00 5/23/2021 9:10 PM
“I Maneskin suonavano davanti alla mia chiesa. Gli dicevo di far piano quando c’era la messa”
Don Giuseppe Trappolini, parroco romano di San Giacomo in Augusta a via del Corso, racconta la “coabitazione” complicata con la band rock

GIACOMO GALEAZZI
Pubblicato il
23 Maggio 2021


RoMA. Più che alla vittoria all’Eurovision don Giuseppe Trappolini associa quei quattro «scatenati ragazzi» romani alla musica a tutto volume davanti alla sua parrocchia. Il parroco di San Giacomo in Augusta se la ricorda bene la band rock ai suoi esordi...

Fonte