printprint
New Thread
Reply
 
Previous page | 1 | Next page

BABBO NATALE

Last Update: 11/30/2016 8:48 PM
Author
Print | Email Notification    
11/25/2016 5:46 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,320
Una bugia pericolosa
Babbo Natale? Una bugia pericolosa
Gli scienziati rimproverano i genitori

Secondo uno studio pubblicato da «Lancet» la letterina a Babbo Natale o a Gesù Bambino è una finzione che mette a repentaglio la fiducia dei bimbi nei genitori
LONDRA – Caro Babbo Natale, Gesù Bambino, Santa Lucia, San Nicola... A poche settimane dal grande evento, quando i bimbi più industriosi già preparano la lettera da spedire al Polo Nord, arriva dalle pagine del periodico scientifico Lancet Psychiatry una tesi destinata a preoccupare qualche genitore.

Mai mentire ai figli

Mentire ai figli, anche quando si tratta di una bugia nata per conservare la magia del Natale, è pericoloso. Lo sostengono i professori Christopher Boyle, dell’Università di Exeter e Kathy McKay, dell’università del New England, in Australia, che con un articolo precisano che nascondere la verità ai bambini mette a repentaglio la loro fiducia nei genitori ed è un’attività «moralmente sospetta». «Prima o poi tutti i bambini scoprono la verità - hanno scritto -. E’ inevitabile che a quel punto si chiedano quali altre bugie gli sono state rifilate». Il punto dei due esperti è semplice: «Se i genitori sono capaci di mentire su una cosa speciale e magica come il Natale possono essere considerati i garanti della saggezza e della verità?».

www.corriere.it/scuola/primaria/16_novembre_25/babbo-natale-bugia-pericolosa-scienziati-criticano-genitori-b4c55a12-b2fb-11e6-8c2b-10dff319d9...

Le nostre pubblicazioni è da decenni che lo affermano

_________________________________________________
...le tue proprie consolazioni vezzeggiavano la mia anima
salmo 94:19
11/25/2016 7:41 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 11,649
Location: ACCIANO
Age: 86
TdG
Frida 18 Quando ero bambinio io la moglie di Santia Clause esisteva, la Befana. [SM=g7350]

Un imagine da da ridere. La metto su giusto per rIDERe [SM=g7405]
11/26/2016 11:52 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 889
Non mi ricordo di grandi turbamenti quando l ho scoperto da bambino [SM=g8930]
--------------------------------------------------

"Infine, continuate ad acquistare potenza nel Signore e nel potere della sua forza. Rivestitevi della completa armatura di Dio affinchè possiate star fermi contro le macchinazioni del Diavolo; perchè abbiamo un combattimento non contro sangue e carne, ma contro le autorità, contro i governanti mondiali di queste tenebre, contro le malvagie forze spirituali che sono nei luoghi celesti. Per questo prendete la completa armatura di Dio affinchè possiate resistere nel giorno malvagio e, dopo aver fatto ogni cosa compiutamente, star fermi."

Efesini 6;10-13
11/26/2016 12:32 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 32,855
Moderatore
Re:
Antonio977, 26/11/2016 11.52:

Non mi ricordo di grandi turbamenti quando l ho scoperto da bambino [SM=g8930]





Invece io si.
ricordo l'ultimo anno che ho aspettato sveglia, fino a che ho potuto...perchè volevo vedere chi portava il regalo..
poi naturalmente mi sono addormentata...
al mattino trovai il regalo e mi sono domandata perchè non volesse farsi vedere...il dubbio che fosse stato il mio babbo mi venne...
l'anno dopo non lo aspettai piu.

il senso di delusione lo ricordo bene. Sarebbe stato bello che ci fosse qualcuno che una volta all'anno porta un regalo..
Quello è l'unico natale con i suoi regali che ricordo. Non ho memoria di precedenti o successivi... non so che voglia dire ma stranamente ricordo molto bene quello...persino quale fu il regalo.

Così capii che i "grandi" possono dire bugie...anche se sembrano storie belle...

che buffo, se non fosse stato per questa discussione non ci avrei pensato piu di tanto...un semplice episodio della mia vita infantile...
11/26/2016 2:38 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,320
Re:
Antonio977, 26/11/2016 11.52:

Non mi ricordo di grandi turbamenti quando l ho scoperto da bambino [SM=g8930]




è vero che col progredire della malvagità e dei tempi difficili i problemi che affliggono le famiglie e i rapporti interni ad essa si sono moltiplicati per cui purtroppo anche in tenerissima età è aumentato il rischio di rimanere turbati (se non addirittura traumatizzati) per ben altri gravi motivi ……
comunque la rivista era interessante perché evidenziava come e quanto potesse essere deludente per i bimbi
scoprire che non esiste babbo natale ma ciò includeva concetti molto più importanti come mettere in dubbio l’esistenza stessa di Gesù e di un Creatore,
e la fiducia e l’autorevolezza stessa delle figure genitoriali


_________________________________________________
...le tue proprie consolazioni vezzeggiavano la mia anima
salmo 94:19
11/26/2016 11:43 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 39,259
Location: PINEROLO
Age: 50
TdG
Re: Una bugia pericolosa
Eppure per alcuni bambini è un personaggio molto divertente.
I miei si sono divertiti anche senza!

Simon
11/30/2016 8:35 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 832
"Non è affatto una bugia ma una favola educativa"
LA PSICOLOGA
"Non è affatto una bugia ma una favola educativa"
Allora, lo diciamo o non lo diciamo che Babbo Natale non esiste? La psicologa Stefania Andreoli, presidente dell'associazione Onlus «Alice», specializzata in problemi dell'adolescenza, conosce bene le delicate età di passaggio ed è piuttosto perplessa dai toni del dibattito.

In fondo la domanda è semplice: alimentando quest'invenzione, per quanto fascinosa, non costruiamo sulle bugie?
«Se chiamiamo bugia il mondo fantastico creato attorno a Babbo Natale, spostiamo l'asse della discussione. Non sono d'accordo. Non è una bugia, ma una favola, con un valore simbolico, anche educativo».

In che senso?
«Ai bambini dobbiamo spiegare la vita, il significato dell'attesa e dei doni: la sincerità non è sempre comprensibile. Le favole creano un linguaggio adatto all'età. E' come tutta la mitologia sulla nascita del fratellino o della sorellina: cavoli e cicogne sono immagini più semplici che ovuli e spermatozoi. Ma poi arriva il momento in cui è possibile raccontare le cose, aggiustandole età per età, parlare di biologia e di gameti: non c'è motivo di aver fretta».

Secondo lei, perché si discute tanto su questo tema?
«Credo sia un problema degli adulti. Non riescono più a trattare con i bambini, li vogliono già grandi, e il mondo migliore per farli crescere rapidamente è cancellare quella terra di mezzo dove vivono i miti, i sogni e i desideri. Ma quella terra l'abbiamo costruita noi, l'abbiamo alimentata con l'immaginazione: portargliela via è davvero crudele, è un atto di violenza».

Ma il momento della verità arriva in ogni caso. Ce n'è uno giusto? C'è un'età giusta? Sette anni? Otto?

«No, naturalmente. Deve essere il bambino a decidere di uscire dalla sua infanzia. Non siamo noi che fissiamo l'asticella. Esiste una fase nella quale la coscienza della realtà emerge lentamente: lui sente che la meravigliosa favola è appunto, una favola. Forse sa che Babbo Natale è il suo papà travestito, forse gliene hanno parlato gli amichetti a scuola, ma rimane in stand-by e noi dobbiamo accettarlo. Rispettare il suo desiderio di prolungare la magia».

Il conduttore di un telegiornale a Chicago l'ha gridato senza mezzi termini: «Babbo Natale non esiste».
«Mi viene da pensare che non abbia avuto un'infanzia felice»

l'articolo completo qui:
www.lastampa.it/2011/12/19/societa/babbo-natale-e-giusto-o-sbagliatodire-ai-figli-che-non-esiste-5gUfzefeBnv3TBqA2NONiK/pag...
Chi non ama non ha conosciuto Dio, perché Dio è amore.
11/30/2016 9:35 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 32,855
Moderatore
quindi a ciascuno la responsabilità di valutare le due scuole di pensiero e farsi carico dell'istruzione dei propri figli.
11/30/2016 9:51 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,137
TdG
Re: "Non è affatto una bugia ma una favola educativa"
FrancescaGalvani, 30/11/2016 08.35:



In fondo la domanda è semplice: alimentando quest'invenzione, per quanto fascinosa, non costruiamo sulle bugie?
«Se chiamiamo bugia il mondo fantastico creato attorno a Babbo Natale, spostiamo l'asse della discussione. Non sono d'accordo. Non è una bugia, ma una favola, con un valore simbolico, anche educativo».




Che si definisca una bugia "favola educativa" dimostra semmai che anche gli psicologi amano rinominare i vocaboli scomodi: una bugia (alterazione della verità) sempre bugia rimane a prescindere dalla differente definizione che le si dà e la menzogna, ad ogni livello, è sempre l'opposto della verità. Come può essere educativa quindi una bugia, un inganno mirato ad alterare la concezione di attendibilità, veridicità, sincerità, fedeltà che si scontra palesemente con i valori espressi nelle scritture?

Ovviamente non è scontato che un professionista nel campo della pedagogia/psicologia applichi anche i valori etici e spirituali e ciò determina conclusioni generalmente accettate (magari anche auspicate) ma che si scontrano con il bisogno di autentica sincerità e verità che, invece, incoraggia la Bibbia.

Inoltre, come ha specificato coerentemente Giandujotta, questa bugia sposta il baricentro dell'affetto e della gratitudine su un essere inesistente e non sui genitori che, quasi certamente, hanno provveduto il dono a costo di rinunce e sacrifici.

Al di là dell'opinione di grandi pensatori, una bugia è sempre una bugia, anche quando, con una pennellata di falsità, la si indora all'esterno.
11/30/2016 5:57 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 584
Location: GENOVA
Age: 48
TdG

Deve essere il bambino a decidere di uscire dalla sua infanzia



Mannaggia... ecco perché io... non me lo aveva detto nessuno che ne dovevo uscire da sta cosa! [SM=g27987]
11/30/2016 8:13 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,320
Re:
Dante.V, 30/11/2016 17.57:


Deve essere il bambino a decidere di uscire dalla sua infanzia



Mannaggia... ecco perché io... non me lo aveva detto nessuno che ne dovevo uscire da sta cosa! [SM=g27987]




Peter Pan? [SM=g2410191]

_________________________________________________
...le tue proprie consolazioni vezzeggiavano la mia anima
salmo 94:19
11/30/2016 8:48 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,320


quoto qui quanto detto da seabiscuit ma anche l'ultimo post di aquila che anticipa quanto sto per scrivere

chi rimane deluso della verità sul natale non sono figli di tdg

ma appunto alcuni figli di genitori che raccontano questa bugia

per te non sarà stata una tragedia, ma ho gia letto notizia che per qualcun'altro lo è stato



hai perfettamente ragione



quella che oggi è una tdg racconta

ricordo nella primissima infanzia l’attesa i regali le luci quella fu la prima ed ultima volta che io ricordi, dopo qualcosa accadde nella mia famiglia e della mia infanzia ricordo solo solitudine perché tutti erano impegnati a lavorare, non cera condivisione ne dialogo, credo di aver pensato che non meritavo neppure l'attenzione di babbo natale dato che si raccontava di lui che andava a trovare solo i bimbi buoni


l'ultima parte dell'articolo del corriere:

Sbagliato dividere i bimbi in buoni e cattivi

Non piace ai due professori neanche l’idea di un’entità in grado di osservare, dal Polo Nord, il comportamento di tutti i bambini e decidere se sono stati buoni o cattivi, una specie di intelligence orwelliana che non li aiuta a sentirsi sicuri e che nell’era dei social media potrebbe creare pericoli aggiuntivi.

_________________________________________________
...le tue proprie consolazioni vezzeggiavano la mia anima
salmo 94:19
Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 3:12 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com