printprint
New Thread
Reply
 

Albero della Vita

Last Update: 5/22/2019 12:27 AM
Author
Print | Email Notification    
5/15/2019 4:35 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 58,789
Moderatore
Caro Vostock,


1) Però, secondo la Tua logica doveva essere presente fino ad oggi



Perché mai? Oggi abbiamo le Scritture e la fede nel figlio di Dio, non abbiamo più bisogno di camminare per visione.


2) Costola, ci sono studiosi dicono che è arbitraria Costola
www.scuolainterpretionline.com/blog/la-costola-di-adamo-digressioni-sul-ruolo-della-...



Non leggo che sia arbitraria, sineceramente, leggo che c'è un tal Valla che sostiene che la parola non indichi il "lato del corpo" (perché quetso è il senso letterale) di Adamo ma con il "lato del DNA" di Adamo. Vedi un po' tu chi traduce arbitrariamente tra lui e la LXX.

[SM=g8930]


3) C'è da chiedersi :
Così scacciò l’uomo e, per impedire l’accesso all’albero della vita, mise a oriente del giardino di Èden dei cherubini e una spada fiammeggiante che roteava di continuo.

Sembra che l'accesso era ad Oriente del Giardino,
ma che era recintato da una Muraglia????



Dove si parla di questa ipotetica muraglia? Non è che possiamo andare oltre il testo a piacimento.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
Secondo stint su WoW e taciti accordiAnkie & Friends - L&#...14 pt.10/21/2019 11:49 PM by Inklings
Il Lago dei CigniEFP13 pt.10/21/2019 10:08 PM by molang
Sara Benci di Sky SportTELEGIORNALISTE FANS FORU...11 pt.10/21/2019 10:31 PM by giovannantonio.p@tiscali.
5/15/2019 5:27 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 29,952
Moderatore
Re: Re: Re: Re: Re:
Vostok1, 15.05.2019 16:09:



Si,si ma du Palle 😲




Evita per cortesia certe "finezze" nel linguaggio che usi. Non per essere bacchettone, ma abbiamo anche delle signore nel forum



Testimoni di Geova Online Forum
"Perché il male trionfi è sufficiente che i buoni rinuncino all'azione" - Edmund Burke
5/15/2019 6:36 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,495
Location: BOCA
Age: 48
Re: Re:
Vostok1, 15/05/2019 15.39:



Adamo poteva trattare la questione!
Non mi fai mangiare dell'Albero della vita???
Io non faccio una progenie!!! :-)


Gli impulsi li aveva , la donna al suo fianco era bellissima ...non so se ci sarebbe riuscito ...che faceva ?
5/15/2019 6:56 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,043
Re: Re: Re: Re: Re:
Vostok1, 15/05/2019 16.30:



Come si chiama???
Dissonanza Cognitiva???







La proiezione è un meccanismo di difesa arcaico e primitivo che consiste nello spostare sentimenti o caratteristiche propri, o parti del Sé, su altre persone.

[SM=g7422]

_________________________________________________
...le tue proprie consolazioni vezzeggiavano la mia anima
salmo 94:19
5/16/2019 7:41 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,043
Re: Re: Re: Re: Re:
frida18, 15/05/2019 10.26:




————————————————————————
diciamo che è un versione creativa- fantasiosa?
però …ricordo male che questi animali sono realmente vissuti
perché ritrovati resti fossili?
e nei ghiacciai con erba ancora fresca a testimonianza che
il diluvio creò una polarizzazione del gelo?
mi pare che qualche pubblicazione del passato né parlò…
farò qualche ricerca appena ho un po’ di tempo



[SM=g8806]







Continuiamo con la versione creativo-fantasiosa?



Dalle scritture di genesi si evince
che l’uomo avrebbe avuto autorità perfino su queste enormi creature
che sarebbero state al nostro servizio
se ci riflettiamo e come ben sappiamo Geova ha sempre seguito un progetto
ogni cosa ha motivo oppure ha avuto motivo di esistere
ad esempio questi animali sotto la direttiva dell'uomo perfetto e benedetto da Dio
potevano servire per il trasporto di carichi pesanti,
avrebbero potuto avere funzione di gru, di montacarichi, carrelli elevatori
l’uomo aveva già i mezzi per costruire dimore, navi , ponti,
grazie a questi straordinari animali l’uomo avrebbe avuto modo di percorrere velocemente notevoli distanze,
forse addirittura esplorare altre parti del pianeta
volando (a bassa quota) …..
in groppa a queste creature alate le “Eden-Airlines”

[SM=g28000] E invece la triste realtà che Geova ha dovuto decidere….
sicuramente con dolore
di cancellare questa parte della sua creazione
per preservare la specie umana
questo potremmo aggiungerlo al 3D aperto da Claudio…
come Dio si è preso cura dell’uomo anche dopo il peccato

Genesi 1:24-31

24 Poi Dio disse: “La terra produca creature*viventi secondo le loro specie:
animali domestici, animali striscianti* e animali selvatici della terra secondo le loro specie”.a E così avvenne. 25 Dio fece gli animali selvatici della terra secondo le loro specie, gli animali domestici secondo le loro specie e tutti gli animali che strisciano sul suolo secondo le loro specie. E vide che era buono.26 Poi Dio disse: “Facciamo l’uomo a nostra immagine, a nostra somiglianza. Abbia autorità sui pesci dei mari, sulle creature alate dei cieli, sugli animali domestici, su tutta la terra e su ogni animale strisciante che si muove sulla terra”.e 27 E Dio creò l’uomo a sua immagine, lo creò a immagine di Dio; creò il maschio e la femmina. 28 Quindi li benedisse e disse loro: “Siate fecondi e moltiplicatevi, riempite la terra soggiogatela, e abbiate autorità sui pesci dei mari, sulle creature alate dei cieli e su ogni creatura vivente che si muove sulla terra”.29 Poi Dio disse: “Ecco, vi ho dato ogni pianta che produce seme, in tutta la terra, e ogni albero che porta frutto con seme. Vi servano da cibo.j30 E a ogni animale selvatico della terra, a ogni creatura alata dei cieli e a ogni essere in cui c’è vita* che si muove sulla terra ho dato tutta la verde vegetazione come cibo”. E così avvenne


81-5-8
‘Il più grosso uccello atto al volo’

◆ Gli scienziati hanno scoperto i fossili di un uccello gigantesco che potrebbe essere il più grosso volatile atto al volo che sia mai esistito. È il Teratornite, un uccello estinto, e il suo nome significa “uccello-mostro”. A giudicare dai resti, rinvenuti in Argentina, era veramente un uccello enorme con un’apertura alare di oltre sette metri e mezzo! Misurava un tre metri e mezzo dal becco alla coda e pesava circa 75 chili. “Questo ne fa il più grosso uccello atto al volo che il mondo conosca”, ha detto il dott. Kenneth E. Campbell, direttore della sezione di paleontologia dei vertebrati al Museo di Storia Naturale di Los Angeles. “È senz’altro una creatura molto spettacolare”. Con la sua apertura alare di sette metri e mezzo, il Teratornite supera di gran lunga il più grande uccello atto al volo esistente, il condor delle Ande, che ha un’apertura alare di soli tre metri

75/22/11 “lasciatovi dall’inondazione”.

Una straordinaria testimonianza dell’estesa distruzione della vita animale causata dall’acqua è data dai resti di mammut trovati in tutta la Siberia settentrionale e in Alasca. Centinaia di migliaia di queste creature (alcuni calcolano fino a 5.000.000) furono rapidamente sepolte e congelate nella melma mista a ghiaccio. Talora sono quasi perfettamente conservati, con vegetazione tropicale non digerita nello stomaco e fra i denti. In quanto al tipo di catastrofe che avrebbe potuto spazzare via le creature in una zona così vasta, Earth’s Most Challenging Mysteries osserva:

“C’è un fatto significativo che si riscontra sempre con ogni fossile di dinosauro e con ogni fossile di mammut, ed è che ogni fossile è quasi invariabilmente estratto da roccia sedimentaria depositata dall’acqua. Ogni fossile è estratto o da roccia scistosa, che è semplice fango depositato dall’acqua d’inondazione e induritosi, o dalla sabbia lasciata dall’acqua di inondazione e induritasi per formare l’arenaria, o è congelato nel permafrost”

[SM=g7347] che tristezza questi i risultati di non avere avuto fiducia in Geova

_________________________________________________
...le tue proprie consolazioni vezzeggiavano la mia anima
salmo 94:19
5/16/2019 7:47 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,370
Age: 40
Re:
Hal.9000, 15.05.2019 10:37:

Caro I-gua,

non so quanto tu abbia capito la mia posizione. Chi mi conosce sa che cerco il più possibile di non essere dogmatico ma aperto alle varie possibilità, soprattutto per quanto riguarda 'le cose che devono ancora avvenire'.

Detto questo, tu ti chiedevi perchè mai la posizione tradizionale dello SFS fosse quella di considerare gli alberi di Rivelazione simbolici.

Io ti ho risposto stringatamente che Rivelazione è un libro simbolico.

Questo non toglie che gli alberi possano essere letterali, chi lo può dire? nessuno fino al momento stabilito perchè quelle parole si adempiano. Ma fino ad allora rimane uno di quegli argomenti su cui pronunciarsi sarebbe inutile speculazione. Meglio attenersi a ciò che sappiamo dalla Scrittura ispirata: rivelazione presentata in segni.

A molti piacerebbe se fossero alberi letterali da cui cibarsi letteralmente, un quadro molto pittoresco... altri ci vedono una metafora con significati più profondi... che senso ha parlarne finchè non giungeremo alle rive di quel fiume?

[SM=g27987]




[SM=g7348]
5/16/2019 2:26 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,719
TdG
Re: Re: Re: Re: Re: Re:
frida18, 16/05/2019 07.41:

Continuiamo con la versione creativo-fantasiosa?

...
grazie a questi straordinari animali l’uomo avrebbe avuto modo di percorrere velocemente notevoli distanze,
forse addirittura esplorare altre parti del pianeta
volando (a bassa quota) …..
in groppa a queste creature alate le “Eden-Airlines”

81-5-8
‘Il più grosso uccello atto al volo’

◆ Gli scienziati hanno scoperto i fossili di un uccello gigantesco che potrebbe essere il più grosso volatile atto al volo che sia mai esistito. È il Teratornite, un uccello estinto, e il suo nome significa “uccello-mostro”. A giudicare dai resti, rinvenuti in Argentina, era veramente un uccello enorme con un’apertura alare di oltre sette metri e mezzo! Misurava un tre metri e mezzo dal becco alla coda e pesava circa 75 chili. “Questo ne fa il più grosso uccello atto al volo che il mondo conosca”, ha detto il dott. Kenneth E. Campbell, direttore della sezione di paleontologia dei vertebrati al Museo di Storia Naturale di Los Angeles. “È senz’altro una creatura molto spettacolare”. Con la sua apertura alare di sette metri e mezzo, il Teratornite supera di gran lunga il più grande uccello atto al volo esistente, il condor delle Ande, che ha un’apertura alare di soli tre metri


Credi che un essere umano possa "percorrere velocemente notevoli distanze, forse addirittura esplorare altre parti del pianeta volando (a bassa quota)" (sic!) in groppa a un esemplare di Teratornite?
[Edited by Hal.9000 5/16/2019 2:30 PM]




5/16/2019 2:30 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 58,789
Moderatore
Non se ne parla, l'accesso poteva essere bloccato dallo spirito santo senza bisogno di mura o barriere fisiche, la Bibbia non parla comunque di mura, catene montuose o altro.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
5/16/2019 3:34 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,043
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
Hal.9000, 16/05/2019 14.26:


Credi che un essere umano possa "percorrere velocemente notevoli distanze, forse addirittura esplorare altre parti del pianeta volando (a bassa quota)" (sic!) in groppa a un esemplare di Teratornite?





La premessa era che quanto scritto è frutto di fantasia

1 Ma, è un dato di fatto che Geova diede autorità su tutte le creature alate quindi anche su questa specie

2 parliamo di un mondo dove tutto si svolgeva in condizioni di perfezione e con la benedizione di Geova

3 tenendo conto che ogni cosa che lui ha creata ha un progetto e un motivo di esistere oltre che per varietà

4 che sono realmente esistiti è un dato di fatto dal momento che sono stati ritrovati i resti fossili



puoi tu escludere categoricamente che potessero essere addestrati?

se continuano dopo millenni di imperfezione gli uccellini di 20 grammi a fare ciò per cui sono stati creati e programmati?
che ne sai come e a cosa erano programmati quelle grandi creature alate!!!


_________________________________________________
...le tue proprie consolazioni vezzeggiavano la mia anima
salmo 94:19
5/16/2019 4:28 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,719
TdG
Cara frida,

non metto certo in discussione l'evidenza fossile o il fatto che gli animali (tutti) possano essere ammaestrati.

Ma mi spieghi come potrebbe un volatile che pesa 75 kg trasportare in volo un essere umano mediamente dello stesso peso per lunghe distanze?

Capisco che da bambini abbiamo visto tutti La Storia Infinita e sognavamo forse di volare come Atreyu su Falkor, ma il Teratornite non mi sembra proprio la stessa cosa.

Comunque siamo OT e io mi fermo qui




5/16/2019 4:43 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,043
Re:
Hal.9000, 16/05/2019 16.28:

Cara frida,

non metto certo in discussione l'evidenza fossile o il fatto che gli animali (tutti) possano essere ammaestrati.

Ma mi spieghi come potrebbe un volatile che pesa 75 kg trasportare in volo un essere umano mediamente dello stesso peso per lunghe distanze?

Capisco che da bambini abbiamo visto tutti La Storia Infinita e sognavamo forse di volare come Atreyu su Falkor, ma il Teratornite non mi sembra proprio la stessa cosa.

Comunque siamo OT e io mi fermo qui



ormai rispondo
ho visto la foto
potrebbe trattarsi di un cucciolo?

ok non va bene per eden-airlines

ma almeno il portapacchi intercontinentale
[SM=g7350]

_________________________________________________
...le tue proprie consolazioni vezzeggiavano la mia anima
salmo 94:19
5/16/2019 10:02 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,171
Location: SUBIACO
Age: 56
Re:
frida18, 15/05/2019 15.24:






Non è che volevo dire che Geova si è servito di questi animali
per impedire il passaggio di Adamo verso l’albero
non ci sono dubbi che dopo quanto deciso da Dio
non esisteva modo di avvicinarsi a quell’albero
(nel caso fosse stato reale come noi pensiamo e non simbolico)
manco a provarci a raggiungerlo alle spalle dell’angelo.
Ma dal momento che passarono molti secoli……
ad un individuo come Caino e ad altri come lui
che ha dimostrato di pensare che poteva fare le cose senza essere visto da Geova
o che pensava fosse distratto da altro…..
gli sarà passato anche solo un attimo per la mente
che doveva trovare un modo di entrare nel giardino?
da qui la riflessione che dal territorio circostante
dovevano esistere condizioni tali da scartarne qualunque tentativo
(a proposito una nostra pubblicazione spiegava di
ritrovamenti di resti di dinosauri ed enormi uccelli alati oltre che estesi pascoli di mammuth)



Per gli animanli cosi detti preistorici è curioso che il libro di Enoch scende nel dettaglio e dice che furono fatti dagli Angeli scesi sulla terra, erano enormi forse per integrarsi con i Nefilim anche essi Giganti

Ecco perchè furono spazzati via al Diluvio.





Ci sono due tipi di sciocchi:
chi vede complotti dappertutto
e chi da nessuna parte
5/16/2019 10:27 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 32,650
Location: PINEROLO
Age: 49
TdG
Re: Re:
Vostok1, 16/05/2019 22:02:



Per gli animanli cosi detti preistorici è curioso che il libro di Enoch scende nel dettaglio e dice che furono fatti dagli Angeli scesi sulla terra, erano enormi forse per integrarsi con i Nefilim anche essi Giganti

Ecco perchè furono spazzati via al Diluvio.



Dici che per l'uomo grande ci vuole il cane grande, il gatto grande e anche la lucertola grande? [SM=x1408430]


Simon
5/17/2019 4:59 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,043
Re: Re:
Vostok1, 16/05/2019 22.02:



Per gli animanli cosi detti preistorici è curioso che il libro di Enoch scende nel dettaglio e dice che furono fatti dagli Angeli scesi sulla terra, erano enormi forse per integrarsi con i Nefilim anche essi Giganti

Ecco perchè furono spazzati via al Diluvio.




comunque non penso assolutamente che esista qualcuno eccetto Geova che abbia la capacità di creare alcunchè

_________________________________________________
...le tue proprie consolazioni vezzeggiavano la mia anima
salmo 94:19
5/17/2019 5:06 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,043



Degli animali così detti preistorici ho sempre pensato fossero bruttareili

cioè rispetto alla creazione animale, sia che si tratti di animali domestici o di specie selvaggia che noi tutti conosciamo più o meno da vicino o perché li abbiamo visti in cattività nei circhi o nei parchi, lontani dal loro habitat naturale , ciò che li caratterizza è la bellezza l’armonia dei movimenti hanno più o meno tutti un fascino accattivante, persino un orso un gorilla suscitano tenerezza nonostante la pericolosità.

la stessa cosa non mi sembra possa dirsi di questi animali preistorici di cui ne ho visto la ricostruzione della forma nella misura e altezza che si suppone abbiano avuto.

la pensate anche voi come me?

_________________________________________________
...le tue proprie consolazioni vezzeggiavano la mia anima
salmo 94:19
5/17/2019 7:38 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,085
Re:
barnabino, 16/05/2019 14.30:

Non se ne parla, l'accesso poteva essere bloccato dallo spirito santo senza bisogno di mura o barriere fisiche, la Bibbia non parla comunque di mura, catene montuose o altro.

Shalom



"E così cacciò l’uomo e pose ad oriente del giardino di Eden i cherubini e la fiammeggiante lama di una spada che roteava continuamente per custodire la via dell’albero della vita."

C'era una via che portava all'albero, solo quella era custodita dai cherubini, non si fa allusione ad una forza diversa, nel cui caso bastava solo quella, senza l'ausilio dei cherubini.
5/17/2019 8:18 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,171
Location: SUBIACO
Age: 56
Re: Re: Re:
frida18, 17/05/2019 16.59:




comunque non penso assolutamente che esista qualcuno eccetto Geova che abbia la capacità di creare alcunchè



Infatti ho scritto fare non creare,
Oggi l'uomo può manipolare geneticamente gli animali figuriamoci cosa potevano fare esseri superiori come gli Angeli,
Sicuramente hanno manipolato animali già esistenti come sonferma il libro di Enoch.
[Edited by Vostok1 5/17/2019 8:20 PM]





Ci sono due tipi di sciocchi:
chi vede complotti dappertutto
e chi da nessuna parte
5/17/2019 10:48 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 267
Location: MODENA
Age: 51
Re: Re: Re: Re: Re:
frida18, 15/05/2019 11.14:


9, 10. (a) Cosa dice la Bibbia a proposito di un grande diluvio? (b) Quali testimonianze confermano ora la veridicità della Bibbia?

9 Ai giorni di Noè, dice la Bibbia, un grande diluvio coprì le più alte montagne della terra e distrusse tutta la vita umana all’esterno dell’enorme arca costruita da Noè. (Genesi 7:1-24) Molti sorridono sentendo questo racconto. Eppure su alte montagne si trovano conchiglie marine. E che in un passato non troppo remoto ci fu un diluvio di immense proporzioni è confermato dal gran numero di fossili e carcasse rinvenuti in ammassi di detriti fangosi e ghiacciati. Il Saturday Evening Post osservò: “Molti di questi animali erano perfettamente conservati, intatti e non danneggiati, ancora in piedi o in ginocchio. . . . Ecco un quadro davvero sorprendente per il nostro precedente modo di pensare. Vaste mandrie di enormi bestie, ben pasciute, non specificamente destinate a una vita in condizioni di freddo rigido, che pascolavano placidamente in pascoli assolati . . . All’improvviso furono tutti uccisi senza alcun visibile segno di violenza e prima che potessero inghiottire l’ultimo boccone di cibo, e poi furono congelati così rapidamente che ogni cellula del loro corpo è perfettamente conservata”.8

10 Questo coincide con ciò che accadde durante il grande Diluvio. La Bibbia lo descrive con queste parole: “Tutte le sorgenti delle vaste acque dell’abisso si ruppero e le cateratte dei cieli si aprirono”. L’abbondante precipitazione sommerse la terra, e fu senza dubbio accompagnata da gelidi venti nelle regioni polari. (Genesi 1:6-8; 7:11, 19) Lì il cambiamento di temperatura dovette essere rapidissimo e drastico. Varie forme di vita furono in tal modo intrappolate e preservate nel fango ghiacciato. Una di queste creature potrebbe essere il mammut scoperto da scavatori in Siberia e che si può osservare nella figura qui accanto. Nella bocca e nello stomaco aveva ancora della vegetazione, e la sua carne, una volta scongelata, risultò addirittura commestibile.

11. Quali altre informazioni bibliche sono state confermate dall’accresciuta conoscenza, inducendo persino alcuni scienziati a trarre quale conclusione?

11 Più la si esamina da vicino, più la Bibbia risulta straordinariamente accurata. Come indicato alle pagine 36 e 37 di questo libro, la Bibbia menziona gli stadi della creazione nel medesimo ordine confermato oggi dalla scienza, qualcosa che sarebbe difficile spiegare se la Bibbia fosse un semplice libro di origine umana. Questo è un ulteriore esempio dei molti particolari menzionati nella Bibbia che sono stati confermati dall’accresciuta conoscenza. Non per nulla uno dei più grandi scienziati di tutti i tempi, Isaac Newton, disse: “Nessuna scienza è più suffragata da prove della religione della Bibbia”.9

(ogni volta che posto un commento ho l'impressione che alcuni di voi abbiano
un certo pregiudizio, ma spero di sbagliarmi , sarà solo un'impressione infondata)



Cara frida18, io sono un cattolico a cui piace parlare francamente, ma se fossi un cattolico a cui piace prendere per i fondelli i TdG, credo che scriverei più o meno le stesse cose che hai scritto tu.

Mi limito a farti notare che:
9. Ho cercato riscontri al racconto da te attribuito al Saturday Evening Post, ma su internet si trovano solo post e blog che lo riportano o per diffonderlo, o per citarlo (chi come "prova scientifica", chi come esempio di stupidaggini che si possono trovare nel web). Non ho nemmeno trovato altre fonti che riportassero questo ritrovamento... evidentemente il Saturday Evening Post ha avuto l'esclusiva mondiale su questa scoperta che, qualora fosse vera, non si capisce come possa essere citata fra le prove che il diluvio sia veramente esistito... semmai il contrario. Pensaci bene: ammesso che la morte per congelamento improvviso possa congelare un intero branco di animali nell'esatta posizione in cui ciascun animale si trovava prima che la morte per congelamento sopravvenisse, l'acqua del diluvio avrebbe dovuto scongelare e disperdere i singoli animali; il fatto che ciò non sia avvenuto dimostra che essi non sono stati sottoposti alle correnti d'acqua inevitabilmente associate al diluvio.

10. Ho trovato vari siti che parlano del ritrovamento di singoli mammuth molto ben conservati, ma nulla che collegasse la loro morte al diluvio. Fra l'altro, secondo Ge.7:11 l'acqua del diluvio universale proveniva dalle "sorgenti delle vaste acque dell’abisso" e dalle "cateratte dei cieli". Ora pare evidente che l'unico modo per provocare un aumento della portata delle sorgenti sia provocare lo scioglimento di nevi e ghiacci, e che l'unico modo per far aumentare la pioggia sia aumentare l'evaporazione dell'acqua, tutte cose che avvengono in concomitanza di un aumento della temperatura, non di una diminuzione. A riprova di ciò, basti pensare che, nei luoghi ove esiste la "stagione delle piogge", il periodo più piovoso dell'anno coincide con l'estate.

11. Chiunque affermi che «la Bibbia menziona gli stadi della creazione nel medesimo ordine confermato oggi dalla scienza», o non conosce la Bibbia, o non conosce la scienza.
In Ge.1:14-19 si legge: «Poi Dio disse: “Ci siano fonti di luce nell’ampio spazio del cielo per separare il giorno dalla notte; serviranno a distinguere le stagioni, i giorni e gli anni. Risplenderanno nell’ampio spazio del cielo per illuminare la terra”. E così avvenne. Dio fece le due grandi fonti di luce, la maggiore per dominare il giorno e la minore per dominare la notte, e anche le stelle. Così Dio le mise nell’ampio spazio del cielo perché splendessero sopra la terra, perché dominassero il giorno e la notte e perché separassero la luce dalle tenebre. E Dio vide che era buono. E si fece sera e si fece mattina, il quarto giorno.» Ciò potrebbe concordare con quanto affermato dalla scienza, se non fosse che, secondo Ge. 1:11-13 la Terra con la vegetazione esistevano da prima, mentre secondo la scienza la terra con vegetazione non poteva esistere prima del Sole.
------------------------------------------------------------------
Il fatto che non comprendiamo un concetto, non lo rende sbagliato.
5/17/2019 10:54 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 58,789
Moderatore

Ciò potrebbe concordare con quanto affermato dalla scienza, se non fosse che, secondo Ge. 1:11-13 la Terra con la vegetazione esistevano da prima, mentre secondo la scienza la terra con vegetazione non poteva esistere prima del Sole



Ne abbiamo già parlato, il racconto non dice che Dio "creava" il Sole dopo la vegetazione che ma che il Sole e la Luna "risplendevano" sulla Terra, la luce infatti fu creata fin dall'inizio. Il riferimento sarebbe al fatto che il Sole e la Luna divennere chiaramente visibili dalla superficie della terra.

Non si capisce bene perché i cattolici sembrano voler sminuire il valore scientfico delle Scritture... e tutto questo dopo aver condannato Galileo. Mah!

Shalom
[Edited by barnabino 5/17/2019 10:55 PM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
5/17/2019 11:08 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 267
Location: MODENA
Age: 51
Re:
barnabino, 17/05/2019 22.54:


Ciò potrebbe concordare con quanto affermato dalla scienza, se non fosse che, secondo Ge. 1:11-13 la Terra con la vegetazione esistevano da prima, mentre secondo la scienza la terra con vegetazione non poteva esistere prima del Sole



Ne abbiamo già parlato, il racconto non dice che Dio "creava" il Sole dopo la vegetazione che ma che il Sole e la Luna "risplendevano" sulla Terra, la luce infatti fu creata fin dall'inizio. Il riferimento sarebbe al fatto che il Sole e la Luna divennere chiaramente visibili dalla superficie della terra.

Non si capisce bene perché i cattolici sembrano voler sminuire il valore scientfico delle Scritture... e tutto questo dopo aver condannato Galileo. Mah!

Shalom


Barnabino, so bene che in Ge.1:13 si legge che i due astri «Risplenderanno nell’ampio spazio del cielo per illuminare la terra», ma ti assicuro che in Ge.1:14 si legge chiaramente «Poi Dio disse: “Ci siano fonti di luce», ed in Ge.1:16 si legge chiaramente «Dio fece le due grandi fonti di luce». Chiunque dica che il sole e la luna al quarto giorno non vennero fatti, ma divennero visibili, non contraddice la scienza, ma contraddice la Bibbia.


------------------------------------------------------------------
Il fatto che non comprendiamo un concetto, non lo rende sbagliato.
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 8:39 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com