Freeforumzone mobile

Il battesimo: è per tutti a qualsiasi età?

  • Posts
  • OFFLINE
    barnabino
    Post: 67,472
    Moderatore
    00 2/16/2020 9:27 PM

    OGNI passo dell'antico testamento ha sempre un collegamento col nuovo. Dal momento che si parla dell'acqua data da Dio e data per la purificazione certo che è attinente se li colleghi all'acqua del battesimo nel nuovo. Allora scusa perché nel vostro battesimo usate l'acqua, per quale motivo? Se è solo una richiesta personale di una buona condotta qual è il suo ruolo?



    Longo, il battesimo non ha nulla a che vedere con quel passo... Giovanni Battista non versava acqua, poteva farlo perché certamente conosceva quei passi ed era più semplice, ma battezzava in acqua. Che facciamo? Disconosciamo il battesimo di Gesù? Mi pare un po' eccessivo solo per giustificare un rito che non esiste nei Vangeli...

    Shalom
    --------------------------------------------------------------------
    Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

    FORUM TESTIMONI DI GEOVA
  • OFFLINE
    (SimonLeBon)
    Post: 40,385
    Location: PINEROLO
    Age: 50
    TdG
    00 2/16/2020 9:28 PM
    Re: Re:
    Francesco Longo, 2/16/2020 9:10 PM:




    Volevo concludere il tema, dato che ognuno di noi crede di avere la giusta visione o corretta interpretazione delle S.S. ma mi hai dato uno spunto per dimostrare, non io ma Paolo , come la fede di un credente possa giovare agli altri. Questo assume una maggior valenza nell'ambito familiare rapporto moglie - marito- figli. 14 perché il marito non credente viene reso santo dalla moglie credente e la moglie non credente viene resa santa dal marito credente; altrimenti i vostri figli sarebbero impuri, mentre invece sono santi. Per essere santi cosa intende Paolo? La fede della moglie credente giova pe i figli o no? se giova alla santificazione del marito penso di sì, perché non può giovare per il battesimo dei bimbi? E' fuori tema? o no. GRAZIE



    Caro Francesco,

    Come dice Paolo, la fede della moglie giova anche al marito, ma non significa che il marito non credente diventerà idoneo per il battesimo! Questo Paolo non lo dice affatto, perchè dovremmo aggiungerlo noi?

    Simon

  • Aquila-58
    00 2/16/2020 10:30 PM
    Re:
    barnabino, 16/02/2020 21.27:


    OGNI passo dell'antico testamento ha sempre un collegamento col nuovo. Dal momento che si parla dell'acqua data da Dio e data per la purificazione certo che è attinente se li colleghi all'acqua del battesimo nel nuovo. Allora scusa perché nel vostro battesimo usate l'acqua, per quale motivo? Se è solo una richiesta personale di una buona condotta qual è il suo ruolo?



    Longo, il battesimo non ha nulla a che vedere con quel passo... Giovanni Battista non versava acqua, poteva farlo perché certamente conosceva quei passi ed era più semplice, ma battezzava in acqua. Che facciamo? Disconosciamo il battesimo di Gesù? Mi pare un po' eccessivo solo per giustificare un rito che non esiste nei Vangeli...

    Shalom




    Ezechiele 36:25 non c' entra nulla con il battesimo, men che meno con il pedobattesimo.

    "Spruzzerò su di voi acqua pura e diventerete puri; vi purificherò da tutte le vostre impurità e da tutti i vostri disgustosi idoli.
    "

    Aspergere con acqua era peraltro un rito di purificazione previsto dalla Legge


    Chiunque avrà toccato il cadavere di una persona che è morta e non si sarà purificato, avrà contaminato la Dimora del Signore e sarà eliminato da Israele. Siccome l'acqua di purificazione non è stata spruzzata su di lui, egli è impuro; ha ancora addosso l'impurità.(Numeri 19:13 CEI),


    Vabbè, buona notte e a domani

    [SM=g7367]

    [Edited by Aquila-58 2/16/2020 10:31 PM]
  • ONLINE
    Angelo Serafino53
    Post: 3,727
    Location: BARI
    Age: 67
    00 2/16/2020 11:12 PM
    Re: Re: Re: Re:
    Francesco Longo, 14/02/2020 20.40:


    in questo caso senza battesimo non si può essere salvati , di consequenza tu puoi sapere se la persona umana giunga alla vita adulta? lo puoi stabilire?




    Che si debba battezzare dopo aver accettato l'insegnamento è la sola regola biblica
    infatti noi del forum siamo tutti battezzati da adulti

    ma il pedobattesimo vuole, che se non battezzi, non si salva e il bambino viene condannato.

    si vuol far passare il pedobattesimo a un vaccino,
    che se non lo fai il virus ti uccide,
    sopravvivi invece se lo fai.

    Se non battezzi il neonato qual'è il timore ? Dio lo condanna?
    e per che cosa? per non aver messo un po di acqua in testa ?
    è questo il Dio cattolico? (non credo)

    Trovo l'insegnamento contraddittorio,.... non insegnate la misericordia di Dio?
    [Edited by Angelo Serafino53 2/16/2020 11:41 PM]
  • Aquila-58
    00 2/17/2020 7:52 AM
    Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
    Francesco Longo, 16/02/2020 21.21:

    Allora scusa perché nel vostro battesimo usate l'acqua, per quale motivo? Se è solo una richiesta personale di una buona condotta qual è il suo ruolo? Grazie






    non "nel nostro battesimo", ma nel battesimo biblico.
    Ti è stato già spiegato ampiamente cosa simbolizza l' acqua nel N.T., prova a rileggere Scritture che ti ho già citato decine di volte, come Giovanni 4:10, 14 e Apocalisse 22:17


    Ciao

  • ONLINE
    Angelo Serafino53
    Post: 3,727
    Location: BARI
    Age: 67
    00 2/17/2020 12:38 PM
    Re: Re: Re: Re: Re:
    Angelo Serafino53, 16/02/2020 23.12:





    Francesco Longo, 14/02/2020 20.40:

    in questo caso senza battesimo non si può essere salvati , di consequenza tu puoi sapere se la persona umana giunga alla vita adulta? lo puoi stabilire?



    Che si debba battezzare dopo aver accettato l'insegnamento è la sola regola biblica
    infatti noi del forum siamo tutti battezzati da adulti

    ma il pedobattesimo vuole, che se non battezzi, non si salva e il bambino viene condannato.

    si vuol far passare il pedobattesimo a un vaccino,
    che se non lo fai il virus ti uccide,
    sopravvivi invece se lo fai.

    Se non battezzi il neonato qual'è il timore ? Dio lo condanna?
    e per che cosa? per non aver messo un po di acqua in testa ?
    è questo il Dio cattolico? (non credo)

    Trovo l'insegnamento contraddittorio,.... non insegnate la misericordia di Dio?




    Quindi la stragrante maggioranza dei bambini che non sono stati,e non vengono battezzati,cinesi e indiani ,cosa succede una strage ?

    fatemi capire.
    [Edited by Angelo Serafino53 2/17/2020 12:40 PM]
  • OFFLINE
    Francesco Longo
    Post: 758
    00 2/17/2020 6:03 PM
    Re: Re: Re: Re: Re: Re:
    Angelo Serafino53, 17/02/2020 12.38:




    Quindi la stragrante maggioranza dei bambini che non sono stati,e non vengono battezzati,cinesi e indiani ,cosa succede una strage ?

    fatemi capire.



    Se riduci il battesimo ad un semplice rito che si limita, a versare un po' di acqua in testa, significa che non hai letto bene i miei post, lunghe pagine scritte per nulla? tempo perso? Il popolo di Israele , viene eletto, educato, viene chiamato figlio di Dio, che significa che gli altri popoli erano dannati? Stando All'A.T sembra di sì. Coloro, che si rivolgono agli Idoli, essi vengono condannati. Questa è la visione antica. Ma Cristo è morto per tutti, Sia cinesi, sia indiani, coloro che non sanno non puoi imputare una colpa. Ma per i cristiani il discorso è diverso. Cristo da tanti comandi e insegnamenti, fra di quali : credere e battezzare. Senza i quali non ti puoi chiamare cristiano. I bambini non sapendo non puoi imputare loro una colpa. Ma se sei dell'opinione che la colpa di Adamo, si è riversata su tutti, e quindi anche sui bambini, occorre interrogarsi se sia o no opportuno il battesimo al più presto, come necessità di vita nuova. Dimmi tu l'età della ragione, 12-13. Bene il battesimo da noi viene reso completo nella confermazione, che se per te non esiste per noi sì. Non è conforme alla bibbia ? lascialo decidere a Dio. POST NON TROPPO LUNGHI mi attengo alla regola grazie
    Longo Francesco nato a Catania il 5-7-60 interesse per lo studio delle sacre scritture
  • Aquila-58
    00 2/17/2020 6:15 PM
    Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
    Francesco Longo, 17/02/2020 18.03:



    Se riduci il battesimo ad un semplice rito che si limita, a versare un po' di acqua in testa, significa che non hai letto bene i miei post, lunghe pagine scritte per nulla? tempo perso?




    lo stesso dovrei dire dei miei post...visto che mi fai continuamente ripetere cose che ti ho già detto decine di volte

    Francesco Longo, 17/02/2020 18.03:


    Il popolo di Israele , viene eletto, educato, viene chiamato figlio di Dio, che significa che gli altri popoli erano dannati? Stando All'A.T sembra di sì. Coloro, che si rivolgono agli Idoli, essi vengono condannati. Questa è la visione antica. Ma Cristo è morto per tutti, Sia cinesi, sia indiani, coloro che non sanno non puoi imputare una colpa. Ma per i cristiani il discorso è diverso. Cristo da tanti comandi e insegnamenti, fra di quali : credere e battezzare.




    appunto! Se uno non sa, non conosce, come un neonato, è esente da colpe!


    Francesco Longo, 17/02/2020 18.03:


    Senza i quali non ti puoi chiamare cristiano. I bambini non sapendo non puoi imputare loro una colpa. Ma se sei dell'opinione che la colpa di Adamo, si è riversata su tutti, e quindi anche sui bambini, occorre interrogarsi se sia o no opportuno il battesimo al più presto, come necessità di vita nuova.




    i bambini piccoli sono santi agli occhi di Dio, come ti rammento (1 Corinti 7:14).
    Quindi è necessario allevarli nella norma divina (Efesini 6:4), poi quando saranno grandi potranno fare o meno la propria dedicazione a Dio e battezzarsi
    DOVRANNO FARE LA LORO SCELTA INDIVIDUALE, NESSUNO PUO FARLA PER LORO. QUESTO DICE LA BIBBIA!

    Francesco Longo, 17/02/2020 18.03:


    Dimmi tu l'età della ragione, 12-13. Bene il battesimo da noi viene reso completo nella confermazione, che se per te non esiste per noi sì. Non è conforme alla bibbia ? lascialo decidere a Dio. POST NON TROPPO LUNGHI mi attengo alla regola grazie




    il pedobattesimo non è scritturale, la confermazione neppure.
    L' unica cosa scritturale è il battesimo di persone consapevoli e che possono operare una scelta:

    "Ma quando cominciarono a credere a Filippo, che annunciava il vangelo del regno di Dio e del nome di Gesù Cristo, uomini e donne si facevano battezzare. " (Atti 8:12 CEI)

    Post brevi


  • OFFLINE
    Francesco Longo
    Post: 758
    00 2/17/2020 6:29 PM
    Re: Re: Re: Re: Re:
    Angelo Serafino53, 16/02/2020 23.12:



    Che si debba battezzare dopo aver accettato l'insegnamento è la sola regola biblica
    infatti noi del forum siamo tutti battezzati da adulti

    ma il pedobattesimo vuole, che se non battezzi, non si salva e il bambino viene condannato.

    si vuol far passare il pedobattesimo a un vaccino,
    che se non lo fai il virus ti uccide,
    sopravvivi invece se lo fai.

    Se non battezzi il neonato qual'è il timore ? Dio lo condanna?
    e per che cosa? per non aver messo un po di acqua in testa ?
    è questo il Dio cattolico? (non credo)

    Trovo l'insegnamento contraddittorio,.... non insegnate la misericordia di Dio?.


    Semmai la responsabilità dovrebbe uso il condizionale ricadere sui genitori, dal momento "che Cristo disse: " Lasciate i bambini vengon a me non glielo impedite" parla di infanti, se poi per te si può giungere a Cristo senza battesimo, allora hai ragione, nel senso che la casistica si allarga, la fede da sola basta e non occorre altro. Come potrebbe bastare per i non cristiani le opere di carità. Vedi poi il discorso si allarga , e' necessario vivere in una Chiesa, o no, oppure ognuno può avere una fede far da sé , comprandosi una bibbia, e da sé decide ciò che è giusto o no. Post brevi e concisi mi è stato chiesto e non posso dire oltre. Grazie.

    Longo Francesco nato a Catania il 5-7-60 interesse per lo studio delle sacre scritture
  • Aquila-58
    00 2/17/2020 6:36 PM
    Re: Re: Re: Re: Re: Re:
    Francesco Longo, 17/02/2020 18.29:


    Semmai la responsabilità dovrebbe uso il condizionale ricadere sui genitori, dal momento "che Cristo disse: " Lasciate i bambini vengon a me non glielo impedite" parla di infanti, se poi per te si può giungere a Cristo senza battesimo, allora hai ragione, nel senso che la casistica si allarga, la fede da sola basta e non occorre altro. Come potrebbe bastare per i non cristiani le opere di carità. Vedi poi il discorso si allarga , e' necessario vivere in una Chiesa, o no, oppure ognuno può avere una fede far da sé , comprandosi una bibbia, e da sé decide ciò che è giusto o no. Post brevi e concisi mi è stato chiesto e non posso dire oltre. Grazie.





    Lo vedi che anche i miei post sono parole al vento?
    Gesù disse che i bambini dovevano venire a lui e aggiunse che chi non riceve il Regno di Dio come un bambino, non vi entrerà affatto (Marco 10:13-15).

    Gesù non parla quindi, IN NESSUNA MANIERA, di battezzare i bambini, ma è una lezione sull' umiltà rivolta ai discepoli che rimproveravano i bambini medesimi, per dire che devono essere umili come loro per entrare nel Regno dei cieli,

    Lo si capisce perfettamente anche da Matteo 18:1-5: chiamò a se un bambino per far comprendere ai discepoli chi è il più grande del Regno dei cieli, non per battezzarli!

    Centesima volta che lo ripeto.

    Post brevi



  • OFFLINE
    barnabino
    Post: 67,472
    Moderatore
    00 2/17/2020 6:41 PM

    Semmai la responsabilità dovrebbe uso il condizionale ricadere sui genitori, dal momento "che Cristo disse: " Lasciate i bambini vengon a me non glielo impedite" parla di infanti



    Se potevano andare da Cristo non erano certo neonati, al massimo erano ragazzini e non risulta comuque che i bambini letterali diventavano discepoli di Cristo, Gesù infatti dice nella citazione completa e non parziale come la tua: "Lasciate stare i bambini e non impedite loro di venire da me, perché il Regno dei cieli appartiene a quelli come loro". A quelli come loro, cioè: "se non cambiate e non diventate come bambini, non entrerete affatto nel Regno dei cieli. Perciò, chi si umilia come questo bambino è il più grande nel Regno dei cieli". I "bambini" si cui parla Gesù sono persone umili, simili ai bambini, e non bambini né lattanti.

    Shalom
    [Edited by barnabino 2/17/2020 7:11 PM]
    --------------------------------------------------------------------
    Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

    FORUM TESTIMONI DI GEOVA
  • Aquila-58
    00 2/17/2020 6:43 PM
    Re:
    barnabino, 17/02/2020 18.41:


    Semmai la responsabilità dovrebbe uso il condizionale ricadere sui genitori, dal momento "che Cristo disse: " Lasciate i bambini vengon a me non glielo impedite" parla di infanti



    Se potevano andare da Cristo non erano certo neonati, al massimo erano ragazzini e non risulta comuque che i bambini letterali diventavano discepoli di Cristo, Gesù infatti dice nella citazione completa e non parziale come la tua: "Lasciate stare i bambini e non impedite loro di venire da me, perché il Regno dei cieli appartiene a quelli come loro". A quelli come loro, cioè: "se non cambiate e non diventate come bambini, non entrerete affatto nel Regno dei cieli. Perciò, chi si umilia come questo bambino è il più grande nel Regno dei cieli". I "bambini" si cui parla Gesù sono persone umili, simili ai bambini, e non bambini né lattanti.

    Shalom




    sto provando da mesi a farglielo capire, ma non ci riesco


    [SM=g28000]
  • OFFLINE
    barnabino
    Post: 67,472
    Moderatore
    00 2/17/2020 7:13 PM
    Stiamo ripetendo sempre le stesso cose... chiudo la discussione perché ormai i passi sono stati analizzati e la discussione finisce solo per avvitarsi su se stessa.

    Shalom
    --------------------------------------------------------------------
    Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

    FORUM TESTIMONI DI GEOVA

25 / 25