printprint
New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 | Next page

....: Scrittura del Giorno :....

Last Update: 1/24/2021 12:34 AM
Author
Print | Email Notification    
12/25/2020 9:24 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,107
TdG
- dal 01/01/2021 al 31/12/2021


 

____________________

forum Testimoni di Geova
1/1/2021 12:03 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,107
TdG
Venerdì 1° gennaio
Andate e fate discepoli di persone di tutte le nazioni (Matt. 28:19)
Tutti i fedeli servitori di Dio desiderano riuscire a ‘compiere pienamente’ il ministero che è stato affidato loro (2 Tim. 4:5). In effetti questa è l’attività più importante e più urgente che si possa svolgere. Potremmo però trovare difficile dedicare al ministero tutto il tempo che vorremmo. Ci sono altri impegni a cui dobbiamo dedicare tempo ed energie. Forse dobbiamo lavorare molte ore al giorno per provvedere il necessario a noi e alla nostra famiglia. Oppure dobbiamo assistere un nostro familiare o fare noi stessi i conti con una malattia, la depressione o gli acciacchi dell’età. Se le nostre circostanze limitano la quantità di tempo che possiamo dedicare al servizio che rendiamo a Geova, non dovremmo scoraggiarci. Gesù sapeva che non avremmo tutti portato frutto nella stessa misura (Matt. 13:23). Geova apprezza molto quello che facciamo per servirlo, purché sia il nostro meglio (Ebr. 6:10-12). w19.04 2 parr. 1-3
____________________

forum Testimoni di Geova
1/2/2021 12:08 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,107
TdG
Sabato 2 gennaio
Il Diavolo è bugiardo e padre della menzogna (Giov. 8:44)
Le bugie di Satana sulla morte diffamano Geova. Un esempio è il falso insegnamento in base al quale i morti vengono tormentati nel fuoco dell’inferno. Insegnamenti come questo diffamano Dio perché attribuiscono a lui, il Dio di amore, la personalità del Diavolo (1 Giov. 4:8). Come ci fa sentire questa idea? E soprattutto, come fa sentire Geova, dato che lui odia ogni forma di crudeltà? (Ger. 19:5). Le bugie di Satana sulla morte sminuiscono anche l’importanza del sacrificio di riscatto di Cristo (Matt. 20:28). Infatti un’altra bugia di Satana è che abbiamo un’anima immortale. Se fosse così potremmo già vivere per sempre. Quindi non avremmo avuto bisogno che Cristo sacrificasse la sua vita come riscatto per darci la possibilità di vivere per sempre. Riflettiamo su questo: il sacrificio di Cristo è in assoluto la più grande dimostrazione di amore nei confronti degli esseri umani (Giov. 3:16; 15:13). Le bugie sulla morte invece sminuiscono l’importanza di questo regalo prezioso. Immaginiamo come questo deve far sentire Geova e Gesù! w19.04 14 par. 1; 15-16 parr. 8-9

____________________

forum Testimoni di Geova
1/3/2021 12:09 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,107
TdG
Domenica 3 gennaio
“Chi ha conosciuto la mente di Geova, così da poterlo istruire?” Ma noi abbiamo la mente di Cristo (1 Cor. 2:16)
Gli insegnamenti di Gesù sono raccolti nei quattro Vangeli, in cui vengono narrate molte delle cose che Gesù disse e fece quando era sulla terra. Possiamo inoltre capire meglio il modo di pensare di Gesù leggendo il resto delle Scritture Greche Cristiane, messe per iscritto da uomini ispirati dallo spirito santo che avevano “la mente di Cristo”. Gli insegnamenti di Gesù riguardano ogni ambito della vita. Quindi la “legge del Cristo” regola il nostro comportamento in famiglia, al lavoro, a scuola e in congregazione (Gal. 6:2). Per conoscere questa legge dobbiamo leggere le Scritture Greche Cristiane e meditarci su. Per ubbidire a questa legge dobbiamo attenerci alle istruzioni, ai comandi e ai princìpi contenuti in quei libri ispirati. Se ubbidiamo alla legge del Cristo, stiamo ubbidendo al nostro amorevole Dio, Geova, dato che tutti gli insegnamenti di Gesù provengono da lui (Giov. 8:28). w19.05 3 parr. 6-7
____________________

forum Testimoni di Geova
1/4/2021 12:11 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,107
TdG
Lunedì 4 gennaio
I malvagi e gli impostori andranno di male in peggio (2 Tim. 3:13)
È triste quando gli esseri umani assecondano il Diavolo. Comunque Geova non ignora mai quello che fa Satana. Capisce perfettamente il dolore che proviamo e può darci il conforto di cui abbiamo bisogno. Siamo felici di servire “l’Iddio di ogni conforto, che ci conforta in tutte le nostre prove, così che noi possiamo confortare chi affronta ogni tipo di prova con il conforto che riceviamo da Dio” (2 Cor. 1:3, 4). Chi ha subìto abusi da parte di persone di cui si fidava o non è stato protetto dai genitori potrebbe avere particolarmente bisogno di conforto. Il salmista Davide sapeva che Geova dà sempre il conforto necessario (Sal. 27:10). Davide aveva fede che Geova si sarebbe preso cura di chi era stato tradito dalla propria famiglia. Per farlo Geova usa i suoi servitori fedeli. I fratelli e le sorelle della congregazione sono come una famiglia per noi. Infatti Gesù disse: “Chiunque fa la volontà del Padre mio [...] mi è fratello, sorella e madre” (Matt. 12:48-50). w19.05 15-16 parr. 8-9
____________________

forum Testimoni di Geova
1/5/2021 12:18 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,107
TdG
Martedì 5 gennaio
Accertatevi delle cose più importanti (Filip. 1:10)
Cosa dovremmo includere tra le nostre priorità? Dovremmo studiare innanzitutto la Parola di Dio, dedicandovi un po’ di tempo ogni giorno. Di recente la quantità di capitoli della Bibbia in programma per l’adunanza infrasettimanale è stata ridotta per permetterci di dedicare più tempo a meditare su quello che leggiamo e fare ulteriori ricerche. Il nostro obiettivo non dovrebbe essere solo leggere i capitoli in programma, ma far sì che il messaggio della Bibbia arrivi al nostro cuore e ci aiuti ad avvicinarci di più a Geova (Sal. 19:14). Lo studio Torre di Guardia è uno studio della Bibbia. Perciò esaminiamo accuratamente i passi biblici contenuti nell’articolo, specialmente quelli che saranno letti durante l’adunanza. Prestiamo particolare attenzione a come le parole o le frasi chiave dei versetti sostengono il punto sviluppato nel paragrafo. Inoltre, meditiamo su ciò che leggiamo dalla Bibbia e riflettiamo su come possiamo metterlo in pratica nella nostra vita (Gios. 1:8). w19.05 27 par. 5; 28 par. 9

____________________

forum Testimoni di Geova
1/6/2021 12:10 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,107
TdG
Mercoledì 6 gennaio
Il mio cibo è fare la volontà di colui che mi ha mandato e portare a termine la sua opera (Giov. 4:34)
Il modo in cui Gesù considerava il ministero ci è di grande esempio. Parlare ad altri del Regno di Dio era l’attività principale della sua vita. Percorreva a piedi centinaia di chilometri per predicare a più persone possibili. Coglieva ogni opportunità di parlare agli altri, a casa loro o ovunque si trovassero. Tutta la vita di Gesù ruotava attorno al ministero. Possiamo imitare Cristo creando le circostanze per parlare della buona notizia ovunque ci troviamo e tutte le volte che è possibile. Per impegnarci in quest’opera siamo anche disposti a fare dei sacrifici (Mar. 6:31-34; 1 Piet. 2:21). Nella congregazione alcuni sono in grado di servire come pionieri speciali, regolari o ausiliari. Altri hanno imparato una lingua straniera o si sono trasferiti in una zona dove c’è più bisogno. Comunque, l’opera di predicazione viene svolta in gran parte da proclamatori che, pur non potendo fare tutto questo, si impegnano al massimo. Qualunque sia la nostra situazione, Geova non ci chiede più di quello che possiamo dare. w19.04 3-4 parr. 7-8
____________________

forum Testimoni di Geova
1/7/2021 12:09 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,107
TdG
Giovedì 7 gennaio
Le parole della mia bocca e le meditazioni del mio cuore ti siano gradite, o Geova (Sal. 19:14)
Chiediamoci: “C’è qualche traccia di invidia o gelosia nel mio cuore?” (1 Piet. 2:1). “Provo un po’ d’orgoglio a causa dell’ambiente da cui provengo, della mia istruzione o della mia condizione economica?” (Prov. 16:5). “Guardo dall’alto in basso chi ha una diversa posizione sociale o appartiene a un’altra etnia?” (Giac. 2:2-4). “Mi attira ciò che offre il mondo di Satana?” (1 Giov. 2:15-17). “Mi piacciono i divertimenti immorali e violenti?” (Sal. 97:10; 101:3; Amos 5:15). Il modo in cui rispondiamo a queste domande può far emergere aspetti su cui dobbiamo lavorare. Le persone con cui stiamo hanno una forte influenza su di noi (Prov. 13:20). Probabilmente al lavoro o a scuola siamo a contatto con persone che non ci aiutano a sviluppare il modo di pensare di Dio. Invece alle adunanze possiamo trovare le compagnie migliori. Lì possiamo essere ‘motivati all’amore e alle opere eccellenti’ (Ebr. 10:24, 25, nt.). w19.06 12 parr. 13-14
____________________

forum Testimoni di Geova
1/8/2021 12:09 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,107
TdG
Venerdì 8 gennaio
È bello da parte sua passare sopra a un’offesa (Prov. 19:11)
Geova non ci ha creato perché avessimo i problemi e le preoccupazioni che invece abbiamo oggi. Quindi è comprensibile che un suo servitore fedele parli senza riflettere quando si trova sotto forte pressione (Giob. 6:2, 3). Anche se quel fratello dicesse cose non del tutto vere su Geova o su di noi, non dovremmo arrabbiarci con lui né giudicarlo per le sue parole. A volte una persona che è sotto stress a causa di un problema può aver bisogno di ricevere consigli (Gal. 6:1). In che modo gli anziani possono riuscire a darle questo tipo di aiuto? Dovrebbero imitare Eliu, che ascoltò Giobbe con grande empatia (Giob. 33:6, 7). Gli diede dei consigli solo dopo aver capito il suo punto di vista. Gli anziani che imitano l’esempio di Eliu ascoltano con attenzione la persona che hanno davanti e cercano di capire la sua situazione. Così, quando poi le daranno consigli, riusciranno più facilmente ad arrivare al suo cuore. w19.06 22-23 parr. 10-11

____________________

forum Testimoni di Geova
1/9/2021 12:13 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,107
TdG
Sabato 9 gennaio
Dobbiamo ubbidire a Dio quale governante anziché agli uomini (Atti 5:29)
Come possiamo continuare ad adorare Geova quando viene imposto un divieto governativo? La filiale locale fornirà agli anziani istruzioni e consigli pratici. Se la filiale non potrà comunicare con gli anziani, saranno gli anziani a dare a tutti i componenti della congregazione l’assistenza necessaria per continuare a servire Geova. Forniranno istruzioni in base a quanto riportato nella Bibbia e nelle nostre pubblicazioni (Matt. 28:19, 20; Ebr. 10:24, 25). Geova promette che i suoi servitori avranno cibo spirituale in abbondanza (Isa. 65:13, 14; Luca 12:42-44). Quindi possiamo essere certi che la sua organizzazione farà tutto il possibile per provvederci l’incoraggiamento spirituale di cui abbiamo bisogno. Cosa possiamo fare noi? Quando viene imposto un divieto governativo, troviamo un posto adatto dove nascondere la Bibbia e le altre pubblicazioni; stiamo attenti a non lasciare mai questo prezioso materiale, che sia su carta o in formato elettronico, in un posto dove potrebbe essere trovato facilmente. Ognuno di noi deve fare dei passi concreti per riuscire a mantenersi spiritualmente forte. w19.07 10-11 parr. 10-11

____________________

forum Testimoni di Geova
1/10/2021 12:09 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,107
TdG
Domenica 10 gennaio
Sono diventato ogni cosa per persone di ogni tipo, per salvarne alcune a qualsiasi costo (1 Cor. 9:22)
Per migliaia di anni la maggior parte delle persone ha avuto una qualche forma di credenza religiosa. Ma in anni recenti c’è stato un notevole cambiamento: sono sempre di più le persone che dicono di non avere una religione. In alcuni paesi si tratta addirittura della maggioranza (Matt. 24:12). Come mai? Forse alcuni sono distratti dai piaceri della vita o dai loro problemi (Luca 8:14). Altri sono diventati atei; altri ancora credono in Dio ma pensano che la religione sia irrilevante, superata e incompatibile con la scienza e il pensiero logico. Magari sentono dire da amici, insegnanti o personaggi che appaiono sui media che la vita si è evoluta, mentre raramente sentono fare ragionamenti logici a sostegno dell’esistenza di Dio. A volte le persone sono disgustate da membri del clero avidi di denaro e di potere. In alcuni luoghi, inoltre, il governo limita per legge le attività religiose. w19.07 20 parr. 1-2

____________________

forum Testimoni di Geova
1/11/2021 12:11 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,107
TdG
Lunedì 11 gennaio
Siate saldi, irremovibili, e abbiate sempre molto da fare nell’opera del Signore, sapendo che la vostra fatica nel Signore non è inutile (1 Cor. 15:58)
Possiamo continuare ad avanzare nella corsa cristiana anche se le nostre forze vengono a mancare. Infatti molti fratelli che non godono più di buona salute sono fermamente decisi a continuare a crescere a livello spirituale (2 Cor. 4:16). Forse abbiamo servito Geova per molti anni ma adesso, a causa della salute che peggiora, non possiamo più fare quanto facevamo un tempo. Se questo è il nostro caso, non scoraggiamoci. Possiamo essere sicuri che Geova dà grande valore al fedele servizio che gli abbiamo reso in passato (Ebr. 6:10). E ricordiamo che la profondità della nostra devozione a Geova non si misura in base a quanto riusciamo a fare nel sacro servizio. Piuttosto, dimostriamo quanto amiamo Geova mostrando un atteggiamento positivo e facendo tutto quello che le nostre condizioni fisiche ci permettono (Col. 3:23). Geova sa bene quali sono i nostri limiti e non si aspetta da noi più di quanto siamo in grado di fare (Mar. 12:43, 44). w19.08 3 par. 6; 5 parr. 11-12

____________________

forum Testimoni di Geova
1/12/2021 12:17 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,107
TdG
Martedì 12 gennaio
Risplenda la vostra luce davanti agli uomini, affinché vedano le vostre opere eccellenti (Matt. 5:16)
Geova attira le persone grazie alle “opere eccellenti” che fanno i suoi servitori (Matt. 5:14, 15; 1 Piet. 2:12). Se il nostro coniuge non è Testimone, gli abbiamo fatto conoscere i componenti della congregazione? L’abbiamo invitato ad assistere con noi alle adunanze? (1 Cor. 14:24, 25). È nostro desiderio che tutti i nostri familiari si uniscano a noi nel servire Geova. Comunque, nonostante tutti i nostri sforzi per aiutarli, potrebbero non accettare la verità. In questo caso, non dovremmo sentirci in colpa. Dopotutto, non possiamo costringere nessuno ad accettare le nostre credenze. Ma c’è un fatto da non sottovalutare: se i nostri familiari notano che siamo felici servendo Geova, questo potrebbe avere un grande effetto su di loro. Non tratteniamoci: aiutiamoli pregando per loro e parlando loro con tatto (Atti 20:20). Possiamo avere fiducia che Geova benedirà i nostri sforzi. E se i nostri familiari sceglieranno di ascoltarci, saranno salvati! w19.08 18-19 parr. 15-17

[Edited by Argo.50 1/12/2021 12:18 AM]
____________________

forum Testimoni di Geova
1/13/2021 12:03 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,107
TdG
Mercoledì 13 gennaio
La lampada del corpo è l’occhio. Se dunque il tuo occhio è concentrato su una cosa sola, tutto il tuo corpo sarà luminoso (Matt. 6:22)
Con queste parole Gesù intendeva dire che la nostra vita deve essere semplice, cioè incentrata su un solo obiettivo dal quale non dobbiamo distrarci. Lui stesso ci diede l’esempio perché nella sua vita si concentrò sul ministero. Inoltre insegnò ai suoi discepoli a rimanere concentrati sul servire Geova e sul Suo Regno. Imitiamo Gesù se incentriamo la nostra vita sul ministero, cercando “prima il Regno e la giustizia di Dio” (Matt. 6:33). Un modo in cui possiamo concentrarci sul ministero è quello di semplificare la nostra vita. Se lo facciamo, avremo più tempo per aiutare altri a conoscere e ad amare Geova. Ad esempio, potremmo modificare il nostro orario di lavoro per dedicare più tempo al servizio durante la settimana? Potremmo dedicarci un po’ meno a certe attività che svolgiamo nei momenti di relax e che forse ci assorbono tanto tempo? w19.04 5-6 parr. 12-13
____________________

forum Testimoni di Geova
1/14/2021 12:05 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,107
TdG
Giovedì 14 gennaio
Io risiedo in un luogo alto e santo, ma sto anche con quelli che sono affranti e dallo spirito umile (Isa. 57:15)
Negli ultimi anni molti con decenni di esperienza alle spalle hanno affrontato un cambiamento di incarico. Per questi fratelli e sorelle non è stato facile affrontare il cambiamento. Naturalmente si erano affezionati molto al loro incarico, che forse avevano svolto per diversi anni. Alcuni sono dovuti passare attraverso un “processo di elaborazione del dolore” per adattarsi alle nuove circostanze. Col tempo, comunque, ci sono riusciti, soprattutto grazie al loro amore per Geova: sapevano di essersi dedicati a Dio, non a un incarico, a una nomina o a un certo tipo di servizio (Col. 3:23). Sono felici di continuare a servire umilmente Geova, qualunque sia il loro ruolo. E ‘gettano su di lui tutte le loro preoccupazioni’, sapendo che egli ha cura di loro (1 Piet. 5:6, 7). Se coltiviamo l’umiltà rechiamo benefìci sia a noi stessi che agli altri. Questa bella qualità ci aiuta ad affrontare le difficoltà della vita e, cosa ancora più importante, ci permette di avvicinarci al nostro Padre celeste. w19.09 6-7 parr. 15-17

____________________

forum Testimoni di Geova
1/15/2021 12:09 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,107
TdG
Venerdì 15 gennaio
Gli ordini di Geova sono giusti, fanno rallegrare il cuore. Per chi li osserva c’è una grande ricompensa (Sal. 19:8, 11)
Geova aveva nominato Davide capo non solo della sua famiglia ma dell’intera nazione di Israele. In qualità di re, Davide aveva molto potere. A volte ne abusò e commise gravi errori (2 Sam. 11:14, 15). Ma dimostrò di essere sottomesso a Geova accettando la disciplina. Espresse apertamente a Geova i suoi sentimenti in preghiera (Sal. 51:1-4). Inoltre, fu umile al punto da accettare buoni consigli non solo da uomini ma anche da donne (1 Sam. 19:11, 12; 25:32, 33). Davide imparò dai suoi errori e visse una vita incentrata sul servire Geova. Conosceva i benefìci dell’essere sottomessi a Dio. Oggi la differenza tra chi si sottomette a Geova e chi si rifiuta di ascoltare i suoi amorevoli consigli è evidente. Coloro che si sottomettono a Geova ‘esultano per la gioia del loro cuore’ (Isa. 65:13, 14). w19.09 17 par. 15; 19 par. 21
____________________

forum Testimoni di Geova
1/16/2021 12:15 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,107
TdG
Sabato 16 gennaio
Vidi una grande folla che stava in piedi davanti al trono e davanti all’Agnello (Riv. 7:9)
Nel 1935 i Testimoni di Geova si resero conto che la grande folla non deve trovarsi letteralmente in cielo per stare “in piedi davanti al trono e davanti all’Agnello”. Questa espressione va intesa in senso simbolico. Pur vivendo sulla terra, la grande folla può stare “davanti al trono” riconoscendo l’autorità di Geova e sottomettendosi alla sua sovranità (Isa. 66:1). Inoltre può stare “davanti all’Agnello” esercitando fede nel sacrificio di riscatto di Gesù. Analogamente, in Matteo 25:31, 32 si dice che “tutte le nazioni”, inclusi i malvagi, vengono “radunate davanti a lui”, cioè Gesù, seduto sul suo glorioso trono. È ovvio che tutte queste nazioni si trovano sulla terra, non in cielo. La spiegazione che fu data riguardo all’identità della grande folla è logica. E spiega perché la Bibbia non dica che la grande folla andrà in cielo. Solo a un gruppo è stata promessa la vita eterna in cielo: ai 144.000 che insieme a Gesù “regneranno sulla terra” (Riv. 5:10). w19.09 28 par. 9

[Edited by Argo.50 1/16/2021 12:16 AM]
____________________

forum Testimoni di Geova
1/17/2021 12:11 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,107
TdG
Domenica 17 gennaio
Amate Geova, voi tutti suoi leali (Sal. 31:23)
Geova si aspetta che i suoi servitori si separino da Babilonia la Grande. Questo, però, significa più che troncare i legami con la falsa religione. Dobbiamo anche essere decisi a praticare la vera religione, cioè la pura adorazione. Vediamo due modi in cui possiamo farlo. Primo, dobbiamo continuare a sostenere le giuste norme morali di Geova. Non possiamo accettare i valori e le norme del mondo. Per esempio, non approviamo nessuna forma di immoralità sessuale, inclusi i matrimoni tra persone dello stesso sesso e altri comportamenti omosessuali (Matt. 19:4, 5; Rom. 1:26, 27). Secondo, dobbiamo continuare a riunirci per l’adorazione con i nostri compagni di fede. Ci riuniamo indipendentemente dal luogo in cui è possibile farlo, che sia in una Sala del Regno, in casa di fratelli o in altri posti, se necessario anche di nascosto. Qualsiasi cosa accada, non possiamo smettere di radunarci per l’adorazione. Anzi, abbiamo bisogno di riunirci, “tanto più che [vediamo] avvicinarsi il giorno” (Ebr. 10:24, 25). w19.10 16 parr. 6-7

____________________

forum Testimoni di Geova
1/18/2021 12:19 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,107
TdG
Lunedì 18 gennaio
Geova è un Dio che richiede devozione esclusiva (Eso. 34:14)
Geova desidera che siamo felici, e lo svago può aiutarci a raggiungere questo obiettivo. Infatti la Parola di Dio dice che “per l’uomo non c’è niente di meglio che mangiare, bere e provare piacere nel suo duro lavoro” (Eccl. 2:24). Tuttavia, molto di ciò che il mondo propone in fatto di svago può avere un effetto negativo su di noi. Può portare una persona ad abbassare le proprie norme morali, incoraggiandola a tollerare, o perfino ad amare, cose che la Bibbia condanna. Dato che vogliamo rendere a Geova devozione esclusiva, non possiamo mangiare alla “tavola di Geova” e alla “tavola dei demòni” (1 Cor. 10:21, 22). Mangiare con qualcuno è spesso segno di amicizia. Se scegliamo svaghi che promuovono violenza, spiritismo, immoralità o altri desideri e atteggiamenti carnali, in effetti stiamo consumando con i nemici di Dio un pasto preparato da loro. La conseguenza è che non solo facciamo del male a noi stessi ma danneggiamo anche la nostra amicizia con Geova. w19.10 26 par. 2; 29-30 parr. 11-12


____________________

forum Testimoni di Geova
1/19/2021 12:16 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,107
TdG
Martedì 19 gennaio
Degli uomini parlarono da parte di Dio mentre erano spinti dallo spirito santo (2 Piet. 1:21)
Per usufruire del vento un marinaio deve fare due cose. Primo, deve fare in modo che la sua barca si trovi dove soffia il vento. Dopotutto, la sua barca non andrà avanti se rimane in porto, al riparo dal vento. Secondo, il marinaio deve issare le vele e spiegarle il più possibile. Questo perché, anche se il vento soffia, la barca andrà avanti solo se le vele prendono il vento. Allo stesso modo, noi continueremo a servire Geova solo se abbiamo l’aiuto dello spirito santo. E per trarre beneficio dallo spirito dobbiamo fare due cose. Primo, dobbiamo assicurarci di essere dove soffia, per così dire, lo spirito santo. E lo possiamo fare svolgendo attività che ci portano sotto la sua influenza. Secondo, dobbiamo spiegare le vele il più possibile, per così dire, impegnandoci al massimo in queste attività (Sal. 119:32, nt.). Allora lo spirito santo ci farà andare avanti attraverso prove e opposizione simili a onde impetuose, e ci aiuterà a perseverare fedelmente. w19.11 9 par. 8; 10 par. 11

____________________

forum Testimoni di Geova
Previous page | 1 2 | Next page
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 5:18 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com