printprint
New Thread
Reply
 

Che significa Giovanni 3:16 per i tdG?

Last Update: 8/26/2020 7:27 PM
Author
Print | Email Notification    
8/2/2020 7:46 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Caro Walter,


BHE! Dovresti rallegrarti che ,apparentamenti, non ci siano contrasti.
Sempre leggendo Giov. 3 ;16 "Iddio ha tanto amato....che ha mandato...."
Siccome che sempre in Giov. 20;21 "
21 Allora Gesù disse loro di nuovo: «Pace a voi! Come il Padre mi ha mandato, anch'io mando voi».
22 Detto questo, soffiò su di loro e disse: «Ricevete lo Spirito Santo.



Infatti mi rallegro, mi domando solo perché hai aperto questa discussione in aperta polemica con Aquila. Che senso ha se siamo d'accordo?


Sarebbe proficuo sapere, intuire, essere "rivelato" di "come il Padre abbia mandato il Figlio "
perchè nello stesso modo Egli, Gesù, manda i Suoi. Investigare su ciò sarebbe molto edificante per tutti e ,poi, stiamo sempre nel tema aperto



Gesù ci ha mandato a predicare la buona notizia del Regno e fare discepoli di tutte le nazioni, da quello che dipende la salvezza di molte persone, imparare a conoscere Dio e suo figlio.

Shalom
[Edited by barnabino 8/2/2020 7:58 PM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
8/2/2020 10:30 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,650
Location: TORINO
Age: 65
Re:




BHE! Dovresti rallegrarti che ,apparentamenti, non ci siano contrasti.
Sempre leggendo Giov. 3 ;16 "Iddio ha tanto amato....che ha mandato...."
Siccome che sempre in Giov. 20;21 "
21 Allora Gesù disse loro di nuovo: «Pace a voi! Come il Padre mi ha mandato, anch'io mando voi».
22 Detto questo, soffiò su di loro e disse: «Ricevete lo Spirito Santo.





Infatti mi rallegro, mi domando solo perché hai aperto questa discussione in aperta polemica con Aquila. Che senso ha se siamo d'accordo?



Per capire se si è d'accordo bisogna esporre le proprie idee ; altrimenti come fai a sapere?
Io chiesi a Aquila il perchè avesse citato Giov. 3 ,16 nel contesto che a me non interessava; forse pura curiosità: fui spostato in questa pagina da un'altro moderatore. Pensoche non abbia sbagliato perchè ha dato modo di investigare il verso.



Sarebbe proficuo sapere, intuire, essere "rivelato" di "come il Padre abbia mandato il Figlio "
perchè nello stesso modo Egli, Gesù, manda i Suoi. Investigare su ciò sarebbe molto edificante per tutti e ,poi, stiamo sempre nel tema aperto





Gesù ci ha mandato a predicare la buona notizia del Regno e fare discepoli di tutte le nazioni, da quello che dipende la salvezza di molte persone, imparare a conoscere Dio e suo figlio.



Ti auguro che possiate essere mandati "come il Padre ha mandato Me ( Gesù). A dire il vero nella lettera c'è solo il "andate" ma c'è poco riguarda al come.
Se tutto si risolvesse in Matteo 28;19 , verso che tutto possono leggere e "andare", non ci sarebbe problema ,ma quel termine di PARAGONE che manda in crisi gli onesti.
Siamo sempre nel tema di Giov. 3;16
Un saluto.
Walter


8/2/2020 11:20 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Caro Walter,


Per capire se si è d'accordo bisogna esporre le proprie idee ; altrimenti come fai a sapere?



Ho capito, in effetti secondo me questo passo non c'entra nulla con l'argomento che era in discussione.


Ti auguro che possiate essere mandati "come il Padre ha mandato Me ( Gesù). A dire il vero nella lettera c'è solo il "andate" ma c'è poco riguarda al come



Il padre ha mandato Gesù a compiere la sua volontà sulla terra, così anche Gesù manda i suoi discepoli: "come tu hai mandato me nel mondo, anch'io ho mandato loro nel mondo". Il mandato che Gesù lascia ai suoi discepoli prima di andare in cielo è quello di predicare la Buona Notizia del Regno ed essere testimoni di Gesù sino alla più distante parte della terra. Per far questo riceviamo potenza dallo spirito santo.


Se tutto si risolvesse in Matteo 28;19 , verso che tutto possono leggere e "andare", non ci sarebbe problema ,ma quel termine di PARAGONE che manda in crisi gli onesti



Perché una persona onesta sapere di essere mandati da Cristo a testimoniare la propria fede come Dio aveva chiamato lui a farlo dalla sua elevata posizione celeste, umiliandosi come schiavo, non dovrebbe mandare in crisi, siamo tutti chiamati ad essere imitatori di Cristo e tutti siamo schiavi del signore.

Poi non saprei tu cosa intendi quando Gesù dice che manda i suoi discepoli che mondo come Dio ha mandato lui, ovviamente i discepoli non sono chiamati a riscattare il peccato del mondo come l'agnello di Dio.

Shalom
[Edited by barnabino 8/2/2020 11:32 PM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
8/3/2020 5:00 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,650
Location: TORINO
Age: 65
Re:

Caro Walter,


Per capire se si è d'accordo bisogna esporre le proprie idee ; altrimenti come fai a sapere?



Ho capito, in effetti secondo me questo passo non c'entra nulla con l'argomento che era in discussione.


Ti auguro che possiate essere mandati "come il Padre ha mandato Me ( Gesù). A dire il vero nella lettera c'è solo il "andate" ma c'è poco riguarda al come



Il padre ha mandato Gesù a compiere la sua volontà sulla terra, così anche Gesù manda i suoi discepoli: "come tu hai mandato me nel mondo, anch'io ho mandato loro nel mondo". Il mandato che Gesù lascia ai suoi discepoli prima di andare in cielo è quello di predicare la Buona Notizia del Regno ed essere testimoni di Gesù sino alla più distante parte della terra. Per far questo riceviamo potenza dallo spirito santo.


Se tutto si risolvesse in Matteo 28;19 , verso che tutto possono leggere e "andare", non ci sarebbe problema ,ma quel termine di PARAGONE che manda in crisi gli onesti



Perché una persona onesta sapere di essere mandati da Cristo a testimoniare la propria fede come Dio aveva chiamato lui a farlo dalla sua elevata posizione celeste, umiliandosi come schiavo, non dovrebbe mandare in crisi, siamo tutti chiamati ad essere imitatori di Cristo e tutti siamo schiavi del signore.



Tuto OK! .In linea di massima nulla da dire.


Poi non saprei tu cosa intendi quando Gesù dice che manda i suoi discepoli che mondo come Dio ha mandato lui,



Toccare questo soggetto ,e i Suoi che sono e saranno mandati da Lui ,lo investigheranno, approfondiranno , perchè non basta il solo comando della lettera, aprirebbe una grande finestra di contemplazione del GRANDE MANDATO. Un accenno: Lo svuotamento di se stesso; lui che era La Sapienza , si fece "allievo"; si fece cieco; sordo,schiavo,umile,povero.....ecc. ecc
Misurasi con queste disposizioni Sue, e che Lui richiede nei Suoi "mandati" ...BHE! qualche domanda nasce.


ovviamente i discepoli non sono chiamati a riscattare il peccato del mondo come l'agnello di Dio.



Certo! E' vero! Ma diventare la "spazzatura del mondo" ,se richiesto, ci potrebbe pure stare.
1 Corinti 4;13
Un abbraccio a tutti.
Walter




8/3/2020 5:12 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Caro Walter,


Un accenno: Lo svuotamento di se stesso; lui che era La Sapienza , si fece "allievo"; si fece cieco; sordo,schiavo,umile,povero.....ecc. ecc
Misurasi con queste disposizioni Sue, e che Lui richiede nei Suoi "mandati" ...BHE! qualche domanda nasce



Beh, c'è anche questo: "uno schiavo non è più grande del suo padrone. Se hanno perseguitato me, perseguiteranno anche voi". Tutti quelli che desiderano vivere con devozione a Dio uniti a Cristo Gesù saranno perseguitati. Non tutti accolgono con gioia la Buona Notizia, men che meno coloro che non amano Dio.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
8/3/2020 7:07 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,871
Location: ANCONA
Age: 62
TdG
Re: Re:
walterbergamini, 03/08/2020 17:00:




Poi non saprei tu cosa intendi quando Gesù dice che manda i suoi discepoli che mondo come Dio ha mandato lui,



Toccare questo soggetto ,e i Suoi che sono e saranno mandati da Lui ,lo investigheranno, approfondiranno , perchè non basta il solo comando della lettera, aprirebbe una grande finestra di contemplazione del GRANDE MANDATO. Un accenno: Lo svuotamento di se stesso; lui che era La Sapienza , si fece "allievo"; si fece cieco; sordo,schiavo,umile,povero.....ecc. ecc
Misurasi con queste disposizioni Sue, e che Lui richiede nei Suoi "mandati" ...BHE! qualche domanda nasce.






Walter, Gesù manda i discepoli che gli sono stati dati dal Padre:

"Erano tuoi e tu li hai dati a me, ed essi hanno osservato la tua parola" (Giovanni 17:6).

Ti rammento quel che disse Gesù:

(Giovanni 6:44) Nessuno può venire da me a meno che non lo attiri il Padre, che mi ha mandato;

Ti ricordo anche che i cristiani sono collaboratori di Dio:

(1 Corinti 3:9) Infatti siamo collaboratori di Dio; voi siete il campo di Dio, l’edificio di Dio.


Ciao



[Edited by Aquila-58 8/3/2020 7:08 PM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
8/4/2020 8:52 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,650
Location: TORINO
Age: 65
Re: Re: Re:
Aquila-58, 03/08/2020 19:07:




Walter, Gesù manda i discepoli che gli sono stati dati dal Padre:

"Erano tuoi e tu li hai dati a me, ed essi hanno osservato la tua parola" (Giovanni 17:6).

Ti rammento quel che disse Gesù:

(Giovanni 6:44) Nessuno può venire da me a meno che non lo attiri il Padre, che mi ha mandato;

Ti ricordo anche che i cristiani sono collaboratori di Dio:

(1 Corinti 3:9) Infatti siamo collaboratori di Dio; voi siete il campo di Dio, l’edificio di Dio.

Ciao




Ciao Aquila .
nulla da eccepire! Ma quello che potrebbe ( e deve! per me ) suscitare qualche investigazione interiore è il termine di paragone " Come il Padre Ha mandato Me Io mando voi ". Dopo Gesù, sono le Sue regole ,misure, che richiedono un vaglio continuo per quelli che Lui manda.
Mi si permetta un esempio er spiegarmi meglio. SOLO UN ESEMPIO! . I mariti( o le mogli) sono stati sempre chiamati ad amare le moglie ( o i mariti ) . Viene Gesù , per bocca di Paolo, dice:" Mariti amate le moglie come CRISTO AMA LA CHIESA ...e via di seguito"
Questo termini potrebbe mandarmi in crisi se mi pongo la domanda " Come amo la moglie?"
Comprendi l'esempio?
Un saluto
Walter

8/4/2020 9:08 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,871
Location: ANCONA
Age: 62
TdG
Re: Re: Re: Re:
walterbergamini, 04/08/2020 20:52:



Ciao Aquila .
nulla da eccepire! Ma quello che potrebbe ( e deve! per me ) suscitare qualche investigazione interiore è il termine di paragone " Come il Padre Ha mandato Me Io mando voi ". Dopo Gesù, sono le Sue regole ,misure, che richiedono un vaglio continuo per quelli che Lui manda.
Mi si permetta un esempio er spiegarmi meglio. SOLO UN ESEMPIO! . I mariti( o le mogli) sono stati sempre chiamati ad amare le moglie ( o i mariti ) . Viene Gesù , per bocca di Paolo, dice:" Mariti amate le moglie come CRISTO AMA LA CHIESA ...e via di seguito"
Questo termini potrebbe mandarmi in crisi se mi pongo la domanda " Come amo la moglie?"
Comprendi l'esempio?
Un saluto
Walter





Walter, lapidario perchè mi chiamano per cena!

Come ami tua moglie non lo so, Cristo ama la chiesa di cui è stato posto a Capo da DIO, Colui che ha amato tutto il mondo unilateralmente, senza che il mondo abbia amato lui (1 Giovanni 4:9-10)

Ti lascio, un abbraccio

A domani


-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
8/4/2020 10:06 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 39,277
Location: PINEROLO
Age: 50
TdG
Re:
walterbergamini, 8/4/2020 8:52 PM:



Ciao Aquila .
nulla da eccepire! Ma quello che potrebbe ( e deve! per me ) suscitare qualche investigazione interiore è il termine di paragone " Come il Padre Ha mandato Me Io mando voi ". Dopo Gesù, sono le Sue regole ,misure, che richiedono un vaglio continuo per quelli che Lui manda.
Mi si permetta un esempio er spiegarmi meglio. SOLO UN ESEMPIO! . I mariti( o le mogli) sono stati sempre chiamati ad amare le moglie ( o i mariti ) . Viene Gesù , per bocca di Paolo, dice:" Mariti amate le moglie come CRISTO AMA LA CHIESA ...e via di seguito"
Questo termini potrebbe mandarmi in crisi se mi pongo la domanda " Come amo la moglie?"
Comprendi l'esempio?
Un saluto
Walter




Giustamente, soprattutto i non sposati... [SM=g10765]

Simon
8/5/2020 9:49 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Caro Walter,

Cristo è diventato il nostro modello, come dice Pietro ne seguiamo le orme, lui imitava il Padre e altrettanto dobbiamo fare noi. Lo schema è semplice, chi vuole conoscere il Padre che non vediamo può guardare al modello di Cristo che ce lo ha fatto conoscere concretamente.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
8/6/2020 10:45 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,650
Location: TORINO
Age: 65
Re: Re: Re: Re: Re:



Walter, lapidario perchè mi chiamano per cena!

Come ami tua moglie non lo so, Cristo ama la chiesa di cui è stato posto a Capo da DIO, Colui che ha amato tutto il mondo unilateralmente, senza che il mondo abbia amato lui (1 Giovanni 4:9-10)

Ti lascio, un abbraccio

A domani



Ciao Aquila.
Solo Dio ha amato il mondo unilateralmente ? Gesù non ha amato anche Lui il mondo tanto da dare la vita per esso , indipendentemente Gli avessero creduto o no? tu sai che c'è differenza d'amore tra il Padre e il Figlio? Se non ti spieghi,e a volte non ti spieghi!!! mi fai credere a una disuguaglianza d'amore.
Grazie
Walter



8/6/2020 10:58 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Caro Walter,


Solo Dio ha amato il mondo unilateralmente ? Gesù non ha amato anche Lui il mondo tanto da dare la vita per esso , indipendentemente Gli avessero creduto o no? tu sai che c'è differenza d'amore tra il Padre e il Figlio?



Io un po' la vedo, molti trovano nobile che un adulto decida di morire per un ideale o un amico, ma difficilmente si accetta che un genitore per lo stesso ideale faccia morire il figlio e lui resti vivo, e d'altronde quale genitore farebbe morire il figlio? Un genitore preferirebbe di gran lunga morire al posto del figlio piuttosto che mandarlo alla morte.

Questo toglie qualcosa all'amore di Gesù? Per nulla: Nessuno ha un amore più grande di chi cede la vita per i suoi amici.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
8/7/2020 5:47 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,871
Location: ANCONA
Age: 62
TdG
Re: Re: Re: Re: Re: Re:
walterbergamini, 06/08/2020 22:45:




Walter, lapidario perchè mi chiamano per cena!

Come ami tua moglie non lo so, Cristo ama la chiesa di cui è stato posto a Capo da DIO, Colui che ha amato tutto il mondo unilateralmente, senza che il mondo abbia amato lui (1 Giovanni 4:9-10)

Ti lascio, un abbraccio

A domani



Ciao Aquila.
Solo Dio ha amato il mondo unilateralmente ? Gesù non ha amato anche Lui il mondo tanto da dare la vita per esso , indipendentemente Gli avessero creduto o no? tu sai che c'è differenza d'amore tra il Padre e il Figlio? Se non ti spieghi,e a volte non ti spieghi!!! mi fai credere a una disuguaglianza d'amore.
Grazie
Walter







Walter, io resto a ciò che è scritto e non vado oltre.

(1 Giovanni 4:9, 10) È in questo modo che l’amore di Dio si è manifestato nei nostri confronti: Dio ha mandato il suo Figlio unigenito nel mondo perché tramite lui avessimo la vita. 10 L’amore sta in questo: non siamo stati noi ad amare Dio, ma è stato lui che ha amato noi e ha mandato suo Figlio come sacrificio propiziatorio per i nostri peccati.

Ma dimmi, questa cosa ti turba? (intendo quello che è scritto e che ho riportato qui sopra...)




[Edited by Aquila-58 8/7/2020 5:47 AM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
8/7/2020 6:43 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,650
Location: TORINO
Age: 65
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
Aquila-58, 07/08/2020 05:47:




Walter, io resto a ciò che è scritto e non vado oltre.

(1 Giovanni 4:9, 10) È in questo modo che l’amore di Dio si è manifestato nei nostri confronti: Dio ha mandato il suo Figlio unigenito nel mondo perché tramite lui avessimo la vita. 10 L’amore sta in questo: non siamo stati noi ad amare Dio, ma è stato lui che ha amato noi e ha mandato suo Figlio come sacrificio propiziatorio per i nostri peccati.

Ma dimmi, questa cosa ti turba? (intendo quello che è scritto e che ho riportato qui sopra...)








Carissimo Aquila
Mai mi turba quando si citano scrittura; mi meraviglio che ci si puo celare dietro ad esse per non assumersi la responsabilità dei propri pensieri.

Tu mi vuoi dire che Dio Padre ha amato unilateralmente il mondo senza sapere se lo stesso amore dimorasse in Gesù e se anche ciò fosse, hai capito che l'amore di Gesù verso il mondo è inferiore a quello del Padre?. Lo potresti dire apertamente cosi ci risparmieremmo le forze che si sprecano per intuire.
Hai gia "ESAURITO" il consiglio di Paolo in Efesini 3;19 "...conoscere la carità di Cristo che sopravanza ogni conoscenza..." e ne hai dedotto, come ha fatto anche Barnabino- da qui penso che sia una vostra dottrina-che Cristo , pur "avendo amato i Suoi fino alla fine, possiede un amore "inferiore a quello del Padre?. Ritenendolo inferiore a tutto ,non poteva mancare che non lo fosse in questa linea. Se questo è Cristianesimo io divento un super cane sciolto e solitario. Ma grazie a Dio, il cristianesimo vero non è fatto di queste sottigliezza distruttive.
Sempre consimpatia. Godati le ferie.
al ritorno
Walter
8/7/2020 6:51 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,871
Location: ANCONA
Age: 62
TdG
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
walterbergamini, 07/08/2020 18:43:




Carissimo Aquila
Mai mi turba quando si citano scrittura; mi meraviglio che ci si puo celare dietro ad esse per non assumersi la responsabilità dei propri pensieri.

Tu mi vuoi dire che Dio Padre ha amato unilateralmente il mondo senza sapere se lo stesso amore dimorasse in Gesù e se anche ciò fosse, hai capito che l'amore di Gesù verso il mondo è inferiore a quello del Padre?. Lo potresti dire apertamente cosi ci risparmieremmo le forze che si sprecano per intuire.
Hai gia "ESAURITO" il consiglio di Paolo in Efesini 3;19 "...conoscere la carità di Cristo che sopravanza ogni conoscenza..." e ne hai dedotto, come ha fatto anche Barnabino- da qui penso che sia una vostra dottrina-che Cristo , pur "avendo amato i Suoi fino alla fine, possiede un amore "inferiore a quello del Padre?. Ritenendolo inferiore a tutto ,non poteva mancare che non lo fosse in questa linea. Se questo è Cristianesimo io divento un super cane sciolto e solitario. Ma grazie a Dio, il cristianesimo vero non è fatto di queste sottigliezza distruttive.
Sempre consimpatia. Godati le ferie.
al ritorno
Walter



"sottigliezze distruttive"?

Beh, non mi sembra una frase cristiana!



Ma tu hai già dimenticato quello che dice Paolo?


(Romani 8:39) né altezza, né profondità, né qualsiasi altra creazione potrà separarci dall’amore di Dio che è in Cristo Gesù nostro Signore.

Per il resto, puoi diventare quel che vuoi, a me interessa poco

Stammi bene



[Edited by Aquila-58 8/7/2020 6:52 PM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
8/7/2020 6:55 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,650
Location: TORINO
Age: 65
Re:


Io un po' la vedo, molti trovano nobile che un adulto decida di morire per un ideale o un amico, ma difficilmente si accetta che un genitore per lo stesso ideale faccia morire il figlio e lui resti vivo, e d'altronde quale genitore farebbe morire il figlio? Un genitore preferirebbe di gran lunga morire al posto del figlio piuttosto che mandarlo alla morte.

Questo toglie qualcosa all'amore di Gesù? Per nulla: Nessuno ha un amore più grande di chi cede la vita per i suoi amici.

Shalom




Ciao carissimo
Ottimo esempio!!!
Esempio vissuto nella vita di Abramo che sacrificò SUO FIGLIO e non una creatura del suo gregge, cosa che già aveva fatto spesse volete,
e penso anche con una partecipazione al dolore di scannare un agnello docile.
Questo fu l'evento che mi confermò ,dopo anni che l'avevo accettato in fede, che Gesù non era una cosa creata. Altrimenti il sacrificio di Abramo sarebbe stato di gran lungo maggiore di quello di Dio.
Per cui l'esempio che hai fatto è GRANDE ma ,purtroppo non per te .
Sempre con simpatia.
Walter
.
8/7/2020 7:08 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,871
Location: ANCONA
Age: 62
TdG
Re: Re:
walterbergamini, 07/08/2020 18:55:



Io un po' la vedo, molti trovano nobile che un adulto decida di morire per un ideale o un amico, ma difficilmente si accetta che un genitore per lo stesso ideale faccia morire il figlio e lui resti vivo, e d'altronde quale genitore farebbe morire il figlio? Un genitore preferirebbe di gran lunga morire al posto del figlio piuttosto che mandarlo alla morte.

Questo toglie qualcosa all'amore di Gesù? Per nulla: Nessuno ha un amore più grande di chi cede la vita per i suoi amici.

Shalom




Ciao carissimo
Ottimo esempio!!!
Esempio vissuto nella vita di Abramo che sacrificò SUO FIGLIO e non una creatura del suo gregge, cosa che già aveva fatto spesse volete,
e penso anche con una partecipazione al dolore di scannare un agnello docile.
Questo fu l'evento che mi confermò ,dopo anni che l'avevo accettato in fede, che Gesù non era una cosa creata. Altrimenti il sacrificio di Abramo sarebbe stato di gran lungo maggiore di quello di Dio.
Per cui l'esempio che hai fatto è GRANDE ma ,purtroppo non per te .
Sempre con simpatia.
Walter
.



[SM=g7405]

ma perchè per noi non è grande l' esempio di Abramo e Isacco?
E cosa c' entra Gesù creato o meno?
Gesù stesso disse di essere stato creato, lo disse in Giovanni 6:57, tradotto correttamente dal testo greco.

Quindi quello che dici non ha nè capo nè coda, la tua è solo sterile polemica.

Walter, un consiglio: prenditi una vacanza dal web e ritemprati un pò, perchè ti stai comportando da persona polemica e non da cristiano.

Torna quando riuscirai a manifestare il frutto dello spirito (Galati 5:22-23)




[Edited by Aquila-58 8/7/2020 7:27 PM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
8/7/2020 7:24 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Caro Walter,


Questo fu l'evento che mi confermò ,dopo anni che l'avevo accettato in fede, che Gesù non era una cosa creata. Altrimenti il sacrificio di Abramo sarebbe stato di gran lungo maggiore di quello di Dio



Abraamo era pronto a sacrificare il suo unigenito figlio, in realtà Abraamo aveva altri figli ma Isacco era il più amato, nella stessa maniera Geova ha sacrificato il suo unigenito figlio, anche lui aveva altri figli spirituali ma non ha esitato a sacrificare il figlio prediletto, il primogenito della creazione.

Shalm
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
8/7/2020 7:35 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 787
Re: Re: Re:
Aquila-58, 07/08/2020 19:08:



[SM=g7405]

ma perchè per noi non è grande l' esempio di Abramo e Isacco?
E cosa c' entra Gesù creato o meno?
Gesù stesso disse di essere stato creato, lo disse in Giovanni 6:57, tradotto correttamente dal testo greco.








Ecco il passo di Giovanni 6,57 :
Come il Padre vivente mi ha mandato ed io vivo a motivo del Padre, così chi si ciba di me vivrà anch'egli a motivo di me.

Ci fai leggere come nel tsto greco del passo, è scritto che il Padre crea IL Figlio ?

Io non ho mai sentito che un padre crei un figlio...
Poi se non lo intendi ciò che ha scritto Walter, è preoccupante.
Lui intende che visto che Abramo, non risparmiava il suo proprio figlio , carne e ossa di lui, se il figlio è uno dei tanti creat "e non è scritto", ecco che il Padre ha pagato con una creatura, e il prezzo è inferiore a dAbramo , stava per offrire un sacrificio maggiore col figlio..
Ciao
8/7/2020 7:49 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,871
Location: ANCONA
Age: 62
TdG
Re: Re: Re: Re:
g68g, 07/08/2020 19:35:




Ecco il passo di Giovanni 6,57 :
Come il Padre vivente mi ha mandato ed io vivo a motivo del Padre, così chi si ciba di me vivrà anch'egli a motivo di me.

Ci fai leggere come nel tsto greco del passo, è scritto che il Padre crea IL Figlio ?

Io non ho mai sentito che un padre crei un figlio...
Poi se non lo intendi ciò che ha scritto Walter, è preoccupante.
Lui intende che visto che Abramo, non risparmiava il suo proprio figlio , carne e ossa di lui, se il figlio è uno dei tanti creat "e non è scritto", ecco che il Padre ha pagato con una creatura, e il prezzo è inferiore a dAbramo , stava per offrire un sacrificio maggiore col figlio..
Ciao




Gigi, siamo OT!
Gesù disse, testuale dal greco:
"Come mandò me il Padre Vivente e io vivo per mezzo del Padre".

kathos apesteilen me ho zon pater kago zo dia ton patera

Dio ha creato tutto, non è un dio pagano che genera figli neanche fosse Zeus.

Ma siamo OT quindi chiuso qui, okay?
E non aprire un altro 3D perchè ne abbiamo già parlato proprio con te negli anni passati e noi non ripetiamo cose già spiegate e rispiegate

Il prezzo pagato da Dio non è inferiore a quello di Abramo, perchè Abramo ha offerto il suo unico figlio e Geova ha offerto il Suo Unigenito Figlio, quindi dove sarebbe l' inferiorità?
Nei tuoi sogni?

Ma siamo OT


[Edited by Aquila-58 8/7/2020 7:55 PM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]
La scarpa che "cresce" per i bimbi africani (1 post, agg.: 7/23/2018 10:34 AM)

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 10:45 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com