Freeforumzone mobile

GIOVANNI 5,18

  • Posts
  • OFFLINE
    Anthony.Sidra
    Post: 1,464
    Location: ZAGAROLO
    Age: 29
    00 8/27/2019 7:09 PM
    MODERATORE: SE VOLETE PARLARE DI APOCRIFI E LXX DIRE CHE QUI SIETE OT. MA VI COSTA TANTO APRIRE UN 3D?
    [Edited by barnabino 8/27/2019 7:19 PM]
  • OFFLINE
    GNico
    Post: 231
    Location: MILANO
    Age: 46
    00 8/27/2019 7:14 PM
    Antony
    nella Settanta ci sono i libri Sapienza,Siracide , Maccabei

    Nella vostra Bibbia ci sono ?

    MODERATORE: APRITE UN 3D APPOSITO.
    [Edited by barnabino 8/27/2019 7:20 PM]
  • OFFLINE
    barnabino
    Post: 67,472
    Moderatore
    10 8/27/2019 7:17 PM
    Caro VVRL,


    Se uno sa operare a cuore aperto, è simile ad un cardio-chirurgo e nn è uguale in termini di capacità di un cardio-chirurgo? Possibile che ti arrampichi sugli specchi in questo modo?



    Stiamo parlando di Dio e non di chirurghi.


    Gesù ha le stesse prerogative e capacità divine del Padre, quindi è uguale al Padre. Punto.



    Ma Gesù non dice di avere le "stesse" prerogative del Padre, non capisco dove lo leggi, dice anzi che può fare solo quello che Dio gli concede di fare e di non fare alcuna cosa di propria iniziativa. Quando mai Dio non può agire di propria iniziativa ma deve attende che qualcuno gli dia il permesso?


    Come fa a negare di essere uguale al Padre se dice che opera come opera il Padre (versetto 17), ancira al versetto 21 dice che come il Padre risuscita i morti e dà la vita, così anche il Figlio dà la vita a chi vuole



    Sono prerogative che Dio ha concesso a Gesù, non appartengono a Gesù per natura. Se Gesà fosse uguale a Dio non avrebbe bisogno di alcuna concessione, l'autorità assoluta è la prima prerogativa del Padre che a Gesà manca.


    Gesù fa quello che vede fare al Padre perché il Padre e il Figlio sono uno e non perché deve chiedere l'autorizzazione e di suo non fa nulla



    Gesù dice: "Infatti il Padre ha concesso al Figlio di avere in sé la vita, proprio come Egli ha in sé la vita. E gli ha dato l’autorità di giudicare, perché è il Figlio dell’uomo". Gesù non deve chiedere ma la sua azione è subordinata all'autorità concessagli dal Padre. Quello che fa può farlo perché il Padre glielo ha concesso non perché egli sia Dio. Quando risorge Lazzaro Gesù prega e dice: "Padre, ti ringrazio di avermi ascoltato". E' evidente che Gesù potè risorgere Lazzaro solo perché Dio lo aveva ascoltato, altrimenti non avrebbe potuto farlo.


    Il Padre dà autorità al Figlio, ma non è vero che gliela dà perché solo Lui ha l'autorità



    Gesà dice che tutto quello che fa lo ha visto dal Padre... di per sé dunque Gesù non avrebbe autorità di nulla. L'autorità gli viene dal Padre: "Io non posso fare una sola cosa di mia iniziativa. Proprio come odo, giudico; e il mio giudizio è giusto, perché non cerco la mia volontà, ma la volontà di colui che mi ha mandato". Non è sofismo, è vangelo.



    Questa citazione deriva dal vangelo secondo Barnabino?



    No, secondo Giovanni.


    Il Padre infatti non giudica nessuno, ma ha dato ogni giudizio al Figlio, perché tutti onorino il Figlio come onorano il Padre



    Benissimo, echi lo ha mai messo in dubbio? Gesù va onorato perché Dio gli ha dato autoritù. Non va adorato... ti ricordi? L'adorazione spetta solo a Dio. Ma vai avanti a disco rotto.

    Chiudo qui il 3d perché ci stiamo ripetendo inutilmente. Abbiamo capito al tua posizione dogmatica e senza alcun supporto biblico e . la nostra logica e biblica. I lettori sceglieranno.

    Shalom
    [Edited by barnabino 8/27/2019 7:24 PM]
    --------------------------------------------------------------------
    Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

    FORUM TESTIMONI DI GEOVA

15 / 15