qual è la vera Bibbia?

Pages: [1], 2
M.Paolucci
00Monday, June 8, 2015 1:20 PM
ciao a tutti, una cosa che non riesco a capire è : perchè Dio che ha voluto che conoscessimo la verità tramite la Bibbia, non ci ha dato una sola Bibbia? perchè ha permesso che la Bibbia sia stata modificata nel tempo? e poi qual è quella vera? ad esempio tra le tante edizioni di quella cattolica e quella dei testimoni di Geova come faccio a capire qual è quella vera? perchè Dio ha permesso che ci sia tutta questa confusione? Onestamente io non so quale seguire tra queste. Per non parlare poi del Corano e di altri libri ancora.Grazie in anticipo
barnabino
00Monday, June 8, 2015 1:27 PM
Caro Paolucci,

Veramente, per quanto ne sappia, c'è una sola Bibbia, né ci sono state modifiche sostanziali nel tempo. Io tutta questa confusione di cui parli, e che probabilmente è il riflesso di una tua condizione personale, non la vedo... non c'è una Bibbia Cattolica o una Bibbia dei Testimoni di Geova, puoi studiare con qualunque edizione ma le verità fondamentali sono ben chiare utilizzando qualunque edizione!

Shalom
Seabiscuit
00Monday, June 8, 2015 2:02 PM
I primi tdG non sono diventati tali con la TNM e molti altri utilizzano nello studio personale diverse traduzioni [SM=g27988]

M.Paolucci
00Monday, June 8, 2015 2:33 PM
ciao barnabino, le differenze sostanziali ad esempio tra la bibbia cattolica e la TNM stanno:
-nel nome di Dio, che non si capisce se è appunto Dio oppure Geova
-l'eucaristia, dove in quella cattolica c'è scritto questo è il mio corpo, mentre nella TNM c'è scritto questo significa il mio corpo
-Gesù mori su un palo nella TNM e su una croce in quella cattolica

A chi dovrei credere tra le due bibbie?
Seabiscuit
00Monday, June 8, 2015 3:15 PM
Re:
M.Paolucci, 08.06.2015 14:33:

ciao barnabino, le differenze sostanziali ad esempio tra la bibbia cattolica e la TNM stanno:
-nel nome di Dio, che non si capisce se è appunto Dio oppure Geova



semmai la confusione la creano le traduzioni cattoliche e altre cancellando il sacro nome per oltre 6800 volte e non i TdG dove invece usano la forma corretta in italiano che rimanda al tetragramma



-l'eucaristia, dove in quella cattolica c'è scritto questo è il mio corpo, mentre nella TNM c'è scritto questo significa il mio corpo



esistono entrambe le varianti



-Gesù mori su un palo nella TNM e su una croce in quella cattolica



non è vero che la TNM traduce come sostieni, ma usa il termine "palo di tortura" che è perfettamente lecita come traduzione


A chi dovrei credere tra le due bibbie?



Vedi un pò te



M.Paolucci
00Monday, June 8, 2015 3:21 PM
perchè allora Dio ha permesso ai cattolici di togliere la parola Geova nella bibbia?
Seabiscuit
00Monday, June 8, 2015 3:58 PM
Re:
M.Paolucci, 08.06.2015 15:21:

perchè allora Dio ha permesso ai cattolici di togliere la parola Geova nella bibbia?



e dove dice che non lo avrebbe permesso?
Dice che chi lo avrebbe fatto ne avrebbe pagato le conseguenze

vedi un po te
'Andros'
00Monday, June 8, 2015 4:01 PM
Re:
M.Paolucci, 08/06/2015 15:21:

perchè allora Dio ha permesso ai cattolici di togliere la parola Geova nella bibbia?




Dio ha anche permesso ad una coppia di neo contadini di derubarlo e di rigettarlo come Dio : si chiama 'libero arbitrio', dono che consente all'umanità di dimostrare da che parte sta.
erevnitis
00Monday, June 8, 2015 4:13 PM
Dio ha permesso che alcune parti della bibbia, rimangano nella sua parola scritta per diversi secoli e oggi riconosciute dalla critica testuale come spurie. Dio ha permesso tante cose che l'uomo a volte potrebbe non capire pienamente, ma sta a noi adattarci ai propositi di Dio. Comunque le sacre scritture dicono che negli ultimi giorni, la conoscenza doveva essere abbondante e quindi sicuramente alcune rettifiche dovevano avvenire.
M.Paolucci
00Monday, June 8, 2015 4:39 PM
e come faccio a capire se sono stati i testimoni di Geova ad aggiungere falsamente la parola Geova, o se sono stati i cattolici a togliere falsamente la parola Geova?
Seabiscuit
00Monday, June 8, 2015 4:44 PM
Re:
M.Paolucci, 08.06.2015 16:39:

e come faccio a capire se sono stati i testimoni di Geova ad aggiungere falsamente la parola Geova, o se sono stati i cattolici a togliere falsamente la parola Geova?



non farmi ripetere per cortesia

non sono i TdG ad aver eliminato il nome di Dio

sei tu che devi provare il contrario


erevnitis
00Monday, June 8, 2015 4:55 PM
Re:
M.Paolucci, 08/06/2015 16:39:

e come faccio a capire se sono stati i testimoni di Geova ad aggiungere falsamente la parola Geova, o se sono stati i cattolici a togliere falsamente la parola Geova?



Non abbiamo nessun manoscritto del primo secolo del NT, quindi bisogna considerare altri elementi per capire cosa c'era scritto in questo periodo nelle scritture greche cristiane se c'era "il tetragramma" o meno.
Gli elementi sono tanti, ne possiamo citare uno molto significativo, ma c'é ne sono tanti altri.
Le copie della LXX in questo periodo riportano "il tetragramma" che attestano la mentalità della Palestina, la quale era proibito cancellare il Nome divino, in questo contesto nasce il NT.
Per quale motivo gli scrittori giudeo-cristiani scrivendo il NT avrebbero dovuto sostituire il nome divino dov'era vietato cancellarlo.

Poi chi parla di togliere falsamente?!!

Gertoux dice che nel II secolo il nome divino era frainteso con un arcaico "signore". Sembra che non ci sia nessun intento da parte di questi copisti di torcere il senso delle scritture. Il Nome era frainteso dai padri della chiesa, quanto piu dai copisti e dal popolo.



Seabiscuit
00Monday, June 8, 2015 5:00 PM
e vuoi mettere i 237 casi dove si usa Geova nel NT contro i 6800 eliminati dal AT?

comunque cerchiamo di non tramutare anche questo 3D nel solito Geova vs. Signore

mi pare di capire che la domanda iniziale verte su altro
M.Paolucci
00Monday, June 8, 2015 5:20 PM
ma allora chi è il salvatore Gesù o Maometto?
Seabiscuit
00Monday, June 8, 2015 5:26 PM
Re:
M.Paolucci, 08.06.2015 17:20:

ma allora chi è il salvatore Gesù o Maometto?




ancora con gli OT?

al prossimo scatta il warning
qua parliamo di (cito le tue parole) "come faccio a capire qual è quella vera?"
barnabino
00Monday, June 8, 2015 5:45 PM
Caro Paolucci,


ciao barnabino, le differenze sostanziali ad esempio tra la bibbia cattolica e la TNM stanno:
-nel nome di Dio, che non si capisce se è appunto Dio oppure Geova



Tu allora parli di "traduzioni". Cerca di essere preciso perché non ti si capisce. Comunque basta prendere il testo originale ebraico per capire qual è il nome di Dio. Comunque nelle traduzioni cattoliche "Dio" non è il nome di Dio, e neppure nella traduzione dei testimoni di Geova, dove Geova è chiamato Dio.


-l'eucaristia, dove in quella cattolica c'è scritto questo è il mio corpo, mentre nella TNM c'è scritto questo significa il mio corpo



Anche qui basta controllare il testo originale greco, la traduzione dei testimoni di Geova spiega in una nota in calce perché si può tradurre in due maniere.


-Gesù mori su un palo nella TNM e su una croce in quella cattolica
A chi dovrei credere tra le due bibbie?



Palo o croce fa differenza per la fede? Francamente per quanto mi riguarda la forma del patibolo riveste poca o nessuna importanza, se non a livello di curiosità storica...

Shalom
Hal.9000
00Monday, June 8, 2015 7:12 PM
Re:
Sei per l'ennesima volta OT, questo thread - peraltro aperto da te - ha per tema "Qual è la vera Bibbia?"

Aspettati il warning



MODERATORE: Gli OT sono stati eliminati
(garoma)
00Monday, June 8, 2015 7:30 PM
Prova a chiedere ad un orefice come si fa a stabilire se un oggetto è oro da 18, da 16 o falso? Vedrai che ti risponderà che ha degli elementi chimici che evidenziano il grado dell'oro.

Prova a confrontare le traduzioni con quelle ebraiche o Greche e poi fai un'analisi anche se queste differenze che tu menzioni, non incidono sulle verità fondamentali.

Io sono diventato TdG studiando con l'edizione Paoline con tanto di imprimatura papale.
Seabiscuit
00Monday, June 8, 2015 9:09 PM
Come ben sai, abbiamo un regolamento che fin dalla attivazione ti è stato segnalato dal Admin

li trovi la risposta alle tue domande, anch'esse OT
Lungosonno
00Monday, June 8, 2015 9:32 PM
Re:
M.Paolucci, 08/06/2015 16:39:

e come faccio a capire se sono stati i testimoni di Geova ad aggiungere falsamente la parola Geova, o se sono stati i cattolici a togliere falsamente la parola Geova?




Va,vendi tutto e dallo ai poveri...

smack
Aquila-58
00Monday, June 8, 2015 10:00 PM
Re:
M.Paolucci, 08/06/2015 14:33:

ciao barnabino, le differenze sostanziali ad esempio tra la bibbia cattolica e la TNM stanno:
-nel nome di Dio, che non si capisce se è appunto Dio oppure Geova




Dio non è un nome proprio, il nome proprio di Dio è YHWH.
Siccome noi lo usiamo nella "liturgia" e nella predicazione (non ritenendo che esista alcun divieto scritturale di pronunciare il Nome rispettosamente...), usiamo l' unica forma italianizzata corrente, Geova.
La lingua italiana - non noi - ha stabilito che nella nostra lingua YHWH si dice Geova..

M.Paolucci, 08/06/2015 14:33:



-l'eucaristia, dove in quella cattolica c'è scritto questo è il mio corpo, mentre nella TNM c'è scritto questo significa il mio corpo




semplice, il verbo greco eimi (essere) può avere anche un senso figurato.
Per fare un esempio, nella cattolica Bibbia CEI, in Galati 4:24, trovi la seguente traduzione:

"24 Ora, queste cose sono dette per allegoria: le due donne infatti rappresentano le due alleanze. Una, quella del monte Sinai, che genera nella schiavitù, è rappresentata da Agar " (Gal. 4:24 CEI),

ma in questo passo c' è il verbo essere, nel testo greco. Infatti, letteralmente c' è scritto: "sono (le) due alleanze"...


M.Paolucci, 08/06/2015 14:33:


-Gesù mori su un palo nella TNM e su una croce in quella cattolica

A chi dovrei credere tra le due bibbie?



a quella che traduce alla lettera, senza introdurre la propria teologia nel testo.
Stauros in greco, significa "piolo, palo" mentre "croce" deriva dal latino crux che, comunque, può indicare anche una crux simplex (un palo eretto) e non solo un oggetto cruciforme....
Siccome non vi è alcuna prova che Cristo sia stato inchiodato ad un oggetto cruciforme, nè la cosa, come è stato detto, riveste importanza per la nostra fede (quello che conta è il sacrificio di riscatto di Cristo, non la forma dell' oggetto...), la TNM lascia il significato "asciutto" di palo...
(SimonLeBon)
00Monday, June 8, 2015 10:57 PM
Re:
M.Paolucci, 6/8/2015 3:21 PM:

perchè allora Dio ha permesso ai cattolici di togliere la parola Geova nella bibbia?



Dio è paziente... coi cattolici.
La Bibbia non è un libro "magico" e se uno vuol stampare una traduzione letterale o molto libera, puo' farlo a proprio piacimento.

Cosi' la maggioranza delle traduzioni cattoliche si prendono la libertà di non tradurre il Nome, visto che la loro chiesa ha deciso di non usarlo piu' per niente durante il rito.

Si preferisce un Dio anonimo a uno che si è scelto un Nome!

Simon
jameswilliam
00Tuesday, June 9, 2015 1:35 AM
Geova... il nome di Dio.
io non capisco perchè tante perplessità e tante situazioni riguardo la traduzione. Mi domando... ma i nomi derivati dal Tetragramma ?

prendiamo ad esempio Giovanni... Wikipedia dice:

Il nome Giovanni deriva dall'ebraico Yehōchānān (יהוחנן), composto da Yehō- (o Yah), abbreviazione di Yahweh (nome proprio di Dio nella tradizione ebraica, nominato però sempre attraverso il tetragramma (YHWH), e da chānān che significa "ebbe misericordia (o grazia).

Solo che non sapendo l'esatta pronuncia da ora in poi non chiamerò più nessuno Giovanni, o se lo farò, puntualizzerò che il suo nome è errato secondo la traduzione, perchè non si conosce l'esatta pronuncia delle vocali del Tetragramma. Come mai nessuno mette in dubbio queste di traduzioni ?

Giovanni poi non è nemmeno l'unico nome...

ci sono Gioele, Gioacchino, Giacomo o Giacomme.... ma ce ne saranno davveo altri...

Sbaglio ???
(SimonLeBon)
00Tuesday, June 9, 2015 8:20 AM
Re: Geova... il nome di Dio.
jameswilliam, 6/9/2015 1:35 AM:

io non capisco perchè tante perplessità e tante situazioni riguardo la traduzione. Mi domando... ma i nomi derivati dal Tetragramma ?

prendiamo ad esempio Giovanni... Wikipedia dice:

Il nome Giovanni deriva dall'ebraico Yehōchānān (יהוחנן), composto da Yehō- (o Yah), abbreviazione di Yahweh (nome proprio di Dio nella tradizione ebraica, nominato però sempre attraverso il tetragramma (YHWH), e da chānān che significa "ebbe misericordia (o grazia).

Solo che non sapendo l'esatta pronuncia da ora in poi non chiamerò più nessuno Giovanni, o se lo farò, puntualizzerò che il suo nome è errato secondo la traduzione, perchè non si conosce l'esatta pronuncia delle vocali del Tetragramma. Come mai nessuno mette in dubbio queste di traduzioni ?

Giovanni poi non è nemmeno l'unico nome...

ci sono Gioele, Gioacchino, Giacomo o Giacomme.... ma ce ne saranno davveo altri...

Sbaglio ???



Non sbagli e capisci benissimo che quando la situazione diventa politica... la ragion non conta!

Simon
G.Cangiani
00Tuesday, June 9, 2015 9:32 AM
Come la penso io....da non TdG
Non sappiamo qual è la vera Bibbia, non sappiamo qual è la vera pronuncia del Nome divino, non sappiamo di preciso come e su cosa Gesù è stato crocefisso. Per indicare, ad esempio, il supplizio inflitto a Cristo in ligua italiana si usa il termine crocifissione e, se anche tale termine fosse frutto di un errore, non vedo perché non continuare ad usarlo. Insomma: se la Bibbia in Italia ci è giunta in un certo modo, se in Italiano il tetragramma viene indicato con la parola Geova, se la crocifissione è indicata con tale termine, e così via, è naturale prendere tutto ciò come volere di Dio. Sarà anche poi che i cattolici hanno sbagliato canone o nome ma fatto sta che tali cose si sono, pur con qualche diversificazione locale, tradizionalmente e storicamente affermati. E' segno che Dio ha voluto così.
(SimonLeBon)
00Tuesday, June 9, 2015 9:38 AM
Re: Come la penso io....da non TdG
G.Cangiani, 6/9/2015 9:32 AM:

Non sappiamo qual è la vera Bibbia, non sappiamo qual è la vera pronuncia del Nome divino, non sappiamo di preciso come e su cosa Gesù è stato crocefisso. Per indicare, ad esempio, il supplizio inflitto a Cristo in ligua italiana si usa il termine crocifissione e, se anche tale termine fosse frutto di un errore, non vedo perché non continuare ad usarlo. Insomma: se la Bibbia in Italia ci è giunta in un certo modo, se in Italiano il tetragramma viene indicato con la parola Geova, se la crocifissione è indicata con tale termine, e così via, è naturale prendere tutto ciò come volere di Dio. Sarà anche poi che i cattolici hanno sbagliato canone o nome ma fatto sta che tali cose si sono, pur con qualche diversificazione locale, tradizionalmente e storicamente affermati. E' segno che Dio ha voluto così.



Il tuo ragionamento è interessante, ma non spiega perché, ad esempio, Dio in Svizzera, Germania, parti dell'Autria e della Francia, in Inghilterra e nel nord Europa ha voluto il contrario!?

Li hanno un altro canone, non credono al papa di Roma e ritengono che sola la Bibbia (col loro canone) sia la Parola ispirata da Dio.

Simon
G.Cangiani
00Tuesday, June 9, 2015 10:11 AM
Re: Re: Come la penso io....da non TdG
(SimonLeBon), 09/06/2015 09:38:



Il tuo ragionamento è interessante, ma non spiega perché, ad esempio, Dio in Svizzera, Germania, parti dell'Autria e della Francia, in Inghilterra e nel nord Europa ha voluto il contrario!?

Li hanno un altro canone, non credono al papa di Roma e ritengono che sola la Bibbia (col loro canone) sia la Parola ispirata da Dio.

Simon




L'importanza e l'efficacia della Bibbia (così come quella del Nome) evidentemente va al di là di come tali cose si sono tradizionalmente affermate nelle varie nazioni del mondo. Tanto è vero che alcuni sostengono che si possa studiare la Bibbia...su qualsiasi Bibbia. L'importante è ciò che la tradizione, grosso modo, ci ha portato. Con degli studi potrei anche, dico tanto per dire, convincermi che in italiano si dovrebbe dire "loro hanno andato" invece che "loro sono andati" ma l'influsso della tradizione mi farebbe comunque sentire che "loro hanno andato" è da scartare perché si sente benissimo che suona male.

Volevo anche dire che non ha importanza quanto un nome si somigli a quello presuto originale. Ad esempio, se non mi sbaglio, Giacomo in spagnolo viene reso con Santiago. E' sbagliato? No, e questo anche se in tale nome sono visibilissime le tracce delle menzogne e delle tradizioni cattoliche. Allo stesso modo Jehovah o Geova: anche se tale nome è il risultato di alcune menzogne e tradizioni ebraiche e cattoliche (non bisogna pronunciare, bisogna sostituirlo con Signore e via dicendo), proprio in forza della tradizione, è utilizzabilissimo.
Hal.9000
00Tuesday, June 9, 2015 10:26 AM
Interessante il programma mensile di questo mese su JW Broadcasting!

M.Paolucci
00Tuesday, June 9, 2015 11:08 AM
This Post has been considered not proper to the forum policy and has been censored by Moderator(s).
Hal.9000
00Tuesday, June 9, 2015 11:42 AM
M.Paolucci, 09/06/2015 11:08:

Il Messaggio è stato ritenuto non adatto e quindi censurato dai moderatori.


E tu perchè continui ad andare OT?

2° warning in arrivo

Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 1:28 AM.
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com