printprint
New Thread
Reply
 

..: Scrittura del Giorno :..

Last Update: 12/31/2011 8:39 AM
Author
Print | Email Notification    
1/14/2011 10:38 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,226
TdG
Mosè si è ritrovato per così dire ''dalle stelle alle stalle'' in un batter d'occhio....è certo che l'aiuto di Geova è stato per lui essenziale, nonchè le esperienze di vita accadute ad altri fedeli di cui era a conoscenza....
Geova non ci lascia mai da soli.... [SM=x1408424]



''Poiché ci sono molti uomini insubordinati, inutili chiacchieroni e ingannatori della mente...A questi è necessario chiudere la bocca, poiché questi stessi uomini continuano a sovvertire intere case, insegnando cose che non dovrebbero....''(TITO 1:10,11)


Forum Testimoni di Geova
1/15/2011 12:12 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,586
Sabato 15 gennaio

La creazione stessa sarà pure resa libera dalla schiavitù della corruzione e avrà la gloriosa libertà dei figli di Dio. — Rom. 8:21.


Oggi, grazie alla prospettiva di vivere per sempre sulla terra, milioni di persone hanno un cuore pieno di gratitudine verso Geova. Isaia fu ispirato a scrivere una profezia in merito al tipo di vita che i servitori di Dio avranno sulla terra. (Isa. 65:21-25) Certi alberi che erano vivi circa 2.700 anni fa, quando Isaia scrisse queste parole, a quanto pare sono vivi ancora oggi. Riuscite a immaginare di vivere così a lungo, forti e in buona salute? Anziché essere un breve viaggio dalla culla alla tomba, la vita offrirà infinite opportunità di costruire, piantare e imparare. Pensate alle amicizie che potrete coltivare. Quei legami affettivi diverranno sempre più forti. I “figli di Dio” godranno allora sulla terra di una “gloriosa libertà”. w09 15/8 3:17-19

(Isaia 65:20-25) .... 21 E certamente edificheranno case e [le] occuperanno; e certamente pianteranno vigne e [ne] mangeranno il frutto. 22 Non edificheranno e qualcun altro occuperà; non pianteranno e qualcun altro mangerà. Poiché come i giorni dell’albero saranno i giorni del mio popolo; e i miei eletti useranno appieno l’opera delle loro proprie mani. 23 Non faticheranno per nulla, né genereranno per il turbamento; perché sono la progenie composta dei benedetti di Geova, e con essi i loro discendenti. 24 E realmente avverrà che prima che chiamino io stesso risponderò; mentre parleranno ancora, io stesso udrò. 25 “Il lupo e l’agnello stessi pasceranno insieme, e il leone mangerà la paglia proprio come il toro; e in quanto al serpente, il suo cibo sarà la polvere. Non faranno danno né causeranno rovina in tutto il mio monte santo”, ha detto Geova.


*** w09 15/8 pp. 15-16 parr. 17-19 Vita eterna sulla terra: una speranza riscoperta ***

17 Il predetto “tempo della fine” iniziò nel 1914. La vera conoscenza riguardo alla speranza dell’umanità divenne abbondante? (Dan. 12:4) Nel 1913 i sermoni di Russell erano stampati su 2.000 giornali che avevano complessivamente 15.000.000 di lettori. Verso la fine del 1914 oltre 9.000.000 di persone su tre continenti avevano visto il “Fotodramma della Creazione”, un programma con filmati e diapositive che spiegava il Regno millenario di Cristo. Dal 1918 al 1925 venne pronunciato dai servitori di Geova in ogni parte del mondo, in oltre 30 lingue, il discorso intitolato “Milioni ora viventi non morranno mai”, che spiegava la speranza della vita eterna sulla terra. Nel 1934 i testimoni di Geova si resero conto che coloro che speravano di vivere per sempre sulla terra dovevano battezzarsi. Avendo compreso questa speranza furono pervasi da rinnovato zelo per la predicazione della buona notizia del Regno. Oggi, grazie alla prospettiva di vivere per sempre sulla terra, milioni di persone hanno un cuore pieno di gratitudine verso Geova.

È vicina una “gloriosa libertà”

18 Isaia fu ispirato a scrivere una profezia in merito al tipo di vita che i servitori di Dio avranno sulla terra. (Leggi Isaia 65:21-25). Certi alberi che erano vivi circa 2.700 anni fa, quando Isaia scrisse queste parole, a quanto pare sono vivi ancora oggi. Riuscite a immaginare di vivere così a lungo, forti e in buona salute?
19 Anziché essere un breve viaggio dalla culla alla tomba, la vita offrirà infinite opportunità di costruire, piantare e imparare. Pensate alle amicizie che potrete coltivare. Quei legami affettivi diverranno sempre più forti. I “figli di Dio” godranno allora sulla terra di una “gloriosa libertà”. — Rom. 8:21.
[Edited by CRT@ 1/15/2011 12:12 AM]

**************************************************

La risposta, quando è mite, allontana il furore, ma la parola che causa pena fa sorgere l’ira.— Prov. 15:1.

ברכה חמה על ידי כריסטינה

Testimone di Geova
1/15/2011 11:10 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
La creazione stessa sarà pure resa libera dalla schiavitù della corruzione e avrà la gloriosa libertà dei figli di Dio. — Rom. 8:21.
Presto Geova liberera' l'umanita' dal peccato adamico
1/15/2011 12:09 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,015
TdG
La creazione stessa sarà pure resa libera dalla schiavitù della corruzione e avrà la gloriosa libertà dei figli di Dio. — Rom. 8:21.

  Per mezzo del sacrificio di riscatto di Gesù, durante il Regno millenario l'umanità sarà "resalibera dalla schiavitù" del peccato (Gv 3:16)

     Alla fine dei 1.000 anni gli uomini ubbidienti saranno stati elevati alla perfezione da Gesù e daisacerdoti a lui associati

     Il nome di quelli che rimarranno fedeli nella prova finale sarà scritto in modo permanente nellibro della vita (Ri 20:12‑15)

 Così, come risultato della "rivelazione dei figli di Dio” l'umanità avrà “la gloriosa libertà deifigli di Dio"

____________________

forum Testimoni di Geova
1/15/2011 4:45 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,115
La creazione stessa sarà pure resa libera dalla schiavitù della corruzione e avrà la gloriosa libertà dei figli di Dio. — Rom. 8:21.



che incoraggiante prospettiva è questa, non solo per i superstiti della grande tribolazione ma anche per tutti i morti che verranno destati per assaporare le gioie della vita su una terra paradisiaca! -

il proposito di Geova si adempirà splendidamente! -


[SM=x1408424]


1/15/2011 5:07 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,835
Sarà bellissimo poter vivere in piena armonia con la natura e fra noi
lodando per sempre Geova Dio.
Una lode a te creatore di tutte le cose. [SM=g8925]
**************************************************
Sette cose sono detestabili agli occhi di Geova:Gli occhi alteri,la lingua falsa,e le mani che spargono sangue innocente,il cuore che architetta disegni nocivi,i piedi che corrono in fretta al male,il falso testimone che spaccia menzogne,e chiunque suscita contese tra fratelli.
Proverbi 6:17-19
1/16/2011 7:55 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,015
TdG
Domenica 16 gennaio

[Dio] vuole che ogni sorta di uomini siano salvati e vengano all’accurata conoscenza della verità. — 1 Tim. 2:4.

Noi testimoni di Geova percorriamo la terra in lungo e in largo cercando coloro che desiderano conoscere Dio e servirlo. Ogni anno, da 17 anni a questa parte, dedichiamo più di un miliardo di ore all’opera di predicare e fare discepoli. La svolgiamo volentieri anche se dobbiamo sacrificare tempo, energie e risorse materiali. Come Gesù, ci rendiamo conto che il nostro amorevole Padre celeste desidera che le persone acquistino la conoscenza che conduce alla vita eterna. (Giov. 17:3) L’amore ci spinge ad aiutare chi è sincero in modo che, come noi, possa conoscere e amare Geova. Per essere insegnanti efficaci abbiamo bisogno di amare Dio, la verità e le persone. Coltivando amore sotto questi tre aspetti e manifestandolo nel ministero, proviamo non solo la gioia che deriva dal dare ma anche la soddisfazione di sapere che imitiamo Gesù e rallegriamo Geova. w09 15/7 3:18, 20
____________________

forum Testimoni di Geova
1/16/2011 9:51 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,115
Domenica 16 gennaio -

[Dio] vuole che ogni sorta di uomini siano salvati e vengano all’accurata conoscenza della verità. — 1 Tim. 2:4.



Dio vuole che ogni sorta di uomini oda la buona notizia del suo Regno il che significa predicare a tutti, indipendentemente da razza, nazionalità, aspetto esteriore o religione -

nonostante l’opposizione, la buona notizia viene predicata a “ogni sorta di uomini” - Geova dà la forza necessaria per compierla -


questa è un'opera salvifica e non esiste opera più soddisfacente e gratificante! - [SM=x1408424]


[IMG]http://i56.tinypic.com/jq2czk.gif[/IMG] [IMG]http://i56.tinypic.com/jq2czk.gif[/IMG] [IMG]http://i56.tinypic.com/jq2czk.gif[/IMG]
1/16/2011 11:38 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Re:
eliseba, 16/01/2011 9.51:

Domenica 16 gennaio -

[Dio] vuole che ogni sorta di uomini siano salvati e vengano all’accurata conoscenza della verità. — 1 Tim. 2:4.



- [SM=x1408424]


[IMG]http://i56.tinypic.com/jq2czk.gif[/IMG] [IMG]http://i56.tinypic.com/jq2czk.gif[/IMG] [IMG]http://i56.tinypic.com/jq2czk.gif[/IMG]




Geova vuole che TUTTI quelli che fanno la sua volonta' siano salvati e lo conoscano
1/17/2011 8:12 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,015
TdG
Lunedì 17 gennaio

Aborrite ciò che è malvagio, aderite a ciò che è buono. — Rom. 12:9.

Le malsane influenze tipiche del mondo di Satana potrebbero indebolire la nostra presa sui princìpi divini. Per esempio, stare in compagnia di chi non si attiene alle leggi di Dio — a scuola, sul lavoro o attraverso qualche forma di svago non adatta a un cristiano — potrebbe indebolire in noi la volontà di fare ciò che è giusto. Non permettiamo che questo accada. La Parola di Dio avverte: “Non divenire saggio ai tuoi propri occhi”. (Prov. 3:7) Seguiamo piuttosto il saggio consiglio che Mosè diede al popolo di Dio nell’antichità: “Geova tuo Dio devi temere. Lui devi servire, e a lui devi tenerti stretto”. (Deut. 10:20) Tenendoci stretti a Geova imiteremo Gesù, di cui viene detto: “Hai amato la giustizia e hai odiato l’illegalità”. (Ebr. 1:9) Se ci lasciamo guidare dalla sapienza divina, essa ci renderà più felici ora e ci proteggerà nell’avvenire. — Eccl. 7:12. w09 15/4 3:18, 19
____________________

forum Testimoni di Geova
1/17/2011 5:43 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Re:
Argo.50, 17/01/2011 8.12:

Lunedì 17 gennaio

Aborrite ciò che è malvagio, aderite a ciò che è buono. — Rom. 12:9QUOTE]


abborire le cose di Satana e aderire a quelle di Geova [SM=g28001] [SM=g28002]
1/18/2011 8:15 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,015
TdG
Martedì 18 gennaio

Per mezzo di un solo uomo il peccato entrò nel mondo e la morte per mezzo del peccato, e così la morte si estese a tutti gli uomini perché tutti avevano peccato. — Rom. 5:12.

Il tasso di infezione del peccato è pari al 100 per cento. (Rom. 3:23) Qual è il tasso di mortalità? Paolo scrisse che il peccato arreca la morte “a tutti gli uomini”. Molti oggi non considerano il peccato e la morte in termini così tragici. Si preoccupano di quella che definiscono morte prematura, ma liquidano come “naturale” la morte che sopraggiunge un po’ alla volta con l’invecchiamento. Gli uomini dimenticano fin troppo facilmente il punto di vista del Creatore. La durata della nostra vita è infinitamente più breve di quanto egli si fosse proposto. In realtà, dal punto di vista di Dio nessun uomo è mai arrivato a vivere neppure “un giorno”. (2 Piet. 3:8) Per questo la sua Parola afferma che la nostra vita è fugace come l’erba che appassisce o come un soffio. (Sal. 39:5; 1 Piet. 1:24) Dobbiamo tenere presente quest’ottica. Perché? Se ci rendiamo conto della gravità della “malattia” che ci affligge possiamo comprendere meglio il valore della “cura”, vale a dire la nostra liberazione. w09 15/9 5:3, 4
____________________

forum Testimoni di Geova
1/18/2011 8:33 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,115

che bella la speranza che Geova ci dà - raggiungere la perfezione perduta da Adamo e di ereditare la vita eterna nel nuovo mondo in condizioni paradisiache, liberi da malattie, sofferenze, dolore e morte -


la nostra salvezza personale conta molto per noi e per Geova, ma c’è qualcosa di ancora più importante - sarà per amore del Suo grande nome
che Geova adempirà le Sue promesse - [SM=x1408424]
[Edited by eliseba 1/18/2011 8:36 AM]
1/18/2011 10:12 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,226
TdG
Le persone cercano di vivere al meglio ciò che la ''vita'' gli dà....non considerano possibile vivere per sempre, non ci sperano neppure....che vita vuota, che vuota vita , direbbe la cara Mondaini.

Per Noi è diverso!
[SM=x1408424]



''Poiché ci sono molti uomini insubordinati, inutili chiacchieroni e ingannatori della mente...A questi è necessario chiudere la bocca, poiché questi stessi uomini continuano a sovvertire intere case, insegnando cose che non dovrebbero....''(TITO 1:10,11)


Forum Testimoni di Geova
1/18/2011 10:39 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Re:
Argo.50, 18/01/2011 8.15:

Martedì 18 gennaio

Per mezzo di un solo uomo il peccato entrò nel mondo e la morte per mezzo del peccato, e così la morte si estese a tutti gli uomini perché tutti avevano peccato. — Rom. 5:12.

>




Adamo = morte Gesu' = vita
1/19/2011 12:11 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,586
Mercoledì 19 gennaio

In ogni modo ci raccomandiamo come ministri di Dio, . . . in parola verace. — 2 Cor. 6:4, 7.


Questa è stata l’esperienza di un Testimone della Gran Bretagna. Stava trattando la vendita di un’automobile e ne descrisse al potenziale acquirente tutti i pregi nonché i difetti, inclusi quelli che non si vedevano. Dopo aver fatto un giro di prova, l’acquirente chiese al fratello se era testimone di Geova. Perché era arrivato a quella conclusione? Aveva notato l’onestà e l’aspetto ordinato del fratello. La conversazione che ne seguì permise al fratello di dare una buona testimonianza. Diamo anche noi lode al Creatore grazie ai valori morali che seguiamo? Paolo disse: “Abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia”. (2 Cor. 4:2) Facciamo dunque tutto il possibile per dire la verità al prossimo. In tal modo daremo gloria al nostro Padre celeste e al suo popolo. w09 15/6 3:19, 20

(2 Corinti 4:2) 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio...


*** w09 15/6 p. 20 parr. 19-20 Dite la verità al prossimo ***

19 Considerate un’altra benedizione. Paolo disse: “In ogni modo ci raccomandiamo come ministri di Dio, . . . in parola verace”. (2 Cor. 6:4, 7) Questa è stata l’esperienza di un Testimone della Gran Bretagna. Stava trattando la vendita di un’automobile e ne descrisse al potenziale acquirente tutti i pregi nonché i difetti, inclusi quelli che non si vedevano. Dopo aver fatto un giro di prova, l’acquirente chiese al fratello se era testimone di Geova. Perché era arrivato a quella conclusione? Aveva notato l’onestà e l’aspetto ordinato del fratello. La conversazione che ne seguì permise al fratello di dare una buona testimonianza.
20 Diamo anche noi lode al Creatore grazie ai valori morali che seguiamo? Paolo disse: “Abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia”. (2 Cor. 4:2) Facciamo dunque tutto il possibile per dire la verità al prossimo. In tal modo daremo gloria al nostro Padre celeste e al suo popolo.

**************************************************

La risposta, quando è mite, allontana il furore, ma la parola che causa pena fa sorgere l’ira.— Prov. 15:1.

ברכה חמה על ידי כריסטינה

Testimone di Geova
1/19/2011 7:42 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,115

comportandosi sempre in maniera onesta si hanno molti benefìci - si ha la coscienza pulita e la soddisfazione di godere della fiducia altrui -

il beneficio più grande è che essendo onesti possiamo avere l’amicizia dell’Iddio Onnipotente Geova -


[SM=x1408424]
1/19/2011 11:54 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Re:
eliseba, 19/01/2011 7.42:


In ogni modo ci raccomandiamo come ministri di Dio, . . . in parola verace. — 2 Cor. 6:4, 7.


[SM=x1408424]




essere sinceri quando si predica
1/20/2011 7:59 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,015
TdG
Giovedì 20 gennaio

Io sono il pastore eccellente. — Giov. 10:11.

Gli anni che Davide trascorse nei campi e sui colli prendendosi cura delle pecore lo prepararono per gli onerosi doveri e responsabilità che guidare la nazione di Israele comportava. (Sal. 78:70, 71) Anche Gesù si è dimostrato un pastore modello. Mentre pasce il “piccolo gregge” e le “altre pecore” riceve forza e guida da Geova. (Luca 12:32; Giov. 10:16) Perciò Gesù è il Pastore eccellente. Conosce il suo gregge così bene che chiama ciascuna pecora per nome. Ama così tanto le sue pecore che quando era sulla terra si prodigò per il loro bene. (Giov. 10:3, 14, 15) In qualità di Pastore eccellente Gesù compie qualcosa che Davide non avrebbe mai potuto fare. Grazie al suo sacrificio di riscatto il genere umano ha la possibilità di essere liberato dalla morte. Niente potrà impedirgli di guidare il “piccolo gregge” verso la vita immortale in cielo e le “altre pecore” verso la vita eterna in un giusto nuovo mondo libero da predatori simili a lupi. — Giov. 10:27-29. w09 15/4 5:7
____________________

forum Testimoni di Geova
1/20/2011 10:53 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Re:
Argo.50, 20/01/2011 7.59:

Giovedì 20 gennaio

Io sono il pastore eccellente. — Giov. 10:11.QUOTE]


Gesu' e' il pastore eccellente [SM=g28002]
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 5:53 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com