata alla “Babilonia diabolica”: “donna” è simbolo della Chiesa, ma riguarda anche Maria: «partorì un figlio maschio, destinato a governare tutte le nazioni con scettro di ferro» (Apocalisse 12,5); richiamo messianico a Salmo 2,9: «Le spezzerai con scettro di ferro».
“Donna” in Genesi 3,15: Dio al serpente dopo il peccato di Eva: «Io porrò inimicizia fra te e la donna, fra la tua stirpe e la sua stirpe: questa ti schiaccerà la testa». Nella storia dellʼarte giustamente gli artisti vedono in Maria la donna che schiaccia la testa al serpente.





i profeti, a proposito di donne, parlarono anche di una simbolica “moglie” di Dio con le seguenti parole:

“1 Esulta, o sterile che non hai partorito,
prorompi in grida di giubilo e di gioia,
tu che non hai provato i dolori,
perché più numerosi sono i figli dell'abbandonata
che i figli della maritata, dice il Signore.", "
5 Poiché tuo sposo è il tuo creatore,
Signore degli eserciti è il suo nome" .... e ancora ““
13 Tutti i tuoi figli saranno discepoli del Signore” (Isaia 54:1,5, 13).

Dopo aver sopra citato la donna di Isaia 54:1,5,13 e i suoi figli, possiamo comprendere meglio l' entità della "donna" dell' Apocalisse.

La “donna” di Apocalisse 12 non può essere Maria, in quanto Maria all’ epoca era già morta, ma nel versetto 13 viene detto:

“13 Quando il drago si vide precipitato sulla terra, si mise a perseguitare la donna che aveva partorito il figlio maschio.”. Peraltro Satana non ha più accesso neppure al cielo, dove Maria si trova……
La stessa Bibbia CEI, in nota, afferma che “la donna è la personificazione del popolo di Dio, la chiesa (vedi 2 Giovanni 1:13)”.

Tuttavia, in Apocalisse 12:5 (confronta v. 13) viene detto che la “donna” partorisce un figlio e la nota in calce della Bibbia CEI afferma che “il figlio maschio è il messia”, ma il “popolo di Dio e la chiesa” partoriscono il Messia? No vero?

Dobbiamo quindi dare un' altra lettura di cosa sia la "donna" della Genesi e dell' Apocalisse.

Il figlio "fu rapito verso Dio e verso il suo trono” (Apocalisse 12:5).
Geova Dio rivendica quindi la paternità di questo figlio.
Perciò la donna che Giovanni vede è la simbolica “moglie” di Geova.

Abbiamo visto sopra che Gesù citò questa profezia di Isaia capitolo 54 e spiegò che quei figli erano i suoi fedeli seguaci in Giovanni 6:45.

I figli di Dio e coeredi di Cristo di Romani 8:14-17 sono anche figli della simbolica moglie di Dio.
L’apostolo Paolo completa il quadro quando dice, infatti: “La Gerusalemme di lassù è libera, ed essa è nostra madre”. (Galati 4:26)

La “donna” vista da Giovanni è quindi la “Gerusalemme di lassù”, non Maria.


Alla prossima trasmissione di Gennaio 2020!

[Edited by Aquila-58 12/17/2019 5:31 PM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 9:59 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com