Freeforumzone mobile

La vera religione

  • Posts
  • OFFLINE
    erevnitis
    Post: 2,090
    00 5/24/2019 8:36 PM
    Re: Re: Re: Re: Re:
    Caro Claudio


    Però se uno non riconosce l'ispirazione della parola di Dio e cerca la vera religione secondo criteri umani soggettivi allora è chiaro che dovrò partire prima cercando di stabilire la base dell'ispirazione biblica altrimenti è solo una questione di pareri



    Cosa faresti per dimmostrare l'ispirazione della bibbia? E cosa diresti quando le persone ti dicono che ogni fedele ti dirà cha il suo libro è ispirato?

  • I-gua
    Post: 5,724
    Age: 39
    00 5/24/2019 8:51 PM
    Re: Re: Re: Re: Re: Re:
    erevnitis, 24.05.2019 20:36:

    Caro Claudio


    Però se uno non riconosce l'ispirazione della parola di Dio e cerca la vera religione secondo criteri umani soggettivi allora è chiaro che dovrò partire prima cercando di stabilire la base dell'ispirazione biblica altrimenti è solo una questione di pareri



    Cosa faresti per dimmostrare l'ispirazione della bibbia? E cosa diresti quando le persone ti dicono che ogni fedele ti dirà cha il suo libro è ispirato?





    Caro Erev,

    è questo il punto: tu non puoi dimostrare che la Bibbia è ispirata
    tu puoi incoraggiare uno studio biblico
    è la persona che dovrà convincersi o meno che la Bibbia è ispirata.
    Se la persona sinceramente ricerca YHWH, La Parola parlerà al suo cuore.

    dalle domande che fai, sembrerebbe che non sai come funziona La Parola di Dio


    Infatti la parola di Dio è viva e potente;+ è più affilata di qualsiasi spada a doppio taglio+ e penetra fino a dividere l’anima* dallo spirito,* le giunture dal midollo, ed è in grado di discernere* i pensieri e le intenzioni del cuore. 13

  • OFFLINE
    claudio2018
    Post: 2,229
    Location: BOCA
    Age: 47
    00 5/24/2019 8:52 PM
    Re: Re: Re: Re: Re: Re:
    erevnitis, 24/05/2019 20.36:

    Caro Claudio


    Però se uno non riconosce l'ispirazione della parola di Dio e cerca la vera religione secondo criteri umani soggettivi allora è chiaro che dovrò partire prima cercando di stabilire la base dell'ispirazione biblica altrimenti è solo una questione di pareri



    Cosa faresti per dimmostrare l'ispirazione della bibbia? E cosa diresti quando le persone ti dicono che ogni fedele ti dirà cha il suo libro è ispirato?


    Caro erev

    Non si può dimostrare lì per lì l'ispirazione della Bibbia. La bibbia va esaminata sotto il profilo storico , profetico , sulla coerenza , sulla diffusione , sulla sua traduzione in quasi tutte le lingue , sulla sua sopravvivenza nonostante gli attacchi , sul valore pratico dei suoi principi ecc... Tutte cose che si possono verificare solo con uno studio ed è la persona che si convincera' da sola che la Bibbia è ispirata da Dio e quindi il metro per determinare la vera religione . Io posso accennare qualcosa a una visita ma non convincero' mai una persona tanto più se la persona ha un certo spirito critico.

    Ci vuole uno studio
    [Edited by claudio2018 5/24/2019 8:53 PM]
  • OFFLINE
    Anthony.Sidra
    Post: 1,131
    Location: ZAGAROLO
    Age: 28
    00 5/25/2019 12:50 AM
    Re: Re: Re:
    erevnitis, 24/05/2019 08.33:

    Caro Antony

    Per quale motivo dovrebbe cercare la fede cristiana e non un altra?




    infatti ho diviso in 2 la risposta 1 se cerca tra le fedi cristiane e 2 se cerca tra le varie fedi.

    dovrebbe cercare tra le fedi cristiane perche :1tutte le fedi anteriori al ebraismo sono estine (mi riferisco solo a quelle che avevano testi scritti prima di mosè) e quindi non hanno alcun favore divino perche abbandonate.
    2 perche la fede cristiana è il seguito di quella ebraica....




    Non vuol dire un gran che pur rimanendo nell'ambito cristiano, perché l'amore sia un segno di riconoscimento devi prima fare e credere quello che richiede Gesù altrimenti l'amore non serve a nulla.

    Per altro "se" è un condizionale.


    invece significa molto.
    se si sta cercando tra le fedi cristiane (e quindi si presuppone già uno studio personale basato sulla bibbia),
    diciamo che è un indice di riconoscimento posto dal cristo...
    poi con lo studio e l'approfondimento si puo capire nel tempo se la fede che si sta seguendo è veritiera o meno, in caso non lo sia si rincomincia la ricerca con sempre lo stesso indice di riconoscimento.

    non mi pare di aver detto quale bogliata


  • OFFLINE
    erevnitis
    Post: 2,090
    00 5/25/2019 11:50 AM
    Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
    Caro Claudio

    claudio2018, 24/05/2019 20:52:

    Caro erev

    Non si può dimostrare lì per lì l'ispirazione della Bibbia. La bibbia va esaminata sotto il profilo storico , profetico , sulla coerenza , sulla diffusione , sulla sua traduzione in quasi tutte le lingue , sulla sua sopravvivenza nonostante gli attacchi , sul valore pratico dei suoi principi ecc... Tutte cose che si possono verificare solo con uno studio ed è la persona che si convincera' da sola che la Bibbia è ispirata da Dio e quindi il metro per determinare la vera religione . Io posso accennare qualcosa a una visita ma non convincero' mai una persona tanto più se la persona ha un certo spirito critico.

    Ci vuole uno studio



    E se la persona ti dice ma vi rendete conto lo studio che occorre, dovrei partire dalla bibbia e per quale motivo devo partire dalla bibbia? Posso partire dal Corano oppure il budismo o l'induismo poi devo valutare non solo tutti questi aspetti ma le traduzioni diverse della bibbia dato che sul campo dottrinale si traduce diversamente poi le letture diverse ecc.. ecc.... Vi rendete conto lo studio enorme che occorre?!!


    Cosa diresti?


  • OFFLINE
    erevnitis
    Post: 2,090
    00 5/25/2019 11:54 AM
    Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
    Caro I-gua



    Caro Erev,


    Se la persona sinceramente ricerca YHWH, La Parola parlerà al suo cuore.




    Se la persona ti dice tutti dicono cosi, il musulmano, l'induista , il buddista ecc....
    Per ogni religione si diranno le stesse parole.

    Cosa diresti?

  • OFFLINE
    claudio2018
    Post: 2,229
    Location: BOCA
    Age: 47
    10 5/25/2019 12:04 PM
    Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
    Caro erev

    erevnitis, 25/05/2019 11.50:

    Caro Claudio



    E se la persona ti dice ma vi rendete conto lo studio che occorre, dovrei partire dalla bibbia e per quale motivo devo partire dalla bibbia? Posso partire dal Corano oppure il budismo o l'induismo poi devo valutare non solo tutti questi aspetti ma le traduzioni diverse della bibbia dato che sul campo dottrinale si traduce diversamente poi le letture diverse ecc.. ecc.... Vi rendete conto lo studio enorme che occorre?!!


    Cosa diresti?



    Gli direi che da qualche parte bisogna pur partire e io sono nel ruolo di aiutarlo a capire le verità bibliche. Quindi con me se vuole può partire con la Bibbia . Se poi personalmente o con l'aiuto di altri vuole approfondire il Corano o i Veda può farlo e può mettere sulla bilancia della sua valutazione i vari studi . Per quel che mi riguarda io posso trasmettergli la conoscenza del messaggio biblico perché ho valutato che in questo messaggio è contenuta la verità quindi glielo porto . Ognuno deve fare le sue valutazioni. Per quanto riguarda lo sforzo si capisce che chi vuole trovare la verità deve anche essere disposto a fare qualche sforzo ma in genere se una persona è sinceramente interessata a trovarla dovrebbe anche essere disposta a fare tale sforzo
    [Edited by claudio2018 5/25/2019 12:04 PM]
  • I-gua
    Post: 5,724
    Age: 39
    00 5/25/2019 12:16 PM
    Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
    erevnitis, 25.05.2019 11:54:

    Caro I-gua



    Caro Erev,


    Se la persona sinceramente ricerca YHWH, La Parola parlerà al suo cuore.




    Se la persona ti dice tutti dicono cosi, il musulmano, l'induista , il buddista ecc....
    Per ogni religione si diranno le stesse parole.

    Cosa diresti?





    Caro Erevnitis

    Quando tu vai in predicazione, una parte delle persone non è ricettiva, questi li informi e passi. Altri sono ricettivi e magari l’incontro è guidato dagli angeli. Allora, se sei sincero e hai pregato, sarà lo spirito a parlare per te, e la Parola a rendere testimonianza scritta.
    L’opera di predicazione è guidata da Cristo.
    La Scrittura di oggi è in tema.

    Poi fammi capire, tu offri anche lo studio del Corano e altri testi religiosi?
    E a quel punto la persona non sa che scegliere?

    [SM=g2037509]
  • OFFLINE
    erevnitis
    Post: 2,090
    00 5/25/2019 12:19 PM
    Caro Claudio è un lavoro enorme che si richiede alla persona!!!

    Dovrebbe esaminare il buddismo, l'induismo, le diverse traduzioni in campo dottrinale della bibbia , letture alternative, c'è un lavoro colossale quando si vede che ogni dottrina ha della implicazioni quasi da non finire basta leggere alcuni 3D e su ogni tematica sembra che non ci sia mai fine.

    Non si potrebbe scoraggiare ancora prima di iniziare?
    [Edited by erevnitis 5/25/2019 12:23 PM]
  • OFFLINE
    erevnitis
    Post: 2,090
    00 5/25/2019 12:31 PM
    Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
    I-gua, 25/05/2019 12:16:




    Caro Erevnitis

    Quando tu vai in predicazione, una parte delle persone non è ricettiva, questi li informi e passi. Altri sono ricettivi e magari l’incontro è guidato dagli angeli. Allora, se sei sincero e hai pregato, sarà lo spirito a parlare per te, e la Parola a rendere testimonianza scritta.
    L’opera di predicazione è guidata da Cristo.
    La Scrittura di oggi è in tema.

    Poi fammi capire, tu offri anche lo studio del Corano e altri testi religiosi?
    E a quel punto la persona non sa che scegliere?

    [SM=g2037509]



    Questo è un discorso che puoi fare ad un cristiano e implica la nostra fede ma alcuni giorni fa ho incontrato una persona atea e mi ha detto che anche se vorebbe aderire ad una religione non saprebbe nemmeno da dove iniziare visto la diversità di confessioni e che ognuna si dice guidata da Dio. Francamente sono stato un po destabilizzato per rispondergli.

    E per quale motivo dovrebbe iniziare con la bibbia se fosse in un altra zona della terra dove ci sono pochi cristiani? si inizierebbe con un altro libro "sacro" dove tanti diranno che si tratta del libro di Dio.


  • OFFLINE
    (SimonLeBon)
    Post: 31,432
    Location: PINEROLO
    Age: 48
    TdG
    00 5/25/2019 12:39 PM
    Re:
    erevnitis, 25/05/2019 12:31:



    Questo è un discorso che puoi fare ad un cristiano e implica la nostra fede ma alcuni giorni fa ho incontrato una persona atea e mi ha detto che anche se vorebbe aderire ad una religione non saprebbe nemmeno da dove iniziare visto la diversità di confessioni e che ognuna si dice guidata da Dio. Francamente sono stato un po destabilizzato per rispondergli.

    E per quale motivo dovrebbe iniziare con la bibbia se fosse in un altra zona della terra dove ci sono pochi cristiani? si inizierebbe con un altro libro "sacro" dove tanti diranno che si tratta del libro di Dio.



    Per questo, se devi parlare del tutto in modo generale, penso sia meglio partire dai valori di base, cioè quelli che ha indicato il Cristo: "dall'amore che avete tra voi vi riconosceranno".

    Simon
  • OFFLINE
    claudio2018
    Post: 2,229
    Location: BOCA
    Age: 47
    00 5/25/2019 12:45 PM
    Caro erev

    erevnitis, 25/05/2019 12.19:

    Caro Claudio è un lavoro enorme che si richiede alla persona!!!

    Dovrebbe esaminare il buddismo, l'induismo, le diverse traduzioni in campo dottrinale della bibbia , letture alternative, c'è un lavoro colossale quando si vede che ogni dottrina ha della implicazioni quasi da non finire basta leggere alcuni 3D e su ogni tematica sembra che non ci sia mai fine.

    Non si potrebbe scoraggiare ancora prima di iniziare?

    Ma io lo incoraggio solo ad esaminare la Bibbia perché quella conosco . Se vuole esaminare altro è una sua scelta , io non gli richiedo questo lavoro "enorme" aggiuntivo.

    Il problema è che le persone sono diverse : alcuni si sono convinti che hanno trovato la verità tra i tdg leggendo solo una rivista , un libro o un volantino . Altri hanno dovuto aderire a varie confessioni prima di concludere che quella dei tdg era la religione vera e spesso ciò che ha fatto la differenza è stato l'amore che hanno visto e percepito.

    Dunque non mi preoccuperei troppo . Geova non richiede un lavoro "enorme" ma solo ricercarlo con tutto il cuore e in un modo o nell'altro si farà trovare da chi è sincero anche attraverso umili predicatori che bussano alla sua porta o che lo aiutano a ricostruire la casa in caso di calamità naturale o con un bel gesto o con il rendersi conto di quanto può essere diverso quel collega di lavoro tdg dal resto dei colleghi , ecc ecc ...

    Come detto prima è Geova che primariamente attira la persona
    [Edited by claudio2018 5/25/2019 12:45 PM]
  • OFFLINE
    erevnitis
    Post: 2,090
    00 5/25/2019 1:03 PM
    Re: Re:
    Caro Simon

    (SimonLeBon), 25/05/2019 12:39:



    Per questo, se devi parlare del tutto in modo generale, penso sia meglio partire dai valori di base, cioè quelli che ha indicato il Cristo: "dall'amore che avete tra voi vi riconosceranno".

    Simon



    Ma prima bisogna fare e credere quello che richiede Gesù altrimenti l'amore non serve a nulla.
    Evangelici per esempio ti diranno che hanno grande amore tra loro!!

    E possibile che molti per altro non hanno amore e quindi non saranno riconosciuti ma questo non li scarta come discepoli di Cristo poiché rispechiano altri aspetti del cristianesimo.

    Gesù dice "se" avrete usa un condizionale.


  • OFFLINE
    erevnitis
    Post: 2,090
    00 5/25/2019 1:14 PM
    Re:
    Caro Claudio

    claudio2018, 25/05/2019 12:45:

    Caro erev

    Ma io lo incoraggio solo ad esaminare la Bibbia perché quella conosco . Se vuole esaminare altro è una sua scelta , io non gli richiedo questo lavoro "enorme" aggiuntivo.

    Il problema è che le persone sono diverse : alcuni si sono convinti che hanno trovato la verità tra i tdg leggendo solo una rivista , un libro o un volantino . Altri hanno dovuto aderire a varie confessioni prima di concludere che quella dei tdg era la religione vera e spesso ciò che ha fatto la differenza è stato l'amore che hanno visto e percepito.

    Dunque non mi preoccuperei troppo . Geova non richiede un lavoro "enorme" ma solo ricercarlo con tutto il cuore e in un modo o nell'altro si farà trovare da chi è sincero anche attraverso umili predicatori che bussano alla sua porta o che lo aiutano a ricostruire la casa in caso di calamità naturale o con un bel gesto o con il rendersi conto di quanto può essere diverso quel collega di lavoro tdg dal resto dei colleghi , ecc ecc ...

    Come detto prima è Geova che primariamente attira la persona



    Il tuo mi sembra un discordo legato alla fede ma non molto persuasivo per una persona in predicazione, Siamo invitati dalla bibbia stessa ad "accertarsi da ogni cosa" da "provare ogni espressione ispirata" di essere come i bereani e non di leggere una sola rivista per capire che si tratta della verità una persona ben pensante sa bene che il cercare la verità è un lavoro colossale e anche noi lo sappiamo, più studierà e più vedrà che non è una cosa semplice, basta leggere come ti dicevo alcuni 3D dove non si vede mai fine. Rimanendo solo nell'ambito del cristianesimo immagina se tu fossi nato in un altra parte della terra?

    Per altro l'amore prende valore solo se fai e credi quello che ti dice Gesù altrimenti non vedo il suo valore se una congregazione crede alla trinità ma manifesta amore i suoi membri verranno scomunicati e il suo amore anche se si amano tra di loro non serve a nulla mentre se in una congregazione non si crede alla trinità ma non manifesta amore verrà semplicemente incoraggiata ha manifestarlo.




  • OFFLINE
    barnabino
    Post: 56,647
    Moderatore
    00 5/25/2019 1:55 PM
    Gesù non si è mai soffermato ad esaminare la sapienza greca o di altri popoli. D'altronde non dava per scontato nulla, e ricordava i grandi principi generali dell'ebraico che poi divenne cristianesimo. Suppongo che l'ispirazione non possa che essere provata in questo, i grandi principi... altrimenti si deventa come i fariseo, ovvero ci si perde in infinite dispute su ogni dettaglio, perdendo di vista l'ispirazione. Penso ad alcuni utenti cattolici che scrivono qui, che possono mettere in dubbio qualunque cosa ma alla fin fine trascurano quelle più importanti.

    Shalom
    --------------------------------------------------------------------
    Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

    FORUM TESTIMONI DI GEOVA
  • OFFLINE
    claudio2018
    Post: 2,229
    Location: BOCA
    Age: 47
    00 5/25/2019 2:29 PM
    Caro erev



    Il tuo mi sembra un discordo legato alla fede


    E a cosa dovrei legare il mio discorso ? Alla sola logica ? I criteri di logicita' possono essere soggettivi



    ma non molto persuasivo per una persona in predicazione

    Non pretende di esserlo . La persona si persuade da sola con lo studio e l'aiuto dello spirito di Dio. Le mie parole possono indurre una persona a capire che la bibbia contiene verità profonde , posso fargli degli esempi , parlargli degli ultimi giorni , delle profezie , ma alla fine è lei che deve accertarsi personalmente



    Siamo invitati dalla bibbia stessa ad "accertarsi da ogni cosa" da "provare ogni espressione ispirata" di essere come i bereani e non di leggere una sola rivista per capire che si tratta della verità

    Lo penso anch'io però è un fatto che alcuni hanno letto solo una rivista oppure hanno visto il nome Geova e si sono da subito convinti di aver trovato la verità . A Natanaele bastò che Gesù gli dicesse che l'aveva visto sotto il fico per credere non definirei queste persone malpensanti



    una persona ben pensante sa bene che il cercare la verità è un lavoro colossale e anche noi lo sappiamo, più studierà e più vedrà che non è una cosa semplice, basta leggere come ti dicevo alcuni 3D dove non si vede mai fine.

    Ci vuole impegno ma la soddisfazione di capire qual'e' la verità su un soggetto ripaga lo sforzo . Poi certi 3d si trascinano all'infinito perché il soggetto è molto ampio ma a volte il tema specifico è chiarito già nelle prime battute. Ad esempio il 3d sui dogmi i simbolismi e i rituali si sta trascinando perché il tema stesso apre la porta all'approfondimento (e al dibattito) di qualsiasi dogma ma se uno vuole sapere cosa sono è sufficiente che legga i post iniziali



    Rimanendo solo nell'ambito del cristianesimo immagina se tu fossi nato in un altra parte della terra? 

    Cosa devo immaginare ? Persone di ogni lingua e cultura e di ogni parte del mondo stanno abbracciando la verità biblica



    Per altro l'amore prende valore solo se fai e credi quello che ti dice Gesù altrimenti non vedo il suo valore se una congregazione crede alla trinità ma manifesta amore i suoi membri verranno scomunicati e il suo amore anche se si amano tra di loro non serve a nulla mentre se in una congregazione non si crede alla trinità ma non manifesta amore verrà semplicemente incoraggiata ha manifestarlo

    Infatti la vera religione non si limita al manifestare amore ma anche all'insegnare la verità su Dio


    [Edited by claudio2018 5/25/2019 2:35 PM]
  • OFFLINE
    erevnitis
    Post: 2,090
    00 5/25/2019 4:04 PM
    Re:
    barnabino, 25/05/2019 13:55:

    Gesù non si è mai soffermato ad esaminare la sapienza greca o di altri popoli. D'altronde non dava per scontato nulla, e ricordava i grandi principi generali dell'ebraico che poi divenne cristianesimo. Suppongo che l'ispirazione non possa che essere provata in questo, i grandi principi... altrimenti si deventa come i fariseo, ovvero ci si perde in infinite dispute su ogni dettaglio, perdendo di vista l'ispirazione. Penso ad alcuni utenti cattolici che scrivono qui, che possono mettere in dubbio qualunque cosa ma alla fin fine trascurano quelle più importanti.

    Shalom




    Caro barnabino come dicevo a I-Gua alcuni giorni fa ho incontrato una persona e mi ha detto che anche se vorebbe aderire ad una religione non saprebbe nemmeno da dove iniziare visto la diversità di confessioni e che ognuna si dice guidata da Dio. Francamente sono stato un po destabilizzato per rispondergli.

    E per quale motivo dovrebbe iniziare con la bibbia se fosse in un altra zona della terra dove ci sono pochi cristiani? si inizierebbe con un altro libro "sacro" dove tanti diranno che si tratta del libro di Dio.

    Cosa avresti detto te?
    [Edited by erevnitis 5/25/2019 4:05 PM]
  • OFFLINE
    barnabino
    Post: 56,647
    Moderatore
    00 5/25/2019 4:27 PM
    Che basta poco a valutare i principi di ciascuna religione, non c'è bisogno di approffondire molto, si diventava discepoli di Gesù non perché si era diventati eruditi ma perché si riconosceva in lui la Verità, la Via e la Vita. ALtrimenti si diventa come l'asino di Buridano, che per non saper cosa scegliere è morto di fame.

    Shalom
    --------------------------------------------------------------------
    Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

    FORUM TESTIMONI DI GEOVA
  • OFFLINE
    erevnitis
    Post: 2,090
    00 5/25/2019 5:10 PM
    Re:
    Caro barnabino

    barnabino, 25/05/2019 16:27:

    Che basta poco a valutare i principi di ciascuna religione, non c'è bisogno di approffondire molto, si diventava discepoli di Gesù non perché si era diventati eruditi ma perché si riconosceva in lui la Verità, la Via e la Vita. ALtrimenti si diventa come l'asino di Buridano, che per non saper cosa scegliere è morto di fame.

    Shalom




    Quali principi valuteresti quando siamo invitati dalla bibbia stessa ad "accertarsi da ogni cosa" da "provare ogni espressione ispirata" e di essere come i bereani ?




  • OFFLINE
    barnabino
    Post: 56,647
    Moderatore
    10 5/25/2019 6:29 PM
    Quelli da cui è attratto... Dio ci attira a Lui, nella mia esperienza la decisione di diventare cristiani non nasce da un lungo percorso (che semmai segue) ma da un momento in cui percepisci nettamente che quella è la verità. Non risulta che i bereani passassero mesi a fare disquisizioni, colpiti dal messaggio di Paolo si accertarono delle cose udite ma da cui erano già attratti.

    Shalom
    [Edited by barnabino 5/25/2019 6:45 PM]
    --------------------------------------------------------------------
    Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

    FORUM TESTIMONI DI GEOVA