un Dio che incute timore

nomade.63
00Wednesday, July 10, 2013 6:49 PM
E' vero che molti non ubbidiscono ai comandi di Dio, ma mi chidevo è così che Dio vuole che lo amiamo ? Incudentoci timore ? Minacciandoci ?



Maledizioni e ingiurie di Dio Deuteronomio 28,15

116 ...se non obbedirai alla voce del Signore… ti raggiungeranno
tutte queste maledizioni:
sarai maledetto nella città e maledetto nella campagna.
Maledette saranno la tua cesta e la tua madia.
Maledetto sarà il frutto del tuo seno e il frutto del tuo suolo; maledetti i parti delle tue vacche e i nati delle tue pecore.
Maledetto sarai quando entri e maledetto quando esci.
Il Signore lancerà contro di te la maledizione, la costernazione e la minaccia in ogni lavoro a cui metterai mano, finché tu sia distrutto e perisca rapidamente a causa delle tue azioni malvage per avermi abbandonato.
Il Signore ti farà attaccare la peste, finché essa non ti abbia eliminato dal paese, di cui stai per entrare a prender possesso.
Il Signore ti colpirà con la consunzione [deperimento], con la febbre, con l'infiammazione, con l'arsura, con la siccità, il carbonchio e la ruggine, che ti perseguiteranno finché tu non sia perito.
Il Signore darà come pioggia al tuo paese sabbia e polvere, che scenderanno dal cielo su di te finché tu sia distrutto.
Il Signore ti farà sconfiggere dai tuoi nemici: per una sola via andrai contro di loro e per sette vie fuggirai davanti a loro; diventerai oggetto di orrore per tutti i regni della terra.
Il tuo cadavere diventerà pasto di tutti gli uccelli del cielo e delle bestie selvatiche e nessuno li scaccerà.
Il Signore ti colpirà con le ulcere d'Egitto, con bubboni, scabbia e prurigine, da cui non potrai guarire.
Il Signore ti colpirà di delirio, di cecità e di pazzia,



Io credo che così non si diventa buoni per amore verso Dio ma per paura.
Che n'è dite ? Forza voglio sentire i vostri commenti.


[SM=g27995] [SM=g7556]


marinella.c
00Wednesday, July 10, 2013 8:40 PM
Mah, io direi che non si può diventare buoni per paura dunque la questione non si pone. Geova credo che stia avvisando dei testoni, che se praticheranno il male semplicemente non avranno le sue benedizioni.
Saluti
(garoma)
00Wednesday, July 10, 2013 8:53 PM
Re:
nomade.63, 10/07/2013 18:49:

E' vero che molti non ubbidiscono ai comandi di Dio, ma mi chidevo è così che Dio vuole che lo amiamo ? Incudentoci timore ? Minacciandoci ?



Maledizioni e ingiurie di Dio Deuteronomio 28,15

116 ...se non obbedirai alla voce del Signore… ti raggiungeranno
tutte queste maledizioni:
sarai maledetto nella città e maledetto nella campagna.
Maledette saranno la tua cesta e la tua madia.
Maledetto sarà il frutto del tuo seno e il frutto del tuo suolo; maledetti i parti delle tue vacche e i nati delle tue pecore.
Maledetto sarai quando entri e maledetto quando esci.
Il Signore lancerà contro di te la maledizione, la costernazione e la minaccia in ogni lavoro a cui metterai mano, finché tu sia distrutto e perisca rapidamente a causa delle tue azioni malvage per avermi abbandonato.
Il Signore ti farà attaccare la peste, finché essa non ti abbia eliminato dal paese, di cui stai per entrare a prender possesso.
Il Signore ti colpirà con la consunzione [deperimento], con la febbre, con l'infiammazione, con l'arsura, con la siccità, il carbonchio e la ruggine, che ti perseguiteranno finché tu non sia perito.
Il Signore darà come pioggia al tuo paese sabbia e polvere, che scenderanno dal cielo su di te finché tu sia distrutto.
Il Signore ti farà sconfiggere dai tuoi nemici: per una sola via andrai contro di loro e per sette vie fuggirai davanti a loro; diventerai oggetto di orrore per tutti i regni della terra.
Il tuo cadavere diventerà pasto di tutti gli uccelli del cielo e delle bestie selvatiche e nessuno li scaccerà.
Il Signore ti colpirà con le ulcere d'Egitto, con bubboni, scabbia e prurigine, da cui non potrai guarire.
Il Signore ti colpirà di delirio, di cecità e di pazzia,



Io credo che così non si diventa buoni per amore verso Dio ma per paura.
Che n'è dite ? Forza voglio sentire i vostri commenti.


[SM=g27995] [SM=g7556]




Se un padre dice al figlio, che camminando per quel sentiero irto e pericoloso, sicuramente si fratturerà una gamba e perseverando cadrà dal precipizio che si trova alla fine del sentiero e lo incoraggia ad ubbidirgli per evitare questi problemi e continuare a vivere, tu cosa diresti?


dispensa.
00Wednesday, July 10, 2013 9:56 PM
io penso che i vari cattolici di qui testimoniano che la chiesa una certa chiesa è sempre la stessa, in loro viene provato il cattolico moderno quello che ha imparato l'arte dell'educazione dei bei modi, pure di dire, ma che la sostanza se è sempre quella, lascia presupporre che il vizio dietro, subliminale occulto cè sempre, basta trovare il terreno adatto, favorevole ,per ricrescer ciò che già è stato.

Ovviamente a parte le eccezzioni individuali
nomade.63
00Wednesday, July 10, 2013 9:59 PM
Re: Re:
(garoma), 10/07/2013 20:53:


Se un padre dice al figlio, che camminando per quel sentiero irto e pericoloso, sicuramente si fratturerà una gamba e perseverando cadrà dal precipizio che si trova alla fine del sentiero e lo incoraggia ad ubbidirgli per evitare questi problemi e continuare a vivere, tu cosa diresti?






Se io non stavo a sentire mio padre e mi facevo male, lui mi sculacciava e finiva li.

Ma nella scrittura menzionata viene proprio l'ira di Dio.
Maledizioni castighi e chi più ne ha più ne metta.


[SM=g2037509]
dispensa.
00Wednesday, July 10, 2013 10:01 PM
Re:
nomade.63, 10/07/2013 18:49:

E' vero che molti non ubbidiscono ai comandi di Dio, ma mi chidevo è così che Dio vuole che lo amiamo ? Incudentoci timore ? Minacciandoci ?



Maledizioni e ingiurie di Dio Deuteronomio 28,15

116 ...se non obbedirai alla voce del Signore… ti raggiungeranno
tutte queste maledizioni:
sarai maledetto nella città e maledetto nella campagna.
Maledette saranno la tua cesta e la tua madia.
Maledetto sarà il frutto del tuo seno e il frutto del tuo suolo; maledetti i parti delle tue vacche e i nati delle tue pecore.
Maledetto sarai quando entri e maledetto quando esci.
Il Signore lancerà contro di te la maledizione, la costernazione e la minaccia in ogni lavoro a cui metterai mano, finché tu sia distrutto e perisca rapidamente a causa delle tue azioni malvage per avermi abbandonato.
Il Signore ti farà attaccare la peste, finché essa non ti abbia eliminato dal paese, di cui stai per entrare a prender possesso.
Il Signore ti colpirà con la consunzione [deperimento], con la febbre, con l'infiammazione, con l'arsura, con la siccità, il carbonchio e la ruggine, che ti perseguiteranno finché tu non sia perito.
Il Signore darà come pioggia al tuo paese sabbia e polvere, che scenderanno dal cielo su di te finché tu sia distrutto.
Il Signore ti farà sconfiggere dai tuoi nemici: per una sola via andrai contro di loro e per sette vie fuggirai davanti a loro; diventerai oggetto di orrore per tutti i regni della terra.
Il tuo cadavere diventerà pasto di tutti gli uccelli del cielo e delle bestie selvatiche e nessuno li scaccerà.
Il Signore ti colpirà con le ulcere d'Egitto, con bubboni, scabbia e prurigine, da cui non potrai guarire.
Il Signore ti colpirà di delirio, di cecità e di pazzia,



Io credo che così non si diventa buoni per amore verso Dio ma per paura.
Che n'è dite ? Forza voglio sentire i vostri commenti.


[SM=g27995] [SM=g7556]



qual timore, quale minaccia, onvedi che qui chiunque è libero di fare quello che vuole'?

Gli stessi miracoli non sono più usati , anche se servivano alle epecore di ieri , cosa che ha indotto pure le capre a convertirsi pure, ( nella forma)adesso non ce ne sono a livello ufficiale usate per provare la divinità.

Le pecore sanno in chi riporre fede anche senza vedere, e se miracolo cè.nonè per provare la presenza del divino,per convertire; ma per manifestare il suo amore in rapporto alla fede che tu già hai


nomade.63
00Wednesday, July 10, 2013 10:07 PM
Re:
marinella.c, 10/07/2013 20:40:

Mah, io direi che non si può diventare buoni per paura dunque la questione non si pone. Geova credo che stia avvisando dei testoni, che se praticheranno il male semplicemente non avranno le sue benedizioni.
Saluti




quindi se uno è buono non c'è bisogno che Dio lo intimorisce, è così ?

i testoni (non si sa se buoni o cattivi) oltre a non avere le Sue benedizioni, avrà solo maledizioni, (aveva stiamo parlando del vecchio testamento) è così ?

[SM=g2037509]
(garoma)
00Thursday, July 11, 2013 6:43 AM
Re: Re: Re:
nomade.63, 10/07/2013 21:59:




Se io non stavo a sentire mio padre e mi facevo male, lui mi sculacciava e finiva li.

Ma nella scrittura menzionata viene proprio l'ira di Dio.
Maledizioni castighi e chi più ne ha più ne metta.


[SM=g2037509]


Quindi preferiresti un padre coercitivo che ti costringa a fare ciò che dice invece di un padre amorevole che ti incoraggia e ti sprona a fare ciò che è bene per te, lasciandoti poi la responsabilità delle conseguenze del tuo agire?

Se il ragazzo dell'esempio non ascolta e cade giù morendo, questo non vuol dire che c'è lo ha buttato il padre, il ragazzo subisce solo la conseguenza del suo operato.


minnie56
00Thursday, July 11, 2013 8:18 AM
Re: Re:
nomade.63, 10/07/2013 22:07:




quindi se uno è buono non c'è bisogno che Dio lo intimorisce, è così ?

i testoni (non si sa se buoni o cattivi) oltre a non avere le Sue benedizioni, avrà solo maledizioni, (aveva stiamo parlando del vecchio testamento) è così ?

[SM=g2037509]




La disciplina va di pari passo con la crescita: con un bambino non vai troppo per il sottile se vuole attraversare di corsa l'autostrada, lo trattieni, anche con forza ed altrettanto fermamente lo stringi a te se la corrente del fiume vuole trascinarselo via. Forse gli farai anche male, ma gli salverai la vita. Crescendo non potrai più dirgli "non fare questo, non fare quello" "se tocchi la presa muori" (non sono minacce, ma avvertimenti, motivati dall'amore) ma dovrai responsabilizzarlo, toccare il suo cuore, aiutandolo a ragionare da se'.
Ecco perchè le scritture pare diano comandi secchi in una prima fase e, successivamente, aiutino a ragionare facendo leva sui sentimenti , semplicemente perchè maturando, diventando grandi, cominciamo a renderci conto delle ragioni per cui Geova, tramite la Sua parola ci offre consigli, direttiva e, qualche volta, sani rimproveri.

nomade.63
00Thursday, July 11, 2013 9:06 AM
Re: Re: Re: Re:
(garoma), 11/07/2013 06:43:


Quindi preferiresti un padre coercitivo che ti costringa a fare ciò che dice invece di un padre amorevole che ti incoraggia e ti sprona a fare ciò che è bene per te, lasciandoti poi la responsabilità delle conseguenze del tuo agire?

Se il ragazzo dell'esempio non ascolta e cade giù morendo, questo non vuol dire che c'è lo ha buttato il padre, il ragazzo subisce solo la conseguenza del suo operato.






ma dove lo vedi un padre amorevole nelle scritture menzionate ?

si sono daccordo con la disciplina i consigli........ma hai letto bene i versetti ?

[SM=g1871110]

admintdg3
00Thursday, July 11, 2013 1:18 PM
Re: Re: Re: Re: Re:
nomade.63, 11/07/2013 09:06:




ma dove lo vedi un padre amorevole nelle scritture menzionate ?

si sono daccordo con la disciplina i consigli........ma hai letto bene i versetti ?

[SM=g1871110]





Quindi un padre amorevole secondo te è un padre omertoso e debole, che nasconde al meritato giudizio il figlio assassino, che chiude gli occhi quando il figlio va in giro a stuprare e rubare, che difende il figlio a prescindere.
Insomma, un Michele Misseri divinizzato.
dispensa.
00Thursday, July 11, 2013 1:24 PM
Re: Re: Re: Re: Re: Re:
admintdg3, 11/07/2013 13:18:

nomade.63, 11/07/2013 09:06:




ma dove lo vedi un padre amorevole nelle scritture menzionate ?

si sono daccordo con la disciplina i consigli........ma hai letto bene i versetti ?

[SM=g1871110]





Quindi un padre amorevole secondo te è un padre omertoso e debole, che nasconde al meritato giudizio il figlio assassino, che chiude gli occhi quando il figlio va in giro a stuprare e rubare, che difende il figlio a prescindere.
Insomma, un Michele Misseri divinizzato.

prova pestargli piedi a NOMade , a sterminare i suoi figli appena nati,a stuprare sua moglie e ucciderla dopo, se non pure a farne cibo... vediamo se andrà a baciare le mani a chi lo ha fatto, il quale se ne infischia pure se tu li hai risuscitato qualcuno, se gli hai dato la vita , il cibo, un pianeta..

orbi et sordi


marinella.c
00Thursday, July 11, 2013 1:27 PM
Insisto! [SM=g27985]
Prima di elencare le "maledizioni" Geova elenca una ben più lunga lista di cose buone...
Certo che l'uomo ...l'umanità è davvero stolta!

E deve avvenire che se ascolterai immancabilmente la voce di Geova tuo Dio avendo cura di mettere in pratica tutti i suoi comandamenti che oggi ti comando, allora Geova tuo Dio ti porrà certamente in alto al di sopra di tutte le altre nazioni della terra.2E tutte queste benedizioni devono venire su di te e raggiungerti, perché continui ad ascoltare la voce di Geova tuo Dio:
3“Benedetto sarai nella città, e benedetto sarai nel campo.

4“Benedetto sarà il frutto del tuo ventre e il frutto del tuo suolo e il frutto della tua bestia domestica, i piccoli delle tue vacche e la prole del tuo gregge.

5“Benedetto sarà il tuo cesto e la tua madia.

6“Benedetto sarai nell’entrare, e benedetto sarai nell’uscire.

7“Geova farà sì che i tuoi nemici che si leveranno contro di te siano sconfitti davanti a te. Per una via usciranno contro di te, ma per sette vie fuggiranno davanti a te.8Per te Geova decreterà che la benedizione sia sui tuoi depositi di provviste e su ogni tua impresa, e certamente ti benedirà nel paese che Geova tuo Dio ti dà.9Geova ti stabilirà come popolo santo a lui stesso, proprio come ti ha giurato, poiché continui a osservare i comandamenti di Geova tuo Dio e hai camminato nelle sue vie.10E tutti i popoli della terra dovranno vedere che il nome di Geova è stato invocato su di te, e in realtà ti temeranno.

11“Inoltre Geova ti farà davvero sovrabbondare di prosperità nel frutto del tuo ventre e nel frutto dei tuoi animali domestici e nel frutto del tuo suolo, sul suolo che Geova giurò ai tuoi antenati di darti.12Geova ti aprirà il suo buon deposito, i cieli, per dare la pioggia sul tuo paese nella sua stagione e per benedire ogni opera della tua mano; e certamente presterai a molte nazioni, mentre tu stesso non prenderai a prestito.13E Geova ti metterà davvero alla testa e non alla coda; e tu devi essere solo in cima, e non sarai in fondo, perché continui a ubbidire ai comandamenti di Geova tuo Dio, che oggi ti comando di osservare e mettere in pratica.14E non devi deviare da tutte le parole che oggi vi comando, né a destra né a sinistra, andando dietro ad altri dèi per servirli.


Saluti
torlok
00Thursday, July 11, 2013 1:29 PM
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
dispensa., 11/07/2013 13:24:

prova pestargli piedi a NOMade , a sterminare i suoi figli appena nati,a stuprare sua moglie e ucciderla dopo, se non pure a farne cibo... vediamo se andrà a baciare le mani a chi lo ha fatto, il quale se ne infischia pure se tu li hai risuscitato qualcuno, se gli hai dato la vita , il cibo, un pianeta..

orbi et sordi





Più facile che la reazione sia questa: "Spezzo braccia mangiu occhia eh, spacco bottilia ammazzo familia" etc.....

Bah, errori d'imperfezione....
[SM=g28000]


nomade.63
00Sunday, July 14, 2013 12:58 PM
Awaiting for Moderator(s) approval
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 1:32 PM.
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com