Testimoni di Geova Online Forum Questo forum nasce con lo scopo primario di analizzare e confutare le critiche rivolte ai cristiani testimoni di Geova e ristabilire la verità relativamente a luoghi comuni e disinformazione varia, diffusi in ambienti pubblici

Testimoni di Geova VIP (famosi, celebri)

  • Posts
  • OFFLINE
    EverLastingLife
    Post: 10,866
    Moderatore
    10 9/26/2020 11:24 PM

    253) Buddy Webber (1923-2005)


    blatherwatch.blogs.com


    pseudonimo di Justus Webber

    indice di notorietà: ***

    paese: USA

    conduttore radiofonico e televisivo

    Ha proseguito nella sua attività professionale dopo il battesimo? SI

    La letteratura Watch Tower ha mai fatto cenno a questo VIP? NO

    _____________________________________________________________________


    Nato a Bluffton, nello stato dell'Indiana, presta servizio per 4 anni nel corpo dei Marines. Alla fine degli anni '40 sposa Betty Heck, che sarà anche sua partner di lavoro: formano infatti una complessino nel quale Justus accompagna alla tromba la voce della moglie cantante.

    Le sue prime esperienze radiofoniche si svolgono a Indianapolis e nel Nebraska; passa quindi alla televisione, alla KGO di San Francisco, e torna alla radio (1959), dove lavora alla KVI di Seattle annunciando le previsioni del tempo per gli automobilisti. Il suo 'bollettino meteo' tuttavia è rocambolesco e decisamente umoristico, tanto da conquistargli l'incondizionata simpatia del pubblico.

    Gli anni della KVI sono da ricordare soprattutto per il fortunato, e spassoso, sodalizio fra Webber ed il disc jockey Bob Hardwick. Webber e Hardwick appariranno insieme in oltre 250 puntate di varie trasmissioni radiofoniche, dedicate soprattutto alla promozione di vari eventi, come la fiera mondiale di Seattle del 1962. Merita una menzione anche la partecipazione della coppia Webber-Hardwick alla soap opera di grande successo, trasmessa via etere, Helen Trump: a lotta woman.

    In seguito Webber si trasferisce alla KOMO Television, stazione radio-televisiva di proprietà del gruppo Sinclair (come la KVI). Alla KOMO lavora sia in radio che in TV, conducendo anche un programma tutto suo sul piccolo schermo (il Buddy Webber Show).

    Nel 1963 diventa testimone di Geova. Agli inizi degli anni '70 dà un definitivo addio allo show business e si trasferisce nelle Isole Canarie per diffondervi la Buona Notizia. Dopo la scomparsa di Betty (1995), che gli aveva dato 4 figli, si risposa con Carol Jensen che rimane la sua compagna fino alla morte, avvenuta nel 2005 per una fibrosi polmonare. Jack MacDonald, già direttore della KVI, ha definito Webber "una delle persone più gentili del mondo... piaceva a tutti". Carol, la seconda moglie, ha aggiunto: "mi mancheranno la sua forza spirituale, il suo umorismo. Non ha mai smesso di divertire la gente, ce l'aveva nel sangue. Ha sempre voluto rendere le persone felici".


    Buddy Webber (a destra), Bob Hartwick e June Wilkinson (modella di Playboy)
    in una simpatica scena di 'colazione in acqua' (1964).


    picclick.co.uk

    ____________________________________________________________________________



    Articolo di The Seattle Times con la notizia della morte di Webber. Vi si parla della sua conversione ai testimoni di Geova.

    www.seattletimes.com/seattle-news/radio-personality-always-wor...


    ____________________________________________________________________________


    Torna al 3D con l'elenco dei testimoni di Geova VIP: LINK

    ____________________________________________________________________________
    [Edited by EverLastingLife 9/27/2020 2:12 PM]

    ______________________________________________________

    ELL - forum testimoni di Geova online

    "Parlando francamente, gli ex membri ostili oscurano invariabilmente la verità. Invariabilmente ingigantiscono incidenti minori e li trasformano in grandi incidenti”. - John Gordon Melton, dipartimento di Studi Religiosi dell’Università della California; contendingforthefaith.org, The Experts Speak–John Gordon Melton, Ph.D., 1995.
  • OFFLINE
    EverLastingLife
    Post: 10,866
    Moderatore
    10 10/16/2020 11:34 PM

    254) Esa Leinonen (1960-vivente)


    jw.com


    indice di notorietà: ***

    paese: FINLANDIA

    musicista pop

    Ha proseguito nella sua attività professionale dopo il battesimo? NO

    La letteratura Watch Tower ha mai fatto cenno a questo VIP? SI (Torre di Guardia aprile 2013 pagg. 8,9)

    _____________________________________________________________________


    Grazie soprattutto all’iniziativa di Esa Leinonen, cantante e batterista, nel 1976 nasce il gruppo hard rock finlandese Ironcross, che nella sua prima formazione (sottoposta a moltissimi avvicendamenti negli anni) annovera anche i chitarristi Kimmo Vanne e Pekka Nummela ed il bassista Tero Ovaska. Agli inizi della carriera gli Ironcross sono praticamente una cover band; nel 1982 arrivano sia il primo singolo, Let's Get Down to Business / Harder Than Stone, che il primo album di pezzi originali, Bloodhounds. La copertina di entrambi mostra una croce infuocata e su quella dell'album è visibile un pugno insanguinato. Nel frattempo, Leinonen aveva ceduto la responsabilità della batteria a Esko Mänty-Sorvari rimanendo l’unica voce leader degli Ironcross. L’anno successivo Vanne muore per abuso di alcool e droga.

    Nel 1984 la band pubblica il singolo Get Down'N'Get Away / Not Good For Your Health e l’album Steel Warrior, che non riscuotono gli incassi sperati. La popolarità è incostante e gli Ironcross patiscono, sembra, anche la necessità di adeguarsi alle mode dei tanti gruppi metal emergenti specialmente negli USA, a cominciare dal look. Leinonen in particolare si allinea all’immagine sterotipata del metallaro sbracato e capellone e si sottopone ad una poderosa dieta dimagrante da ben 30 kg. La produzione musicale degli Ironcross assume inoltre una connotazione più melodica.

    Nel luglio 1986 registrano per la prestigiosa EMI il nuovo LP Too Hot To Rock, da cui viene estratto il singolo Too Hot To Rock / Paradise Of Stars; il ritorno di pubblico è migliore, ma ancora insoddisfacente, tanto da indurre l'etichetta musicale a porre fine ai propri rapporti con la band. Gli Ironcross prendono tuttavia a farsi vedere in televisione (anche per la MTV) e nel 1987 pianificano un tour negli USA, dove si esibiscono in location prestigiose (come al celebre nightclub The Roxy di Los Angeles) e ancora sul piccolo schermo.


    Copertine dei singoli Get Down'N'Get Away e Too Hot To Rock.
    Leinonen in entrambi i casi è al centro del gruppo.


    metalkingdom.net


    discogs.com


    Del 1989 è il singolo ritenuto il loro lavoro migliore, Immoral Love / Eye For An Eye. Questo è però anche l’ultimo anno di attività del complesso, almeno come Ironcross, dato che la loro manager tenta di rinvendirne i fasti con il nuovo nome di Dillinger. Quasi contemporaneamente Esa Leinonen, decano e vera anima degli Ironcross, lascia la musica metal per diventare testimone di Geova.

    ____________________________________________________________________________

    Esa Leinonen ha raccontato i particolari della sua conversione nella Torre di Guardia del mese di aprile 2013, pagine 8 e 9.

    Esperienza di Esa Leinonen (Torre di Guardia di aprile 2013, pag. 8,9 - CLICCA PER VISUALIZZARE


    Link diretto al sito jw.org:

    www.jw.org/it/biblioteca-digitale/riviste/wp20130401/mi-comportavo-come-un-se...



    ____________________________________________________________________________


    Torna al 3D con l'elenco dei testimoni di Geova VIP: LINK

    ____________________________________________________________________________
    [Edited by EverLastingLife 10/17/2020 6:48 AM]

    ______________________________________________________

    ELL - forum testimoni di Geova online

    "Parlando francamente, gli ex membri ostili oscurano invariabilmente la verità. Invariabilmente ingigantiscono incidenti minori e li trasformano in grandi incidenti”. - John Gordon Melton, dipartimento di Studi Religiosi dell’Università della California; contendingforthefaith.org, The Experts Speak–John Gordon Melton, Ph.D., 1995.
  • OFFLINE
    EverLastingLife
    Post: 10,866
    Moderatore
    10 11/9/2020 10:56 PM

    255) Enzo Escobar (1951-vivente)


    partidosdelaroja.com


    Nome completo: Sergio Enzo Escobar Olivares

    indice di notorietà: ***

    paese: CILE

    calciatore

    Ha proseguito nella sua attività professionale dopo il battesimo? CARRIERA TERMINATA PRIMA DELLA CONVERSIONE

    La letteratura Watch Tower ha mai fatto cenno a questo VIP? NO

    _____________________________________________________________________


    Terzino del Cobreloa e della nazionale cilena, è uno dei pochi calciatori ad aver disputato 3 finali della Copa Libertadores (la massima competizione sudamericana di calcio per club).

    Esordisce (1972) nell'Everton de Viña del Mar, nell'anno in cui la compagine del Valparaíso era appena retrocessa nella serie B cilena. Passa nell'Unión Española (1975) e infine nel Cobreloa (1980), dove la sua carriera raggiunge l'apice e arriva alla propria conclusione naturale nel 1987. Nel 1975, prima stagione all'Unión Española, Escobar gioca la sua prima finale di Copa Libertadores (29 giugno), persa contro l'Independiente per 2-0, ma in quell'anno vince anche il campionato nazionale, traguardo che bissa nel 1977.


    Titolare nell' Unión Española nel 1977, anno del suo secondo scudetto.
    Escobar è in piedi, terzo da sinistra.


    historiascoperas.blogspot.com


    Passato al Cobreloa gioca occasionalmente come difensore centrale e centrocampista, ma il ruolo nel quale dà il suo meglio è quello di terzino sinistro. Vince altri tre campionati cileni (1980, 1982 e 1985) e gioca altre due volte la finale della Copa Libertadores.


    Copertina di un numero degli anni '80 del Deporte Total, con la maglia del Cobreloa.
    Escobar è il giocatore con in baffi, ripreso in azione insieme al compagno di squadra Eduardo Gomez
    e a Severino Vasconcellos e Lizardo Garrido del Colo-Colo.


    chile.as.com


    Convocato nella nazionale cilena nel 1976, fra quell'anno ed il 1982 gioca 26 partite per la nazionale; da ricordare la partecipazione alla finale della Copa América del 1979 e, soprattutto, quella ai mondiali di calcio del 1982, vinti dall'Italia di Bearzot. Con il Cile gioca complessivamente 26 partite (amichevoli incluse), vincendone 10.

    Dopo la fine dell'attività agonistica ha tenuto seminari sportivi all'Università Andrés Bello de Viña del Mar e ha aperto una scuola calcio a Limache.


    ____________________________________________________________________________


    In questa intervista del 2006 al giornale El mercurio de Calama Escobar parla fra l'altro della propria fede.

    www.mercuriocalama.cl/prontus4_nots/site/artic/20060318/pags/20060318023...

    Un brano (traduzione tdgonline):


    Intervistatore: Ti piace allenarti?

    EE: La verità è che mi piace molto insegnare. Sono un testimone di Geova, professo attivamente la mia religione e ho uno spazio dedicato alla mia spiritualità



    ____________________________________________________________________________


    Torna al 3D con l'elenco dei testimoni di Geova VIP: LINK

    ____________________________________________________________________________
    [Edited by EverLastingLife 11/10/2020 1:41 PM]

    ______________________________________________________

    ELL - forum testimoni di Geova online

    "Parlando francamente, gli ex membri ostili oscurano invariabilmente la verità. Invariabilmente ingigantiscono incidenti minori e li trasformano in grandi incidenti”. - John Gordon Melton, dipartimento di Studi Religiosi dell’Università della California; contendingforthefaith.org, The Experts Speak–John Gordon Melton, Ph.D., 1995.
  • OFFLINE
    EverLastingLife
    Post: 10,866
    Moderatore
    10 11/15/2020 11:52 AM

    256) Chris Stokes (1969-vivente)


    aishamusic.blogspot.com


    Nome completo: Christopher B. Stokes

    indice di notorietà: ***

    paese: USA

    regista, manager e produttore

    Ha proseguito nella sua attività professionale dopo il battesimo? SI

    La letteratura Watch Tower ha mai fatto cenno a questo VIP? NO

    _____________________________________________________________________


    Benché abbia fatto irruzione nello show business come manager di Marques Houston (per il quale riuscì ad ottenere il doppiaggio di uno dei protagonisti principali del film animato Bébé's Kids, del 1992) e altri cantanti, Stokes si è poi affermato principalmente come regista di film sia per il piccolo che per il grande schermo.

    Il suo debutto dietro alla macchina da presa (se si escludono alcuni 'corti') avviene con il film House Party 4: Down to the Last Minute, con Houston e gli altri membri della popband Immature della quale il cantante faceva allora parte. Fino al 2020 aveva girato una ventina di lungometraggi, la maggioranza dei quali interpretati dal suo assistito, amico e (in seguito) conservo cristiano Houston. Il più noto e fortunato (16 milioni di incassi soltanto nella prima settimana) dei suoi film è You got served (2004), distribuito anche in Italia col titolo SDF - Street Dance Fighters. Il più pregevole è probabilmente Boogie Town (2012), una sorta di rivisitazione di West Side Story in chiave hip hop.


    Locandina italiana del film Street Dance Fighters, con Marques Houston sulla destra.


    comingsoon.it


    Fra i suoi generi preferiti, l'horror (Somebody Help Me del 2007, con un seguito tre anni più tardi; The Helpers, 2012, tutti girati prima della conversione) ed il dance drama (Battlefield America, 2012, oltre al già citato SFD). Per la televisione ha girato film e serie a episodi. Stokes è sceneggiatore e produttore della maggioranza dei suoi lavori, nei quali si è concesso anche un paio di comparsate come attore.

    Nell'ambiente del cinema Stokes è noto anche come autore di canzoni (ha composto brani per film quali Pensieri pericolosi, del 1995, con Michelle Pfeiffer, e Bogus - L'amico immaginario, del 1996, con Whoopi Goldberg e Gérard Depardieu) e produttore di colonne sonore. Nel 2007 ha tentato la strada della moda, con una propria linea, la Christopher Brian Collection, che aveva fra i suoi testimonial nientemeno che Kim Kardashian.


    Con Kim Kardashian alla prima del film Somebody Help Me.


    zimbio.com


    ____________________________________________________________________________


    Il sito ufficiale di Chris Stokes.

    www.chrisstokesent.com/

    ____________________________________________________________________________


    Al congresso "Rimaniamo leali a Geova", del 2016, insieme ad uno dei suoi quattro figli.


    twitter.com


    Foto ad un congresso di zona dei testimoni di Geova. Stokes è il più a sinistra, accanto a Marques Houston.
    Al centro l'attore Wesley Jonathan, anch'egli testimone di Geova. Il più a destra è il cantante Raz-B.


    pinterest.it

    ____________________________________________________________________________




    kish-magazine.com

    ____________________________________________________________________________


    Torna al 3D con l'elenco dei testimoni di Geova VIP: LINK

    ____________________________________________________________________________
    [Edited by EverLastingLife 12/30/2020 11:36 PM]

    ______________________________________________________

    ELL - forum testimoni di Geova online

    "Parlando francamente, gli ex membri ostili oscurano invariabilmente la verità. Invariabilmente ingigantiscono incidenti minori e li trasformano in grandi incidenti”. - John Gordon Melton, dipartimento di Studi Religiosi dell’Università della California; contendingforthefaith.org, The Experts Speak–John Gordon Melton, Ph.D., 1995.
  • OFFLINE
    EverLastingLife
    Post: 10,866
    Moderatore
    10 11/23/2020 5:46 PM

    257) Nate Wayne (1975-vivente)


    networthpost.org


    pseudonimo di Nathaniel Wayne junior

    indice di notorietà: ***

    paese: USA

    giocatore di football americano

    Ha proseguito nella sua attività professionale dopo il battesimo? dato non disponibile

    La letteratura Watch Tower ha mai fatto cenno a questo VIP? NO

    _____________________________________________________________________


    Dopo il diploma alla Noxubee County High School, si iscrive all'Università del Mississippi, dove si laureerà in legge. Negli anni del college rivela il proprio talento nel football americano. Gioca a nella NFL (National Football League, la più importante lega professionistica di football americano) per sette anni, dal 1998 al 2005, nel ruolo difensivo di linebacker; la sua conversione ai testimoni di Geova è presumibilmente successiva a quel periodo.

    Lanciato dall' NFL Draft (evento annuale nel quale si selezionano dai college gli elementi migliori per l'NFL) del 1998, se si esclude una parentesi nei Jacksonville Jaguars del 2005 per i quali non ha però disputato alcun incontro ufficiale, ha giocato in quattro squadre: i Denver Broncos (1998–1999), i Green Bay Packers (2000–2002), i Philadelphia Eagles (2003–2004) ed i Detroit Lions (nel 2005). Complessivamente ha totalizzato 438 tackle, 16.0 sack, 8 intercetti, ha forzato 12 fumble negli avversari e ne ha ricuperati 5.


    Con le divise dei Green Bay Packers e dei Philadelphia Eagles.



    packers.com


    ebay.com

    Dopo la fine della carriera, ha aperto una gelateria della catena Coldstone Creamery ad Atlanta. E' sposato e padre di tre figli.


    ____________________________________________________________________________


    Dati di carriera di Wayne sull'archivio online Pro Football Reference:

    www.pro-football-reference.com/players/W/WaynNa20.htm


    Altra pagina, dal portale American Football Database. Vi si fa cenno alla sua condizione di 'devoto testimone di Geova'.

    americanfootballdatabase.fandom.com/wiki/Nate_Wayne

    ____________________________________________________________________________


    Torna al 3D con l'elenco dei testimoni di Geova VIP: LINK

    ____________________________________________________________________________
    [Edited by EverLastingLife 12/3/2020 8:16 AM]

    ______________________________________________________

    ELL - forum testimoni di Geova online

    "Parlando francamente, gli ex membri ostili oscurano invariabilmente la verità. Invariabilmente ingigantiscono incidenti minori e li trasformano in grandi incidenti”. - John Gordon Melton, dipartimento di Studi Religiosi dell’Università della California; contendingforthefaith.org, The Experts Speak–John Gordon Melton, Ph.D., 1995.
  • OFFLINE
    EverLastingLife
    Post: 10,866
    Moderatore
    10 12/2/2020 11:43 PM

    258) Debbie Newsome (1960-vivente)


    historyofaussiemusic.blogspot.com


    pseudonimo di Deborah Newsome

    indice di notorietà: ***

    paese: Australia

    conduttrice televisiva

    Ha proseguito nella sua attività professionale dopo il battesimo? SI

    La letteratura Watch Tower ha mai fatto cenno a questo VIP? NO

    _____________________________________________________________________


    I dating game show (da dating = incontro) sono una categoria di spettacoli televisivi consistenti nel formare delle coppie scegliendo il partner grazie a interviste 'al buio', basate su domande volte a indagare le affinità caratteriali, e nelle quali è possibile vedere il prescelto (o la prescelta) solo a decisione presa. Oggi non più di moda, hanno avuto il loro momento di gloria anche in Italia (Il gioco delle coppie, trasmesso sui canali Mediaset negli anni '80 e condotto da Marco Predolin e Corrado Tedeschi). Perfect Match è stato uno degli show di questo genere più seguiti in Australia: in onda dal 1984 al 1989, è stato successivamente riproposto nel 1991 e ancora nel 2002.


    Alcune copertine del magazine TW Week con la Newsome (rarerecords.com.au).






    Fra il 1984 ed il 1985 il presentatore Greg Evans era affiancato da Debbie Newsome: bionda, brillante, splendido fisico da mannequin, aveva avuto in precedenza esperienze appunto come modella, ma anche cantante (con il singolo What's Your Name, What's Your Number?, del 1979) e comparsa cinematografica (Solo per i tuoi occhi, 1981, film della serie di James Bond con Roger Moore nei panni del famoso agente segreto). Gli anni post- Perfect Match la vedono tornare alla musica pop (dallo spettacolo itinerante Debbie Newsome show, 1989, fino ad un tributo a Janis Joplin nel 2014); nel frattempo, come riportato più volte dal periodico Woman's Day dal 1990 in poi, era diventata una devota testimone di Geova. Sposata con Mark Learmonth, ha due figli, una delle quali, Tara, ha seguito le orme della madre come protagonista del piccolo schermo partecipando a vari reality.


    Video. Servizio-intervista (2017) del programma Studio 10 di Craig Bennett dedicato a Debbie Newson, in cui la star parla soprattutto dei suoi trascorsi televisivi di Perfect Match.
    Sullo schermo sfilano molte belle immagini della Newson. A 5' 40'' si vede la breve sequenza del film For your eyes only in cui compare in compagnia di Roger Moore.


    youtube.com

    ____________________________________________________________________________



    gettyimages.it


    ____________________________________________________________________________


    Torna al 3D con l'elenco dei testimoni di Geova VIP: LINK

    ____________________________________________________________________________
    [Edited by EverLastingLife 12/3/2020 8:17 AM]

    ______________________________________________________

    ELL - forum testimoni di Geova online

    "Parlando francamente, gli ex membri ostili oscurano invariabilmente la verità. Invariabilmente ingigantiscono incidenti minori e li trasformano in grandi incidenti”. - John Gordon Melton, dipartimento di Studi Religiosi dell’Università della California; contendingforthefaith.org, The Experts Speak–John Gordon Melton, Ph.D., 1995.
  • OFFLINE
    EverLastingLife
    Post: 10,866
    Moderatore
    10 12/29/2020 6:48 PM

    259) Rob Richie (1965-vivente)


    beckett.com


    nome completo: Robert Eugene Richie

    indice di notorietà: **

    paese: USA

    giocatore di baseball

    Ha proseguito nella sua attività professionale dopo il battesimo? SI (in seguito interrotta)

    La letteratura Watch Tower ha mai fatto cenno a questo VIP? NO

    _____________________________________________________________________


    Fra gli sportivi che hanno interrotto la carriera per concentrarsi sulla propria fede di testimoni di Geova (scelta peraltro non solo non condivisa da tutti, ma statisticamente minoritaria: si vedano ad esempio, per il baseball, le schede dei fratelli Jarry Wayne e Scott Hairston), il caso di Rob Richie batte probabilmente ogni record di brevità, tanto da potersi classificare come vera e propria meteora di questo sport: il suo periodo professionistico prima del definitivo ritiro è durato poco più di un mese, fra l'agosto ed il settembre del 1989.

    Dopo le serie minori, era approdato alla Major League Baseball giocando per i Detroit Tigers, la compagine che aveva annoverato fra le proprie file (anche in questo caso fino al termine naturale dell'attività agonistica) altri due testimoni di Geova, Chet Lemon e la vera e propria leggenda Lou Whitaker. Di ruolo esterno sinistro, aveva totalizzato una batting average (media di base hits, ovvero di battute valide) di 265, un fuori campo e 10 run batted in. Pochi giorni dopo aver compiuto i 24 anni annunciò ufficialmente che avrebbe lasciato lo sport per dedicarsi al ministero cristiano e si mise a fare l'agente di custodia. Può stupire il fatto che, malgrado la fulmineità della sua carriera, Richie sia mediamente piuttosto presente sul web (immagini e curriculum sportivo).


    Le statistiche di Rob Richie:

    www.baseball-reference.com/players/r/richiro01.shtml


    Figurina autografata:


    baseball-almanac.com

    Immagine dal sito del giornale Nevada Appeal di un articolo
    di Joe Santoro in cui si commenta l'abbandono della carriera da parte di Richie:




    ____________________________________________________________________________


    Torna al 3D con l'elenco dei testimoni di Geova VIP: LINK

    ____________________________________________________________________________
    [Edited by EverLastingLife 12/29/2020 6:49 PM]

    ______________________________________________________

    ELL - forum testimoni di Geova online

    "Parlando francamente, gli ex membri ostili oscurano invariabilmente la verità. Invariabilmente ingigantiscono incidenti minori e li trasformano in grandi incidenti”. - John Gordon Melton, dipartimento di Studi Religiosi dell’Università della California; contendingforthefaith.org, The Experts Speak–John Gordon Melton, Ph.D., 1995.
  • OFFLINE
    EverLastingLife
    Post: 10,866
    Moderatore
    10 12/29/2020 6:49 PM

    260) Volcano Choy (vivente)


    idigart.org


    pseudonimo di Delano Choy junior

    indice di notorietà: ***

    paese: Hawaii

    musicista pop

    Ha proseguito nella sua attività professionale dopo il battesimo? SI

    La letteratura Watch Tower ha mai fatto cenno a questo VIP? NO

    _____________________________________________________________________


    Figlio e nipote di musicisti, il suo primo impiego di rilievo lo ottiene suonando il corno nel quartetto della pianista Betty Lou "Lady Fingers" Taylor nel noto locale Trappers Jazz Club. L'esperienza, protrattasi per un paio d'anni, permette al giovane Choy di esibirsi con i celebri fiatisti Bobby Hutcherson, Stan Getz, Bill Watrous e Wynton Marsalis. Proprio Marsalis lo incoraggia a trasferirsi negli USA, dove la sua carriera prende il volo: dopo un periodo iniziale a Disneyland, si sposta a Pittsburgh dove conosce il grande batterista Rodger Humphries. Questi ne intuisce subito il talento e lo invita ad unirsi alla sua band, esperienza che durerà un settennio e contribuirà in modo decisivo alla sua evoluzione come musicista jazz. Dopo avere ascoltato una sua scoppiettante performance alla tromba durante un tour coast to coast negli USA, un critico lo ribattezza 'volcano' (con ovvio riferimento all geomorfismo della sua terra d'origine), soprannome che Choy peraltro non ama particolarmente ma che gli rimane addosso come un marchio di fabbrica per il resto della carriera. E' amico d'infanzia e conservo cristiano di John Kolivas, altro importante jazzista hawaiiano. Oltre alla tromba, suona abilmente il piano, le tastiere e l'ukulele, e canta in inglese, spagnolo e nella sua lingua nativa.


    ____________________________________________________________________________


    Il sito ufficiale di Volcano Choy; navigando le varie pagine è possibile ascoltare in sottofondo alcuni brani della sua musica.

    www.volcanochoy.com/news


    Video. Volcano Choy nella mirabile esecuzione (alla tromba) di un proprio brano, non a caso intitolato Lava Flow (= flusso di lava!).


    youtube.com



    ____________________________________________________________________________


    Torna al 3D con l'elenco dei testimoni di Geova VIP: LINK

    ____________________________________________________________________________
    [Edited by EverLastingLife 12/29/2020 6:49 PM]

    ______________________________________________________

    ELL - forum testimoni di Geova online

    "Parlando francamente, gli ex membri ostili oscurano invariabilmente la verità. Invariabilmente ingigantiscono incidenti minori e li trasformano in grandi incidenti”. - John Gordon Melton, dipartimento di Studi Religiosi dell’Università della California; contendingforthefaith.org, The Experts Speak–John Gordon Melton, Ph.D., 1995.
  • OFFLINE
    EverLastingLife
    Post: 10,866
    Moderatore
    10 1/9/2021 8:27 PM
    261) Mia Beyerl (1900-1989)


    de.wikipedia.org


    pseudonimo di Maria Anna Beyerl

    indice di notorietà: ***

    paese: Austria

    cantante lirica e insegnante di canto

    Ha proseguito nella sua attività professionale dopo il battesimo? SI

    La letteratura Watch Tower ha mai fatto cenno a questo VIP? NO

    _____________________________________________________________________


    Oltre che un affascinante contralto nell'Austria del primo dopoguerra, Maria Anna "Mia" Beyerl è stata una pianista e soprattutto una nota insegnante di canto lirico, la cui carriera si è sviluppata per oltre sessant'anni lungo il XX secolo.

    Era la primogenita di Heinrich, agiato commerciante, e di Maria Neuhaus. I genitori si erano conosciuti a Salisburgo nel 1898, e si erano scoperti accomunati dalla passione per la musica, tanto da iniziare a esibirsi come cantanti e musicisti dilettanti. Nel 1900 si erano sposati e stabiliti a Linz. Quello stesso anno nasce Maria Anna, e due anni più tardi l'unica sorella Gretel.

    La Beyerl prende sin dall'infanzia lezioni di canto e pianoforte, rivelando un talento genuino e precoce. Educata dalla suore, si diploma e nel 1919 si trasferisce a Vienna, dove studia alla Staatsakademie (l'attuale Università per la musica e le arti interpretative di Vienna). Voce di contralto, grande eleganza e padronanza della scena (specie in ruoli romantici), con il nome d'arte di Mia prende a esibirsi soprattutto a Vienna e Linz, interpretando ad esempio lieder di Richard Strauss e Franz Schubert e brani di Anton Bruckner (Te Deum) e Hugo Kaun; fondamentale in questo periodo il supporto di August Göllerich, compositore, pianista e direttore d'orchestra e soprattutto direttore del Linz Musikverein, ove Mia si esibisce a più riprese come solista. Nel 1928 supera gli esami di stato di canto e pianoforte e diviene membro dell'ensemble del Vienna Volksoper, uno dei maggiori teatri d'opera della capitale austriaca. Nello stesso periodo conosce l'insegnante di canto solista Hans Enders, dal quale prende lezioni, per poi diventare rapidamente sua assistente.

    Nel 1929 un grave inconveniente ne compromette la carriera: si ammala di difterite, che distrugge purtroppo gran parte delle sue doti canore. Costretta a rinunciare alla professione di cantante lirica, torna a Linz (1932) dove prende a lavorare come insegnante di canto, attività che svolge senza soluzione di continuità fino al 1975, e opera da mecenate dei propri studenti più talentuosi, per i quali organizza regolarmente dei concerti. Negli anni '50 si unisce ai testimoni di Geova. Muore nel 1989 per le conseguenze di un cancro allo stomaco.


    ____________________________________________________________________________


    Sito curato da una pronipote della Beyerl, Christa Prameshuber, grande ammiratrice della cantante e autrice di una sua biografia, Die Meisterin.

    www.die-meisterin-mia-beyerl.com/

    Di seguito un paio di foto di famiglia tratte dallo stesso sito, in compagnia dei genitori e della sorella Gretel.
    Nella prima è la bambina più alta. Nel secondo gruppo è la ragazza più a sinistra.







    ____________________________________________________________________________


    Torna al 3D con l'elenco dei testimoni di Geova VIP: LINK

    ____________________________________________________________________________
    [Edited by EverLastingLife 1/10/2021 4:24 AM]

    ______________________________________________________

    ELL - forum testimoni di Geova online

    "Parlando francamente, gli ex membri ostili oscurano invariabilmente la verità. Invariabilmente ingigantiscono incidenti minori e li trasformano in grandi incidenti”. - John Gordon Melton, dipartimento di Studi Religiosi dell’Università della California; contendingforthefaith.org, The Experts Speak–John Gordon Melton, Ph.D., 1995.
  • OFFLINE
    EverLastingLife
    Post: 10,866
    Moderatore
    10 2/27/2021 7:15 PM

    262) Roy Brewer jr. (1930-2019)


    syncopatedtimes.com

    nome completo: Roy Martin Brewer


    indice di notorietà: ***

    paese: USA

    tecnico cinematografico e musicista pop

    Ha proseguito nella sua attività professionale dopo il battesimo? SI

    La letteratura Watch Tower ha mai fatto cenno a questo VIP? SI (Svegliatevi! 8 luglio 1984 pagg. 8-11)

    _____________________________________________________________________



    Roy Brewer era figlio dell'omonimo, e più celebre, sindacalista americano, noto specialmente negli anni '40 per aver operato, in qualità di braccio destro del futuro presidente Reagan, per osteggiare le infiltrazioni comuniste (vere o presunte) nel cinema hollywoodiano. La carriera di Brewer figlio può essere suddivisa in due metà, sovrapposte negli anni, la prima delle quali come tecnico cinematografico. Verosimilmente grazie anche all'influenza paterna nell'ambiente, Brewer iniziò infatti a lavorare sin dagli anni '50 come film editor (montatore audio-video) ai Disney Studios. Tale attività si è protratta per quasi tre decadi, anche se in un numero relativamente ristretto di produzioni disneyane: una decina, fra cui tre grandi classici (La carica dei 101, La bella addormentata nel bosco, Basil l'investigatopo) e alcuni cartoni animati brevi con protagonisti Pippo e Topolino.


    Locandine di alcuni film della Disney con Brewer nel cast tecnico.


    imdb.com


    La seconda metà della vita professionale di Brewer nello show business si è sviluppata come trombonista. Negli anni '50 aveva iniziato a partecipare, per puro diletto, a delle jam session negli studi Disney all'ora di pranzo, senza probabilmente sospettare che il suo talento lo avrebbe condotto a diventare parte di vari importanti gruppi Dixieland (una variante del jazz) a Los Angeles, come i Dixie Flyers di Joe Darensbourg e la South Frisco Jazz Band di Vince Saunders. Lavorò soprattutto a Disneyland, nel corso di esibizioni scenografiche a bordo di zattere e battelli che percorrevano gli specchi d'acqua artificiali del parco, accompagnate da grandiosi effetti audio e di illuminazione; ma anche in importanti ristoranti e locali di varie località degli Stati Uniti.


    Biglietto d'ingresso (1960) per il famoso parco divertimenti
    con la pubblicità dello spettacolo Dixieland at Disneyland incluso nel prezzo.


    disneyhistoryinstitute.com


    Durante una esibizione al night Storyville Club di Boston negli anni '50; Brewer è al centro.


    louisianadigitallibrary.org


    La sua ultima esperienza di rilievo nel jazz si è avuta a partire dal 1979, anno in cui è entrato a far parte della Great Pacific Jazz Band di Bob Ringwald. Sette anni prima era diventato testimone di Geova, ma solo nel 1985 decise di ridurre i propri impegni lavorativi per dedicare più tempo alla propria fede.


    ____________________________________________________________________________

    Roy Brewer ha raccontato la sua conversione nella Svegliatevi! del'8 luglio 1084, pagine 8-11.

    Esperienza di Roy Brewer (Svegliatevi! 8/7/84, pag. 8-11 - CLICCA PER VISUALIZZARE


    Link diretto al sito jw.org (biblioteca teocratica):

    wol.jw.org/it/wol/d/r6/lp-i/101984083



    ____________________________________________________________________________


    Torna al 3D con l'elenco dei testimoni di Geova VIP: LINK

    ____________________________________________________________________________
    [Edited by EverLastingLife 2/28/2021 12:32 AM]

    ______________________________________________________

    ELL - forum testimoni di Geova online

    "Parlando francamente, gli ex membri ostili oscurano invariabilmente la verità. Invariabilmente ingigantiscono incidenti minori e li trasformano in grandi incidenti”. - John Gordon Melton, dipartimento di Studi Religiosi dell’Università della California; contendingforthefaith.org, The Experts Speak–John Gordon Melton, Ph.D., 1995.
  • OFFLINE
    EverLastingLife
    Post: 10,866
    Moderatore
    10 3/13/2021 5:56 PM

    263) Carlos San Jose (1946-vivente)


    boxrec.com


    indice di notorietà: **

    paese: Spagna

    ex-pugile
    campione spagnolo dei pesi superwelter


    Ha proseguito nella sua attività professionale dopo il battesimo? NO

    La letteratura Watch Tower ha mai fatto cenno a questo VIP? SI (Svegliatevi! 22 febbraio 1982 pagg. 16-21)

    _____________________________________________________________________



    Nativo di Toro, nella comunità autonoma di Castiglia e León, nel suo lustro di carriera ha accumulato un palmares di tutto rispetto: su 47 incontri ufficiali disputati ne ha vinti 32 (di cui 13 per KO), pareggiati 7 e persi 8. Ha debuttato il 26 novembre del 1966 battendo a Madrid il marocchino Abdelkader ben Bachir, il quale, come da lui raccontato nella propria intervista alla Svegliatevi!, sarebbe a sua volta diventato testimone di Geova. Pochi giorni dopo arriva la sua prima vittoria per KO ai danni di Andres Canaveras.

    Ha concorso varie volte per il titolo nazionale spagnolo nelle categorie Welter e Superwelter, divenendo campione nazionale dei Superwelter con una vittoria per KO tecnico contro Jose Maria Madrazo, il giorno di Natale del 1970. San Jose difese poi il titolo con successo in quello che sarebbe stata la sua ultima gara, contro Angel Guinaldo l'9 ottobre del 1971, terminata in pareggio. Fra l'aprile del 1969 e lo stesso mese del 1970 riportò un filotto di ben 11 trionfi consecutivi sul ring, 5 dei quali per KO o KO tecnico. Il suo ricordo più drammatico è senza dubbio legato alla data del 30 dicembre 1969. All'ottava e ultima ripresa di un combattimento fino a quel momento non particolarmente violento, con una improvvisa raffica di colpi San Jose causò la morte dell'avversario, il 27enne nigeriano Agbakhume Daudu (che era appena al suo quinto incontro professionistico), per emorragia cerebrale. Carlos San Jose era chiamato San Jose II per distinguerlo da suo fratello Francisco, anch'egli pugile e anch'egli convertito ai testimoni di Geova.

    ____________________________________________________________________________


    Dati di carriera di Carlos San Jose e, di seguito, una foto con autografo tratta dalla stessa pagina:

    boxerlist.com/it/boxer/carlos-san-jose/13279/



    ____________________________________________________________________________


    Carlos San Jose, insieme a suo fratello Francisco, ha raccontato la propria conversione nella Svegliatevi! del 22 febbraio 1982, pagine 16-21.

    Esperienza di Carlos San Jose (Svegliatevi! 22/2/82, pag. 16-21 - CLICCA PER VISUALIZZARE


    Link diretto al sito jw.org (biblioteca teocratica):

    wol.jw.org/it/wol/d/r6/lp-i/101980686



    ____________________________________________________________________________


    Torna al 3D con l'elenco dei testimoni di Geova VIP: LINK

    ____________________________________________________________________________
    [Edited by EverLastingLife 5/19/2021 12:18 AM]

    ______________________________________________________

    ELL - forum testimoni di Geova online

    "Parlando francamente, gli ex membri ostili oscurano invariabilmente la verità. Invariabilmente ingigantiscono incidenti minori e li trasformano in grandi incidenti”. - John Gordon Melton, dipartimento di Studi Religiosi dell’Università della California; contendingforthefaith.org, The Experts Speak–John Gordon Melton, Ph.D., 1995.
  • OFFLINE
    EverLastingLife
    Post: 10,866
    Moderatore
    10 3/21/2021 4:22 PM

    264) Shabba Doo (1955-2020)


    quora.com

    pseudonimo di Adolfo Gutierrez Quiñones

    indice di notorietà: ****

    paese: USA

    attore e ballerino

    Ha proseguito nella sua attività professionale dopo il battesimo? SI

    La letteratura Watch Tower ha mai fatto cenno a questo VIP? NO

    _____________________________________________________________________


    Solo al momento della sua morte è stata divulgata dalla stampa la notizia che il ballerino e attore Adolfo "Shabba Doo" Quiñones era diventato, anni addietro, un devoto testimone di Geova. Quiñones aveva acquisito notorietà internazionale grazie alla sua partecipazione da protagonista, nel ruolo sensuale e molleggiatissimo di Ozone, al film Breakin' (1984, regia di Joel Silberg), uscito anche in Italia col titolo Breakdance. Costato 1,2 milioni di dollari, la pellicola si rivelò un clamoroso successo (tanto che Ozone è un altro dei nomi con cui l'attore rimane noto al pubblico), incassandone 6 nel solo primo weekend di proiezione negli USA, e oltre 38 in tutto il mondo. Il film annoverava nel cast anche il ballerino co-protagonista Michael Chambers (amico personale di Quiñones, del quale avrebbe poi condiviso l'esperienza della conversione), il rapper Ice-T e il futuro divo Jean-Claude van Damme, non accreditato, in una piccola parte. L'inaspettato trionfo al botteghino indusse la TriStar Pictures a produrne in fretta e furia un seguito, Breakin' 2: Electric Boogaloo, sempre con Quiñones e Chambers, di valore inferiore al prototipo e uscito in soli sette mesi.


    Video. Uno dei trailer originali di Breakin'. Quiñones, protagonista con Chambers e Lucinda Dickey, compare in molte sequenze del video (è l'attore con i baffi).


    youtube.com

    Copertina del DVD di Breakin'. Quiñones è a destra.


    amazon.it


    Figlio di poveri immigrati portoricani, dopo l'abbandono della famiglia da parte del padre quando Adolfo aveva appena 3 anni, era stato allevato dalla sola madre Ruth McDaniel. Negli anni '70 la McDaniel si trasferì con la famiglia a Los Angeles, dove il giovane Quiñones iniziò a esibirsi come ballerino in vari locali, rivelando particolarmente il proprio talento nella nascente arte della breakdance. Insieme a Don Campbell e ad altri fondò il gruppo di street dancers degli Original Lockers. Nel 1976 comparve nella serie TV What's Happening!!, cui faranno seguito molti altri ruoli sul grande e piccolo schermo; in televisione lo si è visto ad esempio in episodi di Miami Vice (1985) e di Married with Children (sitcom programmata anche in Italia nel 1991-1992, da Mediaset e Sky, col titolo Sposati... con figli); al cinema, oltre al già citato Breakdance, ha partecipato fra gli altri a Tango & Cash (1989, con Sylvester Stallone e Kurt Russell) e Lambada (1990).

    Naturalmente l'impegno nella fiction cinematografica e televisiva non era, per Quiñones, che un riflesso della sua carriera principale, quella nella danza. Ha lavorato infatti sia come ballerino che come coreografo per famosi cantanti, fra i molti altri per Lionel Richie (compare nel videoclip della hit planetaria All night long), Madonna (Who's That Girl) e Chaka Khan (I Feel for You, scritta da Prince). Sue sono le coreografie per la sitcom Blowin 'Up di Jamie Kennedy (MTV) e della esibizione del gruppo hip hop Three Six Mafia alla cerimonia degli Academy Awards del 2006; la band avrebbe vinto in quella occasione l'Oscar per la migliore canzone originale per It's Hard Out Here for a Pimp, nella colonna sonora del film Hustle & Flow.


    Due fotogrammi dal tour Who's That Girl (1987) con Madonna, tratte dalla pagina Facebook Madonna News.
    La rockstar aveva in grande considerazione la professionalità di Quiñones, tanto da sceglierlo come coreografo per molti dei suoi video musicali.




    ____________________________________________________________________________


    Video. Uno dei tanti tribute video di YouTube, una raccolta di spezzoni televisivi in cui Shabba Doo balla nel corso di varie trasmissioni.
    All'inizio del video, in una breve intervista, Quiñones spiega l'origine del proprio soprannome.


    youtube.com


    ____________________________________________________________________________


    Post sulla pagina Instagram di Adolfo Quiñones, del 2018, nel quale ringrazia "Geova, nostro amato creatore".
    Di seguito un articolo per Variety redatto in occasione della morte dell'attore, contenente un'intervista ove il collega e amico Michael Chambers parla della conversione di entrambi.



    variety.com/2020/music/news/adolfo-shabba-doo-quinones-dead-breakin-dancer-actor-123...

    ____________________________________________________________________________




    tmz.com


    ____________________________________________________________________________


    Torna al 3D con l'elenco dei testimoni di Geova VIP: LINK

    ____________________________________________________________________________
    [Edited by EverLastingLife 3/21/2021 4:29 PM]

    ______________________________________________________

    ELL - forum testimoni di Geova online

    "Parlando francamente, gli ex membri ostili oscurano invariabilmente la verità. Invariabilmente ingigantiscono incidenti minori e li trasformano in grandi incidenti”. - John Gordon Melton, dipartimento di Studi Religiosi dell’Università della California; contendingforthefaith.org, The Experts Speak–John Gordon Melton, Ph.D., 1995.
  • OFFLINE
    EverLastingLife
    Post: 10,866
    Moderatore
    10 3/22/2021 9:40 AM
    QUINTO INTERMEZZO

    CELEBRITA' NATE IN FAMIGLIE DI TESTIMONI DI GEOVA

    E/O EDUCATE DA GENITORI TESTIMONI DI GEOVA ('raised as')



    torna alla quarta parte (DMX, Stephanie Sarreal Park, Dewayne Dedmon, Michael Sam, Levy Mwanawasa, Scott Cheshire, Jawyon, Kirstyn Halborg, Deborah Young, Tim Nasson, Reese Rigby, Charles Ferran, John Feodorov, Nikki Wall, Chinelo Okparanta, Manny Acta, Busta Rhymes, Kevin Garnett, Fabien Engelmann, Antonio Pelayo, Layzie Bone, Flesh-N-Bone, Theoren Fleury, Sebastian Castro)



    - PARTE QUINTA -


    97) CALISTA FLOCKHART ****. I testimoni di Geova negli USA sono davvero radicati per ogni dove. Non tutti sanno ad esempio che l'attrice Calista Flockhart, attuale moglie di Harrison Ford (probabilmente il più grande divo contemporaneo di Hollywood, insieme a De Niro), è figlia di Testimoni: al seguito del padre, uno zelante proclamatore itinerante del Regno, aveva viaggiato per l'Illinois, lo Iowa ed il Minnesota, fermandosi infine nel New Jersey, dove si è laureata nel 1983.


    ouchpress.com


    diredonna.it

    Come attrice ha lavorato fra gli altri per Robert Redford (Quiz Show, 1994, con Ralph Finnies ed un grande John Turturro) e Mike Nichols (Piume di Struzzo, 1996, con Robin Williams e Gene Hackman). E' anche molto attiva in televisione, come attrice (Ally McBeal, per il quale ha vinto il Golden Globe Award nel 1998, e Sentieri) e doppiatrice di cartoons. Ford e la Flockhart hanno un figlio adottivo, Liam.


    98) FOCUS... **. Produttore discografico piuttosto importante (Christina Aguilera, Jennifer Lopez, Beyoncé Knowles oltre a vari rapper), all'anagrafe Bernard Edwards jr., si è scelto il nome d'arte Focus... (puntini sospensivi inclusi) anche per distinguersi dall'omonimo padre, storico bassista e fondatore della funk band Chic, scomparso nel '96 a soli 44 anni. La moglie di quest'ultimo, una cantante, si era convertita ai testimoni di Geova. Sembra che di recente Focus, che si è scagliato contro la blasfemia e altri eccessi della musica rap, abbia manifestato l'intenzione di riavvicinarsi alla propria fede (link).


    hiphopdx.com


    99) CHARLAMAGNE THA GOD ***. Pseudonimo (che non brilla per modestia: God = 'Dio') di Lenard McKelvey, conosciuto soprattutto come divo della stazione radio Power 105.1 ove lavora come presentatore, ma attivo anche in televisione, specie nel circuito dei reality. Il padre, l'afro-americano Leroy McKelvey, è un testimone di Geova.


    juicymagonline.com


    100) ISRAEL GALVÁN ***. Allevato dai genitori testimoni di Geova e cresciuto dal padre (a sua volta ballerino) con la passione della danza, è diventato una celebrità internazionale del flamenco, sia come ballerino che come coreografo. Le sue rivisitazioni avanguardistiche della celebre danza andalusa (nel 2013, ad esempio, vi ha adattato il soggetto della persecuzione nazista contro gli zingari) hanno suscitato sia grandi entusiasmi che perplessità. Pur senza avere abbracciato la religione dei suoi genitori, ha espresso pubblicamente il suo rispetto per le loro credenze.


    30.agendaculturel.fr


    101) DAVID VENDETTA ***. Disc jockey e produttore discografico francese di musica house attivo dal 2001 (sito ufficiale). Il 'minaccioso' cognome è uno pseudonimo per David Paparusso. Genitori testimoni di Geova.


    naitimp3.ru


    102) CYNTHIA MORGAN **. Nigeriana, sguardo vagamente inquietante, è una cantante dancehall (moderno sottogenere del reggae) che ha ottenuto notorietà nel 2013 con il brano German Juice. Altri successi, sia propri che di altri autori da lei interpretati: I'm taken, Dont Break My Heart, Kuchi Kuchi. Nata in una famiglia di testimoni di Geova.


    africanseer.com


    103) ORAN 'JUICE' JONES ***. Texano di Houston, è stato un cantante R&B attivo dal 1986 e per oltre un ventennio; ha pubblicato solo cinque album: Juice (1986), G.T.O.: Gangsters Takin' Over (1987), To Be Immortal (1989), e i tardi Trife Life del 2006 e Player's Call dell'anno successivo. Il brano The Rain, estrapolato come singolo dall'album d'esordio Juice, riscosse un successo strepitoso, raggiungendo la nona posizione in classifica negli USA, la quarta nel Regno Unito e la terza in Germania, oltre ad ottenere due nomination per i Grammy Awards. Al musicista non riuscì tuttavia di cavalcare l'onda di questo clamoroso trionfo iniziale, e la sua popolarità declinò rapidamente. Jones proviene da una famiglia per metà islamica e per metà testimone di Geova. Il nomignolo intercalato fra nome e cognome determina un gioco di parole, dato che si legge come orange juice = 'aranciata'.


    allmusic.com


    104) KIA KAHLO **. Una cantante hip-hop, originaria di Chicago, attiva dal 2009. Fra i suoi modelli ispiratori, i rapper Tupac Shakur (entrato nel mito per essere stato assassinato nel 1996) e Jay-Z. Cresciuta da genitori testimoni di Geova.


    twitter.com


    105) JACQUELINE WOODSON ***. Scrittrice di gran successo, soprattutto di libri per bambini, adolescenti e ragazzi. Il suo capolavoro è Miracle's Boys, vincitore nel 2001 del Coretta Scott King Award e pubblicato anche in formato audio; l'anno successivo il regista Spike Lee ne ricavò (insieme ad altri) una miniserie televisiva. Ha vinto molti altri premi e riconoscimenti, quali il Margaret Edwards Award (2005) e il National Book Award nel 2014 per il libro Brown Girl Dreaming. Malgrado il target di riferimento, le sue opere sono non di rado oggetto di controversie per i temi trattati (quali l'omosessualità e gli abusi sull'infanzia). E' lesbica dichiarata. Cresciuta in una famiglia di testimoni di Geova.


    ourtimepress.com


    106) TOMMY DAHLSTRÖM ***. Vocalist degli Aeon, gruppo svedese progressive death metal (una evoluzione tecnica del death metal), è cresciuto in una famiglia di testimoni di Geova. Quasi da non crederci, considerato il personaggio. Nella 'migliore' tradizione del genere, gli Aeon fanno sfoggio di riferimenti satanici e provocazioni dark e non: dalla stella a cinque punte al numero 666, che compare anche nel nome del loro sito ufficiale, passando per le immancabili foto col dito medio alzato, che fanno da tappezzeria a brani quali Bloodlust (= 'sete di sangue'), I Hate Your Existence ('odio la tua esistenza'), I Wish You Death ('ti auguro la morte').


    valkyrianmusic.com


    107-109) "THE NOISE NEXT DOOR" (CRAIG SUTTON **, SCOTT SUTTON **, ED SUTTON **). Caso più unico che raro di una popband costituita da tre gemelli identici: inglesi, furono scoperti da John McLaughin, che li lanciò in un successo tanto folgorante quanto effimero, tutto concentrato negli anni 2004-2006. Con il nome The Noise Next Door, da non confondere con un omonimo gruppo comico, hanno inciso quattro single e un album. Dopo essere stati al centro del documentario Identical Triplets: Their Secret World (2008), sono di fatto usciti di scena. Madre testimone di Geova.


    angelfire.com


    110) MIKE EPPS ***. Attore di Indianapolis, cresciuto in una famiglia di testimoni di Geova, ha partecipato a varie pellicole, anche di notevole successo: Due sballati al college (che annoverava nel cast l'attrice Lark Voorhies, testimone di Geova), due film della serie Resident Evil, due della serie Una notte da leoni, Parla con me, Hancock (con Will Smith) e molti altri. Nel 2015 ha recitato nel film Nina, ove interpretava la parte dello scomparso attore comico Richard Pryor. E' attivissimo anche in televisione e come cantante: al 2015 aveva prodotto un album e tre singoli, oltre ad essere comparso in svariati videoclip musicali, fra gli altri di successi di Withney Houston, Alicia Keys ed Ice Cube.


    brothaashproductions.com


    111) JONATHAN HAEBER **. Fotografo di rinomanza internazionale, famoso soprattutto per i suoi scatti di luoghi desolati ed edifici in via di smantellamento. Cresciuto nell'Oregon in una famiglia di testimoni di Geova.


    goodreads.com


    112) PETER ANDRE ***. Cantante pop e personaggio televisivo, con una predilezione per i reality show.


    sofeminine.co.uk

    In una recente intervista (febbraio 2014) ha espresso parole di apprezzamento per i suoi genitori, testimoni di Geova, e soprattutto per suo padre. Ha detto che lui e i suoi cinque fratelli avevano 'timore' del padre; un timore, ha spiegato, dello stesso tipo che si ha per Dio, ovvero 'timore di dispiacergli'. 'Non avevamo paura che ci punisse, ma avevamo paura di spezzargli il cuore'. "I miei genitori erano devoti testimoni di Geova e cristiani molto osservanti [...] ci è stato insegnato ad avere rispetto dei più grandi e ad essere sempre educati". (link, traduzione e grassetto miei).


    113) WILSON ÁLVAREZ ***. Celebre giocatore di baseball venezuelano esportato negli USA. Ha giocato, sempre ai massimi livelli, fino al 2005 (la sua ultima squadra sono stati i Los Angeles Dodgers): in seguito si è dato all'allenamento. Madre testimone di Geova.


    losangeles.dodgers.mlb.com


    114) MEG MYERS ***. Cantautrice rock, sia tradizionale che alternative, del Tennessee, classe 1986. Figlia di una testimone di Geova. Alcune fonti la danno erroneamente per 'former JW' (= ex Testimone): non si è mai battezzata.


    bearlyrambling.blogspot.com


    115) DANIELLE COLBY-CUSHMAN ***. Tatuatissima showgirl che si è fatta conoscere come ballerina di burlesque prima di 'sfondare' nei reality (American Pickers) e di tentare la carriera di disegnatrice di moda. Cresciuta da genitori Testimoni, in un ambiente domestico che ha definito 'molto amorevole, ma severo' (link).


    findembassy.org


    116) CHRISTOPHER TSAGAKIS ***. Co-fondatore della band punk californiana Rx Bandits. Malgrado le apparenze da selvaggio batterista hard rock, è decisamente un signore: è laureato, sposato con una ricercatrice universitaria e padre di due figlie. Cresciuto in una famiglia di testimoni di Geova d'origine greca.


    moderndrummer.com


    117) MARC JOHN JEFFERIES ***. Lanciatissimo comprimario di film TV e di cinema, calca le scene sin dalla tenera età di 5 anni; sul grande schermo si è visto, sempre in ruoli secondari, in Stuart Little 2, Charlie's Angels - Più che mai, Spider-Man 2, LUV e molti altri. Padre testimone di Geova.


    web.poptower.com


    118) MICHELLE MASSEY ***. Donna d'affari inglese, vincitrice della terza edizione del reality show irlandese The Apprentice, in passato modella e ballerina di night-club. Cresciuta in una famiglia di testimoni di Geova.


    joe.ie


    119) ABEL TAMATA ***. Metà olandese, metà congolese, terzino sinistro della Eredivisie (equivalente in Olanda alla nostra serie A di calcio), è stato tesserato del PSV Eindhoven per cinque anni (2010-2015), che l'ha anche dato in prestito al Roda JC Kerkrade e al Jong PSV. Dal 2015 gioca nel FC Groningen e nello stesso anno ha esordito con la maglia della nazionale congolese. Con il PSV ha vinto una Coppa d'Olanda ed un campionato e ha anche giocato in Europa League. Il suo manager è il rapper Ali Bouali. Tamata è cresciuto in una famiglia di testimoni di Geova e ha dichiarato pubblicamente di essere attaccato a questa religione (link, lingua olandese), anche se pare non essersi mai battezzato.


    forumbiodiversity.com


    twitter.com


    120) TOM FERRY **. E' il leader (e voce solista) della band londinese indie rock Winchester, che ha esordito nel 2011 con il singolo Gossip. Influenzati da gruppi quali i Joy Division e i Duran Duran, hanno praticato anche l'hardcore punk ed il metal. Ferry è figlio di testimoni di Geova.





    vai alla sesta parte (Raffaele Paganini, Marc Gordon, Katja Giammona, Angelo Moore, Eunice Murray, Nathan Haines, Sandra Lee, JK the Reaper, Kelsey Lu, Kenya Moore, Little Scream, Sacha Mardou, Dres, David Bellion, Rebekah Vardy, Gary Williams, Shushila Takao, David Bercot, Nahshon Dion Anderson, Cat Power, Jozy Altidore)



    ____________________________________________________________________________

    Torna al 3D con l'elenco dei testimoni di Geova VIP: LINK

    ____________________________________________________________________________

    ______________________________________________________

    ELL - forum testimoni di Geova online

    "Parlando francamente, gli ex membri ostili oscurano invariabilmente la verità. Invariabilmente ingigantiscono incidenti minori e li trasformano in grandi incidenti”. - John Gordon Melton, dipartimento di Studi Religiosi dell’Università della California; contendingforthefaith.org, The Experts Speak–John Gordon Melton, Ph.D., 1995.
  • OFFLINE
    EverLastingLife
    Post: 10,866
    Moderatore
    10 3/22/2021 9:41 AM
    QUINTO INTERMEZZO

    CELEBRITA' NATE IN FAMIGLIE DI TESTIMONI DI GEOVA

    E/O EDUCATE DA GENITORI TESTIMONI DI GEOVA ('raised as')



    torna alla quinta parte (Calista Flockhart, Focus..., Charlamagne Tha God, Israel Galván, David Vendetta, Cynthia Morgan, Oran 'Juice' Jones, Kia Kahlo, Jacqueline Woodson, Tommy Dahlström, Craig Sutton, Scott Sutton, Ed Sutton, Mike Epps, Jonathan Haeber, Peter Andre, Wilson Álvarez, Meg Myers, Danielle Colby-Cushman, Christopher Tsagakis, Marc John Jefferies, Michelle Massey, Abel Tamata, Tom Ferry)





    - PARTE SESTA -


    121) RAFFAELE PAGANINI ****. Pochi sanno che la madre del più illustre ballerino classico italiano (assieme a Roberto Bolle), una cantante lirica, è una devota testimone di Geova. Ecco cosa ha riferito Paganini (che, come i suoi fratelli, non ha seguito la religione materna) della sua educazione: "Molti erano ugualmente meritevoli di farsi strada nel mio settore, ma io sono andato avanti. Perché? Quello che per me è stato facile, chiaro, praticabile lo devo a Dio. Dai miei genitori ho ricevuto una forte educazione religiosa ma sono stato libero di scegliere [...] Tutto quello che ho ricevuto e che sono è dono di Dio, ne sono sicuro. Diventare Paganini per me non è stata la conseguenza dei miei meriti, ma una questione di fortuna. Però, nella danza, ho sempre avvertito la presenza benevola di Dio nei miei confronti" (link; grassetto mio).


    occhioviterbese.it


    stamptoscana.it

    Formatosi al Teatro dell'Opera di Roma, Paganini è noto per non essersi mai fatto mancare, accanto al prestigioso incarico da primo ballerino e ad una rilevante carriera da attore teatrale, una massiccia presenza televisiva (dall'esordio nello sceneggiato Quell'antico amore a Fantastico e Quelli che il calcio). E' sposato e due volte padre. Uno dei suoi figli è il calciatore Luca Paganini (link, #13).


    122) MARC GORDON **. Classe 1964, di Cleveland, era un componente del gruppo swing-pop LeVert, i cui leader, i fratelli Sean e Gerald Levert, entrambi scomparsi tragicamente tra il 2006 ed il 2008, erano figli di una testimone di Geova (si veda questo link, ##70-71). Il caso vuole che anche Gordon fosse cresciuto in una famiglia di testimoni di Geova. Sembra che Gordon, tastierista e cantante, ma anche autore e produttore, abbia di fatto terminato la sua carriera dopo la drammatica fine dell'esperienza LeVert; l'ultimo album per il quale è accreditato risale infatti al 2007 (Something To Talk About).


    oldschool1003.hellobeautiful.com


    123) KATJA GIAMMONA ***. Attrice tedesca di origini italiane, attiva sia in TV che al cinema dagli anni '90. E' nota soprattutto per la sua partecipazione alla serie Il nostro amico Charly, trasmessa anche da Rai2, che aveva per protagonista uno scimpanzé, ma ha lavorato anche in altre serie e soap opera arrivate nel nostro paese, come Stefanie e Guardia costiera. Nata in una famiglia di testimoni di Geova, era diventata cattolica nell'adolescenza. Dopo il 2007, pare in seguito ad una crisi mistica, si è ritirata definitivamente dal mondo dello spettacolo.


    religionenlibertad.com


    124) ANGELO MOORE ***. E' il fondatore (1979) e lo stravagante leader della band alternative rock Fishbone, di cui è sassofono e voce. Nel 1993 ha esordito con l'antologia di poesie Dr. Madd Vibe's Comprehensive Linkology, cui nel 1997 ha fatto seguito il suo primo CD da solista, con lo stesso titolo. E' figlio di una devota testimone di Geova.


    brandnewstep.com

    Ecco cosa ha rivelato Moore della sua infanzia: 'Nella mia musica c'è molta influenza religiosa.... ero un testimone di Geova. Lo sono stato per 10 anni. Credo ancora in molta parte della mia vecchia religione. Ha qualcosa a che vedere con il mio modo di scrivere' (link, traduzione mia).


    125) EUNICE MURRAY ***. I fan di Marilyn Monroe saranno sorpresi di sapere che i testimoni di Geova hanno, in un modo indiretto, attraversato anche la vita della più grande diva del XX secolo. Eunice Murray, un'arredatrice di appartamenti di Chicago, fu amica personale della Monroe e soprattutto l'ultima sua governante. Sui suoi rapporti con l'attrice e sulla sua morte, la Murray - scomparsa ultranovantenne, nel 1994 - ha anche scritto un libro (The last months, del 1975).


    ilforumdellemuse.forumfree.it

    Il 5 agosto 1962 aveva provato a bussare alla porta dall'attrice (nella villa di quest'ultima a Los Angeles), che si era chiusa a chiave in camera la sera precedente. Dopo alcuni tentativi inutili chiamò lo psicanalista Ralph Greenson (che aveva in cura la Monroe e altri divi hollywoodiani, da Tony Curtis a Sinatra). Il dottor Greenson si introdusse nella camera sfondando il vetro della finestra, ove non poté fare altro che constatare il decesso. La morte della Monroe è stata rubricata ufficialmente per suicidio, ma, com'è noto, sulle cause del gesto e anche sulla sua effettiva natura sono state fatte le più disparate ipotesi.

    Marilyn Monroe in una delle sue innumerevoli
    pose glamour. Nella foto successiva è assieme
    ad Eunice Murray in una scena (naturalmente artefatta)
    di vita domestica.


    pinterest.com


    imdb.com

    Eunice Murray era figlia di due devoti testimoni di Geova.


    126) NATHAN HAINES **. Sassofonista jazz neozelandese, da lungo tempo trapiantato a Londra, suona anche il flauto e le tastiere. Dopo gli esordi col fratello Joel, un chitarrista, e dopo aver studiato musica jazz a New York, ha realizzato (fino al 2016) una dozzina di album; i due di maggior successo sono stati finora Squire For Hire, del 2003, prodotto anche su LP, ed Heaven and Earth del 2010. Entrambi hanno raggiunto la 13° posizione nella NZ chart. Questo è il link al suo sito ufficiale. Figlio di testimoni di Geova.


    albumdl.org


    127) SANDRA LEE ***. Chef televisiva nota per un controverso stile gastronomico denominato semi-homemade, che fa largo uso di prodotti preconfezionati accanto agli ingredienti freschi. Si occupa anche di arredamento, salute e benessere e prodotti di bellezza. Questo è il suo sito ufficiale. E' anche conosciuta per essere, dal 2005, la compagna di Andrew Cuomo, governatore dello Stato di New York. Cresciuta da genitori testimoni di Geova.


    Pinterest.it


    128) JK THE REAPER ***. Musicista rap del North Carolina, come da copione tossico e sboccato, ha pubblicato i suoi primi due album (Almost Angelic) nel 2016. Malgrado l'immagine 'maledetta' che si porta dietro ha dichiarato di avere un ottimo rapporto col padre, divenuto un convinto testimone di Geova (link). Non ha voluto svelare il significato del suo nick, che secondo alcuni vorrebbe dire Just Kidding (= 'sto solo scherzando'); da notare che JK the reaper suona un po' come Jack the Ripper (= Jack lo Squartatore).


    potholesinmyblog.com


    129) KELSEY LU **. Nata a Charlotte (North Carolina) nel 1990, figlia di un percussionista e di una pianista, entrambi testimoni di Geova, Kelsey Lu McJunkins è una modella, cantante e musicista hip-hop. Ha sperimentato una innovativa tecnica di fusione fra la voce ed il suono del violoncello, il suo strumento. Nel 2016 ha pubblicato un singolo (Dreams) e un album da sei tracce (Church) ove 'descrive la New York spaventata e magica del terzo millennio, con le sue paure non fugate e le sue mille riserve di energia' (radio3.rai.it).


    backyardbill.com


    130) KENYA MOORE ***. Bellissima afroamericana, eletta Miss Stati Uniti nel 1993 (e sesto posto al concorso di Miss Universo nello stesso anno), si è data poi con successo alla carriera cinematografica, in film distribuiti anche in Italia, come Donne (1995, di Forest Whitaker) e Il nome del mio assassino, del 2007, accanto a Lindsay Lohan. E' anche attrice televisiva, produttrice e modella. Abbandonata dalla madre, è stata allevata dalla nonna come testimone di Geova.


    realitytea.com


    131) LITTLE SCREAM **. E' il nome di scena della musicista indie rock Laurel Sprengelmeyer, di origini statunitensi ma stabilitasi in Canada. Dopo aver collaborato nel 2010 per l'album High Violet della band The National's, esordisce l'anno successivo con l'LP The Golden Record. Allevata dalla madre testimone di Geova, anche dopo la disassociazione di quest'ultima ha continuato a frequentare la congregazione. In seguito si è accostata al buddismo e ad altri culti.


    cultmontreal.com

    Della sua infanzia come testimone di Geova, la Sprengelmeyer dice (link, traduzione mia): "Mi ha dato il senso dello scopo nella vita. Mi ha fatto sentire amata e speciale... ci sono un sacco di cose davvero amorevoli in queste comunità. Per questo la gente vi aderisce. E questo mondo non offre molto alle persone, solo consumismo dilagante".


    132) SACHA MARDOU ***. Malgrado il cognome francofono, è inglese di Manchester. Fumettista dal 2001, è autrice fra gli altri dei comics Anais in Paris, Manhole e Sky in stereo. Nel 2015 ha collaborato, in qualità di comic designer, al film statunitense The missing girl (regia di A.D. Calvo). Madre testimone di Geova.


    comicvine.gamespot.com


    133) DRES ***. Pseudonimo di Andres Titus, nel 1989 formò con Mista Lawnge il duo alternative hip hop denominato Black Sheep (= pecora nera). Titus e Lawnge pubblicarono nel 1991 l'album A Wolf in Sheep's Clothing ("un lupo travestito da pecora", ovviamente una citazione di Matteo 7:15), di buon successo e dal quale furono estratti vari singoli. Il successivo album, Non-Fiction (1994), va decisamente peggio. Molto più tardi (2006) esce il terzo 8WM/Novakane, nel quale Lawnge ha solo una partecipazione marginale, e che pone fine all'esperienza della coppia. Titus è figlio di un testimone di Geova.


    gettyimages.ae


    134) DAVID BELLION ***. Attaccante franco-senegalese, ha giocato fra l'altro nel Manchester United e nel Bordeaux, dove ha vissuto la sua stagione più fortunata: 86 presenze e 19 gol in tre anni (2007-2010) coronati dalla vittoria di un campionato, una Coppa di Lega e due Supercoppe francesi. E' figlio di testimoni di Geova e, benché non si sia mai battezzato, ha più volte dichiarato pubblicamente devozione e fede nella Bibbia. In questo link spiega i motivi per cui non festeggia il Natale.


    sporting-heroes.net


    135) REBEKAH VARDY ***. Nata Nicholson, annovera nel proprio CV qualche esperienza televisiva (Good Morning Britain, Loose Women) ma è nota al grande pubblico soprattutto come moglie del calciatore del Leicester City Jamie Vardy, principale artefice, insieme al mister Claudio Ranieri, della storica (e irripetibile) vittoria della Premier League nella stagione 2015-16 per la sua squadra. La Vardy, che in precedenza aveva avuto una lunga relazione con un altro giocatore (Luke Foster), è nata in una famiglia di testimoni di Geova; di tale esperienza ha parlato poco e male.


    telegraph.co.uk


    leicestermercury.co.uk


    136) GARY WILLIAMS ***. Un eclettico performer inglese attivo soprattutto nel jazz come concertista e solista, ma anche alla TV, alla radio, come scrittore, attore teatrale e di cabaret. Ha pubblicato una decina di album fino al 2019, spesso come omaggio a musicisti del passato. Cresciuto in una famiglia di testimoni di Geova.


    livebrum.co.uk


    137) SHUSHILA TAKAO **. Incantevole attrice neozelandese di serie TV (Filthy Rich, Tatau, The Shannara Chronicles), ha origini francesi, indiane e maori.


    kingoftheflatscreen.com

    A proposito di Filthy Rich, nel 2016 gli autori della fiction furono disposti a modificare alcune battute dei dialoghi che la Takao considerava blasfeme o volgari. L'attrice ha così spiegato all' Herald le proprie rimostranze: "Al momento non sono una cristiana praticante, ma sono stata allevata da mia madre in una fede rigorosa e tuttora ho forti principi e valori morali". (link, traduzione tdgonline). Si trattava naturalmente dei testimoni di Geova.

    La Takao nel cast di Filthy Rich (è la prima a destra).


    nzherald.co.nz


    138) DAVID BERCOT ***. Avvocato e scrittore, cresciuto dai genitori Testimoni, ha frequentato i testimoni di Geova fino a 26 anni senza mai battezzarsi. A partire dalla seconda metà degli anni '70 si è attivamente interessato del credo di varie religioni cristiane (specie derivazioni protestanti: Assemblee di Dio, Anabattisti, Anglicani, Chiesa di Cristo). Ha già mandato alle stampe una decina di libri di successo, tutti di argomento religioso. E' noto per il suo rifiuto dell'impiego di ausili didattici nello studio della Bibbia.


    ipibooks.com


    139) NAHSOHN DION ANDERSON ***. Trans afro-americana della Louisiana, è una scrittrice e attivista dell'ideologia transgender. Ha ricevuto svariati premi e riconoscimenti, il più prestigioso dei quali è stato il BRIO, conferitole dal Bronx Council on The Arts nel 2014. Cresciuta in una famiglia di testimoni di Geova.


    peoplepill.com


    140) CAT POWER ****. Una cantautrice statunitense di genere alternative rock nota in tutto il mondo, dalla complessa personalità, apprezzata per le sonorità fascinose e originali, la fusione dei più diversi elementi e stili in un sofferto intimismo, i tormentati e oscuri riferimenti autobiografici. In trent'anni di carriera ha pubblicato solo una decina di album da studio e altrettanti singoli. Ha preso parte alla composizione di moltissime colonne sonore per film e produzioni televisive. Il padre, il pianista blues Charlie Marshall, era un testimone di Geova.


    impattosonoro.it


    141) JOZY ALTIDORE ****. Scoperto dal dirigente sportivo ed ex-calciatore del Padova Alexi Lalas, è un attaccante statunitense di colore in attività dal 2006; oltre che negli USA e in Canada, ha giocato anche in Spagna, nel Villareal. Fino al marzo del 2020 contava 115 presenze e 42 reti nella nazionale americana. Cresciuto in una famiglia di testimoni di Geova, è conosciuto per l'astensione da gesti patriottici in occasione degli incontri di calcio quali il cantare l'inno nazionale.


    soccernews.com


    (continua)



    ____________________________________________________________________________

    Torna al 3D con l'elenco dei testimoni di Geova VIP: LINK

    ____________________________________________________________________________

    ______________________________________________________

    ELL - forum testimoni di Geova online

    "Parlando francamente, gli ex membri ostili oscurano invariabilmente la verità. Invariabilmente ingigantiscono incidenti minori e li trasformano in grandi incidenti”. - John Gordon Melton, dipartimento di Studi Religiosi dell’Università della California; contendingforthefaith.org, The Experts Speak–John Gordon Melton, Ph.D., 1995.
  • OFFLINE
    EverLastingLife
    Post: 10,866
    Moderatore
    10 4/1/2021 7:37 PM

    265) Robert Felisiak (1962-vivente)


    olympedia.org

    indice di notorietà: ***

    paese: Polonia

    ex-schermidore
    medaglia d'oro alle Olimpiadi di Barcellona 1992 (in squadra)


    Ha proseguito nella sua attività professionale dopo il battesimo? NO

    La letteratura Watch Tower ha mai fatto cenno a questo VIP? NO

    _____________________________________________________________________


    Polacco di Breslavia, naturalizzato tedesco, nel suo periodo agonistico (1982-1993) ha vinto i seguenti premi:

    - 1982: medaglia di bronzo agli europei di scherma di Mödling (Austria), torneo individuale
    - 1989: medaglia d'argento ai mondiali di Denver (USA), squadra (vice-campione del mondo)
    - 1991: medaglia di bronzo in squadra e di argento individuale ai mondiali di Budapest (Ungheria) (nella finale individuale è stato sconfitto dal sovietico Andrei Shuvalov); e soprattutto:
    - 1992: medaglia d'oro ai giochi olimpici di Barcellona, squadra. Nella stessa occasione si è classificato nono nella competizione individuale.

    Come conseguenza del trionfo olimpico del 1992, nel giugno dell'anno successivo gli è stato conferito in patria il lauro d'argento, la massima onorificenza sportiva tedesca. Nello stesso anno è diventato testimone di Geova. Pur lasciando l'attività da schermidore, in seguito ha continuato a lavorare nell'ambiente, come membro della squadra di allenatori del club di scherma TSF Ditzingen.

    Con la compagine olimpica tedesca vittoriosa ai giochi olimpici estivi del 1992. Felisiak è il più a destra.


    imago-images.de


    Foto autografata.


    picclick.de


    Dati di dettaglio sul portale SR/Olympic Sports, riferiti alle Olimpiadi del 1992.

    web.archive.org/web/20170701201850/http://www.sports-reference.com/olympics/athletes/fe/robert-felisia...

    ____________________________________________________________________________


    Torna al 3D con l'elenco dei testimoni di Geova VIP: LINK

    ____________________________________________________________________________
    [Edited by EverLastingLife 4/6/2021 3:47 PM]

    ______________________________________________________

    ELL - forum testimoni di Geova online

    "Parlando francamente, gli ex membri ostili oscurano invariabilmente la verità. Invariabilmente ingigantiscono incidenti minori e li trasformano in grandi incidenti”. - John Gordon Melton, dipartimento di Studi Religiosi dell’Università della California; contendingforthefaith.org, The Experts Speak–John Gordon Melton, Ph.D., 1995.
  • OFFLINE
    EverLastingLife
    Post: 10,866
    Moderatore
    10 4/19/2021 11:16 PM

    266) Mien van Bree (1915-1983)


    resources.huygens.knaw.nl


    indice di notorietà: ***

    paese: Olanda

    ciclista
    campione del mondo 1938 e 1939


    Ha proseguito nella sua attività professionale dopo il battesimo? CARRIERA TERMINATA PRIMA DEL BATTESIMO

    La letteratura Watch Tower ha mai fatto cenno a questo VIP? NO

    _____________________________________________________________________


    Una figura leggendaria e una pioniera del ciclismo femminile olandese in un periodo nel quale, nei Paesi Bassi, alle donne non era consentito praticare questo sport a livello professionistico.

    Viene scoperta dal campione del mondo Piet Moeskops (suo vicino di casa), che la vede 'rincorrere' in sella gli autobus e prende ad allenarla. Nel 1931 la van Bree, insieme ad alcuni amici, fonda il primo club di ciclismo femminile in Olanda. Nel 1934 il gruppo si trasferisce in Belgio per prendere parte ad un campionato femminile del mondo, il primo del genere; la competizione, alla quale partecipa anche l'italiana Alfonsina Strada, si svolge fra varie irregolarità (le cicliste olandesi vengono fatte passare per tedesche o lussemburghesi; del montepremi di 50.000 franchi ne vengono versati solo 7.500) e vede imporsi la belga Elvire De Bruyn, che si aggiudica la corsa in 2h 42', pedalando ad una media di 33 chilometri all'ora. Mien van Bree sale sul podio con un ottimo terzo posto.

    Non si trattò di un episodio isolato. La van Bree si stabilisce in Belgio, dove per mantenersi lavora come cameriera e con altri umili impieghi. Facendo base in Belgio partecipa a varie competizioni ciclistiche inanellando un trionfo dopo l'altro, fino all'inizio del secondo conflitto mondiale, che pone fine alla sua carriera. Dal 1935 al 1939 gareggia regolarmente nel campionato del mondo, piazzandosi per tre volte consecutive seconda (fra il 1935 ed il 1937) e sempre dietro Elvire De Bruyn, con la quale, malgrado la rivalità agonistica, intrattiene rapporti di stima e amicizia. Nel 1937 accade l'incredibile: la De Bruyn cambia sesso e si pone fuori dai giochi, lasciando campo libero alla rivale, che si aggiudica il titolo mondiale nel 1938 e nel 1939. La van Bree conquista anche un titolo europeo su strada nel 1937 e un titolo nazionale in una gara mista con cicliste belghe ed olandesi nel 1938.


    Immagini di Elvire De Bruyn, campionessa mondiale di ciclismo fino al 1937,
    prima e dopo il cambiamento di sesso avvenuto quello stesso anno.


    holebi.info


    Gli anni della guerra e del dopoguerra non furono facili per Mien. Abbandonato il ciclismo, lavorò come infermiera psichiatrica. Suo fratello maggiore Jan perse la vita nel 1944 ad Amburgo, in un attentato dinamitardo. I genitori, che avevano altri quattro figli di cui una, la primogenita, affetta dalla sindrome di Down, appresero la notizia solo molto tempo dopo la guerra e la madre ne fu profondamente avvilita, fino a morire in uno stato di prostrazione psicologica nel 1952. La van Bree scivolò nell'alcolismo, ma nell'ultima parte della sua vita conobbe la serenità dedicandosi all'allevamento di uccellini e soprattutto unendosi ai testimoni di Geova. Fu trovata morta nel 1983 nel suo appartamento.


    Una foto di gara di Mien van Bree.


    runtodream.com


    ____________________________________________________________________________


    Torna al 3D con l'elenco dei testimoni di Geova VIP: LINK

    ____________________________________________________________________________
    [Edited by EverLastingLife 4/19/2021 11:17 PM]

    ______________________________________________________

    ELL - forum testimoni di Geova online

    "Parlando francamente, gli ex membri ostili oscurano invariabilmente la verità. Invariabilmente ingigantiscono incidenti minori e li trasformano in grandi incidenti”. - John Gordon Melton, dipartimento di Studi Religiosi dell’Università della California; contendingforthefaith.org, The Experts Speak–John Gordon Melton, Ph.D., 1995.
  • OFFLINE
    EverLastingLife
    Post: 10,866
    Moderatore
    10 5/18/2021 11:49 PM

    267) Andy Kirk (1898-1992)


    alchetron.com


    Pseudonimo di Andrew Dewey Kirk 

    indice di notorietà: ***

    paese: USA

    musicista pop

    Ha proseguito nella sua attività professionale dopo il battesimo? SI

    La letteratura Watch Tower ha mai fatto cenno a questo VIP? NO

    _____________________________________________________________________


    Leggendo l’elenco dei testimoni di Geova famosi del passato, può sorprendere il numero di celebri musicisti jazz che ne hanno fatto parte, come Trummy Young, Benny Golson o Joya Sherrill, così come sorprende il numero delle celebrità di colore che professano o hanno professato la fede: oltre ai già citati, Prince, le sorelle Williams, George Benson, Lou Whitaker, Sam Perkins e moltissimi altri, tanto che sul web i testimoni di Geova sono talora definiti “la religione dei VIP neri”. Entra di diritto in tutte e due le categorie Andy Kirk, fiatista (sax baritono e basso, tuba) ma soprattutto leader della band Twelve Clouds of Joy, di gran voga durante l’era dello swing.

    Cresciuto a Denver (Colorado), dopo i primi difficili anni, nei quali per mantenersi aveva fatto anche il postino, era entrato a far parte della band Dark Clouds of Joy di Terrence Holder. Nel 1929 Holder lascia il gruppo e Kirk viene scelto come nuovo leader del complesso. Subito ne cambia il nome sopprimendo il poco rassicurante aggettivo iniziale, e ne trasferisce l’attività da Dallas (Texas) a Kansas City (Missouri). Il gruppo è composto di 12 elementi (tanto da essere conosciuto anche e specialmente come Twelve Clouds of Joy), dei quali undici uomini e un’unica donna, la grande pianista Mary Lou Williams, che si occupava anche degli arrangiamenti.


    Una bella immagine degli anni '30 con Kirk e la Williams al piano.


    somejazzandswing.blogspot.com

    Una tipica formazione dei Twelve Clouds of Joy. Kirk è all'estrema destra.


    jazzprofiles.blogspot.com


    Registrano prima per la Brunswick Records e in seguito, a partire dal 1936, per la Decca. L’attività dei Clouds prosegue per una decina d’anni (con vari avvicendamenti nella formazione, tutti di alto livello; per un breve periodo ne fece parte nientemeno che Charlie Parker, futuro celeberrimo fondatore del bebop), costellati da molti successi, quali I Won't Tell a Soul (I Love You) (1938, cantata da Pha Terrell e in testa alla Billboard per 12 settimane), Take It and Git (primo posto nella Harlem Hit Parade) e Hey Lawdy Mama (1943, voce di June Richmond). Alla grande popolarità di quegli anni non fa purtroppo riscontro una adeguata disponibilità di registrazioni.

    Dopo lo scioglimento del Clouds of Joy, Kirk continuò a lavorare nell’ambiente come musicista e funzionario. In qualche momento presumibilmente degli anni ’70 o ’80, come attestato da numerose fonti, diventò testimone di Geova. E’ morto a New York nel 1992 alla bella età di 94 anni e mezzo.


    Video. Sequenza del film Killer Diller (1948, di Josh Binney) in cui Kirk dirige i Clouds in una magnifica esecuzione di Basie Boogie.


    youtube.com


    ____________________________________________________________________________


    Torna al 3D con l'elenco dei testimoni di Geova VIP: LINK

    ____________________________________________________________________________
    [Edited by EverLastingLife 5/19/2021 5:56 AM]

    ______________________________________________________

    ELL - forum testimoni di Geova online

    "Parlando francamente, gli ex membri ostili oscurano invariabilmente la verità. Invariabilmente ingigantiscono incidenti minori e li trasformano in grandi incidenti”. - John Gordon Melton, dipartimento di Studi Religiosi dell’Università della California; contendingforthefaith.org, The Experts Speak–John Gordon Melton, Ph.D., 1995.
  • OFFLINE
    EverLastingLife
    Post: 10,866
    Moderatore
    10 6/1/2021 11:53 PM

    268) Marek Iglo (1968-vivente)


    twitter.com


    indice di notorietà: *

    paese: Repubblica ceca

    musicista sinfonico

    Ha proseguito nella sua attività professionale dopo il battesimo? SI

    La letteratura Watch Tower ha mai fatto cenno a questo VIP? NO

    _____________________________________________________________________


    Studia pianoforte e composizione al Conservatorio di Praga. Si dedica prevalentemente alla composizione di musica didattica per bambini, come il ciclo di esercizi Jemné domácí polévky vydáno. Nel 2004 ha vinto il secondo premio all'International Dulcimer Festival con il suo brano Divertimento for dulcimer, strings and timpani (il dulcimer è uno strumento a corde pizzicate, considerato fra gli antenati del pianoforte). Devoto testimone di Geova, sul suo canale YouTube (link) è possibile trovare, accanto a composizioni proprie e cover di vari musicisti classici, anche affascinanti interpretazioni per pianoforte dei cantici e di altri brani musicali dei testimoni di Geova.


    Video. Esecuzione dal vivo di una incantevole opera originale di Iglo, Poetic Waltz del 1997.


    youtube.com


    Video. Arrangiamento del cantico Uno io e te.


    youtube.com

    ____________________________________________________________________________


    Torna al 3D con l'elenco dei testimoni di Geova VIP: LINK

    ____________________________________________________________________________

    ______________________________________________________

    ELL - forum testimoni di Geova online

    "Parlando francamente, gli ex membri ostili oscurano invariabilmente la verità. Invariabilmente ingigantiscono incidenti minori e li trasformano in grandi incidenti”. - John Gordon Melton, dipartimento di Studi Religiosi dell’Università della California; contendingforthefaith.org, The Experts Speak–John Gordon Melton, Ph.D., 1995.
  • OFFLINE
    EverLastingLife
    Post: 10,866
    Moderatore
    10 7/18/2021 10:38 PM

    269) Heinz Tetzner (1920-2007)


    artig-online.de


    indice di notorietà: ***

    paese: Germania

    pittore

    Ha proseguito nella sua attività professionale dopo il battesimo? SI

    La letteratura Watch Tower ha mai fatto cenno a questo VIP? NO

    _____________________________________________________________________


    "L'arte non è un'abile ricopiatura delle cose, ma una personale interpretazione di ciò che si vede e si esperisce." - Heinz Tetzner.


    Nasce nel 1920 nel comune di Gersdorf, in Sassonia, dove avrebbe vissuto tutta la vita. Negli anni della seconda guerra mondiale, malgrado si fosse arruolato nell'esercito, trova il tempo di frequentare l'Accademia delle Belle Arti di Königsberg. Nel 1944 viene fatto prigioniero in Francia; per paradosso questa disavventura favorisce lo sviluppo della sua carriera, dato che dalla contemplazione dei bellissimi paesaggi della Provenza nascono i suoi primi disegni e acquerelli di rilievo. Liberato nel 1946, si iscrive all'Università a Weimar.

    Dopo lo studio di Picasso e in seguito ai contatti con i pittori Max Pechstein, Erich Heckel e Karl Schmidt-Rottluff scopre la propria vena espressionista. A Weimar nel 1949 allestisce la prima personale; l'anno successivo è studente di master con il professor Otto Herbig. Dopo il matrimonio inizia la sua carriera universitaria: diviene prima assistente e poi docente a Weimar, dove insegna tecnica del colore e disegno dal vero, e nel 1960 ottiene una nuova cattedra presso l'Università di Arti Applicate di Schneeberg. Ma è soprattutto come artista che la sua fama si diffonde rapidamente in patria e fuori; nella sua lunghissima carriera che si protrae per oltre 60 anni è protagonista di innumerevoli rassegne d'arte e retrospettive (in varie località della sassonia, come nella natia Gersdorf, a Karl-Marx-Stadt e a Chemnitz, ma anche due volte a New York) e raccoglie una messe praticamente innumerevole di premi e riconoscimenti, coronata dall'Ordine al merito di Germania nel 1999, una decorazione di prima classe (fra le più importanti del paese) conferita dal presidente della repubblica.

    Le sue opere sono oggi esposte anche a Dresda, Langenfeld, Lipsia, Glauchau e a Mosca (Museo Puškin), per citare solo alcuni esempi. I paesaggi naturali e, fra le figure umane, gli arlecchini sono fra i temi maggiormente ricorrenti nei suoi dipinti. Ha realizzato anche svariati autoritratti. L'arte di Tetzner ha fornito materia per molti libri (fra i quali uno scritto dalla moglie, Frierende, del 2004) e per un film documentario, Der Maler Heinz Tetzner. Ein Filmporträt, girato da Fritz Poppenberg nel 2007, l'anno della sua morte. Heinz Tetzner era un devoto testimone di Geova, come sua moglie Charlotte, che si era unita a questa fede al tempo della sua prigionia nel campo di concentramento di Ravensbrück.


    Tre quadri di Tetzner: Backtag in Prerow (1957), Lesende (1958) e Spätherbst (del 1984).


    askart.com


    readingandart.blogspot.com


    artnet.com


    ____________________________________________________________________________


    Tetzner con una collezione dei suoi tipici "Arlecchini".


    freiepresse.de

    ____________________________________________________________________________


    Torna al 3D con l'elenco dei testimoni di Geova VIP: LINK

    ____________________________________________________________________________
    [Edited by EverLastingLife 7/19/2021 8:27 AM]

    ______________________________________________________

    ELL - forum testimoni di Geova online

    "Parlando francamente, gli ex membri ostili oscurano invariabilmente la verità. Invariabilmente ingigantiscono incidenti minori e li trasformano in grandi incidenti”. - John Gordon Melton, dipartimento di Studi Religiosi dell’Università della California; contendingforthefaith.org, The Experts Speak–John Gordon Melton, Ph.D., 1995.
  • OFFLINE
    EverLastingLife
    Post: 10,866
    Moderatore
    00 8/7/2021 12:32 AM
    270) Wally Ruth (anni 1910 (?)-deceduto)


    bigvjamboree.com


    indice di notorietà: **

    paese: USA

    musicista pop

    Ha proseguito nella sua attività professionale dopo il battesimo? SI

    La letteratura Watch Tower ha mai fatto cenno a questo VIP? SI (citato anonimamente nella Svegliatevi! del 22/7/86 a pag. 17)

    _____________________________________________________________________


    Donnel Clyde "Spade" Cooley (1910 - 1969; il soprannome gli derivava dalla sua fortuna al poker) è stato un brillante violinista 'pop' fra i principali esponenti del Western Swing. Di formazione classica, al principio degli anni '40 si unì alla band di Jimmy Wakely, della quale divenne il leader quando Wakely tentò la strada del cinema. E’ del 1944 il primo grande successo, Shame on You, in testa alle classifiche per due mesi; molti successivi singoli, quali Detour e You Can't Break My Heart, sono da top ten. Seguono i capolavori Spanish Fandango, Boggs Boogie, Hillbilly Fever e All Aboard For Oklahoma per etichette come Columbia, RCA e Decca.


    Copertina del singolo Shame on You, primo e più grande successo di Spade Cooley.


    amazon.it


    Fino a tutti gli anni ’50 Cooley rimane saldamente sulla cresta dell’onda non solo come musicista, ma anche come personaggio televisivo (The Spade Cooley Show, un varietà trasmesso sul canale KTLA di Los Angeles fra il 1948 ed il 1956 e che ha ospitato fra gli altri Frankie Laine e Frank Sinatra) e attore. Ha preso parte ad oltre 60 film e produzioni per il piccolo schermo, spesso nel ruolo di sé stesso, e figura anche come produttore, sceneggiatore e naturalmente autore di colonne sonore; per il suo multiforme e solido contributo al mondo dello spettacolo d’oltreoceano si è guadagnato persino (1960) una stella nella Hollywood Walk of Fame, riconoscimento che come è noto è destinato a pochissimi eletti dell’olimpo cinematografico.

    La sua carriera subì purtroppo una brusca interruzione quando fu incriminato per il brutale omicidio della sua seconda moglie, la cantante Ella Mae Evans, e condannato all’ergastolo (1961). Nel 1969 l'allora governatore Ronald Reagan gli concesse la grazia, ma prima che il provvedimento divenisse operativo Cooley rimase vittima di un fatale attacco di cuore, mentre era in licenza premio ad Oakland e suonava ad un concerto di beneficenza.

    Fra i moltissimi che si sono avvicendati nell’organico della corposa orchestra di Cooley, va ricordato Wally Ruth. Al talento da sassofonista (ma suonava anche molti altri strumenti) aggiungeva una vis comica non comune per un musicista di professione: era solito indossare abiti buffi, raccontare barzellette e fare scherzi allo stesso Cooley e ad altri. Presumibilmente a cavallo del 1950 diventò testimone di Geova. Servì da fervido pioniere per molti anni, durante i quali, secondo una fonte dell'epoca, convertì almeno 50 persone, fra cui la coppia di comici Jimmy e Marilyn Kennedy (link, ##19-20) ed il direttore d'orchestra Rudolph Friml jr. .


    La band di Cooley, in primo piano al centro con a fianco la cantante Virginia 'Ginny' Jackson,
    in un'immagine promozionale del film Square Dance Jubilee (1949, di Paul Landres).
    Wally Ruth è alla destra di Cooley, ai piedi della batteria.


    b-westerns.com

    ____________________________________________________________________________


    Torna al 3D con l'elenco dei testimoni di Geova VIP: LINK

    ____________________________________________________________________________
    [Edited by EverLastingLife 8/8/2021 4:10 AM]

    ______________________________________________________

    ELL - forum testimoni di Geova online

    "Parlando francamente, gli ex membri ostili oscurano invariabilmente la verità. Invariabilmente ingigantiscono incidenti minori e li trasformano in grandi incidenti”. - John Gordon Melton, dipartimento di Studi Religiosi dell’Università della California; contendingforthefaith.org, The Experts Speak–John Gordon Melton, Ph.D., 1995.
15