Freeforumzone mobile

Comunicare con i morti

  • Posts
  • OFFLINE
    barnabino
    Post: 56,516
    Moderatore
    00 4/20/2019 9:53 AM

    Mi pare che stiamo ripetendo sempre le stesse cose?



    Per la verità non ci ha ancora citato la parabola di Lazzaro e il ricco epulone... comunque è notevole che tutte le volte in cui si descrivono dei defunti che agiscono lo si faccia appunto in contesti di visioni, illustrazioni o, come nel caso della medium, diun vero e proprio inganno. Anche nelle cosiddette apparizioni mariani, come siamo sicuri che quello che i veggenti dicono di aver visto sia davvero il fantasma di Maria e non qualche spirito ingannatore, come quello che si fece passare per Samuele? Qualcuno ha visto Maria in vita per riconoscerla?

    Shalom [SM=g27985]

    [Edited by barnabino 4/20/2019 10:02 AM]
    --------------------------------------------------------------------
    Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

    FORUM TESTIMONI DI GEOVA
  • OFFLINE
    VVRL
    Post: 4,420
    Location: MILANO
    Age: 44
    00 4/20/2019 10:22 AM
    Re: Re:
    Aquila-58, 20/04/2019 09.24:




    caro amico cattolico,

    ti ho già spiegato che la Trasfigurazione è reale, realissima, ma riguarda un evento futuro, non presente in quanto nella visione appare lo stesso Gesù nella sua gloria del Regno, ma al presente Gesù era ancora qui sulla terra, al presente neppure lo stesso Gesù poteva essere realmente lì come re risorto e glorificato, lo stesso dicasi quindi di Mosè ed Elia.
    Dio fece apparire in visione qualcosa di futuro, non di presente, quindi Cristo nella sua gloria futura e così Mosè ed Elia.


    Come ti ho già detto, si parla di horama anche in Atti 9:11-12, infatti Paolo stava pregando e in visione vide un uomo, Anania, entrare e porre le mani su di lui, il punto è che Anania, pur apparendo in visione, non era realmente lì.
    Lo sarà successivamente, ma non in quel momento (Atti 9:17-19), questo per dirti che apparire in visione può riguardare anche un evento futuro, non necessariamente presente.

    Ma tanto è inutile, non ammetterai mai di avere torto, perché hai la testa dura (lo dico bonariamente, s' intende)





    Scusa Aquila, ti devi decidere, la trasfigurazione è reale o no? Se è un qualcosa che deve venire in futuro non è reale, si tratta quindi di una allucinazione come un sogno, mi pare banale da capire.
  • OFFLINE
    barnabino
    Post: 56,516
    Moderatore
    00 4/20/2019 10:34 AM

    Scusa Aquila, ti devi decidere, la trasfigurazione è reale o no? Se è un qualcosa che deve venire in futuro non è reale, si tratta quindi di una allucinazione come un sogno, mi pare banale da capire



    VVRL, mi pare che tardi a capire che si trattò di una visione reale, questo vuol dire che non era un'allucinazione o un sogno ma non era neppure la realtà, è appunto una "visione" esattamente come quando guardi la TV, dove vedi persone reali ma che non sono presenti né necessariamente vivi in quel momento. Tanto è vero che gli apostoli non interagiscono in nessun modo con nessuno dei personaggi che vedono, se non con Gesù quando la visione è cessata.

    Rassegnati VVRL, per la Bibbia i morti dormono, sono inconsci e non sono mai visti interagire con i viventi, tanto più se ad evocarli dovrebbe essere un medium con arti e frasi magiche... direi che sei a quel livello di superstizione che riggettavano pure i padri della chiesa, quella che appunto convise Saul a credere che il presunto vecchio con il mantello da profeta fosse davvero Samuele salito dalla tomba, per di più contro la volontà di Dio che non paralva più con lui. Andiamo, solo tu e quel boccalone potete credere che la medium vide davvero Samuele redivivo!

    Shalom [SM=g8878]

    [Edited by barnabino 4/20/2019 10:37 AM]
    --------------------------------------------------------------------
    Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

    FORUM TESTIMONI DI GEOVA
  • OFFLINE
    Seabiscuit
    Post: 29,626
    Moderatore
    10 4/20/2019 10:40 AM
    Per VVRL questo unico caso, dove vi sono implicati una medium disapprovata da Dio, un re apostata anch'egli disapprovato da Dio, che compiono un rito di divinazione che guarda caso anche questo è disapprovato da Dio, sarebbe un'insegnamento di Dio per dirci che possiamo parlare coi defunti.

    [SM=g7405] [SM=g7405] [SM=g7405]

    Però VVRL non lo fa, perché si corre il rischio di interagire con un demone

    [SM=g7405] [SM=g7405] [SM=g7405]



    Testimoni di Geova Online Forum
    "Perché il male trionfi è sufficiente che i buoni rinuncino all'azione" - Edmund Burke
  • OFFLINE
    Gioconda smail
    Post: 281
    Age: 14
    00 4/20/2019 11:40 AM



    Che poi mi farei una altra domanda.

    Come mai da vivi, le persone non sanno, quello che succede tra 2 ore ora, tra un minuto ;) . Invece da morti /secondo Vvrl/..... sanno prevedere un domani . ?

    Si lo sanno ! Piu' meno ;) perche' sn i Demoni ! E pensare come conoscono bene il passato e i morti ;) , visto che sn bravi descrivere tante cose.... ( lo sappiamo, per sentito dire).



    Infatti Dio ci ha detto chiaramente, che morti non sono consci di nulla !

    Credere che morti "parlano"secondo me e' una pazzia. Che Vvrl stesso, amette che ha paura di mettersi in contatto con un suo morto x potrebbe mettersi in contatto con spirito maligno. Se la suona e se la canta da solo ;)



    [Edited by Gioconda smail 4/20/2019 11:41 AM]
  • OFFLINE
    VVRL
    Post: 4,420
    Location: MILANO
    Age: 44
    00 4/20/2019 12:37 PM
    Re:
    Gioconda smail, 20/04/2019 11.40:




    Che poi mi farei una altra domanda.

    Come mai da vivi, le persone non sanno, quello che succede tra 2 ore ora, tra un minuto ;) . Invece da morti /secondo Vvrl/..... sanno prevedere un domani . ?

    Si lo sanno ! Piu' meno ;) perche' sn i Demoni ! E pensare come conoscono bene il passato e i morti ;) , visto che sn bravi descrivere tante cose.... ( lo sappiamo, per sentito dire).



    Infatti Dio ci ha detto chiaramente, che morti non sono consci di nulla !

    Credere che morti "parlano"secondo me e' una pazzia. Che Vvrl stesso, amette che ha paura di mettersi in contatto con un suo morto x potrebbe mettersi in contatto con spirito maligno. Se la suona e se la canta da solo ;)





    Ma Samuele non era un morti qualunque, era un profeta, conosci il significato di questo termine? Cosa facevano i profeti?

  • OFFLINE
    Aquila-58
    Post: 29,070
    Location: ANCONA
    Age: 60
    TdG
    00 4/20/2019 12:38 PM
    Re: Re: Re:
    VVRL, 20/04/2019 10.22:



    Scusa Aquila, ti devi decidere, la trasfigurazione è reale o no? Se è un qualcosa che deve venire in futuro non è reale, si tratta quindi di una allucinazione come un sogno, mi pare banale da capire.




    ma stai scherzando o cosa?
    Ho ragione quando dico che hai la testa dura?
    Ti chiedo: Cristo era già un re celeste intronizzato o lo sarebbe stato in futuro, rispetto al momento della Trasfigurazione?
    Eppure Cristo lì apparve nella sua gloria celeste in quella visione.

    Quindi?



    [Edited by Aquila-58 4/20/2019 12:39 PM]
    -------------------------
    "Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

     TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
  • OFFLINE
    VVRL
    Post: 4,420
    Location: MILANO
    Age: 44
    00 4/20/2019 12:39 PM
    Re:
    barnabino, 20/04/2019 10.34:


    Scusa Aquila, ti devi decidere, la trasfigurazione è reale o no? Se è un qualcosa che deve venire in futuro non è reale, si tratta quindi di una allucinazione come un sogno, mi pare banale da capire



    VVRL, mi pare che tardi a capire che si trattò di una visione reale, questo vuol dire che non era un'allucinazione o un sogno ma non era neppure la realtà, è appunto una "visione" esattamente come quando guardi la TV, dove vedi persone reali ma che non sono presenti né necessariamente vivi in quel momento. Tanto è vero che gli apostoli non interagiscono in nessun modo con nessuno dei personaggi che vedono, se non con Gesù quando la visione è cessata.

    Rassegnati VVRL, per la Bibbia i morti dormono, sono inconsci e non sono mai visti interagire con i viventi, tanto più se ad evocarli dovrebbe essere un medium con arti e frasi magiche... direi che sei a quel livello di superstizione che riggettavano pure i padri della chiesa, quella che appunto convise Saul a credere che il presunto vecchio con il mantello da profeta fosse davvero Samuele salito dalla tomba, per di più contro la volontà di Dio che non paralva più con lui. Andiamo, solo tu e quel boccalone potete credere che la medium vide davvero Samuele redivivo!

    Shalom [SM=g8878]



    Questa è bella, quindi anche Gesù trasfigurato non era reale e che cosa era, un ologramma?😂

  • OFFLINE
    VVRL
    Post: 4,420
    Location: MILANO
    Age: 44
    00 4/20/2019 12:42 PM
    Re: Re: Re: Re:
    Aquila-58, 20/04/2019 12.38:




    ma stai scherzando o cosa?
    Ho ragione quando dico che hai la testa dura?
    Ti chiedo: Cristo era già un re celeste intronizzato o lo sarebbe stato in futuro, rispetto al momento della Trasfigurazione?
    Eppure Cristo lì apparve nella sua gloria celeste in quella visione.

    Quindi?







    Quindi si trasfiguro per un certo lasso fi tempo proprio in anticipazione rispetto a quello che sarebbe diventato in futuro. Pensi che a Dio sia impossibile effettuare un simil miracolo.
    Ma nn puoi scadere nella banalità di dire che Gesù trasfigurato non era reale, ma era solo un'allucinazione.
  • OFFLINE
    Aquila-58
    Post: 29,070
    Location: ANCONA
    Age: 60
    TdG
    00 4/20/2019 12:54 PM
    Re:
    barnabino, 20/04/2019 10.34:

    Rassegnati VVRL, per la Bibbia i morti dormono, sono inconsci e non sono mai visti interagire con i viventi, tanto più se ad evocarli dovrebbe essere un medium con arti e frasi magiche...




    Scommetti che andrà a finire con il solito minestrone sulla parabola del ricco e Lazzaro, sull' Ades, la seconda morte, sulle "anime" dell' Apocalisse, su Filippesi 1:23, eccetera, eccetera?

    Vedrai
    VTRL adora farci ripetere…





    [Edited by Aquila-58 4/20/2019 12:56 PM]
    -------------------------
    "Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

     TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
  • OFFLINE
    Gioconda smail
    Post: 281
    Age: 14
    00 4/20/2019 2:13 PM




    Samuele era un profeta. E questo che centra ? Era MORTO
    E MORTI sono consci di nulla secondo Geova Dio.
    Secondo te invece parlano.
    Vedi tu.
  • OFFLINE
    Gioconda smail
    Post: 281
    Age: 14
    00 4/20/2019 2:19 PM




    Si vede Vvrl, che tu non conosci significato di Morte.
    Dio condanno Adamo a morire,e non andare da qualche parte, svolazzare come angelo, o chi sa cosa. Per disobedienza, Adamo era condanato a inesistenza ! Asurdo sarebbe contrario.Secondo te ....umano si divide in due parti ;) Una muore e altra vive.
    Ma va la.
    Rispondi piutosto alla domanda. Come mai dopo la morte, le persone incoscienti, come dice Dio ; hanno tutta quasta sapienza e predicono Futuro, come affermi tu .
    [Edited by Gioconda smail 4/20/2019 2:24 PM]
  • OFFLINE
    (SimonLeBon)
    Post: 31,309
    Location: PINEROLO
    Age: 48
    TdG
    10 4/20/2019 2:21 PM
    Re:
    Seabiscuit, 20/04/2019 10:40:

    Per VVRL questo unico caso, dove vi sono implicati una medium disapprovata da Dio, un re apostata anch'egli disapprovato da Dio, che compiono un rito di divinazione che guarda caso anche questo è disapprovato da Dio, sarebbe un'insegnamento di Dio per dirci che possiamo parlare coi defunti.


    Però VVRL non lo fa, perché si corre il rischio di interagire con un demone




    Ho tolto un po' di faccine ridenti, ma alla fin fine VVRL sostiene che si puo' parlare davvero con i morti, ma poi ha paura di farlo?

    Simon
  • OFFLINE
    (SimonLeBon)
    Post: 31,309
    Location: PINEROLO
    Age: 48
    TdG
    00 4/20/2019 2:22 PM
    Re:
    Gioconda smail, 20/04/2019 14:19:





    Si vede Vvrl, che tu non conosci significato di Morto.
    Dio condanno Adamo a morire.e non andare da qualche parte, svolazzare come angelo, o chi sa cosa. Per disobedienza, Adamo era condanato a inesistenza ! Asurdo sarebbe contrario. Per disubidire secondo te una parte di umano si divide in due.Una muore e altra vive.
    Ma va la.
    Rispondi piutosto alla domanda. Come mai dopo la morte, le persone incoscienti, come dice Dio ; hanno tutta quasta sapienza e predicono Futuro, come affermi tu .



    Cara Gioconda,

    Ormai sono anni che lo ripetiamo a VVRL, che i "morti" non sono "vivi" ma sono "morti".
    E' un concetto troppo difficile, stiamo perdendo la speranza che prima o poi riesca a capirlo... devi avere pazienza anche tu. [SM=g27995]

    Simon
  • OFFLINE
    Gioconda smail
    Post: 281
    Age: 14
    00 4/20/2019 2:28 PM



    Si lo so Simon. Speriamo che prima o poi Vvrl, prendera' al cuore parole di Dio.
  • OFFLINE
    Aquila-58
    Post: 29,070
    Location: ANCONA
    Age: 60
    TdG
    10 4/20/2019 5:23 PM
    Re: Re: Re: Re: Re:
    VVRL, 20/04/2019 12.37:


    Ma Samuele non era un morti qualunque, era un profeta, conosci il significato di questo termine? Cosa facevano i profeti?




    ma perché ci fai ripetere sempre le stesse cose, si può capire perché?
    Da capo!
    1 CRONACHE 10:13-14 ESCLUDE CHE SAUL POSSA AVER PARLATO CON GEOVA E SICCOME GEOVA PARLA PER MEZZO DEI PROFETI (NON PER MEZZO DEI NEGROMANTI), LO STESSO PASSO ESCLUDE CHE SAUL POSSA AVER PARLATO CON UN PROFETA DI GEOVA, GIACCHE' VIENE DETTO CHE SAUL NON CONSULTO' GEOVA CHE, DI NORMA, PARLA PER MEZZO DEI PROFETI.
    QUINDI QUEL SAMUELE NON ERA IL PROFETA DI GEOVA GIACCHE' IN CASO CONTRARIO, LE PAROLE DI 1 CRONACHE 10:13-14 NON AVREBBERO SENSO, MI CAPISCI?
    ERA SEMPLICEMENTE UN DEMONE...
    SARA' LA QUARTA VOLTA CHE TE LO RIPETO, SE BASTA…





    VVRL, 20/04/2019 12.42:




    Quindi si trasfiguro per un certo lasso fi tempo proprio in anticipazione rispetto a quello che sarebbe diventato in futuro. Pensi che a Dio sia impossibile effettuare un simil miracolo.
    Ma nn puoi scadere nella banalità di dire che Gesù trasfigurato non era reale, ma era solo un'allucinazione.



    MA TU HAI PROBLEMI DI COMPRENDONIO, FAMMI CAPIRE?
    CHI TI HA MAI DETTO CHE GESU' TRASFIGURATO NON ERA REALE?
    ERA REALE, REALISSIMO E SARA' ALMENO LA QUARTA VOLTE CHE TE LO RIPETO.
    MA ANCHE LE BIBBIE CATTOLICHE AMMETTONO CHE LA TRASFIGURAZIONE E' UN' ANTICIPAZIONE DEL PROSSIMO AVVENTO DEL REGNO, quindi pensi che Dio non possa fare il miracolo di far apparire Gesù - in visione - nella sua futura gloria come re celeste?
    Certo che può, infatti Dio fece apparire Gesù trasfigurato nella sua gloria celeste.
    Finita la visione, Gesù ritornò come era prima, cioè non ancora nella sua gloria celeste che fu soltanto vista in anticipo, come viene detto anche in Matteo 16:28, quindi fu una visione della futura venuta del Figlio dell' uomo nel su Regno, quindi una visione futura di un evento futuro, non di un evento presente, perché Gesù - da capo! - non era ancora nella sua gloria celeste come Re intronizzato, mi capisci o devo farti un disegnino?

    Onestamente, io credo che un bambino piccolo abbia già capito…



    Scappo perché ho l' adunanza alle 17,45, a stasera dopo cena



    [SM=g1944981]
    -------------------------
    "Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

     TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
  • OFFLINE
    Francesco Longo
    Post: 376
    00 4/20/2019 5:34 PM
    comunicare con i mortiNon è solo la tua chiesa VVRL che persevera nello spiritismo.
    Non è solo la tua chiesa VVRL che persevera nello spiritismo. VORREI con il dovuto rispetto presso tutti i fratelli tdg e a questo forum, .riguardo la formulazione di questo asserto di Igua la preghiera più volte formulata è sempre la stessa, di non divulgare notizie false: la posizione dwlla chiesa cattolica nei riguardi dello spiritismo è di condanna: per ossequio verso la legge del copia incolla: traggo dal catechismo della chiesa cattolica: L'idolatria
    2112 Il primo comandamento condanna il politeismo. Esige dall'uomo di non credere in altri dèi che nell'unico Dio, di non venerare altre divinità che l'Unico. La Scrittura costantemente richiama a questo rifiuto degli idoli che sono « argento e oro, opera delle mani dell'uomo », i quali « hanno bocca e non parlano, hanno occhi e non vedono... ». Questi idoli vani rendono l'uomo vano: « Sia come loro chi li fabbrica e chiunque in essi confida » (Sal 115,4-5.8).62 Dio, al contrario, è il « Dio vivente » (Gs 3,10),63 che fa vivere e interviene nella storia.
    2113 L'idolatria non concerne soltanto i falsi culti del paganesimo. Rimane una costante tentazione della fede. Consiste nel divinizzare ciò che non è Dio. C'è idolatria quando l'uomo onora e riverisce una creatura al posto di Dio, si tratti degli dèi o dei demoni (per esempio il satanismo), del potere, del piacere, della razza, degli antenati, dello Stato, del denaro, ecc. « Non potete servire a Dio e a mammona », dice Gesù (Mt 6,24). Numerosi martiri sono morti per non adorare « la Bestia »,64 rifiutando perfino di simularne il culto. L'idolatria respinge l'unica Signoria di Dio; perciò è incompatibile con la comunione divina.65
    2114 La vita umana si unifica nell'adorazione dell'Unico. Il comandamento di adorare il solo Signore unifica l'uomo e lo salva da una dispersione senza limiti. L'idolatria è una perversione del senso religioso innato nell'uomo. Idolatra è colui che « riferisce la sua indistruttibile nozione di Dio a chicchessia anziché a Dio ».66
    Divinazione e magia
    2115 Dio può rivelare l'avvenire ai suoi profeti o ad altri santi. Tuttavia il giusto atteggiamento cristiano consiste nell'abbandonarsi con fiducia nelle mani della provvidenza per ciò che concerne il futuro e a rifuggire da ogni curiosità malsana a questo riguardo. L'imprevidenza può costituire una mancanza di responsabilità.
    2116 Tutte le forme di divinazione sono da respingere: ricorso a Satana o ai demoni, evocazione dei morti o altre pratiche che a torto si ritiene che « svelino » l'avvenire.67 La consultazione degli oroscopi, l'astrologia, la chiromanzia, l'interpretazione dei presagi e delle sorti, i fenomeni di veggenza, il ricorso ai medium manifestano una volontà di dominio sul tempo, sulla storia ed infine sugli uomini ed insieme un desiderio di rendersi propizie le potenze nascoste. Sono in contraddizione con l'onore e il rispetto, congiunto a timore amante, che dobbiamo a Dio solo.
    2117 Tutte le pratiche di magia e di stregoneria con le quali si pretende di sottomettere le potenze occulte per porle al proprio servizio ed ottenere un potere soprannaturale sul prossimo – fosse anche per procurargli la salute – sono gravemente contrarie alla virtù della religione. Tali pratiche sono ancora più da condannare quando si accompagnano ad una intenzione di nuocere ad altri o quando in esse si ricorre all'intervento dei demoni. Anche portare amuleti è biasimevole. Lo spiritismo spesso implica pratiche divinatorie o magiche. Pure da esso la Chiesa mette in guardia i fedeli. Il ricorso a pratiche mediche dette tradizionali non legittima né l'invocazione di potenze cattive, né lo sfruttamento della credulità altrui.
    Questa è la posizione della chiesa cattolica ufficiale, chiunque cattolico non li osserva è in stato di peccato grazie Mi affido alla vostra consolidata correttezza.grazie
    Longo Francesco nato a Catania il 5-7-60 interesse per lo studio delle sacre scritture
  • OFFLINE
    barnabino
    Post: 56,516
    Moderatore
    00 4/20/2019 6:34 PM
    Nella trasfigurazione Gesù ovviamente era reale vivo e presente in carne e ossa in quel momento, ma in terra non era ancora glorificato, gli apostoli videro una visione della sua gloria futura, al contrario Mosè ed Elia erano morti e dunque non erano presenti in carne e ossa. Di certo gli apostoli non interagiscono con loro, restano spettatori di una realistica visione.

    Shalom

    --------------------------------------------------------------------
    Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

    FORUM TESTIMONI DI GEOVA
  • I-gua
    Post: 5,677
    Age: 39
    00 4/20/2019 9:51 PM
    Non capisco di cosa ti lamenti, Francesco
    Esattamente....

    Quale sarebbero le falsità?
    [SM=g1871112]
    [Edited by I-gua 4/20/2019 9:52 PM]
  • OFFLINE
    VVRL
    Post: 4,420
    Location: MILANO
    Age: 44
    00 4/22/2019 11:17 AM
    Re: Re: Re: Re: Re: Re:
    Aquila-58, 20/04/2019 17.23:



    MA TU HAI PROBLEMI DI COMPRENDONIO, FAMMI CAPIRE?
    CHI TI HA MAI DETTO CHE GESU' TRASFIGURATO NON ERA REALE?
    ERA REALE, REALISSIMO E SARA' ALMENO LA QUARTA VOLTE CHE TE LO RIPETO.
    MA ANCHE LE BIBBIE CATTOLICHE AMMETTONO CHE LA TRASFIGURAZIONE E' UN' ANTICIPAZIONE DEL PROSSIMO AVVENTO DEL REGNO, quindi pensi che Dio non possa fare il miracolo di far apparire Gesù - in visione - nella sua futura gloria come re celeste?
    Certo che può, infatti Dio fece apparire Gesù trasfigurato nella sua gloria celeste.
    Finita la visione, Gesù ritornò come era prima, cioè non ancora nella sua gloria celeste che fu soltanto vista in anticipo, come viene detto anche in Matteo 16:28, quindi fu una visione della futura venuta del Figlio dell' uomo nel su Regno, quindi una visione futura di un evento futuro, non di un evento presente, perché Gesù - da capo! - non era ancora nella sua gloria celeste come Re intronizzato, mi capisci o devo farti un disegnino?

    Onestamente, io credo che un bambino piccolo abbia già capito…



    Scappo perché ho l' adunanza alle 17,45, a stasera dopo cena



    [SM=g1944981]



    Aquila, un bambino capisce che se Gesù era reale, doveva parlare con persone reali, sarebbe infatti comico pensare che parlasse con ologrammi o ancon peggio con spiriti nelle vesti di Elia e Mosè, proprio come credi per Samuele.
    Che si potessero invocare i morti risulta anche dall'affermazione evangelica secondo cui Cristo avrebbe chiamato Elia dalla croce prima si morire. Ma tanto cinosco già il tuo falso ragionamento: i giudie stavano affermando il falso dato che avevano messo a morte Gesù. Chissà come mai erano tutti apostati gli ebrei ai tempi di Gesù 😆