Freeforumzone mobile

Che cosa è il Tartaro?

  • Posts
  • OFFLINE
    Aquila-58
    Post: 35,862
    Location: ANCONA
    Age: 62
    TdG
    00 3/29/2019 9:33 PM
    Re: Re: Re: Re: Re:
    Vostok1, 29/03/2019 20.20:



    Si, ma cacciare nel Tartaro non spiega cosa sia il Tartaro






    ragionando alla luce di altri passi biblici, si può ragionevolmente sostenere che cacciare nel tartaro indichi una condizione degradata di quegli angeli ribelli



    -------------------------
    "Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

     TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
  • Vostok1
    00 3/29/2019 11:25 PM
    Re: Re: Re: Re: Re: Re:
    Aquila-58, 29/03/2019 21.33:




    ragionando alla luce di altri passi biblici, si può ragionevolmente sostenere che cacciare nel tartaro indichi una condizione degradata di quegli angeli ribelli






    Ma è scritto Angeli in Prigione

  • OFFLINE
    Aquila-58
    Post: 35,862
    Location: ANCONA
    Age: 62
    TdG
    00 3/30/2019 8:05 AM
    Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
    Vostok1, 29/03/2019 23.25:



    Ma è scritto Angeli in Prigione





    In 2 Pietro 2:4, letterale dal greco, si parla di angeli "cacciati nel tartaro in catene di tenebra", ma il punto è: è un luogo letterale?
    Dove si trova esattamente?
    Oppure è - come pensiamo noi - un luogo simbolico, come l' abyssos e il lago di fuoco e zolfo?


    -------------------------
    "Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

     TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
  • OFFLINE
    claudio2018
    Post: 3,102
    Location: BOCA
    Age: 49
    00 3/30/2019 8:31 AM
    Che sono in prigione denota che vivono in una forma di interdizione rispetto alla libertà di cui godevano prima .

    Per come la vedo io le tenebre indicano la degradazione e l'allontanamento che hanno subito rispetto alla luce celestiale di Geova a cui precedentemente potevano accedere e la prigionia denota una restrizione della loro sfera di influenza : se prima potevano influenzare angeli buoni e esseri umani , dopo il confinamento nel tartaro possono sviare solo esseri umani . In questo senso vivono una condizione tenebrosa , perché lontani dalla luce celeste di Geova e degradati in prigionia perché la loro sfera di influenza è confinata , ristretta alla sola terra , ovvero ai soli esseri materiali pur vivendo in un corpo spirituale ed ecco perché la bibbia parla di loro dicendo che "i governanti di queste tenebre sono nei luoghi celesti"

    In tutto questo vedo forti analogie con l'espulsione di Satana e dei demoni dai cieli dopo la guerra con Michele descritta in Rivelazione 12
    [Edited by claudio2018 3/30/2019 8:42 AM]
  • OFFLINE
    claudio2018
    Post: 3,102
    Location: BOCA
    Age: 49
    00 3/30/2019 8:38 AM
    Che poi Pietro possa aver utilizzato il termine "tartaro" tenendo conto del significato che gli si dava a quel tempo ci può anche stare ma è comunque un concetto mitologico che esprime una verità di fondo (quella che ho descritto prima) ma non certo una realtà letterale o un luogo fisico
    [Edited by claudio2018 3/30/2019 8:40 AM]
  • OFFLINE
    VVRL
    Post: 6,319
    Location: MILANO
    Age: 45
    00 3/30/2019 10:41 AM
    Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
    Aquila-58, 30/03/2019 08.05:




    In 2 Pietro 2:4, letterale dal greco, si parla di angeli "cacciati nel tartaro in catene di tenebra", ma il punto è: è un luogo letterale?
    Dove si trova esattamente?
    Oppure è - come pensiamo noi - un luogo simbolico, come l' abyssos e il lago di fuoco e zolfo?





    È un luogo simbolico proprio come l'Abisso e indica la stessa condizione di esistenza fu questo. Ma conoscendoti avrai da obiettare, ti hanno insegnato che il Tartato indica un degrado e non una prigionia mentre l'Abisso è un luogo di distruzione, come possono per te indicare la stessa realtà?
  • OFFLINE
    barnabino
    Post: 67,472
    Moderatore
    00 3/30/2019 10:43 AM

    È un luogo simbolico proprio come l'Abisso e indica la stessa condizione di esistenza fu questo



    La stessa non direi, perché nell'Abisso non possono sviare le persone della terra mentre nel Tartaro possono comunque farlo e lo hanno fatto, leggendo le Scritture. Comunque non capisco perché parlare di Abisso se qui si parla di Tartaro.

    Shalom
    --------------------------------------------------------------------
    Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

    FORUM TESTIMONI DI GEOVA
  • OFFLINE
    Aquila-58
    Post: 35,862
    Location: ANCONA
    Age: 62
    TdG
    00 3/30/2019 11:13 AM
    Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
    VVRL, 30/03/2019 10.41:



    È un luogo simbolico proprio come l'Abisso e indica la stessa condizione di esistenza fu questo. Ma conoscendoti avrai da obiettare, ti hanno insegnato che il Tartato indica un degrado e non una prigionia mentre l'Abisso è un luogo di distruzione, come possono per te indicare la stessa realtà?




    Lo vedi che modo antipatico hai di porti?
    "Ti hanno insegnato"!...potrei dire io la stessa cosa a te!

    Intanto nessuno mi ha mai insegnato che l' abyssos sia un "luogo di distruzione": la Bibbia indica chiaramente che è un luogo simbolico che indica più che altro inattività.
    Mentre "essere cacciati nel Tartaro in catene di tenebra" riguarda espressamente gli angeli, ma tu dici che abyssos e "essere cacciati nel tartaros in catene di tenebra" è la medesima cosa, quindi mi dirai dove si dice che Gesù si trovò mai "in catene di tenebra" visto che anche Lui scese nell' abyssos.....

    Attendo....

    [SM=g27985]
    -------------------------
    "Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

     TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
  • OFFLINE
    Angelo Serafino53
    Post: 3,211
    Location: BARI
    Age: 67
    00 3/30/2019 11:29 AM
    Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
    VVRL, 30/03/2019 10.41:



    È un luogo simbolico proprio come l'Abisso e indica la stessa condizione di esistenza fu questo. Ma conoscendoti avrai da obiettare, ti hanno insegnato che il Tartato indica un degrado e non una prigionia mentre l'Abisso è un luogo di distruzione, come possono per te indicare la stessa realtà?



    L'abisso
    non è un luogo di distruzione ma di inattivita , o momentanea inesistenza
    Gesù si trovo in quella condizione andando nell'abisso essendo morto

    (Rivelazione 1:18) ...e fui morto, ma, ecco, vivo per i secoli dei secoli...

    (Romani 10:7)

    7  ‘Chi scenderà nell’abisso?’ cioè per far salire Cristo dai morti”.
    [Edited by Angelo Serafino53 3/30/2019 11:42 AM]
  • OFFLINE
    barnabino
    Post: 67,472
    Moderatore
    00 3/30/2019 5:20 PM
    Si, ma parliamo di Tartaro o parliamo di Abisso? Se no cambiamo titolo, cosa è il Tartaro e cosa è l'Abisso?

    Shalom
    --------------------------------------------------------------------
    Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

    FORUM TESTIMONI DI GEOVA
  • Vostok1
    00 3/30/2019 8:29 PM
    Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
    Angelo Serafino53, 30/03/2019 11.29:



    L'abisso
    non è un luogo di distruzione ma di inattivita , o momentanea inesistenza
    Gesù si trovo in quella condizione andando nell'abisso essendo morto

    (Rivelazione 1:18) ...e fui morto, ma, ecco, vivo per i secoli dei secoli...

    (Romani 10:7)

    7  ‘Chi scenderà nell’abisso?’ cioè per far salire Cristo dai morti”.




    Così l'Abisso sarebbe lo Sceol???
  • OFFLINE
    barnabino
    Post: 67,472
    Moderatore
    00 3/30/2019 9:09 PM
    No, l'abisso non è lo sheol, anche se lo sheol può essere paragonato ad un luogo insondabile e senza fondo come l'abisso.

    Shalom
    --------------------------------------------------------------------
    Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

    FORUM TESTIMONI DI GEOVA
  • OFFLINE
    claudio2018
    Post: 3,102
    Location: BOCA
    Age: 49
    00 3/30/2019 9:20 PM
    Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
    Vostok1, 30/03/2019 20.29:




    Così l'Abisso sarebbe lo Sceol???

    Quando Satana viene scagliato nell'abisso non ' è "morto" ma "inattivo" mentre chi va nello sheol in effetti "muore" . Il corpo di Satana non avrà bisogno di essere ricostruito mediante una sorta di resurrezione mentre quello dei morti si.

    Poi può darsi che Satana nell'abisso avrà una sorta di "coscienza" , di "consapevolezza" ma sarà messo in una condizione di inattività e non potrà sviare mentre i morti nello sheol sono del tutto "inconsci"
  • Vostok1
    00 3/30/2019 9:26 PM
    Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
    claudio2018, 30/03/2019 21.20:

    Quando Satana viene scagliato nell'abisso non ' è "morto" ma "inattivo" mentre chi va nello sheol in effetti "muore" . Il corpo di Satana non avrà bisogno di essere ricostruito mediante una sorta di resurrezione mentre quello dei morti si.

    Poi può darsi che Satana nell'abisso avrà una sorta di "coscienza" , di "consapevolezza" ma sarà messo in una condizione di inattività e non potrà sviare mentre i morti nello sheol sono del tutto "inconsci"



    ma Cristo non è morto per 3 giorni?

    Come è possibile se era nell'Abisso???


    Nuova Riveduta:
    Romani 10:7
    "Chi scenderà nell'abisso?" (questo è far risalire Cristo dai morti)».


  • OFFLINE
    barnabino
    Post: 67,472
    Moderatore
    00 3/30/2019 9:30 PM
    L'abisso non è lo sheol, ma lo sheol è un abisso. Capito? Gesù era nell'Ades che come l'abisso è insondabile e profondo, vuoto infinito.

    Shalom
    --------------------------------------------------------------------
    Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

    FORUM TESTIMONI DI GEOVA
  • Vostok1
    00 3/30/2019 9:44 PM
    Re:
    barnabino, 30/03/2019 21.30:

    L'abisso non è lo sheol, ma lo sheol è un abisso. Capito? Gesù era nell'Ades che come l'abisso è insondabile e profondo, vuoto infinito.

    Shalom



    Ho Capito che non lo avete capito neanche Voi!

  • OFFLINE
    barnabino
    Post: 67,472
    Moderatore
    00 3/30/2019 10:05 PM

    Ho Capito che non lo avete capito neanche Voi!



    Allora hai capito male o non vuoi seguire il ragionamento. Anche il mare è un abisso, ma l'abisso non è il mare. Capito ora? Lo sheol per le sue caratteristiche può essere paragonato ad un abisso, ma l'abisso di per sé non è lo sheol. Sono stato più chiaro?

    Shalom
    [Edited by barnabino 3/30/2019 10:08 PM]
    --------------------------------------------------------------------
    Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

    FORUM TESTIMONI DI GEOVA
  • OFFLINE
    Aquila-58
    Post: 35,862
    Location: ANCONA
    Age: 62
    TdG
    00 3/30/2019 10:12 PM
    Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
    Vostok1, 30/03/2019 21.26:



    ma Cristo non è morto per 3 giorni?

    Come è possibile se era nell'Abisso???


    Nuova Riveduta:
    Romani 10:7
    "Chi scenderà nell'abisso?" (questo è far risalire Cristo dai morti)».






    Lo vuoi capire che l' abyssos non è luogo letterale ma indica inattività?
    Se viene detto che Gesù scese nell' abyssos, ciò indica che in quei tre giorni fu completamente inattivo, non mi pare difficile da capire


    Buona notte e a domani



    [SM=g7367]
    -------------------------
    "Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

     TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
  • Vostok1
    00 3/30/2019 10:32 PM
    Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
    Aquila-58, 30/03/2019 22.12:




    Lo vuoi capire che l' abyssos non è luogo letterale ma indica inattività?
    Se viene detto che Gesù scese nell' abyssos, ciò indica che in quei tre giorni fu completamente inattivo, non mi pare difficile da capire


    Buona notte e a domani



    [SM=g7367]




    Un conto è essere MORTO

    un'altro essere INATTIVO
  • OFFLINE
    barnabino
    Post: 67,472
    Moderatore
    00 3/30/2019 10:56 PM

    Un conto è essere MORTO

    un'altro essere INATTIVO



    Certamente un morto è inattivo, anche se non mi pare che i testimoni di Geova definiscano l'abisso come inattività, la definizione nel glossario della TNM è: Dal greco àbyssos, che significa “senza fondo” o “insondabile”, “sconfinato”. Viene usato nelle Scritture Greche Cristiane per indicare un luogo o una condizione di segregazione, e a volte si riferisce alla tomba (Lu 8:31; Ro 10:7; Ri 20:3).

    Shalom
    --------------------------------------------------------------------
    Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

    FORUM TESTIMONI DI GEOVA