OBBLIGO PREDICAZIONE

Pages: [1], 2
claudio(1975)
00Saturday, December 29, 2012 11:46 PM
Ciao a tutti ho una domanda a cui spero qualcuno possa rispondermi.Mi chiedevo se una persona decide di diventare Testimone ma a causa della sua timidezza non si sente di andare in giro per fare predicazione viene per questo allontanato dalla congregazione?Grazie mille in anticipo per le risposte.
Stephenson
00Sunday, December 30, 2012 12:09 AM

io sono timidissimo, ma in modo esagerato (lo scrivevo in altra discussione), e invidio la capacità che hanno i TdG di vincere questo difetto (ma se la fede può smuovere le montagne...)
Gianluca(10)
00Sunday, December 30, 2012 2:12 AM
Re:
claudio(1975), 29/12/2012 23:46:

Mi chiedevo se una persona decide di diventare Testimone ma a causa della sua timidezza non si sente di andare in giro per fare predicazione viene per questo allontanato dalla congregazione?Grazie mille in anticipo per le risposte.



Si potrebbe dire che il diventare Testimone di Geova porta automaticamente a partecipare all'opera di predicazione. Naturalmente, se una persona è particolarmente timida non significa che verrà liquidata in quattro e quattr'otto. Nessuno ha il diritto di giudicarla in tal senso. Ciò nondimeno, la si aiuterà ad affrontare questo lato del suo carattere attraverso il sostegno di Testimoni più esperti nell'opera di fare discepoli. Questi ultimi le insegneranno come approcciare con le persone in maniera breve e semplice e come superare eventuali obiezioni. Soprattutto, sarà incoraggiata a confidare particolarmente in Geova per gestire la sua timidezza. In realtà, quando una persona conosce le promesse bibliche sulla vita eterna nella perfezione e aderisce alla volontà divina, si sentirà spontaneamente spinta a condividere queste verità meravigliose con i propri simili, anche se fondamentalmente è timida. Non può essere diversamente.



F.Delemme
00Sunday, December 30, 2012 6:50 AM
Re:
claudio(1975), 29/12/2012 23:46:

Ciao a tutti ho una domanda a cui spero qualcuno possa rispondermi.Mi chiedevo se una persona decide di diventare Testimone ma a causa della sua timidezza non si sente di andare in giro per fare predicazione viene per questo allontanato dalla congregazione?Grazie mille in anticipo per le risposte.




La risposta alla tua domanda è: NO! Non viene allontanata dalla "congregazione".
claudio(1975)
00Sunday, December 30, 2012 9:43 AM
Grazie per le vostre risposte siete stati molto gentili. Quindi ricapitolando non si viene allontanati dalla congregazione a causa del mancato servizio di campo anche se la motivazione e' un'eccessiva timidezza.E' corretto quello che ho scritto?
Giandujotta.50
00Sunday, December 30, 2012 10:00 AM
Si, è corretto. [SM=g27985]
Antonio977
00Sunday, December 30, 2012 12:13 PM
Dipendesse da noi come esseri umani non faremo mai passi in avanti in questa direzione, per fortuna che Geova alla fine ci spinge a fare la sua volontà..
dispensa.
00Sunday, December 30, 2012 5:45 PM
Re:
claudio(1975), 29/12/2012 23:46:

Ciao a tutti ho una domanda a cui spero qualcuno possa rispondermi.Mi chiedevo se una persona decide di diventare Testimone ma a causa della sua timidezza non si sente di andare in giro per fare predicazione viene per questo allontanato dalla congregazione?Grazie mille in anticipo per le risposte.




Caro Claudio ma che tipo di timidezza?'

Cioè sei timido nell'approcio iniziale, e dopo una volta avviata la discussione sei più tranquillo??

SE così hai risolto il problema, ti fai avviare al discussione dal fratello che ti accompagna, e magari poi ti introduce facednoti leggere un versetto della bibbia, che magari puoi commentare se il fratello ti chiede cosa dunque ti fa pensare e concludere.

Insomma nela timidezza si può , non dico vincerla , ma adattare la situazione alla tua timidezza, nella misura in cui ti è tipica.

da qui nel tempo vedrai che potrai magari migliorare,


Ti faccio i miei auguri se la vorrai affrontare più in là nel tempo.

ciao


dom@
00Sunday, December 30, 2012 6:36 PM
Re:
claudio(1975), 12/29/2012 11:46 PM:

Ciao a tutti ho una domanda a cui spero qualcuno possa rispondermi.Mi chiedevo se una persona decide di diventare Testimone ma a causa della sua timidezza non si sente di andare in giro per fare predicazione viene per questo allontanato dalla congregazione?Grazie mille in anticipo per le risposte.




La timidezza puo essere in buon controllo?!
Dio infatti ci ha dato uno spirito non di timidezza, ma di forza, d'amore e di autocontrollo.

2Timoteo 1:7

[SM=g7350]
Doriana63
00Monday, December 31, 2012 2:18 AM
Re: Re:

dom@, 30/12/2012 18:36:




La timidezza puo essere in buon controllo?!
Dio infatti ci ha dato uno spirito non di timidezza, ma di forza, d'amore e di autocontrollo.

2Timoteo 1:7



Complimenti Dom@ [SM=g28002]

Comunque volevo precisare che si può evangelizzare in mille altri modi... innanzitutto essere di esempio agli altri nel modo di vivere, ovvero essere fraterni, caritatevoli, onesti, portatori di pace, di giustizia, di umiltà, capaci di perdonare... poi non perdere l'occasione nel momento opportuno di menzionare la salvezza che è riposta in Cristo se si vive secondo la sua parola, citando gli esempi in base alle varie circostanze.
D'altra parte Gesù stesso ci invita a far osservare i sui insegnamenti:
“ Voi siete il sale della terra.
Ma se il sale perde il suo sapore, con che cosa gli si restituirà?
Non serve ad altro che ad esser gettato via e calpestato dagli uomini.
Voi siete la luce del mondo.
Non può rimaner nascosta una città situata sopra una montagna,
né si accende una lucerna e la si pone sotto il moggio,
ma sul porta-lucerne e fa luce a tutti quelli che sono in casa.
Così risplenda la vostra luce davanti agli uomini, affinchè veggano le vostre opere buone e glorifichino il Padre vostro che è nei cieli”.
Matteo 5:13-16

Ciao Claudio e che Dio ti accompagni. [SM=g27985]


NardelliMichele
00Monday, December 31, 2012 3:27 PM
E SE NON ME LA SENTO DI PREDICARE PERCHE ..... ???
Sicuramente non verrai allontanato inoltre molti servitori nel passato
non si sentivano all altezza per un motivo o l'altro di portare il Messaggio ad Esempio Mose piu di una volta rese noto a Geova che non si sentiva in grado di portare il Messaggio divino vedi Esodo 3:11-14 ;
4:1 e anche 4:10-15 come avrai potuto notare da questi eventi Mose
sia per timidezza o per chi sa quale altro motivo non si sentiva alla altezza del suo incarico eppure Geova gli disse che non doveva preoccuparsi eccessivamente Perche Geova sarebbe stato con lui vedi 3:12a e nonostante cio Mose continuava a "temere e a non sentirsi in grado" come vediamo dal 4:10,11 e Geova nel Versetto 12 ancora una volta lo rassicura al versetto 12 che lui sarebbe stato con lui e con la sua bocca per istruirlo ........ Ma niente Mose continuo a non avere il Coraggio tanto e vero che Geova ECCO LA RISPOSTA ALLA TUA DOMANDA NON LO CACCIO PENSANDO CHE SIA UN INCAPACE VISTO CHE NON PORTAVA IL MESSAGGIO MA COSA FECE ?? Eso 4:14,15 ai notato gli mando il suo fratello per sostenerlo nella opera .....similmente ti sara affiancato a te un Fratello nella Opera di Predicazione al principio per rassicurarti al tuo fianco e lo Spirito di Geova vi mostrera come svolgere la opera in modo sicuro poiche ricordati che il nostro essere adequatamente Qualificati non proviene da noi stessi come se fossimo Istruiti ma dal Potere di Geova che ci qualifica solo che noi dobbiamo manifestare Fiducia in lui per avere successo e sentirci Liberi .
2Cor 3:4,5,17
Ecco perche dobbiamo affidarci a Geova ricordando che noi stessi fummo salvati mediante lo stesso Ministero che ora noi stessi compiamo affinche non solo noi beneficiamo dalla Misericordia divina espressa mediante tale Ministero ma continuiamo ora noi stessi ad essere partecipi come manifestazione vivente della Misericordia di Dio non venendo meno compiendo ora noi stessi questo Ministero poiche il Ministero che noi ora compiamo e la Viva espressione della Misericordia di Geova verso lumanita percio non veniamo meno a tale proposito.
2 Cor 4:1
eliezell
00Monday, December 31, 2012 8:55 PM
non è un obbligo ma...
ci viene spontaneo ... dopo un pò di tempo che ti rendi conto che vuoi togliere alle persone le convinzioni errate che hanno ... per forza dai testimonianza... informale o durante la predicazione... [SM=g2630692]

Mosè... come ha detto bene Nardelli... era addirittura balbuziente... e se questo non è un motivo di timidezza.. pochi altri ce ne sono.. non credi?? [SM=g2037509]
nomade.63
00Wednesday, July 17, 2013 11:51 AM
Re:
claudio(1975), 29/12/2012 23:46:

Ciao a tutti ho una domanda a cui spero qualcuno possa rispondermi.Mi chiedevo se una persona decide di diventare Testimone ma a causa della sua timidezza non si sente di andare in giro per fare predicazione viene per questo allontanato dalla congregazione?Grazie mille in anticipo per le risposte.




no non vieni allontanato

se non vai a predicare non sei timido, hai poca fede, hai poca spiritualita

se non ti battezzi sei una persona interessata non proclamatrice -
se ti battezzi (però per essere battezzati devi prima andare un po a predicare) se dopo battezzato non ci vai più sei inattivo e molto poco spirituale -

se dopo battezzato dici qualcosa contro l'insegnamento del CD sei disassociato e non ti salutano neanche più -

(forse non lo pubblicherete questo post - ma potete dirglielo voi con parole vostre ?)


[SM=g7367]


Giandujotta.50
00Wednesday, July 17, 2013 12:17 PM
Uno che risponde come fai tu, non è un giornalista.
assomiglia di piu a qualcuno che cova rancore verso i tdG
e spaccia per riflessioni le sue pseudo battute menzognere.

nessun tdG si arroga il diritto di giudicare se la timidezza è autentico problema o meno. Nessuno è obbligato ad andare in predicazione.
Non esiste un solo testimone che in qualche misura in qualche forma in qualche tempo non 'proclami' la propria fede. Ci sono tanti modi di parlare della propria fede.
Diverso è non fare il rapporto del servizio di campo. Nessun obbligo anche qui, chi lo fa partecipa semplicemente a stilare il quadro dell'opera su scala mondiale.
Per quanto riguarda la scomunica per gli impenitenti, è assolutamente scritturale e non è una ritorsione.

Degli argomenti riportati sopra, esistono numerose discussioni. Prova ad informarti leggendoli, visto che ti dichiari giornalista.

Ma a che scuola di giornalismo sei andato? a quella di Emilio Fede?

Seabiscuit
00Wednesday, July 17, 2013 12:30 PM
Re: Re:
nomade.63, 17.07.2013 11:51:




no non vieni allontanato

se non vai a predicare non sei timido, hai poca fede, hai poca spiritualita

se non ti battezzi sei una persona interessata non proclamatrice -
se ti battezzi (però per essere battezzati devi prima andare un po a predicare) se dopo battezzato non ci vai più sei inattivo e molto poco spirituale -

se dopo battezzato dici qualcosa contro l'insegnamento del CD sei disassociato e non ti salutano neanche più -

(forse non lo pubblicherete questo post - ma potete dirglielo voi con parole vostre ?)


[SM=g7367]





ecco bravo, lascia che le risposte le diano chi ne è competente, specie se le domande sono rivolte ai TdG

hai sprecato un occasione per tacere e fare bella figura




barnabino
00Wednesday, July 17, 2013 12:34 PM
Caro Nomade,

Ma stai scherzando o cosa?


se non vai a predicare non sei timido, hai poca fede, hai poca spiritualita



Non mi risulta che chi sia timido sia tacciato di aver poca fede o essere poco spirituale, un timido può anche predicare per lettera, informalmente o accompagnare semplicemente un altro proclamatore. Nessuno che io sappia è tacciato di nulla... boh!


se dopo battezzato dici qualcosa contro l'insegnamento del CD sei disassociato e non ti salutano neanche più



Non mi risulta, dove lo trovi scritto? Il problema non è dire o non dire, ma l'atteggiamento apertamente apostata, che non significa semplicemente "dire qualcosa" contro questo o quell'insegnamento.


(forse non lo pubblicherete questo post - ma potete dirglielo voi con parole vostre ?)



E perché non dovremmo pubblicarlo? Bisogna sempre discernere bene tra la realtà e quello che i nostri oppositori dicono di noi, se sei qui per accertarti della verità non abbiamo ragione di non pubblicare quello che scrivi, non abbiamo nulla da nascondere. Solo ti preghiamo di evitare un tono inutilmente sarcastico.

Shalom
dispensa.
00Wednesday, July 17, 2013 12:41 PM
Re: Re:
nomade.63, 17/07/2013 11:51:




no non vieni allontanato

se non vai a predicare non sei timido, hai poca fede, hai poca spiritualita

se non ti battezzi sei una persona interessata non proclamatrice -
se ti battezzi (però per essere battezzati devi prima andare un po a predicare) se dopo battezzato non ci vai più sei inattivo e molto poco spirituale -

se dopo battezzato dici qualcosa contro l'insegnamento del CD sei disassociato e non ti salutano neanche più -

(forse non lo pubblicherete questo post - ma potete dirglielo voi con parole vostre ?)


[SM=g7367]



la faccina l'hai azzeccata in pieno, stai a dormire pure di giorno [SM=g7350]


Barnaba1977
00Wednesday, July 17, 2013 12:48 PM
Re: Re:
nomade.63, 17/07/2013 11:51:

se non vai a predicare non sei timido, hai poca fede, hai poca spiritualita



Mi puoi dimostrare tale affermazione, vero?

nomade.63, 17/07/2013 11:51:

se non ti battezzi sei una persona interessata non proclamatrice -



Sbagliato. Ma a quali fonti attinge?

nomade.63, 17/07/2013 11:51:


se ti battezzi (però per essere battezzati devi prima andare un po a predicare) se dopo battezzato non ci vai più sei inattivo e molto poco spirituale -



Mi pare tu sia proprio fuori. Forse ti sfugge il concetto di ragionevolezza.

nomade.63, 17/07/2013 11:51:

se dopo battezzato dici qualcosa contro l'insegnamento del CD sei disassociato e non ti salutano neanche più -



Questa è proprio un'affermazione errata. Devi dimostrare certe affermazioni, specie se così gravi.

nomade.63, 17/07/2013 11:51:

(forse non lo pubblicherete questo post - ma potete dirglielo voi con parole vostre ?)


[SM=g7367]



Perché non pubblicare il risultato della disinformazione e del pregiudizio?
minnie56
00Wednesday, July 17, 2013 6:50 PM
Re:
claudio(1975), 30/12/2012 09:43:

Grazie per le vostre risposte siete stati molto gentili. Quindi ricapitolando non si viene allontanati dalla congregazione a causa del mancato servizio di campo anche se la motivazione e' un'eccessiva timidezza.E' corretto quello che ho scritto?




Probabilmente non hai ben compreso lo scopo della predicazione che non è quello di distribuire pubblicazioni ne' di compilare un resoconto mensile: si tratta di avvisare le persone di un imminente cambiamento mondiale che trasformerà l'esistenza di tutti, un'opera salvifica che non sarà mai più ripetuta.

Chiunque, anche se timido od introverso se ha affetto per i propri simili prende il coraggio a due mani e li avverte del grave pericolo che incombe.
Diversamente è possibile che la 'timidezza' nasconda un altro sentimento, la 'codardia'. Chi ama con tutto il cuore ed è sincero, con lo spirito di Geova, con la preghiera e con l'aiuto dei conservi vince ogni timore. [SM=x1910950]

torlok
00Wednesday, July 17, 2013 9:58 PM
Re: Re:
nomade.63, 17/07/2013 11:51:




no non vieni allontanato

se non vai a predicare non sei timido, hai poca fede, hai poca spiritualita

se non ti battezzi sei una persona interessata non proclamatrice -
se ti battezzi (però per essere battezzati devi prima andare un po a predicare) se dopo battezzato non ci vai più sei inattivo e molto poco spirituale -

se dopo battezzato dici qualcosa contro l'insegnamento del CD sei disassociato e non ti salutano neanche più -

(forse non lo pubblicherete questo post - ma potete dirglielo voi con parole vostre ?)


[SM=g7367]





Posso rispondere?!?!? Posso, posso ?!?!!??



[SM=g2431155]
dispensa.
00Wednesday, July 17, 2013 10:02 PM
Re: Re: Re:
torlok, 17/07/2013 21:58:



Posso rispondere?!?!? Posso, posso ?!?!!??



[SM=g2431155]


no, tu no; hai già fatto troppi danni [SM=x1408430]

torlok
00Wednesday, July 17, 2013 10:04 PM
Re: Re: Re: Re:
dispensa., 17/07/2013 22:02:


no, tu no; hai già fatto troppi danni [SM=x1408430]





Sarà, ma ho l'ottima qualità di tirar fuori il vero che c'è nelle persone....non mi conosci di persona...chissà un giorno.... [SM=g27988]
dispensa.
00Wednesday, July 17, 2013 10:21 PM
Re: Re: Re: Re: Re:
torlok, 17/07/2013 22:04:




Sarà, ma ho l'ottima qualità di tirar fuori il vero che c'è nelle persone....non mi conosci di persona...chissà un giorno.... [SM=g27988]




non metto in dubbio le tue buone qualità, poi da che pulpito il mio..eh, mi sa che non scherzo neppure io.
nomade.63
00Thursday, July 18, 2013 10:34 AM
Re:


Giandujotta.50:

nessun tdG si arroga il diritto di giudicare se la timidezza è autentico problema o meno. Nessuno è obbligato ad andare in predicazione.



si però se non ci vai non ti danno i privilegi


Non esiste un solo testimone che in qualche misura in qualche forma in qualche tempo non 'proclami' la propria fede. Ci sono tanti modi di parlare della propria fede.



si ma a quello che ci tenete di più per vedere se uno è zelante e spirituale è la predicazione di casa in casa (sono escusi solo chi per motivi di malattia non può andarci) dimmi che non è vero


Diverso è non fare il rapporto del servizio di campo. Nessun obbligo anche qui, chi lo fa partecipa semplicemente a stilare il quadro dell'opera su scala mondiale.



si è inattivi........e viene incoraggiato ad uscire in predicazione


Per quanto riguarda la scomunica per gli impenitenti, è assolutamente scritturale e non è una ritorsione.



visto è scritturale........attenti a non dire mai quello che pensate su qualche punto che non condividete con l'insegnamento del Governig Body (CD)




Ciao Gianduiotta (non odio nessuno e non ho rancore per nessuno) ero interessato alla vostra religione mi piaceva studiare la Bibbia (avevo un collega TdG) bravissima persona.

[SM=g1944981]



Post sistemato: il resto è superfluo e non pertinente.
admintdg3
00Thursday, July 18, 2013 10:46 AM
nomade.63:

si però se non ci vai non ti danno i privilegi



E si vede che tu sei talmente carnale da pensare che ambire ai privilegi sia il motivo per cui predicare.

Nel nostro caso si predica perché è un nostro desiderio.
I "privilegi" sono riservati ai cristiani esemplari, coloro che sono da esempio agli altri per l'impegno nella predicazione, che è l'attività principale del cristiano, così come lo era nel I secolo.


si ma a quello che ci tenete di più per vedere se uno è zelante e spirituale è la predicazione di casa in casa



Anche se fosse, quale sarebbe il problema?


attenti a non dire mai quello che pensate su qualche punto che non condividete con l'insegnamento del Governig Body (CD)



Qui siamo off topic, trovi tonnellate di thread al riguardo.
barnabino
00Thursday, July 18, 2013 11:53 AM
Caro Nomade,


si però se non ci vai non ti danno i privilegi



Si, ma i "privilegi" non sono cariche onorifiche, sono (se leggi tutta la frase) "privilegi di servizio". Un privilegio dunque non è una carica ma un'opera, un privilegio ha sempre a che fare con lo zelo nell'opera di predicazione, perché pionieri, anziani e servitori sono giustamente in prima linea nell'opera di evangelizzazione. Questo non squalifica (umanamente e spiritualmente) chi non ha, per varie ragioni, tali privilegi, non capisco dove tu abbia dedotto questa cosa.


si ma a quello che ci tenete di più per vedere se uno è zelante e spirituale è la predicazione di casa in casa (sono escusi solo chi per motivi di malattia non può andarci) dimmi che non è vero



Direi che non è vero, non ho mai visto nessuno obbligato a predicare di casa in casa. L'importante per noi è evangelizzare, non importa con quale sistema, se un fratello ha successo per telefono o via skype non vedo il problema!


visto è scritturale........attenti a non dire mai quello che pensate su qualche punto che non condividete con l'insegnamento del Governig Body



Io l'ho detto spesso, ma non vedo davvero il problema se la cosa non diventa apostasia. Ripeto, tu confondi l'esprimere in parere diverso dal Corpo Direttivo con il peccato di apostasia, non sono la stessa cosa.

Shalom
nomade.63
00Friday, July 19, 2013 12:39 AM
Re:
barnabino, 18/07/2013 11:53:

Caro Nomade,


si però se non ci vai non ti danno i privilegi




Si, ma i "privilegi" non sono cariche onorifiche, sono (se leggi tutta la frase) "privilegi di servizio". Un privilegio dunque non è una carica ma un'opera, un privilegio ha sempre a che fare con lo zelo nell'opera di predicazione, perché pionieri, anziani e servitori sono giustamente in prima linea nell'opera di evangelizzazione. Questo non squalifica (umanamente e spiritualmente) chi non ha, per varie ragioni, tali privilegi, non capisco dove tu abbia dedotto questa cosa.



è giusto che chi più si impegna più ha privilegi nel servire
però non è anche un modo per disminuire chi è poco zelante ?


si ma a quello che ci tenete di più per vedere se uno è zelante e spirituale è la predicazione di casa in casa (sono escusi solo chi per motivi di malattia non può andarci) dimmi che non è vero



Direi che non è vero, non ho mai visto nessuno obbligato a predicare di casa in casa. L'importante per noi è evangelizzare, non importa con quale sistema, se un fratello ha successo per telefono o via skype non vedo il problema!

quindi se un fratello esce pochissimo in predicazione voi non pensate che sia debole spiritualmente, e non gli date consigli di incoraggiamento ad uscire in predicazione, non incominciate a dubitare della sua poca spiritualità , non vengono fatti ripetuti e martellanti discorsi dal podio perchè bisogna andare in predicazione ?



visto è scritturale........attenti a non dire mai quello che pensate su qualche punto che non condividete con l'insegnamento del Governig Body




Io l'ho detto spesso, ma non vedo davvero il problema se la cosa non diventa apostasia. Ripeto, tu confondi l'esprimere in parere diverso dal Corpo Direttivo con il peccato di apostasia, non sono la stessa cosa.

Shalom





ditemi se non è cosi: un fratello si confida con altro fratello su un punto che non è daccordo - questi preoccupato per la fede del fratello notizia gli anziani - gli anziani incominciano ad andare a trovare il fratello dubbioso per cercare di captare qulal'è il problema, il problema viene esposto dal fratello dubbioso gli anziani Bibbia alla mano gli danno consigli , il fratello dubbioso ancora non si convince, anzi ne parla con altri fratelli. Questi non viene segnalato ? Se si ferma, forse non gli succede niente. Ma se continua a dubitare e a parlarne con altri fratelli, non gli viene fatto un comitato giudiziario, col rischio di dichiararlo apostata ?
Se non è cosi vi chiedo scusa.

[SM=g7393]

Antonio977
00Friday, July 19, 2013 7:31 AM
Come fa una persona timida che ha paura ad uscire in servizio ambire a privilegi..
minnie56
00Friday, July 19, 2013 9:18 AM
Re: Re:
nomade.63, 18/07/2013 10:34:



Giandujotta.50:

nessun tdG si arroga il diritto di giudicare se la timidezza è autentico problema o meno. Nessuno è obbligato ad andare in predicazione.



si però se non ci vai non ti danno i privilegi


Non esiste un solo testimone che in qualche misura in qualche forma in qualche tempo non 'proclami' la propria fede. Ci sono tanti modi di parlare della propria fede.



si ma a quello che ci tenete di più per vedere se uno è zelante e spirituale è la predicazione di casa in casa (sono escusi solo chi per motivi di malattia non può andarci) dimmi che non è vero





Ti sei fermato concettualmente al tempo dell'oratorio, al quale accedevi per giocare solo se prima eri andato alla messa. [SM=g28001]
Stai sbagliando religione.... [SM=g27987]

pseudonico
00Friday, July 19, 2013 9:24 AM
Re:
Antonio977, 19/07/2013 07:31:

Come fa una persona timida che ha paura ad uscire in servizio ambire a privilegi..




ci sono tante forme di servizio e poi cmq le persone cambiano man mano che si sforzano di superare la loro timidezza.




Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 11:17 PM.
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com