help me

moko76
00Monday, December 27, 2010 1:25 AM
ciao a tutti sono una nuova iscritta del forum e non sono una tdg...mi sono iscritta perchè qualche tempo fa ho conosciuto un ragazzo tdg che nn mi ha mai detto di esserlo...siamo usciti insieme un paio di volte e me ne sono accorta da determinate cose e dal fatto che è come se avesse vergogna di farmi conoscere i suoi amici...e di conseguenza non vuole conoscere i miei amici...quindi mi domando e vi domando se è possibile che un tdg agisca in questo modo e quali sono le restrizioni che si hanno...ripeto sono cattolica ma non ho nulla al contrario a frequentare una persona di una religione diversa dalla mia...anzi potrebbe essere una base per poter parlare o affrontare determinati discorsi...e di conseguenza non reputo questa cosa motivo di vergogna...poi perkè non dirlo apertamente?che male c'è?in questi gg mi sono fatta una cultura su questa religione e vorrei sapere da voi che tipo di restrizioni hanno i ragazzi..grazie mille per le vostre risposte...
Amalia 52
00Monday, December 27, 2010 8:42 AM
Re:
moko76, 27.12.2010 01:25:

ciao a tutti sono una nuova iscritta del forum e non sono una tdg...mi sono iscritta perchè qualche tempo fa ho conosciuto un ragazzo tdg che nn mi ha mai detto di esserlo...siamo usciti insieme un paio di volte e me ne sono accorta da determinate cose e dal fatto che è come se avesse vergogna di farmi conoscere i suoi amici...e di conseguenza non vuole conoscere i miei amici...quindi mi domando e vi domando se è possibile che un tdg agisca in questo modo e quali sono le restrizioni che si hanno...ripeto sono cattolica ma non ho nulla al contrario a frequentare una persona di una religione diversa dalla mia...anzi potrebbe essere una base per poter parlare o affrontare determinati discorsi...e di conseguenza non reputo questa cosa motivo di vergogna...poi perkè non dirlo apertamente?che male c'è?in questi gg mi sono fatta una cultura su questa religione e vorrei sapere da voi che tipo di restrizioni hanno i ragazzi..grazie mille per le vostre risposte...



Visto che non ti ha mai detto di essere un TdG,da dove lo sai se lo è veramente? Il fatto che non ti abbia mai detto di essere un TdG,forse dipenderà prima di tutto dal fatto che alcuni solo sentendo la parola "Geova" scappano via,e un altro motivo potrebbe essere che conoscendo cio' che dice la Bibbia riguardo al frequentare a scopo di matrimonio una persona che non è della stessa fede religiosa,lo porterebbe poi a diversi problemi collegati a una tale relazione.Già il fatto che si trattiene dal farti conoscere i suoi amici è il primo dei problemi.Forse puoi aiutarlo,chiedendo a lui stesso i motivi di tale comportamento,e cercare di capire i suoi veri sentimenti nei tuoi riguardi..In quanto a "restrizioni",la Bibbia dice di mantenersi casti e puri anche in senso morale.Questo significa che i rapporti sessuali sono riservati solo nell'ambito coniugale e non prima...Una cosa che ti puo' aiutare al riguardo è capire il motivo per cui lui sembra vergognarsi di essere un TdG...Parla apertamente con lui e lascia che sia Egli stesso a darti delle spiegazioni!Comunque,questo non significa che tu non possa continuare a chiedere a noi quando desideri conoscere il punto di vista Biblico su certi argomenti.Ti risponderemo volentieri. [SM=g28002] [SM=g2037508]
Giandujotta.50
00Monday, December 27, 2010 8:47 AM
Penso che un paio di uscite insieme siano pochine perchè si provi il desiderio di far conoscere i propri amici.
Ci sono persone aperte che appena conosciuta una persona raccontano subito tutto di se...altre che vanno per gradi..
Tu gli hai parlato della tua religione? di quanto sia poco o molto importante per te?
(garoma)
00Monday, December 27, 2010 9:04 AM
Re:
moko76, 27/12/2010 1.25:

ciao a tutti sono una nuova iscritta del forum e non sono una tdg...mi sono iscritta perchè qualche tempo fa ho conosciuto un ragazzo tdg che nn mi ha mai detto di esserlo...siamo usciti insieme un paio di volte e me ne sono accorta da determinate cose e dal fatto che è come se avesse vergogna di farmi conoscere i suoi amici...e di conseguenza non vuole conoscere i miei amici...quindi mi domando e vi domando se è possibile che un tdg agisca in questo modo e quali sono le restrizioni che si hanno...ripeto sono cattolica ma non ho nulla al contrario a frequentare una persona di una religione diversa dalla mia...anzi potrebbe essere una base per poter parlare o affrontare determinati discorsi...e di conseguenza non reputo questa cosa motivo di vergogna...poi perkè non dirlo apertamente?che male c'è?in questi gg mi sono fatta una cultura su questa religione e vorrei sapere da voi che tipo di restrizioni hanno i ragazzi..grazie mille per le vostre risposte...


scusami posso farti qualche domanda:?
1) cosa ti fa pensare che sia un TdG e che invece non studi solamente?

2) cosa ti fa pensare che potrebbe avere delle restrizioni?

3) da quali fonte hai attinto per farti una cultura sui TdG?

4) cosa ti impedisce di fare a lui direttamente la domanda?

Ben felici di poterti essere utile.


dreamflowers
00Monday, December 27, 2010 11:35 AM
[SM=g1861486]
Giandujotta.50
00Monday, December 27, 2010 11:42 AM
Re:
dreamflowers, 27/12/2010 11.35:

[SM=g1861486]




[SM=g27987] la nostra nuova amica si era già presentata e tu le avevi dato il benvenuto qui: testimonidigeova.freeforumzone.leonardo.it/discussione.aspx?idd...

[SM=g8920]
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 12:52 PM.
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com