00 5/30/2018 11:47 AM
Credo comunque di capire cosa vuol dire erevnitis.

Lui dice che usare il termine "prova" per dimostrare un fatto che la scienza non ha dimostrato. In questo caso la creazione che prova l'esistenza di Dio. Non è un termine appropriato. Perché trattasi semplicemente di fede.

Questo avviene perché si è schiavi del pensiero scientifico. E cioè che solo ciò che è verificato con il metodo scientifico sperimentale galileiano può essere chiamato prova.

Ma il mondo trascendentale come lo spieghiamo? Ciò che non risponde a leggi fisiche come lo spieghiamo?

C'è bisogno di un altro tipo di prova. Quella dovuta da un atto di fede.

Ciao
anto_netti