00 9/8/2019 9:05 AM
Per i più scettici, o per meglio comprendere... come fu cambiato un 38° in 37°

Mestre sto aggiornando il "compendio", prima di pubblicarlo, sono riuscito ad inserire un piccolo grafico che illustra come la mancata registrazione cronologica di un anno senza un regno omessa sia da Adda-guppi, sia da Tolomeo.

Questa omissione di conteggio cronologico di un anno senza un regno su Babilonia, ha portato oggi a considerare, dopo l'inserimento dei 20 anni ordinali (19 solari) nel vuoto storico lasciato da Adda-guppi togliendoli cronologicamente a Evil-Merodac, l'inizio del regno di Nabopolassar e del eseguente regno di Nabucodonosor II con un anno cronologico in meno.

Dopo l'aggiunta dei 20 anni che furono poi da Tolomeo accreditati al Kandalanu, sommandoli ai 3 effettivi di quel re (Assur-etillu-ili o 19 + 3 = 22), come registrato nel reperto BM 25127, rigo 14, nella cronologia, doveva essere inserito (almeno come King-Less) un anno senza un regno.

Il mancato inserimento acronologicodi tale anno, ha fatto cominciare i successivi regni di Nabopolassar e di Nabucodonosor un anno "cronologico" prima.

Ne consegue che, se dopo l'aggiunta dei 20 anni inseriti da Tolomeo, fosse stato conteggiato, come doveva essere fatto, quell'anno senza un regno, obbligatoriamente, il regno successivo di Nabopolassar sarebbe iniziato un anno dopo.

Ne conseguirebbe che, 21 anni dopo, invece di finire nel 606 bc come avrebbe dovuto risultare non avendolo contato, contandolo [nota bene, perché fuso nei 22 anni del Kandalanu], ora risulti al 605bc la fine del suo regno.

Tolomeo NON cita Assur-etillu-ili, ma solo un "*Kandalanu" che è invece dichiarato da Adda-guppi, e non "specifica in senso cronologico" l'anno senza un regno.

Adda-guppi, non cita nessun Kandalanu, ma riferisce di Assur-etillu-ili, "OMETTENDO" di dichiarare il cronologico anno senza un regno su Babilonia dopo la sua morte e prima di Nabopolassar.

Il "pasticcio vero e proprio, fu fatto da "Tolomeo", il quale nella sua cronologia dei regni assegnò all'anno 123 di Nabonassar [o 625bc attuali] il primo anno del regno di Nabopolassar.

Risultato:

come indica lo schemino allegato, il regno di Nabucodonosor, con tale cronologia "pasticciata da Tolomeo", non essendo stato contato il cronologico anno senza un regno, doveva partire dal 605bc invece che dall'attuale (errato 604bc).

Pertanto, diciotto anni di regno dopo, doveva conteggiarsi un secolare anno 588bc in luogo dell'attuale conteggiato 587bc,

Similmente, trentotto anni di regni dopo, [anche e così alterati dai 20 anni spostati] si sarebbe dovuto conteggiare un secolare anno 568bc, che è invece attualmente accreditato come "37° anno di regno".

Confrontate con la mia cronologia ricostruita i regni e vedrete che ciò corrisponde chiaramente a come fu "spostato" in senso cronologico il regno di Nabucodonosor II da un suo 19° a un suo 18° anno e per il 587bc, e da un suo 38° anno a un suo 37° anno per il 568bc.

Mi somiglia tanto come il gioco delle tre carte...

pasticcia, pasticcia,..

Che fine ha fatto "l'anno senza un regno du babilonia?" ... sparito!

a monseppe 2 ci sono voluti 20 anni per poter capire [e far capire] "dovee come esso fu fatto "sparire"...

Capite ora perché mi do spesso dell'asino?.... (ma credo di non esser il solo).

con altre prove documentali, bibliche e astronomiche, nel libro e nel compendio tutto è ampiamente evidenziato e "direi" dimostrato.

monseppe2


--------------------------------------------------------------
Ricercatore indipendente.
--------------------------------------------------------------
La verità viene da Geova mediante la sua parola scritta.
Per comprenderla, occorre "luce".
La luce, se illumina un solo lato, lascia zone di ombra che restano nascoste. La verità resta la stessa, ma sarà incompleta.
Solo Geova può fare "luce" su "tutti" i suoi lati della Sua Verità.
Ascoltarlo, è vitale. Cercarlo, è saggio. Amarlo, è giusto.