00 1/6/2021 12:10 AM
Mercoledì 6 gennaio
Il mio cibo è fare la volontà di colui che mi ha mandato e portare a termine la sua opera (Giov. 4:34)
Il modo in cui Gesù considerava il ministero ci è di grande esempio. Parlare ad altri del Regno di Dio era l’attività principale della sua vita. Percorreva a piedi centinaia di chilometri per predicare a più persone possibili. Coglieva ogni opportunità di parlare agli altri, a casa loro o ovunque si trovassero. Tutta la vita di Gesù ruotava attorno al ministero. Possiamo imitare Cristo creando le circostanze per parlare della buona notizia ovunque ci troviamo e tutte le volte che è possibile. Per impegnarci in quest’opera siamo anche disposti a fare dei sacrifici (Mar. 6:31-34; 1 Piet. 2:21). Nella congregazione alcuni sono in grado di servire come pionieri speciali, regolari o ausiliari. Altri hanno imparato una lingua straniera o si sono trasferiti in una zona dove c’è più bisogno. Comunque, l’opera di predicazione viene svolta in gran parte da proclamatori che, pur non potendo fare tutto questo, si impegnano al massimo. Qualunque sia la nostra situazione, Geova non ci chiede più di quello che possiamo dare. w19.04 3-4 parr. 7-8
____________________

forum Testimoni di Geova