00 1/13/2019 12:03 AM
Domenica 13 gennaio
Ciascuno deve mostrar d’essere come un luogo per riparare dal vento e un nascondiglio dal temporale, come ruscelli d’acqua in un paese arido, come l’ombra di una gran rupe in una terra esausta (Isa. 32:2)
Un cristiano che ha commesso un peccato grave deve chiedere aiuto agli anziani per ristabilire la sua relazione con Dio. Perché è così importante che lo faccia? Primo, perché è stato Geova stesso a decidere che i casi di peccati gravi siano trattati dagli anziani, come è indicato nella sua Parola (Giac. 5:14-16). Secondo, gli anziani possono aiutare un peccatore che si è pentito a ottenere di nuovo l’approvazione di Geova e a smettere di praticare il peccato (Gal. 6:1; Ebr. 12:11). Terzo, questi uomini vengono addestrati per assolvere la responsabilità loro affidata di confortare i peccatori che si pentono e aiutarli ad alleviare il dolore e il senso di colpa. Geova infatti definisce gli anziani “un nascondiglio dal temporale” (Isa. 32:2). Chiaramente questa disposizione è un modo in cui Geova manifesta la sua misericordia. Molti servitori di Dio hanno sperimentato il sollievo che si prova quando si chiede l’aiuto degli anziani e lo si riceve. w17.11 9-10 parr. 8-CENTER]https://wol.jw.org/it/wol/h/r6/lp-i
____________________

forum Testimoni di Geova