00 9/2/2018 10:13 PM
Re:
claudio2018, 02/09/2018 22.02:

Grazie Aquila ho notato che si utilizza il termine invocare in riferimento a Cristo anche in Atti 9:14 , 9:21 e 19:13

Anche in questi passi c'è lo stesso termine greco con il significato che hai citato ?

Una domanda : Quando Paolo in Romani dice "Chiunque invochera' il nome di Geova sarà salvato" il termine è lo stesso ?




In Atti 9:14, 21 troviamo anche lì il verbo epikaleo, mentre in Atti 19:13 troviamo un altro verbo simile, onomazo (chiamare, nominare, invocare)

In ROMANI 10:13 troviamo anche lì il verbo epikaleo, ma anche qui non si parla di atto cultuale, di preghiera.
La salvezza si ottiene professando pubblicamente che Gesù è il Signore e che Dio lo ha destato dai morti e invocando il Nome di Geova prima che arrivi il suo terribile Giorno (confronta Atti 2:20-21)

Me ne vado a nanna perchè sono stanchissimo.

Auguro una buona notte a tutti, a domani



[SM=g7367]