scrittura

fabrizio1955
00Tuesday, May 7, 2019 6:17 PM
Salve , un saluto a tutti
Ho una domanda:che qualcuno di voi sappia ,l'apostolo Paolo o altro scrittore delle scritture greche ha mai invitato qualche giovane insoddisfatto ad uscire dalla congregazione per provare la vita nel mondo,cosi da rendersi conto cosa c'è li fuori ?

questo mi ha chiesto una mia visita, ma non riesco a trovare nulla che si avvicini a questo episodio e io non ricordo di aver mai trattato una cosa del genere in passato.

grazie per le varie ed eventuali.

Fabrizio 55
barnabino
00Tuesday, May 7, 2019 6:45 PM
Potrebbe forse riferirsi alla parabola del figliol prodigo.

Shalom
Aquila-58
00Tuesday, May 7, 2019 6:49 PM
Re:
fabrizio1955, 07/05/2019 18.17:

Salve , un saluto a tutti
Ho una domanda:che qualcuno di voi sappia ,l'apostolo Paolo o altro scrittore delle scritture greche ha mai invitato qualche giovane insoddisfatto ad uscire dalla congregazione per provare la vita nel mondo,cosi da rendersi conto cosa c'è li fuori ?

questo mi ha chiesto una mia visita, ma non riesco a trovare nulla che si avvicini a questo episodio e io non ricordo di aver mai trattato una cosa del genere in passato.

grazie per le varie ed eventuali.

Fabrizio 55




no Fabrizio. Paolo era ispirato da Dio e certamente non avrebbe potuto fare una cosa del genere.
Al contrario, Paolo esortò Timoteo a fuggire i desideri propri della giovinezza! (2 Timoteo 2:22)
Paolo parlò anche di un certo Dema che lo abbandonò, perché amò questo mondo (2 Timoteo 4:10)…




(Gladio)
00Tuesday, May 7, 2019 7:53 PM
La parabola del figliol prodigo m pare la più consona
claudio2018
00Tuesday, May 7, 2019 10:09 PM
fabrizio1955, 07/05/2019 18.17:

Salve , un saluto a tutti
Ho una domanda:che qualcuno di voi sappia ,l'apostolo Paolo o altro scrittore delle scritture greche ha mai invitato qualche giovane insoddisfatto ad uscire dalla congregazione per provare la vita nel mondo,cosi da rendersi conto cosa c'è li fuori ?

questo mi ha chiesto una mia visita, ma non riesco a trovare nulla che si avvicini a questo episodio e io non ricordo di aver mai trattato una cosa del genere in passato.

grazie per le varie ed eventuali.

Fabrizio 55

Caro Fabrizio

Una scelta e un incoraggiamento del genere è fuori da ogni logica , specialmente dalla logica di Paolo . Al contrario Paolo disse a Tito di 'continuare a esortare i giovani perché siano di mente sana" (Tito 2:6) Provare la vita nel mondo non 'sana' la mente , la inquina , dunque Paolo non incoraggio' mai a gettarsi consapevolmente in pasto al serpente o al leone ruggente

Ciao
Pino2019
00Wednesday, May 8, 2019 1:06 PM
Re:
(Gladio), 07/05/2019 19.53:

La parabola del figliol prodigo m pare la più consona



Si, ma con questa parabola Gesù mica incoraggiava a "provare il mondo"

(garoma)
00Wednesday, May 8, 2019 4:38 PM
Re:
fabrizio1955, 07/05/2019 18.17:

Salve , un saluto a tutti
Ho una domanda:che qualcuno di voi sappia ,l'apostolo Paolo o altro scrittore delle scritture greche ha mai invitato qualche giovane insoddisfatto ad uscire dalla congregazione per provare la vita nel mondo,cosi da rendersi conto cosa c'è li fuori ?

questo mi ha chiesto una mia visita, ma non riesco a trovare nulla che si avvicini a questo episodio e io non ricordo di aver mai trattato una cosa del genere in passato.

grazie per le varie ed eventuali.

Fabrizio 55



Sarebbe stato un controsenso, Paolo che è disposto a dare la sua vita per le persone e poi lui rimanderebbe qualcuno nel mondo? [SM=g2037509]

Fatti dire da lui a cosa si riferisce.
fabrizio1955
00Wednesday, May 8, 2019 5:22 PM
Re:
barnabino, 07/05/2019 18.45:

Potrebbe forse riferirsi alla parabola del figliol prodigo.

Shalom



no , non è quella,grazie


fabrizio1955
00Wednesday, May 8, 2019 5:25 PM
Re: Re:
(garoma), 08/05/2019 16.38:



Sarebbe stato un controsenso, Paolo che è disposto a dare la sua vita per le persone e poi lui rimanderebbe qualcuno nel mondo? [SM=g2037509]

Fatti dire da lui a cosa si riferisce.



Hai ragione ho pensato la stessa cosa ma questa persona ,che ha studiato anni fa è convinto che esiste questo discorso di Paolo o qualche altro scrittore biblico.
grazie


fabrizio1955
00Wednesday, May 8, 2019 5:26 PM
Re:
claudio2018, 07/05/2019 22.09:

Caro Fabrizio

Una scelta e un incoraggiamento del genere è fuori da ogni logica , specialmente dalla logica di Paolo . Al contrario Paolo disse a Tito di 'continuare a esortare i giovani perché siano di mente sana" (Tito 2:6) Provare la vita nel mondo non 'sana' la mente , la inquina , dunque Paolo non incoraggio' mai a gettarsi consapevolmente in pasto al serpente o al leone ruggente

Ciao



sono d'accordo.
grazie


fabrizio1955
00Wednesday, May 8, 2019 5:34 PM
Re: Re:
Aquila-58, 07/05/2019 18.49:




no Fabrizio. Paolo era ispirato da Dio e certamente non avrebbe potuto fare una cosa del genere.
Al contrario, Paolo esortò Timoteo a fuggire i desideri propri della giovinezza! (2 Timoteo 2:22)
Paolo parlò anche di un certo Dema che lo abbandonò, perché amò questo mondo (2 Timoteo 4:10)…





Ciao Grazie ,da quello che mi ha spiegato ,non è che Paolo incoraggiasse ad uscire dalla congregazione e provare il mondo ,ma era quasi un ivito sfida comne a dimostrare che il mondo non è cosi bello e salutare

come a dire: " vai vai ,prova il mondo e vedrai che fine che fai "

anche a me sembra impossibile che Paolo o altro scrittore incoraggiasse una cosa del genere ,quindi sto cercando di capire se ci sono discorsi o consigli che potrebbero essere male interpretati da chi si riavvicina dopo anni alla verità.
Fabrizio



Pino2019
00Wednesday, May 8, 2019 5:55 PM
Re: Re: Re:
Forse Ecclesiaste 11:9?


Rallegrati, ragazzo, mentre sei giovane; il tuo cuore sia felice durante la tua giovinezza. Segui le vie del tuo cuore e va’ dove ti portano i tuoi occhi. In ogni caso sappi che di tutte queste cose il vero Dio ti chiederà conto

Ma non è sicuramente un invito a provare tutto quello che si vuole infatti sottolinea:

In ogni caso sappi che di tutte queste cose il vero Dio ti chiederà conto

e nel versetto successivo esorta:

Scaccia dunque ciò che è doloroso dal tuo cuore e allontana ciò che è dannoso dal tuo corpo,dal momento che la giovinezza e il fiore degli anni sono vanità.
(garoma)
00Wednesday, May 8, 2019 8:50 PM
Paolo dice in una occasione:
1 Corinti 15:29 Altrimenti, cosa faranno quelli che si battezzano per essere morti? Se davvero i morti non vengono risuscitati, perché allora si battezzano per essere tali? 30 E perché anche noi siamo continuamente in pericolo? 31 Ogni giorno affronto la morte, com’è vero che voi, fratelli, siete il mio motivo di vanto in Cristo Gesù nostro Signore. 32 Se, come altri uomini, ho combattuto a Efeso con le bestie feroci, cosa ne ricavo? Se i morti non vengono risuscitati, “mangiamo e beviamo, perché domani moriremo”. 33 Non fatevi ingannare: le cattive compagnie corrompono le buone abitudini. 34 Tornate in voi, facendo ciò che è giusto, e non praticate il peccato, perché alcuni non hanno conoscenza di Dio. Lo dico per farvi vergognare.

Con questo egli vuole semplicemente dire che se non credevano nella risurrezione tanto vale che mangiavano e bevevano, ossia che facessero quello che faceva il mondo, ma solo per svergognarli.
fabrizio1955
00Thursday, May 9, 2019 5:46 PM
Re:
(garoma), 08/05/2019 20.50:

Paolo dice in una occasione:
1 Corinti 15:29 Altrimenti, cosa faranno quelli che si battezzano per essere morti? Se davvero i morti non vengono risuscitati, perché allora si battezzano per essere tali? 30 E perché anche noi siamo continuamente in pericolo? 31 Ogni giorno affronto la morte, com’è vero che voi, fratelli, siete il mio motivo di vanto in Cristo Gesù nostro Signore. 32 Se, come altri uomini, ho combattuto a Efeso con le bestie feroci, cosa ne ricavo? Se i morti non vengono risuscitati, “mangiamo e beviamo, perché domani moriremo”. 33 Non fatevi ingannare: le cattive compagnie corrompono le buone abitudini. 34 Tornate in voi, facendo ciò che è giusto, e non praticate il peccato, perché alcuni non hanno conoscenza di Dio. Lo dico per farvi vergognare.

Con questo egli vuole semplicemente dire che se non credevano nella risurrezione tanto vale che mangiavano e bevevano, ossia che facessero quello che faceva il mondo, ma solo per svergognarli.



Non credo sia questa la scrittura,cmq grazie , ci stiamo provando


Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 10:35 PM.
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com