00 6/26/2010 11:50 PM
Caro Nero,


Secondo me il fatto che la pericope non viene omessa dal testo della Tnm significa che gli viene comunque riconosciuta una posizone importante, a differenza del comma giovanneo e di altre interpolazioni



Certamente, la TNM riconosce che la questione della pericope dell'adultera è certamente più controversa di altri passi palesemente spuri. Questo non toglie che le evidenza della critica testuale siano contro la sua autenticità, non è un fatto ideologico ma oggettivo.

Certamente il suo contenuto non è poi così "inusitato" o "rivoluzionario" come diceva Nevio all'inizio, ci potrebbe anche stare che Gesù sottolinei che nessuno possa essere detto senza peccato (cioè non aver mai tragredito alcun punto della Legge) dato che solo attraverso il suo sacrificio era accessibile la salvazza resta impossibile dalla Legge... concetto espresso da Paolo ai Romani.

Certo, restano le difficoltà filologiche, incancellabili...

Shalom
[Edited by barnabino 6/26/2010 11:55 PM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA