printprint
New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 | Next page

Matteo 22:37

Last Update: 6/3/2020 12:28 PM
Author
Print | Email Notification    
4/18/2020 3:46 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 9,346
Age: 41
Negli originali appare YHWH?
Consultando le varie versioni bibliche di Matteo 22:37, versioni che hanno adottato stratagemmi vari per celare il TETRAGRAMMA, sostituendolo con SIGNORE, Eterno, ecc.., constato che in questo versetto proprio non appare segno del TETRAGRAMMA.

Ma appariva nei rotoli originali?

Grazie

[SM=g1871112]
--------------------------------
Ospite (utente non TdG)
4/18/2020 3:58 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 34,053
TdG
Re: Negli originali appare YHWH?
I-gua, 18/04/2020 15:46:

Consultando le varie versioni bibliche di Matteo 22:37, versioni che hanno adottato stratagemmi vari per celare il TETRAGRAMMA, sostituendolo con SIGNORE, Eterno, ecc.., constato che in questo versetto proprio non appare segno del TETRAGRAMMA.

Ma appariva nei rotoli originali?

Grazie

[SM=g1871112]




Se riesci a trovarli fammi un fischio che li sto cercando [SM=x1408447]

J1-14,16-18,20-24,28

Book of Yahweh – SCR – 21st CNT – CHOURAQUI – DARBY – Jewish New Testament (1989) David H. Stern – Restoration of Original Sacred Name Bible – King James Version edita da C. I. Scofield – Analitic Literal Translation 3 – DENT
4/18/2020 4:04 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Pare una citazione letterale di Deuteronomio 6,5 (‘Devi amare Geova tuo Dio con tutto il tuo cuore, con tutta la tua anima e con tutta la tua mente’) dove certamente c'è il tetragramma.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
4/18/2020 4:11 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 39,241
Location: PINEROLO
Age: 50
TdG
Re: Negli originali appare YHWH?
I-gua, 4/18/2020 3:46 PM:

Consultando le varie versioni bibliche di Matteo 22:37, versioni che hanno adottato stratagemmi vari per celare il TETRAGRAMMA, sostituendolo con SIGNORE, Eterno, ecc.., constato che in questo versetto proprio non appare segno del TETRAGRAMMA.

Ma appariva nei rotoli originali?

Grazie

[SM=g1871112]



Caro iGua,
purtroppo non abbiamo i rotoli originali...

Simon
4/18/2020 4:36 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 1,931
Location: MILANO
Age: 60
Re: Negli originali appare YHWH?
I-gua, 18/04/2020 15:46:

Consultando le varie versioni bibliche di Matteo 22:37, versioni che hanno adottato stratagemmi vari per celare il TETRAGRAMMA, sostituendolo con SIGNORE, Eterno, ecc.., constato che in questo versetto proprio non appare segno del TETRAGRAMMA.

Ma appariva nei rotoli originali?

Grazie

[SM=g1871112]




ma doveva esserci altrimenti non si spiegherebbe questa informazione
------------‐-----------------------
Ospite (utente non TdG)
4/18/2020 9:12 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,211
Location: BARI
Age: 67
Re: Negli originali appare YHWH?
I-gua, 18/04/2020 15:46:

Consultando le varie versioni bibliche di Matteo 22:37, versioni che hanno adottato stratagemmi vari per celare il TETRAGRAMMA, sostituendolo con SIGNORE, Eterno, ecc.., constato che in questo versetto proprio non appare segno del TETRAGRAMMA.

Ma appariva nei rotoli originali?

Grazie

[SM=g1871112]



ti metto la traduzione ebraica di Delitch in Matteo 22:37 ce il tetragramma

poi nel testo di Matteo Shem-Tob che risale nei primi quattro secoli dell’era cristiana

e poi la lista dove compare "il nome" nel solo Vangelo di MATTEO
che compare 19 volte!

testo ebraico di Matteo copiato da Shem-Tob ben Isaac Ibn Shaprut, medico ebreo del XIV secolo
bit.ly/3czSuFX

[Edited by Angelo Serafino53 4/18/2020 9:16 PM]
4/18/2020 11:10 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 39,241
Location: PINEROLO
Age: 50
TdG
Re: Negli originali appare YHWH?
Angelo Serafino53, 4/18/2020 9:12 PM:



ti metto la traduzione ebraica di Delitch in Matteo 22:37 ce il tetragramma

poi nel testo di Matteo Shem-Tob che risale nei primi quattro secoli dell’era cristiana

e poi la lista dove compare "il nome" nel solo Vangelo di MATTEO
che compare 19 volte!

testo ebraico di Matteo copiato da Shem-Tob ben Isaac Ibn Shaprut, medico ebreo del XIV secolo
bit.ly/3czSuFX




Ricordiamo, per la cronaca, che la teoria di Howard che il testo di Shem-Tob sia una copia del vangelo di Matteo in ebraico, arrivata fino a noi, ha avuto poco seguito ed è rimasta a livello di proposta, anche se molto interessante e ambiziosa.

Simon
4/19/2020 6:32 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 9,346
Age: 41
Ringrazio tutti per le risposte!

Ricordo che non sono un esperto biblista e mai mi sono vantato di esserlo, perciò le risposte ironiche, troppo specialistiche o addirittura criptiche non mi sono di grande aiuto.

[SM=g28002]

[SM=g1871112]
--------------------------------
Ospite (utente non TdG)
4/19/2020 7:15 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 9,346
Age: 41
Re: Re: Negli originali appare YHWH?
geremia60(2019), 18.04.2020 16:36:




ma doveva esserci altrimenti non si spiegherebbe questa informazione




Caro Geremia

Puoi essere un po’ meno criptico per favore? Cosa c’entra ‘sto Sabazio con la mia domanda?

Grazie
--------------------------------
Ospite (utente non TdG)
4/21/2020 10:44 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 295
Location: MILANO
Age: 68
Re: Negli originali appare YHWH?
I-gua, 18/04/2020 15:46:

Consultando le varie versioni bibliche di Matteo 22:37, versioni che hanno adottato stratagemmi vari per celare il TETRAGRAMMA, sostituendolo con SIGNORE, Eterno, ecc.., constato che in questo versetto proprio non appare segno del TETRAGRAMMA.

Ma appariva nei rotoli originali?

Grazie

[SM=g1871112]



Fino a quando non si troverà qualche rotolo originale di Matteo, cosa altamente improbabile, nessuno potrà dire con certezza se in Mt 22:37 ci fosse al 100% il tetragramma. Quindi non serve nemmeno prendere in considerazione i testi J1-14,16-18,20-24,28, dato che sono anch'essi semplici traduzioni della Bibbia. L'unica cosa certa è che nelle edizioni critiche troviamo " Signore" nel versetto in questione. Punto!



[Edited by silvio.51 4/21/2020 10:45 AM]
4/21/2020 11:28 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,000
Re: Re: Negli originali appare YHWH?
silvio.51, 21/04/2020 10:44:



Fino a quando non si troverà qualche rotolo originale di Matteo, cosa altamente improbabile, nessuno potrà dire con certezza se in Mt 22:37 ci fosse al 100% il tetragramma. Quindi non serve nemmeno prendere in considerazione i testi J1-14,16-18,20-24,28, dato che sono anch'essi semplici traduzioni della Bibbia. L'unica cosa certa è che nelle edizioni critiche troviamo " Signore" nel versetto in questione. Punto!




C'è da chiedersi perché un rotolo ispirato non dovesse contenere il nome di Dio, manifestando quindi un incoerenza con il "Vecchio Testamento".
4/21/2020 11:49 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore

Puoi essere un po’ meno criptico per favore? Cosa c’entra ‘sto Sabazio con la mia domanda?



Credo che faccia riferimento alla somiglianza fortuita del nome divino con il termine latino Ioua (o Jova) che significa "figlio di Giove" (Varrone, De lingua latina, 9:55).

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
4/21/2020 11:55 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Caro Silvio,


L'unica cosa certa è che nelle edizioni critiche troviamo " Signore" nel versetto in questione. Punto!



In realtà qui si va oltre le edizioni critiche, quella di cui parliamo è un'ipotesi filologica basata su considerazioni extratestuali ma non per questo illegittima, se l'esclamazione "punto" aveva questo significato. Il punto ci starebbe se conoscessimo la storia dell'evoluzione del testo nei primi secoli che è tutt'altro che lineare, ad esempio passa già per una sostituzione che tutti i critici conoscono bene, che è quella dei nomina sacra. Evidentemente già dai primi secoli i copisti cristiani eseguirono una vasta revisione del testo, almeno per quanto riguarda il modo do trattare i nomi divini.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
4/21/2020 1:34 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 1,931
Location: MILANO
Age: 60
Re:
barnabino, 21/04/2020 11:49:


Puoi essere un po’ meno criptico per favore? Cosa c’entra ‘sto Sabazio con la mia domanda?



Credo che faccia riferimento alla somiglianza fortuita del nome divino con il termine latino Ioua (o Jova) che significa "figlio di Giove" (Varrone, De lingua latina, 9:55).

Shalom




esatto i romani confondevano il nome divino insegnato dagli ebrei, con quello di tale dio pagano ..Giove, jehovac sabaoth
------------‐-----------------------
Ospite (utente non TdG)
4/21/2020 2:54 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 1,931
Location: MILANO
Age: 60
Chaos e Kosmos XIV, 2013 – www.chaosekosmos.it
13
Questo stesso atteggiamento appare evidente già in Teofrasto, allorché
egli assimila il comportamento degli Ebrei a quello dei filosofi37.
Se, come si è detto, non è improbabile che l’impossibilità di
nominare Dio fosse causata da un tabu di proibizione, derivante dal
potere che avrebbe acquistato chi di tale nome fosse venuto a
conoscenza, il nome di Jahve non compare nella Settanta e nei testi
del giudaismo ellenistico, perché era considerato impronunziabile (pur
se attestato nei manoscritti, nei fatti veniva sostituito da Kyrios o
Adonai). Al contrario, il tetragramma sacro YHWH è spesso attestato
in traslitterazione – Ἰάω o, talora, Ἰέυ – nella letteratura magica38, o
anche nei testi gnostici39. Del resto, invocare una divinità col nome
corretto era fondamentale per ottenerne il favore, ed era pertanto
frequente che tale dio venisse apostrofato col suo nome originale
anche in una lingua straniera, un espediente puramente letterario che
non aveva effetti sul nome ed i titoli del dio il cui nome era tradotto,
ed anzi sembrava essere garanzia di maggior successo e maggior
efficacia. Non è dunque un caso come l’ “esotismo” della lingua
ebraica contribuisse a diffondere l’uso di Iao (ovvero, in misura
minore, Sabaoth e Adonai)40. Assai significativamente, anche Diodoro




presente che si tratta di un’identificazione tarda e letteraria. Tra i passi citati dallo
studioso, cfr. Cic. De nat. deor. III 58 (con l’imprescindibile nota di Pease); De leg.
II 37; Diod. Sic. IV 4, 1 ss.; III 63-64; Strab. Geogr. X 3, 5, e 18; Macr. Sat. I 18,
11; Ioann. Lyd. De mens. IV 51. Clem. Al. Protr. II 16, 2 e, sulla sua scorta, Arn.
Adv. nat. V 21 menzionano un rito con i serpenti come tipico di Sabazio. 48 Tale identificazione è molto frequente nelle iscrizioni, meno nelle testimonianze
letterarie (Val. Max. I 3, 2; Firm. Mat. De err. prof. rel. 10; Hymn. Orph. XLVIII 1
– a Sabazio, che viene detto figlio di Crono). Interessante quanto afferma Turcan
1958, p. 285, secondo cui Dioniso è il figlio di Sabazio, o meglio di Zeus Sabazio
(con il passo di Ael. Arist. Orat. XLVI 4, in cui si asserisce che Dioniso e Zeus
sarebbero un solo dio). Interessante inoltre notare che in Dam. in Parm. 1, p. 68, 13
Westerink-Combès, Sabazio è posto in qualità di mediatore tra Zeus e Dioniso.
49 Basti pensare a Sen. ap. Aug. De civ. Dei VI 11. Per questa etimologia cfr.
Nilsson 1961, p. 662. 50 Citiamo dall’ed. di J. Briscoe, Stutgardiae et Lipsiae 1998, pp. 30 e 31 = Stern, n.
147.
51 Queste le parole di Giulio Paride: “Gneo Cornelio Ispalo, pretore peregrino, sotto
il consolato di Marco Pompilio Lenate ( circa 173 a.c.)e di Lucio Calpurnio, ordinò con un editto
che entro dieci giorni dovessero andarsene dalla città e dall’Italia i Caldei, che,
mediante la fallace interpretazione delle stelle, annebbiavano le menti sconsiderate e
vane a vantaggio delle loro menzogne. Analogamente, costrinse i Giudei, che
tentavano di corrompere i costumi romani con il culto di Giove Sabazio, a ritornare nella loro patria
[Edited by geremia60(2019) 4/21/2020 3:21 PM]
------------‐-----------------------
Ospite (utente non TdG)
4/23/2020 2:20 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 295
Location: MILANO
Age: 68
Re:


barnabino, 21/04/2020 11:55:

Caro Silvio,


L'unica cosa certa è che nelle edizioni critiche troviamo " Signore" nel versetto in questione. Punto!



In realtà qui si va oltre le edizioni critiche, quella di cui parliamo è un'ipotesi filologica basata su considerazioni extratestuali ma non per questo illegittima, se l'esclamazione "punto" aveva questo significato. Il punto ci starebbe se conoscessimo la storia dell'evoluzione del testo nei primi secoli che è tutt'altro che lineare, ad esempio passa già per una sostituzione che tutti i critici conoscono bene, che è quella dei nomina sacra. Evidentemente già dai primi secoli i copisti cristiani eseguirono una vasta revisione del testo, almeno per quanto riguarda il modo do trattare i nomi divini.

Shalom



Tutto quello che possiamo dire o aggiungere oltre le edizioni critiche basate sui manoscritti esistenti è solo teoria. In altre parole solo la scoperta di un manoscritto con il tetragramma potrà dimostrare in modo inequivocabile che il nome di Dio è stato sostituito dai copisti nel 2/3 secolo d.c. con i nomina sacra. Fino al allora rimarrà solo una semplice teoria.
[Edited by silvio.51 4/23/2020 2:30 AM]
4/23/2020 6:59 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,862
Location: ANCONA
Age: 62
TdG
Re: Re:
silvio.51, 23/04/2020 02:20:





Tutto quello che possiamo dire o aggiungere oltre le edizioni critiche basate sui manoscritti esistenti è solo teoria. In altre parole solo la scoperta di un manoscritto con il tetragramma potrà dimostrare in modo inequivocabile che il nome di Dio è stato sostituito dai copisti nel 2/3 secolo d.c. con i nomina sacra. Fino al allora rimarrà solo una semplice teoria.




Te lo puoi scordare, amico!
Infatti il Nome divino c' è anche nei mss del N.T. di cui siamo in possesso.
C'è ben quattro volte nell' Apocalisse (Apocalisse 19:1-6) nella sua forma "Iah", nel Lodate Iah o Allelouia.
Il greco, infatti, non traslittera con allelou-adonai, ma proprio con allelou-ia, usando la forma diminutiva e poetica del Nome divino.

Stammi bene


[SM=g2410191]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
4/23/2020 9:14 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,211
Location: BARI
Age: 67
Re: Re:
silvio.51, 23/04/2020 02:20:





Tutto quello che possiamo dire o aggiungere oltre le edizioni critiche basate sui manoscritti esistenti è solo teoria. In altre parole solo la scoperta di un manoscritto con il tetragramma potrà dimostrare in modo inequivocabile che il nome di Dio è stato sostituito dai copisti nel 2/3 secolo d.c. con i nomina sacra. Fino al allora rimarrà solo una semplice teoria.



La cattiva volontà o più precisamente, avversione, dei traduttori odierni al Nome, è molto evidente ..non parlo delle 237 occorrenze delle scritture greche del NT
ma delle circa 7000 volte delle scritture ebraico-aramaico dove il nome di Dio compare a chiare lettere e che viene puntualmente eliminato.

Cosa ti fa pensare che se compariva altre 237 volte nel NT non sarebbe stato eliminato lo stesso?

[Edited by Angelo Serafino53 4/23/2020 9:42 AM]
4/23/2020 9:22 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Caro Silvio,


Tutto quello che possiamo dire o aggiungere oltre le edizioni critiche basate sui manoscritti esistenti è solo teoria



Ovviamente, ma anche le edizioni critiche sono basate su teorie dato che non c'è pervenuto nessun testo olografo e dunque non possiamo che ricostruirlo.


In altre parole solo la scoperta di un manoscritto con il tetragramma potrà dimostrare in modo inequivocabile che il nome di Dio è stato sostituito dai copisti nel 2/3 secolo d.c. con i nomina sacra. Fino al allora rimarrà solo una semplice teoria



Ti sbagli, neppure la scoperta di un manoscritto sarebbe una dimostrazione inequivocabile. Per la LXX ad esempio abbiamo diversi manoscritti con il tetragramma ma non abbiamo edizioni critiche che abbiano sostituito kurios con Geova. In realtà non è così semplice perché il processo che ha portato all'abbandono del nome divino nei testi cristiani dal II secolo in poi non riguarda solo i manoscritti del NT ma è più globale, vi sono implicate questioni culturali, linguistiche, teologiche e anche politiche. Per questo dubito che anche se scoprissimo un antichissimo manoscritto di Matteo con il nome divino in qualche forma potrebbe cambiare qualcosa nelle edizioni critiche.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
4/23/2020 11:49 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 39,241
Location: PINEROLO
Age: 50
TdG
Re: Re:
silvio.51, 4/23/2020 2:20 AM:





Tutto quello che possiamo dire o aggiungere oltre le edizioni critiche basate sui manoscritti esistenti è solo teoria. In altre parole solo la scoperta di un manoscritto con il tetragramma potrà dimostrare in modo inequivocabile che il nome di Dio è stato sostituito dai copisti nel 2/3 secolo d.c. con i nomina sacra. Fino al allora rimarrà solo una semplice teoria.



Chiaramente è cosi', ogni volta che i testi a nostra disposizione sono incompleti. Comunque non abbiamo gli originali.


Simon
Previous page | 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 | Next page
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 11:53 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com