la cosa disgustante che causa desolazione

nomade.63
00Monday, July 8, 2013 11:56 AM
Gesu disse: quando scorgerete la cosa disgustante ecc........
ruferendosi pio alla profezia di Danile.


31 E sorgeranno braccia,* che procederanno da lui; e realmente profaneranno il santuario,*+ la fortezza,* e sopprimeranno il [sacrificio] continuo.*+

“E certamente porranno* la cosa disgustante+ che causa desolazione.*+


ora la domanda che vi pongo è:

chi è che profana il santuario, che cos'è la fortezza, chi sopprime il sacrificio continuo (effetivamente che cos'è il sacrificio continuo) e per concludere, perchè associate l' ONU con la cosa disgustante ?

[SM=g8925]
speculator
00Monday, July 8, 2013 5:17 PM



il sacrificio continuo (effettivamente che cos'è il sacrificio continuo)

Il sacrificio continuo ora e al tempo di Gesù non era e non è certo l'offerta di animali o altro presso un ora inesistente tempio ebraico di Gerusalemme ma è il sacrificio di labbra che fanno pubblica dichiarazione della salvezza e dell'amore di Geova: quindi è la predicazione.
E' il sacrificio della predicazione che Gesù e i suoi compivano in un nuovo tempio spirituale e che era iniziato con l'unzione del messia al giordano.
Il santuario è la parte terrena dell'organizzazione celeste di Geova.


Matteo 24:15 Perciò quando scorgerete la cosa disgustante che causa desolazione, dichiarata per mezzo del profeta Daniele, stabilita in un luogo santo (il lettore usi discernimento).

Il discernimento particolare non era nel primo secolo necessario per comprendere leggere e parlare ad alta voce (come il lettore viene invitato a fare) della cosa disgustante che causa desolazione.
Questa era allora ben conosciuta ed era l'impero romano.
Anche attualmente basta guardarsi intorno per vedere che cosa è disgustante che causa desolazione massima dal punto di vista di Dio

ll discernimento particolare era necessaria perchè chi leggeva ad alta voce nelle sinagoghe e nelle congregzioni del primo secolo comprendesse leggesse e parlasse cosa significa "stabilita in un luogo santo"

Daniele 9:26 "e dopo le sessantadue settimane messia sarà stroncato senza nulla per lui stesso e il popolo di un condottiero che verrà ridurrà in rovina la città e il luogo santo . E la fine d'esso sarà mediante l'inondazione. E sino alla fine ci sarà guerra;, sono decise le desolazioni,

Per "braccia" in termini militari si intendevano soldati semplici, che si aggiungevano al "popolo dei suoi scelti" cioè ai reparti speciali
dispensa.
00Monday, July 8, 2013 11:04 PM
Re:
speculator, 08/07/2013 17:17:




il sacrificio continuo (effettivamente che cos'è il sacrificio continuo)

Il sacrificio continuo ora e al tempo di Gesù non era e non è certo l'offerta di animali o altro presso un ora inesistente tempio ebraico di Gerusalemme ma è il sacrificio di labbra che fanno pubblica dichiarazione della salvezza e dell'amore di Geova: quindi è la predicazione.
E' il sacrificio della predicazione che Gesù e i suoi compivano in un nuovo tempio spirituale e che era iniziato con l'unzione del messia al giordano.
Il santuario è la parte terrena dell'organizzazione celeste di Geova.


Matteo 24:15 Perciò quando scorgerete la cosa disgustante che causa desolazione, dichiarata per mezzo del profeta Daniele, stabilita in un luogo santo (il lettore usi discernimento).

Il discernimento particolare non era nel primo secolo necessario per comprendere leggere e parlare ad alta voce (come il lettore viene invitato a fare) della cosa disgustante che causa desolazione.
Questa era allora ben conosciuta ed era l'impero romano.
Anche attualmente basta guardarsi intorno per vedere che cosa è disgustante che causa desolazione massima dal punto di vista di Dio

ll discernimento particolare era necessaria perchè chi leggeva ad alta voce nelle sinagoghe e nelle congregzioni del primo secolo comprendesse leggesse e parlasse cosa significa "stabilita in un luogo santo"

Daniele 9:26 "e dopo le sessantadue settimane messia sarà stroncato senza nulla per lui stesso e il popolo di un condottiero che verrà ridurrà in rovina la città e il luogo santo . E la fine d'esso sarà mediante l'inondazione. E sino alla fine ci sarà guerra;, sono decise le desolazioni,

Per "braccia" in termini militari si intendevano soldati semplici, che si aggiungevano al "popolo dei suoi scelti" cioè ai reparti speciali




ti faccio notare che Daniele 8:12 è ripreso al capitolo 9:27, che ci fa comprendere chiaramente che il sacrificio è in rapporto all'offerta del dono, perchè Gesù ha fatto cessare per sempre i sacrifici animali.

L'adorazione nel tempio era imperniata sull'offerta del sacrificio, con i romani ha cessato, mentre i cristiani fuggivano a Pella potendo continuare il loro servizio senza offerta di animali.

Di mio mi limito a dirti che La fine di Gerusalemme rappresenta la fine di qualche altra cosa futura, analoga, ossia una città di Sodoma e egitto presente al tempo in cui dall'impero romano sarebbero derivate le dieci corna, ossia l'ultimo re di tipo composito.

In questo tempo finale dei dieci RE il tempio non è più materiale di mattoni reali,la fortezza non è materiale ma spirituale.

Di quale fortezza si tratta?? Di quella che rappresentano le dieci vergini che sarebbero state nel tempo della fine.

Sono le stelle della donna che satana ( ossia il dragone composito, composto dall'intera organizzazione dei demoni) scaglia a terra, cioè sacerdoti giusti e ingiusti.

Oltre non posso aggiungere,non ti sto a spiegare nemmeno cosa è la cosa disgustante, faresti ulteriore confusione


speculator
00Tuesday, July 9, 2013 8:51 PM

Oltre non posso aggiungere non ti sto a spiegare nemmeno cosa è la cosa disgustante, faresti ulteriore confusione

prendo atto e dico che sono in confusione

nomade.63
00Monday, July 15, 2013 12:39 PM
cosa disgustante o abomnevole
La nostra attenzione deve cadere sulla parola chiave “abominazione” a cui è collegata molto spesso nella Bibbia la parola “desolazione”

Facendo una rapida ricerca della presenza nel testo biblico delle parole “abominazione” ed “abominio” si giunge a scoprire che sono presenti una ottantina di volte. Nella stragrande maggioranza dei casi ed è la cosa interessante e che apre una chiara luce di interpretazione della citazione di Matteo e Marco, “abominazione” ed “abominio” riguardano il culto, sono il termine per indicare la profanazione del culto, l’idolatria, gli idoli stranieri, le loro statue.

Quindi dovremmo scorgere un abominio riguardante il culto, l'idolatria, statue immagine.

L' ONU non è un culto, non fa o è idolatra, non è unimmagine di idoli.

E' un organo costituito per controllare paesi e popoli che possono minacciare guerre, soprattutto guerre mondiali.
Non credo che abbia preso il posto di Dio per portare pace (come voi dite)

[SM=g2037509] [SM=g1871111]
barnabino
00Monday, July 15, 2013 1:20 PM

E' un organo costituito per controllare paesi e popoli che possono minacciare guerre, soprattutto guerre mondiali.
Non credo che abbia preso il posto di Dio per portare pace (come voi dite)



Non ci vedi una contraddizione in queste due affermazioni? L'ONU è stabilità dai governi umani per stabilire la pace mentre secondo la Bibbia dal 1914 questo ruolo spetta all'intronizzato re messianico, Gesà Cristo. L'ONU così è in qualche modo stabilita per compiere un'azione che spetterebbe al regno messianico.

Shalom
dispensa.
00Monday, July 15, 2013 2:56 PM
Re:
speculator, 09/07/2013 20:51:


Oltre non posso aggiungere non ti sto a spiegare nemmeno cosa è la cosa disgustante, faresti ulteriore confusione

prendo atto e dico che sono in confusione



ammiro il tuo aver preso atto.

Specifico che i sacrifici animali furono fatti cessare dal re del NOrd, avendo costui messo a morte Cristo.

I sacrifici animali che facevano gli ebrei finirono del tutto nel 70 ev a Gerusalemme, mentre i cristiani che fuggirono via da Gerusalemme , poterono continuare a servire Geova, sacro servizio.


nomade.63
00Monday, July 15, 2013 9:44 PM
Re:
barnabino, 15/07/2013 13:20:


E' un organo costituito per controllare paesi e popoli che possono minacciare guerre, soprattutto guerre mondiali.
Non credo che abbia preso il posto di Dio per portare pace (come voi dite)



Non ci vedi una contraddizione in queste due affermazioni? L'ONU è stabilità dai governi umani per stabilire la pace mentre secondo la Bibbia dal 1914 questo ruolo spetta all'intronizzato re messianico, Gesà Cristo. L'ONU così è in qualche modo stabilita per compiere un'azione che spetterebbe al regno messianico.

Shalom



I governi attuali sono permessi da Dio perchè in un certo qualmodo servono a stabilere un po d'ordine e regolamentazione della vita.
L'ONU non ha preso e non vuole prendere il posto del Regno di Dio.
Ripeto, vuol tenere sotto controllo il diffondersi di un'altra guerra mondiale. Come i governi attuali non è possibile che sia permessa da Dio ?

La cosa abominevole (o disgustante) non è qualcosa di idolatrico?

(L'imperatore Caligola (37-41 d.C.) che volle fosse collocato un simulacro che lo raffigurava nel tempio di Gerusalemme. Gaio era destinato a minacciare la religione israelitica del più grave oltraggio alla sua sacralità dai tempi del sovrano seleucide Antioco Epifane di cui si parla in:
1Maccabei 1,54)


Poteva essere questo la cosa disgustante che sta per essere messa nel tempio ? Quindi in luogo dove non doveva essere ?

Posso anche capire il Regno di Dio come tempio per la pura adorazione.

Ma è possibile paragonare l'ONU alla cosa disgustante messa nel tempio per la pura adorazione ?

[SM=g2037509]

ps. vi voglio ringraziare per le vostre risposte e la vostra pazianza


barnabino
00Monday, July 15, 2013 11:15 PM

I governi attuali sono permessi da Dio perchè in un certo qualmodo servono a stabilere un po d'ordine e regolamentazione della vita.
L'ONU non ha preso e non vuole prendere il posto del Regno di Dio



I governi assicurano l'ordine nei loro territori, non "pace e sicurezza" a livello planetario come vorrebbe l'ONU.


La cosa abominevole (o disgustante) non è qualcosa di idolatrico?



Idolo è qualunque cosa che si mette al posto di Dio, e l'ONU non riconosce il regno di Dio stabilito in cielo come strumento di pace....

Shalom
nomade.63
00Tuesday, July 16, 2013 10:43 AM
Re:
barnabino, 15/07/2013 23:15:


I governi attuali sono permessi da Dio perchè in un certo qualmodo servono a stabilere un po d'ordine e regolamentazione della vita.
L'ONU non ha preso e non vuole prendere il posto del Regno di Dio



I governi assicurano l'ordine nei loro territori, non "pace e sicurezza" a livello planetario come vorrebbe l'ONU.


La cosa abominevole (o disgustante) non è qualcosa di idolatrico?



Idolo è qualunque cosa che si mette al posto di Dio, e l'ONU non riconosce il regno di Dio stabilito in cielo come strumento di pace....

Shalom



va bene va bene......se lo dite voi

però non mi venite frà, trè - cinque - dieci anni a dire che vi eravate sbagliati e sotto la luce progressiva dello spirito avete avuto un'altro intendimento

(scommetto che questo non lo pubblicate)

[SM=g2037509] [SM=g2037509] [SM=g2037509]



Seabiscuit
00Tuesday, July 16, 2013 10:47 AM
caro nomade,

se vuoi parlare della luce progressiva chi te lo impedisce? apri un 3D e ne parliamo

barnabino
00Tuesday, July 16, 2013 11:24 AM

va bene va bene......se lo dite voi



Beh, a me pare palese che nessun politico additi il regno di Dio come strumento di pace...


però non mi venite frà, trè - cinque - dieci anni a dire che vi eravate sbagliati e sotto la luce progressiva dello spirito avete avuto un'altro intendimento



E' possibile, gli avvenimenti cambiano e dunque sarebbe stupido non cambiare opinione se gli avvenimenti mostrano una piega diversa ed inaspettata, non vogliamo essere schiavi di una interpretazione ma vedere come le profezie si dipanano davanti ai nostri occhi.

Shalom
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 10:30 PM.
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com