printprint
New Thread
Reply
 

Che significa Giovanni 3:16 per i tdG?

Last Update: 8/26/2020 7:27 PM
Author
Print | Email Notification    
8/11/2020 9:49 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,650
Location: TORINO
Age: 65
Re:



Stai dicendo una bugia! Il " non senso assoluto " è una tua invenzione. Gesù disse :" NESSUNO E' BUONO, SOLO DIO..." Un po come quando si ripete e ripete :" ... il SOLO E VERO DIO" di Giov. 17,3



Però in Matteo 12,35 Gesù dice anche:

"L'uomo buono tira fuori dal suo buon tesoro cose buone, mentre l’uomo malvagio tira fuori dal suo malvagio tesoro cose malvagie". Altrove Gesù parla di uno "schiavo buono e fedele" a cui dare una ricompensa. Di Giuseppe di Arimatea si dice che era: "era membro del Consiglio, uomo buono e giusto". Di Barnaba si dice che era "un uomo buono, pieno di spirito santo". Solo per citarti alcuni esempi.

Dunque né Gesù né le Scritture dicono che solo Dio in assoluto è l'unico che può dirsi buono, ci sono uomini che sono definiti buoni e Gesù stesso poteva essere definito buono, evidentemente Gesù dice che solo Geova è buono in senso assoluto, cioè non può fare nulla di male ed ogni cosa che fa è buona.



Ciao Barnabino
In questo frangente di tempo ( non so quando durerà !) devo riconoscere che sei leggermente più "avveduto" di come hai parlato ,e parli, inerenti a altri soggetti intorno a Gesù; forse hai un "pò di timore" ( segno positivo) di definire Gesù non buono. Ma ciò non risolve il problema scritturale.
Se tu applicassi lo stesso metodo , come riporti sopra, quando si parla della Deità, Signoria, Glorificazione, il Pregare, di Gesù, ecc...ecc.. minimo minimo , anche se non accetteresti altre dottrine, saresti pronto a metterti in discussione. Per cui continui :due pesi ,due misure!.
Vengo al soggetto.
Gesù disse :" NESSUNO è BUONO",. Ciò si accorda con il dire di Paolo " Tutti hanno peccato" Per questo motivo non esistono "buoni" nel linguaggio spirituale ;esistono uomini ravveduti che diventano buoni, come gli esempi portati da te.
Gesù ha intuito che il giovane ricco gli ha "attribuito" una bonta' non terrena ,ma con leggerezza. Allora lo voleva "elevare" a comprendere che quella "bontà" che è figlia dell'amore, era un' attitudine solo di Dio. Come infatti ,la scrittura dice dopo, "... e guardandolo in viso l'amo'".
Armonizzare :" ...nessuno è buono ma solo Dio " è " Guardandolo in viso l'amo'" ci sono solo du vie d'uscite : O Gesù non è buono, o il Lui risiede quella bontà che è caratteristica solo di Dio.
Forzare questo fine vuole dire inventare epiloghi a proprio piacimento .




Non si tratta di percentuali, Dio è buono in senso assoluto, tutti gli altri possono mostrare bontà , ma nessuno potrà mai essere buono come Lui. Ad esempio Gesù non ha un figlio unigenito, dunque mai potrà sacrificarlo per noi come ha fatto Geova.



Questo tuo dire "puzza" assai di eresia oltre che intellettualmente senza senso.
Iddio che manda qualcuno non "simile " a Lui nell'amore? Mai cristiani hanno detto questo per quando ne so io.
Poi ognuno porterà le conseguenze delle sue scelte.
Se pensi questo non ti è difficile scrivere che Gesù non è buono; d'altronde lo ha detto Lui.
Sempre verità con carità
Walter


8/11/2020 9:54 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,650
Location: TORINO
Age: 65
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
Ciao Geremia


quali parametri hai usato x dire che Geremia è così ?? I tuoi??



Rispondo solo a questo.Il mio non voleva essere ne una offesa ne un disprezzo. Siccome conosco molto bene i T.di. G. nel loro modo di dialogare e come citano versi su versi , ho pensato che tu lo fossi a tutti gli effetti t.di.G.. Quando ho letto mi sono chiesto che quando lo diventerai metterai ancora più in evidenza il tuo modo di essere. non penso che sia un offesa.
una buona serata a te.
Walter
8/11/2020 10:51 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Caro Walter,


Se tu applicassi lo stesso metodo , come riporti sopra, quando si parla della Deità, Signoria, Glorificazione, il Pregare, di Gesù, ecc...ecc.. minimo minimo , anche se non accetteresti altre dottrine, saresti pronto a metterti in discussione. Per cui continui :due pesi ,due misure!



Non capisco di che cosa parli, il metodo è identico: Geova è "sovrano signore" ma questo non vuol dire che non ci siano altri che sono signori in senso relativo. Non ci sono due pesi, che un metodo esegetico che analizza il senso del testo non la lettera.


Gesù disse :" NESSUNO è BUONO",. Ciò si accorda con il dire di Paolo " Tutti hanno peccato" Per questo motivo non esistono "buoni" nel linguaggio spirituale ;esistono uomini ravveduti che diventano buoni, come gli esempi portati da te



Dunque come vedi parliamo di bontà in senso assoluto, solo Dio può essere buono in senso assoluto proprio perché è Dio, questo non impedisce all'uomo fatta a sua immagine di essere a sua volta buono.


ci sono solo due vie d'uscite : O Gesù non è buono, o il Lui risiede quella bontà che è caratteristica solo di Dio



Appunto, dunque Gesù è buono ma in senso relativo alla sua posizione di figlio. Gesù non ha un figlio unigenito e non potrà mai essere buono quanto Geova perché Gesù non potrà mai sacrificare il suo figlio unigenito, questo è un limite invalicabile ma non essere buono in senso assoluto lo rende forse non buono? No, perché egli ha manifestato comunque grande bontà sacrificando la sua vita per i suoi amici, dunque anche lui riflette nella sua personalità la bontà di Geova.


Questo tuo dire "puzza" assai di eresia oltre che intellettualmente senza senso



Ti risulta che Gesù abbia un figlio unigenito? La Bibbia dice che "Dio ha tanto amato il mondo che ha dato il suo Figlio unigenito" se questo rende unica e speciale la bontà di Dio al punto di essere il "solo buono" in senso assoluto certamente Gesù non può imitarlo in quello.


Iddio che manda qualcuno non "simile " a Lui nell'amore?



Perché? Gesù non ha forse amato l'umanità dando la sua vita? Il problema trinitario è che non basta essere simili ma si deve essere consustanziali. Senza dover fa entrare la trinità a tutti i costi dentro le Scritture, che sono già complete senza aggiungere un dogma medievale, si eviterebbero discussioni divisive, quanto è semplice la verità: c'è un solo vero Dio e un figlio unigenito che è stato mandato sulla terra.

Shalom

[Edited by barnabino 8/12/2020 9:15 AM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
8/12/2020 7:15 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,871
Location: ANCONA
Age: 62
TdG
Re: Re:
walterbergamini, 11/08/2020 21:49:




Stai dicendo una bugia! Il " non senso assoluto " è una tua invenzione. Gesù disse :" NESSUNO E' BUONO, SOLO DIO..." Un po come quando si ripete e ripete :" ... il SOLO E VERO DIO" di Giov. 17,3



Però in Matteo 12,35 Gesù dice anche:

"L'uomo buono tira fuori dal suo buon tesoro cose buone, mentre l’uomo malvagio tira fuori dal suo malvagio tesoro cose malvagie". Altrove Gesù parla di uno "schiavo buono e fedele" a cui dare una ricompensa. Di Giuseppe di Arimatea si dice che era: "era membro del Consiglio, uomo buono e giusto". Di Barnaba si dice che era "un uomo buono, pieno di spirito santo". Solo per citarti alcuni esempi.

Dunque né Gesù né le Scritture dicono che solo Dio in assoluto è l'unico che può dirsi buono, ci sono uomini che sono definiti buoni e Gesù stesso poteva essere definito buono, evidentemente Gesù dice che solo Geova è buono in senso assoluto, cioè non può fare nulla di male ed ogni cosa che fa è buona.



Ciao Barnabino
In questo frangente di tempo ( non so quando durerà !) devo riconoscere che sei leggermente più "avveduto" di come hai parlato ,e parli, inerenti a altri soggetti intorno a Gesù; forse hai un "pò di timore" ( segno positivo) di definire Gesù non buono. Ma ciò non risolve il problema scritturale.
Se tu applicassi lo stesso metodo , come riporti sopra, quando si parla della Deità, Signoria, Glorificazione, il Pregare, di Gesù, ecc...ecc.. minimo minimo , anche se non accetteresti altre dottrine, saresti pronto a metterti in discussione. Per cui continui :due pesi ,due misure!.
Vengo al soggetto.
Gesù disse :" NESSUNO è BUONO",. Ciò si accorda con il dire di Paolo " Tutti hanno peccato" Per questo motivo non esistono "buoni" nel linguaggio spirituale ;esistono uomini ravveduti che diventano buoni, come gli esempi portati da te.
Gesù ha intuito che il giovane ricco gli ha "attribuito" una bonta' non terrena ,ma con leggerezza. Allora lo voleva "elevare" a comprendere che quella "bontà" che è figlia dell'amore, era un' attitudine solo di Dio. Come infatti ,la scrittura dice dopo, "... e guardandolo in viso l'amo'".
Armonizzare :" ...nessuno è buono ma solo Dio " è " Guardandolo in viso l'amo'" ci sono solo du vie d'uscite : O Gesù non è buono, o il Lui risiede quella bontà che è caratteristica solo di Dio.
Forzare questo fine vuole dire inventare epiloghi a proprio piacimento .









Walter, ti scrivo proprio due righe.
Walter, è proprio così! In Gesù risiede la bontà caratteristica del solo Dio proprio perché il Figlio è l' immagine dell' iddio invisibile, come dice Paolo nella seconda epistola ai Corinti. Ma anche l'uomo può manifestare il frutto dello spirito dell' amore, Galati 5,22, perché anche lui è fatto a immagine di Dio. Ma riflettere le qualità divine non significa essere Dio....


A domani, se avrò due minuti di tempo per collegarmi...
[Edited by Aquila-58 8/12/2020 7:21 AM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
8/12/2020 7:30 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,650
Location: TORINO
Age: 65
Re:
Carissimo Barnabino


Dunque come vedi parliamo di bontà in senso assoluto, solo Dio può essere buono in senso assoluto proprio perché è Dio, questo non impedisce all'uomo fatta a sua immagine di essere a sua volta buono.



Ti riporto il passo
Matteo . 10:17 Or com’egli usciva per mettersi in cammino, un tale accorse e inginocchiatosi davanti a lui, gli domandò: Maestro buono, che farò io per ereditare la vita eterna?10:18 E Gesù gli disse: Perché mi chiami buono? Nessuno è buono, tranne uno solo, cioè Iddio.

Se lo vuoi capire bene non posso mica obbligarti! Tu continui a "girare rigirare" intorno a cose che che non comprendono il dire di Gesù. Non esistono creature buone, ne nel senso ASSOLUTO e neanche nel senso normale perchè "tutti hanno peccato" ( non si è peccatori e buoni nello stesso tempo). Allora Gesù ha detto NESSUNO ; ora nessuno sta per NESSUNO-eccetto NESSUNO-. Gesù ,essendo anche Lui una creatura, neanche Lui è un BUONO , ma solo Dio. Allora devi decidere se Gesù ha in se stesso quello che ha Dio solo oppure non ha niente che lo rende neanche "un pò buono". NESSUNO è BUONO SOLO DIO. é inutile che si va a pescare quello che dice Paolo in Colossesi o in Galati, soggetti che sono nati proprio per contrastare le tue dottrine che già c'erano allora. Puoi chiudere il discorso scrivendo e ripetendo le parole di Gesù : " nessuno è buono solo Dio" Ma sei usi le "percentuali" di bontà perchè si ha "paura" o "vergogna" di scriverlo, senza saperlo, per chi sa leggere ,stai confessando , (scandalo per un T.di. G. ) che Gesù , anche nella Sua subordinazione, aveva la stessa natura del Padre.
Questa porta ha solo due uscite e non puoisaltare neanche il muro peche è troppo alto per un comune mortale ; e tu lo sei!
sempre con simpatia.
Walter
Credo che replicherò piu niente se non davanti a una risposta "secca"
8/12/2020 7:41 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Caro Walter,


Non esistono creature buone, ne nel senso ASSOLUTO e neanche nel senso normale perchè "tutti hanno peccato"



Invece le Scritture parlano di alcuni uomini peccatori come di "buoni" e d'altronde ci saranno milioni di angeli che non hanno peccato e che sono "buoni", o non c'è nessun angeli buono secondo te? Ma nessuno è buono in senso assoluto come lo è Dio.


Allora Gesù ha detto NESSUNO ; ora nessuno sta per NESSUNO



Dunque neppure Gesù è buono come Dio, ma questo non lo rende cattivo né gli impedisce di essere buono avendo sacrificato la vita per i suoi amici.


Puoi chiudere il discorso scrivendo e ripetendo le parole di Gesù : " nessuno è buono solo Dio" Ma sei usi le "percentuali" di bontà



Non si tratta di percentuali, è che se la Scrittura dice che la bontà di Dio consiste nel fatto che: "ha tanto amato il mondo che ha dato il suo Figlio unigenito, affinché chiunque esercita fede in lui non sia distrutto ma abbia vita eterna" ebbene questa bontà Gesù non la potrà mai eguagliare per la semplice ragione che non ha un figlio da sacrificare, né avrebbe potuto farlo essendo egli eternamente figlio. Non è una questione quantitativa ma qualitativa, quella qualità di amore mostrata dal Padre il figlio non potrà mai manifestarla.

Shalom
[Edited by barnabino 8/12/2020 8:52 PM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
8/12/2020 8:28 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 1,943
Location: MILANO
Age: 60
Re:
barnabino, 12/08/2020 07:41 p. m.:

Caro Walter,


Non esistono creature buone, ne nel senso ASSOLUTO e neanche nel senso normale perchè "tutti hanno peccato"



Invece le Scritture parlano di alcuni uomini peccatori come di "buoni" e d'altronde ci saranno milioni di angeli che non hanno peccato e che sono "buoni", o non c'è nessun angeli buono secondo te? Ma nessuno è buono in senso assoluto come lo è Dio.


Allora Gesù ha detto NESSUNO ; ora nessuno sta per NESSUNO



Dunque neppure Gesù è buono come Dio, ma questo non lo rende cattivo né gli impedisce di essere buono avendo sacrificato la vita per i suoi amici.


Puoi chiudere il discorso scrivendo e ripetendo le parole di Gesù : " nessuno è buono solo Dio" Ma sei usi le "percentuali" di bontà



Non si tratta di percentuali, è che se la Scrittura dice che la bontà di Dio consiste nel fatto che: "ha tanto amato il mondo che ha dato il suo Figlio unigenito, affinché chiunque esercita fede in lui non sia distrutto ma abbia vita eterna" ebbene questa bontà Gesù non potrò mai eguagliarla per la semplice ragione che non ha un figlio da sacrificare, né avrebbe potuto farlo essendo egli eternamente figlio. Non è una questione quantitativa ma qualitativa, quella qualità di amore mostrata dal Padre il figlio non potrà mai manifestarla.

Shalom



Dio è buono in termini assoluti per una semplice ragione : è il creatore di ogni cosa buona, lo stesso senso di giustizia, il libero arbitrio che ti permette perfino di mettere in dubbio la Sua opera , e lui stesso come Dio ; infatti poi venne satana e disse che non era buona ma difettosa.

Bene la contesa serviva anche a questo, chi è che lo deve determinare cosa è buono? Dio?? Bene, Dio si è messo di lato e ha lasciato che fossero le creature a farlo autodeterminarlo....per provare la superiorità della loro bontà egoistica

Ma chi fedele riconosceva a Dio la superiorità del suo essere buono sopra ogni cosa , pertanto Cristo ha fatto e detto il vero, cioè il dovuto ,confermando la bontà di Dio , poichè sottomettendosi alla sua legge gli riconosceva questo, che la sua giustizia il suo amore è ciò che è bene e buono pure x se stesso anche a costo della sua vita .. altrimenti non avrebbe detto sia fatta la tua volontà e non la mia se non gli riconosceva questo primato di bontà .

La sua risposta data a quell'uomo fu perfettamente coerente con la sua fede in Dio.

E questo significa conoscere Dio , ma insistere sulla uguaglianza di bontà .. significa navigare ancora in alto mare.

qualcuno potrà obbiettarmi che Dio non è morto, ma Cristo si.

Ma la morte di per se stessa non prova niente, ma sono le motivazioni che fanno la differenza , infatti e se Cristo era esatta immagine di Dio, non ontologica che non vuol dire un bel niente, ma come personalità e moralità; allora sappiamo che Dio stesso se poteva, e sarebbe stato legale; sarebbe morto lui stesso per salvare chi ama, ma pure x chi non lo amava .

Cristo è morto per glorificare il Padre e non se stesso, chi vuole esaltarlo oltre quello conferitogli dal padre, non conosce realmente nè il figlio tanto più il Padre.

Che poi i Padre lo voglia glorificare insieme ai santi,pur se nel suo caso in misura maggiore, è un altro discorso, e la percentuale come differenza non pone alcuna ingiustizia su chi sia buono tale da meritarsi rispetto agli altri il ruolo di Signore dei Signori.
------------‐-----------------------
Ospite (utente non TdG)
8/13/2020 7:17 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,871
Location: ANCONA
Age: 62
TdG
Re: Re:
walterbergamini, 12/08/2020 19:30:

Carissimo Barnabino


Dunque come vedi parliamo di bontà in senso assoluto, solo Dio può essere buono in senso assoluto proprio perché è Dio, questo non impedisce all'uomo fatta a sua immagine di essere a sua volta buono.



Ti riporto il passo
Matteo . 10:17 Or com’egli usciva per mettersi in cammino, un tale accorse e inginocchiatosi davanti a lui, gli domandò: Maestro buono, che farò io per ereditare la vita eterna?10:18 E Gesù gli disse: Perché mi chiami buono? Nessuno è buono, tranne uno solo, cioè Iddio.

Se lo vuoi capire bene non posso mica obbligarti! Tu continui a "girare rigirare" intorno a cose che che non comprendono il dire di Gesù. Non esistono creature buone, ne nel senso ASSOLUTO e neanche nel senso normale perchè "tutti hanno peccato" ( non si è peccatori e buoni nello stesso tempo). Allora Gesù ha detto NESSUNO ; ora nessuno sta per NESSUNO-eccetto NESSUNO-. Gesù ,essendo anche Lui una creatura, neanche Lui è un BUONO , ma solo Dio. Allora devi decidere se Gesù ha in se stesso quello che ha Dio solo oppure non ha niente che lo rende neanche "un pò buono". NESSUNO è BUONO SOLO DIO. é inutile che si va a pescare quello che dice Paolo in Colossesi o in Galati, soggetti che sono nati proprio per contrastare le tue dottrine che già c'erano allora. Puoi chiudere il discorso scrivendo e ripetendo le parole di Gesù : " nessuno è buono solo Dio" Ma sei usi le "percentuali" di bontà perchè si ha "paura" o "vergogna" di scriverlo, senza saperlo, per chi sa leggere ,stai confessando , (scandalo per un T.di. G. ) che Gesù , anche nella Sua subordinazione, aveva la stessa natura del Padre.
Questa porta ha solo due uscite e non puoisaltare neanche il muro peche è troppo alto per un comune mortale ; e tu lo sei!
sempre con simpatia.
Walter
Credo che replicherò piu niente se non davanti a una risposta "secca"




Caro Walter, ma tu hai letto il mio post numero 84? Perché lo hai ignorato?
Inoltre aggiungo, Gesù disse che NESSUNO ha amore più grande di quello di dare la vita per i suoi amici, Giovanni 15,13 lo stesso Giovanni nella sua prima epistola dice che i cristiani devono fare altrettanto per amore, quindi come la mettiamo?

A domani (se avrò due minuti di tempo)
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
8/13/2020 6:18 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,650
Location: TORINO
Age: 65
Re: Re: Re:
Ciao Aquila
Ho letto il tuo post.


Walter, è proprio così! In Gesù risiede la bontà caratteristica del solo Dio proprio perché il Figlio è l' immagine dell' iddio invisibile, come dice Paolo nella seconda epistola ai Corinti. Ma anche l'uomo può manifestare il frutto dello spirito dell' amore, Galati 5,22, perché anche lui è fatto a immagine di Dio.



Tu stai dicendo che Dio Padre ha preso un contenitore (Gesù) non avendo niente della bontà di Dio nella sua natura, e lo ha riempito della Sua bontà come fa con gli uomini convertiti: " questo dici?" Ti rendi conto di quello che dici? Esiste una creatura che possa amare fino alla fine tale da soddisfare la Giustizia di Dio che è infinita (o)?
Ma che dottrina cristiana è questa?



Inoltre aggiungo, Gesù disse che NESSUNO ha amore più grande di quello di dare la vita per i suoi amici, Giovanni 15,13 lo stesso Giovanni nella sua prima epistola dice che i cristiani devono fare altrettanto per amore, quindi come la mettiamo?



Guarda che io non ho mai avuto questo problema perchè Gesù , quando si è svuotato della gloria, della potenza ,della conoscenza, della sapienza , ecc..ecc.. per venire su questo mondo , l'unica cosa che non ha mai lasciato è " L'amore " perchè in Lui ,Gesù, cè sempre stata la stessa bontà e amore che era ed è nel Padre. Ecco l'IMMOLATO PER LO SPIRITO ETERNO, ( epistola Ebrei) Ecco l'Eccomi venuto per fare la Tua volontà" (Salmo 40) Iddio Padre ha mandato Gesù dopo (DOPO) che Lui ,Gesù, ha presentito il bisogno di un sacrificio eterno, increato, per la rovina prodotta dalla ribellione; solo dopo è stato mandato. Se in Gesù non c'era questa amore ,bontà, di Dio, il Padre non lo poteva mandare!. ( Uno solo è buono Dio)
Non esiste amore di seria A e B. Alla fine ,tale amore possederà tutta la creazione perchè solo esso è eterno. In quel "DIO E' AMORE" stanne certo che cè anche Gesù e lo S.S. , comunque tu lo possa intendere! E , un giorno, ci saremo anche noi ( Noi, quelli che Lui conosce).
Questa è la mia fede e dottrina. Che quello che scrivo lo credo per fede ,e non saprei ,a fin di logica, spiegarlo ,è vero, Ma io credo in una "croce" che è scandalo ai giudei e pazzia ai Greci.
Credo che i T.di. G. siano piu Greci che Giudei ecco perchè la loro fede è più logica che fede: Sapete tutto!!
Ho risposto a te e gli altri.
Non agitarti ,goditi il meritato riposo che è "dolce al lavoratore".
Walter



8/13/2020 6:33 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Caro Walter,


In quel "DIO E' AMORE" stanne certo che cè anche Gesù



Lo escluderei, infatti Giovanni specifica che parla di "ho theos" con l'articolo, che indica Geova e non l'essere divino. Poi lo dice pure nel contesto (v. 9):

È in questo modo che l’amore di Dio si è manifestato nei nostri confronti: Dio ha mandato il suo Figlio unigenito nel mondo perché tramite lui avessimo la vita.

Di nuovo lo stesso concetto, l'unicità dell'amore di Dio, quello che lo rende inimitabile anche per Gesù è che ha sacrificato il Figlio unigenito per noi. Come detto Gesù pur nel suo amore non ha potuto fare questo gesto né potrà mai farlo. Infatti di Cristo non è mai detto che "è amore".


Credo che i T.di. G. siano piu Greci che Giudei ecco perchè la loro fede è più logica che fede: Sapete tutto!!



Non direi, noi se noti siamo dentro le Scritture ebraiche e il NT, i trinitari invece hanno bisogno di concetti greci: natura, deità, sostanza, generazione, ecc... che non esistono nelle Scritture.

Shalom
[Edited by barnabino 8/13/2020 6:37 PM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
8/13/2020 7:56 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 1,943
Location: MILANO
Age: 60
Re:
barnabino, 13/08/2020 06:33 p. m.:

Caro Walter,


In quel "DIO E' AMORE" stanne certo che cè anche Gesù



Lo escluderei, infatti Giovanni specifica che parla di "ho theos" con l'articolo, che indica Geova e non l'essere divino. Poi lo dice pure nel contesto (v. 9):

È in questo modo che l’amore di Dio si è manifestato nei nostri confronti: Dio ha mandato il suo Figlio unigenito nel mondo perché tramite lui avessimo la vita.

Di nuovo lo stesso concetto, l'unicità dell'amore di Dio, quello che lo rende inimitabile anche per Gesù è che ha sacrificato il Figlio unigenito per noi. Come detto Gesù pur nel suo amore non ha potuto fare questo gesto né potrà mai farlo. Infatti di Cristo non è mai detto che "è amore".


Credo che i T.di. G. siano piu Greci che Giudei ecco perchè la loro fede è più logica che fede: Sapete tutto!!



Non direi, noi se noti siamo dentro le Scritture ebraiche e il NT, i trinitari invece hanno bisogno di concetti greci: natura, deità, sostanza, generazione, ecc... che non esistono nelle Scritture.

Shalom



Gesù non può essere amore perchè lo impara dal padre come applicare l'amore e come gestirlo mediante quali comandamenti avendo inevitabile limitazioni .. non può neppure prevedere e il futuro degli uomini, Infatti è Dio che gli da la rivelazione riguardo il futuro..
------------‐-----------------------
Ospite (utente non TdG)
8/14/2020 8:27 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,871
Location: ANCONA
Age: 62
TdG
Re: Re: Re: Re:
walterbergamini, 13/08/2020 18:18:

Ciao Aquila
Ho letto il tuo post.


Walter, è proprio così! In Gesù risiede la bontà caratteristica del solo Dio proprio perché il Figlio è l' immagine dell' iddio invisibile, come dice Paolo nella seconda epistola ai Corinti. Ma anche l'uomo può manifestare il frutto dello spirito dell' amore, Galati 5,22, perché anche lui è fatto a immagine di Dio.



Tu stai dicendo che Dio Padre ha preso un contenitore (Gesù) non avendo niente della bontà di Dio nella sua natura, e lo ha riempito della Sua bontà come fa con gli uomini convertiti: " questo dici?" Ti rendi conto di quello che dici? Esiste una creatura che possa amare fino alla fine tale da soddisfare la Giustizia di Dio che è infinita (o)?
Ma che dottrina cristiana è questa








Walter, due parole perché sono in vacanza e scrivo malamente con il cellulare. A me sembra che la tua ideologia trinitaria ti faccia equivocare come al solito. Io non ho mai detto quello che sostieni sopra, il punto è che la Bibbia non fa alcuna speculazione sulla 'natura' di Cristo, quindi il Figlio di Dio essendo come dice la Scrittura l'immagine dell' iddio invisibile, questo scritturalmente significa che rispecchia alla perfezione la qualità divina dell' amore. Un essere creato può farlo? Certo che può farlo, visto che Gesù stesso disse disse di vivere per mezzo del padre Vivente, Giovanni 6,57 e che lui stesso disse che chi ha visto lui ha conosciuto e visto anche il Padre, gv. 14,7.
Questo è ciò che è scritto e quindi dottrina cristiana, mentre le tue sono speculazioni a-bibliche che ti lascio volentieri

Segue....


[Edited by Aquila-58 8/14/2020 8:29 AM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
8/14/2020 9:08 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,871
Location: ANCONA
Age: 62
TdG
Re: Re: Re: Re:
walterbergamini, 13/08/2020 18:18:

Ciao Aquila
Ho letto il tuo post.


Walter, è proprio così! In Gesù risiede la bontà caratteristica del solo Dio proprio perché il Figlio è l' immagine dell' iddio invisibile, come dice Paolo nella seconda epistola ai Corinti. Ma anche l'uomo può manifestare il frutto dello spirito dell' amore, Galati 5,22, perché anche lui è fatto a immagine di Dio.



Tu stai dicendo che Dio Padre ha preso un contenitore (Gesù) non avendo niente della bontà di Dio nella sua natura, e lo ha riempito della Sua bontà come fa con gli uomini convertiti: " questo dici?" Ti rendi conto di quello che dici? Esiste una creatura che possa amare fino alla fine tale da soddisfare la Giustizia di Dio che è infinita (o)?
Ma che dottrina cristiana è questa?



Inoltre aggiungo, Gesù disse che NESSUNO ha amore più grande di quello di dare la vita per i suoi amici, Giovanni 15,13 lo stesso Giovanni nella sua prima epistola dice che i cristiani devono fare altrettanto per amore, quindi come la mettiamo?



Guarda che io non ho mai avuto questo problema perchè Gesù , quando si è svuotato della gloria, della potenza ,della conoscenza, della sapienza , ecc..ecc.. per venire su questo mondo , l'unica cosa che non ha mai lasciato è " L'amore " perchè in Lui ,Gesù, cè sempre stata la stessa bontà e amore che era ed è nel Padre. Ecco l'IMMOLATO PER LO SPIRITO ETERNO







Intanto ti ho già spiegato che nel passo di Ebrei che urli (scrivere in maiuscolo in un forum significa urlare) si fa riferimento a quanto detto in Romani 1,4, l'amore di Dio, cioè del solo Dio, cioè del Padre (gv. 17,3) è unico come dimostra il contesto di 1 Giovanni 4, 7-16 dove si parla di Dio e del Figlio unigenito di Dio.
Irraggiungibile anche per Gesù che non potrà mai dimostrare un amore del genere. Il Figlio ama il Padre e ama fino in fondo quelli che il padre gli ha dato, gv 13,1 e gv 17,2 e per amore Gesù ha fatto la volontà di Dio fino alla fine.
Ma l' amore di dio, del padre è unico e nessuno oltre lui lo ha manifestato ne mai nessuno potrà manifestarlo. Dobbiamo restare a ciò che è scritto Walter e non andare oltre a fare speculazioni in salsa trinitaria come fai tu. Per farti capire, è un po come quando la Scrittura dice che i cristiani hanno un (solo) Signore, Gesù Cristo, ma questo non impedisce a Dio, cioè al padre di essere molto di più, Il Signore del cielo e della terra, come scritto nel vangelo di Matteo.
A domani, se avrò due minuti di tempo per scrivere due righe...

-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
8/16/2020 9:40 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,650
Location: TORINO
Age: 65
Re: Re: Re: Re: Re:

Ciao Aquila
Spero che ti sii riposato.


Irraggiungibile anche per Gesù che non potrà mai dimostrare un amore del genere. Il Figlio ama il Padre e ama fino in fondo quelli che il padre gli ha dato, gv 13,1 e gv 17,2 e per amore Gesù ha fatto la volontà di Dio fino alla fine.


Ti è stato rivelato questo? Con quale autorità asserisci ciò?
Giov. 4.4:10 Gesù rispose e le disse: Se tu conoscessi il dono di Dio e chi è che ti dice: Dammi da bere, tu stessa gliene avresti chiesto, ed egli t’avrebbe dato dell’acqua viva.

Molte cose tu non conosci. L'Amore di Dio lo si legge nelle parole della scrittura ; e bisogna conoscerlo, leggerlo non basta: Poi bisogna conoscere bene chi è Colui che manifesta questo amore di Dio perchè nella misura che si conoscerà Colui che lo ha ( e lo fa ancora) manifestato , in quella misura si amerà Colui che l'ha mandato. Se Cristo non potrà mai manifestare appieno l'amore di Dio nella sua interezza, perchè non "lo possiede" io che sono chiamato a contemplare Lui, per amare Dio, amerò il Padre di una misura "incompleta" La scrittura non dice questo , ma parla di un solo amore. Tu non sai questo? Non potrai mai vivere quello che il Signore disse alla donna samaritana.




Ma l' amore di dio, del padre è unico e nessuno oltre lui lo ha manifestato ne mai nessuno potrà manifestarlo. Dobbiamo restare a ciò che è scritto Walter e non andare oltre a fare speculazion


Magari resteresti al come sta scritto! Tu fai comparazione sull'amore che non stanno ne in cielo e ne in terra.

Tu sai la differenza e l'amore che si ha verso un cane e verso un figlio? Per te e lo stesso? E perchè non dovrebbero essere lo stesso per Dio?
Fai con comodo nel rispondere perchè ho scritto a te , non per scriverti personalmente, ma dialogare con uno e come parlare con tutti nel forum.
Buona serata a te.
Walter



8/17/2020 7:05 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,871
Location: ANCONA
Age: 62
TdG
Re: Re: Re: Re: Re: Re:
Caro Walter,

walterbergamini, 16/08/2020 21:40:





Irraggiungibile anche per Gesù che non potrà mai dimostrare un amore del genere. Il Figlio ama il Padre e ama fino in fondo quelli che il padre gli ha dato, gv 13,1 e gv 17,2 e per amore Gesù ha fatto la volontà di Dio fino alla fine.


Ti è stato rivelato questo? Con quale autorità asserisci ciò?
Giov. 4.4:10 Gesù rispose e le disse: Se tu conoscessi il dono di Dio e chi è che ti dice: Dammi da bere, tu stessa gliene avresti chiesto, ed egli t’avrebbe dato dell’acqua viva.




appunto, il dono di Dio!
Gesù è il pane DI DIO che è sceso dal cielo, Giovanni 6:33...

walterbergamini, 16/08/2020 21:40:



Molte cose tu non conosci.




ah cavoli!
Tu invece le conosci?

walterbergamini, 16/08/2020 21:40:



L'Amore di Dio lo si legge nelle parole della scrittura ; e bisogna conoscerlo, leggerlo non basta:




tu conosci Dio e io no?
Cavoli, che presunzione!


walterbergamini, 16/08/2020 21:40:


Poi bisogna conoscere bene chi è Colui che manifesta questo amore di Dio perchè nella misura che si conoscerà Colui che lo ha ( e lo fa ancora) manifestato , in quella misura si amerà Colui che l'ha mandato.





aiuto, un interprete!


walterbergamini, 16/08/2020 21:40:


Se Cristo non potrà mai manifestare appieno l'amore di Dio nella sua interezza, perchè non "lo possiede" io che sono chiamato a contemplare Lui, per amare Dio, amerò il Padre di una misura "incompleta" La scrittura non dice questo , ma parla di un solo amore. Tu non sai questo? Non potrai mai vivere quello che il Signore disse alla donna samaritana.




chi te l' ha detto che "non potrò mai viverlo"?
Ma chi credi di essere?
Quell' amore lo vivo eccome, perchè a me, non so a te, è stata data l' acqua della vita gratuitamente, Apocalisse 22:17.
Ma tutto questo perchè "Dio ha tanto amato il mondo...."


walterbergamini, 16/08/2020 21:40:



Ma l' amore di dio, del padre è unico e nessuno oltre lui lo ha manifestato ne mai nessuno potrà manifestarlo. Dobbiamo restare a ciò che è scritto Walter e non andare oltre a fare speculazion


Magari resteresti al come sta scritto! Tu fai comparazione sull'amore che non stanno ne in cielo e ne in terra.

Tu sai la differenza e l'amore che si ha verso un cane e verso un figlio? Per te e lo stesso? E perchè non dovrebbero essere lo stesso per Dio?
Fai con comodo nel rispondere perchè ho scritto a te , non per scriverti personalmente, ma dialogare con uno e come parlare con tutti nel forum.
Buona serata a te.
Walter







Walter, io rispondo subito e non faccio nessuna comparazione.
Mi limito a ciò che è scritto chiaramente nella Bibbia e non vado oltre in ideologie trinitarie, come fai tu.

Ciao

[Edited by Aquila-58 8/17/2020 7:07 AM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
8/17/2020 9:33 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Caro Walter,


Se Cristo non potrà mai manifestare appieno l'amore di Dio nella sua interezza, perchè non "lo possiede" io che sono chiamato a contemplare Lui, per amare Dio, amerò il Padre di una misura "incompleta" La scrittura non dice questo , ma parla di un solo amore. Tu non sai questo? Non potrai mai vivere quello che il Signore disse alla donna samaritana



Credo che tu ragioni per assoluti inutili, Gesù non manifesta amore in una misura incompleta, chi lo ha mai detto? In Gesù c'è la "pienezza" della divinità e dunque il suo amore è "pieno" o "completo".

Il tuo mi pare solo un falso problema dettato dal voler trovare a tutti i costi il dogma della consustanzialità nelle Scritture, cosa impossibile perché presuppone concetti estranei a quella cultura, ma che c'entri poco con l'amore di Dio che si manifesta nel sacrificio di suo figlio.

Shalom
[Edited by barnabino 8/17/2020 10:06 AM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
8/18/2020 10:03 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,650
Location: TORINO
Age: 65
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
Carissimo Aquila

Comincio dalla tua "gratuita" suscettibilità"t


u conosci Dio e io no?
Cavoli, che presunzione!



Ti ho detto che non conosci molte cose; Come me! O pensi di sapere tutto che fai l'offeso?
Per questo si dialoga.. Io ti spiego quello che , per me ,non conosci bene. Non fai tu lo stesso?




, quindi il Figlio di Dio essendo come dice la Scrittura l'immagine dell' iddio invisibile, questo scritturalmente significa che rispecchia alla perfezione la qualità divina dell' amore.

. POST 92



Intanto ti ho già spiegato che nel passo di Ebrei che urli (scrivere in maiuscolo in un forum significa urlare) si fa riferimento a quanto detto in Romani 1,4, l'amore di Dio, cioè del solo Dio, cioè del Padre (gv. 17,3) è unico come dimostra il contesto di 1 Giovanni 4, 7-16 dove si parla di Dio e del Figlio unigenito di Dio.
Irraggiungibile anche per Gesù che non potrà mai dimostrare un amore del genere. I POST 93
[/B
]

POST 93

Sei in confusione. Non puoi avere la " perfezione" e l"irraggiungibilità"


Un essere creato può farlo



Questo lo dici tu. Un essere creato è sempre limitato e mai può contenere colui che " i cieli dei celi non lo contengono e ne comprendere "


Certo che può farlo, visto che Gesù stesso disse disse di vivere per mezzo del padre Vivente, Giovanni 6,57 e che lui stesso disse che chi ha visto lui ha conosciuto e visto anche il Padre, gv. 14,7.



Questo dovrebbe portarti a rivedere la tua visione sulla natura del Cristo; anche il Cristo,che non è altro ,per te, semplicemente il Messia,re Davidco, è sempre una creatura , grande ,ma sempre limitata. Vedi tu che confusione fai!


Walter, io rispondo subito e non faccio nessuna comparazione.
Mi limito a ciò che è scritto chiaramente nella Bibbia e non vado oltre in ideologie trinitarie, come fai tu.



Guarda che tu ,e altri, molte volte avete citato Abramo per raffigurare il sacrificio di Dio Padre nel Suo Figliolo.
Se tu che predichi che Gesù è una creatura, mica io!!! Creature sono gli animali , (tralascio il regno vegetale e minerale). Iddio per secoli e secoli ha comandato e accettato il sacrificio di animale ( creature) . Abramo , per anni ha offerto animale del suo gregge ,proprio come il Suo Dio chiedeva. Poi Iddio gli ha chiesto il figlio; bhe! qualche differenza ci deve essere tra la morte di un figlio o di un cane che lo stesso si ama?
Per questo non sei trasparente se ti rifugi nella scrittura per non rispondere. La scrittura ti "evidenzia" il sacrificio di Abramo per farti capire che Dio Padre non ha sacrificato un "qualcosa" che ha semplicemente creato. Fosse cosi , il sacrificio diAbramo e di gran lunga maggiore di quello di Dio. Prova a contestarlo !
Che non tutto sia chiaro a fin di logica lo capisco, ma non è logica neanche asserire quello che professi tu.
Sempre con simpatia.
Walter
8/19/2020 7:43 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,871
Location: ANCONA
Age: 62
TdG
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
walterbergamini, 18/08/2020:





, quindi il Figlio di Dio essendo come dice la Scrittura l'immagine dell' iddio invisibile, questo scritturalmente significa che rispecchia alla perfezione la qualità divina dell' amore.

. POST 92




e io ti ho già risposto, quindi non vado a ripetere. Rileggi, please..

walterbergamini, 18/08/2020:



Intanto ti ho già spiegato che nel passo di Ebrei che urli (scrivere in maiuscolo in un forum significa urlare) si fa riferimento a quanto detto in Romani 1,4, l'amore di Dio, cioè del solo Dio, cioè del Padre (gv. 17,3) è unico come dimostra il contesto di 1 Giovanni 4, 7-16 dove si parla di Dio e del Figlio unigenito di Dio.
Irraggiungibile anche per Gesù che non potrà mai dimostrare un amore del genere. I POST 93
[/B
]

POST 93

Sei in confusione. Non puoi avere la " perfezione" e l"irraggiungibilità"




sei tu in confusione, perchè la perfezione assoluta ce l' ha solo Dio...se conosci le Scritture, ci arrivi da solo, non c' è bisogno che te le citi...



walterbergamini, 18/08/2020:





Un essere creato può farlo



Questo lo dici tu. Un essere creato è sempre limitato e mai può contenere colui che " i cieli dei celi non lo contengono e ne comprendere "




infatti, puoi dirmi dove è scritto - riguardo a Gesù - che "i cieli dei cieli non lo possono contenere"?
Scrittura?

walterbergamini, 18/08/2020:




Certo che può farlo, visto che Gesù stesso disse disse di vivere per mezzo del padre Vivente, Giovanni 6,57 e che lui stesso disse che chi ha visto lui ha conosciuto e visto anche il Padre, gv. 14,7.



Questo dovrebbe portarti a rivedere la tua visione sulla natura del Cristo; anche il Cristo,che non è altro ,per te, semplicemente il Messia,re Davidco, è sempre una creatura , grande ,ma sempre limitata. Vedi tu che confusione fai!




la confusione la fai solo tu!
Per me Cristo è il (solo) Signore dei cristiani, come dice Paolo, e l' Unigenito Figlio di Dio, come è scritto nel Vangelo di Giovanni, quindi mi sa che in (grande) confusione ci sei solo tu, tanto per cambiare.



walterbergamini, 18/08/2020:



Walter, io rispondo subito e non faccio nessuna comparazione.
Mi limito a ciò che è scritto chiaramente nella Bibbia e non vado oltre in ideologie trinitarie, come fai tu.



Guarda che tu ,e altri, molte volte avete citato Abramo per raffigurare il sacrificio di Dio Padre nel Suo Figliolo.
Se tu che predichi che Gesù è una creatura, mica io!!!




io non predico affatto che "Gesù è una creatura", io predico che Gesù è l' Unigenito Figlio di Dio e il mio (solo) Signore, come dice Paolo, ma certo non posso predicare che Gesù è il mio (solo) Dio, perchè sempre Paolo dice che il (solo) Dio dei cristiani è il Padre, dovresti saperlo se conoscessi le Scritture!


walterbergamini, 18/08/2020:


Creature sono gli animali , (tralascio il regno vegetale e minerale). Iddio per secoli e secoli ha comandato e accettato il sacrificio di animale ( creature) . Abramo , per anni ha offerto animale del suo gregge ,proprio come il Suo Dio chiedeva. Poi Iddio gli ha chiesto il figlio; bhe! qualche differenza ci deve essere tra la morte di un figlio o di un cane che lo stesso si ama?




ovvio che ci sia, ma come questa differenza farebbe di Gesù Dio Onnipotente?
Non la fa, banalmente perchè TUTTI I SACRIFICI ANIMALI prefiguravano il sacrificio perenne dell' Agnello di Dio che toglie il peccato del mondo, dovresti saperlo se conoscessi le Scritture...


walterbergamini, 18/08/2020:



Per questo non sei trasparente se ti rifugi nella scrittura per non rispondere. La scrittura ti "evidenzia" il sacrificio di Abramo per farti capire che Dio Padre non ha sacrificato un "qualcosa" che ha semplicemente creato. Fosse cosi , il sacrificio diAbramo e di gran lunga maggiore di quello di Dio. Prova a contestarlo !
Che non tutto sia chiaro a fin di logica lo capisco, ma non è logica neanche asserire quello che professi tu.
Sempre con simpatia.
Walter



te l' ho già contestato!
Il sacrificio di Abramo è superiore a quello di Dio solo nei tuoi sogni - ed è già la seconda volta che te lo dico - perchè mentre Gesù è l' Unigenito Figlio di Dio, Abramo ha avuto altri figli.
Sai cosa vuol dire "Unigenito Figlio di Dio"?
Attento a non scrivere strafalcioni, pensaci dieci volte.

Sempre con immensa simpatia!

[SM=g27985]
[Edited by Aquila-58 8/19/2020 7:50 AM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
8/19/2020 4:11 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,650
Location: TORINO
Age: 65
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:


te l' ho già contestato!
Il sacrificio di Abramo è superiore a quello di Dio solo nei tuoi sogni - ed è già la seconda volta che te lo dico - perchè mentre Gesù è l' Unigenito Figlio di Dio, Abramo ha avuto altri figli.
Sai cosa vuol dire "Unigenito Figlio di Dio"?
Attento a non scrivere strafalcioni, pensaci dieci volte.

Sempre con immensa simpatia!


Carissimo Aquila.
Tu fuggi e o ti inseguo!
Aggiungo: Parli come se non conoscessi le scritture; eppure le conosci anche se non crediad esse!
Quali figli aveva Abramo quando il Signore Iddio gli ha chiesto Isacco? Ismaele? Quello che era stato mandato via ai tempi dello svezzamento di Isacco? o quelli che avrebbe avuto dalla donna Kudera? O ancora, i milioni di figli che avrebbero avuto dopo i suoi discendenti? QUALI?
Rimane il fatto , te lo dice l'intelligenza, l'esperienza di padre, la fede, che fino a quando crederai che Gesù ,nonostante che gli riconosci il titolo " L'Unigenito Figlio di Dio, ( ne sei costretto altrimenti ne faresti a meno come ne fai a meno di tante cose inerente alla Sua persona anche se sono scritte ( GIOVANNI 4) sia una "cosa" creata, il sacrificio di Abramo è più grande di quello del tuo Dio.Parli con qualcuno e fatti spiegare quelli che hanno sofferto per la morte del loro cane e del loro figlio! Poi se si è "ciechi" fino a questo punto, vi lascio e buonanotte!
Questa è la verità !
Stammi bene ,come dici tu.
Walter

8/19/2020 6:16 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore

fino a quando crederai che Gesù ,nonostante che gli riconosci il titolo " L'Unigenito Figlio di Dio, ( ne sei costretto altrimenti ne faresti a meno come ne fai a meno di tante cose inerente alla Sua persona anche se sono scritte ( GIOVANNI 4) sia una "cosa" creata, il sacrificio di Abramo è più grande di quello del tuo Dio



Permettimi, ma Isacco era figlio di Abraamo come Ismaele, non era nati miracolosamente ma i due erano figli nello stesso modo. Isacco era unigenito perché era speciale, unico, nato dalla promessa.

Ora, non capisco perché per te il titolo "figlio unigenito" significhi "non creato". Gesù è figlio di Dio, come lo sono altri figli di Dio, solo che è speciale, unico, il primo creato. Tutti gli esseri sono creati per mezzo di lui, lui è l'unico creato direttamente dal Padre. E poi perché dici "cosa" creata? Gli essere spirituali e gli uomini non sono "cose" sono ma sono "persone"!

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]
La scarpa che "cresce" per i bimbi africani (1 post, agg.: 7/23/2018 10:34 AM)

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 3:53 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com