printprint
New Thread
Reply
 

Luca 23:43

Last Update: 2/22/2019 7:16 PM
Author
Print | Email Notification    
2/12/2019 6:31 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 10,961
Location: ACCIANO
Age: 85
TdG
Tutto bene . Io non molto tempo la faccio Corta prove :)
E' chiarissimo Che Gesu non e' andato in Paradiso quel giorno che e' morto .
SE non e' andato Gesu, neanche il ladrone :)

Atti 1: 3 tutte la versioni del mondo. Intero :)

C.E.I.:

Atti 1:3

""Egli si mostrò ad essi vivo,"""dopo la sua passione,"""
"""""con molte prove,""""" apparendo loro""""per quaranta giorni """"""
"""e parlando del regno di Dio.""""
-----------------
Caso Serrado dice la Giudice spagnola Telemundo :) haha
youtu.be/k5W2kcjRfN0
TottiSenza Padroni Quindi Roma...65 pt.6/17/2019 5:30 PM by giove(R)
E' giusto adorare Gesù?48 pt.6/17/2019 7:06 PM by Aquila-58
il Purgatorio cattolico39 pt.6/17/2019 7:16 PM by barnabino
2/12/2019 8:08 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,420
Location: MILANO
Age: 44
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
Aquila-58, 11/02/2019 22.21:




sono più radicale di Barnabino e (sto parlando del merito…), ritengo quella cattolica completamente errata...vuoi che ti rispiego perché?

[SM=g27985]



Aquila conosco il tuo pensiero. Perché invece non entri nel merito delle obiezioni sollevate da Ortodox in quella discussione senza che ci sia stata una vera risposta da Barnabino?
Per esempio, qual è il contesto di Luca e in generale di NT che propende per l'idea che Gesù da morto nn poteva andare da nessuna parte?
Infatti sai meglio di me che la rivelazione divina è progressiva e prima di arrivare ad Ecclesiaste dovremmo valutare quello che credevano gli ebrei nel primo secolo e gli stidiosi sono concordi nel vedere le parole di Gesù la concezione rabbinica del tempo. Insomma, Gesù parlava da perfetto ebreo.
2/12/2019 10:05 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 854
Location: BARI
Age: 65






Nella rivista viene citato

Il professor Marvin Pate che dice: “Tradizionalmente il termine ‘oggi’ viene considerato un riferimento cronologico indicante un periodo di 24 ore. Il problema di quest’idea è che risulta chiaramente in contrasto con gli insegnamenti contenuti in altri passi biblici in base ai quali dopo la morte Gesù ‘scese’ nell’Ades (Matt. 12:40; Atti 2:31; Rom. 10:7) e solo in seguito ascese ai cieli”.

curriculum del professor Marvin Pate


obu.edu/christianstudies/marvin-pate/
2/12/2019 11:12 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 9,352
Moderatore

Scusate la curiosità. Ma 'Teodoro Studita' e 'Ortodox' chi diavolo sarebbero? Mai sentiti nominare. Vedo che li citate alla stregua di riconosciute autorità internazionali in materia (grossomodo).

[Edited by EverLastingLife 2/12/2019 11:14 AM]

______________________________________________________

ELL - forum testimoni di Geova online

Un fuoriuscito dissidente: 'sono una persona gentile, educata e civile'. Lo stesso personaggio (tre volte): i testimoni di Geova sono uno schifo di 'religione' . link.
2/12/2019 11:19 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 29,626
Moderatore
Re:
EverLastingLife, 12.02.2019 11:12:


Scusate la curiosità. Ma 'Teodoro Studita' e 'Ortodox' chi diavolo sarebbero? Mai sentiti nominare. Vedo che li citate alla stregua di riconosciute autorità internazionali in materia (grossomodo).





Teodoro Studita è un odontoiatra e Ortodox sarà un dentifricio contro la paradontosi

[SM=g8878]

Dai che scherzo



Testimoni di Geova Online Forum
"Perché il male trionfi è sufficiente che i buoni rinuncino all'azione" - Edmund Burke
2/12/2019 12:37 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 9,352
Moderatore
Re: Re:
Seabiscuit, 12/02/2019 11.19:




Teodoro Studita è un odontoiatra




E' una battuta vero?

______________________________________________________

ELL - forum testimoni di Geova online

Un fuoriuscito dissidente: 'sono una persona gentile, educata e civile'. Lo stesso personaggio (tre volte): i testimoni di Geova sono uno schifo di 'religione' . link.
2/12/2019 1:45 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,574
TdG
2/12/2019 2:01 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 31,300
Location: PINEROLO
Age: 48
TdG
Re:
EverLastingLife, 12/02/2019 12:37:



E' una battuta vero?



No, se hai bisogno mi hanno detto che fa prezzi speciali per i tdG. [SM=g7405]

Simon
2/12/2019 2:09 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 56,512
Moderatore
Il succo di quella discussione è semplice ed emerge anche qui, gli apologeti cattolici negano che la lettura proposta dalla TNM e da altri abbia una qualche plausibilità e dogmaticamente affermano che l'unica corretta sia quella tradizionale. I testimoni di Geova al contrario ammettono che entrambe le letture siano plausibili e poiché non è possibile sapere quale delle due era comunemente accettata nel I secolo al traduttore non resta che affidarsi al contesto culturale e teologico in cui vissero Gesù e il malfattore. Qui VVRL ripropone, persino con dei copia incolla, lo stesso modello di conversazione arrivando ovviamente al nulla, perché se esistessero dei mss che ci permettessero di risolvere definitivamente la questione non vi sarebbe nulla su cui questionare.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
2/12/2019 3:20 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,420
Location: MILANO
Age: 44
Re:
barnabino, 12/02/2019 14.09:

Il succo di quella discussione è semplice ed emerge anche qui, gli apologeti cattolici negano che la lettura proposta dalla TNM e da altri abbia una qualche plausibilità e dogmaticamente affermano che l'unica corretta sia quella tradizionale. I testimoni di Geova al contrario ammettono che entrambe le letture siano plausibili e poiché non è possibile sapere quale delle due era comunemente accettata nel I secolo al traduttore non resta che affidarsi al contesto culturale e teologico in cui vissero Gesù e il malfattore. Qui VVRL ripropone, persino con dei copia incolla, lo stesso modello di conversazione arrivando ovviamente al nulla, perché se esistessero dei mss che ci permettessero di risolvere definitivamente la questione non vi sarebbe nulla su cui questionare.

Shalom


Barnabino, guarda che non c'è nulla di equivoco in Lc 23:43, il contesto storico religioso del primo Secolo dice chiaramente che gli ebrei credevano in un esistenza cosciente dopo la morte. Il Talmud testimonia questo, Giuseppe Flavio è sulla stessa lunghezza d'onda, tutto il NT testimonia che i morti non erano incoscienti.
Mi sembra una posizione abbastanza debole la vostra, quando assolutizzate Ecclesiaste come se fosse la verità assoluta di tutta la Bibbia.
Torno quindi a farti la solita domanda di sempre: quali elementi tratti dal contesto più immediato del primo Secolo testimoniamo che la condizione dei morti di Ecclesiaste?
Rispondi una volte per tutte, così chiudiamo la questione.

2/12/2019 3:49 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 56,512
Moderatore
Caro VVRL,


Barnabino, guarda che non c'è nulla di equivoco in Lc 23:43



Se nel testo non ci fosse nulla di equivoco non staremmo qui a discutere, sei tu stesso che dici che mettendo una pausa prima o dopo cambia il significato, dunque è ovvio che non sapendo dove era messa la pausa nel I secolo il testo in sé sia ambiguo.


il contesto storico religioso del primo Secolo dice chiaramente che gli ebrei credevano in un esistenza cosciente dopo la morte



Dunque anche tu come i traduttori della TNM per definire dove sia la pausa ti affidi a considerazioni extrastuali discutibili, in questo caso addirittura ad un ipotesi storico/telogica sul giudaismo del I secolo molto opinabile e tuttora disussa dagli storici. Comunque anche noi ovviamente crediamo in una esistenza cosciente dopo la morte ma intesa come risurrezione, il punto non è l'esistenza dopo la morte ma semmai quando per i giudei si andava in "paradiso". Giuseppe Flavio parla di questo?


Mi sembra una posizione abbastanza debole la vostra, quando assolutizzate Ecclesiaste come se fosse la verità assoluta di tutta la Bibbia



La tua invece è una posizione ancora più debole, perché non partiamo certo da Ecclesiasta per interpretare questo passo, ma del contesto immediato e poi, più estesamente, di quello lucano, mentre tu fai un discorso prettamente teologico.

Dunque mi pare che tu sia il corvo che dice al merlo "quanto dei nero". Accusi la TNM di una traduzione ideologica e poi ci dici che la tua traduzione è altrettanto ideologica, basata su tesi storicamente molto discutibili.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
2/12/2019 6:33 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 29,067
Location: ANCONA
Age: 60
TdG
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
VVRL, 12/02/2019 08.08:



Aquila conosco il tuo pensiero. Perché invece non entri nel merito delle obiezioni sollevate da Ortodox in quella discussione senza che ci sia stata una vera risposta da Barnabino?
Per esempio, qual è il contesto di Luca e in generale di NT che propende per l'idea che Gesù da morto nn poteva andare da nessuna parte?





Luca?

Basta leggere le parole di Gesù di Luca 14:14 per sapere che la speranza dei morti è quella della risurrezione, mentre a te resta ovviamente il solito disco rotto della parabola del ricco e Lazzaro.

Gesù "da morto" è stato risorto il terzo giorno.


"Perché cercate fra i morti colui che è vivo? Non è qui, ma è stato risuscitato" (Luca 24:5-7).


Gli angeli mettono l' "essere vivo" di Cristo in relazione alla risurrezione, non con qualcos' altro!





VVRL, 12/02/2019 08.08:




Infatti sai meglio di me che la rivelazione divina è progressiva e prima di arrivare ad Ecclesiaste dovremmo valutare quello che credevano gli ebrei nel primo secolo e gli stidiosi sono concordi nel vedere le parole di Gesù la concezione rabbinica del tempo. Insomma, Gesù parlava da perfetto ebreo.




Gesù parla da Figlio Unigenito di Dio e sta dicendo solo quello che il Padre, il solo Dio, gli ha comandato di dire.
La sua parola non è sua ma è quella del Padre e Lui è venuto a farcela conoscere (Giovanni 12:49-50 ; 14:24 ; 17:14), altroché "vedere nelle parole di Gesù la concezione rabbinica del tempo", ma fammi un santo piacere….




[SM=g1871112]


[Edited by Aquila-58 2/12/2019 6:41 PM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
2/12/2019 6:47 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 56,512
Moderatore

Basta leggere le parole di Gesù di Luca 14:14 per sapere che la speranza dei morti è quella della risurrezione, mentre a te resta ovviamente il solito disco rotto della parabola del ricco e Lazzaro



La Parabola che per altro non dice che Lazzaro va in "paradiso" ma va anche lui nell'Ades dove c'è Abramo, solo in un'altra zona, più elevata.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
2/12/2019 6:51 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 29,067
Location: ANCONA
Age: 60
TdG
Re:
barnabino, 12/02/2019 18.47:


Basta leggere le parole di Gesù di Luca 14:14 per sapere che la speranza dei morti è quella della risurrezione, mentre a te resta ovviamente il solito disco rotto della parabola del ricco e Lazzaro



La Parabola che per altro non dice che Lazzaro va in "paradiso" ma va anche lui nell'Ades dove c'è Abramo, solo in un'altra zona, più elevata.

Shalom




quello del ricco e Lazzaro è un apologo che vuole dare un preciso insegnamento.
Punto!
Peraltro ne abbiamo parlato fino alla noia proprio con VTRL



-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
2/12/2019 6:55 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 56,512
Moderatore
Resta il fatto che Luca contraddirrebbe Luca... perchè nella parabola Lazzaro non va in paradiso ma nell'Ades mentre il malfattore andrebbe nel paradiso e non nell'Ades. Insomma, se restiamo al contesto immediato la questione non è così semplice come vorrebbe farla sembrare VVRL. Anche qui l'apologetica di bassa lega mi pare davvero ridicola.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
2/12/2019 7:02 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 29,067
Location: ANCONA
Age: 60
TdG
Re:
barnabino, 12/02/2019 18.55:

Resta il fatto che Luca contraddirrebbe Luca... perchè nella parabola Lazzaro non va in paradiso ma nell'Ades mentre il malfattore andrebbe nel paradiso e non nell'Ades. Insomma, se restiamo al contesto immediato la questione non è così semplice come vorrebbe farla sembrare VVRL. Anche qui l'apologetica di bassa lega mi pare davvero ridicola.

Shalom




Infatti, l' apologetica alla Ortodox…



[SM=g27985]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
2/12/2019 7:15 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 31,300
Location: PINEROLO
Age: 48
TdG
Re:
VVRL, 12/02/2019 15:20:


Barnabino, guarda che non c'è nulla di equivoco in Lc 23:43, il contesto storico religioso del primo Secolo dice chiaramente che gli ebrei credevano in un esistenza cosciente dopo la morte. Il Talmud testimonia questo, Giuseppe Flavio è sulla stessa lunghezza d'onda, tutto il NT testimonia che i morti non erano incoscienti.
Mi sembra una posizione abbastanza debole la vostra, quando assolutizzate Ecclesiaste come se fosse la verità assoluta di tutta la Bibbia.
Torno quindi a farti la solita domanda di sempre: quali elementi tratti dal contesto più immediato del primo Secolo testimoniamo che la condizione dei morti di Ecclesiaste?
Rispondi una volte per tutte, così chiudiamo la questione.




Caro VVRL,

anche le tue osservazioni sono "assolutizzate", perchè all'interno del giudaismo del secondo tempio c'erano diverse correnti, con diverse credenze.

Con te non voglio riaprire la solita storia dell'anima immortale, perchè è un discorso che non ha senso.

Simon
2/12/2019 11:02 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,420
Location: MILANO
Age: 44
Re:
barnabino, 12/02/2019 18.55:

Resta il fatto che Luca contraddirrebbe Luca... perchè nella parabola Lazzaro non va in paradiso ma nell'Ades mentre il malfattore andrebbe nel paradiso e non nell'Ades. Insomma, se restiamo al contesto immediato la questione non è così semplice come vorrebbe farla sembrare VVRL. Anche qui l'apologetica di bassa lega mi pare davvero ridicola.

Shalom



Dove leggi che Lazzaro va nell'Ades? Gli angeli lo portano nel seno di Abramo; non mi pare che la Bibbia parla di angeli nell'Ades, questi stanno in Cielo.

Moderatore: VVRL qui discutamo di Luca, quello è il contesto immediato..
[Edited by barnabino 2/12/2019 11:54 PM]
2/12/2019 11:10 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,420
Location: MILANO
Age: 44
Re: Re:
(SimonLeBon), 12/02/2019 19.15:



Caro VVRL,

anche le tue osservazioni sono "assolutizzate", perchè all'interno del giudaismo del secondo tempio c'erano diverse correnti, con diverse credenze.

Con te non voglio riaprire la solita storia dell'anima immortale, perchè è un discorso che non ha senso.

Simon



Moderatore: VVRL, non fare lo gnorri, se vuoi parlare dell'escatologia dei farisei apri una nuova discussione. Ma Gesù non era fariseo, dunque non si capisce a che pro parlarne, prima dovresti aprirene un'altra che dimostra che Gesù era fariseo e anche il ladrone e tutti i cristiani.
[Edited by barnabino 2/13/2019 12:00 AM]
2/12/2019 11:48 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 56,512
Moderatore
Caro VVRL,


Dove leggi che Lazzaro va nell'Ades? Gli angeli lo portano nel seno di Abramo



Appunto, e Abramo non è in cielo ma nell'illustrazione è nell'Ades, tanto è vero che il ricco vede e parla con Abramo.


non mi pare che la Bibbia parla di angeli nell'Ades, questi stanno in Cielo



Se è per quello non parla neppure di altri spiriti nell'Ades... ma tu non fai fatica a vederli.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 7:26 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com