printprint
New Thread
Reply
 

E' giusto adorare Gesù?

Last Update: 7/24/2019 11:07 AM
Author
Print | Email Notification    
6/24/2019 6:53 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 29,638
Location: ANCONA
Age: 60
TdG
Re: Re:
Francesco Longo, 24/06/2019 18.16:


Stefano si rivolge a Gesù : ACCOGLI IL MIO spirito, non è preghiera , anche nella VS versione c'è scritto supplicò.




Francesco, lì c' è il verbo greco è epikaleo, che significa "chiamare, nominare, invocare", non "pregare" per cui il greco usa altri verbi


Certo, non è cosa di tutti i giorni vedere Dio e Gesù alla sua destra.
Pertanto, Stefano, sapendo che Gesù è Colui che Dio ha stabilito debba risuscitare i morti (Giovanni 6:39-40), gli chiede di accogliere il suo spirito

[Edited by Aquila-58 6/24/2019 6:56 PM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
è corretto pregare Gesù?154 pt.7/24/2019 10:03 AM by I-gua
Lo sbarco sulla luna...93 pt.7/24/2019 8:56 AM by anto_netti
Esodo 3:14 - "IO SONO"?54 pt.7/24/2019 11:05 AM by (SimonLeBon)
6/24/2019 7:01 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 31,899
Location: PINEROLO
Age: 48
TdG
Re:
barnabino, 24/06/2019 18:43:

Però Longo, che c'entra lo spirito di Stefano con l'adorazione di Gesù? Se non resti in tema è difficile che ci convinci ad adorare colui che non pare gli apostoli e i discepoli del I secolo avessero mai adorato né insegnato ad adorare.

Shalom



Cari Barnabino e Giuseppe,

Se gli apostoli si fossero azzardati a proporre l'adorazione pubblica di Gesu' risorto, come minimo, ma proprio minimo minimo, li avrebbero lapidati seduta stante, con buona pace del martirio a venire.


Simon
6/24/2019 7:17 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 29,638
Location: ANCONA
Age: 60
TdG
Re: Re:
(SimonLeBon), 24/06/2019 19.01:



Cari Barnabino e Giuseppe,

Se gli apostoli si fossero azzardati a proporre l'adorazione pubblica di Gesu' risorto, come minimo, ma proprio minimo minimo, li avrebbero lapidati seduta stante, con buona pace del martirio a venire.


Simon




Gli apostoli e i discepoli del I secolo NON FURONO MAI ACCUSATI dai Giudei di adorare Gesù come Dio Onnipotente, questo è un dato di fatto inconfutabile


-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
6/24/2019 7:25 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 57,335
Moderatore

Se gli apostoli si fossero azzardati a proporre l'adorazione pubblica di Gesu' risorto, come minimo, ma proprio minimo minimo, li avrebbero lapidati seduta stante, con buona pace del martirio a venire



Proprio questo è il punto, se gli apostoli e i primi discepoli in genere credevano e predicavano la deità di Gesù nonché la necessità di adorarlo come Dio risulta del tutto incomprensibile il silenzio sia dei quattro Vangeli, che degli Atti, che delle lettere apostoliche sulla reazione dei giudei? Possibile che i farisei si scandalizzassero tanto se i cristiani non si lavavano le mani al gomito ma taccerebbero sull'infrazione del primo comandamento? A me storicamente pare davvero un'ipotesi assurda, se Gesù e gli apostoli avessero insegnato che Gesù era da adorare come Dio la reazione non poteva che essere la lapidazione seduta stante... perché invece i giudei non paiono citare minimamente quella che sarebbe la peggiore apostasia dei primi cristiani?

Shalom
[Edited by barnabino 6/24/2019 7:39 PM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
6/24/2019 7:45 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 29,638
Location: ANCONA
Age: 60
TdG
Re:
barnabino, 24/06/2019 19.25:


Se gli apostoli si fossero azzardati a proporre l'adorazione pubblica di Gesu' risorto, come minimo, ma proprio minimo minimo, li avrebbero lapidati seduta stante, con buona pace del martirio a venire



Proprio questo è il punto, se gli apostoli e i primi discepoli in genere credevano e predicavano la deità di Gesù nonché la necessità di adorarlo come Dio risulta del tutto incomprensibile il silenzio sia dei quattro Vangeli, che degli Atti, che delle lettere apostoliche sulla reazione dei giudei? Possibile che i farisei si scandalizzassero tanto se i cristiani non si lavavano le mani al gomito ma taccerebbero sull'infrazione del primo comandamento? A me storicamente pare davvero un'ipotesi assurda, se Gesù e gli apostoli avessero insegnato che Gesù era da adorare come Dio la reazione non poteva che essere la lapidazione seduta stante... perché invece i giudei non paiono citare minimamente quella che sarebbe la peggiore apostasia dei primi cristiani?

Shalom




Peraltro avrebbero apostatato da Gesù stesso, che disse a chiare lettere che vi è un solo Dio, il Padre, e che solo Dio, il Padre, va adorato in spirito e verità.
Gesù sapeva che il titolo di Dio poteva essere conferito anche al re messianico, insieme ad altri titoli (Isaia 9:5-6 CEI), senza per questo fare di lui Dio Onnipotente…

[Edited by Aquila-58 6/24/2019 7:46 PM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
6/24/2019 7:56 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 57,335
Moderatore
Vorrei capire che risposta fornisce Longo per questo silenzio... è una questione che pure il verboso VVRL ha sempre "glissato" elegantemente.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
6/24/2019 10:07 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,910
Location: MILANO
Age: 44
Re:
barnabino, 24/06/2019 19.25:


Se gli apostoli si fossero azzardati a proporre l'adorazione pubblica di Gesu' risorto, come minimo, ma proprio minimo minimo, li avrebbero lapidati seduta stante, con buona pace del martirio a venire



Proprio questo è il punto, se gli apostoli e i primi discepoli in genere credevano e predicavano la deità di Gesù nonché la necessità di adorarlo come Dio risulta del tutto incomprensibile il silenzio sia dei quattro Vangeli, che degli Atti, che delle lettere apostoliche sulla reazione dei giudei? Possibile che i farisei si scandalizzassero tanto se i cristiani non si lavavano le mani al gomito ma taccerebbero sull'infrazione del primo comandamento? A me storicamente pare davvero un'ipotesi assurda, se Gesù e gli apostoli avessero insegnato che Gesù era da adorare come Dio la reazione non poteva che essere la lapidazione seduta stante... perché invece i giudei non paiono citare minimamente quella che sarebbe la peggiore apostasia dei primi cristiani?

Shalom


Infatti i giudei volevano lapidare Gesù perché, essendo uomo, si faceva uguale a Dio (Gv. 10:33).
Sugli apostoli, perché venivano perseguitati secondo te?



6/24/2019 10:42 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 57,335
Moderatore
Dunque solo lui viene accusato una sola volta, e per altro in quella circostanza nega di essere Dio? E poi nessuno dice più nulla? Tutti trovano normale sia Dio e litigano sul messia? E perché al Sinedrio l'accusa non c'è, si trovano falsi testimoni per altre accuse ma non pare ci fossero testimoni che si dichiarasse Dio né si cercano? Perché in Atti neppure una volta si legge l'accusa di violare il primo comandamento? Perché i farisei accusano i discepoli di inezie, come il lavarsi le mani, ma non li accusano di idolatria? VVRL puoi dare una risposta logica che non sia ridicola?

Shalom
[Edited by barnabino 6/24/2019 10:52 PM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
6/24/2019 10:50 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,910
Location: MILANO
Age: 44
Re:
barnabino, 24/06/2019 22.42:

Dunque solo lui viene accusato una sola volta, e per altro in quella circostanza nega di essere Dio? E poi nessuno dice più nulla? Tutti trovano normale sia Dio e litigano sul messia? E perché al Sinedrio l'accusa non c'è, si trovano falsi testimoni per altre accuse ma non pare ci fossero testimoni che si dichiarasse Dio né si cercano? Perché in Atti neppure una volta si legge l'accusa di violare il primo comandamento? Perché i farisei accusano i discepoli di inezie, come il lavarsi le mani, ma non li accusano di idolatria? VVRL puoi dare una risposta logica che non faccia di te un cristiano ridicolo?

Shalom


Lo vedi che non rispondi alle domande?
Perché Paolo, prima di convertirsi, perseguitata i cristiani?
Quindi non è vero che i giudei volevano lapidare Gesù perché si faceva uguale a Dio?

6/24/2019 10:59 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 57,335
Moderatore
Caro VVRL,


Lo vedi che non rispondi alle domande? Perché Paolo, prima di convertirsi, perseguitata i cristiani?



Non certo perché violavano il primo comandamento, né perché fossero idolatri. Paolo era presenta alla condanna di Stefano, per quale motivo venne linciato dalla folla? Perché diceva che Gesù era Dio? E dove lo leggi? Ma andiamo!


Quindi non è vero che i giudei volevano lapidare Gesù perché si faceva uguale a Dio?



In quell'occasione Gesù nega l'accusa, il Sinedro non la riprende quando devono mettere a morte Gesù, nessuno dei suoi discepoli è accusato di adorare Gesù o considerarlo Dio. Se Gesù si dichiarava Dio e i suoi discepoli lo predicavano come tale secondo te i farisei si sarebbero concentrati sul lavarsi le mani? Nel libro di Atti non emergerebbe mai quest'accusa? Ma non pensi di essere ridicolo?

Shalom [SM=g27987]
[Edited by barnabino 6/24/2019 11:00 PM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
6/24/2019 11:02 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,338
Location: BOCA
Age: 47
barnabino, 24/06/2019 22.42:

Dunque solo lui viene accusato una sola volta, e per altro in quella circostanza nega di essere Dio

Infatti in quella circostanza Gesu' disse di aver detto di essere Figlio di Dio , non Dio. L'accusa erano i giudei che la muovevano , i falsi giudei che in seguito inventarono altre false accuse contro il Cristo
[Edited by claudio2018 6/24/2019 11:03 PM]
6/24/2019 11:27 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 57,335
Moderatore
E poi avrebbero lapidato solo lui e non i suoi discepoli se lo proclamavano Dio? Gli apostoli erano liberi di predicare con lui per tutta la Giudea e Galilea per 3 anni, comprese le sinagoghe, che Gesù era Dio senza che nessuno dicesse nulla?

Shalom [SM=g27985]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
6/25/2019 5:36 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 29,638
Location: ANCONA
Age: 60
TdG
Re: Re:
VVRL, 24/06/2019 22.07:


Infatti i giudei volevano lapidare Gesù perché, essendo uomo, si faceva uguale a Dio (Gv. 10:33).




i giudei, certo.
Perché i giudei accusarono Gesù di farsi uguale a Dio?
Perché Gesù disse:
"Io e il Padre siamo uno" (Giovanni 10:30), infatti dopo questa frase vogliono lapidarlo…
Ma la risposta di Gesù taglia la testa al...toro:

"Per quali opere mi lapidate"? (Giovanni 10:32)

Segno evidente che Gesù non avesse detto - in Giovanni 10:30 - nulla che avesse alcuna valenza ontologica…

Infatti Gesù si presenta più avanti come il Figlio di Dio - "se sono chiamati dèi i giudici iniqui, forse bestemmio io perché ho detto che sono Figlio di Dio?"(Giovanni 10:34-36) - poi riparla delle opere e dice di "essere nel Padre e il Padre in lui" e vogliono lapidarlo ancora (Giovanni 10:37-39), ma che non avesse detto nulla che avesse una valenza immanente lo ci capisce chiaramente leggendo - con cuore completo - Giovanni 17:11,20-23.

Naturalmente - tanto per cambiare - sono cose che ti avevamo già spiegato centinaia di volte ma, a quanto pare, inutilmente e improduttivamente…




VVRL, 24/06/2019 22.07:




Sugli apostoli, perché venivano perseguitati secondo te?







se leggi i capitoli 4 e 5 degli Atti degli apostoli, lo comprendi benissimo. Lo stesso Paolo fu perseguitato perché subito predicò che Gesù è il Cristo, il Figlio di Dio, tanto che i giudei subito volevano sopprimerlo (Atti 9:20-23).

Stammi bene


[Edited by Aquila-58 6/25/2019 5:40 AM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
6/25/2019 8:58 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 5,898
Age: 39
Re: Re: Re:
Aquila-58, 25.06.2019 05:36:




se leggi i capitoli 4 e 5 degli Atti degli apostoli, lo comprendi benissimo. Lo stesso Paolo fu perseguitato perché subito predicò che Gesù è il Cristo, il Figlio di Dio, tanto che i giudei subito volevano sopprimerlo (Atti 9:20-23).

Stammi bene





Volevano sopprimerlo per delle ragioni politiche, non dottrinali

6/25/2019 10:19 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,910
Location: MILANO
Age: 44
Re:
barnabino, 24/06/2019 22.59:





Non certo perché violavano il primo comandamento, né perché fossero idolatri.


E perché? Dai una risposta per una volta. Se Gesù era una semplice guida che rientrava nel paradigma ebraico, non c'era alcun motivo di accusarlo di bestemmia, né tanto meno bisognava osteggiare i suoi discepoli.


Paolo era presenta alla condanna di Stefano, per quale motivo venne linciato dalla folla? Perché diceva che Gesù era Dio? E dove lo leggi? Ma andiamo!


Esatto, quando la folla decide di lapidare Stefano? Solo dopo l'evento narrativo che vedeva la contemplazione di Gesù in Cielo alla destra di Dio. Quando mai, nel paradigma ebraico, era messo in conto che anche il messia potesse stare in Cielo alla destra di Dio. Sai o no che questa posizione indica l'uguaglianza con Dio?
Stessa dinamica si riscontra con il Sinedrio per la condanna di Gesù. L'accusa di bestemmia scatta quando Gesù dice che avrebbero visto vedere il Figlio dell'uomo venire sulle nubi. Sai o no che le nubi, nel linguaggio biblico veterotestamentario, indicano la presenza di YHWH? Quindi ancora una volta Gesù si riconosce delle prerogative che appartengo solo a Dio e per questo viene accusato di bestemmia.



In quell'occasione Gesù nega l'accusa, il Sinedro non la riprende quando devono mettere a morte Gesù, nessuno dei suoi discepoli è accusato di adorare Gesù o considerarlo Dio. Se Gesù si dichiarava Dio e i suoi discepoli lo predicavano come tale secondo te i farisei si sarebbero concentrati sul lavarsi le mani? Nel libro di Atti non emergerebbe mai quest'accusa? Ma non pensi di essere ridicolo?


Cosa dici? Gesù si riconosce e come in Gv. 10:34-37 il pieno titolo di essere chiamato "dio", dato che Lui è la Parola e questa è stata data a coloro che in passato era stati chiamati "dei". Se quindi la Parola viene in soccorso per la salvezza di coloro che erano divini, tanto più a Lui spetta questo titolo. Ancora una volta Gesù, attribuendo a se stesso la prerogativa divina di essere la Parola di Dio, assume il ruolo di legislatore della Legge che compete solo a YHWH dato che è stato proprio Lui a dare la Legge a Mosè.



6/25/2019 12:10 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 57,335
Moderatore
Caro VVRL,


E perché? Dai una risposta per una volta. Se Gesù era una semplice guida che rientrava nel paradigma ebraico, non c'era alcun motivo di accusarlo di bestemmia, né tanto meno bisognava osteggiare i suoi discepoli



Leggi le Scritture: Gesù davanti al Sinedrio non viene accusato di bestemmia perché si dichiarava Dio, accusa che non viene neppure presa in considerazione, ma perché si dichiara "il figlio dell'uomo". Quella era la bestemmia, perfettamente nel paradima giudiaco.


Esatto, quando la folla decide di lapidare Stefano? Solo dopo l'evento narrativo che vedeva la contemplazione di Gesù in Cielo alla destra di Dio



No, l'accusa per cui venne portato davanti al Sinedrio era chiara, non perché dichiarasse che Gesù era Dio ma perché diceva "Gesù il Nazareno abbatterà questo luogo e cambierà le usanze che Mosè ci ha tramandato". Quella era l'accusa e nella visione finale dice di vedere "il figlio dell'uomo in piedi alla destra di Dio". Dunque non dice certo che Gesù era Dio stesso ma di nuovo "il figlio dell'uomo".


Cosa dici? Gesù si riconosce e come in Gv. 10:34-37 il pieno titolo di essere chiamato "dio", dato che Lui è la Parola e questa è stata data a coloro che in passato era stati chiamati "dei"



Appunto, Gesù dice che se quel titolo può essere dato ai giudici d'Israele poteva legittimamente portarlo anche lui in quanto figlio di DIo, dunque se il paragone è con i giudici vedi che non gli attribuisce nessuna valenza ontologica, tanto è vero che l'accusa non viene più ripetuta né portata davanti al Sinedrio al suo arresto, a meno che per te il figlio dell'uomo non sia Geova stesso.

D'altronde, ripeto perché ancora non hai risposto: in che passo i giudei accusano i discepoli di Gesà di idolatria? Avanti rispondi... ah, da nessuna parte? Strano!

Shalom [SM=g27987]


[Edited by barnabino 6/25/2019 12:14 PM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
6/25/2019 12:12 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 29,638
Location: ANCONA
Age: 60
TdG
Re: Re:
VVRL, 25/06/2019 10.19:






Non certo perché violavano il primo comandamento, né perché fossero idolatri.


E perché? Dai una risposta per una volta. Se Gesù era una semplice guida che rientrava nel paradigma ebraico, non c'era alcun motivo di accusarlo di bestemmia, né tanto meno bisognava osteggiare i suoi discepoli.





Gesù si definì il Cristo, il Figlio di Dio e come tale bestemmiò il nome di Dio (Giovanni 19:7)
Sbagli!

VVRL, 25/06/2019 10.19:





Paolo era presenta alla condanna di Stefano, per quale motivo venne linciato dalla folla? Perché diceva che Gesù era Dio? E dove lo leggi? Ma andiamo!


Esatto, quando la folla decide di lapidare Stefano? Solo dopo l'evento narrativo che vedeva la contemplazione di Gesù in Cielo alla destra di Dio. Quando mai, nel paradigma ebraico, era messo in conto che anche il messia potesse stare in Cielo alla destra di Dio. Sai o no che questa posizione indica l'uguaglianza con Dio?




non indica affatto "eguaglianza con Dio" se non nei tuoi sogni.
Pensa un po' che gli ebrei a tutt' oggi non applicano il Salmo 110:1 al Messia!
Infatti in quel salmo c'è Geova che dice all' adon (non all' adonai) di sedere alla sua destra.
Inoltre ti rammento che il paradigma ebraico è quello spiegato da Gesù che cita lo stesso salmo in Matteo 22:41-45: lì Gesù non sta dicendo di essere Dio Onnipotente, ma sta dicendo di essere il Cristo e che il Cristo è superiore a Davide, che infatti lo chiama Signore.
Sbagli!

VVRL, 25/06/2019 10.19:




Stessa dinamica si riscontra con il Sinedrio per la condanna di Gesù. L'accusa di bestemmia scatta quando Gesù dice che avrebbero visto vedere il Figlio dell'uomo venire sulle nubi. Sai o no che le nubi, nel linguaggio biblico veterotestamentario, indicano la presenza di YHWH? Quindi ancora una volta Gesù si riconosce delle prerogative che appartengo solo a Dio e per questo viene accusato di bestemmia.





per niente!
Gesù fa propria Daniele 7:13-14 dove si parla del figlio dell' uomo che viene con le nubi del cielo e che ottiene accesso presso Dio, quindi vedi che ti sbagli di grosso!



VVRL, 25/06/2019 10.19:





In quell'occasione Gesù nega l'accusa, il Sinedro non la riprende quando devono mettere a morte Gesù, nessuno dei suoi discepoli è accusato di adorare Gesù o considerarlo Dio. Se Gesù si dichiarava Dio e i suoi discepoli lo predicavano come tale secondo te i farisei si sarebbero concentrati sul lavarsi le mani? Nel libro di Atti non emergerebbe mai quest'accusa? Ma non pensi di essere ridicolo?


Cosa dici? Gesù si riconosce e come in Gv. 10:34-37 il pieno titolo di essere chiamato "dio", dato che Lui è la Parola e questa è stata data a coloro che in passato era stati chiamati "dei".




no, sbagli tu.
Infatti in Giovanni 10:35 il LOGOS è la Scrittura, non Gesù!
Gli dèi erano i giudici iniqui che giudicavano in nome e per conto di Geova, per questo vengono chiamati dèi
Sbagli!

VVRL, 25/06/2019 10.19:



Se quindi la Parola viene in soccorso per la salvezza di coloro che erano divini, tanto più a Lui spetta questo titolo.




quale? Gesù si definisce Figlio di Dio in Giovanni 10:36.
Mi chiedo come si possano distorcere le Scritture fino a questo punto!


VVRL, 25/06/2019 10.19:



Ancora una volta Gesù, attribuendo a se stesso la prerogativa divina di essere la Parola di Dio, assume il ruolo di legislatore della Legge che compete solo a YHWH dato che è stato proprio Lui a dare la Legge a Mosè.






Gesù in Giovanni 10:31-38 non si attribuisce affatto di essere la Parola di Dio, ripeto, Gesù dice che il LOGOS è la Sacra Scrittura che non può essere annullata!

Sono basito!


[Edited by Aquila-58 6/25/2019 12:15 PM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
6/25/2019 12:32 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,910
Location: MILANO
Age: 44
Re:
barnabino, 25/06/2019 12.10:





Leggi le Scritture: Gesù davanti al Sinedrio non viene accusato di bestemmia perché si dichiarava Dio, accusa che non viene neppure presa in considerazione, ma perché si dichiara "il figlio dell'uomo". Quella era la bestemmia, perfettamente nel paradima giudiaco.


Ti sbaglia, viene usata la formula "figlio dell'uomo" proprio per rimarcare la piena divinità di colui che tutti vedevano come un uomo.
Se Gesù avesse detto di essere un angelo, nessuno avrebbe obiettato sul fatto che potesse venire dal Cielo.


Esatto, quando la folla decide di lapidare Stefano? Solo dopo l'evento narrativo che vedeva la contemplazione di Gesù in Cielo alla destra di Dio




No, l'accusa per cui venne portato davanti al Sinedrio era chiara, non perché dichiarasse che Gesù era Dio ma perché diceva "Gesù il Nazareno abbatterà questo luogo e cambierà le usanze che Mosè ci ha tramandato". Quella era l'accusa e nella visione finale dice di vedere "il figlio dell'uomo in piedi alla destra di Dio". Dunque non dice certo che Gesù era Dio stesso ma di nuovo "il figlio dell'uomo".


Appunto, Gesù ancora una volta cinge le vesti del legislatore (mette in discussione la Legge data da YHWH a Mosè), ruolo che compete solo a Dio. Quindi, appropriandosi di una prerogativa divina, di fatto sta bestemmiando.



Appunto, Gesù dice che se quel titolo può essere dato ai giudici d'Israele poteva legittimamente portarlo anche lui in quanto figlio di DIo, dunque se il paragone è con i giudici vedi che non gli attribuisce nessuna valenza ontologica, tanto è vero che l'accusa non viene più ripetuta né portata davanti al Sinedrio al suo arresto, a meno che per te il figlio dell'uomo non sia Geova stesso.


Ma Gesù si mette in ad un livello superiore rispetto a questi dei, poiché è Lui la Parola, il Verbo che viene dato a queste divinità per la loro salvezza. Non puoi ridurre quindi la deità di Cristo a quella del re Davide, in questo modo commetti un grave peccato contro lo Spirito Santo perché non riconosci veramente chi è Gesù.


D'altronde, ripeto perché ancora non hai risposto: in che passo i giudei accusano i discepoli di Gesà di idolatria? Avanti rispondi... ah, da nessuna parte? Strano!


Quando abbiamo parlato della croce, avevo portato un ritrovamento di un pittogramma riportante un cristiano in segno di adorazione nei confronti del dio asino crocifisso: chiara dimostrazione che i primi cristiani adoravano Gesù.
Comunque, tutto il NT fa chiaramente intendere che Gesù veniva letteralmente venerato da tutti. Quante persone di prostravano ai loro piedi? Quanti confidavano in Lui per la salvezza propria e dei propi familiari? Quanti ancora richiedevano guarigioni sapendo che era Gesù stesso in grado di farli al pari del Padre?
Non ti bastano tutte queste evidenze?
Rispondi invece tu alle domande che ti vengono fatte: perché i primi cristiani venivano perseguitati dai Farisei?




6/25/2019 12:40 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 31,899
Location: PINEROLO
Age: 48
TdG
Re: Re:
VVRL, 24/06/2019 22:50:


Lo vedi che non rispondi alle domande?
Perché Paolo, prima di convertirsi, perseguitata i cristiani?
Quindi non è vero che i giudei volevano lapidare Gesù perché si faceva uguale a Dio?




Paolo perseguitava i cristiani perchè li considerava una setta deviata.
I giudei mentivano e affermavano che Gesu' si volesse fare "uguale a Dio".
L'ha detto Gesu' a chiare lettere, noi te l'abbiamo fatto notare almeno un milione di volte, ma torni sempre a ripetere le stesse scemenze come un disco rotto.

Simon
6/25/2019 12:40 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 57,335
Moderatore
Caro VVRL,


Ti sbaglia, viene usata la formula "figlio dell'uomo" proprio per rimarcare la piena divinità di colui che tutti vedevano come un uomo. Se Gesù avesse detto di essere un angelo, nessuno avrebbe obiettato sul fatto che potesse venire dal Cielo



Ma non diciamo sciocchezze, il "figlio dell'uomo" è un titolo messianico. Gesù non dice di essere un angelo né di essere Dio ma di essere il giudice mesianico alla destra di Dio. Questa ovviamente è una bestemmia per il Sinedrio per cui non era concepibile che un uomo potesse stare in cielo alla destra di Geova.


Quindi, appropriandosi di una prerogativa divina, di fatto sta bestemmiando



Che per i giudei non vedo cosa c'entri con l'idolatria o adorare Gesù, Stefano non è accusato di adorare Gesù ma seiia di metterlo al posto di Mosè, e non di Dio.


Ma Gesù si mette in ad un livello superiore rispetto a questi dei



Ovvio, ma non dice di essere Geova, tanto è vero che l'accusa cade. Ti risulta che al Sinedrio lo accusino di farsi Dio o accusino i suoi discepoli di adorarlo come Dio?



Quando abbiamo parlato della croce, avevo portato un ritrovamento di un pittogramma riportante un cristiano in segno di adorazione nei confronti del dio asino crocifisso: chiara dimostrazione che i primi cristiani adoravano Gesù



Certo nel III secolo alcuni adoravano Gesù come Dio, ma qui parliamo di 200 anni prima.

Shalom
[Edited by barnabino 6/25/2019 12:43 PM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 11:11 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com